TikTok pronta a investire parecchi soldi nella VR

TikTok pronta a investire parecchi soldi nella VR

ByteDance, la compagnia che possiede TikTok, fa sul serio per la Realtà Virtuale: pronti ingenti investimenti per contenuti VR.
ByteDance, la compagnia che possiede TikTok, fa sul serio per la Realtà Virtuale: pronti ingenti investimenti per contenuti VR.

TikTok guarda al sempre più ricco mondo della Realtà Virtuale e si prepara ad entrare nel settore della VR in maniera decisa. ByteDance, la compagnia che possiede la piattaforma social più popolare del momento, è pronta ad investire molti soldi per sviluppare contenuti in VR. Lo riporta il sito Protocol, che cita una fonte vicina alla società.

Un forte indizio in tal senso arriva dalle nuove offerte di lavoro aperte da ByteDance. Parliamo di oltre 40 posizioni per Pico, il produttore cinese di headset VR che la società ha acquisito lo scorso anno. Si cercano figure di ogni tipo: da esperti per lo sviluppo di un gioco VR a ingegneri ottici ed elettrici di progettazione dei sistemi.

TikTok guarda alla VR: il futuro dei social in Realtà Virtuale?

Dalle offerte di lavoro emerge un altro dato interessante: l’intenzione di espandere il marchio Pico anche negli Stati Uniti. Infatti, è presente una posizione per un capo delle vendite che sarà responsabile del marketing del prodotto generale di Pico nel mercato statunitense.

Parliamo dopotutto di un’etichetta ancora perlopiù sconosciuta, cui raggio di popolarità è esteso soltanto in patria. La spinta da parte di ByteDance, in particolare dalla piattaforma TikTok, può essere decisiva per costruirsi uno spazio importante anche in occidente e competere con marchi del calibro di Meta, HTC, Valve e PlayStation.

Pico Neo 3 Link è l’headset di punta della società, disponibile in Europa dallo scorso maggio a 449€, con delle caratteristiche tecniche molto simili a quelle del Meta Quest 2 da 256GB. Il chip Snapdragon XR2 alimenta una risoluzione da 1832×1920 pixel per occhio, mentre il visore si presenta con una connessione DisplayPort che fornisce una migliore qualità dell’immagine rispetto alla convenzionale USB-C.

Ora, ByteDance vuole puntare parecchio su questo mercato emergente e TikTok potrebbe giocare un ruolo di primo piano in questa strategia.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 giu 2022
Link copiato negli appunti