Un ombrello WiFi per Manchester

La città britannica svela il progetto per coprire l'area urbana con un network WiFi per offrire connettività a titolo gratuito a cittadini e piccole imprese
La città britannica svela il progetto per coprire l'area urbana con un network WiFi per offrire connettività a titolo gratuito a cittadini e piccole imprese

Manchester – È in aumento il numero delle metropoli che vogliono dotarsi di una copertura wireless per l’accesso a Internet. Questa volta è l’amministrazione cittadina di Manchester ad annunciare il proprio progetto di un network WiFi ad accesso libero destinato a coprire il 90% dell’area che prende il nome di Greater Manchester (che comprende città e periferie).

L’obiettivo è quello di anticipare il progetto aperto da BT , che vuole dotare di WiFi varie città del Regno Unito , e fornire connettività a 2,2 milioni di persone in un area di circa 400 miglia quadrate, attraverso la realizzazione di un network che ricalca le iniziative già varate, o almeno pensate, da altre città come San Francisco , Toronto , New York , Parigi .

Come riferito da Silicon.com , il responsabile della Digital Development Agency di Manchester, Dave Carter, ritiene che il nuovo network WiFi consentirà un agevole accesso ad Internet per la cittadinanza e le piccole imprese. Carter sottolinea che il Regno Unito non è all’avanguardia in quanto ad accessi Internet veloci, e in molte realtà i cittadini si trovano a dover fruire di infrastrutture molto datate.

Con la realizzazione del nuovo progetto, gli utenti potranno sfruttare connessioni con velocità fino a 10 Mbps, benché – precisa Carter – sia più realistico pensare che la velocità di 256 Kbps risulti sufficiente ad esaudire le esigenze della popolazione, nell’utilizzo di servizi come la telefonia IP. Ben altra velocità sarebbe richiesta per servizi più esosi in termini di risorse (come la IPTV, magari in alta definizione), ma un servizio pubblico di connettività deve innanzitutto dare accesso (libero, in questo caso) a informazioni e servizi di pubblica utilità.

Il piano dell’amministrazione di Manchester prenderà parte al Digital Challenge, un concorso nazionale che prevede un premio di 7 milioni di sterline, che sarà assegnato alla città che presenterà il miglior progetto IT a beneficio della comunità.

Dario Bonacina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 12 2006
Link copiato negli appunti