Toshiba, 7 pollici per Thrive

L'azienda giapponese torna sull'argomento tablet con un nuovo piccolo Thrive, ridimensionato soltanto nell'aspetto

Roma – Il tablet Thrive da 10.1 pollici di diagonale, disponibile da luglio sul territorio USA, è equipaggiato con Android Honeycomb 3.1, 1GB di memoria RAM, Nvidia Tegra 2, fotocamera anteriore (2 Megapixel) e posteriore (2,1 Megapixel). L’ambizioso Thrive da 7 pollici introdotto ora da Toshiba ridimensiona quel prodotto senza rinunciare alle prestazioni.

Il nuovo dispositivo spesso meno di mezzo pollice e pesante meno di mezzo chilo, include quasi lo stesso hardware del fratello maggiore e infila la medesima risoluzione video (1280 x 800 pixel) in uno schermo LCD capacitivo più compatto.

Il piccolo Thrive 7 prova a non farsi mancare nulla anche sul fronte connessioni: Toshiba ha incluso uno slot per schede microSD, una porta mini HDMI e una mini USB, oltre all’immancabile jack per le cuffie. Anche qui è possibile navigare solo in WiFi o connessi ad uno smartphone via Bluetooth, in modalità tethering. Il modulo GPS è compreso.

Le prime prove sul web elogiano l’inaspettata qualità dell’audio, con tecnologia brevettata SRS e quella della cover anti-scivolo posteriore, ma storcono il naso per il debole trattamento anti-impronta del display. Toshiba parla di prezzo “competitivo” (sotto i 400 dollari?) per il lancio del tablet che avverrà entro dicembre. In programma ci sono comunque due versioni, da 16 e 32GB.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • eleirbag scrive:
    Se Google
    non interviene a supporto dei suoi partner,del Calibro di Samsung, HTC, ecc, mi sa cheAndroid è in difetto, o quantomeno nel dubbio,di diritti privati all'interno del suo codice.Non la vedo bene.
    • Ego scrive:
      Re: Se Google
      - Scritto da: eleirbag
      non interviene a supporto dei suoi partner,
      del Calibro di Samsung, HTC, ecc, mi sa che
      Android è in difetto, o quantomeno nel dubbio,
      di diritti privati all'interno del suo codice.
      Non la vedo bene.bisognerebbe anche sapere cosa viola, al momento MS ha solo paventato senza mostrare nulla in campo
      • sgabe scrive:
        Re: Se Google
        Insomma che sia tutti grulli da pagare soldi a microsoft per nulla non credo... poi eticamente si può discutere...però evidentemente se pagano a microsoft una ragione ci sarà
        • collione scrive:
          Re: Se Google
          se venisse Berlusconi a casa tua minacciando una causa legale in alternativa al pagamento di 200 euro al mese, tu cosa faresti?è così che stanno le cose con msloro arrivano, dicono che tu violi dei loro brevetti e che loro sono pronti a trascinarti in tribunaleovviamente le aziende, sapendo cosa significa andare in tribunale e lo stiamo vedendo con la causa apple-samsung, preferiscono pagarese poi a quei 15$ di royalties, aggiungi pure una copia gratuita di windows phone, samsung e soci saranno ancora più felici di pagare
          • kurdt scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: collione
            se venisse Berlusconi a casa tua minacciando una
            causa legale in alternativa al pagamento di 200
            euro al mese, tu cosa
            faresti?

            è così che stanno le cose con ms
            Samsung e le altre non sono esattamente dei nanetti indifesi, hanno eserciti di legali, Samsung stessa non s'è fatta problemi ad ingaggiare battaglia con Apple, ad esempio, evidentemente hanno qualcosa in mano.
            loro arrivano, dicono che tu violi dei loro
            brevetti e che loro sono pronti a trascinarti in
            tribunale

            ovviamente le aziende, sapendo cosa significa
            andare in tribunale e lo stiamo vedendo con la
            causa apple-samsung, preferiscono
            pagareBalle, pagano perchè temono di perdere, in tribunale, e temono di perdere perchè sanno qualcosa che tu non sai, nessuna grande azienda paga 5$ a dispositivo (Che sono 5 milioni ogni milione di dispositivi, non bruscolini) senza una ragione più che valida.
            se poi a quei 15$ di royalties, aggiungi pure una
            copia gratuita di windows phone, samsung e soci
            saranno ancora più felici di
            pagareQueste sono invenzioni tue.
          • Ego scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: kurdt
            - Scritto da: collione

            se venisse Berlusconi a casa tua minacciando
            una

            causa legale in alternativa al pagamento di
            200

            euro al mese, tu cosa

            faresti?



            è così che stanno le cose con ms



            Samsung e le altre non sono esattamente dei
            nanetti indifesi, hanno eserciti di legali,
            Samsung stessa non s'è fatta problemi ad
            ingaggiare battaglia con Apple, ad esempio,
            evidentemente hanno qualcosa in
            mano.

            loro arrivano, dicono che tu violi dei loro

            brevetti e che loro sono pronti a
            trascinarti
            in

            tribunale



            ovviamente le aziende, sapendo cosa significa

            andare in tribunale e lo stiamo vedendo con
            la

            causa apple-samsung, preferiscono

            pagare

            Balle, pagano perchè temono di perdere, in
            tribunale, e temono di perdere perchè sanno
            qualcosa che tu non sai, nessuna grande azienda
            paga 5$ a dispositivo (Che sono 5 milioni ogni
            milione di dispositivi, non bruscolini) senza una
            ragione più che
            valida.


            se poi a quei 15$ di royalties, aggiungi
            pure
            una

            copia gratuita di windows phone, samsung e
            soci

            saranno ancora più felici di

            pagare

            Queste sono invenzioni tue.anche io credo che microsoft abbia in mano qualcosa ma non capisco perchè samsung abbia accettato come htc e motorola no, fino a che non capirò di che brevetto si tratta è difficile dare torto o ragione a microsoft, non credo che se android viola con htc e samsung con motorola non viola, a meno che non riguardi strettamente android ma solo l'interfaccia personalizzata come è stato per htc che per via del sistema di menu e del tipo di acXXXXX ai files da parte delle app è stata denunciata da microsoft, al momento non riesco a formulare un giudizio
          • kurdt scrive:
            Re: Se Google


            anche io credo che microsoft abbia in mano
            qualcosa ma non capisco perchè samsung abbia
            accettato come htc e motorola no, fino a che non
            capirò di che brevetto si tratta è difficile dare
            torto o ragione a microsoft, non credo che se
            android viola con htc e samsung con motorola non
            viola, a meno che non riguardi strettamente
            android ma solo l'interfaccia personalizzata come
            è stato per htc che per via del sistema di menu e
            del tipo di acXXXXX ai files da parte delle app è
            stata denunciata da microsoft, al momento non
            riesco a formulare un
            giudizioCerto, fino a quando non sappiamo bene di cosa si tratta possiamo solo fare ilazioni, ma credo che il motivo per cui Motorola non si sia abbassata i pantaloni risieda nel RICCHISSIMO portafoglio brevetti della stessa nel campo della telefonia mobile, ne Htc ne Samsung possiedono qualcosa di comparabile.
          • Ramo kid nome e cognome scrive:
            Re: Se Google
            In Italia si spiegherebbe tutto molto più facilmente: maxi tangente al CEO e spese accollate sull'azienda.Però sembra strano anche a me che dei colossi continuino a pagare 5 dollari (che sono tantissimi) per ogni dipositivo per cui si pensava che Ms avesse solo FUD in mano.

            anche io credo che microsoft abbia in mano
            qualcosa ma non capisco perchè samsung abbia
            accettato come htc e motorola no, fino a che non
            capirò di che brevetto si tratta è difficile dare
            torto o ragione a microsoft, non credo che se
            android viola con htc e samsung con motorola non
            viola, a meno che non riguardi strettamente
            android ma solo l'interfaccia personalizzata come
            è stato per htc che per via del sistema di menu e
            del tipo di acXXXXX ai files da parte delle app è
            stata denunciata da microsoft, al momento non
            riesco a formulare un
            giudizio
          • MacGeek scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: kurdt
            Samsung e le altre non sono esattamente dei
            nanetti indifesi, hanno eserciti di legali,
            Samsung stessa non s'è fatta problemi ad
            ingaggiare battaglia con Apple, ad esempio,
            evidentemente hanno qualcosa in
            mano.Non è che Apple gli abbia lasciato possibilità. Non gli ha chiesto il PIZZO. Ha chiesto ai magistrati di bloccare la vendita dei prodotti Samsung.La cosa è un po' diversa.
          • collione scrive:
            Re: Se Google
            e infatti le aziende che credono di avere ragione fanno cosìchi si nasconde, come fa ms, è perchè in mano non ha nulla
          • collione scrive:
            Re: Se Google
            e allora perchè ms non ha denunciato redhat?minacciarono pure redhat ma poi non hanno fatto nullase hanno questi brevetti perchè non li portano in tribunale?evidentemente perchè sanno che non esiste nessuna violazione
          • kurdt scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: collione
            e allora perchè ms non ha denunciato redhat?

            minacciarono pure redhat ma poi non hanno fatto
            nulla

            se hanno questi brevetti perchè non li portano in
            tribunale?

            evidentemente perchè sanno che non esiste nessuna
            violazioneSecondo te c'è qualche grande azienda che paga così ad occhi chiusi? Tu credi veramente in una cosa simile?Come sono diventate grandi aziende secondo te?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: collione
            se venisse Berlusconi a casa tua minacciando una
            causa legale in alternativa al pagamento di 200
            euro al mese, tu cosa
            faresti?Se Berlusconi andasse da Bill Gates a minacciare una causa cosa pensi che farebbe Bill, dopo ovviamente una grassa risata?
            è così che stanno le cose con msPovera Samsung, rischia di essere spazzata via dal gigante cattivo...
            ovviamente le aziende, sapendo cosa significa
            andare in tribunale e lo stiamo vedendo con la
            causa apple-samsung, preferiscono
            pagareQuindi nel caso di Apple-Samsung, invece di cambiare il colore del galaxi hanno preferito andare in tribunale.
            se poi a quei 15$ di royalties, aggiungi pure una
            copia gratuita di windows phone, samsung e soci
            saranno ancora più felici di
            pagareE quindi di che royalties stiamo parlando? Ci stanno comprando windows phone.
    • il signor rossi scrive:
      Re: Se Google
      - Scritto da: eleirbag
      non interviene a supporto dei suoi partner,
      del Calibro di Samsung, HTC, ecc, mi sa che
      Android è in difetto, o quantomeno nel dubbio,
      di diritti privati all'interno del suo codice.
      Non la vedo bene.In realtà Google sta facendo tutto quello che può, perché si rende conto della difficoltà della situazione.Addirittura ha ceduto ad HTC una serie di brevetti chiave in modo che HTC potesse controdenunciare Apple. Ha acquistato Motorola proprio per acquistare brevetti con cui proteggere Android e anche IBM.I frutti di questa strategia dovrebbero vedersi...
      • eleirbag scrive:
        Re: Se Google
        Concordo con Te,ma propio per questo motivo, ovvero cheGoogle si sta già impegnando almassimo, temo che Android sia nato giàmonco!Il fatto che non si sappia nemmenoesattamente perchè è una delle cosepeggiori se non la peggiore di tutte.Che MS utilizzi più l'effetto psicologicodi "attenzione a dove investite i vs soldini,noi abbiamo la soluzione per voi, ovvero W8",secondo me gli interessa più che incassarei soldini delle royality.Per questo mi semra tutto molto grave.
        • il signor rossi scrive:
          Re: Se Google
          - Scritto da: eleirbag
          Concordo con Te,
          ma propio per questo motivo, ovvero che
          Google si sta già impegnando al
          massimo, temo che Android sia nato già
          monco!è in grande difficoltà, questo nessuno lo può negare. Tant'è che HTC, nonostante i brevetti che Google gli ha ceduto, ha dichiarato che il loro punto di forza è l'interfaccia Sense e non tanto l'OS sottostante, in tal modo facendo capire che non si sentono per forza legati a Android.Samsung, nonostante basi la sua attuale fortuna proprio su Android, ha continuato a portare avanti un proprio OS (Bada) e adesso si sta appropriando anche di MeeGo, anche qui lasciando intuire che non è detto che voglia continuare a usare Android per sempre.Ma nonostante i proclami, Android ha dalla sua un grande vantaggio, almeno per il momento: l'enorme gradimento da parte dell'utenza e l'enorme ecosistema che si è creato attorno ad esso. In questo momento, tolte Apple e Nokia, nessuno può permettersi di non vendere smartphone Android, visto che il 50% dei nuovi smartphone venduti ha questo OS, e il trend continuerà. Windows Phone ha una ridicola percentuale a una cifra nonostante gli sforzi di marketing, il resto è iOS e Blackberry (in diminuzione costante a favore di Android).Perciò, a costo di pagare salate royalty a Microsoft, tutti devono vendere Android.Ora, il problema è nel lungo periodo. Se il gradimento degli utenti continuerà a questo livello (cioè gli utenti continueranno a volere Android indipendentemente che il produttorie sia Samsung, HTC o altri) e se allo stesso tempo Google riuscirà a proteggerlo adeguatamente, Android sarà salvo. Se invece il gradimento degli utenti dovesse calare e il costo dei brevetti dovesse rimanere elevato, Android è segnato.Un'ulteriore difficoltà sarà data dal fallimento di Nokia, perché è chiaro che fallirà, e che lo scopo di Elop è di portarla al fallimento in modo che Microsoft possa acquisirne il portafoglio brevettuale. A quel punto Microsoft avrà una carta in più non indifferente, ma bisogna vedere cosa succederà nei prossimi anni.
          Il fatto che non si sappia nemmeno
          esattamente perchè è una delle cose
          peggiori se non la peggiore di tutte.sì questo è strano, non si sa se siano brevetti relativi al codice o all'interfaccia utente o a tecnologie (compressioni, codifiche, algoritmi...). Fra l'altro, Microsoft non denuncia Google, ma i singoli produttori. Questo probabilmente impedisce a Google di intervenire in loro difesa, ed è per questo che probabilmente Google ha ceduto brevetti a HTC, ma certo non può cedere un po' di brevetti a tutti quelli che vengono denunciati. Ecco perché ha preso Motorola. Alle brutte, almeno Motorola la potrà difendere e si assicurerà la sopravvivenza.
          Che MS utilizzi più l'effetto psicologico
          di "attenzione a dove investite i vs soldini,
          noi abbiamo la soluzione per voi, ovvero W8",
          secondo me gli interessa più che incassare
          i soldini delle royality.

          Per questo mi semra tutto molto grave.beh, gli interessa spingere il suo windows phone. Alla fine però saranno gli utenti a decidere. Possono anche pubblicizzarlo quanto gli pare, riempire i forum e i blog di finte opinioni che lo osannano (come stanno facendo), ma se la gente comprerà il 6% di WP contro il 50% di Android...Microsoft sta semplicemente attuando le stesse tattiche che ha sempre attuato per mantenere un monopolio. Solo che in questo caso deve costruirlo e non è facile. Per questo l'esito della guerra non è ancora scritto.
          • eleirbag scrive:
            Re: Se Google
            Rimane il fatto che MS ha i brevetti in mano,brevetti che incombono su Android come un macigno.Macigno che è una pesante ipoteca al suo futuro.MS non attacca direttamente Google perchè ha menoda guadagnarci che attaccando chi, un domani, potrebbepassare dalla sua parte, arrecando così un dannodoppio ad Android e alla fine a Google stessa.E' vero MS è in ritardo, non ha praticamenteshare di mercato, è si porta dietro una bruttafama. Pero quando uscirà W8, se questo riusciràad accontetare un po tutti ed amalgamare beneMetro e il desktop, allora potrà offrire un'unicasoluzione che spazia dal Mobile al Ultrabook/Tablet.E lo farà forte del quasi 90% di share del mondoPC e di tutto il parco software che si porta dietro.Considerando che ai diversamente intelligentibasta che si vedano le foto delle vacanze, chesi possa andare su faccia libro, e che si possagiocare Angry Birds, e lo si possa fare allo stessomodo sul microonde come sul citofono, non vedo grandidifficolta per MS. Forse l'unica vera diffoltàè Lei stessa, ovvero la capacità reale di nonfare passi falsi in questa fase delicata, magarinon rilasciando nulla di stupefacente ma semmaiqualcosa di semplice e funzionale e sopratuttounivoco e polimorfico.L'unica possibilità per Google sarebbe quella diaffrontare direttamente MS, ma se non lo fa sache non le conviene farlo. E questo significache MS non ha solo mosche nelle sue mani.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2011 23.29-----------------------------------------------------------
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Se Google
            Sorvolo sulle tesi complottistiche (quelle su Nokia sono particolarmente divertenti) che in USA non si cita in tribunale il creatore dell'invenzione che viola il brevetto ma si cita chi la utilizza. Ovvero Microsoft può fare causa a Barnes & Nobles ma non a Google.Aggiungo che la causa con Motorola non riguarda solo Android.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Se Google
            "che in USA" era "faccio notare che in USA"
          • il signor rossi scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Sorvolo sulle tesi complottistiche (quelle su
            Nokia sono particolarmente divertenti) che in USA
            non si cita in tribunale il creatore
            dell'invenzione che viola il brevetto ma si cita
            chi la utilizza. Ovvero Microsoft può fare causa
            a Barnes & Nobles ma non a
            Google.ok, grazie per la precisazione.Per quanto riguarda le tesi complottistiche, sono pronto a scommettere che fra 3 anni mi darai ragione: Nokia sarà stata acquistata da Microsoft.Questa è fresca fresca di oggi:http://www.telefonino.net/business/Notizie/n28234/Nokia-taglia-3500-posti-di-lavoro.htmlgià, perché se tagli vuol dire che sai già che ti ridimensionerai. Elop sta gradualmente diminuendo il valore di Nokia. Ha condotto una politica suicida, ha fatto perdere in un anno a Nokia un sacco di valore:http://it.finance.yahoo.com/q/bc?s=NOK&t=2y&l=on&z=l&q=l&c=con una serie di politiche il cui unico scopo non era quello di salvare Nokia, ma di fare gli interessi di Microsoft (ed Elop proviene proprio da Microsoft). E quali sono gli interessi di Microsoft? Davvero pensi che gli interessi così mettere sul mercato telefoni marchiati Nokia? Davvero pensi che MS sia così stupida da pensare che il rilancio di Win Phone passi per un marchio che negli Stati Uniti è pressoché sconosciuto? Davvero pensi che MS abbia preso Nokia per farne la figliola privilegiata quando quelli che gli vendono i (pochi) telefoni che vende si chiamano Samsung e HTC?No, dai. Queste sono le XXXXXXcce che dicono a noi: Nokia e Microsoft sarà una partnership speciale, non abbandoneremo Symbian, non abbandoneremo MeeGo (e poi fanno solo 90.000 esemplari dell'N9 e non lo vendono in Italia, francia, germania e regno unito: perché?).Insomma, se vedi i fatti in maniera obiettiva puoi capire qual è l'interesse di Microsoft rispetto a Nokia: lo stesso di Google con Motorola (brevetti). Ma Nokia è ancora troppo cara e troppo forte per essere acquistata come ha fatto Google con Motorola, per questo una bella strategia tesa a indebolirla e poi voilà... si compra.
    • ... scrive:
      Re: Se Google
      penso sia per il solito motivo del filesystem fat, da linux ancora non hanno tolto il codice inutile per leggere vfatma chi lo vuole più il supporto fat32???? togliete quel driver del cavolo e basta con queste assurdità dei brevetti!! ci sono filesystem migliori di fat32 cavolo, perché bisogna continuare a tenere un driver inutile nel kernel??? misteri degli sviluppatori linux...
      • Ego scrive:
        Re: Se Google
        - Scritto da: ...
        penso sia per il solito motivo del filesystem
        fat, da linux ancora non hanno tolto il codice
        inutile per leggere
        vfat
        ma chi lo vuole più il supporto fat32????
        togliete quel driver del cavolo e basta con
        queste assurdità dei brevetti!! ci sono
        filesystem migliori di fat32 cavolo, perché
        bisogna continuare a tenere un driver inutile nel
        kernel??? misteri degli sviluppatori
        linux...chiavette usb
        • Trollolo scrive:
          Re: Se Google
          E non solo chiavette....Comunque il motivo è quello.Standard di fatto
          • il signor rossi scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: Trollolo
            E non solo chiavette....
            Comunque il motivo è quello.
            Standard di fattono, ormai non siamo più legati a fat32 soprattutto sui telefoni.Nessuno toglie più la microSD dal telefono per inserirla nel pc. Il collegamento avviene via USB. Inoltre nessuno usa il telefono come una chiavetta USB, quindi è limitata l'esigenza di poterlo connettere in ogni momento a qualsiasi PC. Quindi Google potrebbe tranquillamente usare un filesystem linux e rilasciare un driver da installare sul proprio PC per poter connettere il telefono e vederlo come disco USB. A quel punto sarebbe Google a pagare le royalty per il driver, e Android non infrangerebbe il brevetto.E se pensi che la gente non comprerebbe più Android solo perché deve installare un driver, pensa che per trasferire musica su un telefono con Windows Phone devi installare l'intero Zune, nonostante siano entrambi Windwows non puoi vederlo come disco USB, stessa cosa vale con iPhone, iPod e simili dove la situazione è sempre stata anche peggiore senza frenarne assolutamente la diffusione.Io credo che i brevetti siano più complessi da eliminare.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: il signor rossi
            - Scritto da: Trollolo

            E non solo chiavette....

            Comunque il motivo è quello.

            Standard di fatto

            no, ormai non siamo più legati a fat32
            soprattutto sui
            telefoni.
            <s
            Nessuno toglie </s
            <b
            Io non tolgo </b
            più la microSD dal telefono per
            inserirla nel pc. Il collegamento avviene via
            USB. Inoltre <s
            nessuno usa </s
            <b
            io non uso </b
            il telefono come una
            chiavetta USB, quindi è limitata l'esigenza di
            poterlo connettere in ogni momento a qualsiasi
            PC. Quindi Google potrebbe tranquillamente usare
            un filesystem linux e rilasciare un driver da
            installare sul proprio PC per poter connettere il
            telefono e vederlo come disco USB. A quel punto
            sarebbe Google a pagare le royalty per il driver,
            e Android non infrangerebbe il
            brevetto.
            E se pensi che la gente non comprerebbe più
            Android solo perché deve installare un driver,
            pensa che per trasferire musica su un telefono
            con Windows Phone devi installare l'intero Zune,
            nonostante siano entrambi Windwows non puoi
            vederlo come disco USB, stessa cosa vale con
            iPhone, iPod e simili dove la situazione è sempre
            stata anche peggiore senza frenarne assolutamente
            la
            diffusione.
            Io credo che i brevetti siano più complessi da
            eliminare.FIXED :)
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Se Google
        Non penso che FAT c'entri molto. Secondo me ci sono altri brevetti più specifici per gli smartphone, cose che risultano molto difficili da eliminare. Ma lo sapete che questi hanno persino brevettato l'indicazione dello stato della batteria?Il problema è che in USA, oltre ad avere un sistema di brevetti assurdo, non risponde chi ha creato l'applicazione ma chi la usa. E infatti nei contratti di licenza di Microsoft c'è scritto che la responsabilità se la prendono loro e non il cliente finale. Google invece non lo fa.
        • Grillo scrive:
          Re: Se Google
          Quando alle spalle hai Goldman&Sachs, te ne freghi di tutto e di tutti e vai ad estorcere denaro a destra e a manca, come la mafia. Altro che Gates e Ballmer, che assieme manco arrivano al 6% del capitale di Microsoft. Guardate bene chi è il proprietario di M$...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Se Google
            - Scritto da: Grillo
            Guardate bene
            chi è il proprietario di
            M$...Fondi di investimento e pensione? Come accade per tutte le altre multinazionali USA?Se con le tue parole (un po' da fanatico, diciamolo) vuoi dire che Microsoft doveva dare un segnale ai suoi azionisti sul fatto che non è fuori dai giochi nel mobile anche nel caso Windows Phone 7 non ce la facesse, allora hai ragione.Microsoft non se l'è presa con la povera startup ma se l'è presa con Samsung (14.000 brevetti in USA, pare), HTC, Motorola (il caso è un po' diverso, ci sono aspetti legati al giusto compenso), Barnes & Nobles (colosso delle libreria in USA: hanno negozi in ogni mall), ecc. Quindi sarebbe da vedere anche di chi è la proprietà di queste "azienducole" (giusto per essere obiettivi). Mi piacerebbe anche sapere dov'era tutto questo sdegno quando Microsoft (come molti altri) è stata citata per violazione di brevetto. Personalmente ritengo che i brevetti USA sul software facciano schifo ma fintanto che ci sono bisogna giocare con le regole esistenti.
    • Mettiuz scrive:
      Re: Se Google
      Qualcosa lo ha già fatto acquistando Motorola (vedi causa ritirata da Apple), se lo scontro tra MS e Motorola si risolve a favore della seconda è probabile che cambino diverse cose.
      • Arthur scrive:
        Re: Se Google
        Apple NON ha ritirato la causa. L'ha sospesa in attesa che finisca l'acquisizione da parte di Google per poi RIPRENDERLA.E' una questione procedurale, nulla più.
        • Mettiuz scrive:
          Re: Se Google
          L'ha ritirata perchè Motorola di fatto è stata acquisita e continuare quella causa non avrebbe avuto senso, vedremo se la riprenderà nei confronti di google a questo punto.
  • sgabe scrive:
    Al di là di capire se è giusta
    Al di là di capire se è giusta o meno la mossa di microsoft, sicuramente gli fà fare cassa, ma di nuovi prodotti win phone 7 nn me ne sembra ve ne sia molti....
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Al di là di capire se è giusta
      - Scritto da: sgabe
      Al di là di capire se è giusta o meno la mossa di
      microsoft, sicuramente gli fà fare cassa, ma di
      nuovi prodotti win phone 7 nn me ne sembra ve ne
      sia
      molti....Ne stanno annunciando parecchi in questi giorni in concomitanza con il rilascio di Mango. Ho visto annunci di HTC, Samsung, Acer, Toshiba e persino ZTE oltre all'aspettativa sul prodotto Nokia nelle prossime settimane.La cosa interessante è che hanno anche presentato un profilo per smartphone molto più economici (per i mercati emergenti).E intanto io ho aggiornato il mio telefono a Mango definitivo. Molto bello!
    • Paolo scrive:
      Re: Al di là di capire se è giusta
      - Scritto da: sgabe
      Al di là di capire se è giusta o meno la mossa di
      microsoft, sicuramente gli fà fare cassa, ma di
      nuovi prodotti win phone 7 nn me ne sembra ve ne
      sia molti....Più che nei device, è nel sistema operativo che sono in clamoroso ritardo. Quando uscì la prima versione, letta la lista delle features mancanti dissi subito che avrebbero dovuto riparare tutte le mancanze entro 6 mesi, altrimenti avrebbero perso il treno. Mango è come sarebbe dovuto essere WP7 al debutto e adesso sarebbe dovuta uscire la release per "rimettersi in pari".
  • hermanhesse scrive:
    Questo è un problema
    ...per Android! Non Apple!
    • Artur scrive:
      Re: Questo è un problema
      Da utente Apple è un problema di tutti così si uccide la concorrenza!
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: Questo è un problema
      - Scritto da: hermanhesse
      ...per Android! Non Apple!Infatti Apple e Microsoft hanno un solido accordo di cross license da moltissimo tempo (prima del ritorno di Jobs).
    • bertuccia scrive:
      Re: Questo è un problema
      - Scritto da: hermanhesse

      ...per Android! Non Apple!più che altro, ormai è chiaro chi sia il vero avversario di Android.. non certo iOSps. parlando di fanboy.. vedremo per quanto tempo andrai avanti a far comunella con Fiber :)
      • hermanhesse scrive:
        Re: Questo è un problema
        Ti rispondo sinceramente: io con fiber mi sono chiarito e a mio parere non è un ignorante in materia di informatica.A mio parere le mani su windows le sa mettere e pure bene.Inoltre:wp7 é un ottimo sistema...basta che lo provi e te ne accorgerai.Ed infine: dopo quello che hai scritto a proposito di Ruppolo...quando la smetterai di tradirmi con lui solo perché ga il mac?
        • bertuccia scrive:
          Re: Questo è un problema
          - Scritto da: hermanhesse

          Ti rispondo sinceramente: io con fiber mi sono
          chiarito e a mio parere non è un ignorante in
          materia di informatica.
          A mio parere le mani su windows le sa mettere e
          pure bene.ciò non toglie che sia un poveraccio frustrato,con dei seri complessima scusa tu andresti mai a scrivere in un forum Apple?che te ne frega se tanto non è il tuo sistema?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3221390&m=3226340#p3226340io penso che Fiber sia un povero cacciavitaro, che come il resto della sua categoria si appresta a fare una brutta fine.da qui il disperato tentativo dei facili guadagni in borsa, salvo poi farsi bannare anche dai forum di finanzaonline e investireoggi
          Inoltre:wp7 é un ottimo sistema...basta che lo
          provi e te ne accorgerai.già provato, la solita minestra con un po' di spezie forti per coprire il gusto di vecchio.dimentichi che ho usato ubuntu e uso osx,so cos'è un'ottimo sistema
          Ed infine: dopo quello che hai scritto a
          proposito di Ruppolo...quando la smetterai di
          tradirmi con lui solo perché ga il
          mac? aaah il mac (love) (love)
          • tucumcari scrive:
            Re: Questo è un problema
            - Scritto da: bertuccia
            dimentichi che ho usato ubuntu e uso osx,
            so cos'è un'ottimo sistemaMeXXXXXX!(rotfl)(rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: Questo è un problema
            - Scritto da: tucumcari

            MeXXXXXX!no hai ragione,windows è meglio di Linux e Unixe poi ci girano i giochi
          • hermanhesse scrive:
            Re: Questo è un problema
            Beh, magari avessi parlato di Fedora, Debian o Slck non lo avrebbe scritto ;)
  • Sgabbio scrive:
    ma l'antistrust?
    E' evidente che microsoft usando l'estorsione, sta cercando di buttar fuori android da più produttori possinbili, per farli adottare windows phone 7... non è una pratica scorretta ?
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: ma l'antistrust?
      - Scritto da: Sgabbio
      E' evidente che microsoft usando l'estorsione,
      sta cercando di buttar fuori android da più
      produttori possinbili, per farli adottare windows
      phone 7... non è una pratica scorretta
      ?Non è scorretta e non è illegale. Inoltre non hanno mica il monopolio nel settore dei dispositivi mobili e quindi l'antitrust non c'entra.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: ma l'antistrust?
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: Sgabbio

        E' evidente che microsoft usando
        l'estorsione,

        sta cercando di buttar fuori android da più

        produttori possinbili, per farli adottare
        windows

        phone 7... non è una pratica scorretta

        ?

        Non è scorretta e non è illegale. Inoltre non
        hanno mica il monopolio nel settore dei
        dispositivi mobili e quindi l'antitrust non
        c'entra.Infatti, se fosse illegale una società come Samsung mica ha problemi ad andare in tribunale. I brevetti danno un monopolio su quell'invenzione limitato nel tempo. Philips quando brevettò il CD fece pagare tutti e non mi pare ci furono cause per l'antitrust.Microsoft ha inventato Linux e ora chi lo vuole usare paga.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: ma l'antistrust?
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          Microsoft ha inventato Linux e ora chi lo vuole
          usare
          paga.Mi pare un po' esagerata come cosa (anche se Microsoft ha avuto un ruolo importante nel porting di UNIX su Intel). In realtà Microsoft ha un bel po' di brevetti che derivano da Windows Mobile e PPC. Inoltre ha un bel po' di brevetti sui tablet (ci lavora dagli anni '80). Il motivo per cui non attacca Apple è per via dell'accordo di licensing incrociato.Come obiettivo dichiarato qualche mese fa hanno quello di dimostrare che Android non è veramente gratuito (e mi sembra che ci stiano riuscendo). Linux in se non mi pare soffra (molto) di questi problemi.
        • collione scrive:
          Re: ma l'antistrust?
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          Microsoft ha inventato Linux e ora chi lo vuole
          usare
          paga.certo, e Babbo Natale ha inventato il sistema bancario (rotfl)
          • Mr. Barnes scrive:
            Re: ma l'antistrust?
            - Scritto da: collione
            certo, e Babbo Natale ha inventato il sistema
            bancarioNo, il sistema Bancario lo ha inventato Homer Simpson!
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: ma l'antistrust?
      Più che altro, i produttori dovrebbero farsi furbi, vedere quali parti di Android violano le royality e quindi cambiarle.
  • collione scrive:
    resta solo motorola
    ultimo baluardo della legalitànotare che la news in altri siti è riportata come un accordo tra ms e samsungsolo che dai termini dell'accordo si nota che samsung paga soltanto[yt]nN1iMaom9Js[/yt] :(
Chiudi i commenti