UnoMobile va incontro agli utenti rumeni

Con una promozione valida fino a fine 2008, l'operatore applica la tariffa nazionale italiana alle chiamate dirette verso la Romania. Unica condizione: ricaricare 15 euro ogni mese
Con una promozione valida fino a fine 2008, l'operatore applica la tariffa nazionale italiana alle chiamate dirette verso la Romania. Unica condizione: ricaricare 15 euro ogni mese

Telefonare all’estero costa caro, a meno che un operatore non pensi ad introdurre tariffe agevolate per le chiamate verso determinate direttrici. E UNO Mobile , l’operatore alternativo del gruppo Carrefour , ha pensato ad un offerta mirata alla popolazione rumena che vive e lavora in Italia.

Dopo la presentazione di Daily Telecom Mobile come operatore etnico (che con le sue tariffe guarda molto più a est, ossia verso la Cina) e gli annunci di 3 Italia che ha comunicato di aver stretto accordi con l’operatore PLDT (Filippine) e Astelit-life:) (Ucraina), l’attenzione verso le comunità straniere presenti in Italia sembra in aumento.

UNO Mobile propone una tariffa ad hoc, accessibile a condizione di effettuare ogni mese una ricarica di almeno 15 euro (anche frazionabile in tre ricariche da 5 euro): con questa offerta, le chiamate verso qualunque numero (fisso o mobile) rumeno costeranno 18 centesimi di euro, senza scatto alla risposta.

La tariffa è in pratica quella nazionale (applicata cioè sulle chiamate dirette verso l’Italia) e, spiega l’operatore, è usufruibile nel corso del mese solare in cui l’ammontare complessivo delle ricariche effettuate dal cliente è pari ad almeno 15 euro. La promozione è valida fino al 31 dicembre 2008 ed è cumulabile con altre offerte in corso. Nel video pubblicato in questa pagina del sito UNO Mobile, la promozione viene illustrata agli utenti di lingua rumena.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 04 2008
Link copiato negli appunti