US Army userà MS Virtual Earth

L'alternativa Microsoft a Google Earth piace alla Difesa americana: il software sarà la scelta dell'agenzia speciale dell'esercito con funzioni di intelligence geospaziale
L'alternativa Microsoft a Google Earth piace alla Difesa americana: il software sarà la scelta dell'agenzia speciale dell'esercito con funzioni di intelligence geospaziale

Washington (USA) – Virtual Earth , il software gratuito di Microsoft che permette l’esplorazione satellitare della Terra, è la scelta del Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti per quanto riguarda la cosiddetta intelligence geospaziale .

La NGA , National Geospatial-Intelligence Agency , ha infatti raggiunto un accordo con Microsoft per l’uso della tecnologia Virtual Earth “in tutte le missioni umanitarie, di pace e di difesa nazionale che necessitano d’immagini satellitari ad alta definizione”. L’agenzia dell’esercito statunitense userà le mappe fornite da Virtual Earth per “monitorare i bersagli sensibili e per vigilare sull’interesse nazionale”.

Ci sono dunque molte probabilità che Virtual Earth venga addirittura usato per la pianificazione strategica di operazioni militari, nonostante i portavoce di NGA non abbiano rilasciato ulteriori dettagli riguardo questa applicazione, secondo gli osservatori più che possibile e certamente ipotizzabile.

Il supporto dell’esercito è senza dubbio una iniezione di prestigio per Virtual Earth , lanciato da Microsoft per contrastare l’enorme popolarità di Google Earth , il software sviluppato dai concorrenti californiani di Google .
Negli ultimi tempi, Virtual Earth è stato arricchito da MapCruncher , un sistema innovativo che permette di modificare e personalizzare a piacimento le immagini satellitari fornite dal servizio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 05 2006
Link copiato negli appunti