Un software come dermatologo

Una società hi-tech californiana ha introdotto sul mercato un sistema di diagnosi digitale particolarmente utile per la prevenzione dei tumori cutanei e la verifica dello stato di salute della pelle


San Jose (USA) – “Un dermatologo in un software” è una definizione senza dubbio gonfiata, ma efficace, per descrivere l’ultima tecnologia medica hi-tech partorita nella Silicon Valley. Si tratta di un sistema composto da una parte hardware e da una software che, secondo gli inventori, è in grado di analizzare in brevissimo tempo la pelle del volto e diagnosticarne le condizioni di salute.

Il sistema, chiamato Clarity Pro , è stato sviluppato dalla società californiana BrighTex Bio-Photonics utilizzando l’esperienza maturata nel settore dell’elaborazione digitale delle immagini medicali ad altissima definizione.

Al cuore di Clarity Pro c’è un software che si avvale di algoritmi di intelligenza artificiale per analizzare fotografie del volto scattate con uno speciale dispositivo per l’acquisizione digitale delle immagini. Gli sviluppatori sostengono che il software è in grado di rilevare e localizzare molte tipologie di affezioni e anomalie della cute, fra le quali eccesso di sebo, acne, infiammazioni, cheratosi attiniche e tumori. Da queste informazioni, e dalla capacità di valutare tono, dimensione dei pori e spessore della cute, il sistema riesce poi a determinare con un certo livello di precisione le condizioni di salute generali della pelle , lo stato di invecchiamento e, soprattutto, il rischio di sviluppare carcinomi cutanei . Il programma può infine stabilire il fototipo del paziente (indicando il tempo massimo che dovrebbe stare al Sole) e fornire al medico suggerimenti sui trattamenti e i farmaci da prescrivere.

BrighTex afferma che Clarity Pro è particolarmente utile per valutare, ad esempio, la quantità e l’estensione dei danni provocati dall’esposizione al Sole o a lampade UV: in questo caso il software può verificare la presenza delle prime manifestazioni del fotoinvecchiamento, come i lentigo solari e le cheratosi attiniche, e calcolare la probabilità che si trasformino in lesioni precancerose.

Va detto che già da anni in dermatologia si utilizzano sistemi digitali per la diagnosi dei tumori della pelle: nel caso dei melanomi, ad esempio, il computer ne analizza in tempo reale geometrie, colori e tessitura e ne valuta la gravità. BrighTex afferma tuttavia che Clarity Pro è il primo sistema sul mercato in grado di fornire diagnosi completamente automatiche, approfondite e attendibili.

Per sapere se il sistema è davvero così efficace come dicono i creatori, non resta che attendere il parere della comunità medica. Nel frattempo ai dermatologi interesserà sapere che il prezzo di Clarity Pro parte dai 12.000 dollari .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippo75 scrive:
    non male come idea
    una specie di pagamento a rate.Mi raccontava uno che una volta lo facevano in Italia per le televisioni.Per usarla bisognava mettere dentro una moneta in una scatola, superato il valore del televisore si chiamava un tecnico che sbloccava la TV.ciao
    • uguccione500 scrive:
      Re: non male come idea
      Bravo Pippo, m'hai rubato l'idea... Peccato che noi stiamo arrivando ad essere al loro livello e che il pc in parecchi già lo comprano a rate qui in Italia...
  • Anonimo scrive:
    per me e' una grandissima ca$$ata
    in brasile come in tante parti del mondo c'e' una netta separazione tra poveri e ricchi... il ceto medio praticamente non esiste.chi ha bisogno di un computer lo compra e non ha problemi a farlo, ma gli altri di sicuro non hanno bisogno di un pc che devono sporattutto pensare a come sopravvivere...
  • Anonimo scrive:
    la specialità
    "certamente la dotazione software sarà firmata Microsoft."non c'è dubbio: infatti la specialità del sw della Microsoft è la disattivazione
  • TADsince1995 scrive:
    Una cosa non è chiara...
    Il mio dubbio è quello di tutti quelli che hanno già postato. Se io il pc me lo porto a casa con $1 di credito, lo apro, ci smonto l'accrocchio con lo slot, formattone e via. A meno che non abbia un'integrazione a bassissimo livello con l'hardware. Chissà in quanti avranno avuto questa pensata. Ma, nessuno se ne accorge? Poi ti vengono a pignorare il pc se dopo un tot di tempo non lo "ricarichi"?Inoltre c'è anche un'altra cosa che non mi convince. L'idea che una volta raggunto il credito del prezzo della pc questo ti rimane in se non è malaccio, anche se un po' "puzza"... Forse sarò cattivo, ma mi sa tanto di sottile azione di marketing strategico camuffata da azione umanitaria.Infatti, consideriamo tutti quelli che non possono permettersi un pc in Brasile, questi saranno attrattissimi dall'idea di poterlo "affittare" in questo modo, poi non riusciranno a completare il credito, magari rimarranno senza soldi e il pc gli viene ritirato...E intanto Microsoft è riuscita a "dragare" ugualmente soldi a persone che, altrimenti, non avrebbero mai potuto spendere un soldo per le loro licenze... Geniale.TAD==================================Modificato dall'autore il 20/01/2006 15.11.27
    • Anonimo scrive:
      Re: Una cosa non è chiara...
      ma io la trovo una mossa geniale invece.. cioè, non ho il pc, sono attirato dall'idea e non posso permettermelo perchè non ho lavoro fisso e non posso aprire una pratica di finanziamento, lo porto a casa con 1 dollaro come dici te fornendo i miei dati, lo uso, se mi ci trovo bene, quando avrò di nuovo qualche spicciolo ricarico la card e la uso per continuare a usarlo e così via fin quando mi ci trovo bene, se invece capisco che non mi piace o non fa per me, ci ho rimesso solo un acconto iniziale, considerato come una specie di affitto quindi
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Una cosa non è chiara...
        - Scritto da: Anonimo
        ma io la trovo una mossa geniale invece.. cioè,
        non ho il pc, sono attirato dall'idea e non posso
        permettermelo perchè non ho lavoro fisso e non
        posso aprire una pratica di finanziamento, lo
        porto a casa con 1 dollaro come dici te fornendo
        i miei dati, lo uso, se mi ci trovo bene, quando
        avrò di nuovo qualche spicciolo ricarico la card
        e la uso per continuare a usarlo e così via fin
        quando mi ci trovo bene, se invece capisco che
        non mi piace o non fa per me, ci ho rimesso solo
        un acconto iniziale, considerato come una specie
        di affitto quindiSì ok, infatti ho detto che da un certo punto di vista non è male. Però rimane sempre il fatto che, se per esempio io lo prendo e ci metto 10$, lo suo, poi finisce il credito e lo poso in un angolo in cantina... Dopo un po' di tempo sicuramente qualcuno verrà a ritirarlo e a quel punto sarai costretto a ricaricare la card o a restituirlo...TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Una cosa non è chiara...

          Sì ok, infatti ho detto che da un certo punto di
          vista non è male. Però rimane sempre il fatto
          che, se per esempio io lo prendo e ci metto 10$,
          lo suo, poi finisce il credito e lo poso in un
          angolo in cantina... Dopo un po' di tempo
          sicuramente qualcuno verrà a ritirarlo e a quel
          punto sarai costretto a ricaricare la card o a
          restituirlo...
          Invece se compri un automobileo un televisore a rate che devi pagare quando scadono e non quando pare a te sei messo meglio. Certa gente criticherebbe MS anche se regalasse pc con velina allegata.
        • Santos-Dumont scrive:
          Re: Una cosa non è chiara...
          - Scritto da: TADsince1995

          - Scritto da: Anonimo

          ma io la trovo una mossa geniale invece.. cioè,

          non ho il pc, sono attirato dall'idea e non
          posso

          permettermelo perchè non ho lavoro fisso e non

          posso aprire una pratica di finanziamento, lo

          porto a casa con 1 dollaro come dici te fornendo

          i miei dati, lo uso, se mi ci trovo bene, quando

          avrò di nuovo qualche spicciolo ricarico la card

          e la uso per continuare a usarlo e così via fin

          quando mi ci trovo bene, se invece capisco che

          non mi piace o non fa per me, ci ho rimesso solo

          un acconto iniziale, considerato come una specie

          di affitto quindi

          Sì ok, infatti ho detto che da un certo punto di
          vista non è male. Però rimane sempre il fatto
          che, se per esempio io lo prendo e ci metto 10$,
          lo suo, poi finisce il credito e lo poso in un
          angolo in cantina... Dopo un po' di tempo
          sicuramente qualcuno verrà a ritirarlo e a quel
          punto sarai costretto a ricaricare la card o a
          restituirlo...

          TADESATTO.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Una cosa non è chiara...
      - Scritto da: TADsince1995
      Il mio dubbio è quello di tutti quelli che hanno
      già postato. Se io il pc me lo porto a casa con
      $1 di credito, lo apro, ci smonto l'accrocchio
      con lo slot, formattone e via. A meno che non
      abbia un'integrazione a bassissimo livello con
      l'hardware. Chissà in quanti avranno avuto questa
      pensata. Ma, nessuno se ne accorge? Poi ti
      vengono a pignorare il pc se dopo un tot di tempo
      non lo "ricarichi"?

      Inoltre c'è anche un'altra cosa che non mi
      convince. L'idea che una volta raggunto il
      credito del prezzo della pc questo ti rimane in
      se non è malaccio, anche se un po' "puzza"...
      Forse sarò cattivo, ma mi sa tanto di sottile
      azione di marketing strategico camuffata da
      azione umanitaria.
      Infatti, consideriamo tutti quelli che non
      possono permettersi un pc in Brasile, questi
      saranno attrattissimi dall'idea di poterlo
      "affittare" in questo modo, poi non riusciranno a
      completare il credito, magari rimarranno senza
      soldi e il pc gli viene ritirato...

      E intanto Microsoft è riuscita a "dragare"
      ugualmente soldi a persone che, altrimenti, non
      avrebbero mai potuto spendere un soldo per le
      loro licenze... Geniale.

      TAD

      ==================================
      Modificato dall'autore il 20/01/2006 15.11.27Francamente non ci credo. Il primo che compra l'accrocchio, o trova il sistema per taroccarlo e sparge la voce, oppure non trovando sistemi per aggirarlo (ma conoscendo di fama gli smanettoni di qui, ne sarei stupito) sparge ugualmente la voce perché non lo si compri. In entrambi i casi Magazine Luiza farà bene a puntare sui finanziamenti di PC "tradizionali", che chiunque non viva in una favela può permettersi (anche se con tassi di interesse notevolissimi).
  • Anonimo scrive:
    Formattone e via...
    Ma come funzionerebbe questa cosa?C'e' un lettore di carte prepagate da qualche parte, ok, ma come funziona il tutto?Che cosa fa questo lettore di card? Avra' all'interno una memoria a scalare, ok, e quando arriva a zero che cosa succede? Stacca l'alimentazione?Oppure manda un reset alla motherboard?O che altro?E che cosa mi impedisce di aprire il PC e staccare quel coso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Formattone e via...
      magari dei sigilli che se distrutti ti obbligano a versare l'intero importo del pc?
    • Anonimo scrive:
      Re: Formattone e via...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma come funzionerebbe questa cosa?
      C'e' un lettore di carte prepagate da qualche
      parte, ok, ma come funziona il tutto?

      Che cosa fa questo lettore di card? Avra'
      all'interno una memoria a scalare, ok, e quando
      arriva a zero che cosa succede?
      Stacca l'alimentazione?
      Oppure manda un reset alla motherboard?
      O che altro?

      E che cosa mi impedisce di aprire il PC e
      staccare quel coso?
      Che per prenderlo devi firmare qualcosa deve essere un concetto superiore al livello intellettuale di alcuni esseri.
  • Anonimo scrive:
    Almeno gli spacciatori...
    all'inizio la roba te la davano gratis   :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Almeno gli spacciatori...
      - Scritto da: Anonimo
      all'inizio la roba te la davano gratis :|
      Stai parlando dell'open source?
  • Anonimo scrive:
    Che bella idea !!!
    Se fossi in Brasile ne prenderei subito uno caricato con un dollaro. Finito il dollaro lo butterei e ne prenderei un altro... e così via...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bella idea !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Se fossi in Brasile ne prenderei subito uno
      caricato con un dollaro. Finito il dollaro lo
      butterei e ne prenderei un altro... e così via...Anche dirlo per scherzo (perchè e per scherzo cho lo dici giusto?) fa di te una persona superficiale e meschina... Con questo sistema molte persone che non hanno la possibilità di avere credito o finanziamenti per acquistare un pc potranno un pò alla volta acquistarlo. Buona iniziativa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che bella idea !!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se fossi in Brasile ne prenderei subito uno

        caricato con un dollaro. Finito il dollaro lo

        butterei e ne prenderei un altro... e così
        via...

        Anche dirlo per scherzo (perchè e per scherzo cho
        lo dici giusto?) fa di te una persona
        superficiale e meschina... Con questo sistema
        molte persone che non hanno la possibilità di
        avere credito o finanziamenti per acquistare un
        pc potranno un pò alla volta acquistarlo. Buona
        iniziativa.Vuoi vedere che se formatti il pc devi riattivare windows sborsando altri 351 $?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che bella idea !!!

          Vuoi vedere che se formatti il pc devi riattivare
          windows sborsando altri 351 $?sì, voglio vedere
      • Anonimo scrive:
        Re: Che bella idea !!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se fossi in Brasile ne prenderei subito uno

        caricato con un dollaro. Finito il dollaro lo

        butterei e ne prenderei un altro... e così
        via...

        Anche dirlo per scherzo (perchè e per scherzo cho
        lo dici giusto?) fa di te una persona
        superficiale e meschina... Con questo sistema
        molte persone che non hanno la possibilità di
        avere credito o finanziamenti per acquistare un
        pc potranno un pò alla volta acquistarlo. Buona
        iniziativa.Già... immagino che le favelas brasiliane siano piene di gente ansiosa di cambiare la propria vita con l'acquisto di un PC...Battute a parte, lo scenario che ho descritto è del tutto realistico, quindi come fare ? Ovviamente cercando di evitarlo (vogliamo scommettere che sui PC in questione sarà ben difficile installare un altro sistema operativo ?) e allo stesso tempo bilanciando i costi complessivi (chi alla fine arriva a pagare tutto il pattuito avrà pagato il suo PC e quello del suo vicino che l'ha lasciato in cantina ad ammuffire dopo poche ore di utilizzo).Mi sembra la stessa tattica delle ADSL a tempo: se la usi abbastanza la paghi molto più di una flat, mentre se la usi poco tanto vale usare il modem tradizionale. Ma la gente si lascia attirare dalla bellona di turno e dai costi in apparenza bassi e si lascia fregare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che bella idea !!!

          Già... immagino che le favelas brasiliane siano
          piene di gente ansiosa di cambiare la propria
          vita con l'acquisto di un PC...
          Guarda che l'acquisto è facoltativo. Se nenne favelas nn lo vogliono non lo prendono. Si chiama libera scelta.
          Battute a parte, lo scenario che ho descritto è
          del tutto realistico, quindi come fare ?
          Un vero dramma esistenziale.
          Ovviamente cercando di evitarlo (vogliamo
          scommettere che sui PC in questione sarà ben
          difficile installare un altro sistema operativo
          ?) e allo stesso tempo bilanciando i costi
          complessivi (chi alla fine arriva a pagare tutto
          il pattuito avrà pagato il suo PC e quello del
          suo vicino che l'ha lasciato in cantina ad
          ammuffire dopo poche ore di utilizzo).
          Se chiama libertà. Oguno è libero di azquistare quello che vuole.
          Mi sembra la stessa tattica delle ADSL a tempo:
          se la usi abbastanza la paghi molto più di una
          flat, mentre se la usi poco tanto vale usare il
          modem tradizionale. Ma la gente si lascia
          attirare dalla bellona di turno e dai costi in
          apparenza bassi e si lascia fregare.
          Sempre libera scelta. Ognuno prende quello che vuole. Quello che vuole lui ovviamente, non quello che vorresti tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bella idea !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Se fossi in Brasile ne prenderei subito uno
      caricato con un dollaro. Finito il dollaro lo
      butterei e ne prenderei un altro... e così via...
      Ma no, ne prendi uno ad 0,85?, a quando il credito è esaurito... formatti e poi ci installi linux.Questa evenienza però sarà sicuramente prevista dal contratto d'acquisto, temo...
  • Santos-Dumont scrive:
    MA STRA-ROTFL!
    (ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)E come controllano la pirateria degli sblocchi clandestini, col Celeron D?(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)==================================Modificato dall'autore il 20/01/2006 2.57.57
    • Anonimo scrive:
      Re: MA STRA-ROTFL!
      ma tu il computer non lo compri subito, lo porti a casa con un acconto, se non dai poi il rimanente ti vengono a cercare.. semmai + che lo sblocco clandestino del lettore di card, si potrebbe ricaricare a sbafo la card stessa e acquistare la proprietà del pc, adducendo poi la colpa al sistema informatico se ti dovessero dire qualcosa..
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: MA STRA-ROTFL!
        - Scritto da: Anonimo
        ma tu il computer non lo compri subito, lo porti
        a casa con un acconto, se non dai poi il
        rimanente ti vengono a cercare.. semmai + che lo
        sblocco clandestino del lettore di card, si
        potrebbe ricaricare a sbafo la card stessa e
        acquistare la proprietà del pc, adducendo poi la
        colpa al sistema informatico se ti dovessero dire
        qualcosa..In qualsiasi modo mi sembra una mossa perdente.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA STRA-ROTFL!

          In qualsiasi modo mi sembra una mossa perdente.
          Non è che te lo trovi in casa per grazia ricevuta. Se ti piace il sistema aderisci altrimenti non aderisci. Se poi il fatto che ci sia dietro MS ti crea complessi problemi tuoi.
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!
            - Scritto da: Anonimo

            In qualsiasi modo mi sembra una mossa perdente.


            Non è che te lo trovi in casa per grazia
            ricevuta. Se ti piace il sistema aderisci
            altrimenti non aderisci. Se poi il fatto che ci
            sia dietro MS ti crea complessi problemi tuoi.Forse non è molto chiaro il fatto che se in Italia c'é il 50% di pirateria (stima ottimistica), qui c'é il 95%. Perché prendersi il distrubo di un PC che non si accende al momento meno indicato, invece di un bel PC "Assembled in Paraguay: la garantia soy yo!", esentasse e con s.o. taroccato? (cylon)==================================Modificato dall'autore il 21/01/2006 1.38.24
          • Anonimo scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!

            Forse non è molto chiaro il fatto che se in
            Italia c'é il 50% di pirateria (stima
            ottimistica), qui c'é il 95%. Perché prendersi il
            distrubo di un PC che non si accende al momento
            meno indicato, invece di un bel PC "Assembled in
            Paraguay: la garantia soy yo!", esentasse e con
            s.o. taroccato? (cylon)
            Forse non ti è molto chiaro che in Italia, come dovunque, le persone acquistano cio che sembra meglio a loro e non cio che sembra meglio a te per loro. Sarai indubbiamente convinto di essere un genio incompreso dispostissimo a pensare al bene degli altri che sono esseri sottosviluppati ma così va la vita e nessuno si lamenterà se un giorno i tuoi sacri suggerimenti avranno fine.
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!
            - Scritto da: Anonimo

            Forse non è molto chiaro il fatto che se in

            Italia c'é il 50% di pirateria (stima

            ottimistica), qui c'é il 95%. Perché prendersi
            il

            distrubo di un PC che non si accende al momento

            meno indicato, invece di un bel PC "Assembled in

            Paraguay: la garantia soy yo!", esentasse e con

            s.o. taroccato? (cylon)


            Forse non ti è molto chiaro che in Italia, come
            dovunque, le persone acquistano cio che sembra
            meglio a loro e non cio che sembra meglio a te
            per loro. Sarai indubbiamente convinto di essere
            un genio incompreso dispostissimo a pensare al
            bene degli altri che sono esseri sottosviluppati
            ma così va la vita e nessuno si lamenterà se un
            giorno i tuoi sacri suggerimenti avranno fine.Il genio sarai tu e tutta la tua famiglia, visto che la mettiamo in questi termini. Ho scritto che i brasiliani non sono fessi e non si lasceranno infinocchiare con questi mezzucci, se vuoi capire qualcos'altro problemi tuoi, trollone anonimo.P.S. I "Windows Starter Edition" continuano a marcire sugli scaffali con strati di polvere da mezzo centimetro, questa é la vera goduria.==================================Modificato dall'autore il 21/01/2006 16.33.56
          • Anonimo scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!
            che sono i windows starter edition?
          • Anonimo scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!

            Il genio sarai tu e tutta la tua famiglia, visto
            che la mettiamo in questi termini. Ho scritto che
            i brasiliani non sono fessi e non si lasceranno
            infinocchiare con questi mezzucci, se vuoi capire
            qualcos'altro problemi tuoi, trollone anonimo.
            Bene i brasiliani non si lasceranno infinocchiare. Dove è il problema?
          • Anonimo scrive:
            Re: MA STRA-ROTFL!
            ao su qualcunque cosa si è disposti a trolleggiare eh?ehy genio che stra rotfla hai scoperto l'acqua calda che qualsiasi sistema di sicurezza basato su controlli via software sono bypassabili...bravo clap clap clap!!eh allora?che cavolo c'entra il modo di bypassare i controlli con il tentativo di dare la possibilità a chi non puo pagarsi un pc a rate la mossa prepagata?e poi chi ti ha dato le specifiche di controllo di quei pc? sei cosi sicuro al 100% che siano bypassabili? aaaah giusto fai riferimento alle card pirata di tele+ e stream che erano un giochetto clonare? aaaah è cosi che poni i tuoi ragionamenti? complimenti!poi uno dice che le mayor si incazzano se cè diffusione di pirateria informatica e pompano i prezzi e creano chip fritz per impedirtelo.......quasi quasi sono contento che si sbattono a rendere la vita difficile ....cosi è un piacere vedere trolletti come te che se la bulleggiano ostentando capacità da perfetto hacker da strapazzo!la prossima volta che intervieni assicurati di dire cose che siano utili alla società ok?cmq è incredibile....sono sicuro che sti discorsi dal vivo due volte uno ci pensa a dire...sai le bastonate che si prende? e le prese per culo a vita? bollato a vita!! qui almeno sei anonimo che te frega giusto?vivi sereno e fai poco il coatto che sei troppo sgamato!saluti
  • Fulmy(nato) scrive:
    PdP $$$
    credevo che solo Paperon de Paperoni potesse avere una pensata del genere :D Ora salta fuori Rockerduck che si angia il cappello?
    • Anonimo scrive:
      Re: PdP $$$
      - Scritto da: Fulmy(nato)

      credevo che solo Paperon de Paperoni potesse
      avere una pensata del genere

      :D

      Ora salta fuori Rockerduck che si angia il
      cappello?ROTFL! In effetti pare proprio il titolo di una storia di Topolino... "Paperone e i computer ricaricabili", ovviamente su brevetto di Archimede! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: PdP $$$
        Secondo me questa storia finisce in un modo o nell'altro con Paperone che fa *sigh* *sob* *sob*
      • Anonimo scrive:
        Re: PdP $$$
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Fulmy(nato)



        credevo che solo Paperon de Paperoni potesse

        avere una pensata del genere



        :D



        Ora salta fuori Rockerduck che si angia il

        cappello?

        ROTFL! In effetti pare proprio il titolo di una
        storia di Topolino... "Paperone e i computer
        ricaricabili", ovviamente su brevetto di
        Archimede! :)Poi arriva Filo Sganga, sblocca i pc e paperone schiatta.
  • Anonimo scrive:
    Mi viene in mente..
    Un passo di un libro di Philip K. Dick, purtroppo non ricordo il titolo.In un futuro non troppo lontano, anche le porte di casa sono installate gratis, ma per apritle devi inserirci una ,moneta.Il protagonista del libro ad un certo punto e' cosi' spiantato e male in arnese che non ha neanche uno spicciolo e rimane chiuso in casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi viene in mente..
      di macchine omeostatiche ne sono pieni i romanzi di Dick :)comunque credo fosse "Un oscuro scrutare" ;) ;) ;)
  • Anonimo scrive:
    cercasi in zona riodejaneiro sbloccatore
    di cellulari tre... e computer a manovella :D
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: cercasi in zona riodejaneiro sblocca
      - Scritto da: Anonimo
      di cellulari tre... e computer a manovella

      :DCellulari Tre, già trovato. PC a gettone, accettasi candidature zona Paranà! (ROTFL)
  • Anonimo scrive:
    compatibile con poste-pay?
    dato che ebay ha detto NO a postepay, forse conviene ripiegare su un suo impiego su questi trabicoli brasiliani.
  • Anonimo scrive:
    immane stupidaggine
    ma sti geni si sono mai kiesti cosa serve alla gente?? Alcuni volgiono dare agli africani il computer a manovella, sti qua con quello prepagato come un cellulare...ma dai ke buffonata!
    • matcion scrive:
      Re: immane stupidaggine
      - Scritto da: Anonimo
      ma sti geni si sono mai kiesti cosa serve alla
      gente??
      Alcuni volgiono dare agli africani il computer a
      manovella, sti qua con quello prepagato come un
      cellulare...ma dai ke buffonata!
      Più o meno è come pagarlo a rate, non cambia tanto.
Chiudi i commenti