Twitter annuncia Super Follows e Safety Mode

Twitter annuncia Super Follows e Safety Mode

Super Follows consente di sottoscrivere un abbonamento per accedere a contenuti esclusivi, mentre Safety Mode blocca gli account dei molestatori.
Super Follows consente di sottoscrivere un abbonamento per accedere a contenuti esclusivi, mentre Safety Mode blocca gli account dei molestatori.

Dopo alcun mesi di test, Twitter ha annunciato la disponibilità della funzionalità Super Follows, ma solo per un numero limitato di utenti iOS che risiedono in Canada e Stati Uniti. Safety Mode permette invece di bloccare gli account che sono fonte di molestie.

Super Follows: tweet in abbonamento

Super Follows è una delle funzionalità che consente agli utenti più seguiti di monetizzare i loro contenuti (in modo simile a Ticketed Spaces e Tip Jar). Prima di condividere un tweet è necessario scegliere il “pubblico” (Tutti o Super Followers), ma questa possibilità è concessa solo agli utenti con almeno 10.000 follower che hanno pubblicato almeno 25 messaggi negli ultimi 30 giorni.

Twitter Super Follow

Per sottoscrivere l'abbonamento è necessario toccare il pulsante Super Follow nella pagina del profilo. I prezzi sono 2,99, 4,99 o 9,99 dollari. I contenuti esclusivi verranno mostrati nella Timeline. Come detto, la funzionalità è disponibile per un numero limitato di utenti iOS in Canada e Stati Uniti. Nelle prossime settimane sarà accessibile a tutti su iOS e successivamente su Android e la versione web del social network.

Safety Mode: blocco account molesti

Safety Mode è la funzionalità che consente di bloccare automaticamente i molestatori per un periodo di sette giorni. Il sistema implementato da Twitter agisce proattivamente tenendo conto del contenuto dei messaggi e della relazione tra autore e follower. Se viene rilevato un comportamento fastidioso, l'account viene bloccato e non sarà più possibile vedere i tweet e inviare messaggi diretti.

Twitter Safety Mode

La funzionalità può essere attivata e disattivata in qualunque momento nelle impostazioni. Inizialmente è disponibile per un numero limitato di utenti su iOS, Android e Twitter.com che usano la lingua inglese.

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 09 2021
Link copiato negli appunti