Trend Micro chiude due falle in ServerProtect

La celebre società di sicurezza ha corretto due gravi falle di sicurezza nel proprio antivirus aziendale

Roma – Trend Micro ha corretto un paio di vulnerabilità potenzialmente gravi recentemente scoperte nel proprio software antivirus lato server, ServerProtect.

Gli esperti di sicurezza affermano che le due falle, legate ad un buffer overflow, potrebbero essere sfruttate da un aggressore per compromettere un sistema remoto e prenderne il pieno controllo. Trend Micro ha assegnato alle debolezze un livello di gravità pari a 10 su 10.

La versione di ServerProtect interessata dai due problemi di sicurezza è la 5.58 per Windows, ma alcuni esperti di sicurezza affermano che potrebbero essere vulnerabili anche certe versioni precedenti.

I link per il download delle patch sono contenuti in questo advisory .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Altri guai in Vista
    Non possono curare le vulnerabilità di Vista perché la vera vulnerabilità è lo stesso Vista.http://www.volalibero.it/windows_no_virus.html
  • Anonimo scrive:
    Sicurezza prima di tutto
    (rotfl)(rotfl)Windows ormai è una ciofeca
  • Anonimo scrive:
    APPLE AIRPORT ALLA FRUTTA
    come da titoloviene praticamente fixata ogni giorno...e nessuno dice niente....(cylon)(cylon)(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AIRPORT ALLA FRUTTA
      - Scritto da:
      come da titolo

      viene praticamente fixata ogni giorno...e nessuno
      dice
      niente....(cylon)(cylon)(cylon)Questo mi interessa, dove trovo più informazioni ?
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE AIRPORT ALLA FRUTTA
      - Scritto da:
      come da titolo

      viene praticamente fixata ogni giorno...e nessuno
      dice
      niente....(cylon)(cylon)(cylon)TRoll
  • Pejone scrive:
    Solite vulnerabilità
    Certo non è bello che periodicamente si scoprono queste vulnerabilità critiche.Tuttavia mi pare anche giusto riconoscere che Microsoft interviene abbastanza puntualmente con le sue patch e che la stragrande maggioranza dei danni li subisce chi non fa abitualmente gli aggiornamenti di sicurezza raccomandati.Certo un sistema più sicuro sarebbe meglio, ma è anche dovere dell'utente informarsi e tenere sempre il sistema aggiornato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solite vulnerabilità
      Non è bello ma è normale. Non esiste il sistema operativo sicuro. Anche le distribuzioni di linux possiedono la loro serie di bug così li possiede macosx e qualunque altro sistema di sto mondo.Ognuno, compagnia o comunità che sia, si dà da fare per chiudere le falle che inevitabilmente si scoprono ma alla fine ciò che fa la differenza è l'utente finale. Se è una capra, windows, linux, mac, mianonnaincariola OS non fa alcuna differenza.
  • Anonimo scrive:
    Titolo un po' trolloso
    La patch di sicurezza fa parte del software, come i bachi, i backup, gli updates, ecc.., non c'è software che non abbia bisogno di patch di sicurezza. Ancora di più se si tratta di software enormi come vista, office, ecc.. dove le vulnerabilità sono appena 19 in tutto.Quindi parlare di "cure" come se fossero malati è poco onorevole per PI e fomenta il trollaggio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Titolo un po' trolloso
      - Scritto da:
      La patch di sicurezza fa parte del software, come
      i bachi, i backup, gli updates, ecc.., non c'è
      software che non abbia bisogno di patch di
      sicurezza. Ancora di più se si tratta di software
      enormi come vista, office, ecc.. dove le
      vulnerabilità sono appena 19 in
      tutto.

      Quindi parlare di "cure" come se fossero malati è
      poco onorevole per PI e fomenta il
      trollaggio.Come no. Ahhh hanno scritto "Microsoft", dannati troll, come osano!
      • Anonimo scrive:
        Re: Titolo un po' trolloso
        Se tu compri una macchina e dopo un mese ti trovi per strada che perde l olio, i freni non funzionano a dovere, metti la seconda e va in prima, scusa ma tun non ti incazzi? beh na roba cosi e anche vista, poco onorevole parlare di cure? beh purtroppo e la verita :P - Scritto da:

        - Scritto da:

        La patch di sicurezza fa parte del software,
        come

        i bachi, i backup, gli updates, ecc.., non c'è

        software che non abbia bisogno di patch di

        sicurezza. Ancora di più se si tratta di
        software

        enormi come vista, office, ecc.. dove le

        vulnerabilità sono appena 19 in

        tutto.



        Quindi parlare di "cure" come se fossero malati
        è

        poco onorevole per PI e fomenta il

        trollaggio.

        Come no. Ahhh hanno scritto "Microsoft", dannati
        troll, come
        osano!
    • Anonimo scrive:
      Re: Titolo un po' trolloso
      - Scritto da:
      La patch di sicurezza fa parte del software, come
      i bachi, i backup, gli updates, ecc.., non c'è
      software che non abbia bisogno di patch di
      sicurezza. Ancora di più se si tratta di software
      enormi come vista, office, ecc.. dove le
      vulnerabilità sono appena 19 in
      tutto.

      Quindi parlare di "cure" come se fossero malati è
      poco onorevole per PI e fomenta il
      trollaggio.Più che altro è falso perché Windows in generale, e Vista ancora di più, sono INCURABILI.
  • Anonimo scrive:
    VISTA AT THE FRUIT!
    come da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: VISTA AT THE FRUIT!
      - Scritto da:
      come da titolo"Diavolo, ma ti pare il modo di mangiare la frutta ? Tutta sparpagliata sul tappeto ?!?"Vi abbiamo presentato: Vista alla frutta al tappeto :D !
  • Anonimo scrive:
    Microsoft al ...
    le strette
  • lalla63 scrive:
    IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
    IE 7 su Vista è CRITICAL come su lo è su XP.http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS07-027.mspx(sotto executive summary)Sono in entrambe i SO attaccabili da remoto.Paradossalmente le stesse vulnerabilità critiche sotto XP e Vista diventano moderate sotto Windows server 2003 sp1 e sp2, dove IE7 neanche gira in modalità protetta.Mi sta sfuggendo allora perchè si legge che IE7 che gira su Vista in modalità protetta garantirebbe un livello di sicurezza maggiore, quando all'evidenza delle vulnerabilità emerse se vado su un sito "maligno" i due sistemi subiscono gli stessi attacchi e non ci sono fattori mitiganti su Vista che almeno abbassino il livello di pericolosità da critico (controllo del sistema da remoto) ad importante (va ad esempio in denial of service).Su queste 3 vulnerabilità critiche, IE7 su Vista non si comporta meglio che su XP, staremo a valutare in futuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
      se ti dicessero la verità lo compreresti?o meglio, magari te che lo sai e sai come non avere problemi anche si, ma quelli che lo prendono al supermercato, loro lo prenderebbero?
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
      mi dispiace, ma hai detto un mare di stupidaggini:An attacker who successfully exploited this vulnerability could gain the same user rights as the local user. Users whose accounts are configured to have fewer user rights on the system could be less impacted than users who operate with administrative user rights.
      • lalla63 scrive:
        Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
        - Scritto da:
        mi dispiace, ma hai detto un mare di stupidaggini:
        An attacker who successfully exploited this
        vulnerability could gain the same user rights as
        the local user. Users whose accounts are
        configured to have fewer user rights on the
        system could be less impacted than users who
        operate with administrative user
        rights.Ne capisci veramente poco, il far giare un bowser (soprattutto, ma non solo) con autorizzazioni limitate (che non vuol dire in area protetta) è l'approccio base e comune a tutti i SO (anche non Microsoft) al di là di Vista o XP o quel che vuoi.Sei proprio fuori tema.
        • Anonimo scrive:
          Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
          - Scritto da: lalla63
          Ne capisci veramente poco, il far giare un bowser
          (soprattutto, ma non solo) con autorizzazioni
          limitate (che non vuol dire in area protetta) ètu invece sei talmente ignorante da non capire che IE7 su Vista gira con autorizzazioni ancora più limitate di un utente limitato e quindi queste falle su Vista non fanno alcun danno. Poi c'è sempre lo UAC che ti avvertirebbe in ogni caso.
          • lalla63 scrive:
            Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
            - Scritto da:

            - Scritto da: lalla63

            Ne capisci veramente poco, il far giare un
            bowser

            (soprattutto, ma non solo) con autorizzazioni

            limitate (che non vuol dire in area protetta) è

            tu invece sei talmente ignorante da non capire
            che IE7 su Vista gira con autorizzazioni ancora
            più limitate di un utente limitato e quindi
            queste falle su Vista non fanno alcun danno. Poi
            c'è sempre lo UAC che ti avvertirebbe in ogni
            caso.Tu che invece ignorante non sei però non sai leggere che sul bollettino di Microsoft gli effetti delle vulnerabilità su Vista e su XP sono IDENTICI.Allora signor sapientone, spiegami che vantaggi di sicurezza mi da, in queste vulnerabilità, usare Vista piuttosto che XP.A me basta questo, sono limitato e mi accontento.Grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
          - Scritto da: lalla63
          Ne capisci veramente poco, il far giare un bowser
          (soprattutto, ma non solo) con autorizzazioni
          limitate (che non vuol dire in area protetta) è
          l'approccio base e comune a tutti i SO (anche non
          Microsoft)non è vero, infatti Internet Explorer 7 su Windows Vista, gira con livello di integrità BASSO, mentre tutte le altre applicazioni lanciate dall'utente limitato (cioè standard) girano con livello di integrità NORMALE.La modalità protetta di IE7 viene realizzata anche grazie all'uso dei livelli di integrità, IE7 in modalità protetta esegue con livello di integraità BASSO. Su XP il concetto di livello di integrità non esiste.Saluti da P4
          • Anonimo scrive:
            Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
            http://www.minasi.com/vista/chml.htmpeccato che si debba ricorrere a strati e strati di software per correggere problemi si sarebbero potuti evitare non pensando solo al marketing
          • lalla63 scrive:
            Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP


            non è vero, infatti Internet Explorer 7 su
            Windows Vista, gira con livello di integrità
            BASSO, mentre tutte le altre applicazioni
            lanciate dall'utente limitato (cioè standard)
            girano con livello di integrità
            NORMALE.
            La modalità protetta di IE7 viene realizzata
            anche grazie all'uso dei livelli di integrità,
            IE7 in modalità protetta esegue con livello di
            integraità BASSO. Su XP il concetto di livello di
            integrità non
            esiste.

            Saluti da P4Mi sta tutto bene e fila tutto liscio, però io non capisco (veramente) perchè allora gli effetti delle 3 vulnerabilità critiche sono identici sia su Vista che su XP.Apparentemente non è dichiarato alcun fattore mitigante che "addolcisca" il rischio su Vista, mentre lo è su windows server (dove IE7 non gira in modalità protetta).Poi non metto in dubbio che, in generale, la modalità protetta sia una protezione in più, ma perchè in questi 3 casi non serve ???Mi è legittimo pensare che allora anche altre vulnerabilità che saranno sicuramente scoperte ed exploitate, porteranno allo stesso livello di rischio.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: IE 7 su Vista è CRITICAL come su XP
      - Scritto da: lalla63

      IE 7 su Vista è CRITICAL come su lo è su XP.

      http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin
      (sotto executive summary)

      Sono in entrambe i SO attaccabili da remoto.
      Paradossalmente le stesse vulnerabilità critiche
      sotto XP e Vista diventano moderate sotto Windows
      server 2003 sp1 e sp2, dove IE7 neanche gira in
      modalità
      protetta.
      Mi sta sfuggendo allora perchè si legge che IE7
      che gira su Vista in modalità protetta
      garantirebbe un livello di sicurezza maggiore,
      quando all'evidenza delle vulnerabilità emerse se
      vado su un sito "maligno" i due sistemi subiscono
      gli stessi attacchi e non ci sono fattori
      mitiganti su Vista che almeno abbassino il
      livello di pericolosità da critico (controllo del
      sistema da remoto) ad importante (va ad esempio
      in denial of
      service).
      Su queste 3 vulnerabilità critiche, IE7 su Vista
      non si comporta meglio che su XP, staremo a
      valutare in
      futuro.Perchè modalità protetta non significa na sega, tutta fuffa m$.
  • Anonimo scrive:
    Anche Mac vulnerabile!!!
    Incredibile, anche office per mac è vulnerabile!v(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche Mac vulnerabile!!!
      - Scritto da:
      Incredibile, anche office per mac è
      vulnerabile!v(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(trollPerche' scusa, se un cane caga in casa tua t'aspetti che la sua merda non puzzi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche Mac vulnerabile!!!

        Perche' scusa, se un cane caga in casa tua
        t'aspetti che la sua merda non
        puzzi?bellissima (rotfl)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche Mac vulnerabile!!!
          - Scritto da:

          Perche' scusa, se un cane caga in casa tua

          t'aspetti che la sua merda non

          puzzi?Strepitosa!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Forse la migliore dell'anno!!!L'altra che può competere è di The Animals sull'antivirus per Linux e OSX: "Utile come un esame alla prostata per le donne"
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche Mac vulnerabile!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Incredibile, anche office per mac è


        vulnerabile!v(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll

        Perche' scusa, se un cane caga in casa tua
        t'aspetti che la sua merda non
        puzzi?AHAHAHAHAHHROTFLISSIMO
  • Anonimo scrive:
    Ma non era sicuro?
    Ma non era un sistema talmente sicuro che praticamente non andava mai patchato? :DWinari mitragliati. :
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      - Scritto da:
      Ma non era un sistema talmente sicuro che
      praticamente non andava mai patchato?
      :D

      Winari mitragliati. :(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      Sicuro finchè qualcuno non prova il contrario.Non hanno mentito, hanno omesso :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      - Scritto da:
      Ma non era un sistema talmente sicuro che
      praticamente non andava mai patchato?
      :D

      Winari mitragliati. :diciamo che ora è un pò più sicuro. Quando una falla viene patchata è come se non esistesse più.Il problema è che ogni falla critica su Windows è in grado di prendere pieno possesso del pc, anche in modalità protetta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non era sicuro?
        - Scritto da:
        Il problema è che ogni falla critica su Windows è
        in grado di prendere pieno possesso del pc, anche
        in modalità
        protetta.Evita di dire stupidaggini, e impara a leggere i bollettini di sicurezza:An attacker who successfully exploited this vulnerability could gain the same user rights as the local user. Users whose accounts are configured to have fewer user rights on the system could be less impacted than users who operate with administrative user rights.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non era sicuro?
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Il problema è che ogni falla critica su

          Windows è in grado di prendere pieno

          possesso del pc, anche in modalità protetta.
          Evita di dire stupidaggini, e impara a
          leggere i bollettini di sicurezza:
          An attacker who successfully exploited this
          vulnerability could gain the same user rights as
          the local user. Users whose accounts are
          configured to have fewer user rights on the
          system could be less impacted than users who
          operate with administrative user rights.Ma tutti usano Vista da Administrator, infatti l'UAC non chiede la password ma chiede solo conferma, quindi ?Ma anche in questo caso comunque e' evidente come la mitica "modalita' protetta" di IE7 che avrebbe dovuto separare i pericoli del browser dall'utente risulta sfondata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Ma tutti usano Vista da Administrator, infatti
            l'UAC non chiede la password ma chiede solo
            conferma, quindi
            ?
            lo UAC è attivo di default e di default quindi sei un utente con minori diritti
            Ma anche in questo caso comunque e' evidente come
            la mitica "modalita' protetta" di IE7 che avrebbe
            dovuto separare i pericoli del browser
            dall'utente risulta
            sfondata.NO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ma tutti usano Vista da Administrator,

            infatti l'UAC non chiede la password ma

            chiede solo conferma, quindi ?
            lo UAC è attivo di default e di default quindi
            sei un utente con minori dirittiMa sei admin, altrimenti ti chiederebbe la password per installare le cose, invece di chiederti solo conferma.

            Ma anche in questo caso comunque e' evidente

            come la mitica "modalita' protetta" di IE7

            che avrebbe dovuto separare i pericoli del

            browser dall'utente risulta sfondata.
            NO.Se riesce ad avere gli stessi diritti dell'utente allora: si...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Ma sei admin,NON sei admin. Studiati un po' l'architettura di Vista e dello UAC, invece che dire stupidaggini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            tutta fuffa
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Ma tutti usano Vista da Administrator1) minchiata galattica.2) sei stato smeradato riguarda all'affermazione precedente e cambi argomento, eh?Avanti il prossimo troll.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            Fare il figo in un forum da anonimo non rende windows meno merdoso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Fare il figo in un forum da anonimo non rende
            windows meno
            merdoso.A volte può succedere
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Fare il figo in un forum da anonimo non rende
            windows meno
            merdoso.ho proprio sgamato il troll. @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ma tutti usano Vista da Administrator
            1) minchiata galattica.Allora perche' UAC chiede conferma ma non chiede mai la password per installare sw ?
            2) sei stato smeradato riguarda all'affermazione
            precedente e cambi argomento, eh?No, guarda il problema e' che voi winari non sapete neanche cos'e' l'amministratore del sistema.
            Avanti il prossimo troll.Se rispondi cosi' sei tu il troll...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:


            Ma tutti usano Vista da Administrator


            1) minchiata galattica.

            Allora perche' UAC chiede conferma ma non chiede
            mai la password per installare sw
            ?non c'entra un cazzo col fatto di usare vista come Administrator.Magari informati, prima di parlare.

            2) sei stato smeradato riguarda all'affermazione

            precedente e cambi argomento, eh?

            No, guarda il problema e' che voi winari non
            sapete neanche cos'e' l'amministratore del
            sistema.Non mi hai convinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            Ma tutti usano Vista da Administrator


            1) minchiata galattica.

            Allora perche' UAC chiede conferma ma non

            chiede mai la password per installare sw ?
            non c'entra un cazzo col fatto di usare vista
            come Administrator.Ma allora in che occasione UAC chiede la password di amministrazione ?
            Magari informati, prima di parlare.Infatti: non hai visto il punto interrogativo ? O pretendi che compro un Pc con Vista ?


            2) sei stato smeradato riguarda


            all'affermazione precedente e cambi


            argomento, eh?

            No, guarda il problema e' che voi winari non

            sapete neanche cos'e' l'amministratore del

            sistema.
            Non mi hai convinto. Il Controllo Account Utente (UAC) è una funzionalità di Windows Vista che richiede l'autorizzazione dell'utente, su operazioni ritenute in grado di modificare le impostazioni del computer o quelle di altri utenti(in pratica le modifiche che solo un amministratore può fare). UAC richiede la password dell'amministratore per consentire queste operazioni. Per esempio, copiare un documento all'interno della cartella di Windows e della cartella Programmi, è un'operazione che fa scatenare UAC, richiedendo l'approvazione.Se lutente è unamministratore, non è richiesta nessuna password ma apparirà una finestra di dialogo ( UAC ) con le scelte di permettere o negare lazione.E fin qui ci siamo... Ma allora... Perche' fino ad ora in tutto quel poco che ho visto di Vista : in filmati demo o visto da amici e colleghi non viene mai chiesta la password ma solo l'autorizzazione ? L'utente di default evidentemente e' amministratore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:

            non c'entra un cazzo col fatto di usare vista

            come Administrator.

            Ma allora in che occasione UAC chiede la password
            di amministrazione
            ?hai provato ad usare Vista come guest?NO?Allora chre cazzo parli a fare????
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?

            hai provato ad usare Vista come guest?
            NO?
            Allora chre cazzo parli a fare????Guest? Ah, certo, tu sai di cosa parli, ahahahL'utente guest non è l'utente normale ma è un utente con privilegi limitatissimi.. che in un desktop tenuto in casa non ha nessun motivo di esistere. In ogni caso il primo utente creato con vista è l'amministratore.. e nessun avviso/popup/salcazzo ti suggerisce di creare un utente normale. Da ciò si intuisce che un buon 90% di utenti utilizzano vista da amministratori :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Guest? Ah, certo, tu sai di cosa parli, ahahah
            L'utente guest non è l'utente normale ma è un
            utente con privilegi limitatissimi.. oh guarda.. che scoperta!
            che in un
            desktop tenuto in casa non ha nessun motivo di
            esistere.Infatti i miei navigano e lavorano usando un utente guest.Nessun problema.Adesso tira fuori la minchiata del calendario di XP che mi metto a ridere.
            Da ciò si intuisce che un buon 90% di utenti
            utilizzano vista da amministratori
            :)dimostralo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?

            Infatti i miei navigano e lavorano usando un
            utente
            guest.
            Nessun problema.
            Adesso tira fuori la minchiata del calendario di
            XP che mi metto a
            ridere. Navigare.. ok. Lavorarci? asdPoveri genitori, ma creare due utenti normalissimi ti costa tanto?
            dimostralo.http://images.google.it/images?svnum=10&um=1&hl=it&q=uac+vista&btnG=Cerca+immaginiQuanti screen vedi dove viene chiesta una password?Addirittura c'è gente che mi chiede come disattivare UAC :)E stai tranquillo, non agitarti, non ho nulla ne contro ms ne contro vista.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Navigare.. ok. Lavorarci? Non è colpa mia se office funziona, internet gira, e i programmi client per internet, idem.Mi spiace tanto che sia così, ma non posso farci nulla.
            Poveri genitori, ma creare due utenti
            normalissimi ti costa
            tanto?Perchè dovrei?Fanno tutto quello che devono fare.

            dimostralo.

            http://images.google.it/images?svnum=10&um=1&hl=it
            Quanti screen vedi dove viene chiesta una
            password?ah, tu devi essere uno di quelli che per contare le persone del pianeta conta quante persone ci sono in una stanza e moltiplica per la superficie del pianeta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Navigare.. ok. Lavorarci?

            Non è colpa mia se office funziona, internet
            gira, e i programmi client per internet,
            idem.
            Mi spiace tanto che sia così, ma non posso farci
            nulla.



            Poveri genitori, ma creare due utenti

            normalissimi ti costa

            tanto?

            Perchè dovrei?
            Fanno tutto quello che devono fare.



            dimostralo.




            http://images.google.it/images?svnum=10&um=1&hl=it

            Quanti screen vedi dove viene chiesta una

            password?

            ah, tu devi essere uno di quelli che per contare
            le persone del pianeta conta quante persone ci
            sono in una stanza e moltiplica per la superficie
            del
            pianeta.Allora attendiamo che tu fornisca statistiche piu' precise e probanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Allora attendiamo che tu fornisca statistiche
            piu' precise e
            probanti.In casa mia 2 persone su 3 utilizzano guest.Quindi, secondo il tuo ragionamento estendiamo questo dato all'intero pianeta.Addio signor "guest-non-lo-usa-nessuno"
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Allora attendiamo che tu fornisca statistiche
            piu' precise e
            probanti.visto che la frse che contesto è "Ma tutti usano Vista da Administrator".visto che i miei non lo usano da Administrato.La mia dimostrazione è completa.Attendo la vostra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            ma chi se ne frega di un caso di un tipo che a casa sua fa quel che vuole ed e' costretto ad usare l'utente guest per i genitori.Forse perche' altre idee non vengono.Che miseria.Dove hai avuto la geniale illuminazione? Nelle best practice dell'uso avanzato di Windows?Consiglio sinceramente di spendere due minuti in piu' leggendo qualche bel manuale
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            ma chi se ne frega di un caso di un tipo ...chi se ne frega di te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            ma chi se ne frega di un caso di un tipo che a
            casa sua fa quel che vuole ed e' costretto ad
            usare l'utente guest per i
            genitori.Costretto?e' l'utente che fa funzionare tutto quello che serve loro e che offre il minimo appiglio ai malintenzionati.Non si chiama costrizione, si chiama scelta intelligente.a cosa a parlo a fare di intelligenza qui....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Guest? Ah, certo, tu sai di cosa parli, ahahah

            L'utente guest non è l'utente normale ma è un

            utente con privilegi limitatissimi..

            oh guarda.. che scoperta!


            che in un

            desktop tenuto in casa non ha nessun motivo di

            esistere.

            Infatti i miei navigano e lavorano usando un
            utente
            guest.
            Nessun problema.
            Adesso tira fuori la minchiata del calendario di
            XP che mi metto a
            ridere.


            Da ciò si intuisce che un buon 90% di utenti

            utilizzano vista da amministratori

            :)

            dimostralo.Windows Vista non consiglia ne' invita con alcun avviso che e' necessario creare un utente limitato, quindi possiamo ipotizzare che gran parte degli utenti casalinghi non si ponga neanche il problema e utilizzi quello che trova: ovvere l'utente amministratore.Al di la' di questo perche' non dimostri tu che non sono il 90% ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            Scritto da:
            Al di la' di questo perche' non dimostri tu che
            non sono il 90%
            ?è lui che deve convincere me, non viceversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Scritto da:

            Al di la' di questo perche' non dimostri tu che

            non sono il 90%

            ?
            è lui che deve convincere me, non viceversa.E' perche' ????Comunque anche fosse allora tu convinci me !
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Scritto da:



            Al di la' di questo perche' non dimostri tu
            che


            non sono il 90%


            ?

            è lui che deve convincere me, non viceversa.

            E' perche' ????perchè la prima affermazione l'ha fatta lui (" nessuno usa gli utenti normali ") senza portare alcuna dimostrazione.
            Comunque anche fosse allora tu convinci me !rimani pure della tua opinione, dormirò tranquillo lo stesso.Tieni conto che tutto è nato dal fatto che qualcuno ha detto in modo provocatorio:"non era sicuro?" e poi "ha le stesse debolezze di XP".Qualcun altro l'ha letterlamente smerdato citando l'analisi degli espertiu di sicurezza che dicono il contrario.Solo allora avete percorso la strada dell'arrampicata degli specchi, dicendo che "siccome tutti usano admin, fa schifo come prima".vergognatevi va.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Scritto da:





            Al di la' di questo perche' non dimostri tu

            che



            non sono il 90%



            ?


            è lui che deve convincere me, non viceversa.



            E' perche' ????

            perchè la prima affermazione l'ha fatta lui
            (" nessuno usa gli utenti normali ") senza
            portare alcuna
            dimostrazione.



            Comunque anche fosse allora tu convinci me !

            rimani pure della tua opinione, dormirò
            tranquillo lo
            stesso.
            Tieni conto che tutto è nato dal fatto che
            qualcuno ha detto in modo provocatorio:
            "non era sicuro?" e poi "ha le stesse debolezze
            di
            XP".
            Qualcun altro l'ha letterlamente smerdato citando
            l'analisi degli espertiu di sicurezza che dicono
            il
            contrario.
            Solo allora avete percorso la strada
            dell'arrampicata degli specchi, dicendo che
            "siccome tutti usano admin, fa schifo come
            prima".

            vergognatevi va.Infatti e' giusto che un So desktop creato per l'utenza come windows utilizzi di default un user admin e per giunta senza password (rotfl)Senno i produttori di antivirus come vivono ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            Infatti e' giusto che un So desktop creato per
            l'utenza come windows utilizzi di default un user
            admin e per giunta senza password
            (rotfl)
            Senno i produttori di antivirus come vivono ?continua pure a dire cose false e ad arrampicarti sugli specchi.Dopo la smerdata che avete preso prima, vi lascio volentieri scivolare nel baratro.
          • Anonimo scrive:
            suindows e il trogolo

            Windows Vista non consiglia ne' invita con alcun
            avviso che e' necessario creare un utente
            limitato, quindi possiamo ipotizzare che gran
            parte degli utenti casalinghi non si ponga
            neanche il problema e utilizzi quello che trova:
            ovvere l'utente
            amministratore.

            Al di la' di questo perche' non dimostri tu che
            non sono il 90%
            ?In effetti Vista la disarmante semplicita' della tua tesi, spetterebbe a lui argomentarne il contrario... ma in fondo che pretendi:e' come se l'eventualita' della levitazione magnetica giustificasse la ridicola idea che la rana possa volare sua sponte
          • Anonimo scrive:
            Re: suindows e il trogolo
            - Scritto da:
            In effetti Vista la disarmante semplicita' della
            tua tesi, spetterebbe a lui argomentarne il
            contrario... CIAO OMINO SBUCATO DAL NULLA CHE IUNTERVIENE A FARSI I CAZZI DEGLI ALTRI,LA SUA TESI ERA CHE *NESSUNO* USA UTENTI NORMALI O GUEST SOTTO WINDOWS.QUINDI IO HO RAGIONE SE TROVO ANCHE *UNO SOLO* CHE LO FA.vISTO CHE IN FAMIGLIA DUE SU TRE USANO GUEST, SIETE ENTRAMBI SMERDATI.iL DISCORSO DEL 90% E' IL SOLITO GIRARE LE CARTE IN TAVOLA CHE FANNO I PERDENTI QUANDO SI ACCORGONO DI AVER DETTO MINCHIATE COLOSSALI.
            ma in fondo che
            pretendi:

            e' come se l'eventualita' della levitazione
            magnetica giustificasse la ridicola idea che la
            rana possa volare sua
            sponteESATTO COME PRETENDERE CHE I TALEBANI LINUXIANI RIESCANO A SCIRVERE DUE MESSAGGI DI SEGUITO SENZA RITRATTARE DI NASCOSTO LE MINCHIATE CHE DICONO NEL PRIMO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Il problema è che ogni falla critica su


            Windows è in grado di prendere pieno


            possesso del pc, anche in modalità protetta.


            Evita di dire stupidaggini, e impara a

            leggere i bollettini di sicurezza:

            An attacker who successfully exploited this

            vulnerability could gain the same user rights as

            the local user. Users whose accounts are

            configured to have fewer user rights on the

            system could be less impacted than users who

            operate with administrative user rights.

            Ma tutti usano Vista da Administrator, infatti
            l'UAC non chiede la password ma chiede solo
            conferma, quindi
            ?

            Ma anche in questo caso comunque e' evidente come
            la mitica "modalita' protetta" di IE7 che avrebbe
            dovuto separare i pericoli del browser
            dall'utente risulta
            sfondata.semplicemente perchè non hai impostato nessuna password nel wizard iniziale o nel pannello dsi controllo se invece imposti una password ti verra chiesto di inserirla (come qui http://www.tweak-uac.com/UAC-bug.gif) comunque la schermata e isolata con la funzionalità secure desktop mode (http://en.wikipedia.org/wiki/User_Account_Control#Features)
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      - Scritto da:
      Ma non era un sistema talmente sicuro che
      praticamente non andava mai patchato?
      :D

      Winari mitragliati. :Era sicuro, non era da distrubire.E ora lo spatchano :Dciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 maggio 2007 12.31-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti