Tradito dal GPS. Licenziato

Succede a un carpentiere: un giudice newyorkese ha consentito l'utilizzo in tribunale di dati GPS sugli spostamenti di un dipendente pubblico, anche senza liberatoria per la privacy

Roma – Si può licenziare un lavoratore che ha il vizietto di lasciare in anticipo il luogo di lavoro sfruttando le tracce che il GPS del suo cellulare lascia sui suoi spostamenti? A questa domanda sta cercando una risposta l’opinione pubblica statunitense dopo la dura sentenza emessa da un giudice ai danni di un falegname newyorkese. John Halpin, supervisor di un team di carpentieri stipendiati dal New York Department of Education , ha subìto un processo amministrativo per essersi allontanato dal lavoro senza giustificazioni in ben 83 occasioni – nel periodo compreso tra il 2 marzo e il 9 agosto 2006.

Il giudice Tynia Richard ha ritenuto ammissibili i dati raccolti dall’ente datore di lavoro tramite il cellulare aziendale GPS. Un terminale che era stato distribuito ad ogni dipendente nel 2005, senza che però venisse evidenziato loro quali fosse le possibilità di tracciamento che l’ente avrebbe potuto mettere in campo. Halpin, a suo dire, aveva accettato il cellulare perché disponeva di un gran numero di funzioni utili come ad esempio il “push-to-talk”.

Come riporta il NewYorkPost – che ha seguito la vicenda – il giovane carpentiere non era a conoscenza della possibilità di essere “pedinato”. Malgrado questo, il giudice Richard ha sostenuto il pieno diritto del Department of Education di non informare i propri dipendenti sui metodi utilizzati per scovare comportamenti illegali. “L’intento del dipartimento era quello di determinare gli spostamenti dei suoi supervisor sul campo”, ha sottolineato Richard.

Secondo Rachel Minter, avvocato specializzato in cause di lavoro, i casi di questo genere sono pochissimi e certamente la legge non sembra essere ancora al passo con i problemi posti dalle nuove tecnologie. “Si tratta di un caso davvero interessante, soprattutto perché riguarda questioni all’avanguardia”, ha dichiarato Minter. Insomma, sebbene Halpin continui a difendersi dietro il diritto alla privacy, l’accusa ha ribadito che il professionista era pagato 300 dollari al giorno per lavorare un numero di ore ben precise.

Halpin, al momento, è stato sospeso da ogni attività. Aspetta l’ultima parola del Direttore del Department of Education Joel Klein, che deciderà se confermare o meno l’indicazione del giudice.

Su BoingBoing , Engadget e Yahoo Tech i commenti piuttosto acidi della comunità online.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Bolivar III scrive:
    Santone del Moooonteeeeee!!!!
    Hai visto che combinano i tuoi amati Venezuela e Cuba?(http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2058003&m=2058290#p2058290 e risposte e vari link citati)Chavez e Fidel in combutta 8) con zu' Guglielmo??? :o :'( (rotfl)
  • suc scrive:
    ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
    chi ha bocciato OpenXML è incoerente, perchè prima critica Microsoft perchè non standardizza i suoi documenti, ora che si è data da fare gli stessi che la criticavano ora gli votano contro.
    • Categorico scrive:
      Re: ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
      MS non vuole fare uno std realmente aperto, ma un accrocchio con agganci ai suoi SW proprietari che faccia loro da salvagente e li protegga dalla fine del lock-in che sarebbe provocata da uno standard realmente aperto.Se MS rimedia alle obiezioni poste all'attuale definizione di OpenXML e lo fa diventare uno standard realmente aperto (*) e indipendente dai suoi SW, questi ultimi si troveranno a competere in base a qualità, prezzo e assistenza, senza più l'aiuto del lock-in. Vedremo come andrà a finire.(*) e deve farlo per far cadere le riserve e ottenere l'approvazione.
    • pane@rita scrive:
      Re: ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
      - Scritto da: suc
      ora gli votano
      contro.sarà perché un formato con questi problemi *non* può essere uno standard?http://www.arstdesign.com/articles/OOXML-is-defective-by-design.htmlsarà perché un formato che mi vuole insegnare che il 1 gennaio 1900 era domenica (invece era lunedì) non può essere standard?sarà perché un formato che ritiene che si porta dietro i bachi delle date di excell non può essere standard?o forse si vogliono standardizzare i bug? ah no già...sono feature...
    • A O scrive:
      Re: ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
      - Scritto da: suc
      chi ha bocciato OpenXML è incoerente, perchè
      prima critica Microsoft perchè non standardizza i
      suoi documenti, ora che si è data da fare gli
      stessi che la criticavano ora gli votano
      contro.dal dizionario De Mauro:STANDARDIZZARE = ridurre, conformare a uno standard"standardizzare i suoi documenti" NON vuol dire che i formati proprietari di Micro$oft, definiti CONTRO degli standard gia' esistenti, debbano diventare standard ISO ... "standardizzare i suoi documenti" NON vuol dire imporre agli altri il proprio standard...
    • nome e cognome scrive:
      Re: ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
      - Scritto da: suc
      chi ha bocciato OpenXML è incoerente, perchè
      prima critica Microsoft perchè non standardizza i
      suoi documenti, ora che si è data da fare gli
      stessi che la criticavano ora gli votano
      contro.uno standard è come una casa: se la fai senza fondamenta crolla, e da casa diventa rudere.Microsoft ha preso un rudere e ha provato a farlo passare per casa, tutto qui.
    • obbligatori o obbligator io scrive:
      Re: ****chi ha bocciato OpenXML è incoerente
      - Scritto da: suc
      chi ha bocciato OpenXML è incoerente, perchè
      prima critica Microsoft perchè non standardizza i
      suoi documenti, ora che si è data da fare gli
      stessi che la criticavano ora gli votano
      contro.Se ti degni di scendere dall'universo dei bambini dell'asilo, da cui pare presa questa argomentazione, realizzerai che chi ha bocciato ooxml se ne sbatte altamente di chi criticava microsoft prima durante o dopo. Ha solo fatto il suo lavoro perche' un qualsivoglia standard non puo' riferirsi a comportamenti lasciati indefiniti e questo lo capisce anche una vongola ritardata.La cosa scandalosa e' che qualcuno possa votare a favore. Se l'ISO standardizza ooxml fanno la figura dei peracottari. Poveracci quelli che si fanno certificare l'azienda iso novemilaerotti: Se ooxml diventa ISO dovrebbero chiedere i danni.
  • volevateSta ndard? scrive:
    volevate gli standard, era li bocciate?
    standard o non standard, diventerà uno standard che lo vogliate o no.
    • Categorico scrive:
      Re: volevate gli standard, era li bocciate?
      - Scritto da: volevateSta ndard?
      standard o non standard, diventerà uno standard
      che lo vogliate o
      no.Ah, ma se MS fa le modifiche basate sulle obiezioni mosse all'attuale definizione, non c'è più problema.
    • pane@rita scrive:
      Re: volevate gli standard, era li bocciate?
      - Scritto da: volevateSta ndard?
      standard o non standard, diventerà uno standard
      che lo vogliate o
      no.fosse un formato realmente aperto, documentato sarei il primo a sostenerloe invece...http://www.arstdesign.com/articles/OOXML-is-defective-by-design.html
    • Alexrgs scrive:
      Re: volevate gli standard, era li bocciate?
      - Scritto da: volevateSta ndard?
      standard o non standard, diventerà uno standard
      che lo vogliate o
      no.M$ puo' ringraziare la pirateria se i suoi formati diventeranno uno standard di facto!
  • A O scrive:
    LA vera forza...
    La vera forza di M$ non sono i suoi "prodotti", non sono i suoi "formati", non sono i suoi "non-standard" (MSOOXML)...Sono il marketing, il lobbismo, i dollaroni, lo sfruttamento dei dipendenti (call-center, traduttori, ecc....) e, soprattutto, LA SCARSA INTELLIGENZA E LA NATURA SERVILE DI TANTI ESSERI UMA... - no scusate... magari cosi' molti si offendono... DELLE TANTISSIME PECORE CHE ABITANO LA TERRA
  • nellogala scrive:
    La "panza" !
    Per inciso pp wiewer non l'apriva e non ti permette di modificare....Per quanto riguarda i commenti "personali"Sono orgoglioso della mia "panza" visto che preferisco far funzionare il cervello..... :pNon uso i programmi open per cuccare, io con le ragazze ci parlo, prova pure te, almeno impari qualche parola nuova.....Da sociologo ti dico che , pur sapendo che la gente è strana , tu hai decisamente toccato il fondo, usare i prog per abbordare....(ghost)Cmq sia sappi che , viaggiando in "ferrari", non ho bisogno d certi trucchetti O) :p
    • ah ah scrive:
      Re: La "panza" !
      - Scritto da: nellogala
      Per inciso pp wiewer non l'apriva e non ti
      permette di modificare....E' risaputo si tratta di un viewer
      Per quanto riguarda i commenti "personali"
      Sono orgoglioso della mia "panza" visto che
      preferisco far funzionare il cervello.....fai quello che vuoi, continua ad accumolare grasso, ne riparleremo dopo il tuo primo bypass coronarico, poi vediamo chi usa di piu' il cervello dei due.
      Non uso i programmi open per cuccare, io con le
      ragazze ci parlo, bisogna vedere se ti ascoltano.
      Cmq sia sappi che , viaggiando in "ferrari", non
      ho bisogno d certi trucchetti O)mhh un ciccione pelato su una ferrari con l'adesivo di tux che va a ragazze....brrr hai delle fantasie proprio perverse
      • Non authenticat scrive:
        Re: La "panza" !
        - Scritto da: ah ah
        - Scritto da: nellogala

        Per inciso pp wiewer non l'apriva e non ti

        permette di modificare....

        E' risaputo si tratta di un viewer


        Per quanto riguarda i commenti "personali"

        Sono orgoglioso della mia "panza" visto che

        preferisco far funzionare il cervello.....

        fai quello che vuoi, continua ad accumolare
        grasso, ne riparleremo dopo il tuo primo bypass
        coronarico, poi vediamo chi usa di piu' il
        cervello dei
        due.


        Non uso i programmi open per cuccare, io con le

        ragazze ci parlo,

        bisogna vedere se ti ascoltano.


        Cmq sia sappi che , viaggiando in "ferrari", non

        ho bisogno d certi trucchetti O)

        mhh un ciccione pelato su una ferrari con
        l'adesivo di tux che va a ragazze....brrr hai
        delle fantasie proprio
        perversemmmmhh a parte l'adesivo di tux parrebbe proopriooo la descrizione di Ballmer usa ODF anche lui?O cerca di farsi le pischelle proponendogli OOXML?o forse spera nella sostituzione dell'adesivo di tux con quello di una finestra?Ma per favoreeeee!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • nellogala scrive:
          Re: La "panza" !
          NOOOOOOOOOOOOOOOO!Non paragonatemi a ballmer!Tutto ,anche costringermi a usare linux, ma non questo....mai e poi mai direi che google non ha futuro!
  • nellogala scrive:
    e impress?
    E non dimenticare che impress apre anche i file .pps creati con office 2007 che office xp legge malissimo!Provato con una presentazione creata con il 2007...una mia amica ha provato ad aprirla con office xp su un pc dell'università ma le animazioni non si "animavano"....Ho inserito la chiavetta con oo e l'abbiamo aperta con impress!Non solo le animazioni andavano ma , salvandola ne formatp per xp e 2003, si vedevano anche sul pc dell'uni!!!!!!!
    • ah ah scrive:
      Re: e impress?
      che office xp (2005) possa aprire le presentazioni office 2007, penso sia una cosa logica, soprattutto perche' il core del nuovo powerpoint, sfrutta il compositing avanzato.Open office non fa altro che leggere la presentazione, e togliere le novita' introdotte dal 2007. La colpa non e' di office ma di chi ha salvato in un formato troppo recente, per poi doverlo leggere su un office.CMQ SE TI VOLEVI DIMOSTRARE L'EPERTONE DI TURNO DAVANTI A UN ESPONENTE DEL GENTILSESSO, BASTAVA CHE SCARICAVI IL FILTRO APPOSITO DAL SITO MS. IMMAGINO GIA' DURANTE L'EFALANTICO DOWNLOAD QUANTE PAROLONE (GPL,LINUX,ECC) LA POVERA RAGAZZA SI SIA DOVUTA SORBIRE, NONCHE' LA SGRIDATA FINALE PER AVERE USATO UN PROGRAMMA MICROSOFT.FARE I VITELLONI CON OPENOFFICE E' PROPRIO TRISTE. SE VI DOVETE ABBASSARE A SCARICARE LA SUITE OPEN, PER ABBORDARE UNA RAGAZZA, AMICI LINARI SIETE PROPRIO MESSI MALE, MENO KERNEL, PIU' ARIA APERTA E UN PO' DI PALESTRA.
      • ahah2 scrive:
        Re: e impress?
        - Scritto da: ah ah
        che office xp (2005) possa aprire le
        presentazioni office 2007, penso sia una cosa
        logica, soprattutto perche' il core del nuovo
        powerpoint, sfrutta il compositing
        avanzato.

        Open office non fa altro che leggere la
        presentazione, e togliere le novita' introdotte
        dal 2007. La colpa non e' di office ma di chi ha
        salvato in un formato troppo recente, per poi
        doverlo leggere su un
        office.

        CMQ SE TI VOLEVI DIMOSTRARE L'EPERTONE DI TURNO
        DAVANTI A UN ESPONENTE DEL GENTILSESSO, BASTAVA
        CHE SCARICAVI IL FILTRO APPOSITO DAL SITO MS.
        IMMAGINO GIA' DURANTE L'EFALANTICO DOWNLOAD
        QUANTE PAROLONE (GPL,LINUX,ECC) LA POVERA RAGAZZA
        SI SIA DOVUTA SORBIRE, NONCHE' LA SGRIDATA FINALE
        PER AVERE USATO UN PROGRAMMA
        MICROSOFT.
        FARE I VITELLONI CON OPENOFFICE E' PROPRIO
        TRISTE. SE VI DOVETE ABBASSARE A SCARICARE LA
        SUITE OPEN, PER ABBORDARE UNA RAGAZZA, AMICI
        LINARI SIETE PROPRIO MESSI MALE, MENO KERNEL,
        PIU' ARIA APERTA E UN PO' DI
        PALESTRA.... sempre meglio che farsi le pippe con ms office ;-)
      • Categorico scrive:
        Re: e impress?
        Non ho mai provato a cuccare parlando di Open Source, ma ti posso giurare che non ho mai visto nessuno cuccare parlando di Windows e Office. Ma neanche parlando di calcio.Forse forse potrebbe funzionare parlare di qualche gioco per PS2 che piace anche alle ragazze. Forse.
  • nellogala scrive:
    Per Pippo Pippo,che non sa !
    Ormai è chiaro che il formato.doc è tramontato...meglio così visto che conteneva anche dati di sistema.Chi usa open office lo sa....salvare un file in .doc e salvarlo anche in .odt.La differenza c'è anche se la pagina è vuota.Ho usato oo per scrivere la tesi, in .odt, ed è venuta non bene ma benissimo e inserire note e immagini era quasi automatico...il problema è sorto per stamparla!Il tipografo non riconosceva il formato e l'ho convertita in pdf....una risposta a pippo ci vuolequando dici , cito testualmente:"che passi o no il neonato formato microsof, quelli di openoffice si sono gia' prodigati a implementarne un filtro per la conversione....Oramai sembra non crederci piu' nessuno alla zattera linux, altro che piattaforma desktop del futuro, il trabiccolo piumato sta gia' affondando.IL FORMATO MICROSOFT PASSERA' DI SICURO LA VERIFICA ISO, LA GARANZIA DEL NOME, E DELLA DIFFUSIONE DELA SUITE OFFICE, CHE LEGGERA' IN MODO NATIVO IL FORMATO SONO UNA PROVA LAMPANTE.LA GENTE E' STUFA DI CONVERTITE I PROPRI FILE IN FORMATI Incompatibili, RTF INSEGNA."parli di Linux come di uno che non sa cosa sia....Linux non è l'anti office, anche se l'anti office è office stesso, ma solo il nuovo modo di usare il Pc.Perché? Vedi Vista ms e poi vedi, usarle deve essere difficile, un qualsiasi s.o. Linux di qualche anno fa....incredibile come vi siano in quelle distro Linux , vecchie ma gratuite , molte cose che zio bill ha inserito in Vista...E poi , chiariamolo, MS VUOLE LA CERTIFICAZIONE ISO SOLO PER AVERE UN APPIGLIO DA UN ENTE CHE SI OCCUPA DI STANDARD!A rendere Openxml lo standard per eccellenza ci penserà grazie ad accordi con produttori di software e hardware che sicuramente lo useranno per tutte le comunicazioni con gli utenti....Non dimenticare che Ms è l'unica a non usare il protocollo POP per Hotmail, costringendo chi ha un suo account o a usare Outlook, ma è preistoria rispetto a Thunderdird, o ad accedervi via browser!ps per inciso la mia tesi era intitolata "Free software e nuovi modelli di Bussiness" e hio dedicato un intero capitolo ad open office e agli enti europei, qualcuno anche italiano, che lo usano.E tutti affermano che Open Office è più semplice e veloce di Office Ms, oltre ad essere più utile perché apre quasi tutti i formati, tranne i .pdf!(se qualcuno sa come aprirli con open office me lo dica, cosi mi tolgo adobe reader!)
  • Enjoy with Us scrive:
    Povera MS
    Altro che mondo open alla frutta, non capite che lo sforzo di microsoft di registrare un proprio formato ISO libero a tutti è proprio dovuta alla concorrenza sempre più temibile di Open Office e di Star Office?Guardatevi in giro la suite di open office è sempre più diffusa, ha molti vantaggi:1. è gratuita2. può funzionare da chiavetta USB senza installazione3. Può essere quindi utilizzata anche su PC su cui non si abbiano i requisiti di amministratore.4. Buona compatibilità con i doc (addirittura vede meglio alcuni file doc scritti da Office precedenti alla versione XP, rispetto agli office successivi)Mancano alcune funzioni?Verissimo, ma per quello che normalmente si deve fare con Office (e penso al word processing in particolare) basta e avanza, molto meglio Open office rispetto al write.
  • Giambo scrive:
    Pagare
    Da qualche parte avevo letto un'analisi del voto.Risultava che le nazioni tecnologicamente meno progredite avevano tendenzialmente votato si, e ci si chiedeva la ragione. La risposta, citando esempi passati (Comitato Olimpico, chi si ricorda ?) era che questi voti erano stati comperati.Del resto difficilmente mi spiego perche' Cuba abbia votato di si quando a causa dell'embargo sul suo territorio virtualmente i prodotti Microsoft non esistono !
    • Pinguino Goloso scrive:
      Re: Pagare
      - Scritto da: Giambo
      Da qualche parte avevo letto un'analisi del voto.
      Risultava che le nazioni tecnologicamente meno
      progredite avevano tendenzialmente votato si, e
      ci si chiedeva la ragione. La risposta, citando
      esempi passati (Comitato Olimpico, chi si ricorda
      ?) era che questi voti erano stati
      comperati.Per molti di quei paesi i problemi dell'informatica sono nulla a confronto del vivere quotidianamente oppressi da regimi autoritari e corrotti.

      Del resto difficilmente mi spiego perche' Cuba
      abbia votato di si quando a causa dell'embargo
      sul suo territorio virtualmente i prodotti
      Microsoft non esistono
      !Come non te lo spieghi: è chiaramente un'astuta e subdola mossa ostile di Fidel ai danni del settore informatico occidentale!...Ah, qualcuno, con molto tatto, preparandolo, facendolo prima sedere, dandogli un bicchier d'acqua, tenendo pronti i sali, dica a Santos-Dumont che il Venezuela del suo adorato Chavez ha "approvato con commenti". O) :p ... Ma magari sono troppo maligno, hanno votato male per errore, ancora confusi e sballottati dallo spostamento di mezz'ora del fuso orario deciso da Ezzelin..., emh, dal Genio dei Carpaz... er, dei Caraibi O) O) O)
      • Beccamorto scrive:
        Re: Pagare
        - Scritto da: Pinguino Goloso
        - Scritto da: Giambo

        Da qualche parte avevo letto un'analisi del
        voto.

        Risultava che le nazioni tecnologicamente meno

        progredite avevano tendenzialmente votato si, e

        ci si chiedeva la ragione. La risposta, citando

        esempi passati (Comitato Olimpico, chi si
        ricorda

        ?) era che questi voti erano stati

        comperati.

        Per molti di quei paesi i problemi
        dell'informatica sono nulla a confronto del
        vivere quotidianamente oppressi da regimi
        autoritari e
        corrotti.




        Del resto difficilmente mi spiego perche' Cuba

        abbia votato di si quando a causa dell'embargo

        sul suo territorio virtualmente i prodotti

        Microsoft non esistono

        !

        Come non te lo spieghi: è chiaramente un'astuta e
        subdola mossa ostile di Fidel ai danni del
        settore informatico
        occidentale!
        ...Ah, qualcuno, con molto tatto, preparandolo,
        facendolo prima sedere, dandogli un bicchier
        d'acqua, tenendo pronti i sali, dica a
        Santos-Dumont che il Venezuela del suo adorato
        Chavez ha "approvato con commenti". O) :p

        ... Ma magari sono troppo maligno, hanno votato
        male per errore, ancora confusi e sballottati
        dallo spostamento di mezz'ora del fuso orario
        deciso da Ezzelin..., emh, dal Genio dei
        Carpaz... er, dei Caraibi O) O)
        O)PERFIDO!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Categorico scrive:
          Re: Pagare
          - Scritto da: Beccamorto
          - Scritto da: Pinguino Goloso

          - Scritto da: Giambo


          Da qualche parte avevo letto un'analisi del

          voto.


          Risultava che le nazioni tecnologicamente meno


          progredite avevano tendenzialmente votato si,
          e


          ci si chiedeva la ragione. La risposta,
          citando


          esempi passati (Comitato Olimpico, chi si

          ricorda


          ?) era che questi voti erano stati


          comperati.



          Per molti di quei paesi i problemi

          dell'informatica sono nulla a confronto del

          vivere quotidianamente oppressi da regimi

          autoritari e

          corrotti.







          Del resto difficilmente mi spiego perche' Cuba


          abbia votato di si quando a causa dell'embargo


          sul suo territorio virtualmente i prodotti


          Microsoft non esistono


          !



          Come non te lo spieghi: è chiaramente un'astuta
          e

          subdola mossa ostile di Fidel ai danni del

          settore informatico

          occidentale!

          ...Ah, qualcuno, con molto tatto, preparandolo,

          facendolo prima sedere, dandogli un bicchier

          d'acqua, tenendo pronti i sali, dica a

          Santos-Dumont che il Venezuela del suo adorato

          Chavez ha "approvato con commenti". O) :p



          ... Ma magari sono troppo maligno, hanno votato

          male per errore, ancora confusi e sballottati

          dallo spostamento di mezz'ora del fuso orario

          deciso da Ezzelin..., emh, dal Genio dei

          Carpaz... er, dei Caraibi O) O)

          O)

          PERFIDO!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&rls=com.ubuntu%3Aen-US%3Aofficial&q=chavez+woody+allen+bananas&btnG=Cerca&meta= O) O) O)
    • mark scrive:
      Re: Pagare
      - Scritto da: Giambo
      Da qualche parte avevo letto un'analisi del voto.
      Risultava che le nazioni tecnologicamente meno
      progredite avevano tendenzialmente votato si, e
      ci si chiedeva la ragione. La risposta, citando
      esempi passati (Comitato Olimpico, chi si ricorda
      ?) era che questi voti erano stati
      comperati.

      Del resto difficilmente mi spiego perche' Cuba
      abbia votato di si quando a causa dell'embargo
      sul suo territorio virtualmente i prodotti
      Microsoft non esistono
      !Eh? Ti salvi con quel "virtualmente" va....
  • ibm scrive:
    contenti voi
    è bello vedere tutta questa gente che si da da fare per combattere le guerre delle multinazionali, davvero bello
    • pane@rita scrive:
      Re: contenti voi
      se la guerra della multinazionale è anche la mia non vedo perchédovrei esimermi
      • cazzo spari scrive:
        Re: contenti voi
        Certo che siete de coccio!!Ragionate così solo perchè avete Office crackato,vorrei vedere se foste obbligati a pagarlo,con quei soldi ci compri un PC nuovo!
  • Toneour scrive:
    I commenti
    Sono i commenti la chiave di ogni cosa ora devono solo mettere le mani a quello su cui non volevano mettere le mani poi i voti diventeranno sì in automatico. Può non piacere ma così sarà, così è sempre, mica è la prima volta.
    • pane@rita scrive:
      Re: I commenti
      - Scritto da: Toneour
      Sono i commenti la chiave di ogni cosa ora devono
      solo mettere le mani a quello su cui non volevano
      mettere le mani poi i voti diventeranno sì in
      automatico. Può non piacere ma così sarà, così è
      sempre, mica è la prima
      volta.i commenti sono 10000 circa, certo molti saranno duplicati, ma se rispondono a tutti lo standard approvato non sarà più ooxml originario...e magari sarà un formato volto all'operabilità e all'interscambio con odf (come proposto dalla Francia)...certo sogno, ma di sicuro non si potranno rigettare i commenti dicendo "già discusso in ecma" come fatto finora-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2007 08.46-----------------------------------------------------------
  • Pinguino Goloso scrive:
    FRITTATE DISPERSE NEL COSMO
    Per via della forza centrifuga provocata dagli astrotartufi di Redmond che le rivoltano vorticosamente. (idea)(geek) :p
    • Beccamorto scrive:
      Re: FRITTATE DISPERSE NEL COSMO
      - Scritto da: Pinguino Goloso
      Per via della forza centrifuga provocata dagli
      astrotartufi di Redmond che le rivoltano
      vorticosamente. (idea)(geek)
      :pCerto che però sono degli acrobati fantastici, con una mano si reggono alla ventosa attaccata allo specchio, con l'altra rivoltano la frittata, e come se non bastasse, con la lingua alternano emissione di FUD ad affettuose leccate a piedi e deretani di zio Bill e zio Ballmer :| :s :p :D
  • gorgo scrive:
    La MS vuole...
    ...proprio vendere il ghiaccio agli eschimesi. Affascinante.
  • element scrive:
    Non c'e' bisogno di OpenXML...
    ..come standard. Lo standard c'e' già.http://yep.it/odf
  • Babel scrive:
    Citare fonti più oggettive no?
    Una fonte un po' meno soggettiva del caro Boccadamo?Ok che non è giusto trattare male qualcosa solo perchè è della Microsoft... ma con tutto il rispetto e pura oggettività...Non so quali fossero le intenzioni di chi ha scritto l'articolo, che è oggettivissimo, ma piazzare così le affermazioni Mr.direttore Strategia Competitiva di Microsoft Italia...Magari in qualche riga in fondo:Poteva anche scriverlo che nella maggio parte dei paesi il voto è stato COMPRATO...Poteva scriverlo che ci sono un "pochino di bug" e altre cose non aperte in quel formato...Poteva anche scriverlo che questo nuovo formato è del tutto inutile dato che c'è già uno standard (odf???)C'è motivo logico per approvare questo standard?Se lo mettono a posto per bene e ne dimostrano LA SUPERIORITÀ rispetto agli odf (nota, non la parità, la superiorità)Dopo... e solo dopo... avranno tutto il mio appoggio morale per quanto inutile... e anche i voti non sarà necessario comprarli...
    • Pinguino Goloso scrive:
      Re: Citare fonti più oggettive no?
      http://www.groklaw.net/article.php?story=20070904082606181
    • Lillo scrive:
      Re: Citare fonti più oggettive no?
      Ma non vedi quanta pubblicità Micro$oft su P.I., si può dire che sia il maggior contributore alle spese per l'anno scolastico 2007-2008 dei figli dei redattori di P.I. figurati se P.I. non andava a prendere la Press Release di Micro$oft, quella che dice che hanno la maggioranza dei voti, ma hanno perso comunque...L'articolo più chiaro è quello su Groklaw:http://www.groklaw.net/article.php?story=20070904082606181
      • Toneour scrive:
        Re: Citare fonti più oggettive no?

        quella
        che dice che hanno la maggioranza dei voti, ma
        hanno perso
        comunque...Cieco, è quello che dice ISO!!!!!!!!!!!!!Dio quanto odio i MILITANTI!
        • Lillo scrive:
          Re: Citare fonti più oggettive no?
          Leggi meglio l'articolo su Groklaw
          • Toneour scrive:
            Re: Citare fonti più oggettive no?
            - Scritto da: Lillo
            Leggi meglio l'articolo su GroklawE tu leggiti ISO
          • Toneour scrive:
            Re: Citare fonti più oggettive no?
            - Scritto da: Lillo
            Leggi meglio l'articolo su GroklawP-Members voting: 17 in favor out of 32 = 53.12% (requirement
            = 66.66%)Member bodies voting: 18 negative votes out of 69 = 26.08%Disapprovedche è esatttamente quello che dice ISO, PI e pure PCWORLD e compagnia cantando a meno che 100-26 a te non dia 74 perchè militante
          • danieleMM scrive:
            Re: Citare fonti più oggettive no?
            te lo ripeto perché forse ti è sfuggito..leggiti meglio l'articolo su groklaw..magari senza fermarti alle prime righe
        • cazzo spari scrive:
          Re: Citare fonti più oggettive no?
          Ha ragione Lillo,non citare le verità scomode sulla faccenda(aka inutilità del nuovo standard, bugs, corruzione)significa essere di parte,caro M$ fanboy
    • volevateSta ndard? scrive:
      Re: Citare fonti più oggettive no?
      - Scritto da: Babel
      Se lo mettono a posto per bene e ne dimostrano LA
      SUPERIORITÀ rispetto agli odf (nota, non la
      parità, la
      superiorità)odf fa cagare!
  • ElleKappa scrive:
    Perchè bisogna fermare OOXML
    Copio e incollo dal sito nooxml"Chiedo ai membri nazionali di ISO di esprimere un "NO" alla votazione di ISO DIS 29500 (Office OpenXML o formato OOXML) per le seguenti motivazioni: 1. Esiste gia' lo standard ISO26300 - Open Document Format (ODF): un doppio standard aggiungerebbe costi, incertezza e confusione per industrie, governi e cittadini; 2. Non esistono implementazioni della specifica OOXML: Microsoft Office 2007 produce una versione particolare di OOXML, differente da quella descritta nella specifica OOXML; 3. Mancano delle informazioni nel documento di specifica, ad esempio su come utilizzare autoSpaceLikeWord95 o useWord97LineBreakRules; 4. Piu' del 10% degli esempi citati nella proposta di standard non sono documenti XML validi; 5. Non c'e' alcuna garanzia che si possa scrivere un software che implementi la specifica OOXML completamente o in parte senza essere perseguibili per infrazione di brevetto o senza dover pagare licenze di brevetto alla Microsoft; 6. Questa proposta di standard e' in conflitto con altri standard ISO, come ISO 8601 (Rappresentazione di date e orari), ISO 639 (Codici per la rappresentazione di Nomi e Lingue) e ISO/IEC 10118-3 (Hash crittografici); 7. C'e' un bug nel formato del foglio di calcolo che rende impossibile inserire date antecedenti il 1900: tale bug e' presente tanto nella specifica OOXML quanto in software come Microsoft Excel 2000, XP, 2003 e 2007; 8. Questa proposta di standard non e' stata creata tenendo conto delle esigenze e dell'esperienza di tutte le parti interessate (produttori, venditori, acquirenti, utenti e regolatori), ma solamente della Microsoft."Firmate anche voi la petizione per impedire l'approvazione di questo (pseudo) standardhttp://www.noooxml.org/petition-it
  • FDG scrive:
    OpenXML è un finto standard
    La standardizzazione di OpenXML, così com'è definito il formato, serve a Microsoft solo per ragioni di marketing: per appiccicare l'etichetta "standard" a OpenXML così da avere argomenti per quella clientela che lo standard lo pretende.Però, da quel che s'è visto dalla documentazione rilasciata da Microsoft stessa, OpenXML somiglia tutto fuorché alla specifica di uno standard aperto. Personalmente ho l'impressione che OpenXML sia un rimaneggiamento di documentazione interna, quindi strettamente legata al software Microsoft, che non fa altro che spiegare, tral'altro in modo incompleto, come Office fa certe cose.In proposito vi suggerisco un link:http://ooxmlisdefectivebydesign.blogspot.com/Leggendolo ci si può rendere conto del fatto che, a meno di non sfruttare il codice Microsoft, è praticamente impossibile supportare OpenXML in modo esaustivo.Ditemi voi se una cosa del genere può ragionevolmente esser definita uno standard aperto.
    • iced scrive:
      Re: OpenXML è un finto standard
      Un solo commento: l'arroganza del piu' forte.
    • volevateSta ndard? scrive:
      Re: OpenXML è un finto standard
      - Scritto da: FDG
      Però, da quel che s'è visto dalla documentazione
      rilasciata da Microsoft stessa, OpenXML somiglia
      tutto fuorché alla specifica di uno standard
      aperto.standard non vuole dire Open Source!
      • Non authenticat scrive:
        Re: OpenXML è un finto standard
        - Scritto da: volevateSta ndard?
        - Scritto da: FDG

        Però, da quel che s'è visto dalla documentazione

        rilasciata da Microsoft stessa, OpenXML somiglia

        tutto fuorché alla specifica di uno standard

        aperto.

        standard non vuole dire Open Source!Certo e non vuole dire con incluso un formato binario PROPRIETARIO.PROPRIETARIO NON solo non è standard ma è il CONTRARIO di standard.Open source non è standard MA ODF si! e lo puoi implementare in closed source fino a che vuoi (come del resto hanno fatto prodotti non open).E scusa se ti "rosica" ma ODF è passato come standard con 0 (zero) voti contrari 0 (zero obiezioni o "commenti") e 0 (zero) astensioni il comitato ha votato SI all'unanimità .M$ ha comprato (e lo ha dovuto ammettere) la partecipazione di suoi partner come membri dei board nazionali e non gli è bastato!Perche OOXML non è accettabile come standard!ROSICA rosica pure pretoriano!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2007 20.54-----------------------------------------------------------
  • Pinco Palla scrive:
    ISO micro
    Intanto il DRAGA se l'è beccato ANDERCUxO!!
  • pippo scrive:
    LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
    che passi o no il neonato formato microsof, quelli di openoffice si sono gia' prodigati a implementarne un filtro per la conversione....Oramai sembra non crederci piu' nessuno alla zattera linux, altro che piattaforma desktop del futuro, il trabiccolo piumato sta gia' affondando.IL FORMATO MICROSOFT PASSERA' DI SICURO LA VERIFICA ISO, LA GARANZIA DEL NOME, E DELLA DIFFUSIONE DELA SUITE OFFICE, CHE LEGGERA' IN MODO NATIVO IL FORMATO SONO UNA PROVA LAMPANTE.LA GENTE E' STUFA DI CONVERTITE I PROPRI FILE IN FORMATI Incompatibili, RTF INSEGNA.
    • Xilitolo scrive:
      Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
      Se poi con calma ci spieghi che cavolo c'entra linux....
      • ------ scrive:
        Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
        Su dai che l'hai capito benissimo...- Scritto da: Xilitolo
        Se poi con calma ci spieghi che cavolo c'entra
        linux....
        • Alessandrox scrive:
          Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
          Su dai che l'hai capito benissimo...

          - Scritto da: Xilitolo

          Se poi con calma ci spieghi che cavolo c'entra

          linux....Si si e' capito che la gente non sa' di cosa parla...XML, OpenOffice, LinuxMa si mettiamoli tutti insieme che fa figo e crea sempre una bella dicussione.BahPOi ci mancherebbe anche che uno standard ISO possa diventare oggetto di rivendicazione brevettuale specialmente per un azienda come MS, sarebbe l' ULTIMO standard che gli approverebbero...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2007 00.36-----------------------------------------------------------
          • m c scrive:
            Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
            -
            POi ci mancherebbe anche che uno standard ISO
            possa diventare oggetto di rivendicazione
            brevettuale specialmente per un azienda come MS,
            sarebbe l' ULTIMO standard che gli
            approverebbero...Credo che la standardizzazione sia la massima assicurazione che non ci saranno rivendicazioni per brevetti su quel formato.
      • Pinguino Goloso scrive:
        Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
        - Scritto da: Xilitolo
        Se poi con calma ci spieghi che cavolo c'entra
        linux....Non c'entra un tuborg, ma vallo a spiegare a un monomaniaco...
    • cazzo spari scrive:
      Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
      - Scritto da: pippo
      che passi o no il neonato formato microsof,
      quelli di openoffice si sono gia' prodigati a
      implementarne un filtro per la
      conversione....

      Oramai sembra non crederci piu' nessuno alla
      zattera linux, altro che piattaforma desktop del
      futuro, il trabiccolo piumato sta gia'
      affondando.

      IL FORMATO MICROSOFT PASSERA' DI SICURO LA
      VERIFICA ISO, LA GARANZIA DEL NOME, E DELLA
      DIFFUSIONE DELA SUITE OFFICE, CHE LEGGERA' IN
      MODO NATIVO IL FORMATO SONO UNA PROVA
      LAMPANTE.

      LA GENTE E' STUFA DI CONVERTITE I PROPRI FILE IN
      FORMATI Incompatibili, RTF
      INSEGNA.Fammi capire,M$ è costretta a CORROMPERE( http://www.groklaw.net/article.php?story=20070829070630660 )( http://www.linuxworld.com/news/2007/083007-microsoft-employee-offered-incentives-for.html )per riuscire a sopravvivere,ma è linux ad avere l'acqua alla gola?Sisi sei proprio sveglio
    • ElleKappa scrive:
      Re: LINUX CON L'ACQUA ALLA GOLA
      Uno dei punti di forza di openoffice/staroffice è proprio quello di permettere la conversione ed il salvataggio dei documenti anche nei numerosi formati di microsoft office, non è un difetto ma un pregio. Quello che mettiamo in discussione non è il fatto che la microsoft usi OOXML per i propri documenti ma che lo spaccino come formato standard visto che i suoi numerosi difetti mettono a rischio la compatibilità tra documenti di MS office e di altre applicazioni.Lo standard opendocument al contrario può essere utilizzato completamente sia da software opensource ma anche proprietari permettendo una vera concorrenza.Inoltre dal punto di vista economico l'uso di openoffice al posto di MS office fa risparmiare parecchi soldi, sia a livello aziendale, statale (milioni di euro risparmiati per comprare licenze) e anche personale.Nel mio piccolo utilizzo Openoffice su windows e linux, non ho speso una lira di licenza ed inoltre quando ho bisogno di una nuova versione mi basta scaricarlo senza dover comprare una nuova licenza (e le licenze aggiornamento costano più di quelle OEM). - Scritto da: pippo
      che passi o no il neonato formato microsof,
      quelli di openoffice si sono gia' prodigati a
      implementarne un filtro per la
      conversione....e ....

      LA GENTE E' STUFA DI CONVERTITE I PROPRI FILE IN
      FORMATI Incompatibili, RTF
      INSEGNA.
  • Shiba scrive:
    Ma non avevano pagato?
    Possibile che neanche così riescano a concludere niente di buono?
    • FDG scrive:
      Re: Ma non avevano pagato?
      - Scritto da: Shiba
      Possibile che neanche così riescano a concludere
      niente di
      buono?Ci hanno tentato in Svezia e li hanno beccati.
    • Pinguino Goloso scrive:
      Re: Ma non avevano pagato?
      - Scritto da: Shiba
      Possibile che neanche così riescano a concludere
      niente di
      buono?Colpa della crisi dei mutui subprime, i prezzi sono aumentati di botto subito dopo che MS aveva fatto la sua offerta O)
Chiudi i commenti