Toshiba, 7 pollici per Thrive

L'azienda giapponese torna sull'argomento tablet con un nuovo piccolo Thrive, ridimensionato soltanto nell'aspetto
L'azienda giapponese torna sull'argomento tablet con un nuovo piccolo Thrive, ridimensionato soltanto nell'aspetto

Il tablet Thrive da 10.1 pollici di diagonale, disponibile da luglio sul territorio USA, è equipaggiato con Android Honeycomb 3.1, 1GB di memoria RAM, Nvidia Tegra 2, fotocamera anteriore (2 Megapixel) e posteriore (2,1 Megapixel). L’ambizioso Thrive da 7 pollici introdotto ora da Toshiba ridimensiona quel prodotto senza rinunciare alle prestazioni.

Il nuovo dispositivo spesso meno di mezzo pollice e pesante meno di mezzo chilo, include quasi lo stesso hardware del fratello maggiore e infila la medesima risoluzione video (1280 x 800 pixel) in uno schermo LCD capacitivo più compatto.

Il piccolo Thrive 7 prova a non farsi mancare nulla anche sul fronte connessioni: Toshiba ha incluso uno slot per schede microSD, una porta mini HDMI e una mini USB, oltre all’immancabile jack per le cuffie. Anche qui è possibile navigare solo in WiFi o connessi ad uno smartphone via Bluetooth, in modalità tethering. Il modulo GPS è compreso.

Le prime prove sul web elogiano l’inaspettata qualità dell’audio, con tecnologia brevettata SRS e quella della cover anti-scivolo posteriore, ma storcono il naso per il debole trattamento anti-impronta del display. Toshiba parla di prezzo “competitivo” (sotto i 400 dollari?) per il lancio del tablet che avverrà entro dicembre. In programma ci sono comunque due versioni, da 16 e 32GB.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 09 2011
Link copiato negli appunti