Un osservatorio per la spesa della PA

Alleanza strategica tra CNIPA e CONSIP per migliorare la spesa informatica del settore pubblico. Firmato un protocollo d'intesa

Roma – Si chiamerà “Osservatorio dei prezzi delle forniture di beni e servizi di natura informatica”, e servirà a migliorare “la qualità e l’economicità della spesa pubblica per le nuove tecnologie”. Questo il senso di un accordo stipulato lo scorso 16 novembre da Fabio Pistella, presidente del CNIPA , e da Danilo Broggi, amministratore delegato della CONSIP , alla presenza del ministro per le Riforme e Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais.

“Il protocollo rientra a pieno titolo nell’ambito della politica impostata fin dall’inizio dal Governo – ha spiegato il ministro Nicolais – La finalità è quella di arrivare a processi sempre più trasparenti nelle pubbliche amministrazioni e ad una maggiore qualità della spesa pubblica”.

Il protocollo d’intesa firmato dai due enti consentirà l’avvio di forme di collaborazione istituzionale per svolgere attività di interesse comune, garantendo, quindi, un aumento di trasparenza, tempestività e coerenza negli acquisti pubblici nel settore informatico.

“In particolare, l’Osservatorio dei prezzi fornirà informazioni orientative alle Pubbliche amministrazioni sui costi dei beni e dei servizi informatici – spiega una nota – Dati che potranno essere utilizzati come riferimento economico da parte delle stesse Amministrazioni per l’esperimento delle procedure di approvvigionamento di beni e servizi informatici”.

Per garantire tali vantaggi, l’Osservatorio realizzerà “una classificazione degli oggetti di fornitura da monitorare fornendo dati sui prezzi, periodicamente aggiornati”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti