Toshiba, 14 Terabyte di hard disk magnetico

Il produttore giapponese presenta una nuova unità di storage dalle dimensioni non indifferenti, un HDD magnetico sigillato all'elio che va più veloce della concorrenza grazie al design "tradizionale". Il prezzo? Ancora sconosciuto!

Roma – Dopo il recente annuncio di Western Digital sulla commercializzazione del primo HDD magnetico da 14 Terabyte , ora anche Toshiba entra nel club con il modello MG07ACA : la capacità nominale è la stessa (14TB) ma, diversamente dal prodotto concorrente, l’unità nipponica può vantare prestazioni superiori grazie all’utilizzo di un metodo di scrittura delle tracce tradizionale.

Se l’HDD di WD impiega la tecnologia shingled magnetic recording (SMR) per sovrapporre le tracce dei dati in fase di scrittura al prezzo di una leggera riduzione delle prestazioni, infatti, MG07ACA continua a scrivere in dati alla “vecchia” maniera convenzionale (CMR) senza quindi alcuna penalità sul fronte delle operazioni di I/O.

Toshiba presente un HDD da 14 Terabyte

Toshiba dice di aver raggiunto il traguardo dei 14TB per altre vie , come l’utilizzo di un numero di piatti mai visto prima (9) e un design sigillato basato sull’uso di elio per ridurre lo spazio tra piatto e testine. MG07ACA ha una velocità di 7.200 RPM e un’interfaccia SATA da 6Gb, mentre sul fronte dell’affidabilità Toshiba millanta un valore di MTBF (mean time between failures) da 2,5 milioni di ore.

E se i 14TB a 7.200 giri possono far gola a molti , tra gli utenti consumer più affamati di spazio, la corporation nipponica ha specificato che il nuovo modello di hard disk è indirizzato soprattutto al settore enterprise o per lo storage nel cloud. Anche il prezzo, al momento, è ignoto ma prevedibilmente fuori portata per molti dei suddetti consumatori.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 0135edcb4f8 scrive:
    Non solo HP
    Non sono tanto sicuro che sia solo HP quest volta. Gli stessi drivers Synaptics li vedo regolarmente nei Dell.Inoltre anche Lenovo è stata beccata più volte, Samsung pure una volta l'hanno beccate, Apple non la toccano solo perché elargisce generose regalie ai bloggers e probabilmente ha accordi sottobanco con tutti i maggiori media, Chi vuole un PC pulito deve fare un'attenta ricerca tra i produttori minori, ma non è qualcosa alla portata dei non esperti.
    • iRoby scrive:
      Re: Non solo HP
      Ma piallare il disco e installarsi un Windows 10 pulito scaricato dal sito Microsoft?E poi i driver dei singoli componenti presi direttamente dai siti dei produttori, tipo intel, Broadcom, ecc.?https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO
      • Utente sconsolato scrive:
        Re: Non solo HP
        - Scritto da: iRoby
        Ma piallare il disco e installarsi un Windows 10
        pulito scaricato dal sito
        Microsoft?Concordo, perchè affidarsi ad HP quando Microsoft già ti fornisce tutto il supporto necessario.(https://www.privateinternetaccess.com/blog/2017/03/microsoft-windows-10-keylogger-enabled-default-heres-disable/)
      • 0d19984fb84 scrive:
        Re: Non solo HP
        - Scritto da: iRoby
        Ma piallare il disco e installarsi un Windows 10
        pulito scaricato dal sito
        Microsoft?
        E poi i driver dei singoli componenti presi
        direttamente dai siti dei produttori, tipo intel,
        Broadcom,
        ecc.?

        https://www.microsoft.com/it-it/software-download/Io i PC degli altri non li piallo. Al massimo posso dare qualche consiglio.
      • Max scrive:
        Re: Non solo HP
        Non è necessario reinstallare da iso, Windows 10 ha la funzionalità di Fresh Install che permette di avere lequivalente Installazione pulita senza dover scaricare una iso e formattare.
      • ZLoneW scrive:
        Re: Non solo HP
        - Scritto da: iRoby
        E poi i driver dei singoli componenti presi
        direttamente dai siti dei produttori, tipo intel,
        Broadcom, ecc.?E che risolvi? Sono QUELLI ad essere "bacati"...:)
  • ... scrive:
    HP = spazzatura
    Come da oggetto
  • Elena scrive:
    Rimuovere il bloatware di HP
    Rimuovere TUTTO il bloatware di HP è la prima cosa che faccio quando mi trovo davanti un suo PC. Uso solo drivers di Windows Update
    • bubba scrive:
      Re: Rimuovere il bloatware di HP
      - Scritto da: Elena
      Rimuovere TUTTO il bloatware di HP è la prima
      cosa che faccio quando mi trovo davanti un suo
      PC. Uso solo drivers di Windows
      Update(..) Get the list of affected models and fixed driver at HP website. The update also available via Windows updateaka il crapware era veicolato anche via win update.
  • bleontanoza virog scrive:
    alla faccia del carbonato di sodio
    si c'è un keyloggers, e a dire il vero non e manco il primo.si vi mandiamo il fix cari utenti, continuate col comperare notebook hp, nel frattempo state tranquilli col fix, mentre studiamo come inserirne altro più in profondità.Saluti dal customer care di hp, e siate felici.Appy New Natale!
    • ma dai scrive:
      Re: alla faccia del carbonato di sodio
      - Scritto da: bleontanoza virog
      si c'è un keyloggers, e a dire il vero non e
      manco il
      primo.

      si vi mandiamo il fix cari utenti, continuate col
      comperare notebook hp, nel frattempo state
      tranquilli col fix, mentre studiamo come
      inserirne altro più in
      profondità.

      Saluti dal customer care di hp, e siate felici.

      Appy New Natale!e' sempre la stessa che ha bloccato le cartuccie non originali per venire poi essere presa a pesci in faccia da mezzo mondo, non capisco tutto questo clamore
    • 0542d2d397e scrive:
      Re: alla faccia del carbonato di sodio

      Appy New Natale!Non sono tanto sicuro che sia solo HP. Gli stessi drivers Synaptics li vedo regolarmente nei Dell.Inoltre anche Lenovo è stata beccata più volte, Samsung pure una volta l'hanno beccate, Apple non la toccano solo perché elargisce generose regalie ai bloggers e probabilmente ha accordi sottobanco con tutti i maggiori media, Se vuoi un PC pulito devi fere un'attenta ricerca tra i produttori minori, ma non è alla portata dei non esperti.
Chiudi i commenti