Il restyling di Twitter su desktop è qui

Il restyling dell'interfaccia per la versione desktop di Twitter è in fase di rollout: ecco come cambia il social network da 280 caratteri.
Il restyling dell'interfaccia per la versione desktop di Twitter è in fase di rollout: ecco come cambia il social network da 280 caratteri.

I vertici di Twitter lo avevano promesso all’inizio dell’anno e ora eccolo arrivare: il restyling per l’interfaccia desktop della piattaforma è in fase di rollout e presto sarà messo a disposizione di tutti coloro che effettuano l’accesso al social network navigando dal browser del computer. In linea di massima, i cambiamenti rendono l’esperienza più simile a quella già offerta dalle applicazioni mobile.

Ecco il nuovo Twitter, su desktop

La conferma dell’esordio arriva oggi con un post condiviso sulle pagine del blog ufficiale, accompagnato dal video in streaming qui sotto che illustra in pochi secondi quelle che saranno le novità più importanti. In generale si segnala l’adozione di un layout più pulito. C’è l’inclusione della sezione Bookmarks nella colonna sinistra della UI, utile per ritrovare facilmente gli elementi contrassegnati come preferiti. A questo si aggiunge poi l’arrivo della tab Explore che aiuta a scoprire i contenuti di maggior tendenza aggiornati in tempo reale, con un focus particolare sui video trasmessi in diretta.

Migliora inoltre la gestione dei messaggi scambiati con gli altri utenti che in seguito al restyling potrà avvenire all’interno di un’unica schermata, senza costringere a cambiare di continuo.

Il restyling di Twitter per l'interfaccia desktop del social network

Tutto questo senza dimenticare la Dark Mode chiesta a gran voce, ideale per le sessioni di navigazione in notturna così da non affaticare la vista in ambienti poco illuminati.

Il restyling di Twitter per l'interfaccia desktop del social network (Dark Mode)

Come scritto in apertura, la nuova interfaccia per la versione desktop di Twitter si trova già in fase di rollout. Potrebbero in ogni caso essere necessari diversi giorni (o alcune settimane) perché la distribuzione arrivi a interessare tutti gli iscritti. Di recente abbiamo scritto anche della conferma per il ritorno del client ufficiale su Mac, grazie al Project Catalyst offerto da Apple agli sviluppatori con il sistema operativo macOS 10.15 Catalina che permette di adattare le applicazioni iOS per l’esecuzione sui computer della mela morsicata.

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti