Trenìt ha vinto contro Trenitalia e torna online

La startup Trenit può tornare a correre: Trenitalia ha perso in sede legale contro il gruppo ed il servizio è stato quindi ripristinato.
La startup Trenit può tornare a correre: Trenitalia ha perso in sede legale contro il gruppo ed il servizio è stato quindi ripristinato.

Un aggiornamento in tre puntate e un messaggio di giubilo come gran finale: Trenìt festeggia così il proprio ritorno alle attività, ossia comunicando agli utenti la propria vittoria legale contro Trenitalia.

Il Tribunale di Roma ci ha dato ragione nel contenzioso cautelare contro Trenitalia: l’app dei treni più amata in Italia (e scaricata da oltre 3 milioni di utenti) torna finalmente disponibile!

Trenìt torna in servizio

L’app torna sui binari giusti, insomma: la vittoria legale contro la diffida di Trenitalia consentirà al gruppo di tornare a proporre i propri servizi all’utenza. Trenìt offre infatti un servizio di comparazione tra più operatori, cosa che consente di scegliere la miglior offerta per ogni singola tratta, il tutto sfruttando gli orari che gli stessi operatori comunicano.

Spiega così l’accaduto Trenìt nel proprio post:

Come vi avevamo anticipato in modo trasparente, nelle scorse settimane eravamo stati costretti a sospendere il servizio a causa delle contestazioni di Trenitalia che non voleva che i dati (pubblici) relativi ai suoi treni venissero utilizzati dalla GoBright Media (la nostra startup che gestisce i servizi Trenit! e AltaVelocita.it).

Con grande fiducia nella giustizia italiana, ci siamo difesi assistiti dagli avvocati dello Studio e-Lex, certi della piena legittimità del nostro operato che, tra l’altro, non arreca alcun danno a Trenitalia.
Il Tribunale di Roma, a seguito dell’udienza tenutasi a fine agosto, ci ha dato ragione, ritenendo che non ci fossero i presupposti per la sospensione del servizio.

Le vittoria legale spazza temporaneamente via le nubi dall’orizzonte di Trenìt, ma nel frattempo il servizio ha perso non poco terreno nella corsa contro i competitor. Fortunatamente il successo non sempre è un treno che passa una volta sola, e Trenìt ha dimostrato di sapere bene quando i treni passano e quale convenga prendere: la corsa dell’app riparte dopo questa tappa forzata e l’affetto che gli utenti stanno dimostrando sui social network potrà fungere da traino per tornare a proporre le proprie comparazioni, sia online che mobile.

L’app di Trenìt è stata immediatamente riabilitata su App Store e sarà ripristinata entro poche ore anche su Google Play.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 09 2019
Link copiato negli appunti