Twitter contro la pubblicità

Un'azienda prova a cavalcare l'hype delle notizie dall'Iran. Gli utenti si infuriano

Roma – Non è piaciuta la campagna pubblicitaria adottata da Habitat UK, una ditta britannica che si occupa arredamenti. Tramite il suo account ufficiale su Twitter l’azienda aveva taggato i suoi cinguettii con gli hashtag che servono tuttora ad evidenziare le notizie provenienti dall’Iran.

Gli utenti si sono imbattuti in update come HabitatUK: #MOUSAVI Join the database for free to win a £1,000 gift card , e non hanno esitato a esternare il proprio disappunto inondando il flusso con cinguettii di protesta.

I responsabili dell’azienda, chiamati in causa dai malumori generati da quei tag di troppo, si sono affrettati a chiedere scusa , spiegando che Habitat non ha autorizzato nessuna campagna pubblicitaria del genere: “Abbiamo notato – spiegano – che i dieci tag più popolari sono stati associati ai nostri tweet pubblicitari, senza però nessuna autorizzazione da parte dei vertici aziendali”.

L’azienda non è stata in grado di capire chi abbia manomesso la sua macchina pubblicitaria, il che secondo alcuni lascia seri dubbi circa la veridicità delle scuse addotte dai dirigenti. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • barra78 scrive:
    Logico
    pochi spazi pubbliciatari, poche entrate e tanti costi, principalmente legati a dipendenti che IMHO erano troppi e spesso inutili (dalla sua nascita myspace è decuplicata come dimensioni e numero di dipendenti ma questi dipendenti non hanno portato sensibili miglioramenti tecnici). Era logico.
    • God bless America scrive:
      Re: Logico
      in più tanti dipendenti per un prodotto tanto scadente.....
      • barra78 scrive:
        Re: Logico
        la colpa non è dei dipendenti solo che avevano migliaia di personale addetto a marketing, pr e simili. Pochi sviluppatori e poche idee da sviluppare. In + mettiamo:- una segretaria sotto il tavolo di ogni dipendente (o quasi)- bonus e incentivi dati 'a la caz' giusto per dare l'idea di un'azienda sana.- chi ha comprato myspace non ne ha capito le potenzialitàed ecco questa crisi.
Chiudi i commenti