Uno standard classifica le patch

Ci sono grossi nomi dell'IT dietro una specifica standard per la valutazione delle vulnerabilità di sicurezza. Per aiutare - dicono - aziende e utenti a comprendere la reale gravità delle falle


San Francisco (USA) – Sette società che operano nel settore del software e della sicurezza, tra cui Cisco, Microsoft e Symantec, stanno promuovendo un modello standard con cui classificare le vulnerabilità che affliggono applicazioni e sistemi operativi.

Il sistema, denominato Common Vulnerability Scoring System (CVSS), è stato sviluppato per andare incontro alle esigenze di chi, all’interno delle aziende, deve gestire l’aggiornamento del software. I suoi promotori sostengono che il CVSS, se adottato da tutta l’industria del settore, permetterà agli amministratori di sistema di valutare a colpo d’occhio la priorità di ogni update e, in base a questa, decidere l’ordine con cui installare le patch. Una promessa non da poco se si pensa che un’azienda di medie o grandi dimensioni si ritrova spesso a gestire, ogni settimana, decine di update di sicurezza.

Oggi i produttori di software e le società specializzate nella sicurezza classificano la gravità delle falle con metri e parametri spesso molto differenti fra loro. CVSS fornisce invece una serie di criteri di valutazione standard con cui determinare la severità di un problema di sicurezza e l’urgenza con cui va applicata la relativa soluzione: tali criteri, in totale sette, tengono in considerazione fattori quali le modalità con cui un cracker può sfruttare la falla, il periodo di tempo passato dalla sua scoperta e l’esistenza o meno di un exploit. Ad ogni fattore viene assegnato un punteggio e, attraverso un’equazione matematica, calcolato un valore che sintetizza la gravità complessiva del problema.

Il nuovo sistema di classificazione delle vulnerabilità fa parte di un progetto patrocinato dallo US National Infrastructure Advisory Council, un ramo dello US Department of Homeland Security che gestisce l’infrastruttura di sicurezza dedicata a settori critici del mercato come quello finanziario, dell’energia e dei trasporti.

Microsoft potrebbe adottare il CVSS all’interno dei suoi bollettini già a partire dai prossimi mesi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: e poi vogliono che gli altri usino P
    - Scritto da: Anonimo
    ste caffettiere con 32 processori. I powerpc
    per favore lasciali stare, non nominarli
    neanche che non ne sei degno...PPC970, 100 wattAthlon64, 90 watt.poi basta guardare il refrigeratore che cè nei mac G5.
  • Anonimo scrive:
    Re: e poi vogliono che gli altri usino P
    - Scritto da: Anonimo
    come da testo: chi è l' idiota che si
    fida dei processori ibm power e powerpc
    quando nemmeno la casa che li costruisce si
    fida? meditateMA che c**o dici? IBM che non si fida di powerpc, sei fuori? Purtroppo per questioni commerciali (Intel) deve dare il contentino a chi usa x86 magari con Linux più che con Windoz e quindi mette in commercio ste caffettiere con 32 processori. I powerpc per favore lasciali stare, non nominarli neanche che non ne sei degno...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciao winari....

    Però, presto sentiremo la mancanza
    delle vostre scemate, delle camicie gialle o
    rosa stile redmond e delle brochures
    patinate, vuote di contenuti come le vostre
    zucche...in compenso le stalle saranno piene
    di spalatori di letame certificati
    Microsoft!!!!Uei!! Anche spalare letame richiede cervello!
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo






    48mila euro è
    comprensivo di



    ambaradan ibm, non cè
    solo


    windows





    No, c'è solo windows.
    Infatti, se


    noti, sul sito M$ non c'è il

    prezzo


    del Datacenter. Il prezzo è

    fatto dal


    manufacturer dell'hardware, che in

    questo


    caso è IBM; da ciò si

    deduce


    che i 48 mila euro sono quelli che
    devi


    sborsare per installare windows su
    una


    macchina IBM fino a 16 processori.
    Per

    32


    processori non oso immaginare.



    Ma, a parte il nonnetto di Siemens, hai
    mai

    conosciuto qualcuno che abbia davvero

    installato winmerd su un server con

    più di 4 processori?

    Io, in diciannove anni che faccio questo

    lavoro, posso dirti di no.

    evidentemente sono 19 anni buttati al
    vento... buona fortuna!Buona fortuna la auguro a te, da noi i curriculum dei pagliacci winari li usiamo al posto della carta igienica....
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    pensi che non sia possibile gestire 44 mila
    hosts con AD?divertente............ma chi sei, il nonnetto di Siemens?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    48mila euro è comprensivo di


    ambaradan ibm, non cè solo

    windows



    No, c'è solo windows. Infatti, se

    noti, sul sito M$ non c'è il
    prezzo

    del Datacenter. Il prezzo è
    fatto dal

    manufacturer dell'hardware, che in
    questo

    caso è IBM; da ciò si
    deduce

    che i 48 mila euro sono quelli che devi

    sborsare per installare windows su una

    macchina IBM fino a 16 processori. Per
    32

    processori non oso immaginare.

    Ma, a parte il nonnetto di Siemens, hai mai
    conosciuto qualcuno che abbia davvero
    installato winmerd su un server con
    più di 4 processori?
    Io, in diciannove anni che faccio questo
    lavoro, posso dirti di no.evidentemente sono 19 anni buttati al vento... buona fortuna!
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    Avendo migliaia di euro da
    buttare

    al


    vento,



    si può anche provare
    uin

    effetti.







    Bye





    Per poi farsi quattro risate...



    io sono un sistemista windows e le
    quattro

    risate me le faccio ogni volta che vedo
    i

    sistemisti linux del provider col quale

    collaboro alle prese con gli
    aggiornamenti e

    l'assistenza ai clienti... che
    pagliacciate!



    e mentre loro fanno il botto pure per un

    database mysql, io dormo su 7 cuscini
    sugli

    oltre 250 domini della macchina che
    gestisco



    (win)

    Alla UMICH, con linux, gestiscono circa
    44.000 clients e diverse centinaia di nodi
    afs.
    Tu, invece, stai solo sognando dal buio
    della tua misera cantina....che vuoi dire?pensi che non sia possibile gestire 44 mila hosts con AD?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    io sono un sistemista windows e le
    quattro

    risate me le faccio ogni volta che vedo
    i

    sistemisti linux del provider col quale

    collaboro alle prese con gli
    aggiornamenti e

    l'assistenza ai clienti... che
    pagliacciate!

    Ma smettila che fai ridere. Sei talmente
    simpatico che fatico molto a crederti, se
    solo tu avessi mai provato ad usare MySql.


    e mentre loro fanno il botto pure per un

    database mysql, io dormo su 7 cuscini
    sugli

    oltre 250 domini della macchina che
    gestisco

    Buaahahahahahahaha!!!

    Io la settimana scorsa ho fatto il botto per
    SQL 2000, la procedura di recovery del
    database master non funzionava, bacata
    già in origine. Una giornata di
    lavoro per rimetterlo in piedi. Utenti tutti
    fermi. Ma tu chi sei? Il nonnetto della
    Siemens, quello che gestisce sei miliardi di
    domini sull'active directory?? Mi sa che hai
    visto troppe pubblicità. Con M$ fai
    fatica a gestirne uno di dominio altro che
    250.

    Qui mi sa che ultimamente pullula troppo di
    dipendenti M$ pagati per fare FUD sui forum
    invece di insegnarli a programmare
    decentemente... (linux)se per te va bene, potremo sentirci in privato e ti faccio vedere i 250 domini sulla macchina windows 2003 web edition... la mia email è rodermikly@tiscali.itcomunque ti faccio notare che nelle webfarm, inserire 200-300 domini su una macchina windows è abbastanza comuneidem nei server linux, è sempre l'amministratore a fare la differenzaSe un giorno andrai a lavorare (invece di dire bugie), queste cose potranno sembrarti scontate...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: vale56

    - Scritto da: Anonimo




    io sono un sistemista windows e...
    ....dormo su 7 cuscini sugli

    oltre 250 domini della macchina che
    gestisco



    (win)
    250 domini su una macchina????
    Se tu sei un sistemista io sono ZIO SAMti sembrano tanti...? E pensare che uno dei più grandi provider italiani ne tromba anche più di 400...si vede che sei solo uno studente alle prime armi ;)studia studia...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    Per poi farsi quattro risate...



    tu ovviamente sei un sistemista che
    lavora

    dalla mattina alla sera con le soluzioni

    enterprise di microsoft?
    Lui forse no, ma io si.
    Le soluzioni enterprise di microzozz le
    useranno poi i peracottari del tuo stampo.
    Da noi stiamo migrando circa 600 pc client
    da winzozz a linux e da offizz ad open
    office.
    Dove occorre ancora utilizzare programmi
    quali excel o access usiamo CrossOffice,
    funziona alla grande!!!
    Addio winari, sapete dove potete schiaffarvi
    la vostra immondizia?...... :p

    P.s. non mandate poù in giro i vostri
    curriculum vitae, ormai vengono usati in
    bagno al posto della carta igienica....ti piacerebbe se fosse vero... peccato che nella realtà le cose vanno dalla direzione oppostacontinua a sognare linaro nullafacente... e attento ai cantoni!
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo
    Lui forse no, ma io si.
    Le soluzioni enterprise di microzozz le
    useranno poi i peracottari del tuo stampo.
    Da noi stiamo migrando circa 600 pc client
    da winzozz a linux e da offizz ad open
    office.
    Dove occorre ancora utilizzare programmi
    quali excel o access usiamo CrossOffice,
    funziona alla grande!!!
    Addio winari, sapete dove potete schiaffarvi
    la vostra immondizia?...... :pmicrozozz, peracottari, winzozz, offizz, winari...ùtermini da professionista.
    P.s. non mandate poù in giro i vostri
    curriculum vitae, ormai vengono usati in
    bagno al posto della carta igienica....lavorare in un posto dove cè gente come te?non esserci è un guadagno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo


    48mila euro è comprensivo di

    ambaradan ibm, non cè solo
    windows

    No, c'è solo windows. Infatti, se
    noti, sul sito M$ non c'è il prezzo
    del Datacenter. Il prezzo è fatto dal
    manufacturer dell'hardware, che in questo
    caso è IBM; da ciò si deduce
    che i 48 mila euro sono quelli che devi
    sborsare per installare windows su una
    macchina IBM fino a 16 processori. Per 32
    processori non oso immaginare.Ma, a parte il nonnetto di Siemens, hai mai conosciuto qualcuno che abbia davvero installato winmerd su un server con più di 4 processori?Io, in diciannove anni che faccio questo lavoro, posso dirti di no.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Avendo migliaia di euro da buttare
    al

    vento,


    si può anche provare uin
    effetti.





    Bye



    Per poi farsi quattro risate...

    io sono un sistemista windows e le quattro
    risate me le faccio ogni volta che vedo i
    sistemisti linux del provider col quale
    collaboro alle prese con gli aggiornamenti e
    l'assistenza ai clienti... che pagliacciate!

    e mentre loro fanno il botto pure per un
    database mysql, io dormo su 7 cuscini sugli
    oltre 250 domini della macchina che gestisco

    (win)Alla UMICH, con linux, gestiscono circa 44.000 clients e diverse centinaia di nodi afs.Tu, invece, stai solo sognando dal buio della tua misera cantina....
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Per poi farsi quattro risate...

    tu ovviamente sei un sistemista che lavora
    dalla mattina alla sera con le soluzioni
    enterprise di microsoft?Lui forse no, ma io si.Le soluzioni enterprise di microzozz le useranno poi i peracottari del tuo stampo.Da noi stiamo migrando circa 600 pc client da winzozz a linux e da offizz ad open office.Dove occorre ancora utilizzare programmi quali excel o access usiamo CrossOffice, funziona alla grande!!!Addio winari, sapete dove potete schiaffarvi la vostra immondizia?...... :pP.s. non mandate poù in giro i vostri curriculum vitae, ormai vengono usati in bagno al posto della carta igienica....
  • Anonimo scrive:
    Re: e poi vogliono che gli altri usino P
    - Scritto da: Anonimo
    come da testo: chi è l' idiota che si
    fida dei processori ibm power e powerpc
    quando nemmeno la casa che li costruisce si
    fida? meditateMedita un po' tu...http://www-1.ibm.com/servers/
  • Anonimo scrive:
    Re: e poi vogliono che gli altri usino POWER
    - Scritto da: Anonimo
    come da testo: chi è l' idiota che si
    fida dei processori ibm power e powerpc
    quando nemmeno la casa che li costruisce si
    fida? meditatesecondo me l'idiota è che installa windows, e dato che su Power non lo puoi installare... eccoti la caffettiera x86...
  • Anonimo scrive:
    e poi vogliono che gli altri usino POWER
    come da testo: chi è l' idiota che si fida dei processori ibm power e powerpc quando nemmeno la casa che li costruisce si fida? meditate
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    Qui mi sa che ultimamente pullula troppo di
    dipendenti M$ pagati per fare FUD sui forum
    invece di insegnarli a programmare
    decentemente... (linux)Qui invece mi sa che pullula di agenti commerciali che fin tanto che c'è da parlare (senza poi dover dimostrare) ti potrebbero risolvere ogni problema senza fatica, basta un sorriso !Se tutti i programmatori fossero bravi come voi, o anche solo la metà della vostra bravura, non ci sarebbe + bisogno dell'assistenza !Ti voglio comunque ricordare che vale piu' la professionalità dell'uomo che il tipo di sistema usato.Se uno è in gamba e sa fare il suo lavoro i problemi te li risolve sia che usi linux piuttosto che windows...Se uno è un cialtrone allora parla soltanto lasciando irrisolti i problemi.. naturalmente sia con windows che con linux !!!Max.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    io sono un sistemista windows e le quattro
    risate me le faccio ogni volta che vedo i
    sistemisti linux del provider col quale
    collaboro alle prese con gli aggiornamenti e
    l'assistenza ai clienti... che pagliacciate!Ma smettila che fai ridere. Sei talmente simpatico che fatico molto a crederti, se solo tu avessi mai provato ad usare MySql.
    e mentre loro fanno il botto pure per un
    database mysql, io dormo su 7 cuscini sugli
    oltre 250 domini della macchina che gestiscoBuaahahahahahahaha!!!Io la settimana scorsa ho fatto il botto per SQL 2000, la procedura di recovery del database master non funzionava, bacata già in origine. Una giornata di lavoro per rimetterlo in piedi. Utenti tutti fermi. Ma tu chi sei? Il nonnetto della Siemens, quello che gestisce sei miliardi di domini sull'active directory?? Mi sa che hai visto troppe pubblicità. Con M$ fai fatica a gestirne uno di dominio altro che 250. Qui mi sa che ultimamente pullula troppo di dipendenti M$ pagati per fare FUD sui forum invece di insegnarli a programmare decentemente... (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    48mila euro è comprensivo di
    ambaradan ibm, non cè solo windowsNo, c'è solo windows. Infatti, se noti, sul sito M$ non c'è il prezzo del Datacenter. Il prezzo è fatto dal manufacturer dell'hardware, che in questo caso è IBM; da ciò si deduce che i 48 mila euro sono quelli che devi sborsare per installare windows su una macchina IBM fino a 16 processori. Per 32 processori non oso immaginare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    Che c'entra Windows?

    Non ci sarà mica qualcuno che
    vorrà installare Windows su quel
    server?Ti sembrerà strano, ma ci sarà sicuramente qualche incompetente che lo vorrà fare.(be`, a rigore immagino ci siano anche situazioni in cui questo abbia senso: ad esempio, convertire una rete da windows a unix non sempre può essere conveniente, se non a lungo termine. Ma sono casi isolati)
  • vale56 scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    io sono un sistemista windows e.......dormo su 7 cuscini sugli
    oltre 250 domini della macchina che gestisco

    (win)250 domini su una macchina????Se tu sei un sistemista io sono ZIO SAM
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    Avendo migliaia di euro da buttare al
    vento,

    si può anche provare uin effetti.



    Bye

    Per poi farsi quattro risate...io sono un sistemista windows e le quattro risate me le faccio ogni volta che vedo i sistemisti linux del provider col quale collaboro alle prese con gli aggiornamenti e l'assistenza ai clienti... che pagliacciate!e mentre loro fanno il botto pure per un database mysql, io dormo su 7 cuscini sugli oltre 250 domini della macchina che gestisco(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    http://www.microsoft.com/windowsserver2003/howtobuy/licensing/pricing.mspx48mila euro è comprensivo di ambaradan ibm, non cè solo windows
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo
    Per poi farsi quattro risate...tu ovviamente sei un sistemista che lavora dalla mattina alla sera con le soluzioni enterprise di microsoft?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    Avendo migliaia di euro da buttare al vento,
    si può anche provare uin effetti.

    ByePer poi farsi quattro risate...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!

    guarda che con red hat le cose non sarebbero
    poi così tanto diverse...Dici? Red Hat Linux Enterprise Advanced Server 4, nessun limite sul numero di CPU, massimo livello di supporto: 2.499 euro.
    e poi l'incidenza delle licenze software nei
    costi di una server farm sono minimiMinimi? Si certo, bravo. Tra 48.050 euro e 2.499 c'è una pur leggera differenza non credi? Ci sta un BMW serie 5 di mezzo ben accessoriata, che nel caso scegli M$ la regali a Bill Gates...
    credo proprio che per alcuni sia necessario
    un bel corso accelerato di economia
    aziendale, invece di compilare il kernel
    24/24Meno male che di economia ci sei tu che te ne intendi. Sei il solito lamer winaro pure ignorante. Io a compilare? Non credo proprio. Piuttosto tu oggi hai già fatto la tua reinstallazione di windows quotidiana?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo
    Economico?

    Forse, fino a che si usano al massino 4
    processori.

    Facciamo qualche esempio. Fino ad 8
    processori bisogna mettere il windows 2003
    enterprise edition: listino 5.122 euro + le
    CAL.

    Oltre agli 8 processori bisogna andare sul
    2003 datacenter edition, e qui si va a
    ridere, i prezzi salgono 'leggermente',
    oltre che la scalabilità su macchine
    del genere ancora tutta da verificare:
    - Windows 2003 Server Datacenter Edition
    1-16 processors 48.050 euro. Si avete capito
    bene: quarantottomila euri. Per 32
    processori nessun fesso ha mai osato provare
    ad installarci sopra Windows. Quindi il
    prezzo neanche si trova. Ah, per gli
    scettici do anche il link dell'IBM con i
    prezzi.

    www5.pc.ibm.com/it/products.nsf/ModelLookup2/

    Saluti. (linux)guarda che con red hat le cose non sarebbero poi così tanto diverse...e poi l'incidenza delle licenze software nei costi di una server farm sono minimicredo proprio che per alcuni sia necessario un bel corso accelerato di economia aziendale, invece di compilare il kernel 24/24
  • AranBanjo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Leggo: "Il server xSeries 366
    sarà

    disponibile sul mercato entro 90 giorni
    ad

    un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha

    detto che il debutto del nuovo sistema

    coinciderà con il lancio, da
    parte di

    Microsoft, delle prime versioni di
    Windows

    con supporto alle estensioni x86 a 64
    bit di

    Intel e AMD."



    Che c'entra Windows?



    Non ci sarà mica qualcuno che

    vorrà installare Windows su quel

    server?

    Why not?Avendo migliaia di euro da buttare al vento, si può anche provare uin effetti.Bye
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    Economico?Forse, fino a che si usano al massino 4 processori. Facciamo qualche esempio. Fino ad 8 processori bisogna mettere il windows 2003 enterprise edition: listino 5.122 euro + le CAL.Oltre agli 8 processori bisogna andare sul 2003 datacenter edition, e qui si va a ridere, i prezzi salgono 'leggermente', oltre che la scalabilità su macchine del genere ancora tutta da verificare: - Windows 2003 Server Datacenter Edition 1-16 processors 48.050 euro. Si avete capito bene: quarantottomila euri. Per 32 processori nessun fesso ha mai osato provare ad installarci sopra Windows. Quindi il prezzo neanche si trova. Ah, per gli scettici do anche il link dell'IBM con i prezzi.http://www5.pc.ibm.com/it/products.nsf/ModelLookup2/88704FXSaluti. (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo
    Leggo: "Il server xSeries 366 sarà
    disponibile sul mercato entro 90 giorni ad
    un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha
    detto che il debutto del nuovo sistema
    coinciderà con il lancio, da parte di
    Microsoft, delle prime versioni di Windows
    con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di
    Intel e AMD."

    Che c'entra Windows?

    Non ci sarà mica qualcuno che
    vorrà installare Windows su quel
    server?Perché no? in fin dei conti al costo di una licenza per processore è ancora economico...:s:(Inoltre la velocità di passaggio dei worms o di altra mercanzia del genere aumenterà in proporzione......:|:
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    ...non lo dire in giro..ma ci sonoo un sacco di server multiprocessore con windows sopra...zitto zitto..non lo dire in giro.
  • Anonimo scrive:
    Un link ad un confronto con Opteron?
    Qualcuno ha un link a qualche articolo che ne fa il raffronto con Opteron in termini prestazionali? Secondo me è difficile battere Opteron, se non altro per l'ottimo gestore della memoria integrato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows?!
    - Scritto da: Anonimo
    Leggo: "Il server xSeries 366 sarà
    disponibile sul mercato entro 90 giorni ad
    un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha
    detto che il debutto del nuovo sistema
    coinciderà con il lancio, da parte di
    Microsoft, delle prime versioni di Windows
    con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di
    Intel e AMD."

    Che c'entra Windows?

    Non ci sarà mica qualcuno che
    vorrà installare Windows su quel
    server?Why not?
  • Anonimo scrive:
    Windows?!
    Leggo: "Il server xSeries 366 sarà disponibile sul mercato entro 90 giorni ad un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha detto che il debutto del nuovo sistema coinciderà con il lancio, da parte di Microsoft, delle prime versioni di Windows con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di Intel e AMD."Che c'entra Windows?Non ci sarà mica qualcuno che vorrà installare Windows su quel server?
Chiudi i commenti