UE, cellulari all'estero troppo cari?

Le tariffe del roaming sono gonfiate? E? opinione sempre più diffusa e l'Unione Europea ha deciso di prendere l?iniziativa: nelle prossime ore una proposta di riduzione. Gli operatori: le abbiamo già abbassate


Bruxelles – Si possono abbassare o eliminare i costi di roaming per le telefonate effettuate dai cellulari all’estero? Le chiamate effettuate dall’estero sfruttando le reti di operatori diversi rispetto a quello nazionale di riferimento sono troppo costose? Queste le domande a cui intende rispondere la presidenza dell’Unione Europea, attualmente in capo all’Austria, che ha dichiarato di voler studiare e risolvere la situazione.

E’ da tempo che la Commissione Europea parla di una situazione, quella delle tariffe di roaming, non allineata ai principi di concorrenza . Ed emerge ora una proposta di pesante riduzione , che verosimilmente andrà a scontrarsi con le posizioni opposte delle aziende TLC. E’ opinione condivisa da alcuni membri della Commissione che le tariffe di roaming rappresentino una “iniezione di denaro” per gli operatori e per questo motivo è stato annunciato, per i prossimi giorni, il varo di un progetto di regolamentazione.

“Un valore aggiunto per i cittadini europei”, dichiara un portavoce dell’Austria, aggiungendo che nel semestre di presidenza austriaco saranno prese in considerazione soluzioni per ulteriori miglioramenti all’iniziativa anti-roaming. Un’idea che vede l’appoggio di alcuni membri come l’Irlanda, il cui premier Bertie Ahern ha già avanzato la proposta di riduzione o eliminazione delle tariffe di roaming per chi usa il cellulare fuori dal territorio nazionale.

Viviane Reding, commissario UE per l’informazione e i media, ha in programma di presentare domani una proposta di aggiornamento e regolamentazione delle tariffe di roaming, troppo alte nonostante gli operatori di telefonia mobile abbiano dichiarato di averle già abbassate.

Le reazioni dei carrier mobili non tarderanno ad arrivare ed esiste già una relazione , in risposta alla redigenda “regulation”, pubblicata dalla GSM Association , l’associazione mondiale per lo sviluppo del mercato e della piattaforma GSM. Nell’illustrare il punto di vista degli operatori mobili (che ritengono di aver già significativamente ridotto le tariffe), l’Association paventa una minaccia: se costretti ad ulteriori riduzioni tariffarie, e quindi ad incamerare introiti inferiori, le aziende TLC saranno anche vincolate nei propri investimenti, che non troveranno più una fonte importante di finanziamento.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • weboy scrive:
    legge modificata e voto elettronico
    tutte ste cosiddette malignita di Berlusconi alla fine non mi pare gli abbiano dato sto vantaggio,anzi direi che lo hanno fregato..vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: Anonimo

    regime é anche quando le televisioni ti fanno
    vedere solo quello che vogliono

    ma per accorgersene occorre leggere i giornali e
    avere molta memoriaHai perfettamente ragione è un regime mediatico talmente forte quello del berlusca che lui padrone di tutta la galassia mobile televisiva non è riuscito a parlare nelle sue tv e i giornalisti, liberi non supini al volere sinistro come qualcuno di destra ci vorrebbe far credere, appena hanno ricevuto comando dal vero padrone cioè la sinistra se ne sono andati a gambe levate rifiutandosi di intervistare il povero berlusca. Che da padrone delle tv non è riuscito nemmeno ad imporsi con i suoi dipendenti per un'intervista. La sinistra che piange miseria mediatica, quella stampata non la piange perchè al 99 per cento (repubblica, stampa, corriere della sera, manifesto, unità, liberazione) è in mano sua, come è giusto che sia da forza rivoluzionaria e antipadronale qual'è, comanda anche in casa del padrone berlusconi. In effetti avete piena ragione ci vuole un gran coraggio e un eroismo fuori della norma ad appoggiare la sinistra contro il padrone berlusconi. Purtroppo l'Italia è un paese famoso per questi atti di eroismo inaspettato: al tempo del fascismo erano tutti in adorazione leccaculo di Mussolini improvvisamente quando il vento cambiò gli indomiti eroi si ritrovarono colorati di rosso, partigiani e liberatori della patria. E il paese da fascista qual'era improvvisamente divenne comunista. Vien solo voglia di dire che si prova tanta pena per persone che col megafono urlano la loro libertà e indipendenza ma alla fine della fiera agiscono e sono delle vili pecore. Però vi capisco l'invidia sociale e il materialismo spinto a religione, non che il desiderio di "cose" (il marxismo che dice di combattere tutto ciò invece ne è la teorizzazione più aderente) conducono allo svilimento di se stessi e non c'è alcuna speranza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: EdGreen
    Non possono farlo.Sarebbe il caos.Inoltre ormai
    tutti i poteri sono contro la Casa della
    libertà.I poteri forti hanno scelto il
    centrosinistra quoto
  • Anonimo scrive:
    Re: Stessa m..da !!!
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Facoccero

    Sinceramente che vinca la dx o la sx non
    cambierà

    molto, anzi non cambierà nulla !!!!
    Personalmente

    mai come questa volta, x votare dovrò tapparmi

    il naso x non sentire la puzza di marcio e

    vomitare. Volevo solo ricordare che la legge x
    il

    finanziamento pubblico ai partiti, che NOI

    cittadini avevamo ABROGATO con un referendum se

    la sono rifatta sottto diverso nome TUTTI i

    partiti d'accordo, dx e sx insieme. E idem x

    quando si tratta di aumentarsi gli gia

    schifosamente altri stipendi che NOI gli

    paghiamo: anche li d' amore e d' accordo dx e
    sx

    insieme e, ovviamente in quei casi, strano ma

    vero, tutti presenti a Montecitorio. X cui che

    vinca la dx o la sx chi la prende in culo siamo

    cmq sempre noi. Di dx o di sx !!!!!!

    Purtroppo è così... ma non per questo bisogna
    fare del vittismo inutile...
    Ci vuole del tempo per cambiare certi vizi ed
    applicare le soluzioni: e per questo sarebbe bene
    che ci fosse finalmente un cambio generazionale
    all'interno del parlamento sia da sx che da dx.

    Inoltre bisognerebbe ridurre DRASTICAMENTE il
    numero di deputati al parlamento/senato italiano:
    nazioni molto più grandi delle nostre (anche più
    del doppio) hanno la META' dei deputati.... con
    un notevole risparmio di tempo e denaro... e con
    le stesse garanzie, se non migliori...cambiare e come è possibile: la politica è uno dei pochi settori dove il "lavoratore" si sceglie l'ammontare dello stipendio. il problema è che per modificare questa legge dovrebbero essere gli stessi politici a varare una legge che deleghi ad altri questo aspetto. l'idea che un deputato faccia una legge in tal senso e trovi una maggioranza di deputati che la voti mi pare che rasenti il miracolo. per conto mio c'è una sola soluzione, non pessimista, l'assalto armato al parlamento da parte dei cittadini. ma chi l'ha stabilito che qualcuno deve comandare qualcun altro.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora
    del voto elettronico a quelli già segnalati, che
    contiene un allucinante scenario ipotetico

    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:

    1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di
    lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle
    4 regioni in cui lo scrutinio è elettronico;
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;
    3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi
    annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;
    4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio
    elettronico ma le cinque televisioni e mezza in
    mano al governo accusano la sinistra di fomentare
    disordine e di volere la guerra civile;
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;
    6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli
    sulle schede cartacee evidenzieranno risultati
    diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma
    il tutto viene presentato come un vero e proprio
    colpo di stato da parte della sinistra;
    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...Ci metto subito la firma. Non aspetto altro guerra e distruzione.
  • Anonimo scrive:
    Cosa cambia?
    Avete mai preso parte ad uno (o più) scrutinio...io sì.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;Ma hai mai visto come si effettua uno scrutinio???Diversi mesi???Ma guarda che il seggio non si chiude finche le schede non sono state tutte contate, verificate, sigillate e mandate a Roma! Ci vuole da qualche ora a una giornata al massimo, a seconda del seggio e dell'affluenza.E poi come credi che abbiamo contato i voti fin'ora? Credevi che il governo fosse scelto sugli exit-poll?Ma per favore...Paolo
  • Anonimo scrive:
    Noi gia' lo facevamo da anni
    salve,il voto elettronico cosi' come sperimentato dal ministero gia' da anni e' stato realizzato con successo in un comune della provincia di Roma, Guidonia Montecelio.Ecco il link: http://www.guidonia.org/Non si tratta di vera e propria votazione ma di un uso accellerato dei risultati dello spoglio con l'aggiornamento della situazione del voto in tempo reale su internet per tutti, dal cittadino, al politico, in maniera chiara e trasparente.
  • AnyFile scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: AnyFile
    - prima di abbandonare il seggio tutti i plichi[...]
    - il presidente di seggio a questo punto ha la
    responsabilità di portare personalmente (o sotto
    delega dello stesso) al
    tribunale/comune/prefettura del comune in
    questione (con quale modalità desidera e senza
    ausilio di scorta); basta il solo
    presidente/delegato;
    Ma chi ha fatto la legge ha pensato che il comune fosse sempre in faccia alla scuola (sede di seggio)?In grandi citta', possono essere distanti anche decine di kilometri. Cosa succede se qualcuno tentasse di rubera il plico? Cosa succedere se il presidene avesse un malore per strada. Mi sembra che questo metodo sia molto rischioso (sopratutto per il presidente, visto che e' lui il responsabile in caso di qualsiasi problema).==================================Modificato dall'autore il 29/03/2006 20.56.32
  • andy61 scrive:
    Open Source, sicurezza e riservatezza
    Premetto che non sono informatissimo sulla questione.Primo punto:ritengo inammissibile il voto elettronico basato su software non open source e non sottoposto a peer review.Secondo punto: requisiti di un sistema per il voto elettronico:Il voto elettronico deve garantire che:+ il votante possa verificare che il proprio voto sia stato incluso correttamente nel conteggio (certezza del voto)+ il voto non possa in nessun modo essere ricondotto al votante (certezza dell'anonimato)+ in nessun modo il computo finale possa tenere conto di voti non riconducibili ad aventi diritto al voto (non deve consentire di truccare i risultati)Andrea
  • Anonimo scrive:
    Non esiste e-voto sicuro.
    Forse, e dico forse, applicazioni della fisica quantistica oggi ancora a livello sperimentale, potrebbero garantire quantomeno la segretezza dei dati; il resto è tutta fuffa.Il discorso ha senso non per un principio filosofico di misure e contromisure, ma perche' le entità che trarrebbero vantaggio dalla forzatura dei sistemi sono sufficientemente grandi da poterli forzare.Vi pare il caso, vista la premessa, di rendere elettronico il voto cuore della democrazia?A me, informatico, no.Credo che votare sia l'unica cosa che non farei tramite un pc.SalutiRenton78
  • Anonimo scrive:
    Sono molto favorevole
    e daccordo sul voto elletronico, ma sv olto sempre nei seggi elettorali senza dover scrivere su cartaccia e in tempo reale viene trasmesso nei server centrali dove sarebbe molto melgio se fosse gestitto il tutto dalle Guardia di finanza , cosi almeno non ci sarebbero discussioni
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Chi avrà la pazienza di leggerlo si renderà conto
    che fra lo spoglio delle schede e il riconteggio
    che può seguire un ricorso corre una grossissima
    differenza.Il problema non è a monte ma a valle.Chi mi garantisce che nel seggio la mia scheda non venga annullata perchè c'è un segno di troppo che io non ho messo?
  • Q88 scrive:
    Non Preoccupatevi!
    Va tutto bene!Lo scrutinio elettronico non modificherà le intenzioni di voto! Non c'è nessun rischio di golpe!Questo governo ha davvero a cuore il concetto di democrazia ed il premier è un'ottima persona!Non avete nulla da temere... continuate pure a dormire tranquilli!
  • Lamb scrive:
    Re: [OT] Perchè vengono cancellati i thr
    - Scritto da: Anonimo
    CDO.Ciaoi thread non vengono cancellati. Check the policy ;)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Molti post in malafede

    e in caso di discrepanze tra voto elettronico e
    cartaceo il vuoto di potere di un paio di mesi
    durante il controllo secondo te non potrà essere
    usato per bloccare attività governative e tentare
    azioni di delegittimazione e/o spaccatura
    coalizione vincente ?Quale parte di ' La conta dei voti "cartacei" in ogni caso ha la prevalenza sulla conta di quelli "elettronici" ' non ti e' chiara?No, sai... mi pare che tu non abbia le idee chiare...EB
  • vannaraptus scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    - Scritto da: Anonimo

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta... Ohhhhhhh!!!!!!! E mi dici da dove scappa fuori questa tua affermazione? Abito in emilia-romagna, terra abbastanza rossa mi pare, negli ultimi 23 anni come membro di commissioni mi sono perso si e no un paio di referendum e non ho mai visto nulla di ciò che dici. Forse era vero molti decenni fa, quando alcuni membri di commissione "sponsorizzati" giocavano sull'ingenuità di altri colleghi meno colti e facili da raggirare ma ora, a meno di trovare commissioni interamente composte da membri tutti della stessa parte (praticamente impossibile, credimi!) non lo è di sicuro.
  • Anonimo scrive:
    [OT] Perchè vengono cancellati i thread?
    CDO.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fate ridere. Telecom e' dei DS !!


    delle aziende include Telecom Italia che è

    controllata dai DS e dalla sinistra è ridicolo.

    Infatti Tronchetti Provera è un noto comunista...che appoggia prodi perchè gli ha regalato la telecom
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero rischio del voto elettronico
    - Scritto da: Anonimo
    Crea confusione a chi non capisce ciò che legge.appunto... questo forum è pieno di gente che commenta senza leggere ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero rischio del voto elettronico
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    In queste elezioni ci sarà lo SCRUTINIO

    elettronico e non il voto.



    Il vero rischio del voto elettronico è qui:


    http://www.electronic-vote.org/introduzione_it.php

    Appunto SCRUTINIO elettronico, il tuo link crea
    solo confusione.Crea confusione a chi non capisce ciò che legge.
  • Anonimo scrive:
    Re: I risult. della sperim. vanno dati d

    Così invece, comunque vada, si crea inutile
    tensione.Quoto.Forse è il post più sensato di tutto il forum
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo


    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...9) non è stata colpa mia, il vestito non era pronto!!10) l'inondazione11) le cavallette!!!!!12) gli extraterrestri sbarcano sulla terra13) un raggio cosmico colpisce la terra14) la terra esplode O) Così ti ho aiutato a finire la storiella.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uno scenario da incubo
      Purtroppo il riconteggio delle schede (o meglio, la procedura di ricorso) è molto lunga.A dimostrazione di ciò vi metto il link di un interessante pdf:fr.camera.it/_dati/leg14/lavori/bollet/200202/0227/pdf/16.pdf Il documento si riferisce al ricorso presentato da un candidato dopo le elezioni politiche del 2001.Interessante è notare la data riportata in cima al documento: 27-febbraio-2002.Alla seconda pagina del verbale fra l'altro il presidente fa un riferimento al ricorso già presentato per il riconteggio dei voti presentato da Lega e DiPietro,dicendo che è stato archiviato il 10-ottobre-2001.Chi avrà la pazienza di leggerlo si renderà conto che fra lo spoglio delle schede e il riconteggio che può seguire un ricorso corre una grossissima differenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero rischio del voto elettronico
    - Scritto da: Anonimo
    In queste elezioni ci sarà lo SCRUTINIO
    elettronico e non il voto.

    Il vero rischio del voto elettronico è qui:
    http://www.electronic-vote.org/introduzione_it.phpAppunto SCRUTINIO elettronico, il tuo link crea solo confusione.
  • Anonimo scrive:
    Re: QUANTA IGNORANZA
    La verità è che col voto elettronico la sinistra perderebbe l'egemonia del controllo capillare e la corrispondente influenza che attualmente ha sul risultato... per questo ha paura e alzare il polverone fa solo comodo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quali sono i vantaggi? Opinioni?
    - Scritto da: Anonimo
    Beh, la sperimentazione fine a se' stessa di
    solito non porta nessun vantaggio.
    DOPO aver superato la fase fase di
    sperimentazione, quando la procedura sarà
    collaudata, credo che il vantaggio principale a
    cui puntano è di il risparmio economico: giorni
    di lavoro/uomo in meno = meno soldi spesi.Confermo. Per ogni elezione, lo stato mette a disposizione un tot di soldi per comuni e province. Questi vengono ripartiti tra le persone che in quei giorni, ma anche nei giorni precedenti alle elezioni, lavorano per lo svolgimento delle stesse (da ced, uffici elettorali, anagrafe, vigili urbani, autisti ecc... ecc...). Snellire e ridurre i tempi significa pagare meno in stipendi perchè vengono fatte meno ore di quelli che son chiamati gli "straordinari elettorali".La sperimentazione è comunque necessaria perchè, quando entrerà in funzione quella "reale" (in future elezioni), tutto dovrà funzionare alla perfezione.Tutto il caos che stà dietro a queste elezioni "informatizzate" è causato dall'ignoranza di alcuni che remano contro anche alle cose positive perchè fatte da una parte politica a loro "antipatica". A questa aggiungi Prodi&c che gettano benzina sul fuoco pur sapendo di sparare stupidate..... chiamiamola pure "propaganda elettorale"..... in informatica verrebbe detto FUDCiao
  • Anonimo scrive:
    [OT] Costi & Risparmi

    Pensa a quanti soldi si spendono per:
    - stipendi di 2/3/4 scrutatori, 1 segretario, 1
    presidente (Tot. 1000-1500 e passa euro);
    - straordinari delle forze dell'ordine;
    - 5 schede elettorali cartacee (carta e stampa);
    - verbali in duplice copia (di 100 pagine circa
    l'uno);
    - tabelle di scritinio in duplice copia;
    - cancelleria;
    - varie ed eventuali.
    + luce, acqua e gas dei seggiUna domanda (per chi lo sa): nei giorni di chiusura lo stipendio e i contributi di tutto il personale delle scuole che rimane a casa per un paio di giorni viene pagato lo stesso? ho il dubbio di sì, ma non ne sono sicuro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Mariobusy

    Non vedo affatto opportuno andare a spendere 34
    Milioni di euro in una sperimentazione simile
    che, per giunta, non fa altro che sollevare tanti
    sospetti e polemiche.Beh, se nei vari settori le sperimentazioni non si facessero solo perchè bisogna spendere qualcosa, o per polemiche, saremmo ancora all'età della pietra.E' ovvio che son soldi che devi considerare virtualmente buttati, nel senso che non ti portano nessun vantaggio concreto se non un risultato sperimentale, su cui DOPO si trarranno le dovute conclusioni, ma considera l'enorme vantaggio in termini di costi e tempi (e percentuale di affluenza!!!) che si avrebbe se un domani potessimo tutti votare "da casa"!!
    Tra l'altro ancora non si è fatta chiarezza sul
    recente Storace Gate: sia sui brogli
    pre-elettorali, sia sullo spionaggio contro la
    Mussolini e Marrazzo.Beh, la magistratura almeno su questo mi sembra che sia al lavoro... con i suoi tempi, eh!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero rischio del voto elettronico
    Basta un po' di stor-hacker e il Mortadella va giù ? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    - Scritto da: Anonimo

    Anche Bush pare abbia truccato le elezioni
    utilizzando i voti elettronici della famigerata
    ditta Diebold:

    http://salgalaluna.clarence.com/permalink/171608.h

    Qui lo studio che lo dimostra statisticamente:

    http://globalresearch.ca/articles/BER411A.html

    ...e voi pensate che il Berlusca non si sia fatto
    venire in mente di copiare le idee del grande
    amicone statunitense?

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta...

    Secondo me alla fine quello che succederà è che
    tra i ladri di destra e i ladri di sinistra che
    ci sono in italia, avremo delle elezioni
    sostanzialmente oneste!hahahahahahaahah
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma quale studio dimostra sistematicamente cosa ?

    Negli USA la sinistra è stata sconfitta dal
    popolo che è andato alle urne più del solito,
    quel popolo che Kerry ed i Democratici
    sbandieravano come tutto di sinistra sapendo di
    mentire, la gente di sinistra vota sempre e
    comunque anche le capre, quelli di destra da
    fessi non votano e vi regalano il potere, ma
    quando vanno a votere vi impediscono di
    impadronirvene e non lo accettate perchè vi
    illudete di essere sempre la maggioranza. La
    sinistra ed il comunismo ottengono il potere
    essendo sempre una minoranza ed esclusivamente
    grazie alla svogliatezza della gente di destra
    che condanna tutti quanti all'oblio di governi di
    sinistra più o meno comunisto-'68ini.tgdyihytyutuo 7tiunijnhkjhoi oio878ijkkk gdsfgdyjh kkkyuhjkhjhhg ooliuhjgfttkha più senso questo che il tuo post
  • Anonimo scrive:
    Re: Fate ridere. Telecom e' dei DS !!
    - Scritto da: Anonimo
    Venire a dire che la Berlusconi farebbe brogli
    usando Pisanu, che è un centrista stile Casini
    pronto a fare patti con la sinistra per fregare
    Berlusconi per la cronaca, quando l'elenco stesse
    delle aziende include Telecom Italia che è
    controllata dai DS e dalla sinistra è ridicolo.Infatti Tronchetti Provera è un noto comunista...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    Curiosita':
    ma se l'Unita (ad. es. il giornale) un giorno vi
    scrive che gli asini volano voi ci credete
    veramente?
    Poi magari se vi dice che volano per colpa di
    Berlusconi cercate di sfasciare qualche
    macchina/negozio/ufficio affinche' anche gli
    altri si convincono che gli asini volano
    veramente?Più probabile prendano un asino e lo sbattano contro le auto in sosta per tentare di dimostrare che vola, poi ci sfasciano pure qualche vetrina dei McDonald's che gli piace tanto distruggere ovunque, salvo andarci poi il giorno dopo tutti griffettati a mangiare con gli amici come nulla fosse... Ehhh.. tutti "bravi ragazzi"....
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    Ma quale studio dimostra sistematicamente cosa ?Negli USA la sinistra è stata sconfitta dal popolo che è andato alle urne più del solito, quel popolo che Kerry ed i Democratici sbandieravano come tutto di sinistra sapendo di mentire, la gente di sinistra vota sempre e comunque anche le capre, quelli di destra da fessi non votano e vi regalano il potere, ma quando vanno a votere vi impediscono di impadronirvene e non lo accettate perchè vi illudete di essere sempre la maggioranza. La sinistra ed il comunismo ottengono il potere essendo sempre una minoranza ed esclusivamente grazie alla svogliatezza della gente di destra che condanna tutti quanti all'oblio di governi di sinistra più o meno comunisto-'68ini.- Scritto da: Anonimo

    Anche Bush pare abbia truccato le elezioni
    utilizzando i voti elettronici della famigerata
    ditta Diebold:

    http://salgalaluna.clarence.com/permalink/171608.h

    Qui lo studio che lo dimostra statisticamente:

    http://globalresearch.ca/articles/BER411A.html

    ...e voi pensate che il Berlusca non si sia fatto
    venire in mente di copiare le idee del grande
    amicone statunitense?

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta...

    Secondo me alla fine quello che succederà è che
    tra i ladri di destra e i ladri di sinistra che
    ci sono in italia, avremo delle elezioni
    sostanzialmente oneste!
  • Anonimo scrive:
    Fate ridere. Telecom e' dei DS !!
    Venire a dire che la Berlusconi farebbe brogli usando Pisanu, che è un centrista stile Casini pronto a fare patti con la sinistra per fregare Berlusconi per la cronaca, quando l'elenco stesse delle aziende include Telecom Italia che è controllata dai DS e dalla sinistra è ridicolo.A voler sospettare qualcosa direi solo che almeno forse c'è equilibrio se il figlio di Pisanu dovesse contraffare i dati una volta saputo di contraffazioni da parte di Telecom e le altre vicine alla sinistra visto il quadro della situazione. Ma Beppe Grillo da bravo giullare di sinistra deve tentare di alzare l'ennesimo polverone accusando preventivamente di brogli Berlusconi quando lo sanno anche i sassi che la sinistra tenta sistematicamente ad ogni elezioni di fare brogli ed annullare le schede con un voto per gli avversari.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora per la Redazione

    Cerchiamo di non soffermarci troppo sulle
    sottigliezze semantiche.Leggi: bisogna schierarsi dalla parte giusta (quella della redazione, tra l'altro), non sono ammesse eresie
  • Anonimo scrive:
    Diario
    "E' il giornale della memoria. Della Shoah, degli eventi del G8 di Genova. E' la testata che difende i diritti dell'uomo e combatte il revisionismo. E' il settimanale più a sinistra e più intellettuale d'Italia. Nato nel 1996 come supplemento del quotidiano del Pci, l'Unità, è diventato indipendente qualche anno dopo. L'uomo che lo fa vivere è il nipote di Arnoldo Mondadori, il celebre editore che ha venduto il suo impero a Silvio Berlusconi. Delle dieci persone della squadra, rimaneva al settembre 2002 una sola giornalista proveniente da l'Unità, il caporedattore Marina Morpurgo. Il direttore e principale animatore del giornale, Enrico Deaglio, viene dalla formazione di estrema sinistra Lotta continua. Diario ha adottato una linea di opposizione dura a Silvio Berlusconi e di sostegno ai suoi principali oppositori, considerati come i leader della nuova sinistra: il regista Nanni Moretti e il sindacalista della Cgil Sergio Cofferati..."(Brano tratto dalla motivazione del premio a "Diario" come miglior giornale dell'anno per il 2002, assegnato dalla francese "Guide de la Presse")
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    BASTA CON QUESTE CRETINATE DA CAMPAGNA!Magari
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?

    Si profila uno scenario davvero inquietante :sInquietante e' leggere tante castronerie una in fila all'altra
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: Anonimo

    regime é anche legiferare pro domo propria e

    aggirare impunemente le leggi

    poi io biagi travaglio,guzzanti e luttazzi non
    li

    vedo più neanhce su rai3



    ti ricordo solo quello che faceva sciuscia' ...
    nemmeno ricordo il nome.
    La RAI ha continuato a proporre contratti ma lui
    ha rifiutato per andare a fare
    l'europarlamentare.
    Biagi ha preso un sacco di soldi ed e' andato in
    pensione (TAAAAANTI soldi) ... e voi a fare i
    comunisti!santoro mi sembra che abbia rifiutato l'europarlamento per tornare in rai ma una legge ad hoc glielo ha vietato, informati

    solo loro ?
    sembra proprio di si'!per lo meno a chi ha un rapporto particolare con la realtà

    ma per accorgersene occorre leggere i giornali e

    avere molta memoria



    giornali? l'Unita'? (comunista) la Stampa?
    (dichiarata di sinistra) la Repubblica? (di
    sinistra) QUALI giornali?quando un virgolettato non viene smentito per me é confermato, comunque anche libero foglio giornale e padania riportano alcune dichiarazioni e fatti (poi smorzati dai commenti ) che portano a certe conclusioni

    qua c'é gente che si rende conto che se non si fa

    sentire non riuscirà più a tirare avanti, chepoi

    alcuni eccedano é fisiologico
    io tiro avanti benissimo. Ho tasse diminuite e
    stipendio maggiorato ... di poco ma c'e'.
    Preferisci l'aumento delle tasse del Prof. Cirio?sono felice per te. le mie condizioni sono peggiorate, anche se di poco e le condizioni della maggioranza del paese di più a vedere il potere di acquistotu quanta parte del paese rappresenti ?

    in realtà non credo ti diano fastidio tutti i

    disordini, di quelli allo stadio non mi sembra

    tu abbia parlato
    ma cosa centrano i disordini allo stadio? quelli
    sono cretini quanto i ragazzini dei centri
    sociali comunisti.mentre gli accoltellatori di quei ragazzini no, quelli che buttano molotov contro i centri sociali no... ma forse queste notizie non compaiono nei notiziari che segui te
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:TI PIACEREBBE RIMANERE A VITA NEL TUO SEGGIO DOVE ERAVATE TUTTI D'ACCORDO AD AGIGUNGERE SEGNI A CASO SULLE SCHEDE PER POTERLE ANNULLARE A PIACIMENTO, VERO???????????beh, presto finirà la pacchia.Niente più brogli elettorali.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo


    La lentezza riguarda il riconteggio delle schede

    dopo il primo scrutinio. Questa operazione

    richiede materialmente molto più tempo dei

    normali conteggi.



    link?
    Link? ti basta cercare quello che è successo in passato in caso di contestazioni.La verifica delle schede si fa dopo un ricorso, su cui deve decidere la corte costituzionale. A questo punto se la corte da l'OK al riconteggio, vanno tirati fuori nuovamente tutti gli scatoloni (e come accaduto in passato, molte volte questi scatoloni casualmente si perdono) e rieffettuati tutti i conteggio manualmente, su tutte le schede votate.Inoltre a volte se i risultati del riconteggio non sono quelli che ci si aspettano si fanno ulteriori ricorsi, ecc. come succede spesso in Italia, questa verifica potrebbe portare a tempi lughissimi.Tra l'altro siamo in una situazione un pò delicato, su deve procedere al più presto ad instaurare il nuovo parlamento per eleggere il nuovo capo dello stato che nominerà il nuovo governo.Quindi non si può perdere tempo in conteggi e riconteggi.

    già come tutte le cose che Berlusconi dice sul

    centrosinistra, tipo le menzogne dell'aumento

    delle tasse e via dicendo.


    guarda che le favolette sulla riduzione delle
    tasse nel 2001 le ha sparate anche la
    sinistra....ma oggi si scordano di dirlo

    guarda che la teoria del "avete raccontato
    favolette voi della destra" nno attacca troppo
    visto che anche la sinistra lo ha fatto.

    guarda che la strategia "affermiamo che qualsiasi
    cosa fatta dal governo non sia giusta e quindi a
    prescindere critichiamo e demonizziamo" pare che
    se la fa la sinistra va bene...se la fa la destra
    non va bene?

    un po di oggettivita da parte di tutti no?

    e comunque vada sarà un insuccesso x tutti
    guarda, se una cosa non mi si può dire è quella di non essere obiettivo, questo governo ha avuto 5 anni aa disposizione, e le leggi buone si contano sulle dite di una mano, se per te un paio di leggi buone in 5 anni ed un'economia che non cresce bastano buon per te, a non bastano di certo.


    Cosi' come mi fa pensare l'uscita del Caimano
    in


    campagna elettorale ... volevo vedere se
    usciva


    un film su Prodi cosa succedeva!



    non succedeva una mazza, se pensi che l'uscita
    di

    un film possa influenzare le elezioni, allora
    c'è

    qualcosa che non va.



    si certo....che sprovveduto che sei.
    mi sa che sei tu un pò sprovveduto. così facendo non fate altro che fare pubblicaità ad un film che probabilmente pochi avrebbero visto.Il denaro investito in pubblicità per questo film, per stessa ammissione del regista, è poco superiore allo 0, siete voi con questo atteggiamento che gli fate pubblicità senza neanche accorgevene.

    non risultato auto incendiate...come mai se sono
    così temibili?
    ti consiglio di dare una lettura alla costituzione, e di tenere conto del fatto che quelli che sfasciano le vetrine sono anarchici ed in quanto tali non riconoscono le istutizione.... pensi davvero che gente del genere vada a votare alle elezioni?



    forse ti seri perso qualcosa, ma IN questa

    campagna elettorale è Berlusconi che attacca

    tutti, ma proprio tutti.



    vero...ma non risulta a nessuno se non a te che
    gli altri o non attaccano x primi o non
    replichino

    per cui ...mi sà che ti sei perso qualche passaggio della campagna elettorale dei due schieramenti, o forse hai visto solo TG1 e rete4?guarda ti faccio alcuni esempi di dichiarazioni di oggi di Berlusconi dove attacca sinistra e alleati, magistrtura ed immigrati senza essere provocate da nessuna dichiarazione contro di lui:Berlusconi: Sinistra al governo? sale il costo dello Stato"Berlusconi: "Con Prodi più tasse"Berlusconi: "Un nuovo leader? Non c'era"Berlusconi: "No all'Italia pluriculturale"Berlusconi: "Serve giustizia diversa"Berlusconi: "Con la sinistra aumenti di Ici ed estimi catastali"non ti quoto neanche le dichirazioni di ieri dove ha pesamente offeso prodi e la sinsitra.Prodi francamente mi sembra quello che sta prendendo in modo più equilibrato questa campagna elettorale, spiegando agli elettori quanto sono infondati i timori che va predicando il cdx e evidando di cadere in inutili polemiche ed insulti.



    Un indipendente (ne di destra ne di sinistra)



    :|

    tu invece si capisce bene dove stai ehle scorse elezioni ho votato a destra, ora voterò a sinistra.... non faccio il falso moralista che si naconde dietro al parola indipendente.
  • teddybear scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta...Che cosa sono i "seggi di sinistra" ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quali sono i vantaggi? Opinioni?
    Beh, la sperimentazione fine a se' stessa di solito non porta nessun vantaggio.DOPO aver superato la fase fase di sperimentazione, quando la procedura sarà collaudata, credo che il vantaggio principale a cui puntano è di il risparmio economico: giorni di lavoro/uomo in meno = meno soldi spesi.
    Se qualcuno ritiene che ci siano vantaggi in
    questa sperimentazione (ed intendo proprio
    "questa", non "questo tipo") potrebbe dire la
    sua?
  • Anonimo scrive:
    Re: QUANTA IGNORANZA
    MA SOPRATTUTTO LASCIAMO PARLARE GLI ARROGANTI E CAFONI EH
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è gente che non sa...
    - Scritto da: s.

    - Scritto da: Anonimo


    Piuttosto c'è da discutere se questo è un modo


    evoluto per lo scrutinio dei voti.


    A me pare una grandissima stupidata, che non


    elimina gli errori, non velocizza un gran chè,

    ma


    che però costa una barca di soldi.






    Si chiama fase di test...



    E credimi: una volta che il sistema risulterà

    affidabile i soldi risparmiati saranno tanti...

    Scusa, ma qui stiamo parlando di scrutinio dei
    voti, mentre il tuo intervento si riferisce al
    voto elettronico.

    Sono due cose abbastanza diverse.COMINCIARE DALLE COSE PIÙ SEMPLICI NO EH....
  • Anonimo scrive:
    QUANTA IGNORANZA
    Sono veramente stufo di sentire gente che esprime sentenze su cose che non sa nemmeno come funzionano. Sono laureato in informatica e ho fatto una tesi sulla sicurezza del voto elettronico e quello che posso dire e' che per ora l'unica insicurezza sta nel voto a distanza (cioe' tramite internet da casa). Per il voto elettronico in sedi apposite (personale che vigila, computer protetti, ecc..) ritengo sia molto piu' sicuro ed affidabile dell'attuale voto basato su carta e per cui lo spoglio e' sempre una vera e propria guerra fra i rappresentanti dei vari partiti politici. In ogni caso, per ora il voto elettronico non c'e' in Italia e lo scrutinio elettronico non e' il voto elettronico! Le tecniche di conteggio vengono affiancate a quelle tradizionali per acquisire esperienza e poter verificare se l'uso della tecnologia aiuta in un elezione su larga scala. Lasciate parlare gente che sa come funzionano le cose: gli informatici, i tecnici, le persone che hanno studiato e con grande impegno si applicano sulla risoluzione di problemi in modo serio.
  • s. scrive:
    Re: C'è gente che non sa...
    - Scritto da: Anonimo

    Piuttosto c'è da discutere se questo è un modo

    evoluto per lo scrutinio dei voti.

    A me pare una grandissima stupidata, che non

    elimina gli errori, non velocizza un gran chè,
    ma

    che però costa una barca di soldi.



    Si chiama fase di test...

    E credimi: una volta che il sistema risulterà
    affidabile i soldi risparmiati saranno tanti...Scusa, ma qui stiamo parlando di scrutinio dei voti, mentre il tuo intervento si riferisce al voto elettronico.Sono due cose abbastanza diverse.
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    ehmm....il problema è se la difformita tra i voti
    cartacei e quelli elettronici si ha tra quando il
    presidente ha controllato i voti elettronici e
    quando questi arrivano al ministero.
    se ribatti che questo può accadere anche con i
    dati "caracei" vorrei ricordati che in questo
    caso chi trasporta i dati è un privato.Non importa chi sia fisicamente, in quel momento è un pubblico ufficiale come lo è lo scrutatore, il segretario il presidente di seggio ecc....... poi perchè prendersi il rischio enorme di essere scoperti ed arrestati, variando dei dati facilmente verificabili?Se ci saranno brogli, questi avverranno nel sistema tradizionale, dove riscontrare le differenze significa rifare lo spoglio. I dati inviati in forma elettronica sono sotto i riflettori di stampa e partiti e possono essere verificati con una semplice telefonata.
    lo "scandalo" imho non è il voto elettronico in
    se stesso ma la "privatizzazione" delle elezioni.Non è una privatizzazione!! solo la procedura di immissione dati è stata creata dal privato, il resto è pubblico. Condivido con te il fatto che comunque queste procedure dovrebbero essere sviluppate direttamente dal ministero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    tontolone il decreto legge emanato dal governo
    non dice tutto ciò

    4. A conclusione delle operazioni di spoglio
    delle schede, il presidente dell'ufficio
    elettorale di sezione attesta la conformità degli
    esiti della RILEVAZIONE INFORMATIZZATA DELLO
    SCRUTINIO rispetto a quelli risultanti
    dall'annotazione sulle tabelle di scrutinio
    cartacee. In caso di discordanza tra i risultati,
    il presidente, senza procedere ad ulteriori
    verifiche, provvede agli adempimenti previsti
    dalla legge, tenendo conto dei risultati
    riportati sulle tabelle di scrutinio cartacee.

    il tuo livello è molto sotto lo zero
    assoluto(sempre che tu sappia cosa sia .....)

    gnurantse lui è sotto zero è comunque messo meglio di te
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    E, ripeto, il sistema tradizionale è abbastanza

    insicuro anche quello: basta che uno scrutatore

    più "furbo" e smaliziato di un altro si doti una

    STUPIDISSIMA matita per tracciare UNA SOLA

    riga!!!! Basta per considerarlo nullo a tutti
    gli

    effeti.... pensaci!!!



    è vero, ma le pene sono severissime
    Un mio professore delle superiori, scrutatore da
    moltissimi anni, ci raccontò di una con una
    puntina della matita infilata sotto le unghie,
    con cui votava nelle schede bianche mentre le
    apriva
    Fu scoperta e si fece un bel pò di carcere.
    Non so se ne valga la pena per 5 voti in più..

    pieggiSo che sono punibili severamente... faccio il segretario da tanto tempo e conosco le leggi...Il problema è SCOPRIRLI!!!E non essere sicuro che i presidenti di seggio abbiano tutti la voglia di seguire passo passo tutta la "processione burocratica" dello spoglio delle schede... e stare a scrutinare 5 ore (se non più) di seguito...!E' per questo che il voto elettronico io lo preferirei...Il sistema tradizionale per vari motivi è diventato ormai obsoleto e MOLTO insicuro....
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    i risultati di affluenza li raccoglie di solito un messo comunale che passa ogni tanto.le schede le portano il presidente e il segretario in busta sigillata da tutti gli scrutatori all'ufficio elettorale
  • Anonimo scrive:
    Ecco perche' e' cosi sicuro !!!
    Ecco perche' e' cosi sicuro di vincere il nanno !!Jekill
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E, ripeto, il sistema tradizionale è abbastanza

    insicuro anche quello: basta che uno scrutatore

    più "furbo" e smaliziato di un altro si doti una

    STUPIDISSIMA matita per tracciare UNA SOLA

    riga!!!! Basta per considerarlo nullo a tutti
    gli

    effeti.... pensaci!!!



    Se non si testano dei nuovi metodi per votare

    restano i vecchi e collaudati metodi per

    imbrogliare.... ;)



    E come fai ad esserne così certo? Perché lo dice
    Berlusconi?Anche no: faccio il segretario di seggio da 6 anni e posso dire che l'attenzione non è mai troppa su questi argomenti... ;)Ci sono troppi smaliziati a questo mondo.... ed hanno anche la faccia tosta di vantarsene!!!E non sono punibili se non li cogli sul fatto...A mio parere il voto elettronico (che si testerà solo tra qualche anno) ha più benefici che aspetti sfavorevoli...Siamo solo ad un primo passo verso soluzioni migliori e meno costose...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    E, ripeto, il sistema tradizionale è abbastanza
    insicuro anche quello: basta che uno scrutatore
    più "furbo" e smaliziato di un altro si doti una
    STUPIDISSIMA matita per tracciare UNA SOLA
    riga!!!! Basta per considerarlo nullo a tutti gli
    effeti.... pensaci!!!
    è vero, ma le pene sono severissimeUn mio professore delle superiori, scrutatore da moltissimi anni, ci raccontò di una con una puntina della matita infilata sotto le unghie, con cui votava nelle schede bianche mentre le aprivaFu scoperta e si fece un bel pò di carcere.Non so se ne valga la pena per 5 voti in più..pieggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    34 milioni di euro (circa 68 miliardi di lire)

    contro quasi 5000 miliardi delle vecchie lire
    per

    il sistema vecchio... non diciamo vaccate per

    piacere...

    E' un primo passo verso un risparmio ENORME...

    Certo, perchè i 5000 miliardi servono per portare
    i risultati dal seggio al Viminale. Ma accendere
    il cervello prima di parlare?

    O stai pensando alle elezioni fatte con un
    chiosco all'angolo della strada senza intervento
    umano? Perchè quel risparmio, io non lo voglio.
    So come funzionano i cosidetti sistemi "sicuri".
    Ho partecipato al progetto dell'infrastruttura
    con cui lo stato vende i bolli e il contributo
    unificato. Conosco bene la crittografia e i suoi
    problemi. Non si può garantire contemporaneamente
    segretezza e validità del voto.Veramente all'università insegnano l'opposto, con motivazioni matematiche ben solidea pag 105 del libro "appunti di tecnologie per la sicurezza" (2a ediz.), di Montanari e Laschi, ed. Esculapioc'è l'enunciato e anche la dimostrazione matematica, che se sei esperto di crittografia dovresti conscere.oppure, in maniera più sintetica, è spiegato quihttp://lia.deis.unibo.it/Courses/TecnologieSicurezza/5-2005-meccanismiasimmetrici.zipalla slide 53Aggiungo che quel sistema è usato oggi per le transazioni "virtuali" (principalmente quelle su internet) per autenticare le due parti: commerciante e cliente.Il cliente si fa certificare dall'autorità il denaro elettronico (la somma X non è nota all'autorità)il cliente presenta al commerciante il certificato (che garantisce che ha l'importo disponibile)poi il commerciante verifica la validità del tuttoInsomma, è inutile che ripeta, se non le sai è inutile che stia a spiegarteleciaopieggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge

    Modo pregiudiziale di porsi?
    Santo cielo... ma non ti è bastato veder
    "lavorare" per 5 anni questo governo?
    Sono loro che devono dimostrarmi la loro buona
    fede, se permetti. Io non comprerei un'
    automobile usata da alcuno di loro.Se non ti hanno convinto sei libero di votare l'altra parte... non occorre imbastire allarmismo, vittismo e scandali magari supportati solo da supposizioni ed odio ideologico...Ti ricordo comunque che nei 5 anni precedenti governati dalla vostra "tanto amata" sinistra si sono succeduti ben 3 governi, con una serie imbarazzante di intrighi politici e di potere...Ti consiglio di non prendere le difese di nessuno, ma solo di esprimere il voto per quello che ritieni di essere il meno peggio: la perfezione non esiste... ma dopotutto la democrazia è il metodo migliore che conosciamo... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Non va chiamato voto elettronico
    - Scritto da: Anonimo
    Questo procedimento sicuramente non può essere,
    come sbandierato, definito "elettronico" in
    senso stretto perchè l'immissione dei dati al
    mometo del voto è meramente manuale e non in
    forma automatica!

    Il fatto di eseguire un trattamento dei dati
    trattarli in forma elettronica al momento dello
    scrutinio non è che sia poi questo gran
    vantaggio: sono almeno venti anni che si sarebbe
    potuto fare ( e poi al Viminale non li
    immettevano comunque in un elaboratore?): quale è
    la sbandierata innovazione?

    Se, l'immissione dei dati da parte dei votanti
    fosse stata in tempo reale, ricevuta attraverso
    linee sicure all'elaboratore del Viminale e alla
    fine delle operazioni del voto immediatamente
    disponibile, allora potrei capire che si parli di
    "innovazione" ma così, non c'è ne è
    minimamente, e mi spiace per Pisanu, Stanca e gli
    altri, ma sono rimasti indietro di 20 anni!

    byeLe fasi di test per argomenti così delicati devono essere fatte a piccoli passi...A tutti piacerebbe avere tutto e subito, ma per queste applicazioni così importanti le cose vanno fatte a piccoli moduli: non tutto è prevedibile in anticipo in sistemi così complessi sul lato pratico...In teoria tutto potrebbe funzionare: ma poi si sbatte la testa sulla pratica, e ci si fa TANTO male... fattelo dire da un ingegnere... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    E, ripeto, il sistema tradizionale è abbastanza
    insicuro anche quello: basta che uno scrutatore
    più "furbo" e smaliziato di un altro si doti una
    STUPIDISSIMA matita per tracciare UNA SOLA
    riga!!!! Basta per considerarlo nullo a tutti gli
    effeti.... pensaci!!!

    Se non si testano dei nuovi metodi per votare
    restano i vecchi e collaudati metodi per
    imbrogliare.... ;)E come fai ad esserne così certo? Perché lo dice Berlusconi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge


    problemi. Non si può garantire
    contemporaneamente

    segretezza e validità del voto.


    Appunto... è in fase di test...
    Smettiamola con questo modo pregiudiziale di porsiModo pregiudiziale di porsi?Santo cielo... ma non ti è bastato veder "lavorare" per 5 anni questo governo? Sono loro che devono dimostrarmi la loro buona fede, se permetti. Io non comprerei un' automobile usata da alcuno di loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge

    Certo, perchè i 5000 miliardi servono per portare
    i risultati dal seggio al Viminale. Ma accendere
    il cervello prima di parlare?Allora, discuti da persona adulta o offendi come un adolescentei?No, non servono per portare i risultati per portare da un posto A ad un posto B....Sono i costi complessivi...Io dico che è un PRIMO passo verso il VOTO elettronico che, una volta testato, funzionante e sufficientemente sicuro, garantirà un risparmio ENORME!!!E, ripeto, il sistema tradizionale è abbastanza insicuro anche quello: basta che uno scrutatore più "furbo" e smaliziato di un altro si doti una STUPIDISSIMA matita per tracciare UNA SOLA riga!!!! Basta per considerarlo nullo a tutti gli effeti.... pensaci!!!Se non si testano dei nuovi metodi per votare restano i vecchi e collaudati metodi per imbrogliare.... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    la cosa che non mi torna e' proprio questa.

    La conta delle schede cartacee richiede diversi

    mesi solo nel caso in cui il voto e'
    elettronico?

    Ma scusa ... nelle altre regioni, dove il voto
    e'

    solo cartaceo ... chi fa la conta chi e' ? ... e

    perche' li ci mettono 1 giorno mentre dove c'e'

    il voto elettronico ci vogliono mesi?

    Forse in quelle regioni sono piu' lenti a
    contare?

    Sono curioso ...

    guarda che è esattamente quello che è successo
    negli USA ai tempi della prima elezione di Bush
    jr: hanno impiegato una eternità a contare i voti
    della Florida, tant'è che i giudici hanno detto
    che non c'era più tempo e che non si poteva
    restare senza un presidente; hanno quindi chiuso
    la conta dei voti dando la vittoria a Bush; solo
    dopo si sono accorti che quelle elezioni le aveva
    vinte Al Gore...Piccola correzione. A durare mesi è stato il riconteggio, cioè la conta manuale delle copie cartacee del voto effettuato mediante macchine di voto. E i trucchi per far vincere l'eletto non erano esclusivamente nei seggi. A me ha impressionato molto di più l'utilizzo della guardia nazionale per evitare che persone che volevano votare accedessero al seggio perchè erroneamente indicate come criminali (la legge della Florida vieta a chi è stato condannato per un delitto ("felony") di votare). Peccato che tutte quelle persone erano nei quartieri poveri, quelli che certamente non votano repubblicano. E che molte di esse non erano state condannate per delitti, ma per contravvenzioni ("misdemeanor"), e una percentuale non trascurabile (mi pare intorno al 20%) era solo omonima di qualcun altro (grazie alle liste trasmesse dal Texas, stato il cui governatore era un "fratello").Francamente sono terrorizzato da quello che succederà da noi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    - Scritto da: Anonimo
    A questo punto rimarrebbero solo le schede come
    documento cartaceo da archiviare (pezza
    gistificativa) e tutti i dati dello scrutinamento
    inputati solo su supporto informatico?

    Che tu sappia, di cartaceo durante la prossima
    sperimentazione dovrebbero rimanere a questo
    punto solo le schede? se sì, sarebbe già un
    grosso vantaggio economico.

    byeChe io sappia, niente va buttato via in tempi medi/brevi... tutto resta in magazzini enormi che costano una barca di soldi allo stato per qualche decina di anni...Che ci siano o no sperimentazioni per ora tutto resta com'è secondo vecchio metodo...E' per questo che non capisco tutti questi allarmismi ingiustificati: vale SOLO il vecchio metodo... tutto il resto è in legittima fase di test che, in proporzione al vecchio sistema da 5000 miliardi di lire a volta, costa pochissimo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    tontolone il decreto legge emanato dal governo non dice tutto ciò4. A conclusione delle operazioni di spoglio delle schede, il presidente dell'ufficio elettorale di sezione attesta la conformità degli esiti della RILEVAZIONE INFORMATIZZATA DELLO SCRUTINIO rispetto a quelli risultanti dall'annotazione sulle tabelle di scrutinio cartacee. In caso di discordanza tra i risultati, il presidente, senza procedere ad ulteriori verifiche, provvede agli adempimenti previsti dalla legge, tenendo conto dei risultati riportati sulle tabelle di scrutinio cartacee.il tuo livello è molto sotto lo zero assoluto(sempre che tu sappia cosa sia .....)gnurant
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quali sono i vantaggi? Opinioni?
    Soooooolo su database se si vuole ottenere un reale vantaggio!A latere e per eventuale riconteggio (eventualmente dovesse servire) rimarrebbero le schede da archiviare come pezza!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    34 milioni di euro (circa 68 miliardi di lire)

    contro quasi 5000 miliardi delle vecchie lire
    per

    il sistema vecchio... non diciamo vaccate per

    piacere...

    E' un primo passo verso un risparmio ENORME...

    Certo, perchè i 5000 miliardi servono per portare
    i risultati dal seggio al Viminale. Ma accendere
    il cervello prima di parlare?

    O stai pensando alle elezioni fatte con un
    chiosco all'angolo della strada senza intervento
    umano? Perchè quel risparmio, io non lo voglio.
    So come funzionano i cosidetti sistemi "sicuri".
    Ho partecipato al progetto dell'infrastruttura
    con cui lo stato vende i bolli e il contributo
    unificato. Conosco bene la crittografia e i suoi
    problemi. Non si può garantire contemporaneamente
    segretezza e validità del voto.Appunto... è in fase di test...Smettiamola con questo modo pregiudiziale di porsi...E ti assicuro che il voto tradizionale non è molto più insicuro... pensaci...Ci sono tanti coglioni che si vantano di annullare voti... per l'una e per l'altra parte...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    A questo punto rimarrebbero solo le schede come documento cartaceo da archiviare (pezza gistificativa) e tutti i dati dello scrutinamento inputati solo su supporto informatico? Che tu sappia, di cartaceo durante la prossima sperimentazione dovrebbero rimanere a questo punto solo le schede? se sì, sarebbe già un grosso vantaggio economico.bye
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    grr nessun vuoto di potere!!!



    in caso di discrepanza vale il conteggio delle

    schede di carta!

    *non vengono* ricontate, vale il primo
    conteggio,

    come alle elezione a cui siamo sempre abituati.



    Scusa allora hanno speso 34 milioni di euro delle
    nostre tasse per cosa? Per poter affermare in TV
    con qualche minuto di vantaggio chi ha vinto?Per adesso si... abbi un po' di fiducia invece di essere pregiudizialmente contro tutto... ;)Con il tempo farà risparmiare MOLTO....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quanto costa al contribuente ?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma quanto costa al contribuente questa
    innovazione "obsoleta" per la messa in opera di
    un siffatto "scrutinio elettronico"?

    Non è che così serva a molto!Serve a testarlo... se le cose non si testano non si possono neanche utilizzare...Quando sarà affidabile farà risparmiare parte dei soldi... se poi si progredirà verso il VOTO elettronico i soldi risparmiati saranno in quantità enorme!!!Adesso le elezioni "cartacee" ci costano in media 5000 miliardi delle vecchie lire a volta...Fate un po' di conti invece di essere ideologicamente pregiudiziali....
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    34 milioni di euro (circa 68 miliardi di lire)
    contro quasi 5000 miliardi delle vecchie lire per
    il sistema vecchio... non diciamo vaccate per
    piacere...
    E' un primo passo verso un risparmio ENORME...Certo, perchè i 5000 miliardi servono per portare i risultati dal seggio al Viminale. Ma accendere il cervello prima di parlare?O stai pensando alle elezioni fatte con un chiosco all'angolo della strada senza intervento umano? Perchè quel risparmio, io non lo voglio. So come funzionano i cosidetti sistemi "sicuri". Ho partecipato al progetto dell'infrastruttura con cui lo stato vende i bolli e il contributo unificato. Conosco bene la crittografia e i suoi problemi. Non si può garantire contemporaneamente segretezza e validità del voto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    grr nessun vuoto di potere!!!

    in caso di discrepanza vale il conteggio delle
    schede di carta!
    *non vengono* ricontate, vale il primo conteggio,
    come alle elezione a cui siamo sempre abituati.
    Scusa allora hanno speso 34 milioni di euro delle nostre tasse per cosa? Per poter affermare in TV con qualche minuto di vantaggio chi ha vinto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Mariobusy

    - Scritto da: miomao


    http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/0600



    Si dice chiaramente che in caso di discrepanze

    fra scrutinio convenzionale ed elettronico vale

    solo il primo.



    Questo allarme è comunque giustificato dal fatto

    che il governo non ha fornito le dovute

    rassicurazioni.

    E' una procedura informatica che abbiamo pagato

    noi cittadini e che hanno commissionato nostri

    rappresentanti.

    Come minimo doveva essere resa di pubblico

    dominio una documentazione di livello adeguato.


    Non vedo affatto opportuno andare a spendere 34
    Milioni di euro in una sperimentazione simile
    che, per giunta, non fa altro che sollevare tanti
    sospetti e polemiche.
    Tra l'altro ancora non si è fatta chiarezza sul
    recente Storace Gate: sia sui brogli
    pre-elettorali, sia sullo spionaggio contro la
    Mussolini e Marrazzo.

    :(34 milioni di euro (circa 68 miliardi di lire) contro quasi 5000 miliardi delle vecchie lire per il sistema vecchio... non diciamo vaccate per piacere...E' un primo passo verso un risparmio ENORME...
  • Mariobusy scrive:
    Re: Ma quali sono i vantaggi? Opinioni?
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao a tutti.

    Se qualcuno ritiene che ci siano vantaggi in
    questa sperimentazione (ed intendo proprio
    "questa", non "questo tipo") potrebbe dire la
    sua?

    Sono interessato (lo dico senza ironia).

    Per cortesia astenersi contrari (ho già letto con
    interesse molte opinioni contrarie negli altri
    post).

    Vorrei conoscere delle opinioni a favore, il più
    possibile argomentate.Più che di voto elettronico... si sta parlando di verbalizzazione elettronica dello scrutinio ovvero si tratterebbe di registrare anche su un database anzichè solo su registri cartacei i risultati dello spoglio. Il vantaggio della maggiore velocità del dato trasmesso, nella catena dal seggio al Quirinale, sicuramente è innegabile... a patto di usare opportune misure di sicurezza...
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è gente che non sa...

    Piuttosto c'è da discutere se questo è un modo
    evoluto per lo scrutinio dei voti.
    A me pare una grandissima stupidata, che non
    elimina gli errori, non velocizza un gran chè, ma
    che però costa una barca di soldi.
    Si chiama fase di test...E credimi: una volta che il sistema risulterà affidabile i soldi risparmiati saranno tanti...Pensa a quanti soldi si spendono per:- stipendi di 2/3/4 scrutatori, 1 segretario, 1 presidente (Tot. 1000-1500 e passa euro);- straordinari delle forze dell'ordine;- 5 schede elettorali cartacee (carta e stampa);- verbali in duplice copia (di 100 pagine circa l'uno);- tabelle di scritinio in duplice copia;- cancelleria;- varie ed eventuali.Moltiplica tutto per il numero di seggi in Italia ed avrai un'idea di quanti soldi se ne vanno...Ci sono circa 8.000 comuni.... una media di 300.000 euro a comune... 8.000 x 300.000 = 2.400.000.000 di euro (circa 5000 miliardi di vecchie lire)!!!Fai tu.... e dopo ci sono certe parti politiche che hanno il coraggio di propinarci referendum INUTILI e spiegati MALE (vedi il referendum sulla procreazione assistita)!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    1) che programmi usano, il sorgente e' pubblico?
    2) il figlio fa avere i dati al padre? Perche' O
    e' VERO O e' FALSO.Hai per caso qualche fondo d'investimento?Se si, allora probabilmente sei azionista di qualche grande azienda privata collegata Governo (enel, telecom...).Se hai più soldi investiti, allora sei più azionista.Questo tuo potere cambia qualcosa nella scena politica italiana?
  • Mariobusy scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: miomao
    http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/0600

    Si dice chiaramente che in caso di discrepanze
    fra scrutinio convenzionale ed elettronico vale
    solo il primo.

    Questo allarme è comunque giustificato dal fatto
    che il governo non ha fornito le dovute
    rassicurazioni.
    E' una procedura informatica che abbiamo pagato
    noi cittadini e che hanno commissionato nostri
    rappresentanti.
    Come minimo doveva essere resa di pubblico
    dominio una documentazione di livello adeguato.Non vedo affatto opportuno andare a spendere 34 Milioni di euro in una sperimentazione simileche, per giunta, non fa altro che sollevare tanti sospetti e polemiche.Tra l'altro ancora non si è fatta chiarezza sul recente Storace Gate: sia sui brogli pre-elettorali, sia sullo spionaggio contro la Mussolini e Marrazzo. :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    - Scritto da: Anonimo

    Anche Bush pare abbia truccato le elezioni
    utilizzando i voti elettronici della famigerata
    ditta Diebold:

    http://salgalaluna.clarence.com/permalink/171608.h

    Qui lo studio che lo dimostra statisticamente:

    http://globalresearch.ca/articles/BER411A.html

    ...e voi pensate che il Berlusca non si sia fatto
    venire in mente di copiare le idee del grande
    amicone statunitense?

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta...

    Secondo me alla fine quello che succederà è che
    tra i ladri di destra e i ladri di sinistra che
    ci sono in italia, avremo delle elezioni
    sostanzialmente oneste!Ma va la che la tua infelice uscita è applicabile al cacciavitaro prodi e scudieri vari....son disposti anche a vendere la loro madre pur di guadagnare il cadreghino del governo....
  • Mariobusy scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...
    - Scritto da: Terra2


    solite comuniste leggende metropolitane.

    Sono leggende metropolitane anche quelle sentenze
    di tribunale che condannano Dell'Utri per reati
    di associazione mafiosa?

    Ah già... anche i giudici sono tutti comunisti...
    i giudici, Montezemolo, Della Valle, Travaglio,
    Montanelli...Per piacere, non lo dire altrimenti qualcuno ci crede davvero: Montanelli e Travaglio sono tra i più grandi giornalisti di Destra, indipendenti, ma di Destra.Purtroppo la nostra destra non è una Destra dalle grandi tradizioni, a differenza dei Tory inglesi, dei Gollisti francesi o dei cristiano-sociali tedeschi.... quelle si che sono un'ottimo esempio di Destra da emulare.Il Cavliere al di là delle sue dichiarazioni ("Armi di distrazione di massa") non ha nulla a che vedere con la Cultura ed i Valori della Destra, nelle sue molteplici sorgenti che anche i suoi colonnelli ignorano o hanno dimenticato; Il capo dell'attuale CDL è un personaggio impolitico o, se si preferisce, pre-politico, un signorotto medievale che combatte (a differenza del suo predecessore Primo Ministro che fu Mussolini) solo per i propri interessi e si è comprato un esercito personale di scudieri e mercenari, un esercito di yesman. Dopo un discreto passato nella storia politica italiana, che ha visto personaggi del calibro di Nitti, Gobetti, Giovanni Amendola, Salvemini, Einaudi, Orlando, Malagodi, i fratelli Rosselli,l'unico personaggio politico rimasto di un certo spessore nel centro destra era il Prof.Sen. Domenico Fisichella . . . colui che determinò la svolta di Fiuggi, dall'MSI ad AN e colui che ispirò e plasmò il programma di AN, ma dopo l'imposizione della Devolution e lo stravolgimento della carta costituzionale per non gettare nel wc anche la sua Dignità di uomo e di politico oltre che il tricolore.... ha dovuto prendere le distanze...
  • Anonimo scrive:
    Re: Stessa m..da !!!
    - Scritto da: Facoccero
    Sinceramente che vinca la dx o la sx non cambierà
    molto, anzi non cambierà nulla !!!! Personalmente
    mai come questa volta, x votare dovrò tapparmi
    il naso x non sentire la puzza di marcio e
    vomitare. Volevo solo ricordare che la legge x il
    finanziamento pubblico ai partiti, che NOI
    cittadini avevamo ABROGATO con un referendum se
    la sono rifatta sottto diverso nome TUTTI i
    partiti d'accordo, dx e sx insieme. E idem x
    quando si tratta di aumentarsi gli gia
    schifosamente altri stipendi che NOI gli
    paghiamo: anche li d' amore e d' accordo dx e sx
    insieme e, ovviamente in quei casi, strano ma
    vero, tutti presenti a Montecitorio. X cui che
    vinca la dx o la sx chi la prende in culo siamo
    cmq sempre noi. Di dx o di sx !!!!!!Purtroppo è così... ma non per questo bisogna fare del vittismo inutile...Ci vuole del tempo per cambiare certi vizi ed applicare le soluzioni: e per questo sarebbe bene che ci fosse finalmente un cambio generazionale all'interno del parlamento sia da sx che da dx.Inoltre bisognerebbe ridurre DRASTICAMENTE il numero di deputati al parlamento/senato italiano: nazioni molto più grandi delle nostre (anche più del doppio) hanno la META' dei deputati.... con un notevole risparmio di tempo e denaro... e con le stesse garanzie, se non migliori...
  • Mariobusy scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    - Scritto da: Anonimo

    Anche Bush pare abbia truccato le elezioni
    utilizzando i voti elettronici della famigerata
    ditta Diebold:

    http://salgalaluna.clarence.com/permalink/171608.h

    Qui lo studio che lo dimostra statisticamente:

    http://globalresearch.ca/articles/BER411A.html

    ...e voi pensate che il Berlusca non si sia fatto
    venire in mente di copiare le idee del grande
    amicone statunitense?

    D'atronde è vero che nei seggi di sinistra
    avvengono regolarmente brogli in direzione
    opposta...

    Secondo me alla fine quello che succederà è che
    tra i ladri di destra e i ladri di sinistra che
    ci sono in italia, avremo delle elezioni
    sostanzialmente oneste!Si profila uno scenario davvero inquietante :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: Anonimo
    Vent'anni di ricoglionimeto televisivo
    berlusconiano ti hanno programmato il cervello,
    in modo che alla parola comunista reagisca in un
    certo modo. In sostanza sei telecomandato dal
    Berlusca.bravo genio....la radi che proponeva realiti alla pirl8 era in mano alla sinistra....ma pur di fare concorrenza a mediaset propinava spazzatura con i soldi del canone della gente
    Ma non ti preoccupare: siete in tanti, ma non
    sarete abbastanza.il problema non è il numero, ma la qualità...nel vostro caso la seconda è inversamente proporzionale al primo
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: AnyFile

    Qualcuno di voi che ha fatto lo scrutatore o

    meglio il presidente di seggio sa dirmi come

    avvine la trasmissione dei risultati, dei
    verbali

    e delle schede votate? (intendo come finora con

    le schede cartacee)



    stando alla legge sembrerebbe che uno (o due)
    del

    seggio debba mettersele sottobraccio e portarle

    in comune, in prefettura o al tribunale)

    Ma non e' una cosa che fanno i carabinieri?
    Bastava che il tecnico chiudesse in una scatola
    la chiavetta e sigillata come si fa con le chede
    e portata via dalle forze dell'ordine. Si sarebbe
    pure risparmiato visto che gia' lo si fa con le
    schede e invece si spendono 10 milioni di ? per
    farlo.... un po' puzza..No, i plichi vanno consegnati dal presidente o da qualcuno delegato dal presidente stesso.E' il presidente che ha la principale responsabilità della documentazione elettorale (verbali e schede): ne risponde sempre prima lui. Ha inoltre la responsabilità del seggio nelle ore in cui è aperto: le forze dell'ordine, per legge, NON possono entrare nel seggio se non dopo permesso esplicito del presidente di seggio o permesso scritto del tribunale/comune/prefettura! Questo per evitare, in linea teorica, intimidazioni da parte delle forze dell'ordine...La polizia, durante le elezioni, hanno solo il compito di presiedere i seggi elettorali 24 ore su 24 dall'ESTERNO.I carabinieri, per quanto ho visto, presiedono solo le sedi centrali (prefettura/comune/tribunale).Per maggiori dettagli vi consiglio di leggere le varie leggi elettorali (una serie interminabile di articoli)...Comunque non si risparmierebbe: lo spoglio è abbatanza complesso dal punto di vista burocratico e servono sempre 2/3/4 scrutatori, 1 segretario ed 1 presidente.Si risparmierebbe ENORMEMENTE con il voto elettronico.... ma finché non ci sono sufficienti garanzie non se ne fa niente.... ;)
  • Mariobusy scrive:
    Re: Il vero rischio del voto elettronico
    - Scritto da: Anonimo
    In queste elezioni ci sarà lo SCRUTINIO
    elettronico e non il voto.

    Il vero rischio del voto elettronico è qui:
    http://www.electronic-vote.org/introduzione_it.phpGrazie per l'interessante link che hai postato ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Mariobusy

    - Scritto da: Anonimo

    1) occorre capire se veramente Berlusca da segni

    di squilibrio... perche' io non me ne sono

    accorto.

    2) che faccia parte della P2 e' da dimostrare.
    ...

    3) dov'e' il controllo dell'informazione quando

    tutti gli danno contro? ...

    3) Controlla l'editoria?
    ...

    4) Parla di servizi segreti ... poi! Li cadiamo

    proprio nel ridicolo. Sembra si voglia accusare

    Berlusconi anche del rapimento Moro o della

    strage di Bologna.

    5) Quando ha cridato "Tu sei un coglione"
    ....

    Troppo bravo che gli abbia dato del coglione...

    io l'avrei preso a schiaffoni.

    6) sichiede di cosa sara' capace quest'uomo. Io

    mi chiedo di cosa saranno capaci i non liberali

    di sinistra!

    Innanzitutto se vuoi parlare seriamente del Topic
    di quest'articolo sei pregato di non toccare toni
    politici che dimostri di non conoscere affatto o,
    peggio, di trattarli con parzialità e faziosità.
    Inoltre gradirei vedere repliche di utenti
    registrati con un nick di riferimento.

    Sulla Loggia P2 ne stato ampiamente dimostrata in
    Sede di Giudizio l'appartenenza del soggetto da
    te citato.
    Anche su Mangano c'è poco da discutere.

    Cerchiamo di non buttarla in rissa anche su
    queste libere discussioni offerte generosamente
    da Punto Informatico.non è che con questo tuo post metti in campo una più grande ed alta competenza della sua eh
  • Mariobusy scrive:
    Re: Ancora per la Redazione
    - Scritto da: afiorillo
    Per favore, correggete quel titolo: SCRUTINIO
    elettronico, non VOTO. Nessuno si troverà davanti
    touchscreen, il 9 aprile. Grazie.Il tuo suggerimento sarebbe buono: sostituirebbe un termine tecnicamente più appropriato,ma anche voto ha la sua validità.Nel linguaggio giornalistico la preferenza, nella scelta dei titoli, va data a termini più corti ed efficacie comunque "voto", in senso lato, comprende anche le operazioni di scrutinio.Cerchiamo di non soffermarci troppo sulle sottigliezze semantiche.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    - Scritto da: AnyFile
    Qualcuno di voi che ha fatto lo scrutatore o
    meglio il presidente di seggio sa dirmi come
    avvine la trasmissione dei risultati, dei verbali
    e delle schede votate? (intendo come finora con
    le schede cartacee)

    stando alla legge sembrerebbe che uno (o due) del
    seggio debba mettersele sottobraccio e portarle
    in comune, in prefettura o al tribunale)Io faccio il segretario di seggio da 6 anni... spero basti... ;)La trasmissione delle schede cartacee avviene in questo modo:- prima di abbandonare il seggio tutti i plichi vengono chiusi (plico schede votate, plico schede bianche, plico schede nulle), firmati e controfirmati e timbrati, (stessa cosa per la duplice copia dei verbali, delle tabelle e delle controtabelle) [n.d.r. uno spreco di carta, di tempo e di soldi ENORME, che si eviterebbe construmenti informatici]; se poi contiamo la serie IMBARAZZANTE dei referendum INUTILI proposti ultimamente da certe parti politiche si può solo immaginare come tutti quei soldi vadano letteralmente "buttati nel cesso..."... Per questo bisognerebbe modificare la legge relativa alla raccolta di firme necessarie per indire un referendum...- il presidente di seggio a questo punto ha la responsabilità di portare personalmente (o sotto delega dello stesso) al tribunale/comune/prefettura del comune in questione (con quale modalità desidera e senza ausilio di scorta); basta il solo presidente/delegato;- in tribunale/comune/prefettura sono allestiti vari banchetti, ognuno dei quali accetta solo alcune tipologie di plichi;- per ogni banchetto viene registrata la consegna da parte del presidente/delegato;- i plichi poi sono sotto la responsabilità degli organi competenti (tribunale/comune/prefettura) e le varie copie della documentazione divise verso organi differenti (per sicurezza);- le schede vengono archiviate e riscrutinate (per quanto ne so) solo su richiesta ufficiale di qualcuno con motivazioni più o meno coerenti, oppure (ma non ne sono certo) secondo campioni per avere un'idea "a grandi linee" della congruità dell'esito elettorale.Spero di non aver dimenticato niente.... e spero vivamente che in futuro questi metodi saranno sostiuiti dal voto elettronico con le stesse (se non migliori) garanzie di sicurezza...Buon voto a tutti!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    hai un link di riferimento e le motivazioni per

    cui li' la conta e' molto piu' lenta?

    nelle altre regioni c'e' il cartaceo ... li non

    mi pare richiedano mesi.

    La lentezza riguarda il riconteggio delle schede
    dopo il primo scrutinio. Questa operazione
    richiede materialmente molto più tempo dei
    normali conteggi.
    link?

    Se poi dici che lo fanno volontariamente (il

    conteggio lento) ... allora questa e' solo un

    ipotesi da dimostrare.

    Tutti questi timori suscitati in campagna

    elettorale ... con ipotesi che non hanno alcun

    fondamento ... mi fanno pensare ...

    già come tutte le cose che Berlusconi dice sul
    centrosinistra, tipo le menzogne dell'aumento
    delle tasse e via dicendo.
    guarda che le favolette sulla riduzione delle tasse nel 2001 le ha sparate anche la sinistra....ma oggi si scordano di dirloguarda che la teoria del "avete raccontato favolette voi della destra" nno attacca troppo visto che anche la sinistra lo ha fatto.guarda che la strategia "affermiamo che qualsiasi cosa fatta dal governo non sia giusta e quindi a prescindere critichiamo e demonizziamo" pare che se la fa la sinistra va bene...se la fa la destra non va bene?un po di oggettivita da parte di tutti no?e comunque vada sarà un insuccesso x tutti

    Cosi' come mi fa pensare l'uscita del Caimano in

    campagna elettorale ... volevo vedere se usciva

    un film su Prodi cosa succedeva!

    non succedeva una mazza, se pensi che l'uscita di
    un film possa influenzare le elezioni, allora c'è
    qualcosa che non va.
    si certo....che sprovveduto che sei.

    Mi fanno pensare anche le notizie su come certi

    personaggi distruggano o non permettano

    manifestazioni a chi e' di centro-destra.

    se intendi le manifestazioni di forza-nuova e
    degli altri partiti pseudo nazi-fascisti, fanno
    più che bene.
    non risultato auto incendiate...come mai se sono così temibili?

    e tanto altro...

    già, e tanto altro...


    forse quelli di sinistra non capiscono che cosi'

    facendo rischiano di perdere le elezioni. Non

    vedo il perche' si debba attaccare in massa solo

    in campagna elettorale ... mi sembra molto

    scorretto.

    forse ti seri perso qualcosa, ma IN questa
    campagna elettorale è Berlusconi che attacca
    tutti, ma proprio tutti.
    vero...ma non risulta a nessuno se non a te che gli altri o non attaccano x primi o non replichinoper cui ...

    Un indipendente (ne di destra ne di sinistra)

    :|tu invece si capisce bene dove stai eh
  • Anonimo scrive:
    Re: Stessa m..da !!!

    Sinceramente che vinca la dx o la sx non cambierà
    molto, anzi non cambierà nulla !!!! Personalmente
    mai come questa volta, x votare dovrò tapparmi
    il naso x non sentire la puzza di marcio e
    vomitare. Volevo solo ricordare che la legge x il
    finanziamento pubblico ai partiti, che NOI
    cittadini avevamo ABROGATO con un referendum se
    la sono rifatta sottto diverso nome TUTTI i
    partiti d'accordo, dx e sx insieme. E idem x
    quando si tratta di aumentarsi gli gia
    schifosamente altri stipendi che NOI gli
    paghiamo: anche li d' amore e d' accordo dx e sx
    insieme e, ovviamente in quei casi, strano ma
    vero, tutti presenti a Montecitorio. X cui che
    vinca la dx o la sx chi la prende in culo siamo
    cmq sempre noi. Di dx o di sx !!!!!! quoto
  • Mariobusy scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    1) occorre capire se veramente Berlusca da segni
    di squilibrio... perche' io non me ne sono
    accorto.
    2) che faccia parte della P2 e' da dimostrare....
    3) dov'e' il controllo dell'informazione quando
    tutti gli danno contro? ...
    3) Controlla l'editoria?...
    4) Parla di servizi segreti ... poi! Li cadiamo
    proprio nel ridicolo. Sembra si voglia accusare
    Berlusconi anche del rapimento Moro o della
    strage di Bologna.
    5) Quando ha cridato "Tu sei un coglione"....
    Troppo bravo che gli abbia dato del coglione...
    io l'avrei preso a schiaffoni.
    6) sichiede di cosa sara' capace quest'uomo. Io
    mi chiedo di cosa saranno capaci i non liberali
    di sinistra!Innanzitutto se vuoi parlare seriamente del Topic di quest'articolo sei pregato di non toccare toni politici che dimostri di non conoscere affatto o, peggio, di trattarli con parzialità e faziosità.Inoltre gradirei vedere repliche di utenti registrati con un nick di riferimento.Sulla Loggia P2 ne stato ampiamente dimostrata in Sede di Giudizio l'appartenenza del soggetto da te citato.Anche su Mangano c'è poco da discutere.Cerchiamo di non buttarla in rissa anche su queste libere discussioni offerte generosamente da Punto Informatico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come avviene il trasferimento cartac
    - Scritto da: AnyFile
    Qualcuno di voi che ha fatto lo scrutatore o
    meglio il presidente di seggio sa dirmi come
    avvine la trasmissione dei risultati, dei verbali
    e delle schede votate? (intendo come finora con
    le schede cartacee)

    stando alla legge sembrerebbe che uno (o due) del
    seggio debba mettersele sottobraccio e portarle
    in comune, in prefettura o al tribunale)Ma non e' una cosa che fanno i carabinieri?Bastava che il tecnico chiudesse in una scatola la chiavetta e sigillata come si fa con le chede e portata via dalle forze dell'ordine. Si sarebbe pure risparmiato visto che gia' lo si fa con le schede e invece si spendono 10 milioni di ? per farlo.... un po' puzza..
  • Mariobusy scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora
    del voto elettronico a quelli già segnalati, che
    contiene un allucinante scenario ipotetico

    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:

    1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di
    lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle
    4 regioni in cui lo scrutinio è elettronico;
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;
    3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi
    annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;
    4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio
    elettronico ma le cinque televisioni e mezza in
    mano al governo accusano la sinistra di fomentare
    disordine e di volere la guerra civile;
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;
    6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli
    sulle schede cartacee evidenzieranno risultati
    diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma
    il tutto viene presentato come un vero e proprio
    colpo di stato da parte della sinistra;
    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...Questo ragionamento segue una logica,ma spero vivamente che non si possa mai realizzare un'ipotesi simile:sarebbe veramente la fine per la nostra democraziae si andrebbe davvero verso un regime di "PlutoCrazia" dove a comandare saranno i più ricchi, i più potenti...
  • Anonimo scrive:
    Ma quali sono i vantaggi? Opinioni?
    Ciao a tutti.Se qualcuno ritiene che ci siano vantaggi in questa sperimentazione (ed intendo proprio "questa", non "questo tipo") potrebbe dire la sua?Sono interessato (lo dico senza ironia).Per cortesia astenersi contrari (ho già letto con interesse molte opinioni contrarie negli altri post).Vorrei conoscere delle opinioni a favore, il più possibile argomentate.
  • Anonimo scrive:
    Re: nessuno si ricorda che....
    No ma che scemi.. ci prendono tutti x comunisti... infatti solo dei bolscevichi col paraocchi come i cavalli possono credere alle idiozie senza fondamenti economici e ne tanto meno matematici che spara prodi. buona fortuna al futuro governo di centro-sinistra.. si godessero i prossimi 6 mesi poi saremo di nuovo tutti quì a sparalre in campagna elettorale :°°°D- Scritto da: Anonimo
    nel 1997 in val d'Aosta si sono efettuate VERE
    votazioni elettroniche in alcuni comuni, a scopo
    sperimentale ma VALIDE a tutti gli effetti, e nel
    97 al governo non c'era Berlusconi...

    http://www.mediamente.rai.it/mm_it/001122/vaccaro.

    alle prossime politiche il voto e' solo cartaceo,
    lo scrutinio valido e' quello cartaceo, lo
    scrutinio elettronico ha solo scopo di
    sperimentazione... accidenti e' cosi' chiaro che
    l'ha capito ed ammesso persino Prodi
    !!!!!!!!!!!!!

    basta con questi isterismi da comari,
    domandiamoci piuttosto da dove prendera' i soldi
    Prodi per i panem et circenses che promette al
    poppppppolo... ma ci prende proprio per scemi
    ?????????
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo

    MA vuoi spiegare il perche' ci vorranno mesi?

    io non l'ho proprio capito!

    questa è l'esperienza americana della prima
    elezione di Bush JrDa qui si capisce il livello di chi scrive... Cosa centrano le elezioni americane con quelle italiane? Negli usa il voto si dà punzonando una scheda: nella elezione a cui fai cenno le schede contestate erano punzonate male e i lettori elettronici le avevano di conseguenza lette male.In Italia non c'è nulla di tutto ciò: il voto si fa con una croce con la matita copiativa e la lettura è manuale.La sperimentazione che si farà quest'anno riguarda solo la comunicazione dei dati al Viminale: si sta cercando un sistema che velocizzi la raccolta dei dati.Le vie per i brogli ci sono sempre state e avere due sistemi differenti per la raccolta dei dati non può che portare a maggiori verifiche e quindi a più sicurezza nelle varie operazioni.Mi sembra tutta una polemica generata da ignoranza della materia... Fossi un giornalista di Diario mi vergognerei un po' per la cantonata presa...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le

    verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel

    frattempo che facciamo, restiamo senza governo?

    ma cosa dici?
    lo scrutinio cartaceo da che mondo è mondo viene
    fatto in poche ore al massimo in pochi giorni....No, nel caso di contestazione del voto parte una procedura che non si esaurisce in qualche settimana.Se per colpa del voto elettronico avviene una contestazione i tempi per la verifica del risultato si dilatano notevolmente. Forse pero' e' vero che l'applicazione del voto elettronico come lo si e' inteso qui da noi non dovrebbe dar luogo a problemi di questo tipo, chissa'.
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le
    verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel
    frattempo che facciamo, restiamo senza governo?Perché no? Che differenza fa?
  • Anonimo scrive:
    Il vero rischio del voto elettronico
    In queste elezioni ci sarà lo SCRUTINIO elettronico e non il voto.Il vero rischio del voto elettronico è qui:http://www.electronic-vote.org/introduzione_it.php
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    vergognatevi!Guarda, ne' di qua ne' di la' ci sono cittadini esemplari, ma il tuo nano è davvero un caso limite e sei cieco se non lo vedi. Dalla P2 ai soldi per costruire Milano 2 alle mazzette per i diritti televisivi alle corruzioni ai giudici al falso in bilancio agli interessi privati nelle azioni politiche alle figuraccie internazionali.Tutto può dire un berlusconiano ma non "vergognatevi" agli avversari.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    Vent'anni di ricoglionimeto televisivo berlusconiano ti hanno programmato il cervello, in modo che alla parola comunista reagisca in un certo modo. In sostanza sei telecomandato dal Berlusca.Ma non ti preoccupare: siete in tanti, ma non sarete abbastanza.
  • Anonimo scrive:
    nessuno si ricorda che....
    nel 1997 in val d'Aosta si sono efettuate VERE votazioni elettroniche in alcuni comuni, a scopo sperimentale ma VALIDE a tutti gli effetti, e nel 97 al governo non c'era Berlusconi... http://www.mediamente.rai.it/mm_it/001122/vaccaro.aspalle prossime politiche il voto e' solo cartaceo, lo scrutinio valido e' quello cartaceo, lo scrutinio elettronico ha solo scopo di sperimentazione... accidenti e' cosi' chiaro che l'ha capito ed ammesso persino Prodi !!!!!!!!!!!!!basta con questi isterismi da comari, domandiamoci piuttosto da dove prendera' i soldi Prodi per i panem et circenses che promette al poppppppolo... ma ci prende proprio per scemi ?????????
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è gente che non sa...
    Finalmente una considerazione seria!
  • AnyFile scrive:
    Come avviene il trasferimento cartaceo
    Qualcuno di voi che ha fatto lo scrutatore o meglio il presidente di seggio sa dirmi come avvine la trasmissione dei risultati, dei verbali e delle schede votate? (intendo come finora con le schede cartacee)stando alla legge sembrerebbe che uno (o due) del seggio debba mettersele sottobraccio e portarle in comune, in prefettura o al tribunale)
  • Spectrum scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora
    del voto elettronico a quelli già segnalati, che
    contiene un allucinante scenario ipotetico

    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:

    1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di
    lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle
    4 regioni in cui lo scrutinio è elettronico;
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;
    3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi
    annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;
    4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio
    elettronico ma le cinque televisioni e mezza in
    mano al governo accusano la sinistra di fomentare
    disordine e di volere la guerra civile;
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;
    6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli
    sulle schede cartacee evidenzieranno risultati
    diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma
    il tutto viene presentato come un vero e proprio
    colpo di stato da parte della sinistra;
    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...bho .. io spero che tutto funzioni come il decreto cita... se non c'è corrispondenza AUTOMATICAMENTE quelle cartacee... e non che si vada al riconteggio...Più che altro vorrei sapere come mai un padre da il lavoro al figlio... soprattutto passando da PUBBLICO a PRIVATO.. senza il minimo bando di concorso o altro...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    Ti riferisci al noto giornale di regime LIBERO ( dalla verità), e non all'Unità, suppongo.Evita di fare confusione, non sei abbastanza lucido
  • Spectrum scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    sono tutti siti di parte.
    non hanno nessuna attendibilita'.
    non li leggo e non ho tempo per star dietro ad un
    ragazzino sfascia negozi.
    Credi a cio' che vuoi.sei davvero ridicolo..prima chiedi link e altro.. poi quando ti passano qualcosa dai del comunista, del ragazzino sfascia negozi ecc ecc..proprio come berlusconi. quando non sa dove aggrapparsi parte con la solita manfrina :)PS: ho solo letto i vostri reply...
  • Anonimo scrive:
    Re: Molti post in malafede
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    In caso di discrepanza tra lo scrutinio

    elettronico e quello cartaceo, vale quello

    cartaceo.

    LE SCHEDE *NON* VENGONO RICONTATE IN CASO DI

    DISCREPANZA: NON CI POSSONO VOLER MESI PER *NON*

    RICONTARLE!!!



    Piuttosto, un argomento che è passato in sordina

    è la modifica alla legge elettorale nel punto in

    cui gli scrutatori di seggio vengono scelti a

    discrezione di una commissione e *non più* a

    sorteggio, come 20 anni fa.

    e in caso di discrepanze tra voto elettronico e
    cartaceo il vuoto di potere di un paio di mesi
    durante il controllo secondo te non potrà essere
    usato per bloccare attività governative e tentare
    azioni di delegittimazione e/o spaccatura
    coalizione vincente ?*tipica risposta* di *tipica persona* che non legge, non capisce, o peggio: non vuole capire ciò che è stato scritto prima:NON CI PUO' ESSERE NESSUN VUOTO GOVERNATIVO, LE SCHEDE NON VENGONO RICONTATE. IN CASO DI DISCREPANZA VALE IL CONTEGGIO CARTACEO.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'è gente che non sa...

    Piuttosto c'è da discutere se questo è un modo
    evoluto per lo scrutinio dei voti.
    A me pare una grandissima stupidata, che non
    elimina gli errori, non velocizza un gran chè, ma
    che però costa una barca di soldi.straquoto
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    ehmm....il problema è se la difformita tra i voti cartacei e quelli elettronici si ha tra quando il presidente ha controllato i voti elettronici e quando questi arrivano al ministero.se ribatti che questo può accadere anche con i dati "caracei" vorrei ricordati che in questo caso chi trasporta i dati è un privato.lo "scandalo" imho non è il voto elettronico in se stesso ma la "privatizzazione" delle elezioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo

    1) che programmi usano, il sorgente e' pubblico?http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=15279&postdays=0&postorder=asc&start=10Qui c'è una parte di risposta: il sistema operativo è una knoppix 4.0 notevolmente irrobustita, sul programma di conteggio non c'è nulla..
  • Terra2 scrive:
    Re: Tipico esempio
    - Scritto da: Anonimo
    il gallo che canta per primo ha fatto l'uovo...Vero... il primo a parlarne in TV è stato proprio il caiNano...
  • Anonimo scrive:
    Ma quanto costa al contribuente ?
    Ma quanto costa al contribuente questa innovazione "obsoleta" per la messa in opera di un siffatto "scrutinio elettronico"?Non è che così serva a molto!
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge


    Più di pubblico dominio del decreto legge?



    In questo caso, molta gente ha gridato allo

    scandalo senza prima averlo letto, fidandosi

    ciecamente di quanto scritto da diario.



    RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA!!!



    cazzarola

    ragiono con la mia testa, e giusto due pensieri
    li ho:

    1) che programmi usano, il sorgente e' pubblico?
    2) il figlio fa avere i dati al padre? Perche' O
    e' VERO O e' FALSO.uhm ma quando si vota per la introduzione della pena di morte per i reati nella pubblica amministrazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge

    Più di pubblico dominio del decreto legge?

    In questo caso, molta gente ha gridato allo
    scandalo senza prima averlo letto, fidandosi
    ciecamente di quanto scritto da diario.

    RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA!!!

    cazzarolaragiono con la mia testa, e giusto due pensieri li ho:1) che programmi usano, il sorgente e' pubblico?2) il figlio fa avere i dati al padre? Perche' O e' VERO O e' FALSO.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    Qualcuno può farmi un elenco dei partiti di destra dove non ci sono persone imputate ?Molte cose di sinistra o di destra sono delle panzane, ma se una persona è sana di mente non da le proprie chiavi di casa a un ladro.Oppure si riesce anche nell'ovvietà negare l'evidenza.Tanto in ogni caso un perdente lo è a priori da qualsiasi risultato ottenga.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....

    Poi c'è del marcio quando vedi che la stragrande
    maggioranza delle piccole-medie industrie
    italiane (la base economica del nostro Paese) non
    è rappresentata ai vertici di ConfindustriaMuahahahhahah!!! Non mi dire che pensi questo dopo aver visto Br. a Confind????
  • Anonimo scrive:
    Re: ...FACILE QUANTO INUTILE ALLARMISMO.
    - Scritto da: Anonimo
    Ma perchè sempre grida di allarme? C'è bisogno di
    sentirsi dire
    vedendo quotato il proprio post!
    E bravi...

    E' tutto in sperimentazione: tutti i valori sono
    ridondanti e in caso di conflitto, lo stesso sarà
    allineato dal responsabile dello scrutinio
    elettronico in base a quanto certificato dal
    presidente del seggio tramite scrutinio
    tradizionale. Semplice, no?perchè in caso di discrepanze SE vengono avanzate contestazioni si deve ripetere lo spoglio bloccando alcune settimane l'attività del governo
    Ben vengano i controlli su eventuali
    atteggiamenti collusivi nell'affidare gli
    appalti, ma gridare allo scandalo elettorale è da
    irresponsabili. Ed in cattiva fede, I presume...

    Dai, ditemi
    ;-)))ah quindi le richieste preventive di non adottare un metodo come fonte PRIMARIA anche se non AUTOREVOLE sono contestazioni in mala fede (e se fossero state fatte dopo magari peggio erano di chi non accettava la sconfitta), mentre l'avvio e la sperimentazione fatte in fretta e furia senza appalti ma per assegnazione diretta (e con le modalità che abbiamo visto) sono in buona fede per definizione sai, mi sono riguardato sulla stampa negli ultimi 15 anni chi ha sempre gridato al broglio prima e dopo ogni elezione, fallo anche tu, é educativo
  • Terra2 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...

    solite comuniste leggende metropolitane.Sono leggende metropolitane anche quelle sentenze di tribunale che condannano Dell'Utri per reati di associazione mafiosa?Ah già... anche i giudici sono tutti comunisti... i giudici, Montezemolo, Della Valle, Travaglio, Montanelli...
  • Facoccero scrive:
    Stessa m..da !!!
    Sinceramente che vinca la dx o la sx non cambierà molto, anzi non cambierà nulla !!!! Personalmente mai come questa volta, x votare dovrò tapparmi il naso x non sentire la puzza di marcio e vomitare. Volevo solo ricordare che la legge x il finanziamento pubblico ai partiti, che NOI cittadini avevamo ABROGATO con un referendum se la sono rifatta sottto diverso nome TUTTI i partiti d'accordo, dx e sx insieme. E idem x quando si tratta di aumentarsi gli gia schifosamente altri stipendi che NOI gli paghiamo: anche li d' amore e d' accordo dx e sx insieme e, ovviamente in quei casi, strano ma vero, tutti presenti a Montecitorio. X cui che vinca la dx o la sx chi la prende in culo siamo cmq sempre noi. Di dx o di sx !!!!!!
  • rdm1 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...
    ecco l'altra cretinata. Prima dicono che e' cosi', poi si accorgono che non lo e' e che hanno detto una cretinata e alla fine si basano sulle solite comuniste leggende metropolitane.Quanto siete piccoli...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo

    come diceva mio nonno, l'ignoranza non è una

    colpa, è una tragedia

    tuo nonno ha perfettamente ragione. ma credo tu
    abbia recepito poco da lui.
    Mahno ho recepito moltolui non è tornato reduce della guerra dalla svizzera ....... parole testuali di Berlusconi in relazione a suo padrema a piedi dalla Jugoslavia dopo 3 anni di campo di concentramento
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    no, aspetto che ogni notizia mi venga confermata
    da fonti obiettive come foglio e giornaleecco bene. hai capito. bravo!
  • Terra2 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...

    Ma voi comunisti siete proprio di coccio eh!
    MahUno che ha più amici tra i MAFIOSI che fra i suoi parenti, sai come se ne sbatte le palle della legge...PS: io sono DI DESTRA, e per quanto riguarda i leccapile del tuo stampo divento di ESTREMA DESTRA!==================================Modificato dall'autore il 27/03/2006 9.45.49
  • Anonimo scrive:
    Non va chiamato voto elettronico
    Questo procedimento sicuramente non può essere, come sbandierato, definito "elettronico" in senso stretto perchè l'immissione dei dati al mometo del voto è meramente manuale e non in forma automatica!Il fatto di eseguire un trattamento dei dati trattarli in forma elettronica al momento dello scrutinio non è che sia poi questo gran vantaggio: sono almeno venti anni che si sarebbe potuto fare ( e poi al Viminale non li immettevano comunque in un elaboratore?): quale è la sbandierata innovazione? Se, l'immissione dei dati da parte dei votanti fosse stata in tempo reale, ricevuta attraverso linee sicure all'elaboratore del Viminale e alla fine delle operazioni del voto immediatamente disponibile, allora potrei capire che si parli di "innovazione" ma così, non c'è ne è minimamente, e mi spiace per Pisanu, Stanca e gli altri, ma sono rimasti indietro di 20 anni!bye
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    perchè in caso di discrepanza se una parte chiede
    la verifica andranno rispogliati uno a uno e
    questo prende alcune settimane
    e ci sarebbe chi potrebbe avere convenienza ad
    avere un vuoto di potere
    ma vedi che voi comunistelli alla fine ritenete legge le scemenze che vi scrive l'Unita'.Questo e' il decreto leggehttp://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htmquello che tu dici e' falso!
    ma se lo spoglio é manuale la possibilità rimane
    mi spieghi però perchè solo gli scrutatori di una
    parte annullerebbero i voti dell'altra secondo tese potessi dirlo te lo direi volentieri.vergognatevi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    Curiosita':
    ma se l'Unita (ad. es. il giornale) un giorno vi
    scrive che gli asini volano voi ci credete
    veramente?
    Poi magari se vi dice che volano per colpa di
    Berlusconi cercate di sfasciare qualche
    macchina/negozio/ufficio affinche' anche gli
    altri si convincono che gli asini volano
    veramente?no, aspetto che ogni notizia mi venga confermata da fonti obiettive come foglio e giornale
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    MA vuoi spiegare il perche' ci vorranno mesi?
    io non l'ho proprio capito!
    Che differenza c'e' tra il normale conteggio e
    quello?perchè in caso di discrepanza se una parte chiede la verifica andranno rispogliati uno a uno e questo prende alcune settimanee ci sarebbe chi potrebbe avere convenienza ad avere un vuoto di potere
    che chi scuta ed e' di sinistra non puo' piu'
    annullare schede di destra?e' per questo che ci
    sono i brogli?ma se lo spoglio é manuale la possibilità rimanemi spieghi però perchè solo gli scrutatori di una parte annullerebbero i voti dell'altra secondo te ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    come diceva mio nonno, l'ignoranza non è una
    colpa, è una tragediatuo nonno ha perfettamente ragione. ma credo tu abbia recepito poco da lui.Mah
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....

    regime é anche legiferare pro domo propria e
    aggirare impunemente le leggi
    poi io biagi travaglio,guzzanti e luttazzi non li
    vedo più neanhce su rai3
    ti ricordo solo quello che faceva sciuscia' ... nemmeno ricordo il nome.La RAI ha continuato a proporre contratti ma lui ha rifiutato per andare a fare l'europarlamentare.Biagi ha preso un sacco di soldi ed e' andato in pensione (TAAAAANTI soldi) ... e voi a fare i comunisti!
    solo loro ?
    sembra proprio di si'!
    ma per accorgersene occorre leggere i giornali e
    avere molta memoria
    giornali? l'Unita'? (comunista) la Stampa? (dichiarata di sinistra) la Repubblica? (di sinistra) QUALI giornali?
    qua c'é gente che si rende conto che se non si fa
    sentire non riuscirà più a tirare avanti, che poi
    alcuni eccedano é fisiologico
    io tiro avanti benissimo. Ho tasse diminuite e stipendio maggiorato ... di poco ma c'e'.Preferisci l'aumento delle tasse del Prof. Cirio?
    in realtà non credo ti diano fastidio tutti i
    disordini, di quelli allo stadio non mi sembra
    tu abbia parlato
    ma cosa centrano i disordini allo stadio? quelli sono cretini quanto i ragazzini dei centri sociali comunisti.
  • Lamb scrive:
    Re: Per la redazione!
    - Scritto da: Anonimo
    Aprile. Elezioni private", CaniSciolti titola di
    "inciucio del voto", e molti commenti
    [affiorano[http://groups.google.it/groups?q=diario

    Piccolo errore di stampa... da correggere.

    Grazie un saluto a tutti i redattori.Eh si c'erano un po' di cassettini fuori posto ;) Grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: Molti post in malafede
    - Scritto da: Anonimo
    In caso di discrepanza tra lo scrutinio
    elettronico e quello cartaceo, vale quello
    cartaceo.
    LE SCHEDE *NON* VENGONO RICONTATE IN CASO DI
    DISCREPANZA: NON CI POSSONO VOLER MESI PER *NON*
    RICONTARLE!!!

    Piuttosto, un argomento che è passato in sordina
    è la modifica alla legge elettorale nel punto in
    cui gli scrutatori di seggio vengono scelti a
    discrezione di una commissione e *non più* a
    sorteggio, come 20 anni fa.e in caso di discrepanze tra voto elettronico e cartaceo il vuoto di potere di un paio di mesi durante il controllo secondo te non potrà essere usato per bloccare attività governative e tentare azioni di delegittimazione e/o spaccatura coalizione vincente ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    chissa' perche' il tutto e' iniziato solo quando
    si e' messo a fare politica e non prima.
    Ma smettetela !questo rivela tutta la vostra ignoranza, i vari processi per corruzione, Sme, Mondadori, reciclaggio le varie verifiche su come un poveraccio abbia avuto i soldi per costruire Milano2 sono iniziati anni ed anni prima che il piccolo nano entrasse in politica ......come diceva mio nonno, l'ignoranza non è una colpa, è una tragedia
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: Anonimo
    io tutto questo regime non lo vedo.
    Se c'e' gente che va a lanciare bottiglie addosso
    a Berlusca e nessuno gli spara, se c'e' gente che
    come te puo' dire su forum che Berlusca e P2ista
    mafioso etc ... io questo regime non lo vedo!
    Se ci sono trasmissioni palasemente di parte
    (Rai3, Ballaro', etc.) dove sta il regime?regime é anche legiferare pro domo propria e aggirare impunemente le leggipoi io biagi travaglio,guzzanti e luttazzi non li vedo più neanhce su rai3
    Ma parlate di regime senza conoscerne il
    significato? ... vi ci vorrebbe veramente un po'
    di regime a voi.
    Poi regime ... quando c'e' gente di estrema
    sinistra che spacca, distrugge, brucia ... e
    sempre questi che parlano di regime!solo loro ?regime é anche quando le televisioni ti fanno vedere solo quello che voglionoma per accorgersene occorre leggere i giornali e avere molta memoria
    Qua c'e' gente che lavora e cerca di tirare
    avanti, e gente che non fa un caxxo da mattina a
    sera che blatera di regimi.qua c'é gente che si rende conto che se non si fa sentire non riuscirà più a tirare avanti, che poi alcuni eccedano é fisiologico in realtà non credo ti diano fastidio tutti i disordini, di quelli allo stadio non mi sembra tu abbia parlato
  • miomao scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge

    Più di pubblico dominio del decreto legge?

    In questo caso, molta gente ha gridato allo
    scandalo senza prima averlo letto, fidandosi
    ciecamente di quanto scritto da diario.

    RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA!!!

    cazzarolaUn decreto legge dove c'è scritto che in ogni caso vince lo scrutinio manuale non è assimilabile alla documentazione di una procedura informatica.Se scrivo su un pezzo di carta "costruzione sopraelevata che consente il passaggio dei veicoli da una sponda all'altra di un fiume" non ho fatto il progetto di un ponte.La gente è giustamente scettica per il modo scarsamente professionale con cui è stata gestita la cosa.Non ti preoccupare per la testa degli altri... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    chissa' perche' il tutto e' iniziato solo quando si e' messo a fare politica e non prima.Ma smettetela !
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    grr nessun vuoto di potere!!!in caso di discrepanza vale il conteggio delle schede di carta!*non vengono* ricontate, vale il primo conteggio, come alle elezione a cui siamo sempre abituati.
  • rdm1 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...
    Ti riporto di nuovo il linkhttp://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htm E' UN DECRETO LEGGE !Ma voi comunisti siete proprio di coccio eh!Mah
  • Terra2 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...

    BASTA CON LA DISINFORMAZIONE!!!Se la tua è informazione, tanto vale prenotare un paio di biglietti per la Nuova Zelanda...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    Curiosita':
    ma se l'Unita (ad. es. il giornale) un giorno vi
    scrive che gli asini volano voi ci credete
    veramente?
    Poi magari se vi dice che volano per colpa di
    Berlusconi cercate di sfasciare qualche
    macchina/negozio/ufficio affinche' anche gli
    altri si convincono che gli asini volano
    veramente?non è l'unità a dirlo ma prove e fatti depositati presso i tribunali ..... basta andarseli a leggerese non ci fossero tutte queste prove Berlusconi non cercherebbe di scappare dai processi ma li affronterebbe come ha fatto Andreottiinvece lui invece di rispondere alle domande dei giudici si avvale della facoltà di non rispndere o non si presenta, e poi dice all'italia che è una congiura comunistaguarda caso le stesse parole che diceva il boss della mafia al maxi processo di Palermo
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    sono tutti siti di parte.non hanno nessuna attendibilita'.non li leggo e non ho tempo per star dietro ad un ragazzino sfascia negozi.Credi a cio' che vuoi.
  • Terra2 scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...Per quanto la facciano sporca, prima o poi, un "5 novembre" arriva per tutti...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    - Scritto da: Anonimo
    Più di pubblico dominio del decreto legge?

    In questo caso, molta gente ha gridato allo
    scandalo senza prima averlo letto, fidandosi
    ciecamente di quanto scritto da diario.

    RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA!!!

    cazzarolae in caso di discrepanze tra voto elettronico e cartaceo il vuoto di potere di un paio di mesi durante il controllo secondo te non potrà essere usato per bloccare attività governative e tentare azioni di delegittimazione e/o spaccatura coalizione vincente ?
  • Anonimo scrive:
    Tipico esempio
    il gallo che canta per primo ha fatto l'uovo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    Allora leggi qui http://it.wikipedia.org/wiki/P2 , la lista degli iscritti http://www.amnistia.net/news/gelli/lesnoms.htm e non dirmi che non sai il francese, tanto il nome del nano è scritto in italiano e http://www.gheminga.it/articolo.asp?art=273&title=licio+gelli%2C+silvio+berlusconi+ed+il+piano+di+rinascita+democratica+della+p2questo.. se i tuoi neuroni non sono troppo stanchi..
  • rdm1 scrive:
    Re: La Puglia sarà l'OHIO italiana...
    FALSITA'http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htmBASTA CON LA DISINFORMAZIONE!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo

    questa è l'esperienza americana della prima

    elezione di Bush Jr



    link? e chi lo dice? come e' dimostrato? sono
    sempre vere le notizie che fanno comodo vero?
    (indipendentemente da chi le dice)


    34 milioni euro per queste elezioni, oltre 100
    da

    quando è iniziata la sperimentazione ......



    ma cosa centra con la differenza dei conteggi!
    Ti ricordo che in associazione a quello
    elettronico c'e' quello cartaceo ... ed e' solo
    questo che ha valore. Avete paura di perdere le
    elezioni e volete un appiglio per giustificarvi?


    CUT

    il resto che hai scritto sono scemenze non
    dimostrabili frutto della fantasia da centro
    sociale (non linaro o cretinate varie ... ma da
    vero centro sociale comunista).nono sono cose ben dimostrabili, e quando hanno chiesto a berlusconi come mai avesse un boss mafioso in casa lui disse, "avevo bisogno di uno stalliere e me lo aveva proposto Previti"
    P.S.: comunista = ragazzino del centro sociale
    che non ha nulla da fare, non vuole fare nulla e
    pretendere che altri lavorino per lui, lo
    mantengano mentre lui si diverte a sfasciare
    macchine/negozi/case di chi lo mantiene.
    Proprio bello farsi governare da voi! Babbeo!ma, io non sono comunista, nonostante abito nell'unica città in italia dove una statua di Lenin capeggia al centro della piazza, ma sono un realistanon sono un ragazzino(magari), lavoro dalle 250 alle 300 ore al mese e non voto da tangentopolips. se quelli che non vogliono lavorarwe e vogliono essere mantenuti sono comunisti mi spieghi come mai in Sicilia hanno votato tutti a destra ....... alla faccia della contraddizione ..... nella mi a provincia non esiste quasi disoccupazione(se non quella voluta) eppure i ds non fanno mai meno del 70%
  • Anonimo scrive:
    Re: Per favore leggete il decreto legge
    Più di pubblico dominio del decreto legge?In questo caso, molta gente ha gridato allo scandalo senza prima averlo letto, fidandosi ciecamente di quanto scritto da diario.RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA!!!cazzarola
  • Terra2 scrive:
    La Puglia sarà l'OHIO italiana...
    L'ultima speranza che "il caiNano" ha di restare in pista è quella di taroccare i risultati del voto e LO FARA'.http://www.repubblica.it/2004/j/speciale/altri/elezioniusa/votiplus/votiplus.htmlPugliesi, occhi aperti ed orecchie tese...
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    ottime giustificazioni comuniste. Perfette!
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo

    questa è l'esperienza americana della prima

    elezione di Bush Jr



    link? google?
    e chi lo dice? i fatti?
    come e' dimostrato?dal fatto che e' avvenuto realmente?
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    Segni di squilibrio ne presenta ormai da molto
    tempo. Come fai a non accorgerti delle manie
    paranoidi di cui ormai soffre da molto tempo...
    non saro' alla tua altezza ... ma non ne vedo. Anzi per come e' trattato, giudicato, calunniato, si comporta anche troppo bene.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Silvio_Berlusconi
    molti articoli di Wikipedia sono di parte ...
    Borsellino affermava nell'intervista che Mangano
    era "uno di quei personaggi che ecco erano i
    ponti, le teste di ponte dell'organizzazione
    mafiosa nel Nord Italia"
    Non credo che sia stata una "svista" da parte di
    Berlusconi. La legge non ammette ignoranza.
    ripeto solo "NON CREDI"... non "NON E'" ... ma semplicemente credi senza prove ... perche' fa comodo.
    Il fatto di essere a capo di un governo e
    possedere stampa e TV è antidemocratico, da qui
    deriva il suo colossale conflitto d'interessi,
    con tutti i problemi legati.
    mi chiedo perche' i sinostroidi non abbiano fatto una legge sul conflitto di interessi quando erano al governo. L'ha dovuta fare Berlusconi.
    Per soldi?
    quindi ... nessun regime! come proclama qualche comunista da centro sociale.
    Questo è proprio il vittimismo di cui si nutre
    Silvio...
    Tutti lo accusano, anche della fame del mondo.
    :)
    ed e' un bene. Questo gli fara vincere le prossime elezioni.
    Qualunque estremista, sia esso di sinistra, di
    destra, mussulmano, cattolico, etc. è un perfetto
    idiota.concordo. Ma non ho ancora visto estremisti di destra dare a fuoco ad una citta'.Ogni estremista, fino a quando non rompe le balle al prossimo puo' pensare a quello che vuole e se vuole anche maniferstarlo. Sono idee e vanno rispettate purche' non si mettano a sfasciare negozi, macchine, case etc. quelli sono ragazzini da incarcerare a vita (o i genitori devono educarli meglio ... magari a suon di schiaffoni).
    Chi si uniforma ad idee di massa, delegando ad
    altri la propria coscenza lo è.
    concordo.
    Essere contro Berlusconi, dopo tutto quello che
    ha fatto e farà è semplicemente un atto di
    democrazia. e cosa ha fatto di cosi' male? ... e' questo che non capisco. Ah giusto ... i vari giornali e telegiornali di parte ti dicono che siamo allo sfascio e tu da bravo comunistello ripeti a pappagallo ...
    Sei il prototipo di un vero democratico a quanto
    vedo.
    con certa gente non riesco a vedere comportamenti differenti.
    Destra e sinistra sono della stessa pasta, il
    potere rovina la gente, e soprattutto genera
    mostri (berlusconi è uno di questi "mostri",
    cosi' come lo è prodi)su questo concordo. Ma sono convinto che il Berlusca sia il "meno peggio".
    I preconcetti inculcati dal tuo "consulente
    globale di partito", ti hanno offuscato la mente,
    oppure sei cosi' dalla nascita?
    mi spiace ... ma sono in grado di ragionare con la mia testa (so che per voi comunistelli chi non la pensa come voi e' offuscato dal nanerottolo ... come siete ottusi)
    Credere? E' una cosa per poveri di cervello... le
    cose bisogna capirle, altrimenti si è relegati
    nel ruolo di marionetta.ecco ci sei arrivato. Ora smetti di fare la marionetta dei comunisti.A non risentirci.
  • miomao scrive:
    Per favore leggete il decreto legge
    http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htmSi dice chiaramente che in caso di discrepanze fra scrutinio convenzionale ed elettronico vale solo il primo.Questo allarme è comunque giustificato dal fatto che il governo non ha fornito le dovute rassicurazioni.E' una procedura informatica che abbiamo pagato noi cittadini e che hanno commissionato nostri rappresentanti.Come minimo doveva essere resa di pubblico dominio una documentazione di livello adeguato.
  • Anonimo scrive:
    Molti post in malafede
    In caso di discrepanza tra lo scrutinio elettronico e quello cartaceo, vale quello cartaceo.LE SCHEDE *NON* VENGONO RICONTATE IN CASO DI DISCREPANZA: NON CI POSSONO VOLER MESI PER *NON* RICONTARLE!!!Piuttosto, un argomento che è passato in sordina è la modifica alla legge elettorale nel punto in cui gli scrutatori di seggio vengono scelti a discrezione di una commissione e *non più* a sorteggio, come 20 anni fa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora per la Redazione
    - Scritto da: afiorillo
    Per favore, correggete quel titolo: SCRUTINIO
    elettronico, non VOTO. Nessuno si troverà davanti
    touchscreen, il 9 aprile. Grazie.Il problema e' esattamente il contrario: i quattro ****** che criticano lo chiamano voto, quindi il titolo e' giusto
  • Anonimo scrive:
    I risult. della sperim. vanno dati dopo
    Aldilà di ogni altra considerazione, una maniera seria di agire sarebbe quella di fornire i dati della sperimentazione DOPO quelli ufficiali.Finito tutto, a giochi chiusi, si pubblicherebbe il risultato della sperimentazione con eventuali scostamenti dal "metodo classico".Così invece, comunque vada, si crea inutile tensione.
  • s. scrive:
    C'è gente che non sa...
    ... e non si preoccupa più di tanto per informarsi correttamente (oppure, purtroppo, è talmente convinta della correttezza dei propri ragionamente che non cerca nemmeno di capire la bontà dei ragionamenti altrui).Lo scrutinio dei voti viene fatto manualmente nel medesimo modo che è sempre stato utilizzato da sempre in tutte le sezioni elettorali italiane.I tempi per lo spoglio, lo scrutinio e la trasmissione dei dati sono quelli a cui siamo abituati da sempre (da poche ore per la maggior parte dei seggi a qualche ora in più per seggi con situazioni particolari).In linea di massima, con il termine delle votazioni alle 15.00 i risultati li si hanno tra le 19 e le 20 (stavolta dovrebbe essere più veloce lo spoglio perchè mancano le indicazioni di preferenza).Lo scrutinio elettronico, per le 4 regioni interessate alla sperimentazione, è un conteggio parallelo dei voti.Se i risultati sono i medesimi tra il conteggio manuale e quello elettronico, quest'ultimo serve per velocizzare le operazioni di comunicazione dei voti.Se non tornano, vale il conteggio manuale, che viene comunicato nella forma tradizionale.Piuttosto c'è da discutere se questo è un modo evoluto per lo scrutinio dei voti.A me pare una grandissima stupidata, che non elimina gli errori, non velocizza un gran chè, ma che però costa una barca di soldi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Berlusca copia dall'amico Bush?
    ma che attendibilita' ha una notizia scritta dal "blog di un grafomane"? Aaaaaaaaah ho capito! Potremmo associarla al Berlusca, cosi' possiamo dire che fa brogli elettorali anche se non e' vero ... e' giusto per dar piu' credibilita' alla cretinata! Ora ho capito ... e' difficile entrare nella mentalita' cattocomunista. Non sapete piu' dove attaccarvi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    Curiosita':ma se l'Unita (ad. es. il giornale) un giorno vi scrive che gli asini volano voi ci credete veramente?Poi magari se vi dice che volano per colpa di Berlusconi cercate di sfasciare qualche macchina/negozio/ufficio affinche' anche gli altri si convincono che gli asini volano veramente?
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    questa è l'esperienza americana della prima
    elezione di Bush Jr
    link? e chi lo dice? come e' dimostrato? sono sempre vere le notizie che fanno comodo vero? (indipendentemente da chi le dice)
    34 milioni euro per queste elezioni, oltre 100 da
    quando è iniziata la sperimentazione ......
    ma cosa centra con la differenza dei conteggi!Ti ricordo che in associazione a quello elettronico c'e' quello cartaceo ... ed e' solo questo che ha valore. Avete paura di perdere le elezioni e volete un appiglio per giustificarvi?
    CUTil resto che hai scritto sono scemenze non dimostrabili frutto della fantasia da centro sociale (non linaro o cretinate varie ... ma da vero centro sociale comunista).P.S.: comunista = ragazzino del centro sociale che non ha nulla da fare, non vuole fare nulla e pretendere che altri lavorino per lui, lo mantengano mentre lui si diverte a sfasciare macchine/negozi/case di chi lo mantiene.Proprio bello farsi governare da voi! Babbeo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora
    del voto elettronico a quelli già segnalati, che
    contiene un allucinante scenario ipotetico

    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:

    1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di
    lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle
    4 regioni in cui lo scrutinio è elettronicoe quindi?
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;Tanto non valgono.
    3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi
    annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;Hai dtto bene, uno scenario ipotetico.Queste sono supposizioni non fatti.
    4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio
    elettronico ma le cinque televisioni e mezza in
    mano al governo accusano la sinistra di fomentare
    disordine e di volere la guerra civile;Ancora opinioni su come andranno le cose, nessun fatto.
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;Che la conta delle schede richieda mesi e' semplicemente falso. A questo punto questo non e' piu' uno scenario ipotetico ma una massa di idiozie.
    6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli
    sulle schede cartacee evidenzieranno risultati
    diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma
    il tutto viene presentato come un vero e proprio
    colpo di stato da parte della sinistra;Scrittore di fantapolitica sin da piccino?
    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;Si tutti, sbandano, tu hai gia'cominciato.
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generaleNon servono mica problemi alle elezioni per questo.
    tutti che invocano una
    soluzione "forte"...Come sempre. E qui sbandiamo ancora, dallo scenario ipotetico alle idiozie e finiamo su una cosa ovvia.
  • Anonimo scrive:
    Berlusca copia dall'amico Bush?
    Anche Bush pare abbia truccato le elezioni utilizzando i voti elettronici della famigerata ditta Diebold:http://salgalaluna.clarence.com/permalink/171608.htmlQui lo studio che lo dimostra statisticamente:http://globalresearch.ca/articles/BER411A.html...e voi pensate che il Berlusca non si sia fatto venire in mente di copiare le idee del grande amicone statunitense? D'atronde è vero che nei seggi di sinistra avvengono regolarmente brogli in direzione opposta... Secondo me alla fine quello che succederà è che tra i ladri di destra e i ladri di sinistra che ci sono in italia, avremo delle elezioni sostanzialmente oneste!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    Ma ... lo sei o lo fai?Qui non e' limitato al fatto di esserci o farlo.Qui si tratta di accuse che devono essere dimostrate con fatti.Anziche limitarti a dire "lo sei o lo fai" sarebbe piu' intelligente tu spiegassi i motivi per cui quello che ho scritto e' sbagliato.Ma per voi di sx ... si sa' ... le discussioni civili non esistono. O si pensa come voi o si e' cretini ... ma non e' che i cretini forse sono altrove?Mah!
  • Anonimo scrive:
    ...FACILE QUANTO INUTILE ALLARMISMO...
    Ma perchè sempre grida di allarme? C'è bisogno di sentirsi dire
    vedendo quotato il proprio post! E bravi...E' tutto in sperimentazione: tutti i valori sono ridondanti e in caso di conflitto, lo stesso sarà allineato dal responsabile dello scrutinio elettronico in base a quanto certificato dal presidente del seggio tramite scrutinio tradizionale. Semplice, no?Ben vengano i controlli su eventuali atteggiamenti collusivi nell'affidare gli appalti, ma gridare allo scandalo elettorale è da irresponsabili. Ed in cattiva fede, I presume...Dai, ditemi
    ;-)))
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo

    tristemente_famosoper aver fatto cosa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo

    (non di destra, ma giusto per amore di verità)

    sembra quasi una vergogna essere di destra.
    Io sono di destra perche' la sinistra mi ha
    troppo schifato ultimamente.io non sono di destra, ma è meglio essere espliciti, a causa del ridotto cervellino di certa gente.tristemente_famoso
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    (non di destra, ma giusto per amore di verità)sembra quasi una vergogna essere di destra.Io sono di destra perche' la sinistra mi ha troppo schifato ultimamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    forse ti sei perso un passaggio fondamentale, ma
    l'apologia di fascismo è COSTITUZIONALMENTE
    vietataposso avere le mie idee liberali? o non posso dire che per me la gente puo' pensare e manifestare a quello che vuole purche' non rompa le balle agli altri come fanno certi estremisti? o per voi di sinistra non e' possibile nemmeno dire che ognuno e' libero di fare cio' che vuole? E' costituzionalmente vietato anche sfasciare macchine e distruggere citta' ... ma qualcuno lo fa lo stesso. Allora ... se e' permesso a certi cretini di distruggere le loro citta' ... allora e' permesso far manifestare persone che hanno certi ideali (giusti o sbagliati che siamo) e che comunque non hanno sfasciato nulla. Mi sembrate sempre piu' ridicoli.Mah
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo

    no no intendo anche le altre. Poi se uno e'

    nazi-fascista sono cavoli suoi. Sono anche io

    contro di loro, ma non mi permetterei mai di

    NEGARGLI una loro convinzione... non siamo in

    democrazia? (e poi mi si viene a parlare di

    regimi)

    forse ti sei perso un passaggio fondamentale, ma
    l'apologia di fascismo è COSTITUZIONALMENTE
    vietataanche il mettere a ferro e fuoco le automobili,i negozi e el case altruitristemente_famoso (non di destra, ma giusto per amore di verità)
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatte con Linux
    - Scritto da: Anonimo
    non lo dite e daje..
    ma il sistema sarà basato su Knoppix.
    Comunque la cosa mi fa girare le palle lo stesso
    nonostante sia contento per la scelta..
    preferisco il voto elettronico che è meno
    difficile da contraffarescusate volevo dire NON mi fido del voto elettronico indipendetenmente dal sistema operativo
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    no no intendo anche le altre. Poi se uno e'
    nazi-fascista sono cavoli suoi. Sono anche io
    contro di loro, ma non mi permetterei mai di
    NEGARGLI una loro convinzione... non siamo in
    democrazia? (e poi mi si viene a parlare di
    regimi)forse ti sei perso un passaggio fondamentale, ma l'apologia di fascismo è COSTITUZIONALMENTE vietata
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora
    del voto elettronico a quelli già segnalati, che
    contiene un allucinante scenario ipotetico

    http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-ele

    Eccovi un estratto:

    1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di
    lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle
    4 regioni in cui lo scrutinio è elettronico;
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;
    3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi
    annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;
    4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio
    elettronico ma le cinque televisioni e mezza in
    mano al governo accusano la sinistra di fomentare
    disordine e di volere la guerra civile;
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;
    6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli
    sulle schede cartacee evidenzieranno risultati
    diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma
    il tutto viene presentato come un vero e proprio
    colpo di stato da parte della sinistra;
    7) nel frattempo, il paese è allo sbando più
    totale: politico, economico, sociale;
    8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe
    politica è generale; tutti che invocano una
    soluzione "forte"...ma di cosa vai ciarlando?la conta dei voti in modalità tradizionale da che mondo è mondo viene fatta in un periodo che va da poche ore a pochi giorni, e la conta tradizionale è l'unica valida!!!! lo SCRUTINIO elettronico (e non il VOTO) è un sistema che va in parallelo alla modalità tradizionale.nessuna polemica, solo per amore di verità....tristemente_famoso
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: Anonimo
    io tutto questo regime non lo vedo.
    Se c'e' gente che va a lanciare bottiglie addosso
    a Berlusca e nessuno gli spara, se c'e' gente che
    come te puo' dire su forum che Berlusca e P2ista
    mafioso etc ... io questo regime non lo vedo!
    Se ci sono trasmissioni palasemente di parte
    (Rai3, Ballaro', etc.) dove sta il regime?
    Ma parlate di regime senza conoscerne il
    significato? ... vi ci vorrebbe veramente un po'
    di regime a voi.
    Poi regime ... quando c'e' gente di estrema
    sinistra che spacca, distrugge, brucia ... e
    sempre questi che parlano di regime!
    Qua c'e' gente che lavora e cerca di tirare
    avanti, e gente che non fa un caxxo da mattina a
    sera che blatera di regimi.wow ... un commento sensato su PI!!!tristemente_famosoP.S.: vorrei vedere i conti in banca di chi spacca, distrugge, brucia....
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse

    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le
    verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel
    frattempo che facciamo, restiamo senza governo?MA vuoi spiegare il perche' ci vorranno mesi?io non l'ho proprio capito!Che differenza c'e' tra il normale conteggio e quello?che chi scuta ed e' di sinistra non puo' piu' annullare schede di destra?e' per questo che ci sono i brogli?
  • Anonimo scrive:
    Re: OKKIO AL NANEROTTOLO.

    E dopo che abbiamo vinto le elezioni vi manderemo
    tutti dentro la casa del grande fratello e gli
    daremo fuoko.
    quetsa si' che e' una bella mentalita' democratica che si addice bene alla sinistra.Bravi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le
    verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel
    frattempo che facciamo, restiamo senza governo?ma cosa dici?lo scrutinio cartaceo da che mondo è mondo viene fatto in poche ore al massimo in pochi giorni....
  • afiorillo scrive:
    Ancora per la Redazione
    Per favore, correggete quel titolo: SCRUTINIO elettronico, non VOTO. Nessuno si troverà davanti touchscreen, il 9 aprile. Grazie.
  • afiorillo scrive:
    Re: Non succederà....
    Guarda che le cose saranno molto più semplici, scrutinio elettronico o no: il C-DX vincerà le elezioni, come è normale che sia, e punto. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    scusa ... ma se basta cercare in rete vuol dire che hai gia' trovato ... potresti darmi una mano cosi' ci guardo anche io? (non ho trovato nulla) .
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    - Scritto da: Anonimo
    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le
    verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel
    frattempo che facciamo, restiamo senza governo?"4. A conclusione delle operazioni di spoglio delle schede, il presidente dell'ufficio elettorale di sezione attesta la conformità degli esiti della rilevazione informatizzata dello scrutinio rispetto a quelli risultanti dall'annotazione sulle tabelle di scrutinio cartacee. In caso di discordanza tra i risultati, il presidente, senza procedere ad ulteriori verifiche, provvede agli adempimenti previsti dalla legge, tenendo conto dei risultati riportati sulle tabelle di scrutinio cartacee."Cioè, vengono contate a mano e viene poi verificato che il conto corrisponda a quello informatico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatte con Linux
    GIÙ LE MANACCE SPORCHE DA Linux.BBESTIE!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    La lentezza riguarda il riconteggio delle schede
    dopo il primo scrutinio. Questa operazione
    richiede materialmente molto più tempo dei
    normali conteggi.
    scusa ... ma che differenza c'e'? quando contano vanno col microscopio a vedere se c'e' una X da qualche altra parte? come procede dopo il primo scrutinio?devo capire ...
    già come tutte le cose che Berlusconi dice sul
    centrosinistra, tipo le menzogne dell'aumento
    delle tasse e via dicendo.
    ma non lo dice lo stesso Prodi? ... (anzi ora non lo dice piu' ... perche' ha capito che non e' conveniente)
    non succedeva una mazza, se pensi che l'uscita di
    un film possa influenzare le elezioni, allora c'è
    qualcosa che non va.
    lo penso. E penso anche alla coincidenza con la campagna elettorale. Mi vien da pensare solo che quelli di sinistra non dormono la notte per pensare a come influenzare la massa (quella influenzabile ovviamente).
    se intendi le manifestazioni di forza-nuova e
    degli altri partiti pseudo nazi-fascisti, fanno
    più che bene.
    no no intendo anche le altre. Poi se uno e' nazi-fascista sono cavoli suoi. Sono anche io contro di loro, ma non mi permetterei mai di NEGARGLI una loro convinzione... non siamo in democrazia? (e poi mi si viene a parlare di regimi)
    forse ti seri perso qualcosa, ma IN questa
    campagna elettorale è Berlusconi che attacca
    tutti, ma proprio tutti.
    convintu tu ... (e' ovvio sei di parte quindi non ne vedi i lati negativi)Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: OKKIO AL NANEROTTOLO.
    - Scritto da: afiorillo

    - Scritto da: Anonimo

    È PERICOLOSO.

    Si è circondato di LEGIONARI ESALTATI comandati

    da condannato per MAFIA Dell' Utri.

    APRIAMO gli OKKI!!

    Esatto, comincia ad aprirli su un maledetto
    sussudiario da elementari, ignorante. Occhi si
    scrive OCCHI, non OKKI.Te devi essere un LEGIONARIO del Dell' Utri kondannato per mafia e scelto ancora dal P2ista NANO per arruolare i "nuovi" parlamentari ITALIOTI.Teniamo d' OKKIO anche re. Tranquillo.Sei sul libro nero.E dopo che abbiamo vinto le elezioni vi manderemo tutti dentro la casa del grande fratello e gli daremo fuoko.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    ma hai la minima idea di quanto ci mettano a fare le verifiche dopo il primo scrutinio?ti basta cercare in rete cosa è accaduto in passato in caso di contestazioni, e ti puoi rendere conto di quanti mesi passano.
  • afiorillo scrive:
    Re: OKKIO AL NANEROTTOLO.
    - Scritto da: Anonimo
    È PERICOLOSO.
    Si è circondato di LEGIONARI ESALTATI comandati
    da condannato per MAFIA Dell' Utri.
    APRIAMO gli OKKI!!Esatto, comincia ad aprirli su un maledetto sussudiario da elementari, ignorante. Occhi si scrive OCCHI, non OKKI.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    scusa ... ma no basta un normalissimo conteggio di quello cartaceo? e perche' se dalle altre parti richiede 1 giorno li dovrebbe richiedere mesi?Per confrontare devi:1) avere i dati dell'elettronico con risultati X2) procedere nel vecchio modo = per tutte le altre regioni, col cartaceo con risultati Y3) confrontare X con Ymi chiedo ... perche' richiede mesi il punto 2 quando fino ad ora non e' stato cosi'?Ma non e' che leggete le solite cretinate che spara qualche gruppo politico e senza ragionarci dite che hanno ragione?...
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatte con Linux
    e tu come lo sai?
  • Anonimo scrive:
    Re: Elezioni truccate? non diciamo fesse
    certo che vale il cartaceo, ma vai a fare le verifiche... ci vorranno mesi e mesi, e nel frattempo che facciamo, restiamo senza governo?
  • afiorillo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi Ma torna nel tuo buco di centro sociale... quanto ci vuole per contare le schede?? MESI??? AHAHAHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    hai un link di riferimento e le motivazioni per
    cui li' la conta e' molto piu' lenta?
    nelle altre regioni c'e' il cartaceo ... li non
    mi pare richiedano mesi.La lentezza riguarda il riconteggio delle schede dopo il primo scrutinio. Questa operazione richiede materialmente molto più tempo dei normali conteggi.
    Se poi dici che lo fanno volontariamente (il
    conteggio lento) ... allora questa e' solo un
    ipotesi da dimostrare.
    Tutti questi timori suscitati in campagna
    elettorale ... con ipotesi che non hanno alcun
    fondamento ... mi fanno pensare ...già come tutte le cose che Berlusconi dice sul centrosinistra, tipo le menzogne dell'aumento delle tasse e via dicendo.
    Cosi' come mi fa pensare l'uscita del Caimano in
    campagna elettorale ... volevo vedere se usciva
    un film su Prodi cosa succedeva!non succedeva una mazza, se pensi che l'uscita di un film possa influenzare le elezioni, allora c'è qualcosa che non va.
    Mi fanno pensare anche le notizie su come certi
    personaggi distruggano o non permettano
    manifestazioni a chi e' di centro-destra.se intendi le manifestazioni di forza-nuova e degli altri partiti pseudo nazi-fascisti, fanno più che bene.
    e tanto altro...già, e tanto altro...
    forse quelli di sinistra non capiscono che cosi'
    facendo rischiano di perdere le elezioni. Non
    vedo il perche' si debba attaccare in massa solo
    in campagna elettorale ... mi sembra molto
    scorretto.forse ti seri perso qualcosa, ma IN questa campagna elettorale è Berlusconi che attacca tutti, ma proprio tutti.
    Un indipendente (ne di destra ne di sinistra) :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    io tutto questo regime non lo vedo.Se c'e' gente che va a lanciare bottiglie addosso a Berlusca e nessuno gli spara, se c'e' gente che come te puo' dire su forum che Berlusca e P2ista mafioso etc ... io questo regime non lo vedo!Se ci sono trasmissioni palasemente di parte (Rai3, Ballaro', etc.) dove sta il regime?Ma parlate di regime senza conoscerne il significato? ... vi ci vorrebbe veramente un po' di regime a voi.Poi regime ... quando c'e' gente di estrema sinistra che spacca, distrugge, brucia ... e sempre questi che parlano di regime!Qua c'e' gente che lavora e cerca di tirare avanti, e gente che non fa un caxxo da mattina a sera che blatera di regimi.
  • Anonimo scrive:
    Elezioni truccate? non diciamo fesserie!
    VALE IL CARTACEOOOOoooo!!!http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: OKKIO AL NANEROTTOLO.
    ma basta con questa campagna elettorale del menga!Il voto elettronico e' associato a quello cartaceo.Non capisco poi tutta questa voglia di portare dalla propria parte elettori (dicendo occhio al nanerottolo) ... ma non eravate sicuri di vincere? ... se e' cosi' fregatevene no?Questo comportamento va solo a vostro discapito.Cosi' come alle scorse elezioni, almeno nel mio caso fu proprio il brutto comportamento di qualche conduttore televisivo che accusava il Berlusca di essere un mafioso che mi ha convinto sul mio voto.Certi comportamenti sono scorretti in special modo se provenienti da TV, giornali, FILM etc.A mio parere...Per il Caimano ... mi viene da pensare al taglio dei fondi verso i ricconi artisti che per fare i film chiedevano soldi allo Stato. Hanno fatto bene a tagliare ... c'e' gente che di quei soldi ha piu' bisogno.Hanno tagliato soldi nell'amministrazione pubblica? hanno fatto bene... avete idea degli sprechi che ci sono? non li avete visti? se ci sono sprechi e' perche spendono male i soldi ... quindi meglio tagliare e responsabilizzarli (sempre che lo facciano).Qui si blatera pensando che la gente sia cretina!
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: EdGreen
    Non possono farlo.Sarebbe il caos.Inoltre ormai
    tutti i poteri sono contro la Casa della
    libertà.I poteri forti hanno scelto il
    centrosinistra e sono loro a comandare.Attraverso
    il Corriere della Sera hano mostrato la loro
    scelta.
    Se i forzisti attuassero un piano del genere,
    verrebbero smascherati subito e sarebbe uno
    scandalo di enormi proporzioni.....a meno che...Il loro KAPO è un P2ista.Non è gente DEMOCRATICA e quindi INAFFIDABILI.Bisogna stare all' erta.
  • EdGreen scrive:
    Re: Non succederà....
    Cmq tranquilli per questa volta.La prossima saranno caxxi amari!!!http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/06001d.htm
  • Anonimo scrive:
    OKKIO AL NANEROTTOLO.
    È PERICOLOSO.Si è circondato di LEGIONARI ESALTATI comandati da condannato per MAFIA Dell' Utri.APRIAMO gli OKKI!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Non succederà....
    - Scritto da: EdGreen
    Non possono farlo.Sarebbe il caos.Inoltre ormai
    tutti i poteri sono contro la Casa della
    libertà.I poteri forti hanno scelto il
    centrosinistra e sono loro a comandare.Attraverso
    il Corriere della Sera hano mostrato la loro
    scelta.
    Se i forzisti attuassero un piano del genere,
    verrebbero smascherati subito e sarebbe uno
    scandalo di enormi proporzioni.....a meno che...
    ( ma quà entriamo nella fantapolitica ):
    1)Le forze di destra attuano il broglio
    elettorale.I Poteri forti consapevoli del piano
    stanno zitti, fino all'attuazione.
    2)Il centrodestra vince, ma subito si scatenano
    le proteste violentissime dell'opposizione,
    specialmente dei partiti minori.
    3)I Poteri forti attraverso i vari giornali
    incominciano ad insinuare il sospetto dei brogli
    elettorali e fanno scattare anche insinuazioni a
    livello europeo.
    4)Attraverso i media, si scatena un ciclone
    contro il governo italiano.
    5)Salta fuori lo scandalo e si diffonde a livello
    planetario.Parte il ricontenggio e si scopre che
    ha vinto il centrosinistra.
    6)I poteri forti massacrano mediaticamente il
    centrodestra e cancellano Forza Italia e il
    ribelle Berlusconi.La destra cade frammentata e
    viene ricostituita da nuove forze.
    7)E poi...... @^ @^ @^ @^

    Th Endgran bel sogno.Gia il fatto che i poteri forti (forti in che senso? militare, economico?) controllino il maggiore quotidiano nazionale dimostra che c'è del marcio nella informazione in Italia, e che quindi non c'è imparzialità (ma questo lo si sapeva).Poi c'è del marcio quando vedi che la stragrande maggioranza delle piccole-medie industrie italiane (la base economica del nostro Paese) non è rappresentata ai vertici di ConfindustriaIn ogni caso voto elettronico o meno sarà l'affluenza a decidere che vincerà.Personalmente il voto elettronico non dispiace.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato,
    alcuna possibilità di controllo;Lo spoglio è contestuale, varia solo il modo di invio dei dati. La verifica della corrispondenza può esser fatta in pochi minuti e vale solo il cartaceo
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    hai un link di riferimento e le motivazioni per cui li' la conta e' molto piu' lenta?nelle altre regioni c'e' il cartaceo ... li non mi pare richiedano mesi.Se poi dici che lo fanno volontariamente (il conteggio lento) ... allora questa e' solo un ipotesi da dimostrare.Tutti questi timori suscitati in campagna elettorale ... con ipotesi che non hanno alcun fondamento ... mi fanno pensare ...Cosi' come mi fa pensare l'uscita del Caimano in campagna elettorale ... volevo vedere se usciva un film su Prodi cosa succedeva!Mi fanno pensare anche le notizie su come certi personaggi distruggano o non permettano manifestazioni a chi e' di centro-destra.e tanto altro...forse quelli di sinistra non capiscono che cosi' facendo rischiano di perdere le elezioni. Non vedo il perche' si debba attaccare in massa solo in campagna elettorale ... mi sembra molto scorretto.Un indipendente (ne di destra ne di sinistra)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo
    mah, guarda, se proprio vogliamo sconfinare nella
    fantapolitica allora mi pare più plausibile
    questo...
    http://www.disinformazione.it/attentato_elettoralel'una non esclude l'altra; tra l'altro, questa ipotesi è stata già avanzata, sempre sullo stesso blog:http://chartitalia.blogspot.com/2006/03/ho-paura.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    - Scritto da: Anonimo

    5) la conta dei voti delle schede cartacee

    richiederà diversi mesi ed in questi mesi

    continuerà a governare l'attuale maggioranza,
    con

    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;


    la cosa che non mi torna e' proprio questa.
    La conta delle schede cartacee richiede diversi
    mesi solo nel caso in cui il voto e' elettronico?
    Ma scusa ... nelle altre regioni, dove il voto e'
    solo cartaceo ... chi fa la conta chi e' ? ... e
    perche' li ci mettono 1 giorno mentre dove c'e'
    il voto elettronico ci vogliono mesi?
    Forse in quelle regioni sono piu' lenti a contare?
    Sono curioso ...guarda che è esattamente quello che è successo negli USA ai tempi della prima elezione di Bush jr: hanno impiegato una eternità a contare i voti della Florida, tant'è che i giudici hanno detto che non c'era più tempo e che non si poteva restare senza un presidente; hanno quindi chiuso la conta dei voti dando la vittoria a Bush; solo dopo si sono accorti che quelle elezioni le aveva vinte Al Gore...
  • EdGreen scrive:
    Non succederà....
    Non possono farlo.Sarebbe il caos.Inoltre ormai tutti i poteri sono contro la Casa della libertà.I poteri forti hanno scelto il centrosinistra e sono loro a comandare.Attraverso il Corriere della Sera hano mostrato la loro scelta.Se i forzisti attuassero un piano del genere, verrebbero smascherati subito e sarebbe uno scandalo di enormi proporzioni.....a meno che... ( ma quà entriamo nella fantapolitica ):1)Le forze di destra attuano il broglio elettorale.I Poteri forti consapevoli del piano stanno zitti, fino all'attuazione.2)Il centrodestra vince, ma subito si scatenano le proteste violentissime dell'opposizione, specialmente dei partiti minori.3)I Poteri forti attraverso i vari giornali incominciano ad insinuare il sospetto dei brogli elettorali e fanno scattare anche insinuazioni a livello europeo.4)Attraverso i media, si scatena un ciclone contro il governo italiano.5)Salta fuori lo scandalo e si diffonde a livello planetario.Parte il ricontenggio e si scopre che ha vinto il centrosinistra.6)I poteri forti massacrano mediaticamente il centrodestra e cancellano Forza Italia e il ribelle Berlusconi.La destra cade frammentata e viene ricostituita da nuove forze.7)E poi...... @^ @^ @^ @^ Th End
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    mah, guarda, se proprio vogliamo sconfinare nella fantapolitica allora mi pare più plausibile questo... http://www.disinformazione.it/attentato_elettorale.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    ma smettiamola con questa propaganda politico-elettorale! ... poi fatta da persone di sinistra!Quante volte mi e' capitato di sentire persone addette al conteggio (di sin.) che vantavano di aver annullato schede di destra ...Il voto elettronico e' associato a quello cartaceo in quelle regioni ... e' quello che vale!BASTA CON QUESTE CRETINATE DA CAMPAGNA!
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo

    5) la conta dei voti delle schede cartacee
    richiederà diversi mesi ed in questi mesi
    continuerà a governare l'attuale maggioranza, con
    tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;la cosa che non mi torna e' proprio questa.La conta delle schede cartacee richiede diversi mesi solo nel caso in cui il voto e' elettronico?Ma scusa ... nelle altre regioni, dove il voto e' solo cartaceo ... chi fa la conta chi e' ? ... e perche' li ci mettono 1 giorno mentre dove c'e' il voto elettronico ci vogliono mesi?Forse in quelle regioni sono piu' lenti a contare?Sono curioso ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno scenario da incubo
    Speriamo che questo non succeda mai... anche se i dubbi sulla bontà delle operazioni di scrutinio sono tanti.
  • Anonimo scrive:
    Uno scenario da incubo
    Aggiungo quest'altro link dove si parla ancora del voto elettronico a quelli già segnalati, che contiene un allucinante scenario ipoteticohttp://chartitalia.blogspot.com/2006/03/brogli-elettorali.htmlEccovi un estratto:1) i primi voti ad arrivare dalle ore 15.00 di lunedì 10 aprile saranno quelli provenienti dalle 4 regioni in cui lo scrutinio è elettronico;2) su questi voti non c'è, almeno nell'imediato, alcuna possibilità di controllo;3) le 5 televisioni e mezza in mano a tu sai chi annunciano il trionfo della Casa delle Libertà;4) l'Unione denuncia brogli nello scrutinio elettronico ma le cinque televisioni e mezza in mano al governo accusano la sinistra di fomentare disordine e di volere la guerra civile;5) la conta dei voti delle schede cartacee richiederà diversi mesi ed in questi mesi continuerà a governare l'attuale maggioranza, con tutti i colpi di mano possibili ed immaginabili;6) dopo un tempo più o meno infinito, i controlli sulle schede cartacee evidenzieranno risultati diversi rispetto allo scrutinio elettronico, ma il tutto viene presentato come un vero e proprio colpo di stato da parte della sinistra;7) nel frattempo, il paese è allo sbando più totale: politico, economico, sociale;8) il disgusto e lo schifo per tutta la classe politica è generale; tutti che invocano una soluzione "forte"...
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatte con Linux
    anche se sul voto ci sarebbe da ridire perche' a quanto pare restano validi quelli cartacei e l'elettronico e' solo per un raffronto mi fa piacere che finalmente anche il pubblico inizia ad orientarsi verso SO decenti ...Questo e' un inizio ... PA e poi Desktop ... Linux si diffonde!!!Il resto e' propaganda elettorale.Mi pare ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Fatte con Linux
    - Scritto da: Anonimo
    non lo dite e daje..
    ma il sistema sarà basato su Knoppix.
    Comunque la cosa mi fa girare le palle lo stesso
    nonostante sia contento per la scelta..
    preferisco il voto elettronico che è meno
    difficile da contraffareTu si che la sai lunga.......dimenticato in fretta quello che è successo negli usa eh......
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione!
    Aprile. Elezioni private", CaniSciolti titola di "inciucio del voto", e molti commenti [affiorano[http://groups.google.it/groups?q=diario+pisanu&start=0&scoring=d&hl=it&ie=UTF-8&" target="ontop" rel="nofollow"
    parla su Usenet.Piccolo errore di stampa... da correggere.Grazie un saluto a tutti i redattori.
  • Anonimo scrive:
    Fatte con Linux
    non lo dite e daje.. ma il sistema sarà basato su Knoppix.Comunque la cosa mi fa girare le palle lo stesso nonostante sia contento per la scelta.. preferisco il voto elettronico che è meno difficile da contraffare
Chiudi i commenti