TrueCrypt, concluso l'auditing

Risultati sostanzialmente positivi per la revisione del codice di TrueCrypt, software per la cifratura delle unità di storage la cui scomparsa continua a essere avvolta dal mistero. Per lo meno, le tanto temute backdoor NSA non ci sono

Roma – Anche la seconda fase di test sul codice di TrueCrypt è giunta alla fine, e i risultati sono soddisfacenti se si giudicano dal punto di vista della mera sicurezza: l’oramai defunto software per la codifica di hard disk e dispositivi di storage non contiene bug particolarmente gravi, né risultano segni di backdoor infilate più o meno surrettiziamente dalla NSA a scopo di spionaggio.

Condotti da NCC Group con il contributo economico della community, gli ultimi test su TrueCypt hanno analizzato il codice riguardante gli algoritmi crittografici e i generatori di numeri casuali (RNGR) del software – la “chiave” dei meccanismi di protezione crittografici alla base del servizio di cifratura di TrueCrypt.

Dalla revisione non sono emersi bug pericolosi, a parte qualche problema minore come la non-inizializzazione della Crypto API di Windows – usata da TrueCrypt per generare i numeri casuali di cui sopra – e poco altro. Nulla di apocalittico, rassicurano gli esperti , viste le probabilità estremamente basse in cui il bug potrebbe manifestarsi.

Dalla fine dell’audit di TrueCrypt emerge quindi uno sconcerto ancora maggiore per la misteriosa e bizzarra modalità scelta dai creatori del tool per concludere lo sviluppo senza alcun preavviso, una “bomba” esplosa l’anno scorso in pieno scandalo Datagate e che a questo punto è destinata a non avere spiegazione per chissà ancora quanto tempo.

TrueCrypt era sicuro ed è morto, ma il lascito di TrueCrypt continua a rappresentare la base dei fork che nel frattempo sono emersi in sostituzione del tool crittografico scomparso: fra le alternative a TrueCrypt, VeraCrypt è al momento la soluzione più popolare per chi ha bisogno di criptare i dati su disco.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il solito bene informato scrive:
    Store alternativi?...
    Che poi già Play è piuttosto libero e non vedo la necessità di usare uno store alternativo... ne ho scaricato uno e non si trova niente di più o di meno che in quello ufficiale. Forse i puzzle XXXXX? bahL'unica di interessante che ho trovato è Sopcast, ma l'ho scaricato dal sito ufficiale.
    • pippo cannelungh e scrive:
      Re: Store alternativi?...
      Le uniche volte che sono dovuto passare per store alternativi è stato quando il Play Store ha deciso che il mio tablet (un Archos) non è compatibile con alcune app.Stessa app recuperata da Aptoide o simili invece funziona (quelle volte che si trova).Capisco che installare un'app da telefono sul tablet non sia l'ideale, ma ci sono casi in cui quella c'è e quella voglio usare. Piuttosto ok per il warning sul fatto che "potrebbe" non essere compatibile, ma lasciami provare almeno
    • Qualcuno scrive:
      Re: Store alternativi?...
      - Scritto da: il solito bene informato
      Che poi già Play è piuttosto libero e non vedo la
      necessità di usare uno store alternativo...È utile se vuoi un'installazione di Android senza avere un account Google. Quindi sostanzialmente se vuoi Android e la Privacy contemporaneamente. ;-)
  • Funz scrive:
    Malware? Lo vedono solo i macachi
    Da uno studio riservato si apprende che il 92,45% delle infezioni da malware su Android a livello mondiale è dovuto a Ruppolo, Maxsix e gli altri macachi di PI che si comprano lo smartphone Android apposta per infettarselo :p
    • aphex_twin scrive:
      Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
      http://forensics.spreitzenbarth.de/android-malware/http://www.kaspersky.com/about/news/virus/2014/Number-of-the-week-list-of-malicious-Android-apps-hits-10-millionhttp://www.forbes.com/sites/gordonkelly/2014/03/24/report-97-of-mobile-malware-is-on-android-this-is-the-easy-way-you-stay-safe/quindi mi raccomando ....http://www.androidauthority.com/best-antivirus-android-apps-269696/Meglio se rivedi un po' il "tuo studio riservato". :-o :-o :-o :-o :-o
      • razzatone scrive:
        Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
        Smettila di dire razzate & fare figure di palta.
      • gensi scrive:
        Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
        non ti bastano le figure di XXXXX che fai, le umiliazioni che subisci, logico che continuando a scrivere XXXXXXX tutti ti disprezzano come un appestato che entra in un reparto pediatrico
        • aphex_twin scrive:
          Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
          - Scritto da: gensi
          non ti bastano le figure di XXXXX che fai, le
          umiliazioni che subisci, logico che continuando a
          scrivere XXXXXXX tutti ti disprezzano come un
          appestato che entra in un reparto
          pediatricoahahaha mi disprezzano perché dico le cose come stanno , con tanto di link.Mi spiace per voi che non riuscite mai a smentirmi.
          • Passante scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: gensi

            non ti bastano le figure di XXXXX che fai, le

            umiliazioni che subisci, logico che
            continuando
            a

            scrivere XXXXXXX tutti ti disprezzano come un

            appestato che entra in un reparto

            pediatrico

            ahahaha mi disprezzano perché dico le cose come
            stanno , con tanto di link.No, guarda che ha ragione lui, lo dico sempre anche io.
            Mi spiace per voi che non riuscite mai a
            smentirmi.Un sordo daltonico analfabeta è impossibile da convincere che il cielo è blu e non verde come lo vede lui... Non hai gli strimenti per comprendere e te la tiri da convinto passando da una figura di palta all'altra.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: gensi


            non ti bastano le figure di XXXXX che
            fai,
            le


            umiliazioni che subisci, logico che

            continuando

            a


            scrivere XXXXXXX tutti ti disprezzano
            come
            un


            appestato che entra in un reparto


            pediatrico



            ahahaha mi disprezzano perché dico le cose
            come

            stanno , con tanto di link.

            No, guarda che ha ragione lui, lo dico sempre
            anche
            io.
            Lo so, ma non perché lo dici tu , perché lo dicono i link che fornisco a supporto.

            Mi spiace per voi che non riuscite mai a

            smentirmi.

            Un sordo daltonico analfabeta è impossibile da
            convincere che il cielo è blu e non verde come lo
            vede lui... Non hai gli strimenti per comprendere
            e te la tiri da convinto passando da una figura
            di palta
            all'altra.Non devi convincermi a parole , devi smentirmi e convincermi con tanto di link, cosa che ti guardi bene dal fare. E tanto mi basta (mancanza di link e nervosismo) per farmi pensare che i link che fornisco dicono il vero.Tutto il resto sono solo vostre teorie supportate dal vuoto assoluto. 8)
          • . . scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: gensi



            non ti bastano le figure



            di XXXXX che fai, le umiliazioni



            che subisci, logico che continuando



            a scrivere XXXXXXX tutti ti



            disprezzano come un appestato che



            entra in un reparto pediatrico


            ahahaha mi disprezzano perché


            dico le cose come stanno , con tanto


            di link.

            No, guarda che ha ragione lui, lo

            dico sempre anche io.
            Lo so, ma non perché lo dici tu , perché lo
            dicono i link che fornisco a supporto.



            Mi spiace per voi che non riuscite


            mai a smentirmi.

            Un sordo daltonico analfabeta è

            impossibile da convincere che il cielo

            è blu e non verde come lo vede lui...

            Non hai gli strimenti per comprendere

            e te la tiri da convinto passando

            da una figura di palta all'altra.
            Non devi convincermi a parole , devi
            smentirmi e convincermi con tanto di
            link, cosa che ti guardi bene dal fare.Io ed altri l'abbiamo fatto più volte, ma come dicevo sopra non hai gli strumenti necessari a comprendere le risposte.
            E tanto mi basta (mancanza di link e
            nervosismo) per farmi pensare che i
            link che fornisco dicono il vero.Il nervosismo che posso vedere in chi si sforza di comunicare con te è simile a quello che viene al genitore che sa che il bimbo ancora non ha gli strumenti per comprendere le spiegazioni complesse e non si può discutere con lui, occorre lasciarlo alle sue convinzioni anche se stupidice, crescendo capirà (a te quest'ultima fase non è accaduta, ad alcuni capita)
            Tutto il resto sono solo vostre teorie supportate dal vuoto assoluto.
            8)Ti sembra vuoto perchè non hai gli strumenti di capire, come un daltonico che si è convinto che tutti vedono il cielo verde e non vuole sentire ragioni, problema tuo: sguazzaci.
          • Passante scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: . .
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: aphex_twin



            - Scritto da: gensi




            non ti bastano le figure




            di XXXXX che fai, le
            umiliazioni




            che subisci, logico che
            continuando




            a scrivere XXXXXXX tutti ti




            disprezzano come un appestato
            che





            entra in un reparto pediatrico




            ahahaha mi disprezzano perché



            dico le cose come stanno , con
            tanto



            di link.



            No, guarda che ha ragione lui, lo


            dico sempre anche io.


            Lo so, ma non perché lo dici tu , perché lo

            dicono i link che fornisco a supporto.





            Mi spiace per voi che non riuscite



            mai a smentirmi.



            Un sordo daltonico analfabeta è


            impossibile da convincere che il cielo


            è blu e non verde come lo vede lui...


            Non hai gli strimenti per comprendere


            e te la tiri da convinto passando


            da una figura di palta all'altra.


            Non devi convincermi a parole , devi

            smentirmi e convincermi con tanto di

            link, cosa che ti guardi bene dal fare.

            Io ed altri l'abbiamo fatto più volte, ma come
            dicevo sopra non hai gli strumenti necessari a
            comprendere le
            risposte.


            E tanto mi basta (mancanza di link e

            nervosismo) per farmi pensare che i

            link che fornisco dicono il vero.

            Il nervosismo che posso vedere in chi si sforza
            di comunicare con te è simile a quello che viene
            al genitore che sa che il bimbo ancora non ha gli
            strumenti per comprendere le spiegazioni
            complesse e non si può discutere con lui, occorre
            lasciarlo alle sue convinzioni anche se
            stupidice, crescendo capirà (a te quest'ultima
            fase non è accaduta, ad alcuni
            capita)


            Tutto il resto sono solo vostre teorie
            supportate dal vuoto assoluto.


            8)

            Ti sembra vuoto perchè non hai gli strumenti di
            capire, come un daltonico che si è convinto che
            tutti vedono il cielo verde e non vuole sentire
            ragioni, problema tuo:
            sguazzaci.+1
          • aphex_twin scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            http://forensics.spreitzenbarth.de/android-malware/http://www.kaspersky.com/about/news/virus/2014/Num...http://www.forbes.com/sites/gordonkelly/2014/03/24.../Ma non li vedevano solo i macachi i malware ?! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • . . scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: aphex_twin
            http://forensics.spreitzenbarth.de/android-malware
            http://www.kaspersky.com/about/news/virus/2014/Num
            http://www.forbes.com/sites/gordonkelly/2014/03/24
            Ma non li vedevano solo i macachi i malware ?! Te sei proprio sotto il limeite di comprendonio umano.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Passante scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: . .
            - Scritto da: aphex_twin


            http://forensics.spreitzenbarth.de/android-malware


            http://www.kaspersky.com/about/news/virus/2014/Num


            http://www.forbes.com/sites/gordonkelly/2014/03/24


            Ma non li vedevano solo i macachi i malware
            ?!


            Te sei proprio sotto il limeite di comprendonio
            umano.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Che pasiensa che hai a rispondergli...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: . .
            Io ed altri l'abbiamo fatto più volte, ma come
            dicevo sopra non hai gli strumenti necessari a
            comprendere le
            risposte.
            Non vedo link che mi smentiscono.
            Il nervosismo che posso vedere in chi si sforza
            di comunicare con te è simile a quello che viene
            al genitore che sa che il bimbo ancora non ha gli
            strumenti per comprendere le spiegazioni
            complesse e non si può discutere con lui, occorre
            lasciarlo alle sue convinzioni anche se
            stupidice, crescendo capirà (a te quest'ultima
            fase non è accaduta, ad alcuni
            capita)
            Non vedo link che possano farmi cambiare idea.

            Tutto il resto sono solo vostre teorie
            supportate dal vuoto assoluto.


            8)

            Ti sembra vuoto perchè non hai gli strumenti di
            capire, Mi sembra vuoto perché E' VUOTO.Se vuoi riempi pure il vuoto con un link.
            come un daltonico che si è convinto che
            tutti vedono il cielo verde e non vuole sentire
            ragioni, problema tuo:
            sguazzaci.L'unico mio problema é che mi confronto con gente che invece di ribattere con fatti concreti a fatti concreti crede che possa essere preso sul serio basandosi sul nulla.I fatti, i link ma soprattutto i fatti mi danno ragione su tutta la linea.
          • . . scrive:
            Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: . .

            Io ed altri l'abbiamo fatto più

            volte, ma come dicevo sopra non hai

            gli strumenti necessari a comprendere

            le risposte.
            Non vedo link che mi smentiscono.Problema di miopia tuo.Non è la prima volta, anzi capita praticamente ogni volta che si parla con te.

            Il nervosismo che posso vedere in

            chi si sforza di comunicare con te è

            simile a quello che viene al genitore

            che sa che il bimbo ancora non ha gli

            strumenti per comprendere le spiegazioni

            complesse e non si può discutere con

            lui, occorre lasciarlo alle sue

            convinzioni anche se stupidice, crescendo

            capirà (a te quest'ultima fase non è

            accaduta, ad alcuni capita)
            Non vedo link che possano farmi cambiare idea.Problema di miopia tuo.Non è la prima volta, anzi capita praticamente ogni volta che si parla con te.


            Tutto il resto sono solo vostre teorie

            supportate dal vuoto assoluto.


            8)

            Ti sembra vuoto perchè non hai gli strumenti

            di capire,
            Mi sembra vuoto perché E' VUOTO.No, perchè sei miope.
            Se vuoi riempi pure il vuoto con un link.E' stato fatto praticamente sempre, ma tu non li vedi, problema tuo di miopia, vieni a riversarlo sul forum ma rimase sempre un problema tuo di miopia.

            come un daltonico che si è convinto che

            tutti vedono il cielo verde e non vuole

            sentire ragioni, problema tuo: sguazzaci.
            L'unico mio problema é che mi confronto con gente
            che invece di ribattere con fatti concreti a
            fatti concreti crede che possa essere preso sul
            serio basandosi sul nulla.Siamo di nuovo al problema di miopia tuo.Non è la prima volta anzi capita praticamente ogni volta che si parla con te.
            I fatti, i link ma soprattutto i fatti mi danno
            ragione su tutta la linea.Quelli che tu chiami fatti sono filtrati dai tuoi problemi di miopia.Non è la prima volta anzi capita praticamente ogni volta che si parla con te.
      • Funz scrive:
        Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
        - Scritto da: aphex_twin
        http://forensics.spreitzenbarth.de/android-malware

        http://www.kaspersky.com/about/news/virus/2014/Num

        http://www.forbes.com/sites/gordonkelly/2014/03/24

        quindi mi raccomando ....

        http://www.androidauthority.com/best-antivirus-and

        Meglio se rivedi un po' il "tuo studio riservato".

        :-o :-o :-o :-o :-opoverino, non ti rendi nemmeno conto quando ti prendono per il sedere :pcomunque 1-10-800 malware contano assolutamente zero (tanto per parafrasare qualcuno :p), visto che le diffusioni e gli usi malevoli effettivi sono assolutamente marginali al limite dell'inesistente.Cito da uno degli articoli che linki:Android does account for 97% of all mobile malware, but it comes from small, unregulated third party app stores predominantly in the Middle East and Asia. By contrast the percentage of apps carrying malware on Googles official Play Store was found to be just 0.1% and F-Secure acknowledges rigorous checks mean malware encountered there tends to have a short shelf life.Insomma, ti smentisci da solo. Vedi di rivedere le tue priorità e di smettere di spargere FUD inutile.
        • Passante scrive:
          Re: Malware? Lo vedono solo i macachi
          - Scritto da: Funz
          poverino, non ti rendi nemmeno conto quando
          ti prendono per il sedere
          :pAnzi, si ritiene anche un figo !Pensa te che ridere (rotfl)
  • ASP scrive:
    Il malware è marginale
    Quello che cerchi di sicuro c'è! Tutto il resto è marginale!33
  • Skywalkersenior scrive:
    Ah beh, allora...
    Bella forza dire "Android è sicuro perché i programmi su Google Play sono controllati"... peccato che si possano usare anche altri repository, non altrettanto sicuri.Quanti problemi in meno avrebbe la Microsoft se in Windows permettesse di installare solo programmi scaricati dal loro Store?
    • panda rossa scrive:
      Re: Ah beh, allora...
      - Scritto da: Skywalkersenior
      Bella forza dire "Android è sicuro perché i
      programmi su Google Play sono controllati"...
      peccato che si possano usare anche altri
      repository, non altrettanto
      sicuri.
      Quanti problemi in meno avrebbe la Microsoft se
      in Windows permettesse di installare solo
      programmi scaricati dal loro
      Store?Sara' anche vero, ma devi tener conto che l'utente M$ e' abituato da oltre 30 anni a raccattare software in giro, essendo quello di M$ totalmente inutile e insicuro.Un ipotetico store M$ sarebbe deserto.
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: Ah beh, allora...
        - Scritto da: panda rossa

        Sara' anche vero, ma devi tener conto che
        l'utente M$ e' abituato da oltre 30 anni a
        raccattare software in giro, essendo quello di M$
        totalmente inutile e
        insicuro.In effetti Office non lo usa quasi nessuno
        Un ipotetico store M$ sarebbe deserto.Microsoft è arrivata con colpevole ritardo al concetto di uno Store tipo quello di Apple o Google (essendo comunque entrata molto più tardi nell'universo smartphone), e nello Store ci sono solo una frazione delle App rispetto agli altri due (però bisognerebbe anche fare un calcolo al netto degli innumerevoli cloni e degli inutili stupidi giochini) ma presumo che, soprattutto con l'avvento delle Universal Apps che gireranno indifferentemente su smartphone o pc, le cose cambieranno parecchio. Spero solo non faccia la catzata di aprire alle App di Android, altrimenti ciao ciao volontà di sviluppare per Windows. Se uno sviluppatore può lavorare una volta sola producendo per il mercato più corposo, nella fattispecie quello di Android, perché faticare due volte per sviluppare anche per Windows, visto che l'App per Android va già bene così (anche se sicuramente non funzionerà al 100%)?
        • panda rossa scrive:
          Re: Ah beh, allora...
          - Scritto da: Skywalkersenior
          - Scritto da: panda rossa




          Sara' anche vero, ma devi tener conto che

          l'utente M$ e' abituato da oltre 30 anni a

          raccattare software in giro, essendo quello
          di
          M$

          totalmente inutile e

          insicuro.

          In effetti Office non lo usa quasi nessunoOffice e' solo la conseguenza di lustri di lock-in ed e' stato sostenuto da una recente politica di bloatware preinstallato.

          Un ipotetico store M$ sarebbe deserto.

          Microsoft è arrivata con colpevole ritardo al
          concetto di uno Store tipo quello di Apple o
          Google (essendo comunque entrata molto più tardi
          nell'universo smartphone),Lo store, come concetto, esiste da ben prima degli smartphone.Linux da quando e' stato diffuso alla massa ha un repository che garantisce facile reperibilita' e sicurezza di tutto il suo parco software.
          e nello Store ci sono
          solo una frazione delle App rispetto agli altri
          due (però bisognerebbe anche fare un calcolo al
          netto degli innumerevoli cloni e degli inutili
          stupidi giochini) ma presumo che, soprattutto con
          l'avvento delle Universal Apps che gireranno
          indifferentemente su smartphone o pc, le cose
          cambieranno parecchio.Speriamo.Bisogna arrivare a separare il software dal ferro.Solo cosi' ci sara' vera concorrenza e totale liberta'.
          Spero solo non faccia la
          catzata di aprire alle App di Android, altrimenti
          ciao ciao volontà di sviluppare per Windows. Io invece spero proprio il contrario.Cosi' finalmente non sara' piu' necessario svilippare per winsozz.Come abbiamo smesso da anni di fare pagine apposta per IE.
          Se
          uno sviluppatore può lavorare una volta sola
          producendo per il mercato più corposo, nella
          fattispecie quello di Android, perché faticare
          due volte per sviluppare anche per Windows, visto
          che l'App per Android va già bene così (anche se
          sicuramente non funzionerà al
          100%)?Appunto.Cosi' finalmente potremmo scolpire sulla lapide la data di estinzione di winsozz e cominciare una nuova era.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: panda rossa

            Spero solo non faccia la

            catzata di aprire alle App di Android,
            altrimenti

            ciao ciao volontà di sviluppare per Windows.

            Io invece spero proprio il contrario.
            Cosi' finalmente non sara' piu' necessario
            svilippare per
            winsozz.
            Come abbiamo smesso da anni di fare pagine
            apposta per
            IE.[img]http://commentphotos.com/gallery/CommentPhotos.com_1405786188.jpg[/img]
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Skywalkersenior

            - Scritto da: panda rossa







            Sara' anche vero, ma devi tener conto
            che


            l'utente M$ e' abituato da oltre 30
            anni
            a


            raccattare software in giro, essendo
            quello

            di

            M$


            totalmente inutile e


            insicuro.



            In effetti Office non lo usa quasi nessuno

            Office e' solo la conseguenza di lustri di
            lock-in ed e' stato sostenuto da una recente
            politica di bloatware
            preinstallato.



            Un ipotetico store M$ sarebbe deserto.



            Microsoft è arrivata con colpevole ritardo al

            concetto di uno Store tipo quello di Apple o

            Google (essendo comunque entrata molto più
            tardi

            nell'universo smartphone),

            Lo store, come concetto, esiste da ben prima
            degli
            smartphone.
            Linux da quando e' stato diffuso alla massa ha un
            repository che garantisce facile reperibilita' e
            sicurezza di tutto il suo parco
            software.Compreso bash... :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Skywalkersenior


            - Scritto da: panda rossa










            Sara' anche vero, ma devi tener
            conto

            che



            l'utente M$ e' abituato da oltre 30

            anni

            a



            raccattare software in giro,
            essendo

            quello


            di


            M$



            totalmente inutile e



            insicuro.





            In effetti Office non lo usa quasi
            nessuno



            Office e' solo la conseguenza di lustri di

            lock-in ed e' stato sostenuto da una recente

            politica di bloatware

            preinstallato.





            Un ipotetico store M$ sarebbe
            deserto.





            Microsoft è arrivata con colpevole
            ritardo
            al


            concetto di uno Store tipo quello di
            Apple
            o


            Google (essendo comunque entrata molto
            più

            tardi


            nell'universo smartphone),



            Lo store, come concetto, esiste da ben prima

            degli

            smartphone.

            Linux da quando e' stato diffuso alla massa
            ha
            un

            repository che garantisce facile
            reperibilita'
            e

            sicurezza di tutto il suo parco

            software.
            Compreso bash... :DCompreso bash e tutte le sue alternative LIBERAMENTE UTILIZZABILI.Quello che il servo non capisce e' che liberta' significa che nulla e' obbligatorio.Una componente non funziona? L'uomo libero ne sceglie una diversa, il servo non solo china la testa al padrone e continua ad usare cio' che e' obbligato ad usare, ma va a cercare le invisibili pagliuzze negli occhi altrui pur di non sentire l'enorme trave nel proprio oXXXX.
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Skywalkersenior



            - Scritto da: panda rossa













            Sara' anche vero, ma devi
            tener

            conto


            che




            l'utente M$ e' abituato da
            oltre
            30


            anni


            a




            raccattare software in giro,

            essendo


            quello



            di



            M$




            totalmente inutile e




            insicuro.







            In effetti Office non lo usa quasi

            nessuno





            Office e' solo la conseguenza di lustri
            di


            lock-in ed e' stato sostenuto da una
            recente


            politica di bloatware


            preinstallato.







            Un ipotetico store M$ sarebbe

            deserto.







            Microsoft è arrivata con colpevole

            ritardo

            al



            concetto di uno Store tipo quello
            di

            Apple

            o



            Google (essendo comunque entrata
            molto

            più


            tardi



            nell'universo smartphone),





            Lo store, come concetto, esiste da ben
            prima


            degli


            smartphone.


            Linux da quando e' stato diffuso alla
            massa

            ha

            un


            repository che garantisce facile

            reperibilita'

            e


            sicurezza di tutto il suo parco


            software.

            Compreso bash... :D

            Compreso bash e tutte le sue alternative
            LIBERAMENTE
            UTILIZZABILI.Da te e da tutti gli ospiti indesiderati sul tuo server...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Hop


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Skywalkersenior




            - Scritto da: panda rossa
















            Sara' anche vero, ma devi

            tener


            conto



            che





            l'utente M$ e' abituato
            da

            oltre

            30



            anni



            a





            raccattare software in
            giro,


            essendo



            quello




            di




            M$





            totalmente inutile e





            insicuro.









            In effetti Office non lo usa
            quasi


            nessuno







            Office e' solo la conseguenza di
            lustri

            di



            lock-in ed e' stato sostenuto da
            una

            recente



            politica di bloatware



            preinstallato.









            Un ipotetico store M$
            sarebbe


            deserto.









            Microsoft è arrivata con
            colpevole


            ritardo


            al




            concetto di uno Store tipo
            quello

            di


            Apple


            o




            Google (essendo comunque
            entrata

            molto


            più



            tardi




            nell'universo smartphone),







            Lo store, come concetto, esiste da
            ben

            prima



            degli



            smartphone.



            Linux da quando e' stato diffuso
            alla

            massa


            ha


            un



            repository che garantisce facile


            reperibilita'


            e



            sicurezza di tutto il suo parco



            software.


            Compreso bash... :D



            Compreso bash e tutte le sue alternative

            LIBERAMENTE

            UTILIZZABILI.

            Da te e da tutti gli ospiti indesiderati sul tuo
            server...Bravo! Hai detto bene. Sul <b
            mio </b
            server.Tu non puoi dire altrettanto, visto che non hai alcuna autorita' ne' alcun controllo sul sistema che hai pure pagato.
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Hop



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: Skywalkersenior





            - Scritto da: panda rossa



















            Sara' anche vero,
            ma
            devi


            tener



            conto




            che






            l'utente M$ e'
            abituato

            da


            oltre


            30




            anni




            a






            raccattare software
            in

            giro,



            essendo




            quello





            di





            M$






            totalmente inutile e






            insicuro.











            In effetti Office non lo
            usa

            quasi



            nessuno









            Office e' solo la conseguenza
            di

            lustri


            di




            lock-in ed e' stato sostenuto
            da

            una


            recente




            politica di bloatware




            preinstallato.











            Un ipotetico store
            M$

            sarebbe



            deserto.











            Microsoft è arrivata con

            colpevole



            ritardo



            al





            concetto di uno Store
            tipo

            quello


            di



            Apple



            o





            Google (essendo comunque

            entrata


            molto



            più




            tardi





            nell'universo
            smartphone),









            Lo store, come concetto,
            esiste
            da

            ben


            prima




            degli




            smartphone.




            Linux da quando e' stato
            diffuso

            alla


            massa



            ha



            un




            repository che garantisce
            facile



            reperibilita'



            e




            sicurezza di tutto il suo
            parco




            software.



            Compreso bash... :D





            Compreso bash e tutte le sue alternative


            LIBERAMENTE


            UTILIZZABILI.



            Da te e da tutti gli ospiti indesiderati sul
            tuo

            server...


            Bravo! Hai detto bene. Sul <b
            mio
            </b

            server.
            Tu non puoi dire altrettanto, visto che non hai
            alcuna autorita' ne' alcun controllo sul sistema
            che hai pure
            pagato.è quello che credi tu...
          • alkmist scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Hop


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Hop




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da:
            Skywalkersenior






            - Scritto da: panda
            rossa






















            Sara' anche
            vero,

            ma

            devi



            tener




            conto





            che







            l'utente M$ e'

            abituato


            da



            oltre



            30





            anni





            a







            raccattare
            software

            in


            giro,




            essendo





            quello






            di






            M$







            totalmente
            inutile
            e







            insicuro.













            In effetti Office
            non
            lo

            usa


            quasi




            nessuno











            Office e' solo la
            conseguenza

            di


            lustri



            di





            lock-in ed e' stato
            sostenuto

            da


            una



            recente





            politica di bloatware





            preinstallato.













            Un ipotetico
            store

            M$


            sarebbe




            deserto.













            Microsoft è
            arrivata
            con


            colpevole




            ritardo




            al






            concetto di uno
            Store

            tipo


            quello



            di




            Apple




            o






            Google (essendo
            comunque


            entrata



            molto




            più





            tardi






            nell'universo

            smartphone),











            Lo store, come concetto,

            esiste

            da


            ben



            prima





            degli





            smartphone.





            Linux da quando e' stato

            diffuso


            alla



            massa




            ha




            un





            repository che garantisce

            facile




            reperibilita'




            e





            sicurezza di tutto il suo

            parco





            software.




            Compreso bash... :D







            Compreso bash e tutte le sue
            alternative



            LIBERAMENTE



            UTILIZZABILI.





            Da te e da tutti gli ospiti
            indesiderati
            sul

            tuo


            server...





            Bravo! Hai detto bene. Sul <b
            mio

            </b


            server.

            Tu non puoi dire altrettanto, visto che non
            hai

            alcuna autorita' ne' alcun controllo sul
            sistema

            che hai pure

            pagato.
            è quello che credi tu...no è quello che è scritto sulla licenza dei software proprietari. Hai i sorgenti di Windows?
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: alkmist
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Hop



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: Hop





            - Scritto da: panda rossa






            - Scritto da:

            Skywalkersenior







            - Scritto da:
            panda

            rossa

























            Sara' anche

            vero,


            ma


            devi




            tener





            conto






            che








            l'utente M$
            e'


            abituato



            da




            oltre




            30






            anni






            a








            raccattare

            software


            in



            giro,





            essendo






            quello







            di







            M$








            totalmente

            inutile

            e








            insicuro.















            In effetti Office

            non

            lo


            usa



            quasi





            nessuno













            Office e' solo la

            conseguenza


            di



            lustri




            di






            lock-in ed e' stato

            sostenuto


            da



            una




            recente






            politica di bloatware






            preinstallato.















            Un ipotetico

            store


            M$



            sarebbe





            deserto.















            Microsoft è

            arrivata

            con



            colpevole





            ritardo





            al







            concetto di uno

            Store


            tipo



            quello




            di





            Apple





            o







            Google (essendo

            comunque



            entrata




            molto





            più






            tardi







            nell'universo


            smartphone),













            Lo store, come
            concetto,


            esiste


            da



            ben




            prima






            degli






            smartphone.






            Linux da quando e'
            stato


            diffuso



            alla




            massa





            ha





            un






            repository che
            garantisce


            facile





            reperibilita'





            e






            sicurezza di tutto il
            suo


            parco






            software.





            Compreso bash... :D









            Compreso bash e tutte le sue

            alternative




            LIBERAMENTE




            UTILIZZABILI.







            Da te e da tutti gli ospiti

            indesiderati

            sul


            tuo



            server...








            Bravo! Hai detto bene. Sul <b
            mio


            </b



            server.


            Tu non puoi dire altrettanto, visto che non

            hai


            alcuna autorita' ne' alcun controllo sul

            sistema


            che hai pure


            pagato.

            è quello che credi tu...
            no è quello che è scritto sulla licenza dei
            software proprietari. Hai i sorgenti di
            Windows?E tu ti sei compilato i sorgenti della distro che usi?Dopo averli controllati ovviamente?
          • alkmist scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            Il punto non è cosa faccio io, l'importante è che l'utente può controllare da solo o pagando altri ecc. Il codice è controllato da aziende e/o dalla comunità.
          • alkmist scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            il punto non è quello che faccio, ma quello che se voglio posso fare, gratuitamente o pagando altri per farlo al posto mio. E quindi si crea una comunità che ha tutto il neccessario per controllare, licenza permettendo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: alkmist
            il punto non è quello che faccio, ma quello che
            se voglio posso fare, gratuitamente o pagando
            altri per farlo al posto mio. E quindi si crea
            una comunità che ha tutto il neccessario per
            controllare, licenza
            permettendo.Si c'è una comunità di russi che non fa altro che controllare i sorgenti tutto il giorno... sono quelli che heartbleed, shellshock e balle varie li conoscevano da decenni.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: alkmist
            no è quello che è scritto sulla licenza dei
            software proprietari. Hai i sorgenti di
            Windows?Averli ed accorgersi dopo DECENNI della presenza di bachi GRAVISSIMI é come non averli.Avete sí i sorgenti , ma quelli in gamba che li vogliono leggere e CAPIRE sono merce rara. Purtroppo qui dentro ci sono solo delle vergognose parodie di questa "merce rara".
          • pork_bomb scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: aphex_twin
            Purtroppo qui dentro ci sono solo delle
            vergognose parodie di questa "merce
            rara".Infatti abbondano quelli che di sorgenti manco ne hanno visto l'ombra figurarsi poi capirli.
          • .... scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            shhhhh stai parlando ad un apple fan. Per lui dio apple è immune da tutto !!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            Mai detto quello , dico solo che molta gente sostiene che open é intrinsecamente piú sicuro perché controllabile da tutti.I bachi decennali li smentiscono TUTTI facendoli passare quello che vorrebbero nascondere.
          • gensi scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: alkmist

            no è quello che è scritto sulla licenza dei

            software proprietari. Hai i sorgenti di

            Windows?

            Averli ed accorgersi dopo DECENNI della presenza
            di bachi GRAVISSIMI é come non
            averli.

            Avete sí i sorgenti , ma quelli in gamba che
            li vogliono leggere e CAPIRE sono merce rara.

            Purtroppo qui dentro ci sono solo delle
            vergognose parodie di questa "merce
            rara".già, dillo alla apple che non se ne è accorta di usarloo per decenni senza controllarlo, dillo alla microsoft, cisco, ibm, xerox..... infinit aziende che usano il software senza controllare i sorgenti, che gentaccia eh? ma scommetto che sei un povero utente apple BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: gensi
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: alkmist


            no è quello che è scritto sulla licenza dei


            software proprietari. Hai i sorgenti di


            Windows?



            Averli ed accorgersi dopo DECENNI della presenza

            di bachi GRAVISSIMI é come non

            averli.



            Avete sí i sorgenti , ma quelli in gamba
            che

            li vogliono leggere e CAPIRE sono merce rara.



            Purtroppo qui dentro ci sono solo delle

            vergognose parodie di questa "merce

            rara".

            già, dillo alla apple che non se ne è accorta di
            usarloo per decenni senza controllarlo, dillo
            alla microsoft, cisco, ibm, xerox..... infinit
            aziende che usano il software senza controllare i
            sorgenti, che gentaccia eh? Dico solo che avere a disposizione i sorgenti non vuol dire nulla se nessuno si prende la briga di controllarli.
            ma scommetto che sei
            un povero utente apple
            BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAPovero dipende dai punti di vista. Come utente invece uso un po' tutto , dipende dallo scopo.
          • gensi scrive:
            Re: Ah beh, allora...


            Compreso bash e tutte le sue alternative

            LIBERAMENTE

            UTILIZZABILI.

            Da te e da tutti gli ospiti indesiderati sul tuo
            server...ora puoi capire da solo perchè la gente ti crede un idiota
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: gensi


            Compreso bash e tutte le sue alternative


            LIBERAMENTE


            UTILIZZABILI.



            Da te e da tutti gli ospiti indesiderati sul tuo

            server...

            ora puoi capire da solo perchè la gente ti crede
            un
            idiotaQuale parte non hai capito? :D
    • Elrond scrive:
      Re: Ah beh, allora...
      - Scritto da: Skywalkersenior
      Bella forza dire "Android è sicuro perché i
      programmi su Google Play sono controllati"...
      peccato che si possano usare anche altri
      repository, non altrettanto
      sicuri.E che m*****a significa? Un auto non è sicura perchè puoi usarla anche per andare su sterrato? Il problema è,come sempre, tra i capeeli (o la calva) ed il braccio che sostiene il telefono.
      Quanti problemi in meno avrebbe la Microsoft se
      in Windows permettesse di installare solo
      programmi scaricati dal loro
      Store?Parecchi lo stesso. È un sistema "bloated" che più "bloated" non si può, malware a parte.Parecchi lo stesso. Per
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: Ah beh, allora...
        - Scritto da: Elrond
        - Scritto da: Skywalkersenior

        Bella forza dire "Android è sicuro perché i

        programmi su Google Play sono controllati"...

        peccato che si possano usare anche altri

        repository, non altrettanto

        sicuri.

        E che m*****a significa? Significa che un sistema che ti consente di essere rootato e usare repository dalla dubbia sicurezza non è un sistema "intrinsecamente" sicuro. Tutto qui.Che poi serva il cervello per usarlo al meglio, è fuor di dubbio, ma è lo stesso cervello che ti consente di non farti impestare un sistema Windows nonostante le numerose falle.
        • panda rossa scrive:
          Re: Ah beh, allora...
          - Scritto da: Skywalkersenior
          - Scritto da: Elrond

          - Scritto da: Skywalkersenior


          Bella forza dire "Android è sicuro
          perché
          i


          programmi su Google Play sono
          controllati"...


          peccato che si possano usare anche altri


          repository, non altrettanto


          sicuri.



          E che m*****a significa?

          Significa che un sistema che ti consente di
          essere rootato e usare repository dalla dubbia
          sicurezza non è un sistema "intrinsecamente"
          sicuro. Tutto
          qui.
          Che poi serva il cervello per usarlo al meglio, è
          fuor di dubbio, ma è lo stesso cervello che ti
          consente di non farti impestare un sistema
          Windows nonostante le numerose
          falle.Come disse quel signore, per altro gia' noto per la sua opinione sul cartello di vietato fumare: "Chi rinuncia alla liberta' per una illusione di sicurezza, non merita ne' l'una ne' l'altra!"
          • Hop scrive:
            Re: Ah beh, allora...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Skywalkersenior

            - Scritto da: Elrond


            - Scritto da: Skywalkersenior



            Bella forza dire "Android è sicuro

            perché

            i



            programmi su Google Play sono

            controllati"...



            peccato che si possano usare anche
            altri



            repository, non altrettanto



            sicuri.





            E che m*****a significa?



            Significa che un sistema che ti consente di

            essere rootato e usare repository dalla
            dubbia

            sicurezza non è un sistema "intrinsecamente"

            sicuro. Tutto

            qui.

            Che poi serva il cervello per usarlo al
            meglio,
            è

            fuor di dubbio, ma è lo stesso cervello che
            ti

            consente di non farti impestare un sistema

            Windows nonostante le numerose

            falle.

            Come disse quel signore, per altro gia' noto per
            la sua opinione sul cartello di vietato fumare:
            "Chi rinuncia alla liberta' per una illusione di
            sicurezza, non merita ne' l'una ne'
            l'altra!"Poche idee e ben confuse: sono due i signori in questione...
    • collione scrive:
      Re: Ah beh, allora...
      però ammetterai che il modello di permessi sviluppato per android è anni luce davanti a quello di windowsil punto è che il sistema può essere creato per essere sicuro nei confronti di attacchi esterni, ma cosa fare quand'è l'utente che installa volontariamente schifezzaware? come si fa a distinguere un trojan da un software "regolare"?una possibile soluzione ( parziale peraltro ) sarebbe il cybernazismo dello store di Apple
      • panda rossa scrive:
        Re: Ah beh, allora...
        - Scritto da: collione
        però ammetterai che il modello di permessi
        sviluppato per android è anni luce davanti a
        quello di
        windows

        il punto è che il sistema può essere creato per
        essere sicuro nei confronti di attacchi esterni,
        ma cosa fare quand'è l'utente che installa
        volontariamente schifezzaware? come si fa a
        distinguere un trojan da un software
        "regolare"?

        una possibile soluzione ( parziale peraltro )
        sarebbe il cybernazismo dello store di
        AppleNo, quella di apple non e' una soluzione.Non esiste proprio che per mantenere nella bambagia (per altro inutile) pochi ignoranti che vogliono restare ignoranti, bisogna sacrificare la liberta' del resto del mondo.La legge di Darwin non puo' essere infranta.L'ignorante che non si adatta merita di scomparire ed essere dimenticato.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Ah beh, allora...
          - Scritto da: panda rossa
          La legge di Darwin non puo' essere infranta.Evidentemente sei l'eccezione, .... come ampiamente dimostrato.
          L'ignorante che non si adatta merita di
          scomparire ed essere
          dimenticato.E ci dimostri ogni giorno che la meritocrazia in Italia non esiste.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2015 15.49-----------------------------------------------------------
      • nome e cognome scrive:
        Re: Ah beh, allora...
        - Scritto da: collione
        però ammetterai che il modello di permessi
        sviluppato per android è anni luce davanti a
        quello di
        windowsPerchè paragoni un sistema di permessi di un sistema operativo nato per dispositivi mobili con quello di un sistema nato per personal computer?
        • panda rossa scrive:
          Re: Ah beh, allora...
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: collione

          però ammetterai che il modello di permessi

          sviluppato per android è anni luce davanti a

          quello di

          windows

          Perchè paragoni un sistema di permessi di un
          sistema operativo nato per dispositivi mobili con
          quello di un sistema nato per personal
          computer?Perche' difendi un branco di cialtroni che per poter mettere su smartphone un sistema nato per personal computer lo ha stravolto rendendolo inusabile sia su pc che su smartphone?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ah beh, allora...

            Perche' difendi un branco di cialtroni che per
            poter mettere su smartphone un sistema nato per
            personal computer lo ha stravolto rendendolo
            inusabile sia su pc che su
            smartphone?Dai cattivo, Google linux per pc mica l'ha toccato. Fa schifo esattamente come prima. Android poi lagga da far schifo ma non è inusabile.
    • zupermario scrive:
      Re: Ah beh, allora...
      - Scritto da: Skywalkersenior
      Bella forza dire "Android è sicuro perché i
      programmi su Google Play sono controllati"...
      peccato che si possano usare anche altri
      repository, non altrettanto
      sicuri.
      Quanti problemi in meno avrebbe la Microsoft se
      in Windows permettesse di installare solo
      programmi scaricati dal loro
      Store?"Peccato" che i repository alternativi te li devi installare tu, e che nei telefoni sia attiva di default l'opzione "consenti solo fonti attendibili", il che vuol dire che chi lo fa non e' certo un utente qualsiasi che poi si ritrova "misteriosamente" infettato, ma chi sa (o dovrebbe sapere) cosa sta facendo e lo deve fare volontariamente. Se vai volotnariamente nei sottoborghi per cercare roba dalla dubbia liceità non è che poi ti puoi lamentare se ti rifilano la sòla. A meno che non sei XXXXXXXXXX ma in quel caso te lo meriti.P.S.: chi e' quel genio che ha pensato di mettere l'autorefresh delle pagine, cosi' mentre stai scrivendo perdi tutto quello che hai scritto?
Chiudi i commenti