Un rapporto di Kaspersky individua le mail spam e phishing del 2021

Un rapporto di Kaspersky individua le mail spam e phishing del 2021

Anche nel 2021 spam e phishing sono stati una vera piaga per gli utenti. Fra i temi più popolari ci sono anche criptovalute e pandemia.
Anche nel 2021 spam e phishing sono stati una vera piaga per gli utenti. Fra i temi più popolari ci sono anche criptovalute e pandemia.

Durante il 2021 i cybercriminali coinvolti nella creazione e distribuzione di spam e phishing hanno cercato di attrarre gli utenti in diversi modi. Uno, il più utilizzato, è utilizzare argomenti particolarmente popolari, come investimenti lucrativi, streaming online e temi relativi alla pandemia in corso. Questo è quanto emerge dal rapporto annuale redatto da Kaspersky, nota azienda leader nel settore della cyber sicurezza e digital privacy. La domanda, ovviamente, sorge spontanea: come proteggersi da questi attacchi? Conoscere e avere un’educazione base di cyber-security è fondamentale, ma anche utilizzare software progettati ad hoc è assolutamente importante. Perciò Kaspersky ha attivato un’offerta speciale, che ti permette di risparmiare fino al 60% su Kaspersky Home Digital Security.

Investimenti, streaming e pandemia: le mail di spam e phishing del 2021

Spam e phishing, se confrontati ai malware, non sono particolarmente sofisticati dal punto di vista tecnologico, ma fanno grande uso di ingegneria sociale andando a toccare alcuni temi di particolare interesse popolare. Per questo motivo potrebbero rivelarsi particolarmente pericolosi, soprattutto per gli utenti meno esperti. Uno degli argomenti più utilizzati dai malintenzionati sono gli investimenti in criptovalute – molto in voga nel 2021: agli utenti venivano offerte opportunità “uniche” e “sicure al 100%” per investire i propri soldi. Naturalmente si trattava di truffe con un compito ben preciso, ovvero far sì che la vittima inviasse i propri soldi ai truffatori.

Altro tema particolarmente sfruttato riguarda le prime cinematografiche mondiali. I criminali offrivano un accesso esclusivo alla proiezione di un film recente, dei quali veniva mostrato solamente un trailer o un video introduttivo. Dopodiché all’utente veniva chiesto di inserire i dati di pagamento per proseguire la visione, con conseguente perdita di soldi.

Infine c’è la pandemia, altra grossa esca utilizzata dai truffatori, che hanno fatto perno su una delicata situazione mondiale per fruttare soldi illegalmente. In questi casi, la truffa faceva leva su due punti principali: i risarcimenti da parte dei governi e l’accesso ai certificati di vaccinazione. Nel primo caso per ottenere i risarcimenti sponsorizzati (e ovviamente fasulli) la vittima avrebbe dovuto pagare una piccola commissione. Nel secondo caso, invece, veniva offerto un certificato vaccinale falso in cambio di denaro.

Sebbene alcuni forum clandestini offrissero effettivamente tali servizi, la maggior parte dei criminali faceva false promesse derubando gli utenti. Nemmeno le aziende sono al sicuro da spam e phishing: l’escamotage, in questi casi, informava i dipendenti di essere selezionati per ricevere un risarcimento a causa della pandemia. Per riceverlo, dovevano confermare il proprio account aziendale. Da quel momento i criminali riuscivano ad accedere all’infrastruttura aziendale e alle relative credenziali.

Spam e phishing: come proteggersi?

Grande spirito d’osservazione e un po’ di sana diffidenza sono tutti metodi eccellenti per difendersi dalle truffe. Tuttavia, a fare davvero la differenza sono i software utilizzati per la propria sicurezza in rete. In questo caso un’ottima occasione da cogliere al volo è quella offerta da Kaspersky, che ha attivato uno speciale sconto fino al 60% su tutti i suoi prodotti di Home Digital Security. Fra questi ci sono Kaspersky Antivirus, Kaspersky Internet Security e Kaspersky Total Security. Il primo, in offerta a 19,99 euro, presenta un tipo di protezione base. Il secondo, invece, garantisce protezione avanzata a soli 25,99 euro. Infine c’è Kaspersky Total Security, a 31,99 euro, che offre protezione completa da tutte le minacce di rete. Ecco una panoramica delle funzionalità:

  • Antivirus in tempo reale contro malware, ransomware e spyware.
  • Anti-Phishing ti protegge da truffe via mail e siti sotnraffatti.
  • Ottimizzazione delle prestazioni consente ai dispositivi di ottenere prestazioni fluide e veloci.
  • Protezione dei pagamenti protegge le transazioni online e i dettagli delle carte di credito con crittografia di livello bancario.
  • VPN intelligente e veloce fino a 300 MB al giorno per nascondere le tue attività online.
  • Utilità di blocco annunci evita la visualizzazione di banner.
  • Navigazione privata impedisce ai siti web e alle piattaforme social di tenere traccia delle tue attività.
  • Protezione webcam impedisce agli hacker di spiarti assumendo il controllo di webcam e microfoni.
  • Blocco dei contenuti per adulti impedisce ai bambini di vedere contenuti su siti web dannosi, anche su YouTube.
  • Gestione del tempo davanti allo schermo consente di impostare dei limiti di tempo.
  • Localizzatore GPS per bambini consente di tenerli sotto controllo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Protezione file consente di eseguire il backup di foto, musica e file in uno spazio di archiviazione criptato nel PC.
  • Password Manager crea un archivio criptato privato per le password, i dettagli delle carte bancare e i documenti riservati.

Kaspersky è disponibile in abbonamenti annuali da uno o più dispositivi. La soluzione Total Security è compatibile con dispositivi Windows, macOS, iOS e Android, mentre Internet Security offre compatibilità con Windows, macOS e Android. Antivirus, invece, supporta solamente sistemi operativi Windows.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 feb 2022
Link copiato negli appunti