USA, tempo di Androidi

Confermato il trend della analisi precedenti: Samsung e Google dominano hardware e sistemi operativi, mentre per il prossimo periodo si attendono l'esordio di Nexus Prime e iPhone 4S
Confermato il trend della analisi precedenti: Samsung e Google dominano hardware e sistemi operativi, mentre per il prossimo periodo si attendono l'esordio di Nexus Prime e iPhone 4S

Secondo le ultime statistiche pubblicate da comScore relativamente agli abbonati mobile negli Stati Uniti, Samsung e Android stanno dominando il settore. Un trend già evidenziato per il mercato statunitense da Nielsen e per quello internazionale da Canalys .

Tra i produttori hardware di dispositivi mobile (smartphone più cellulari), infatti, Samsung presidia il settore con il 25,3 per cento di market share , in crescita dello 0,5 per cento da maggio .

LG occupa il secondo posto con il 21 per cento del mercato e Motorola il terzo, scendendo dell’1,1 per cento rispetto al periodo precedente fino al 14 per cento.

Quella a crescere di più è poi Apple che passa dall’8,7 al 9,8 per cento .
A piangere è invece sopratutto RIM, che perde un altro un per cento fino al 7,1 per cento del market share.

Dal punto di vista dei sistemi operativi Google con Android cresce del 5,6 per cento e tiene saldamente il primo posto con il 43,7 per cento del market share. A seguirla, Apple (27,3 per cento) e RIM (19,7). La canadese per quanto riguarda la diffusione della sua piattaforma ha perso 5 punti percentuali rispetto al periodo precedente. Microsoft rimane piatto al 5,8 per cento e Symbian perde lo 0,3 e resta all’1,8 per cento.

La sfida tra il prossimo esordio di Samsung Nexus Prime con Android 2.4 “Ice Cream Sandwich” e iPhone 4S potrebbe decidere le sorti del prossimo periodo.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti