USA, la caciara delle telefonate ad alta quota

Bisogna riconoscere l'evolvere della tecnologia, sostiene FCC, e autorizzare le chiamate nei viaggi aerei. Ma il Dipartimento dei Trasporti pensa a già a proibirle. Nel nome della buona educazione

Roma – È stato appurato che le tecnologie di comunicazione wireless non attentano alla sicurezza dei voli, le autorità di tutto il mondo si stanno muovendo per garantire le autorizzazioni necessarie a lasciare che compagnie aeree e operatori di telecomunicazioni possano farsi spazio in un mercato ancora vergine. Dopo aver appurato che ogni ostacolo tecnico è stato abbattuto, anche la Federal Communications Commission statunitense ha avviato un procedimento volto ad annullare le proibizioni imposte nel 1991 e a consentire alle compagnie aeree di dotarsi degli apparati necessari ad offrire ai passeggeri la possibilità di fruire della rete mobile ad alta quota. Ma la sospensione del bando potrebbe essere resa vana dal Dipartimento dei Trasporti, che ravvisa nelle telefonate a bordo non un pericolo per la sicurezza, ma una scocciatura per i viaggiatori.

La FCC ha dato il via libera alle chiamate in aereo: per “stare al passo con la tecnologia, per garantire alle compagnie la libertà di scegliere” se adeguarsi all’offerta di vettori che hanno base in Europa o in altri paesi del mondo che già hanno abbracciato queste tecnologie. Ora la decisione verrà sottoposta a consultazione pubblica, e l’ultima parola spetterà al Dipartimento dei Trasporti, a cui fa capo la Federal Aviation Administration.

Il Dipartimento dei Trasporti, però, ha già messo le mani avanti : sta già vagliando la possibilità di tornare ad impedire le chiacchierate a bordo. “Nelle scorse settimane abbiamo ascoltato le preoccupazioni delle linee aeree, dei viaggiatori, degli assistenti di volo, dei membri del Congresso e di altri – ha dichiarato Anthony Foxx, a capo del Department of Transportation – e io stesso sono preoccupato da questa eventualità”. Le telefonate a bordo rischiano di diventare un invadente compagno di viaggio : la pensa così il 59 per cento dei cittadini americani, concordano i rappresentanti del sempre più vessato personale di bordo e alcuni membri del Congresso si sono già mossi per farsi interpreti di queste istanze proponendo di imporre la buona educazione per legge.

Ma la FCC non ha esitato a ribattere: “La tecnologia ha dato origine a una nuova realtà di rete riconosciuta dai governi e dalle linee aeree di tutto il mondo – ha spiegato Tom Wheeler, a capo di FCC – La nostra responsabilità è quella di riconoscere l’impatto di questa nuova realtà sulle vecchie regole”. La FCC non può dunque esimersi dall’affrontare il tema dal punto di vista tecnico, e sotto questo aspetto ha riconosciuto che le telefonate ad alta quota sono praticabili. Spetterà poi al Dipartimento dei Trasporti imporre eventuali regolamentazioni all’uso della tecnologia, e alle compagnie aeree tentare di rispondere alle inconciliabili esigenze dei passeggeri che non sanno fare a meno del telefono e di quelli che approfittano dell’aereo per godersi uno sprezzo di silenzio. Così come è stato per la connettività dati, sdoganata nel 2008 a bordo dei velivoli e circoscritta dalle singole compagnie aeree alle attività meno rumorose, le proposte per contenere il disturbo non mancano : JetBlue, ad esempio, medita di istituire uno spazio apposito in cui confinare i passeggeri più molesti.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alfonso Maruccia scrive:
    Commenti
    è inutile fare commenti offensivi perché verranno cancellati[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img]
  • collione scrive:
    aaaazzzzzoooooooo
    perdonate il titolo, ma avete letto? http://www.nytimes.com/2013/12/14/technology/google-adds-to-its-menagerie-of-robots.html?_r=0Google ha comprato la Boston Dynamics, quelli dei robot Cheetah, Atlas, Big Dog!!!!
    • ... scrive:
      Re: aaaazzzzzoooooooo
      - Scritto da: collione
      perdonate il titolo, ma avete letto?
      http://www.nytimes.com/2013/12/14/technology/googl

      Google ha comprato la Boston Dynamics, quelli dei
      robot Cheetah, Atlas, Big
      Dog!!!!Boh... non so, ma è talmente lontano dal loro business che non so come gli è saltato in mente...
      • collione scrive:
        Re: aaaazzzzzoooooooo
        se consideri che stanno lavorando allo sviluppo di androidi, non diventa così lontanole multinazionali occidentali stanno seguendo l'esempio degli zaibatsu orientali, tipo samsung che produce dai cereali alle petroliere
      • nome e cognome scrive:
        Re: aaaazzzzzoooooooo

        Boh... non so, ma è talmente lontano dal loro
        business che non so come gli è saltato in
        mente...Fanno molto bene a differenziare, il loro business è troppo volatile...
  • A R scrive:
    Spezzo una lancia a favore di Alfonso Ma
    Sono anni che visito questo sito e ne apprezzo sempre i contenuti, quelli di Alfonso compresi.Mio caro "attonito", chi te lo fa fare di venire qui a rompere i XXXXXXXX e a offendere gratuitamente il lavoro degli altri.Probabilmente sei solo un XXXXXXXX che non ha un XXXXX da fare in tutto il giorno. Hai mai scritto un articolo su un magazine IT? Non penso proprio.A questo punto spero che PI inserisca i commenti tramite registrazione così almeno le merde come te se ne staranno lontane e la redazione avrà più tempo per curare meglio i contenuti.Cordialmente.
  • attonito scrive:
    articolo di maruccia
    "Roma - Le solite fonti anonime, ..."mi son fermato qui, inutile leggere la solita fuffa senza uno staccio di certezza. Alfo', ma fare il pizzaiolo, no?
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: articolo di maruccia
      - Scritto da: attonito
      "Roma - Le solite fonti anonime, ..."
      mi son fermato qui, inutile leggere la solita
      fuffa senza uno staccio di certezza. Alfo', ma
      fare il pizzaiolo,
      no?Se non ti piace il mio articolo vattene su un'altro sito.[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img]
      • attonito scrive:
        Re: articolo di maruccia
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        - Scritto da: attonito

        "Roma - Le solite fonti anonime, ..."

        mi son fermato qui, inutile leggere la solita

        fuffa senza uno staccio di certezza. Alfo', ma

        fare il pizzaiolo,

        no?

        Se non ti piace il mio articolo vattene su
        un'altro
        sito.
        [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avapreferirei che restassero i lettori e venissero sparati via a calci gli articolisti pressapochisti, ma fintanto che sono ammanicati con l'editore, e spalleggiati da annunziata c'e' poco da fare: qeullo piuttoisto di dire "alfonso ha sbagliato", si taglia gli zebedei. Te la ricordi la faccenda dell'acqua su marte, dell'atrazina radioattiva e delle altre decine di cappelle che hai sparato? io si. ma per il momento stai in una botte di ferro.
        • attonito scrive:
          Re: articolo di maruccia
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: Alfonso Maruccia

          - Scritto da: attonito


          "Roma - Le solite fonti anonime, ..."


          mi son fermato qui, inutile leggere la solita


          fuffa senza uno staccio di certezza. Alfo',
          ma


          fare il pizzaiolo,


          no?



          Se non ti piace il mio articolo vattene su

          un'altro

          sito.


          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/ava

          preferirei che restassero i lettori e venissero
          sparati via a calci gli articolisti
          pressapochisti, ma fintanto che sono ammanicati
          con l'editore, e spalleggiati da annunziata c'e'
          poco da fare: qeullo piuttoisto di dire "alfonso
          ha sbagliato", si taglia gli zebedei. Te la
          ricordi la faccenda dell'acqua su marte,
          dell'atrazina radioattiva e delle altre decine di
          cappelle che hai sparato? io si. ma per il
          momento stai in una botte di
          ferro.PS: cancelli e lucchetti tu o fa tutto domani mattina Annunziata?cosi', per sapere.
          • cicciobello scrive:
            Re: articolo di maruccia
            Non ti sei accorto che non è il vero Alfonso? Quello vero è registrato.
          • attonito scrive:
            Re: articolo di maruccia
            - Scritto da: cicciobello
            Non ti sei accorto che non è il vero Alfonso?
            Quello vero è
            registrato.XXXXXputt... mi era parso il dubbio con la foto con la faccia da scemo, ma pensavo fosse stato una dimostrazione di tronfio egocentrismo.mi sta bene, cosi imparo a leggere meglio la prossima volta.
          • ... scrive:
            Re: articolo di maruccia
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: cicciobello

            Non ti sei accorto che non è il vero Alfonso?

            Quello vero è

            registrato.

            XXXXXputt...
            mi era parso il dubbio con la foto con la faccia
            da scemo(rotfl)
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: articolo di maruccia
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: cicciobello

            Non ti sei accorto che non è il vero Alfonso?

            Quello vero è

            registrato.

            XXXXXputt...
            mi era parso il dubbio con la foto con la faccia
            da scemo, ma pensavo fosse stato una
            dimostrazione di tronfio
            egocentrismo.
            mi sta bene, cosi imparo a leggere meglio la
            prossima
            volta.Faccia da scemo lo dici a tua sorella, chiaro?[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img]
          • ... scrive:
            Re: articolo di maruccia
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            Faccia da scemo lo dici a tua sorella, chiaro?
            [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img][img]http://www.meh.ro/wp-content/uploads/2013/04/meh.ro11161.jpg[/img]
  • Picchio scrive:
    Argh!
    Su "sta" l'accento non va! (a meno che non sia un imperativo!)Viva l'itagliano!
    • Leguleio scrive:
      Re: Argh!

      Su "sta" l'accento non va! (a meno che non sia un
      imperativo!)No, nemmeno lì: vuole l'apostrofo, <B
      sta' </B
      (oppure stai, che è la forma più comune oggi).
      • attonito scrive:
        Re: Argh!
        - Scritto da: Leguleio

        Su "sta" l'accento non va! (a meno che non
        sia
        un

        imperativo!)

        No, nemmeno lì: vuole l'apostrofo, <B

        sta' </B
        (oppure stai, che è la forma più
        comune
        oggi)."non sta certo a guardare".Soggetto sottointeso "lui": terza persona singolare e non "tu", seconda persona singolare.
        • Leguleio scrive:
          Re: Argh!



          Su "sta" l'accento non va! (a meno che non

          sia

          un


          imperativo!)

          No, nemmeno lì: vuole l'apostrofo, <B


          sta' </B
          (oppure stai, che è la forma
          più

          comune

          oggi).

          "non sta certo a guardare".
          Soggetto sottointeso "lui": terza persona
          singolare e non "tu", seconda persona
          singolare.Leggi il commento precedente, non stavamo parlando di persone, ma di grafia.L'imperativo esiste solo nella seconda singolare e plurale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 dicembre 2013 23.43-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: Argh!
            - Scritto da: Leguleio



            Su "sta" l'accento non va! (a meno
            che
            non


            sia


            un



            imperativo!)



            No, nemmeno lì: vuole l'apostrofo,
            <B



            sta' </B
            (oppure stai, che è la
            forma

            più


            comune


            oggi).



            "non sta certo a guardare".

            Soggetto sottointeso "lui": terza persona

            singolare e non "tu", seconda persona

            singolare.

            Leggi il commento precedente, non stavamo
            parlando di persone, ma di
            grafia.
            L'imperativo esiste solo nella seconda singolare
            e
            plurale.E magari poi uno scrive stai e fa a meno dell'apostrofo e delle tue XXXXXXX grammar nazi.Un bel vantaggio non trovi?
          • Leguleio scrive:
            Re: Argh!
            Sei più divertnte quando metti il video della scorengia.
Chiudi i commenti