USA, linko dunque diffamo

Per una corte texana basta un collegamento per commettere un atto di diffamazione. Dal momento che metterebbe ben in evidenza il contenuto diffamatorio. Allo stesso modo di una pubblicazione su carta o su web

Roma – Si tratta di una sentenza che ha messo in allarme gli attivisti della Rete, da quelli di Electronic Frontier Foundation (EFF) sino alla Reporters Committee For Freedom Of The Press (RCFP). Una corte texana ha stabilito che il semplice invio via posta elettronica di un link possa bastare come prova evidente di diffamazione .

Al centro della bufera si era ritrovato il cittadino statunitense William Perry, precedentemente socio in affari di un sindaco texano di nome David Wallace. Una relazione professionale gestita male e finita peggio, precisamente con un’inchiesta su una probabile bancarotta fraudolenta a carico di Perry.

Ma l’allarme di EFF e RCFP non è certo scattato su questo punto delle indagini. Bensì su una decisione del giudice texano relativa all’invio da parte di William Perry di un particolare messaggio di posta elettronica. Contenente un link all’articolo di un blog a stelle e strisce , che collegava il sindaco Wallace a trame piuttosto oscure.

Nel dettaglio, Wallace avrebbe avuto contatti stretti con il figlio dell’ex- lady di ferro britannica Margaret Thatcher, in vista di un piano strategico per scalzare le attuali autorità della Guinea Equatoriale . Una storia completamente fasulla, almeno secondo il sindaco a stelle e strisce.

Wallace aveva quindi denunciato Perry per diffamazione, ottenendo adesso la decisione a lui favorevole del giudice. Secondo la corte, la presenza di un link sarebbe sufficiente per stabilire l’evidenza di un contenuto diffamatorio, soprattutto perché lo metterebbe ben in mostra nei confronti di terze parti .

In pratica, un link avrebbe il medesimo valore di una pubblicazione, cartacea o online. Una sentenza diametralmente opposta a quella di una corte californiana , che aveva assolto una donna dal reato di diffamazione, in quanto le parole pubblicate sul suo sito non erano sue ma prese in prestito. Ma quella texana è anche una decisione molto simile a quella emessa in Canada , dove la Corte Suprema aveva ordinato ai giornalisti di fare molta attenzione con i collegamenti ipertestuali.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giovanni cerra scrive:
    Complimenti!!!
    Siamo in un mondo pieno di esagerazioni e falsità pubblicitarie ...Sono daccordissimo con questi interventi culturali, e limitativi a sostegno della corretta pubblicità, per divenire pubblicità "sana"!!cioè non falsa come tante altre pubblicità...Chi vorrebbe promuovere un intervento di massa allora a tutte le pubblicità della tv? tutte quelle che nn dicano il vero e vadano fuori dai canoni della pura verita comprovata, reale!!! ciao a tutti!! veri internauti!! gianni@cerra.it
  • krasti51 scrive:
    Android per sempre!
    Ma gettatelo st'iPhonz ... io aspetto con ansia lo smartphone da 2GHz di Motorola: http://www.tuxjournal.net/?p=13642
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Android per sempre!
      Continua ad aspettare, noi intanto godiamo come ricci! :D
      • Zero Tolerance scrive:
        Re: Android per sempre!
        - Scritto da: Nome e cognome
        Continua ad aspettare, noi intanto godiamo come
        ricci!
        :DSTRAQUOTONE!
      • castigamat scrive:
        Re: Android per sempre!
        - Scritto da: Nome e cognome
        Continua ad aspettare, noi intanto godiamo come
        ricci!
        :Dmasochismo?
      • homer scrive:
        Re: Android per sempre!
        - Scritto da: Nome e cognome
        Continua ad aspettare, noi intanto godiamo come
        ricci!
        :DSi vede che vi piace prenderla in quel posto...
      • Gaudenzio scrive:
        Re: Android per sempre!
        - Scritto da: Nome e cognome
        noi intanto godiamo come ricci!
        :D...e si vede che vi piace prenderla in quel posto.
    • ruppolo scrive:
      Re: Android per sempre!
      - Scritto da: krasti51
      Ma gettatelo st'iPhonz ... io aspetto con ansia
      lo smartphone da 2GHz di Motorola:
      http://www.tuxjournal.net/?p=13642Bravo, tu aspetta. Mettiti comodo, eh.Per l'ansia ti consiglio un ansiolitico.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2010 15.57-----------------------------------------------------------
      • castigamat scrive:
        Re: Android per sempre!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: krasti51

        Ma gettatelo st'iPhonz ... io aspetto con ansia

        lo smartphone da 2GHz di Motorola:

        http://www.tuxjournal.net/?p=13642

        Bravo, tu aspetta. Mettiti comodo, eh.
        Per l'ansia ti consiglio un ansiolitico.mentre per il macachismo acuto è consigliabile questohttp://it.wikipedia.org/wiki/Antipsicotico
  • Scaffale scrive:
    iPhone 4G già superato...
    L'iPhone ormai è già vecchio come concezione:http://tinyurl.com/39skjh4
    • ruppolo scrive:
      Re: iPhone 4G già superato...
      - Scritto da: Scaffale
      L'iPhone ormai è già vecchio come concezione:

      http://tinyurl.com/39skjh4 Motorola vuole portare sul mercato uno smartphone con proXXXXXre da 2 GHz. Al di la del fatto che la concezione non cambia nemmeno se lo porti a 2THz, Motorola vuole? Anch'io voglio.Cosa? Voglio portare sul mercato uno smartphone con proXXXXXre da 3GHz.Ti ho battuto, Motorola :D
      • DarkOne scrive:
        Re: iPhone 4G già superato...
        - Scritto da: ruppolo
        Cosa? Voglio portare sul mercato uno smartphone
        con proXXXXXre da
        3GHz.
        Ti ho battuto, Motorola :DQuesta è buona sul serio (ROTFL)Comunque questa dichiarazione è la prova di quello che, mi spiace ammetterlo, spesso ricordi: il mito dei megahertz e dei megapixel.
        • ruppolo scrive:
          Re: iPhone 4G già superato...
          - Scritto da: DarkOne
          - Scritto da: ruppolo

          Cosa? Voglio portare sul mercato uno smartphone

          con proXXXXXre da

          3GHz.

          Ti ho battuto, Motorola :D

          Questa è buona sul serio (ROTFL)

          Comunque questa dichiarazione è la prova di
          quello che, mi spiace ammetterlo, spesso ricordi:
          il mito dei megahertz e dei
          megapixel.Lo so, infatti queste aziende non sanno come fare per contrastare Apple, quindi si buttano sui megapixel, gigahertz, eccetera, sicure che alcuni polli ci cadranno. Anni e anni di PC, il cui clock della CPU dava il nome non solo al modello, ma era proprio sinonimo di ciò che si aveva comprato (Che PC hai? Ho un Pentium 4 da 3GHz) hanno fatto il loro bravo danno ad un paio di generazioni.
          • lordream scrive:
            Re: iPhone 4G già superato...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: DarkOne

            - Scritto da: ruppolo


            Cosa? Voglio portare sul mercato uno
            smartphone


            con proXXXXXre da


            3GHz.


            Ti ho battuto, Motorola :D



            Questa è buona sul serio (ROTFL)



            Comunque questa dichiarazione è la prova di

            quello che, mi spiace ammetterlo, spesso
            ricordi:

            il mito dei megahertz e dei

            megapixel.

            Lo so, infatti queste aziende non sanno come fare
            per contrastare Apple, quindi si buttano sui
            megapixel, gigahertz, eccetera, sicure che alcuni
            polli ci cadranno. Anni e anni di PC, il cui
            clock della CPU dava il nome non solo al modello,
            ma era proprio sinonimo di ciò che si aveva
            comprato (Che PC hai? Ho un Pentium 4 da 3GHz)
            hanno fatto il loro bravo danno ad un paio di
            generazioni.beh.. certo che parlando di gigahertz non ti viene in mente di parlare di apple.. e manco coi benchmark
      • Scaffale scrive:
        Re: iPhone 4G già superato...
        Più che altro vogliono portare sul mercato qualcosa che non si scassi al terzo colpo:http://tinyurl.com/26c8t74Ripeto, l'iPhone 4G è un bidone pompato dal marketing della Mela Bacata.
    • Marotfl scrive:
      Re: iPhone 4G già superato...
      - Scritto da: Scaffale
      L'iPhone ormai è già vecchio come concezione:

      http://tinyurl.com/39skjh4"concezione" di cosa?A parte il fatto che 'sto telefono uscirà, forse, tra 8 mesi, visto che si sta parlando di risoluzione del display, forse che forse non hai notato che avrà una risoluzione inferiore a quella dell'iPhone 4?
      • Scaffale scrive:
        Re: iPhone 4G già superato...
        Cosa??? E che me ne frega della risoluzione? Che ti servono megastraiperpixel se poi basta qualche colpo e si rompe tutto?http://tinyurl.com/26c8t74Ripeto, l'iPhone 4G è già vecchio e superato. Spendere tanti soldi per qualcosa che si scassa subito è da pazzi.
        • Mario scrive:
          Re: iPhone 4G già superato...
          Perché comprare quello che proponi tu se 2 settimane dopo è già superato da un altro porodotto? Hai soldi da buttare nel XXXXX?
  • Edmondo Scola scrive:
    ppi
    La densità giusta per l'iPhone 4 è 330 ppi.Fate i calcoli giusti, compreso Steve ...
  • melamarcia scrive:
    0,6 miuti d'arco? FALSO!
    la vista umana 10/10 viene così definitaLa capacità di riconoscere un ottotipo quando un suo dettaglio sottende un angolo di 1 minuto d'arco,http://it.wikipedia.org/wiki/Acutezza_visivaQuindi ciò che afferma questo qui è falso, e come dice jobs (ma lo scrissi io su pi molto prima) il display 960x640 è superiore all'occhio umano, e pertanto completamente inutile, visto che non siamo in grado di percepire la maggiore risoluzione.
    • John Dortmunder scrive:
      Re: 0,6 miuti d'arco? FALSO!

      display 960x640 è superiore all'occhio umano, e
      pertanto completamente inutile, visto che non
      siamo in grado di percepire la maggiore
      risoluzione.Io non generalizzerei troppo.Il calcolo deve essere comunque rapportato alla distanzadi visione.Avere piu' pixes, nella mia esperienza di persona particolarmentececata (-7) e' sempre un bene.Per esempio, se voglio vedere una schermata con scritte molto piccolesenza zoommare in una parte, posso avvicinare lo schermo agli occhi(metto a fuoco a 10cm o meno) e distinguere i dettagli piu' fini.Sono d'accordo che oltre una certa risoluzione cambi pocoper visualizzare foto.Per le foto i discorsi fatti di risoluzione andrebbero un po'rivisti perche' se due pixel adiacenti hanno tonalita' vicineli confondo anche se sono piu' grandi della dimensione limite allaquale riuscirei a distinguere un due pixel molto diversi.Per quel che riguarda invece la visualizzazione di scritte e diagrammi,nella mia esperienza molto personale, piu' pixel hai e meglio e'.g.
    • nome e cognome scrive:
      Re: 0,6 miuti d'arco? FALSO!

      pertanto completamente inutile, visto che non
      siamo in grado di percepire la maggiore
      risoluzione.Non sei in grado di perceXXXXX con gli occhi, ma l'aura di fighettaggine c'è.
  • Teo_ scrive:
    Un bell’approfondimento
    http://blogs.discovermagazine.com/badastronomy/2010/06/10/resolving-the-iphone-resolution/
  • ephestione scrive:
    Bello,ma manca la lente di ingrandimento
    Tanto di cappello alla risoluzione sbalorditiva, che tra l'altro ormai è la stessa che è pienamente sufficiente a visualizzare quasi tutti i siti web, visto che 960 è una specie di numero magico nel web design, infatti è divisibile per tanti piccoli numeri e risolve molti problemi di incolonnamento simmetrico.Infilare 960x640 pixel in uno schermetto da 3 pollici e mezzo comunque, non riesco a spiegarmelo.Per distinguere i pixel della WVGA del mio hd2 devo avvicinarmi così tanto che mettere a fuoco diventa doloroso per gli occhi, e parlo di un display da 4.3".Non cambierei mai un fustone di schermo hd2 con due fustoni di schermo iphone4 :p
    • Mr. X scrive:
      Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
      Per quel che mi riguarda l'hd2 ha uno schermo veramente bello, tuttavia trovo che il telefono in se sia troppo ingombrante, anche questo è da tenere in considerazione, tutto sommato l'iphone (io ho il 2g) è un buon compromesso tra leggibilità e dimensioni (sta in tasca dei pantaloni senza troppi problemi)
      • ephestione scrive:
        Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
        e ti capisco perfettamente, esigenze diverse e gusti diversi... io provengo da un "setup" di palmare 4" + coolpix + cellulare + eventuale antenna gps BT.Tutti fatti fuori con un solo telefono alto 11mm e con una cornice quasi inesistente... insomma se per te è una tavola da surf, io invece l'avrei voluto persino con lo schermo più grande :DIl senso però era: da 9 a 10 quanto sono sprecati 960x640 su un 3.5"? :D
        • bibop scrive:
          Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
          - Scritto da: ephestione
          Il senso però era: da 9 a 10 quanto sono sprecati
          960x640 su un 3.5"? :Ddipende dal software e dalle api della gui...
          • ephestione scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            cioè?Fammi un esempio dove, a parità di dispositivo, si avrebbe una percezione migliore (in senso pratico) su un 3.5" 960x640 rispetto ad un 4.3" 800x480, e non piuttosto il contrario :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2010 14.55-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            la tua domanda e' pretestuosa... e ti ho risposto che quella risoluzione e' sprecata solo se la gui del device non se ne avvantaggia...
          • ephestione scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            e la tua risposta è vaga, altrimenti mi avresti saputo indicare un esempio pratico, no?
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            no, io non ti indico esempi pratici... ci devi arrivare da solo... un aiutino possibilita' di visualizzare in maniera nitida immagini e testi ti pare poco? se mi rispondi ma e' da perderci la vista chiudiamo qua la conversazione... non e' parlar di risultati tecnici e' parlare di gusti personali e quelli non mi interessano-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2010 15.04-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            esperimento inutile, perche' ti crei il tuo bell'espediente per eliminare le differenzefotografa nelle condizioni da te esposte un testo o della grafica in lineart con righe diagonali poi visualizza la stessa pagina sui due schermi quello da 4.3 del hd2 e quello da 3.5 dell'iphone4 vediamo se il risultato e' lo stesso
          • ephestione scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            Ma non hai detto che i gusti personali non ti interessano? Perché se mi metti in mano i due telefoni con quella immagine, sono sicuro che io preferirò quella dell'hd2, così come tu preferirai quella sul 4g. Il test proposto da me è un doppio cieco, non ce ne sono altri con "evidence" maggiore di quello.
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            no tu fai in modo di appiattire le caratteristiche tecniche dei singoli device.. e il risultato di visualizzazione sul singolo display a essere significativo non il tuo teste non e' questione di gusti personali... una spezzata nera su fondo bianco o un testo o una curva su uno schermo a 480x800 non sara' mai nitida come quella su uno schermo 960x640 per di piu' su uno schermo con diagonale di 2.5 cm inferiore...non sono opinioni personali tutt'altro...
          • ephestione scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            va bene va bene hai vinto... ce l'hai più piccolo te.Lo schermo, che avevi capito! :D
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            non mi interessa vincere.. mi interessa che non si scrivano castronerie o si facciano discorsi articolati per nascondere una castroneria
          • ephestione scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            e ci credo... tra vecchio e nuovo display dell'iphone la differenza è abissale :DE sullo schermo di sinistra si riesce comunque a vedere la pixelization sulla W di Weather :p
          • bibop scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            esattamente quello che ti scrivo nell'altro thread... metti il tuo hd2 accanto ad un iphone4 e vediamo se e' gusto personale....
          • FinalCut scrive:
            Re: Bello,ma manca la lente di ingrandimento
            - Scritto da: castigamat
            non guarderai mai l'iPhone da tanto vicino. non
            ha senso... allontana 20 cm e stenterai a notare
            la differenza, allontana 30 e diventerà
            un'impresa, allontana 45 e non la vedrai nemmeno
            con lo sguardo di
            supermanFalso, prova a passare dentro un Apple Store e vedrai con i tuoi occhi che la differenza c'è è si vede tutta.Dopo un po che maneggi il nuovo iPhone 4G e poi passi ad un vecchio telefono (qualunque) l'impressione è che quest'ultimo sia d'un tratto tutto sfocato.Provare per credere.(linux)(apple)
  • 1977 scrive:
    Minuti d'arco
    "La risoluzione della retina, spiega infatti, è una misura angolare pari a 0,6 minuti d'arco per pixel: idealmente quindi, un iPhone a 30 centimetri dagli occhi dovrebbe avere una risoluzione di 477 pixel per pollice, a 20 centimetri di 716 ppi. "Scusate, siccome sono una capra ignorante e non vado oltre a maria de filippi, mi spiegate che XXXXXXXzza significa "0,6 minuti d'arco per pixel"?
    • DarkOne scrive:
      Re: Minuti d'arco
      - Scritto da: 1977
      "La risoluzione della retina, spiega infatti, è
      una misura angolare pari a 0,6 minuti d'arco per
      pixel: idealmente quindi, un iPhone a 30
      centimetri dagli occhi dovrebbe avere una
      risoluzione di 477 pixel per pollice, a 20
      centimetri di 716 ppi.
      "

      Scusate, siccome sono una capra ignorante e non
      vado oltre a maria de filippi, mi spiegate che
      XXXXXXXzza significa "0,6 minuti d'arco per
      pixel"?(ironia)Questa è una rivista scientifica, se non sei in grado di comprendere queste cose che leggi a fare?(/ironia)
    • LoganIII scrive:
      Re: Minuti d'arco
      - Scritto da: 1977
      "La risoluzione della retina, spiega infatti, è
      una misura angolare pari a 0,6 minuti d'arco per
      pixel: idealmente quindi, un iPhone a 30
      centimetri dagli occhi dovrebbe avere una
      risoluzione di 477 pixel per pollice, a 20
      centimetri di 716 ppi.
      "

      Scusate, siccome sono una capra ignorante e non
      vado oltre a maria de filippi, mi spiegate che
      XXXXXXXzza significa "0,6 minuti d'arco per
      pixel"?In geometria le unità di misura angolari si espongono in gradi:1 grado = 60 minuti primi1 minuto primo = 60 minuti secondiMa anche nelle unità di misura del tempo abbiamo:1 ora = 60 minuti primi1 minuto primo = 60 minuti secondiDato che "Minuto" viene da "Minutum" ovvero "Particella" si è reso necessario distinguere queste due unità di misura, aventi lo stesso nome.Per questo motivo in geometria, i primi ed i secondi sono anche chiamati "Minuti d'arco" (o "Primi d'arco") e "Secondi d'arco"Per quanto riguarda l'acutezza visiva e quindi anche la questione dei minuti d'arco per "pixel" (anche se la frazione di Snellen, per intenderci quella che si cita quando si parla di "dieci decimi", parla di singoli tratti e non di pixel :-P) ti rimando ad un occhiata a questa pagina di wikipedia:http://it.wikipedia.org/wiki/Acutezza_visivain particolare:Secondo Snellen la visione normale è la capacità dell'occhio umano di riconoscere un ottotipo quando esso sottende 5 minuti d'arco e quindi discriminare un singolo tratto della dimensione di 1 minuto d'arco.Ovviamente si parla di acutezza visiva e di "Visione normale" (1 minuto d'arco) e non di risoluzione della retina (0,6 minuti d'arco) ma in fondo.. chi se ne frega? :-)
    • Gattazzo scrive:
      Re: Minuti d'arco
      Scusate, siccome sono una capra ignorante e non vado oltre a maria de filippi, mi spiegate che XXXXXXXzza significa "0,6 minuti d'arco per pixel"? Ti divulgo il concetto.Immagina di guardare, magari con un occhio solo chiudendo l'altro, una pallina o meglio una moneta posta ad una certa distanza dal tuo occhio, diciamo ad esempio 40 cm: il cono che ha come vertice il tuo occhio e come base la moneta avrà una certa apertura angolare, diciamo ad esempio di 3 gradi, ovvero 3°x60=180' (180 minuti d'arco, un cono abbastanza "appuntito"). In fisica oculistica si dice che il tuo occhio vede la moneta sotto un angolo di 180 minuti d'arco. Se la moneta la allontani, l'apertura angolare diminuisce (il cono si allunga e diventa più appuntito), ovvero tu vedi la moneta sotto un angolo minore. Non avendo tavole trigonometriche sotto mano, poniamo (con discreta approssimazione per angoli così piccoli) che l'aperttura angolare sia inversamente proporzionale alla distanza, cioè raddoppiando o triplicando la distanza l'angolo si dimezza o diventa 1/3. Ora allontaniamo di 300 volte la moneta, ponendola cioè a cm.40x300=cm.12000=m.120 dal tuo occhio: l'angolo di apertura sarà proprio di 180':300=0,6' (0,6 minuti d'arco di cui si parla). Bene, grosso modo, a 120 metri una moneta da uno o due euro proietta sulla tua retina un cerchietto della dimensione di uno dei tuoi vari milioni di "pixel" (coni, bastoncini ecc.) di cui si compone la tua retina. Stiamo parlando di un cerchietto di diametro dell'ordine di pochi micron, meno di dieci per intenderci! Ben difficile che tu riesca vagamente a percepirlo, per acuta che sia la tua vista d'aquila, se non supera alquanto la dimensione di un "pixel", raggiungendo il diametro di almeno una volta e mezzo, cioè un angolo di apertura di almeno un primo, che è poi il potere risolutivo di cui è accreditato l'occhio umano.Per inciso anche un'aquila o un falco non possono andare molto oltre, tenendo presente che la lunghezza d'onda della luce visibile è intorno ad un decimo della dimensione dei nostri "pixel", e scendere a valori più bassi di questi ultimi comincia a compromettere l'informazione visiva per fenomeni di diffrazione, diffusione, frange d'interferenza ed altro. Tutto chiaro? Non dirmi di no, se no mi sveno!
      • 1977 scrive:
        Re: Minuti d'arco
        - Scritto da: Gattazzo
        Scusate, siccome sono una capra ignorante e
        non vado oltre a maria de filippi, mi spiegate
        che XXXXXXXzza significa "0,6 minuti d'arco per
        pixel"?


        Ti divulgo il concetto.

        Immagina di guardare, magari con un occhio solo
        chiudendo l'altro, una pallina o meglio una
        moneta posta ad una certa distanza dal tuo
        occhio, diciamo ad esempio 40 cm: il cono che ha
        come vertice il tuo occhio e come base la moneta
        avrà una certa apertura angolare, diciamo ad
        esempio di 3 gradi, ovvero 3°x60=180' (180 minuti
        d'arco, un cono abbastanza "appuntito"). In
        fisica oculistica si dice che il tuo occhio vede
        la moneta sotto un angolo di 180 minuti d'arco.

        Se la moneta la allontani, l'apertura angolare
        diminuisce (il cono si allunga e diventa più
        appuntito), ovvero tu vedi la moneta sotto un
        angolo minore.

        Non avendo tavole trigonometriche sotto mano,
        poniamo (con discreta approssimazione per angoli
        così piccoli) che l'aperttura angolare sia
        inversamente proporzionale alla distanza, cioè
        raddoppiando o triplicando la distanza l'angolo
        si dimezza o diventa 1/3.

        Ora allontaniamo di 300 volte la moneta,
        ponendola cioè a cm.40x300=cm.12000=m.120 dal tuo
        occhio: l'angolo di apertura sarà proprio di
        180':300=0,6' (0,6 minuti d'arco di cui si
        parla).

        Bene, grosso modo, a 120 metri una moneta da uno
        o due euro proietta sulla tua retina un
        cerchietto della dimensione di uno dei tuoi vari
        milioni di "pixel" (coni, bastoncini ecc.) di cui
        si compone la tua retina. Stiamo parlando di un
        cerchietto di diametro dell'ordine di pochi
        micron, meno di dieci per intenderci! Ben
        difficile che tu riesca vagamente a percepirlo,
        per acuta che sia la tua vista d'aquila, se non
        supera alquanto la dimensione di un "pixel",
        raggiungendo il diametro di almeno una volta e
        mezzo, cioè un angolo di apertura di almeno un
        primo, che è poi il potere risolutivo di cui è
        accreditato l'occhio
        umano.

        Per inciso anche un'aquila o un falco non possono
        andare molto oltre, tenendo presente che la
        lunghezza d'onda della luce visibile è intorno ad
        un decimo della dimensione dei nostri "pixel", e
        scendere a valori più bassi di questi ultimi
        comincia a compromettere l'informazione visiva
        per fenomeni di diffrazione, diffusione, frange
        d'interferenza ed
        altro.

        Tutto chiaro? Non dirmi di no, se no mi sveno!Si, molto chiaro. Molto gentile; se possibile.. a buon rendere.
  • FDG scrive:
    Che bello
    Sul genere: trovati una teoria apparentemente logica, esponila e non preoccuparti del fatto che vada verificata.Meno che ha pure detto che probabilmente è il miglio display in circolazione.Io invece mi fiderò dell'impressione soggettiva, cioè quella che conta, nel momento in cui mi capiterà di guardarlo da vicino... a quanti centimetri mi devo tenere?
    • fiertel91 scrive:
      Re: Che bello
      - Scritto da: FDG
      Io invece mi fiderò dell'impressione soggettiva,
      cioè quella che conta, nel momento in cui mi
      capiterà di guardarlo da vicino... a quanti
      centimetri mi devo
      tenere?Impressione oggettiva anche per determinare la risoluzione di una foto, dimensione di un filmato o velocità di un browser?
  • Cryon scrive:
    Correzione?
    sparlarla o spararla? :)
  • Teo_ scrive:
    45 cm
    "Il livello di 300 pixel di cui parla Jobs è invece quello relativo ad un iPhone, per esempio, a 45 centimetri dagli occhi"Ovvero tenendo liPhone in mano. Però può essere che mi sbagli ed è da usare come lente a contatto
    • bitblaster scrive:
      Re: 45 cm
      Forse sarai presbite, ma una persona con una vista normale tiene un telefono a non più di 20cm...
      • Teo_ scrive:
        Re: 45 cm
        - Scritto da: bitblaster
        Forse sarai presbite, ma una persona con una
        vista normale tiene un telefono a non più di
        20cm...Mai vista gente cosìTi concedo i 30cm al massimo.
        • Logan.III scrive:
          Re: 45 cm
          - Scritto da: Teo_
          - Scritto da: bitblaster

          Forse sarai presbite, ma una persona con una

          vista normale tiene un telefono a non più di

          20cm...

          Mai vista gente così
          Ti concedo i 30cm al massimo.Mi trovo in ufficio.Per puro caso davanti a me ho una riga che uso per prendere le misure di layout per etichettatrici di magazzino.In tasca ho un nokia N82.In borsa ho un iPad.Sto scrivendo con un computer Dell.Per pura curiosità ho preso in mano tutti gli oggetti e li ho guardati alla distanza con cui li guardo abitualmente e con l'ausilio della riga posso darvi le misure in diretta:Dallo schermo del Nokia ai miei occhi = 46 cm .Dallo schermo dell'iPad ai miei occhi = 46 cm.Dallo schermo del PC ai miei occhi = 56 cm.E' incredibile, ho provato in varie posizioni, sia seduto che in piedi, non avevo mai fatto caso che tengo SEMPRE il cellulare o l'iPad a 46 centimetri netti dagli occhi. Il pc è diverso perchè tra me e il monitor c'e' la tastiera e lo spazio per poter scrivere comodamente. e il monitor è più grande.Per curiosità ho provato a tenere il nokia a 20cm dagli occhi.30 cm e' gia' piu' accettabile, ma per me sempre troppo vicino, devo gli occhi non restano in posizione "naturale" ma devo avvicinarli per mettere a fuoco. Da' un fastiXXXXXXXX!!! Troppo vicino, troppo sforzo per gli occhi.per curiosità ho provato a misurarmi anche leggendo un documento stampato... qui dipende da quanto e' scritto piccolo ma me la gioco tra 35 e 45 centimetri.Non ho problemi di vista (10/10) non porto ne' occhiali ne' lenti.Ma la cosa più bella di tutti è la faccia del mio collega che mi guarda piantarmi la riga tra gli occhi e mi chiede "CHE CA**O FAI!?" :-DMorale: Per me il display dell'iPhone sarebbe perfetto!Provate anche voi se avete una riga e vari dispositivi? :-)
          • Gattazzo scrive:
            Re: 45 cm
            Sono valori abbastanza soggettivi e dovuti ad abitudini posizionali, sempre parlando di vista normale. Io sono miopre (-2.75) e non faccio testo, ma senza occhiali (da vicino non li uso) la mia distanza ideale non supera i 20 cm. Resta il fatto che per osservare al meglio un oggetto piccolissimo, al limite del nostro potere risolutivo oculare (per intenderci un puntino dell'ordine di 15-20 micron di diametro!), sempre in caso di vista perfetta, la distanza ideale è decisamente inferiore ai 20 cm. E vorrei far notare che chi vanta una vista perfetta comincia ad avere difficoltà di messa a fuoco a queste distanze, un miope no! E ci sono persone che hanno visione perfetta oltre ai 50 cm., ma al disotto non riescono proprio a mettere a fuoco (presbiopia, ovvero perdità di elasticità del cristallino con l'età).
          • Joshthemajor scrive:
            Re: 45 cm
            - Scritto da: Logan.III
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: bitblaster


            Forse sarai presbite, ma una persona con una


            vista normale tiene un telefono a non più di


            20cm...



            Mai vista gente così

            Ti concedo i 30cm al massimo.

            Mi trovo in ufficio.
            Per puro caso davanti a me ho una riga che uso
            per prendere le misure di layout per
            etichettatrici di
            magazzino.

            In tasca ho un nokia N82.
            In borsa ho un iPad.
            Sto scrivendo con un computer Dell.

            Per pura curiosità ho preso in mano tutti gli
            oggetti e li ho guardati alla distanza con cui li
            guardo abitualmente e con l'ausilio della riga
            posso darvi le misure in
            diretta:

            Dallo schermo del Nokia ai miei occhi = 46 cm .
            Dallo schermo dell'iPad ai miei occhi = 46 cm.
            Dallo schermo del PC ai miei occhi = 56 cm.

            E' incredibile, ho provato in varie posizioni,
            sia seduto che in piedi, non avevo mai fatto caso
            che tengo SEMPRE il cellulare o l'iPad a 46
            centimetri netti dagli occhi.

            Il pc è diverso perchè tra me e il monitor c'e'
            la tastiera e lo spazio per poter scrivere
            comodamente. e il monitor è più
            grande.

            Per curiosità ho provato a tenere il nokia a 20cm
            dagli
            occhi.
            30 cm e' gia' piu' accettabile, ma per me sempre
            troppo vicino, devo gli occhi non restano in
            posizione "naturale" ma devo avvicinarli per
            mettere a fuoco. Da' un fastiXXXXXXXX!!! Troppo
            vicino, troppo sforzo per gli
            occhi.

            per curiosità ho provato a misurarmi anche
            leggendo un documento stampato... qui dipende da
            quanto e' scritto piccolo ma me la gioco tra 35 e
            45
            centimetri.

            Non ho problemi di vista (10/10) non porto ne'
            occhiali ne'
            lenti.

            Ma la cosa più bella di tutti è la faccia del mio
            collega che mi guarda piantarmi la riga tra gli
            occhi e mi chiede "CHE CA**O FAI!?"
            :-D

            Morale: Per me il display dell'iPhone sarebbe
            perfetto!

            Provate anche voi se avete una riga e vari
            dispositivi?
            :-)guarda che sei cieco!
          • Manic Miner scrive:
            Re: 45 cm
            - Scritto da: Logan.III
            Dallo schermo del Nokia ai miei occhi = 46 cm .
            Dallo schermo dell'iPad ai miei occhi = 46 cm.
            Dallo schermo del PC ai miei occhi = 56 cm.O menti perché sei un Apple fanboy e non vuoi smentire il tuo signore e padrone, o dici il vero e hai problemi alla vista.46 cm vuol dire tenere il telefono con il braccio teso, tipica posizione da ipermetrope.Direi che tra la mia esperienza personale, e osservando che normalmente le persone tengono il cellulare con il braccio piegato, mediamente la distanza si attesta tra i 20 e i 30 cm.
      • Innovatore scrive:
        Re: 45 cm
        Se hai il display di 1'' ti do' ragione
      • melamarcia scrive:
        Re: 45 cm
        - Scritto da: bitblaster
        Forse sarai presbite, ma una persona con una
        vista normale tiene un telefono a non più di
        20cm...una persona con seri problemi di vista tiene il telefono a 20cm dal muso, ma hai mai visto uno col telefono schiacciato in faccia?
    • sapio scrive:
      Re: 45 cm
      - Scritto da: Teo_
      "Il livello di 300 pixel di cui parla Jobs è
      invece quello relativo ad un iPhone, per esempio,
      a 45 centimetri dagli
      occhi"

      Ovvero tenendo liPhone in mano. Però può essere
      che mi sbagli ed è da usare come lente a
      contattosì ma non è questo il punto... io ho una tv hd ready (neanche full hd) da 32 pollici, e ti assicuro che a due metri di distanza (diciamo qualcosa meno della distanza media a cui si guarda una Tv da 32 pollici?) non è possibile distinguere i pixel... ma anche a 1 metro è dura, più che distinguerli li intuisci... nessuno però mi viene a dire che la mia TV ha una risoluzione superiore alla risoluzione della retina umana, perché alla distanza media a cui si guarda non si vedono i pixel! perché se fosse così io NON VEDREI MAI I PIXEL, nemmeno a 10 cm di distanza!questa del display retina è mera pubblicità, che gioca sull'equivoco
      • stufo scrive:
        Re: 45 cm
        nessuno ti dice che ha una risoluzione maggiore di quanto ti serve perchè sennò a chi vendono full hd da 50 pollici?dovrebbero dirti che puoi notare la differenza da un vecchio crt solo guardandolo da meno di 2 metri! (le distanze non le ho calcolate, sparo a occhio e croce per dare un'idea) :-)
        • sapio scrive:
          Re: 45 cm
          - Scritto da: stufo
          nessuno ti dice che ha una risoluzione maggiore
          di quanto ti serve perchè sennò a chi vendono
          full hd da 50
          pollici?
          dovrebbero dirti che puoi notare la differenza da
          un vecchio crt solo guardandolo da meno di 2
          metri! (le distanze non le ho calcolate, sparo a
          occhio e croce per dare un'idea)
          :-)ormai anche i 32 pollici stanno uscendo praticamente tutti full HD... ma sfido a notare la differenza con l'HD ready, a più di 1,50m di distanza (a voler essere generosi)... a 2.50 metri sfido a notare la differenza tra un 32 pollici a definizione standard e uno full HD. questi sono esempi di "evoluzione tecnologica" inutile.
      • Teo_ scrive:
        Re: 45 cm
        - Scritto da: sapio
        - Scritto da: Teo_

        "Il livello di 300 pixel di cui parla Jobs è

        invece quello relativo ad un iPhone, per
        esempio,

        a 45 centimetri dagli

        occhi"



        Ovvero tenendo liPhone in mano. Però può essere

        che mi sbagli ed è da usare come lente a

        contatto


        sì ma non è questo il punto... io ho una tv hd
        ready (neanche full hd) da 32 pollici, e ti
        assicuro che a due metri di distanza (diciamo
        qualcosa meno della distanza media a cui si
        guarda una Tv da 32 pollici?) non è possibile
        distinguere i pixel... ma anche a 1 metro è dura,
        più che distinguerli li intuisci... nessuno però
        mi viene a dire che la mia TV ha una risoluzione
        superiore alla risoluzione della retina umana,
        perché alla distanza media a cui si guarda non si
        vedono i pixel! perché se fosse così io NON
        VEDREI MAI I PIXEL, nemmeno a 10 cm di
        distanza!
        questa del display retina è mera pubblicità, che
        gioca
        sull'equivocoBeh, quando ho valutato che videoproiettore prendere, ho tirato anche io in ballo i circoli di confusione come ha fatto Soneira e sicuramente una piccola televisione full HD o HD ready vista da lontano cambia gran poco. Diverso per un monitor che di solito si vede da vicino.Se alla distanza di utilizzo ottimale non è possibile risolvere i pixel, non mi pare ingannevole come pubblicità, non a caso anche gli ebook reader puntano a risoluzioni molto alte.
      • melamarcia scrive:
        Re: 45 cm
        - Scritto da: sapio
        sì ma non è questo il punto... io ho una tv hd
        ready (neanche full hd) da 32 pollici, e ti
        assicuro che a due metri di distanza (diciamo
        qualcosa meno della distanza media a cui si
        guarda una Tv da 32 pollici?) non è possibile
        distinguere i pixel... ma anche a 1 metro è dura,
        più che distinguerli li intuisci... nessuno però
        mi viene a dire che la mia TV ha una risoluzione
        superiore alla risoluzione della retina umana,infatti la tua tv, per la distanza a cui la vedi ha una risoluzione superiore alla retina umana, considera che per potere fruire appieno di un tv fullhd devi avere un 50" a 2,5 metri.http://s3.carltonbale.com/resolution_chart.html
      • rover scrive:
        Re: 45 cm
        E' la densità di pixel x unità di superficie che fa la differenza...
        • Rainheart scrive:
          Re: 45 cm
          E' la densità dei pixel punto. La densità dei pixel per unità di superficie da pixel come risultato. :)
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: 45 cm
      concordo, larrogante jobs per una volta l'ha detta giusta
  • bertuccia scrive:
    garantire un'informazione onesta
    io dico che se tutti i produttori mettessero sul loro sito delle schede prodotto dettagliate quanto quelle che mette la apple, vivremmo in un mondo migliorepeace.(ps. già che siamo in tema di informazione onesta.."il display è da ridimensionare" ....ma che titolo è???????!!)
    • Enjoy with iRuttolo scrive:
      Re: garantire un'informazione onesta
      - Scritto da: bertuccia
      io dico che se tutti i produttori mettessero sul
      loro sito delle schede prodotto dettagliate
      quanto quelle che mette la apple, vivremmo in un
      mondo
      migliorema che vai dicendo? non dico che quelle degli altri produttori siano migliori, bada bene, ma dire che quelle apple sono dettagliate...(rotfl)
      • bertuccia scrive:
        Re: garantire un'informazione onesta
        - Scritto da: Enjoy with iRuttolo

        ma che vai dicendo? non dico che quelle degli
        altri produttori siano migliori, bada bene, ma
        dire che quelle apple sono
        dettagliate...(rotfl)boh magari sono io che mi accontento di poco...cos'è che hanno dimenticato qua?http://www.apple.com/it/iphone/specs.htmlgrazie per l'aiuto!
        • DarkOne scrive:
          Re: garantire un'informazione onesta
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Enjoy with iRuttolo



          ma che vai dicendo? non dico che quelle degli

          altri produttori siano migliori, bada bene, ma

          dire che quelle apple sono

          dettagliate...(rotfl)

          boh magari sono io che mi accontento di poco...
          cos'è che hanno dimenticato qua?
          http://www.apple.com/it/iphone/specs.html

          grazie per l'aiuto!ProXXXXXre e ram?Così come sui mac...non si capisce quale sia il modello di proXXXXXre che montano.
          • rover scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            E inoltre, ad esempio, il dato sull'audio è incompleto: 20-20khz in che range di db?E poi mi sembra un dato comunque un po' irreale, visto che fanno fatica a raggiungere quei valori impianti HI-FI di alto livello, con casse di altissimo livello. E manca la distorsione.Quindi è vero che pubblicano tutti i dati, o quasi, al contrario di molta concorrenza, ma mi sembra che tendano a spararle un po' grosse.A quando la risoluzione della fotocamera su mira ottica?
          • durden scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta


            ProXXXXXre e ram?
            Così come sui mac...non si capisce quale sia il
            modello di proXXXXXre che
            montano.stai scherzando vero? sai leggere?http://www.apple.com/it/imac/specs.html
        • Enjoy with iRuttolo scrive:
          Re: garantire un'informazione onesta

          boh magari sono io che mi accontento di poco...
          cos'è che hanno dimenticato qua?
          http://www.apple.com/it/iphone/specs.htmlproXXXXXre con frequenza / modello di ARMramromtipo di schermomateriale con cui è costruitoil fatto che il bluetooth sia mooolto limitatoil fatto che la batteria sia non removibiledimensione foto (non mpx, larghezza x lunghezza)potenza altoparlantiversione OS preinstallataapplicazioni preinstallatepoi per me sarebbero molto utili maggiori dettagli circa la compatibilità con le specifiche h264 e aac, io ho un ipod touch su cui carico video da me compressi con x264 e per trovare il limite qualitativo sono dovuto andare a tentativi, non mi basta "main profile" (che tra l'altro sono sottodimensionati, in molti casi ci si può spingere oltre); stessa cosa per l'aac
          grazie per l'aiuto!prego, mi rendo conto che sono cose un po' per smanettoni, ma a me piace sapere nello specifico cosa ho in mano e cosa ci potrei fare, poi ovviamente è una cosa soggettiva
          • Joshthemajor scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            - Scritto da: Enjoy with iRuttolo

            boh magari sono io che mi accontento di poco...

            cos'è che hanno dimenticato qua?

            http://www.apple.com/it/iphone/specs.html

            proXXXXXre con frequenza / modello di ARM
            ram
            rom
            tipo di schermo
            materiale con cui è costruito
            il fatto che il bluetooth sia mooolto limitato
            il fatto che la batteria sia non removibile
            dimensione foto (non mpx, larghezza x lunghezza)
            potenza altoparlanti
            versione OS preinstallata
            applicazioni preinstallate

            poi per me sarebbero molto utili maggiori
            dettagli circa la compatibilità con le specifiche
            h264 e aac, io ho un ipod touch su cui carico
            video da me compressi con x264 e per trovare il
            limite qualitativo sono dovuto andare a
            tentativi, non mi basta "main profile" (che tra
            l'altro sono sottodimensionati, in molti casi ci
            si può spingere oltre); stessa cosa per
            l'aac


            grazie per l'aiuto!

            prego, mi rendo conto che sono cose un po' per
            smanettoni, ma a me piace sapere nello specifico
            cosa ho in mano e cosa ci potrei fare, poi
            ovviamente è una cosa
            soggettivaEpic Quote
          • bibop scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            http://support.apple.com/kb/SP565?viewlocale=it_ITquesto ti aiuta?
          • Enjoy with iRuttolo scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta

            questo ti aiuta?sono le stesse che ci sono nella pagina linkata da bertuccia
          • bibop scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            vero... e le informazioni che cerchi sono date da altri costruttori sui siti degli stessi?
          • Enjoy with iRuttolo scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            alcune sì, altre no, ma più che altro no
          • bibop scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            cmq capendo il tuo punto di vista (e credo che da qualche parte nei meandri del sito le informazioni che vuoi le trovi) trovo che apple sia molto attenta a certe informazioni sull'autonomia delle batterie dei suoi dispositivi e che la politica di astrazione dalle specifiche sia un bene per il cliente... il cliente "standard" non sa cosa minimamente farci delle informazioni tecniche... l'"importante" e' che il dispositivo "funzioni"...
          • durden scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            - Scritto da: Enjoy with iRuttolo

            boh magari sono io che mi accontento di poco...

            cos'è che hanno dimenticato qua?

            http://www.apple.com/it/iphone/specs.html

            proXXXXXre con frequenza / modello di ARMquali altri produttori di smartphone lo dichiarano?
            ramidem
            rome che te ne fai di sapere la rom di iphone?
            tipo di schermo
            materiale con cui è costruito
            il fatto che il bluetooth sia mooolto limitato
            il fatto che la batteria sia non removibile
            dimensione foto (non mpx, larghezza x lunghezza)
            potenza altoparlanti
            versione OS preinstallata
            applicazioni preinstallatesi va be buonanotte... e chi te le dà tutte ste informazioni?

            poi per me sarebbero molto utili maggiori
            dettagli circa la compatibilità con le specifiche
            h264 e aac, io ho un ipod touch su cui carico
            video da me compressi con x264 e per trovare il
            limite qualitativo sono dovuto andare a
            tentativi, non mi basta "main profile" (che tra
            l'altro sono sottodimensionati, in molti casi ci
            si può spingere oltre); stessa cosa per
            l'aacidem come sopra... se vuoi sapere tutte ste cose vai in un apple store e parla con qualcuno! ma ti pare...


            grazie per l'aiuto!

            prego, mi rendo conto che sono cose un po' per
            smanettoni, ma a me piace sapere nello specifico
            cosa ho in mano e cosa ci potrei fare, poi
            ovviamente è una cosa
            soggettiva
          • Enjoy with iRuttolo scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2911208&m=2911564#p2911564" non dico che quelle degli altri produttori siano migliori, bada bene "che c'è? hai la coda di paglia? ti prudono le dita? scusa se ti ho toccato la mela, non lo faccio più :(vado a recitare 3 steve nostro e 5 ave ipad
          • durden scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            - Scritto da: Enjoy with iRuttolo
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2911208&m=291

            " non dico che quelle degli altri produttori
            siano migliori, bada
            bene "

            che c'è? hai la coda di paglia? ti prudono le
            dita? scusa se ti ho toccato la mela, non lo
            faccio più
            :(
            vado a recitare 3 steve nostro e 5 ave ipadma tu volevi rispondere a me?non hai spiegato la sparata della ROM di iPhone....dimmi tu che ne sai tanto: cosa contiene la ROM di iPhone?
          • durden scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            - Scritto da: durden
            - Scritto da: Enjoy with iRuttolo


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2911208&m=291



            " non dico che quelle degli altri produttori

            siano migliori, bada

            bene "



            che c'è? hai la coda di paglia? ti prudono le

            dita? scusa se ti ho toccato la mela, non lo

            faccio più

            :(

            vado a recitare 3 steve nostro e 5 ave ipad

            ma tu volevi rispondere a me?
            non hai spiegato la sparata della ROM di
            iPhone....
            dimmi tu che ne sai tanto: cosa contiene la ROM
            di
            iPhone?forse solo il boot di avvio?fondamentale conoscerne le dimensioni :-D
      • Simone Esposito scrive:
        Re: garantire un'informazione onesta
        in realtà, in un altro articolo su un altro sito il signore intervenuto (di cui non ricordo il nome) ha detto che se le aziende avessero il miglior display e annunciassero le REALI caratteristiche fallirebbero, perchè il peggior display in circolazione è uscito con queste ultime dichiarazioni. So di essere stato poco chiaro, ma in soldoni, se si dice la verità, rischio di fallire perchè il peggior display l'ha sparata grossa e viene visto migliore del mio.Quindi non diciamo che Apple dice la verità e gli altri no. Dicono tutti palle così tutti a fare "ooooooh"
        • lordream scrive:
          Re: garantire un'informazione onesta
          - Scritto da: Simone Esposito
          in realtà, in un altro articolo su un altro sito
          il signore intervenuto (di cui non ricordo il
          nome) ha detto che se le aziende avessero il
          miglior display e annunciassero le REALI
          caratteristiche fallirebbero, perchè il peggior
          display in circolazione è uscito con queste
          ultime dichiarazioni. So di essere stato poco
          chiaro, ma in soldoni, se si dice la verità,
          rischio di fallire perchè il peggior display l'ha
          sparata grossa e viene visto migliore del
          mio.
          Quindi non diciamo che Apple dice la verità e gli
          altri no. Dicono tutti palle così tutti a fare
          "ooooooh"i binbiminkia fanno ooooooh.. che meraviglia.. che meraviglia.. cit.
          • zzz scrive:
            Re: garantire un'informazione onesta
            Ciao lordream, auguri che il tuo compleanno è vicino :)(scusate per l'uso privatistico del sito...)
        • durden scrive:
          Re: garantire un'informazione onesta
          - Scritto da: Simone Esposito
          in realtà, in un altro articolo su un altro sito
          il signore intervenuto (di cui non ricordo il
          nome) ha detto che se le aziende avessero il
          miglior display e annunciassero le REALI
          caratteristiche fallirebbero, perchè il peggior
          display in circolazione è uscito con queste
          ultime dichiarazioni. So di essere stato poco
          chiaro, ma in soldoni, se si dice la verità,
          rischio di fallire perchè il peggior display l'ha
          sparata grossa e viene visto migliore del
          mio.
          Quindi non diciamo che Apple dice la verità e gli
          altri no. Dicono tutti palle così tutti a fare
          "ooooooh"è un discorso un tantinello involuto... anche la premessa "in soldoni" all'utlima parte non mi pare rispettata ;-)potresti essere più chiaro?penso che se bari sui pixel è anche troppo facile scoprirti
  • DarkOne scrive:
    AMOLED?
    Certo, in quanto a contrasto...ma omettiamo alla buona che sotto al sole non si vede una fava, con gli amoled?E' la ragione per cui non compro un nexus one, quello schermo è un insulto all'intelligenza di chi lo compra: uno smartphone pensato per essere usato principalmente fuori casa, sotto la luce non si vede. Bello.Oltretutto sembra anche che gli amoled siano afflitti da un problema molto grave su alcune tonalità di grigio, che vengono riprodotte come rosa. Bello.Questo super amoled che stanno markettando da mesi è tutto da vedere come si comporterà...ma speriamo, ovviamente, in bene...il contrasto dell'amoled è semplicemente favoloso.
    • gabriele scrive:
      Re: AMOLED?
      - Scritto da: DarkOne
      Certo, in quanto a contrasto...ma omettiamo alla
      buona che sotto al sole non si vede una fava, con
      gli
      amoled?
      E' la ragione per cui non compro un nexus one,
      quello schermo è un insulto all'intelligenza di
      chi lo compra: uno smartphone pensato per essere
      usato principalmente fuori casa, sotto la luce
      non si vede.
      Bello.
      Oltretutto sembra anche che gli amoled siano
      afflitti da un problema molto grave su alcune
      tonalità di grigio, che vengono riprodotte come
      rosa.
      Bello.

      Questo super amoled che stanno markettando da
      mesi è tutto da vedere come si comporterà...ma
      speriamo, ovviamente, in bene...il contrasto
      dell'amoled è semplicemente
      favoloso.Il super amoled è già uscito su due dispositivi, il samsung galaxy S, ed il samsung wave, quest'ultimo lo trovi anche in italia, e le recensioni sono tutte unanimi nel definirlo il miglior schermo in circolazione, certo questo prima che uscisse il nuovo iphone, vedremo le comparazioni future che di certo non mancheranno sui siti ih tech. Ti dico solo una cosa, la visibilità all'aperto fra un amoled e superamoled cambia tantissimo, a favore di quest'ultimo.
Chiudi i commenti