TV e media, giusta l'IVA al 20 per cento

Gli editori audiovisivi pur volendo una IVA ridotta gradiscono l'armonizzazione che costringerà la PayTV a pagare quanto pagano tutti

Roma – Gli editori audiovisivi aderenti a Univideo hanno le idee chiare su una delle questioni bollenti del momento per i media, ossia l’aumento dell’IVA in carico alle Pay TV decisa dal Governo.

“Gli Editori Audiovisivi, cioè le imprese che pubblicano Dvd e Blu-ray Disc per la vendita e il noleggio, così come le videoteche – si legge in una nota – hanno sempre diligentemente pagato l’Iva al 20 per 100 nonostante sia indubitabile la nostra funzione di operatori editoriali e di diffusori di cultura. Da anni chiediamo inutilmente una parità di condizioni fiscali con i servizi televisivi e della cosiddetta società della informazione. Fino ad oggi, infatti l’Iva agevolata per le Pay Tv e le Telecom ha rappresentato una distorsione del mercato audiovisivo a nostro sfavore”.

“Ovviamente – continua la nota – auspichiamo che il decreto venga modificato portando l’Iva al 10 per 100 anche per noi, ma troveremmo inaccettabile una revisione migliorativa solo per quelle imprese che fino ad oggi hanno goduto di un privilegio che abbiamo sempre ritenuto ingiusto e tale da falsare la concorrenza”.

Univideo osserva anche che il proprio settore impiega oltre 12mila persone, con un fatturato attorno al miliardo di euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino scrive:
    Che senso hanno 3000 processori
    Che senso ha produrre 3000 processori diversi?Sto pensando ai costi di progettazione, che devono essere piuttosto alti per creare tutti questi microprocessori.Il consumatore standard inoltre ne risulta parecchio confuso.Non sarebbe meglio a senso spendere maggiori energie su un numero minore di processori?(newbie)
    • torta di riso finita scrive:
      Re: Che senso hanno 3000 processori
      E si, ne basterebbe uno da 1000euro e fai contenti tutti!
    • Francesco F. scrive:
      Re: Che senso hanno 3000 processori
      - Scritto da: Pino
      Che senso ha produrre 3000 processori diversi?
      Sto pensando ai costi di progettazione, che
      devono essere piuttosto alti per creare tutti
      questi
      microprocessori.
      Il consumatore standard inoltre ne risulta
      parecchio
      confuso.

      Non sarebbe meglio a senso spendere maggiori
      energie su un numero minore di
      processori?

      (newbie)Il costo di progettazione di un architettura è altissimo (come anche le GPU delle schede video).Fare 3000 sotto-modelli diversi gli costa "relativamente" poco.Quindi, con i modelli appena usciti o quelli al top di gamma (che sono entrambi mooolto costosi) si ripagano l'investimento della ricerca, mentre con quelli a basso costo perché vecchi o poco performanti (rispetto al top che offrono) mantengono attiva la clientela ed il brand.nota: questo vale per moltissimi mercati, in quello tecnologico è più marcato.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Che senso hanno 3000 processori
      Questo è lo stesso tipo di obiezione di chi dice "perchè ci sono tante distro linux"?Che noia pazzesca.
      • Caribe 1999 scrive:
        Re: Che senso hanno 3000 processori
        Se ti annoi non rispondere
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Che senso hanno 3000 processori
          se non si scrivessero bestialità non sarebbe meglio?
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            Hai aggiunto tanto alla discussione.Complimenti.Che noia.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            Senti, poveretto, già hai il nome simile a quell'altro poveraccio che crede di essere tanto utile, quanto non lo è, mi stai dicendo, che anche tu sei convinto di dire cose interessanti e di contribuire alla discussione?Fammi il piacere, fai come il tuo quasi omonimo, gira al largo se non ti va di fare figuracce, che di gente che si sentiva intelligente ed era imbecille, avete saturato tutta PI.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Hai aggiunto tanto alla discussione.Più di quanto farai te con un centinaio di reply.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            Sei tu che reclami. Cosi fai davvero una magra figura.Stai solo trollando.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Sei tu che reclami.Moi?Ho solo detto che ritenere un'ampia offerta di modelli di processori negativa tanto quanto l'ampia offerta di distro, aveva la stessa matrice priva di qualsivoglia fondamento e che essendo gia stato trattato mille volte come argomento, era oltremodo noioso continuare a leggere obiezioni di quel tenore.Poi sei arrivato tu a fare lo splendido
          • torta di riso finita scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            l'ultima parola la metto io!
          • Caribe 1999 scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            No io! E basta!
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            Ripeto: se ti da fastidio cambia pagina.Dire la tua perchè vuoi dirla, fai pure, ma non aspettarti che tutti vengono ad applaudirti per come sei stato bravo e onesto.Puoi sempre aprire tu un sito di informazione tecnologica.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            Ripeto: se ti da fastidio cambia pagina.
            Non vedo perchè.
            Dire la tua perchè vuoi dirla, fai pure, ma non
            aspettarti che tutti vengono ad applaudirti Basta che quelli come te in cerca di un posto al sole non vengano a rompermi le scatole, non voglio applausi, soprattutto da chi non è in grado di capire cosa dico

            Puoi sempre aprire tu un sito di informazione
            tecnologica.E poi dovermi subire le orde di ignoranti telematici? No grazie.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 dicembre 2008 17.15-----------------------------------------------------------
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            In realtà sei tu che stai rompendo le scatole a tutti con i tuoi deliri.Non è che quando scappi dalla gabbia devi iniziare a scrivere cavolate per il gusto di farlo.Trollone da 4 soldi, e il tuo nick :D è davvero pessimo in questo senso.*plonk*
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            piagnisteo, insulti e fuga finale.Che noia.E la moderazione, al solito, latita.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Che senso hanno 3000 processori
            La cosa divertente è che inizierebbero a moderare dal tuo primo messaggio.Dopotutto eri OT.
    • e.l.f. scrive:
      Re: Che senso hanno 3000 processori
      - Scritto da: Pino
      Che senso ha produrre 3000 processori diversi?I tipi di processore prodotti contemporaneamente sono pochi, la moltitudine di sigle e' modelli deriva dal risultato del test di affidabilita': ogni singolo processore e' testato in fabbrica per scoprire se e' integro e fino a che frequenza funziona senza errori. In un lotto di processori basati sullo stesso progetto c'e' sempre qualche difetto, non tutte le ciambelle riescono col buco: disabilitando le parti danneggiate dei processori e vendendoli come prodotti "inferiori", il produttore puo' recuperare gran parte dei chip non perfetti che altrimenti sarebbero scartati e contemporaneamente occupare la fascia media e bassa del mercato, rispettivamente i computer con un buon rapporto potenza/prezzo e quelli ultraeconomici. A volte entrano in gioco gli interessi economici: se un grosso assemblatore OEM chiede una fornitura di N mila processori di fascia bassa per i suoi cassoni da supermercato, il produttore ha tutto l'interesse per assecondarlo e puo' "declassare" processori buoni pur di riempire il lotto.Esempio su AMD: i quad core perfetti sono venduti come Phenom di fascia alta, i quad core con un core danneggiato e disattivato sono venduti come Phenom tricore e analogamente i Sempron single core sono degli Athlon dual con un core disattivato; quelli con parte della cache danneggiata sono venduti come processori di fascia bassa con meta' cache (Athlon X2 con 1 MB e 512 KB) e cosi' via. Per evitare la concorrenza interna i processori di fascia bassa sono spesso volutamente depotenziati.e.l.f.
  • vac scrive:
    Basso consumo
    Se uno cercasse un processore da tener sempre acceso e che consumi il meno possibile cosa deve prendere?
    • misterolupo scrive:
      Re: Basso consumo
      purtroppo con tutta la gente che fa la gara a chi ce l'ha più lungo è difficile che i processori a basso consumo facciano successo :x
    • tuba scrive:
      Re: Basso consumo
      intel atom?un eee box ad esempio consuma meno di 30W...
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Basso consumo
        Meglio ancora un E2180 con una scheda madre più vecchia, forse G31 o G35.Consuma leggermente di più che un atom, ma ha prestazioni enormemente superiori.
    • tmx scrive:
      Re: Basso consumo
      vac aspetta l'atom con chipset diverso dal 945: consumerà niente...se no io mi trovo comunque bene con la sk madre " d945gclf " che ha l'atom sopra e costa 55 bombe... per un serverino 24 h con ubuntu io mi trovo superok e ho speso poco
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Basso consumo
        Aggiungo che il d945gclf2 (nuova scheda) ha un atom ma dual core (4 core logici con HT) e che potrebbe diventare improvvisamente interessante per diverse applicazioni.Il vero problema rimane il chipset. È un gran peccato. Tra l'altro girano voci che la Intel si stia disinteressando, difatti puntava a vendere l'atom nei paesi emergenti o per scuole. AMD invece sembra che non abbia intenzione di partecipare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 dicembre 2008 09.18-----------------------------------------------------------
        • chojin scrive:
          Re: Basso consumo
          - Scritto da: Brenji Ahiai
          Aggiungo che il d945gclf2 (nuova scheda) ha un
          atom ma dual core (4 core logici con HT) e che
          potrebbe diventare improvvisamente interessante
          per diverse
          applicazioni.


          Il vero problema rimane il chipset. È un gran
          peccato. Tra l'altro girano voci che la Intel si
          stia disinteressando, difatti puntava a vendere
          l'atom nei paesi emergenti o per scuole. AMD
          invece sembra che non abbia intenzione di
          partecipare.Voci basate sul nulla. Atom è nato per dare battaglia ai processori ARM. La prossima versione dei core Atom ridurrà drasticamente i consumi per poter essere una valida alternativa agli ARM in cellulari ed applicazioni analoghe.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Basso consumo
            Il dubbio era dovuto alle parole di un responsabile Intel.Ma effettivamente uno poteva girarci su, per quello che ho parlato di "voci" perchè effettivamente sono solo così.La cosa curiosa è che ho trovato un fantomatico "AMD Conesus" che arriverà presto.Solo l'annuncio e l'uscita dei prodotti sarà la prova del nove.
    • babelzeta scrive:
      Re: Basso consumo
      http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Intel_Core_2_microprocessorshttp://en.wikipedia.org/wiki/List_of_AMD_microprocessorsqui hai una panoramica Intel Core 2 AMD vari abbastanza completa, guarda il TDP, più è basso meglio è.
    • C4l1m3r0 scrive:
      Re: Basso consumo
      Ti prendi un pentium III di fascia alta usato, che fa girare egregiamente Windowx XP o Linux!
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Basso consumo
        Un core 2 duo o pentium dual core di nuova generazione a 45nm consuma molto meno e fa girare meglio tutto.Non ha senso tornare indietro.
    • Billo Gateso & Linusso Torvaldis scrive:
      Re: Basso consumo
      Un E5200
  • Dti Revenge scrive:
    Questo è l'anno di AMD
    Non l'ho specificato nel post precedente, però tutto come da oggetto.
    • Tonty scrive:
      Re: Questo è l'anno di AMD
      se ti piace usare un utilitaria fai pure :)
      • Ale scrive:
        Re: Questo è l'anno di AMD
        - Scritto da: Tonty
        se ti piace usare un utilitaria fai pure :)quando si risparmia il 50% nel complesso è conveniente , specialmente se con un pò di manualità puoi spingerla a velocità impensate
      • Steaks Forever scrive:
        Re: Questo è l'anno di AMD
        - Scritto da: Tonty
        se ti piace usare un utilitaria fai pure :)Utilitaria? Ah già, solo pintel sa fare le CPU con le palle, l'importante è credere nei luoghi comuni, no? ...come fa l'italiota medio.Auguri :D
        • chojin scrive:
          Re: Questo è l'anno di AMD
          - Scritto da: Steaks Forever
          - Scritto da: Tonty

          se ti piace usare un utilitaria fai pure :)

          Utilitaria? Ah già, solo pintel sa fare le CPU
          con le palle, l'importante è credere nei luoghi
          comuni, no? ...come fa l'italiota
          medio.
          Auguri :DLuoghi comuni? Le nuove CPU Nehalem sono almeno 5 anni di sviluppo avanti rispetto ad AMD ed è solo l'inizio. Entro la prima metà del 2009 è previsto un Nehalem ad 8-core per il segmento server Xeon e forse per la fascia alta desktop con motherboard dual socket.
          • a perfect circle scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            menomale escono i dual socket di intel.....cosi' finalmente vista girera' per bene e con aero attivato....non vedevo l'ora.
          • torta di riso finita scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Guarda che Vista con Aereo gira benissimo anche con sistemi dell'anno scorso (basta non installare nessuna applicazione e tenere solo il S.O.)
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Però è saltato fuori anche da Intel il bug sul TLB. Un errore simile è capitato ad AMD tempo fa, e ha di fatto distrutto le sue vendite.Chissà come andrà a finire, fatto sta che le nuove quad core sembra siano competitive con quelle di Intel (pre-Nehalem).Anche i costi potrebbero far presagire bene.Ancora poco tempo...
          • fox82i scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Sembra che ci sia la smentita da parte di Intel..Su hwupgrade c'è la notizia
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Falso.È ufficiale.http://download.intel.com/design/processor/specupdt/320836.pdfGuarda a pagina 37:In rare instances, improper TLB invalidation may result in unpredictable systembehavior, such as system hangs or incorrect data. Developers of operating systemsshould take this documentation into account when designing TLB invalidationalgorithms.
          • tmx scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            si ma l'han risolto via bios sulle schede madri, pare.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Forse. Il problema è quando faranno uscire l'update, e se questa correzione effettivamente corregge completamente il problema o no.Ma penso che dopo un paio di settimane tutta sta faccenda non se la ricorderà nessuno, però poteva essere un freno che aiutava AMD...
          • tmx scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            AMD se la dovrebbe cavare, quest'anno, se non fa ca**ate. a prescindere da intel.anche perchè i core i7 saranno nel 2009 meno del 10% dei processori venduti... intel ha intenzione di vivere ancora degli ottimi core2duo... invece AMD ha un'intera linea di processori nuovi con nuovo processo produttivo e compatibili col socket vecchio: non la vedo male! :)
          • rockroll scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Concordo su tutto con Breji Aihai; anzi la mia grandissima meraviglia è stato leggere un contenuto valido e non di parte quando credevo di avere a che fare con un suo antipaticissimo quasi omonimo con avater simile e spudoratamente pro Intel/M$/SWproprietario et similia...
          • tmx scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            era un falso allarme.comunque gli amd a 45 nm pare siano degli ottimi processori, non capisco come mai a qualcuno dia fastidio o debba darci addosso per partito preso: ...mica si parla di calcio!
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Concordo. La concorrenza poi fa sempre bene. Peccato che le vecchie aziende come Cyrix ormai sono morte e sepolte... finchè rimangono due concorrenti aguerriti, torna tutto a nostro vantaggio.Senza AMD, magari oggi avevamo ancora CPU stile P4...
          • tmx scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            ahahah è vero: magari oggi avremmo un "prescott 3" da 150W... senza AMD intel magari non avrebbe derivato i core 2 duo dai primi centrino...
          • pierg75 scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            - Scritto da: chojin
            Luoghi comuni? Le nuove CPU Nehalem sono almeno 5
            anni di sviluppo avanti rispetto ad AMD ed è solo
            l'inizio.Ehm ehm....avanti? A me sembra che intel abbia preso le idee di amd (controller memoria integrato nella cpu, il quickpath che e' uguale al hypertransport di amd) e le abbia ottimizzate...non mi pare abbia inventato chissa cosa...ah e' vero...ha aggiunto l'hyperthreading...altra novita' ;)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            - Scritto da: chojin

            Luoghi comuni? Le nuove CPU Nehalem sono almeno 5
            anni di sviluppo avanti rispetto ad AMD ed è solo
            l'inizio. Ti è mai capitato di scrivere su questo forum qualcosa che non sia una cazzata?S'è capito che te non hai nessuna conoscenza tecnica, nè hw nè sw, quello che mi risulta incomprensibile è come fai, dal basso della tua ignoranza, a fare affermazioni così altisonanti quanto sbagliate.
          • Matteo scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            - Scritto da: chojin
            Luoghi comuni? Le nuove CPU Nehalem sono almeno 5
            anni di sviluppo avanti rispetto ad AMD ed è solo
            l'inizio. Entro la prima metà del 2009 è previsto
            un Nehalem ad 8-core per il segmento server Xeon
            e forse per la fascia alta desktop con
            motherboard dual
            socket.Quello che i Nehalem hanno ORA (controller integrato e pcb unico) i Phenom già l'avevano dalla prima edizione. Altro che 5 anni di sviluppo avanti... ma per favore.Il centro ricerca e sviluppo di AMD è più avanti di quello Intel, lo è sempre stato nel campo CPU. Purtroppo i quattro core nativi sui 65nm si son dimostrati poco efficienti...cosa che non sono i Phenom 2.Il Nehalem a 8 core per la prima metà del 2009 lo voglio proprio vedere... sarà sicuramente due i7 affiancati, non 8 core nativi.Poi usciranno i design nativi di AMD... e siccome Intel può mettere mano alle loro ricerche prenderà quello che gli serve :)
        • supu brummer scrive:
          Re: Questo è l'anno di AMD
          Aspettero' l'anno nuovo per il mio nuovo PC con motore AMD.Grazie all'esistenza di AMD gli esosi prezzi di Intel sono un po' calmierati. Se non ci fosse quel po' di concorrenza di AMD Intel potrebbe raddoppiare, triplicare i suoi prezzi.A parte questo le potenze di questi 2,3,4,8 core sono piu' teoriche che pratiche; il 99% dei programmi sono scritti per lavorare con una sola CPU. Passi il dual core, una cpu per il pgm ed una per il SO ma tutti gli altri 'core' chi li usera' mai?
          • Tristan scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD

            ma tutti gli altri 'core' chi li usera' mai?Un server ? Un video renderer/encoder ?
          • Terminator scrive:
            Re: Questo è l'anno di AMD
            Concordo con supu brummer... non é che uno fa encoding o giochi con giochi dual cpu tutti i momenti. Secondo me dualcore é sufficiente x tutto al giorno d'oggi. Fra un anno o due chissá!P.S.: Server? In casa? Vabbé per divertirsi.
      • Fra Martino scrive:
        Re: Questo è l'anno di AMD
        - Scritto da: Tonty
        se ti piace usare un utilitaria fai pure :)tonty? nomen omen
  • Dti Revenge scrive:
    AMD alla canna del gas
    Come da oggetto.Ormai non sanno più cosa inventare...
Chiudi i commenti