Toshiba richiama altre batterie Sony

Dopo il richiamo dello scorso anno, Toshiba è pronta a ritirare altre 10mila batterie prodotte da Sony e vendute insieme ad alcuni modelli di notebook
Dopo il richiamo dello scorso anno, Toshiba è pronta a ritirare altre 10mila batterie prodotte da Sony e vendute insieme ad alcuni modelli di notebook

Tokyo – I guai di Sony relativi alle batterie per notebook non sembrano ancora finiti. Ai numerosi richiami dello scorso anno se ne aggiunge ora un altro di Toshiba , pronta a ritirare 10mila batterie Sony vendute insieme ad alcuni suoi modelli di PC portatile.

Gli accumulatori incriminati, tutti prodotti nel dicembre del 2005, sarebbero stati i protagonisti di alcuni incidenti che hanno causato principi d’incendio e piccole esplosioni, fortunatamente senza feriti né gravi conseguenze.

Toshiba ha spiegato che le batterie potenzialmente difettose sono circa la metà rispetto a quelle richiamate, tuttavia intende assicurarsi che tutte le unità prodotte in un certo periodo siano sostituite con modelli più recenti e (ci si augura) più sicuri.

Le 10mila betterie che Toshiba si appresta a sostituire si aggiungono ai 9,6 milioni fin qui richiamati da Sony. Il colosso ha spiegato che, come avvenuto in passato, si farà parzialmente carico delle spese sostenute dalla propria partner.

La pagina del richiamo di Toshiba è accessibile qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 07 2007
Link copiato negli appunti