Twitter fa i suoi calcoli. E la spesa

Acquistata la società di analisi Smallthought Systems. Collaborava da 12 mesi col tecnofringuello. Come Google insegna, l'analisi dei contenuti è il primo passo verso il successo

Roma – Twitter ha annunciato l’acquisto di Smallthought Systems , società di analisi con cui collaborava già da un anno.

Il particolare, il servizio di analisi utilizzato da Twitter e sviluppato dall’acquisita si chiama Trendly , e permette di seguire i cambiamenti in tempo reale di trend e tendenze, analizzando i dati raccolti da Google Analytics .

I termini finanziari dell’accordo non sono stati divulgati, ma i quattro fondatori della società con base a Vancouver si uniranno allo staff di Twitter: l’acquisizione dimostra l’accresciuta importanza dell’analisi dei dati per il servizio di microblogging che arriva a dover gestire milioni di messaggi al giorno (oltre 65 milioni di tweet ogni giorno da oltre 190 milioni di utenti). Con lo stesso scopo di tracciamento era stato recentemente annunciato il servizio di casa di accorciamento URL, che servirebbe al tecnofringuello a migliorare la sicurezza e diminuire lo spam, e al contempo seguire i link e i messaggi inviati.

L’obiettivo è quello di seguire gli utenti e i cinguettii cercando di mantenere il trend di crescita finora avuto, offrendo prodotti nuovi e strumenti per i futuri partner di Twitter. Ovvero individuare nuove forme di monetizzazione dei contenuti fin qui poco sfruttati. Il tecnofringuello si avvia così a definire il proprio business: la nuova operazione di aggiunge all’esordio nei mesi scorsi di servizi di advertising per cercare di valorizzare il flusso di utenti e messaggi quotidianamente ospitati, nonché all’acquisto di Mixer Labs, azienda specializzata in servizi di geolocalizzazione, e Tweetie , uno dei più popolari clienti per Twitter.

E sapere cosa passa sul proprio servizio di microblogging, e come, quali advertisng hanno successo o quali argomenti interessano, è un altro tassello per cercare di rendere il successo di pubblico un business remunerativo.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ephestione scrive:
    "goatse" security?
    insomma... con un gruppo chiamato così... le falle (di sicurezza?) sono dietro l'angolo! (rotfl)
    • Vihai Varlog scrive:
      Re: "goatse" security?
      Io mi immagino schiere di giornalisti a googlare "goatse" e cliccare fuorisamente per cercare chi sono.Solo mi dispiace di non poter assistere alla scena :)
      • dataghoul scrive:
        Re: "goatse" security?
        i giornalisti non googlano.copiano quello che ha scritto qualcuno ancora più stupido di loro (affidandolo al traduttore automatico di Google, questo si) e lo pubblicano....e il popolino bue legge e si "informa".
Chiudi i commenti