TikTok: vietata l'app sui dispositivi dei politici

TikTok: vietata l'app sui dispositivi dei politici

L'app di TikTok deve essere eliminata dai dispositivi dei politici statunitensi, in quanto rappresenta un pericolo per la sicurezza nazionale.
L'app di TikTok deve essere eliminata dai dispositivi dei politici statunitensi, in quanto rappresenta un pericolo per la sicurezza nazionale.

Il Presidente degli Stati Uniti ha revocato il ban imposto da Donald Trump, ma le rivelazioni di BuzzFeed News e le successive conferme dell’azienda cinese hanno portato ad una serie di iniziative da parte dei legislatori statunitensi, l’ultima delle quali vieta l’uso dell’app sui dispositivi gestiti dalla Camera dei Rappresentanti, quindi deve essere immediatamente eliminata.

TikTok è un trojan del Partito Comunista Cinese

Come è noto, l’ex Presidente Trump aveva imposto il ban di TikTok, in quanto rappresenterebbe un pericolo per la sicurezza nazionale. Biden ha revocato gli ordini esecutivi del suo predecessore e avviato un’indagine per verificare l’esistenza di rischi per la privacy dei cittadini. Non è noto l’esito, ma la software house ha ammesso che, in alcune circostanze e seguendo rigidi controlli, i dipendenti cinesi possono accedere ai dati degli utenti statunitensi, anche se conservati sui server di Oracle.

Il Direttore dell’FBI, Chris Wray, ha dichiarato che TikTok è “un cavallo di Troia del Partito Comunista Cinese“. In pratica l’app verrebbe utilizzata per spiare i cittadini statunitensi, politici inclusi. Nelle ultime settimane, almeno 19 Stati hanno approvato leggi che vietano l’uso di TikTok sui dispositivi governativi. A metà dicembre è stato approvato al Senato il No TikTok on Government Devices Act. La legge è stata inclusa nel cosiddetto “omnibus spending bill” che verrà presto firmato da Biden.

Ieri, il Chief Administrative Officer della Camera dei Rappresentanti ha inviato un’email ai legislatori per chiedere la cancellazione di TikTok dai dispositivi e di non scaricare l’app dagli store. Un portavoce dell’azienda cinese ha dichiarato che si tratta esclusivamente di una decisione politica, in quanto non c’è nessuna correlazione con la sicurezza nazionale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 dic 2022
Link copiato negli appunti