Tiger ruggirà a fine aprile

Mettendo fine a mesi di speculazioni Apple ha finalmente rivelato la data di lancio di Mac OS X 10.4, meglio noto come Tiger, e il prezzo delle licenze. Parte il conto alla rovescia
Mettendo fine a mesi di speculazioni Apple ha finalmente rivelato la data di lancio di Mac OS X 10.4, meglio noto come Tiger, e il prezzo delle licenze. Parte il conto alla rovescia

Cupertino (USA) – Il 29 aprile è la data scelta da Apple per mettere in libertà la propria “tigre”, nome in codice della nuova major release 10.4 del proprio sistema operativo Mac OS X. In occasione di questo annuncio la Mela ha ridipinto di nero lo sfondo del proprio sito e piazzato al centro dell’home page una grande X.

“Mac OS X Tiger è il sistema operativo desktop più innovativo e sicuro mai creato”, ha dichiarato Steve Jobs, CEO di Apple. “Le nuove rivoluzionarie funzionalità di Tiger come Spotlight e Dashboard cambieranno il modo in cui le persone utilizzano il proprio computer”.

Com’era successo all’ epoca della prima presentazione di Tiger , quando Apple espose cartelloni con slogan del tipo “Redmond, accendi le tue fotocopiatrici” e “Tiger: Longhorn due anni prima”, Steve Jobs non ha rinunciato a lanciare qualche frecciatina contro la storica rivale Microsoft. “Le nuove funzionalità di Tiger – ha detto il boss di Apple – faranno impazzire i nostri concorrenti nel tentativo di copiarle”.

Apple afferma che Mac OS X 10.4 introduce “oltre 200 funzionalità e innovazioni”, tra le più importanti delle quali vi saranno la tecnologia di ricerca desktop Spotlight, il sistema Dashboard per la visualizzazione di mini-applicazioni grafiche (chiamate widget ), il nuovo client di comunicazione audio/video iChat, e una nuova versione di Safari con supporto allo standard RSS.

In Tiger vi sarà poi l’applicativo per il workflow Automator, il media player QuickTime 7, il client di posta elettronica Mail 2, il calendario iCal 2, l’utility per la gestione dei font Font Book 2, lo strumento di sincronizzazione fra Mac Xsync, e il software per il computing distribuito Xgrid.

Le principali novità di Mac OS X 10.4, a cui in passato Punto Informatico ha dedicato questo approfondimento , sono ora state illustrate in dettaglio anche sul sito italiano di Apple.

Tiger sarà disponibile il 29 Aprile, a partire dalle 6 di sera, presso gli Apple Store e i rivenditori autorizzati Apple ad un prezzo di 129
euro con licenza per singolo utente. Il Family Pack Mac OS X Tiger, che prevede invece una licenza per cinque utenti, sarà disponibile ad un prezzo di 199 euro. Il pacchetto standard di aggiornamento Mac OS Up-To-Date costerà invece 17,99 euro e sarà disponibile per tutti i clienti che acquistano un nuovo sistema Mac a partire dal 12 aprile.

Apple dichiara che i requisiti minimi per far girare Tiger sono 256 MB di memoria RAM e un Macintosh con processore PowerPC G5,
G4, o G3 con FireWire integrata.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 04 2005
Link copiato negli appunti