Vajont.info, la resistenza dei provider

Depositato presso il Tribunale del Riesame di Belluno il ricorso contro l'ordine di inibizione di tutti gli accessi al portale dedicato al disastro del Vajont. Gli ISP di Assoprovider-Confcommercio sperano in un nuovo caso Moncler

Roma – L’ordine era stato diramato dal GIP di Belluno, per la chiusura preventiva del portale web vajont.info accusato di diffamazione dagli On. Domenico Scilipoti e Maurizio Paniz. L’ormai nota metafora alpina aveva portato le autorità venete ad obbligare 226 provider tricolore all’inibizione di tutti gli accessi al sito gestito da Tiziano Del Farra.

I responsabili di Assoprovider-Confcommercio hanno ora depositato , presso il Tribunale della Libertà di Belluno, un ricorso contro l’ordine di blocco del sito. Come già sottolineato dall’avvocato Fulvio Sarzana, all’indirizzo IP del portale – essendo IP virtuale ovvero condiviso e gestito da un server estero – sono in realtà legati 207 siti estreanei a quello dedicato al noto disastro del Vajont .

“Il decreto del GIP costituisce il primo esempio in Italia di un ordine che in futuro potrebbe inibire attraverso i provider l’accesso a blog, siti Internet, portali informativi, ai cittadini italiani – ha spiegato lo stesso Sarzana – limitando considerevolmente il pluralismo informativo garantito dalla rete Internet e i diritti di libera espressione”.

A far sperare i provider è il precedente caso Moncler , quando il Tribunale di Padova annullava l’ordine di sequestro nei confronti di 500 siti indicati dal colosso dell’abbigliamento francese come pericolosi spazi web della contraffazione. Molti di questi avevano però ripreso solo il nome del marchio, non affatto impelagati in attività illecite.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leonardo Rubino scrive:
    Neutrini e relatività
    La relatività speciale era già tutta contenuta nell'elettromagnetismo dell'ottocento. Negare il principio della velocità limite c (della luce!) comporta dunque il negare tutto l'elettromagnetismo! Che lo sappiano, coloro che presero in considerazione per mesi i neutrini superluminali! http://scienzaufficialeattendibilita.weebly.com/uploads/1/3/9/1/13910584/3043816_orig.jpg
  • giumpo jumbo scrive:
    luce
    stiamo guardando nel posto giusto con la filosofia sbagliata
    • sator scrive:
      Re: luce
      secondo me la possibilita' di un errore "umano" e' all'ordine del giorno, per quanto riguarda le "macchine", ovvero gli strumenti utilizzati per la rilevazione della velocita' dei neutrini e' senza dubbio impossibile; esempio semplice e banale..( una calcolatrice errare un calcolo matematico..), per quanto riguarda quello che si dice il difetto dell'oggetto in questione..costruito male o mal funzionante, a mio espresso parere sono tutte storielle raccontate per ingannare o portare sulla strada sbagliata (pensiero)persone come voi, come me, come tutti quanti per nascondere risultati che per l'evoluzione umana sarebbero passi da giganti, al fine del risultato poco importa se la formula matematica mc al quadrato sia sbagliata o possibilmente meglio dire non corretta al 100 x 100, siamo persone umane possiamo sbaliare non siamo perfetti..
  • pi po scrive:
    ignoto
    stiamo guardando nel posto sbagliatonon ci è dato di sapere
  • silvan scrive:
    Strumenti inidonei.
    Quando arriviamo alla frontiera tra materia e la sua essenza di creazione i nostri strumenti composti solo di materia sono purtroppo inefficaci ad analizzare quella zona oscura di transazione. Ma l'animo umano spera sempre nel miracolo della ricerca, e questa speranza lo tiene fortunatamente sempre vivo ed attivo.
    • Ateo Razionalis ta scrive:
      Re: Strumenti inidonei.
      Puoi tradurre in italiano?
      • nr Credente Razionale scrive:
        Re: Strumenti inidonei.
        Se quanto fisicamente osservabile è la somma delle interazioni "Osservatore+osservato", più la dimensione (energia) dell'osservato diminuisce più diventa difficile tirare conclusioni sull'osservato indipendentemente dall'osservatore.Vedi dei fenomeni di interazione tra osservatore ed osservato, fai una teoria su come dovrebbe comportarsi l'osservato da solo, ipotizzi un esperimento che preveda effetti sull'insieme osservatore+osservato che non sono ancora stati osservati, fai l'esperimento e se osservi quello che avevi ipotizzato di osservare, ne "deduci" che l'osservato "in realtà" si comporti come da te ipotizzato.Su quel "in realtà", nella fisica moderna, c'è da discuterne il significato. Perché è una "realtà" impossibile da osservare: posso osservare solo le sue interazioni con l'osservatore. Razionalmente, lo posso considerare "reale" solo dopo che ha interagito con lo strumento di osservazione. Su quello che c'era prima dell'interazione non potrei dire nulla ma se mi torna comodo per impostare una teoria lo dico. Da un punto di vista scientifico posso anche pensare siano elfi guidati da Babbo Natale e non ci sarebbe nessun problema. Quello che conta, che "esiste", è il risultato dell'interazione tra il misuratore e "l'elfo". Che invece posso misurare. E che è quello che ci interessa quando facciamo Scienza.Se poi tu hai altri modi, non scientifici, per parlare con gli Elfi di Babbo Natale senza interagire fisicamente con loro, buon per te. Ma se riesce solo a te e non in modo oggettivamente misurabile e ripetibile, usciamo dal Dominio di competenza della ricerca scientifica.
      • silvan scrive:
        Re: Strumenti inidonei.
        Prima della formazione di questo universo composto di "materia-spazio-tempo", tutti e tre avviluppati insieme, ci sarà stato "qualcosa" di completamente diverso dalla "materia-spazio-tempo" che la ha originata (ripeto il termine per far capire meglio). Nostro errore è pensare che il tempo e lo spazio siano rispettivamente eterno e infinito, in realtà senza materia non esistono (big-bang insegna), infatti quando andiamo a controllare l'atomo non siamo in grado di capirne lo stato (principio di indeterminazione, guarda caso). Scomponendo sempre più la materia e analizzandone i fenomeni collegati, con strumenti composti aimè sempre di materia, sarà impossibile vedere da cosa essa è composta e come si è formata, perchè codesti strumenti non possono interagire con un "qualcosa" che non ha le stesse leggi fisiche del nostro universo. Spero che la mia traduzione "in italiano" sia comprensibile a coloro che "vogliono capire".
        • Boh scrive:
          Re: Strumenti inidonei.
          Quello che hai scritto sono una serie di deliri e pavoneggiamenti di un lettore occasionale (e neanche molto consapevole) di newton, ma non hanno senso, fidati. Tra parentesi, poi, forse prima intendevi "transizione".La transazione è ben altra cosa e poco centra col tono da maestro zen che volevi dare al tuo post precedente.
    • il zar scrive:
      Re: Strumenti inidonei.
      lol, bello sentire che c'è gente che parla ancora con linguaggi fumosi... tra poesia e... non-sense
    • illegale scrive:
      Re: Strumenti inidonei.
      - Scritto da: silvan
      Quando arriviamo alla frontiera tra materia e la
      sua essenza di creazione i nostri strumenti
      composti solo di materia sono purtroppo
      inefficaci ad analizzare quella zona oscura di
      transazione. Ma l'animo umano spera sempre nel
      miracolo della ricerca, e questa speranza lo
      tiene fortunatamente sempre vivo ed
      attivoTante parole per non dire un ca**o.
  • spacco tutto scrive:
    Superluminare?
    Sarebbe superluminaLe...
    • pignolo scrive:
      Re: Superluminare?
      - Scritto da: spacco tutto
      Sarebbe superluminaLe...Superluminale è un'italianizzazione del termine che viene usato in inglese, "superluminal".Superluminare, per quanto ne so, non esiste.Quindi non c'è un termine davvero corretto in italiano: forse si potrebbe usare (velocità) "superluminosa"... (analogamente a velocità supersonica).
      • Doh scrive:
        Re: Superluminare?
        - Scritto da: pignolo
        - Scritto da: spacco tutto

        Sarebbe superluminaLe...

        Superluminale è un'italianizzazione del termine
        che viene usato in inglese,
        "superluminal".
        Superluminare, per quanto ne so, non esiste.

        Quindi non c'è un termine davvero corretto in
        italiano: forse si potrebbe usare (velocità)
        "superluminosa"... (analogamente a velocità
        supersonica).Se preferite, potete usare "curvatura" :-)Live long and prosper...
      • spacco tutto scrive:
        Re: Superluminare?
        - Scritto da: pignolo
        - Scritto da: spacco tutto

        Sarebbe superluminaLe...

        Superluminale è un'italianizzazione del termine
        che viene usato in inglese,
        "superluminal".
        Superluminare, per quanto ne so, non esiste.

        Quindi non c'è un termine davvero corretto in
        italiano: forse si potrebbe usare (velocità)
        "superluminosa"... (analogamente a velocità
        supersonica)."Superluminale" è corretto. Sarà anche "brutto" e "un'italianizzazione", ma si usa. SuperluminaRe non esiste.
        • pignolo scrive:
          Re: Superluminare?
          - Scritto da: spacco tutto
          "Superluminale" è corretto. Sarà anche "brutto" e
          "un'italianizzazione", ma si usa. SuperluminaRe
          non
          esiste.Ok. Guarda che sono d'accordo con te. Diciamolo anche alla redazione di PI, però... ;)
          • Legione scrive:
            Re: Superluminare?
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: spacco tutto


            "Superluminale" è corretto. Sarà anche
            "brutto"
            e

            "un'italianizzazione", ma si usa.
            SuperluminaRe

            non

            esiste.

            Ok. Guarda che sono d'accordo con te. Diciamolo
            anche alla redazione di PI, però... ;)Credo che un muro abbia più orecchie della redazine di PI :-D
    • Funz scrive:
      Re: Superluminare?
      - Scritto da: spacco tutto
      Sarebbe superluminaLe...Un superluminare è un barone della facoltà di Fisica dotato di superpoteri :p
  • spacco tutto scrive:
    Ma come
    Ma come? :@ Ma non s'era detto che il superamento della velocità della luce era stato un risultato eccezionale che era stato possibile grazie ai contributi scientifici dell'Italia? :@ Volete dire che hanno MENTITO e questi neutrini erano neutrini qualsiasi, che magari andavano pure lenti? :@
    • pignolo scrive:
      Re: Ma come
      - Scritto da: spacco tutto
      Ma come? :@ Ma non s'era detto che il
      superamento della velocità della luce era stato
      un risultato eccezionale che era stato possibile
      grazie ai contributi scientifici dell'Italia? :@Sì, è stato detto... ma "l'ideatrice del tunnel più lungo della storia" ha già trovato il modo di rigirare la frittata:http://twitter.com/#!/msgelmini/status/172591133929644032
      Volete dire che hanno MENTITO e questi neutrini
      erano neutrini qualsiasi, che magari andavano
      pure lenti?
      :@In ogni caso un neutrino, che sia superluminale o meno, è indistinguibile da ogni altro dello stesso tipo... quindi quelli di Opera erano, per forza, neutrini qualsiasi...
      • spacco tutto scrive:
        Re: Ma come
        - Scritto da: pignolo
        - Scritto da: spacco tutto

        Ma come? :@ Ma non s'era detto che il

        superamento della velocità della luce era
        stato

        un risultato eccezionale che era stato
        possibile

        grazie ai contributi scientifici
        dell'Italia?
        :@

        Sì, è stato detto... ma "l'ideatrice del tunnel
        più lungo della storia" ha già trovato il modo di
        rigirare la
        frittata:

        http://twitter.com/#!/msgelmini/status/17259113392


        Volete dire che hanno MENTITO e questi
        neutrini

        erano neutrini qualsiasi, che magari andavano

        pure lenti?

        :@

        In ogni caso un neutrino, che sia superluminale o
        meno, è indistinguibile da ogni altro dello
        stesso tipo... quindi quelli di Opera erano, per
        forza, neutrini
        qualsiasi...Infatti era una battuta, per sottolineare che la suddetta aveva rantolato qualcosa del tipo "risultato eccezionale" quando di eccezionale non c'era nulla, visto che tutti i neutrini sono uguali. 8)
        • Surak 2.0 scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: spacco tutto
          visto che tutti i neutrini sono
          uguali.
          8)Veramente no, ce ne sono di vari tipi ed alcuni si trasformano da uni in altri
          • spacco tutto scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Surak 2.0
            - Scritto da: spacco tutto


            visto che tutti i neutrini sono

            uguali.

            8)


            Veramente no, ce ne sono di vari tipi ed alcuni
            si trasformano da uni in
            altriPer quanto riguarda la velocità si intende.
          • spacco tutto scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: Surak 2.0
            - Scritto da: spacco tutto


            visto che tutti i neutrini sono

            uguali.

            8)


            Veramente no, ce ne sono di vari tipi ed alcuni
            si trasformano da uni in
            altriIl discorso è semplice anche se tu fai finta di non capirlo: se i neutrini hanno o meno velocità superluminali non c'entra nulla con "lo sforzo scientifico italiano"... non è che hanno tentato a lungo di spingerli oltre la velocità della luce e infine ci erano riusciti, eh...
          • pignolo scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: spacco tutto
            se i neutrini
            hanno o meno velocità superluminali non c'entra
            nulla con "lo sforzo scientifico italiano"... non
            è che hanno tentato a lungo di spingerli oltre la
            velocità della luce e infine ci erano riuscitiSì, questo è vero... anche perché "accelerare" un neutrino (elettricamente neutro, con massa piccolissima, interagisce solo debolmente) non sarebbe un'impresa facile... L'unica è "produrlo" direttamente nelle collisioni ad energie sempre maggiori...
        • Number 6 scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: spacco tutto
          visto che tutti i neutrini sono
          uguali.
          8)Ma alcuni sono più uguali degli altri.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Ma come
        - Scritto da: pignolo
        - Scritto da: spacco tutto

        Ma come? :@ Ma non s'era detto che il

        superamento della velocità della luce era
        stato

        un risultato eccezionale che era stato
        possibile

        grazie ai contributi scientifici
        dell'Italia?
        :@

        Sì, è stato detto... ma "l'ideatrice del tunnel
        più lungo della storia" ha già trovato il modo di
        rigirare la
        frittata:

        http://twitter.com/#!/msgelmini/status/17259113392Ma è quella vera? Ma non si vergogna?
        • pignolo scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: Mela avvelenata
          Ma è quella vera? Se non lo è, finge molto bene... ;)
          Ma non si vergogna?Un politico che si vergogna? Ma dai...
          • Legione scrive:
            Re: Ma come
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: Mela avvelenata


            Ma è quella vera?

            Se non lo è, finge molto bene... ;)


            Ma non si vergogna?

            Un politico che si vergogna? Ma dai...Devi puntualizzare, in Italia, all'estero lo fanno ...
        • gelmini2lav endetta scrive:
          Re: Ma come
          - Scritto da: Mela avvelenata
          - Scritto da: pignolo

          - Scritto da: spacco tutto


          Ma come? :@ Ma non s'era detto che il


          superamento della velocità della luce
          era

          stato


          un risultato eccezionale che era stato

          possibile


          grazie ai contributi scientifici

          dell'Italia?

          :@



          Sì, è stato detto... ma "l'ideatrice del
          tunnel

          più lungo della storia" ha già trovato il
          modo
          di

          rigirare la

          frittata:




          http://twitter.com/#!/msgelmini/status/17259113392

          Ma è quella vera? Ma non si vergogna?peccato per tutti quei soldi spesi nella costruzione del tunnel......
    • krane scrive:
      Re: Ma come
      - Scritto da: spacco tutto
      Ma come? :@ Ma non s'era detto che il
      superamento della velocità della luce era stato
      un risultato eccezionale che era stato possibile
      grazie ai contributi scientifici dell'Italia? :@
      Volete dire che hanno MENTITO e questi neutrini
      erano neutrini qualsiasi, che magari andavano
      pure lenti?
      :@No, e' che hanno fare le conversioni delle unita' di misura ed alcuni calcoli a Maruccia, quello e' stato il contributo italiano fondamentale per arrivare al risultato.
    • Vic gaber scrive:
      Re: Ma come
      - Scritto da: spacco tutto
      Ma come? :@ Ma non s'era detto che il
      superamento della velocità della luce era stato
      un risultato eccezionale che era stato possibile
      grazie ai contributi scientifici dell'Italia? :@
      Volete dire che hanno MENTITO e questi neutrini
      erano neutrini qualsiasi, che magari andavano
      pure lenti?
      :@Neutrini in Italia, la patria della salerno-reggiocalabria, dei treni con ritardi di ore e delle opere incompiute dopo decenni. Come facevano a pensare che potessero arrivare in anticipo sui tempi previsti? :-)
  • la redazion si riserva di cancellare scrive:
    Re: Bhe dai...
    parla per te
  • Surak 2.0 scrive:
    Due errori
    Boh, da quel che leggo nei vari articoli, come al solito "raffazzonati" da gente che prima esulta a favore poi esulta contro e nel frattempo riempie gli spazi parlando di XXXXX, se un difetto da uan misura minore della velocità, allora è solo l'altro che può smentire il risultato, quindi è l'unico che conta. Se poi questo non ci fosse e fosse vero l'altro la misura sarebbe anche superiore, mentre Ereditato sembra ipotizzare addirittura la possibilità che i due errori si annullino reciprocamente o si riducano.Se le cose stanno così, diciamo che gli innumerevoli controlli sulla C fanno ipotizzare che un errore ci deve essere quasi per forza (e per 3 anni hanno fatto di tutto per trovarlo) ed aver trovato un qualcosa di dubbio porta invece a dire "ecco, visto?" ma al momento non vi è affatto una smentita ufficiale o definitiva e comunque vada è innegabile che quelli di OPERA hanno fatto tutto in maniera professionale e corretta.
    • prova123 scrive:
      Re: Due errori
      Basta pensare che altri gruppi si sono persi un satellite per un problema di unità di misura MKSA e Sistema Inglese ... purtroppo a causa di XXXXXXXX che fanno queste XXXXXXXte e dovrebbero cambiare lavoro c'è tutta una comunità scientifica seria e silenziosa. Le persone serie devono allontanare quesi buffoni: prima si ottengono i dati, poi si analizzano e poi si pubblica...
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Due errori
        Scusa, ma potresti rispiegarla?Chi sono i buffoni? Il gruppo di OPERA ha fatto tutto il possibile (a detta di tutti) per verificare il risultato, a quel punto hano provato a chiedere al resto del mondo cosa ne pensasse
    • shevathas scrive:
      Re: Due errori

      affatto una smentita ufficiale o definitiva e
      comunque vada è innegabile che quelli di OPERA
      hanno fatto tutto in maniera professionale e
      corretta.veramente chi ha fatto le cose in maniera dilettantistica e approssimativa sono stati i giornali. Quello dei neutrini superveloci è un caso da manuale di notizia inventata di sana pianta dai giornalisti mediante gonfiaggi della notizia fatti a sproposito.Gli scienziati di opera e del gran sasso hanno riscontrato una anomalia nella misura ed hanno chiesto alla comunità scientifica aiuto per comprenderne la causa. I giornali hanno trasformato il tutto in una mirabolante scoperta, invitando anche il miur a "saltare nel carro dei vincitori". Fatto che a portato al celebre tunnel neutrinico.
      • MacGeek scrive:
        Re: Due errori
        - Scritto da: shevathas

        affatto una smentita ufficiale o definitiva e

        comunque vada è innegabile che quelli di
        OPERA

        hanno fatto tutto in maniera professionale e

        corretta.

        veramente chi ha fatto le cose in maniera
        dilettantistica e approssimativa sono stati i
        giornali. Quello dei neutrini superveloci è un
        caso da manuale di notizia inventata di sana
        pianta dai giornalisti mediante gonfiaggi della
        notizia fatti a sproposito.
        Gli scienziati di opera e del gran sasso hanno
        riscontrato una anomalia nella misura ed hanno
        chiesto alla comunità scientifica aiuto per
        comprenderne la causa. I giornali hanno
        trasformato il tutto in una mirabolante scoperta,
        invitando anche il miur a "saltare nel carro dei
        vincitori". Fatto che a portato al celebre tunnel
        neutrinico.Gli "scienziati" hanno indetto una conferenza stampa in streaming mondiale per annunciare l'"anomalia". I giornali, ignoranti come sono, poi ovviamente ci hanno ricamato sopra.Ma siccome le probabilità che questi neutrini andassero più veloci della luce erano tendenti a zero, e quelle di un errore di misura/sistematico praticamente certe (anche se in quel momento ancora non l'avevano trovato), tutto questo can-can se lo potevano risparmiare. Così l'Italia ci rimedia l'ennesima figuraccia (non bastava Schettino).E comunque buttare soldi per vedere quant'è veloce un neutrino, che già di suo non serve e niente e non servirà mai a niente per l'umanità, è un'assurdità. E ora che questi scienziati la smettano di giocare con gli autoscontri e si concentrassero a realizzare le promesse della vera rivoluzione nucleare: la fissione scoperta dal nostro GRANDISSIMO (lui sì) Fermi. Ci sarebbero ancora 1000 modi per renderla più efficiente/sicura/economica. Ma nessuno se ne cura. Preferiscono continuare a costruire le centrali di 50 anni fa (fatte realizzare da gente con le palle come Rickover come l'ausilio di premi nobel come Weinberg) e perdere tempo a giocare con gli acceleratori e i nutrini!!!
        • krane scrive:
          Re: Due errori
          - Scritto da: MacGeek
          E comunque buttare soldi per vedere quant'è
          veloce un neutrino, che già di suo non serve e
          niente e non servirà mai a niente per l'umanità,
          è un'assurdità.Hey ! La stessa cosa che si diceva alla scoperta del fuoco !!!Ma le stesse parole precise eh...
          • MacGeek scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: MacGeek


            E comunque buttare soldi per vedere quant'è

            veloce un neutrino, che già di suo non serve
            e

            niente e non servirà mai a niente per
            l'umanità,

            è un'assurdità.

            Hey ! La stessa cosa che si diceva alla scoperta
            del fuoco
            !!!
            Ma le stesse parole precise eh...Il fuoco lo puoi paragonare alla scoperta della FISSIONE.La fissione nucleare è il fuoco del XX secolo. E ancora non è stato sfruttato a dovere.Il neutrino non serve a una cippa. È solo una XXXXX mentale.
          • Guybrush scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: MacGeek


            E comunque buttare soldi per vedere quant'è

            veloce un neutrino, che già di suo non serve
            e

            niente e non servirà mai a niente per
            l'umanità,

            è un'assurdità.

            Hey ! La stessa cosa che si diceva alla scoperta
            del fuoco
            !!!
            Ma le stesse parole precise eh...Ed è la stessa cosa che han detto tutte le civiltà precolombiane riguardo la ruota: buona per far giocare i bambini.GT
          • MacGeek scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: Guybrush
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: MacGeek




            E comunque buttare soldi per vedere quant'è


            veloce un neutrino, che già di suo non
            serve

            e


            niente e non servirà mai a niente per

            l'umanità,


            è un'assurdità.



            Hey ! La stessa cosa che si diceva alla scoperta

            del fuoco

            !!!

            Ma le stesse parole precise eh...
            Ed è la stessa cosa che han detto tutte le
            civiltà precolombiane riguardo la ruota: buona
            per far giocare i
            bambini.Secondo me si dovrebbe distinguere tra conoscenza UTILE e conoscenza FINE A SE STESSA.La ruota è utile, la fissione del nucleo è utile. La fusione anche. Il magnetismo pure.Ma i neutrini e la maggior parte delle particelle subatomiche sono una ca22ata.Ci concentrassimo di finire prima le applicazioni PRATICHE di ciò che sicuramente utile, invece di perdere tempo e spendere soldi con le ca22ate.
          • krane scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Guybrush

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: MacGeek






            E comunque buttare soldi per
            vedere
            quant'è



            veloce un neutrino, che già di suo
            non

            serve


            e



            niente e non servirà mai a niente
            per


            l'umanità,



            è un'assurdità.





            Hey ! La stessa cosa che si diceva alla
            scoperta


            del fuoco


            !!!


            Ma le stesse parole precise eh...

            Ed è la stessa cosa che han detto tutte le

            civiltà precolombiane riguardo la ruota:
            buona

            per far giocare i

            bambini.

            Secondo me si dovrebbe distinguere tra conoscenza
            UTILE e conoscenza FINE A SE STESSA.
            La ruota è utile, la fissione del nucleo è utile.
            La fusione anche. Il magnetismo pure.
            Ma i neutrini e la maggior parte delle particelle
            subatomiche sono una ca22ata.
            Ci concentrassimo di finire prima le applicazioni
            PRATICHE di ciò che sicuramente utile, invece di
            perdere tempo e spendere soldi con le ca22ate.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Per fortuna che ci sei tu che sai cos'e' utile e cosa non lo e', ma scrivi al cern e spiegaglielo no ?
          • crisdego scrive:
            Re: Due errori
            e la meccanica quantistica? inutile fino alla scoperta della radioattività e il suo sfruttamento per l'atomica ecc!e la meccanica del caos? inutile finchè non sono stati usati i suoi principi per la crittografia..e andiamo indietro: cosa vuoi che fregasse al contadino del 700 delle leggi della gravità! Newton poteva mettersi a progettare un aratro migliore invece di stare a farsi le pippe mentali sulle mele!
        • Surak 2.0 scrive:
          Re: Due errori
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: shevathas


          affatto una smentita ufficiale o
          definitiva
          e


          comunque vada è innegabile che quelli di

          OPERA


          hanno fatto tutto in maniera
          professionale
          e


          corretta.



          veramente chi ha fatto le cose in maniera

          dilettantistica e approssimativa sono stati i

          giornali. Quello dei neutrini superveloci è
          un

          caso da manuale di notizia inventata di sana

          pianta dai giornalisti mediante gonfiaggi
          della

          notizia fatti a sproposito.

          Gli scienziati di opera e del gran sasso
          hanno

          riscontrato una anomalia nella misura ed
          hanno

          chiesto alla comunità scientifica aiuto per

          comprenderne la causa. I giornali hanno

          trasformato il tutto in una mirabolante
          scoperta,

          invitando anche il miur a "saltare nel carro
          dei

          vincitori". Fatto che a portato al celebre
          tunnel

          neutrinico.Guarda che hanno ricontrollato tutto per tre anni nel più assoluto silenzio, non avevano quindi tutta questa smania di protagonismo.Quanto alla conferenza stampa, forse l'unico trucco era di denunciare un problema misterioso alel apparecchiature perchè gli dava una misura sballata, ma hanno forse pensato che spiegare la situazione era meglio onde evitare che bloccassero il tutto o che rimanesse fuori qualche spiegazione non strumentale (sono subito arrivate idee alternative tipo che in realtà fosse un errore di misura per la forma della Terra per esempio)
          Gli "scienziati" hanno indetto una conferenza
          stampa in streaming mondiale per annunciare
          l'"anomalia". I giornali, ignoranti come sono,
          poi ovviamente ci hanno ricamato
          sopra.E pure ora ci stanno ricamendo visto che lo dipingono come un cavo staccato che nessuno si è ricordato di infilare, invece le frasi dei responsabili sembra descrivino uno "scollegamento" molto più fine ed insidioso
          Ma siccome le probabilità che questi neutrini
          andassero più veloci della luce erano tendenti a
          zero, e quelle di un errore di misura/sistematico
          praticamente certe (anche se in quel momento
          ancora non l'avevano trovato), tutto questo
          can-can se lo potevano risparmiare.A parte che ancora non è certo che il problema sia stato quello o meno anche se è probabile soprattuttoi per "rimettere tutto a posto", mi sembra che si cada nello stesso errore.
          Così l'Italia
          ci rimedia l'ennesima figuraccia (non bastava
          Schettino).Perchè le svariate conferenza stampa americane con scoperte poi rivelatasi bufale o dubbiose, ne vogliamo parlare?Dai microbi che avevano una biologia "extraterrestre" (in realtà "parallela") a quelli fossili marziani. Dalle boccette di armi chimiche irachene alle ordinate tombe comuni libiche.
          E comunque buttare soldi per vedere quant'è
          veloce un neutrino, che già di suo non serve e
          niente e non servirà mai a niente per l'umanità,
          è
          un'assurdità.Serve a progettare strumentazioni migliori e che formanos cienziati che poi ti sputano fuori robe tipo l'apparecchio per i raggi x a bassissima radiazione, sebbene indirettamente e nel lungo periodo
          E ora che questi scienziati la smettano di
          giocare con gli autoscontri e si concentrassero a
          realizzare le promesse della vera rivoluzione
          nucleare: la fissione scoperta dal nostro
          GRANDISSIMO (lui sì) Fermi. Ci sarebbero ancora
          1000 modi per renderla più
          efficiente/sicura/economica. Ma nessuno se ne
          cura.Qualcuno c'è, ma tutti gli altri sono impegnati a demonizzarlaed i sodli vanno nelel tasche di molti di questi gruppi organizatiche producono poi pure pessimi politici
          Preferiscono continuare a costruire le
          centrali di 50 anni fa (fatte realizzare da gente
          con le palle come Rickover come l'ausilio di
          premi nobel come Weinberg) e perdere tempo a
          giocare con gli acceleratori e i
          nutrini!!!"50 anni fa"?Veramente ci sono già diveri progetti mmolto più recenti (poi magari il concetto è lo stesso di 50 anni fà, ma se non scopri che i neutrini vanno più forte della luce e ti si aprono nuove prospettive scientifiche, con quelle vecchie devi ragionare)
          • MacGeek scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: Surak 2.0
            Serve a progettare strumentazioni migliori e che
            formanos cienziati che poi ti sputano fuori robe
            tipo l'apparecchio per i raggi x a bassissima
            radiazione, sebbene indirettamente e nel lungo
            periodoChe significherebbe questa frase?I raggi X per definizione sono "quella porzione dello spettro elettromagnetico con una lunghezza d'onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro)". Se hanno frequenza più bassa semplicemente non si chiamano "Raggi X" ma in un altro modo (Cioè UV).
            "50 anni fa"?
            Veramente ci sono già diveri progetti mmolto più
            recenti (poi magari il concetto è lo stesso di 50
            anni fà, ma se non scopri che i neutrini vanno
            più forte della luce e ti si aprono nuove
            prospettive scientifiche, con quelle vecchie devi
            ragionare)I LWR (Light Water Reactors), cioè il 90% (o più) dei reattori commerciali oggi in funzione sono una blanda evoluzione del primo reattore mai costruito, cioè quello del sommergibile Nautilus.Di progetti innovativi ce ne sono stati tanti, soprattutto negli anni della guerra fredda, ma poi si è iniziato ad abbandonarli senza mai portarli alla maturità commerciale per dirigere la ricerca in ca22ate come gli acceleratori di particelle e i neutrini che non servono a niente se non far prendere qualche nobel a chi li "studia".
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Surak 2.0

            Serve a progettare strumentazioni migliori e
            che

            formanos cienziati che poi ti sputano fuori
            robe

            tipo l'apparecchio per i raggi x a bassissima

            radiazione, sebbene indirettamente e nel
            lungo

            periodo

            Che significherebbe questa frase?
            I raggi X per definizione sono "quella porzione
            dello spettro elettromagnetico con una lunghezza
            d'onda compresa approssimativamente tra 10
            nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1
            picometro)".Ok, ho solo usato il comune modo di dire "raggi X" per intendere la radiografia e intendevoi questo per esempio:http://archiviostorico.corriere.it/2012/febbraio/17/Nuove_radiografie_tre_dimensioni_con_co_9_120217046.shtml
            Se hanno frequenza più bassa semplicemente non si
            chiamano "Raggi X" ma in un altro modo (Cioè
            UV).Un po' come dire che la luce meno luminosa si chiama penombra o buio, infatti non era da intendersi così.Il senso era che la ricerca di base anche di quel tipo serve poi a migliorare gli strumenti più li conosci nella loro natura o meglio sai gestirli, un po' come quest'altra notizia:http://www.blitzquotidiano.it/scienza-e-tecnologia/arriva-star-un-acceleratore-che-produce-raggi-x-tutto-italiano-1128127/Non è che in OPERA stavano cercando di scoprire se i neutrini viagiavano più veloci della luce, ma di misurarne meglio le caratteristiche e quindi ipotizzare applicazioni migliori (future o attuali, tipo nella ricerca cosmologica), poi si sono ritrovati con quel dato insolito e hanno cercato di scoprire il perchè (anche perchè il difetto poteva sballare le altre misure)

            "50 anni fa"?

            Veramente ci sono già diveri progetti mmolto
            più

            recenti (poi magari il concetto è lo stesso
            di
            50

            anni fà, ma se non scopri che i neutrini
            vanno

            più forte della luce e ti si aprono nuove

            prospettive scientifiche, con quelle vecchie
            devi

            ragionare)

            I LWR (Light Water Reactors), cioè il 90% (o più)
            dei reattori commerciali oggi in funzione sono
            una blanda evoluzione del primo reattore mai
            costruito, cioè quello del sommergibile
            Nautilus."oggi in funzione" dopo decenni di boicottaggio propagandistico e da petrolio a buon mercato (a parte la miseria nel terzo mondo) e di un periodo precedente in cui invece i pochi che ne avevano le conoscenze hanno fatto la corsa a costruirne a sufficienza per un bel pezzo.Bisogna quindi vedere cosa abbiamo nel cassetto per stabilire il progresso, non quello che abbiamo in soffitta
            Di progetti innovativi ce ne sono stati tanti,
            soprattutto negli anni della guerra fredda, ma
            poi si è iniziato ad abbandonarli senza mai
            portarli alla maturità commerciale per dirigere
            la ricerca in ca22ate come gli acceleratori di
            particelle e i neutrini che non servono a niente
            se non far prendere qualche nobel a chi li
            "studia".I nobel in fiisica o medicina inutili (senza risultati effettivi) non me li ricordo, invece ricordo moltoi Nobel dati a cialtroni o politicamente per la letteratura o anche a criminali per la PaceCredo che ti sfugga che la ricerca di base serve ad altri a fare ricerca applicata, quindi ti pare che da lì non esce nulla di utile, ed invece danno anche solo i dati su cui gli altri lavorano
        • . . . scrive:
          Re: Due errori
          Certo che paragonare degli scienziati di questa portata a Schettino... ce ne vuole !!!- Comandante, ci sono stati degli inconvenienti nel rilevamento della velocità dei neutrini !!!- Vabbuò !
        • jaro scrive:
          Re: Due errori
          - Scritto da: MacGeek
          E comunque buttare soldi per vedere quant'è
          veloce un neutrino, che già di suo non serve e
          niente e non servirà mai a niente per l'umanità,
          è
          un'assurdità.

          E ora che questi scienziati la smettano di
          giocare con gli autoscontri e si concentrassero a
          realizzare le promesse della vera rivoluzione
          nucleare: la fissione scoperta dal nostro
          GRANDISSIMO (lui sì) Fermi. Ci sarebbero ancora
          1000 modi per renderla più
          efficiente/sicura/economica. Ma nessuno se ne
          cura. Preferiscono continuare a costruire le
          centrali di 50 anni fa (fatte realizzare da gente
          con le palle come Rickover come l'ausilio di
          premi nobel come Weinberg) e perdere tempo a
          giocare con gli acceleratori e i
          nutrini!!!Stessa cosa si sarebbe potuta dire di due cretini che giocavano con gli specchi per vedere quant'era veloce l'etere rispetto alla terra (che già di suo non serviva e sarebbe mai servita a niente per l'umanità). Peccato che senza quei giochini non avremmo mai avuto la teoria della relatività, e senza la teoria della relatività non sapremmo nulla della tua amata fissione (http://it.wikipedia.org/wiki/Esperimento_di_Michelson-Morley, se non avessi ancora capito a cosa mi riferivo).Io personalmente prima di criticare i "giochi" degli scienziati, o di sentenziare che un determinato studio è inutile e non servirà mai a niente ci penserei due volte ... Anzi, no, tre ... Anzi no, non lo direi affatto.
        • shevathas scrive:
          Re: Due errori

          Gli "scienziati" hanno indetto una conferenza
          stampa in streaming mondiale per annunciare
          l'"anomalia". I giornali, ignoranti come sono,
          poi ovviamente ci hanno ricamato
          sopra.
          io vedo la colpa del ricamatore. Gli scienziati hanno presentato l'incongruenza e chiesto aiuto per capire dove si fosse sbagliato. Non vedo nulla di riprovevole nel comportamento degli scienziati.
          ancora non l'avevano trovato), tutto questo
          can-can se lo potevano risparmiare. Così l'Italia
          ci rimedia l'ennesima figuraccia (non bastava
          Schettino).
          il can can è dovuto ai cari giornalisti che, oramai, devono spettacolarizzare qualsiasi cosa. Come capita nella cronca sportiva quasi ad ogni giornata di serie A c'è la partita del secolo.
          E comunque buttare soldi per vedere quant'è
          veloce un neutrino, che già di suo non serve e
          niente e non servirà mai a niente per l'umanità,
          è
          un'assurdità.
          la cosa mediante la quale scrivi è una conseguenza degli esperimenti sui raggi catodici. Non è solo un parto della mente di steve.
          cura. Preferiscono continuare a costruire le
          centrali di 50 anni fa (fatte realizzare da gente
          con le palle come Rickover come l'ausilio di
          premi nobel come Weinberg) e perdere tempo a
          giocare con gli acceleratori e i
          nutrini!!!come se la ricerca sui neutrini non riguardasse la fisica nucleare e sub nucleare.
        • Boh scrive:
          Re: Due errori
          Ma sai quello che dici? Ovviamente l'esperimento non era assolutamente una misura della velocità dei neutrini ma riguardava l'oscillazione muonica-tauonica caratteristica dei neutrini. La "scoperta" è staa fatta per sbaglio. Inoltre dai giudizi su qualcosa che non conosci assolutamente, visto che anche la fissione è stata scoperta sulla base di ricerche teoriche precedenti che sembrava non portassero a nulla di pratico ( prova a dire a un contadino dell'800 che stai studiando la composizione infinitesima della materia, che la scoperta eccezionale è che la materia è fatta di piccoli atomi, e vedi dove ti manda). Io non mi arrogo il diritto di venire a giudicare una qualche proprietà del tuo fantastico iMac perchè non lo conosco, ma ti prego, tu non immischiarti in faccende che non conosci oppure, almeno, non andare a votare perchè senó la paghiamo tutti la tua arrogante ignoranza.Ps. Sto scrivendo dal cellulare (iphone, in caso qualcuo pensasse che ero contro i fan di apple) perdonatemi eventuali errori ma non ho il tempo di rileggere.
        • Boh scrive:
          Re: Due errori
          Ma sai quello che dici? Ovviamente l'esperimento non era assolutamente una misura della velocità dei neutrini ma riguardava l'oscillazione muonica-tauonica caratteristica dei neutrini. La "scoperta" è staa fatta per sbaglio. Inoltre dai giudizi su qualcosa che non conosci assolutamente, visto che anche la fissione è stata scoperta sulla base di ricerche teoriche precedenti che sembrava non portassero a nulla di pratico ( prova a dire a un contadino dell'800 che stai studiando la composizione infinitesima della materia, che la scoperta eccezionale è che la materia è fatta di piccoli atomi, e vedi dove ti manda). Io non mi arrogo il diritto di venire a giudicare una qualche proprietà del tuo fantastico iMac perchè non lo conosco, ma ti prego, tu non immischiarti in faccende che non conosci oppure, almeno, non andare a votare perchè senó la paghiamo tutti la tua arrogante ignoranza.Ps. Sto scrivendo dal cellulare (iphone, in caso qualcuo pensasse che ero contro i fan di apple) perdonatemi eventuali errori ma non ho il tempo di rileggere.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Due errori
        - Scritto da: shevathas

        affatto una smentita ufficiale o definitiva e

        comunque vada è innegabile che quelli di
        OPERA

        hanno fatto tutto in maniera professionale e

        corretta.

        veramente chi ha fatto le cose in maniera
        dilettantistica e approssimativa sono stati i
        giornali."veramente" cosa, se ho scritto la stessa cosa?E poi quello dislessico sarei io?
        Quello dei neutrini superveloci è un
        caso da manuale di notizia inventata di sana
        pianta dai giornalisti mediante gonfiaggi della
        notizia fatti a
        sproposito.
        Gli scienziati di opera e del gran sasso hanno
        riscontrato una anomalia nella misura ed hanno
        chiesto alla comunità scientifica aiuto per
        comprenderne la causa. I giornali hanno
        trasformato il tutto in una mirabolante scoperta,
        invitando anche il miur a "saltare nel carro dei
        vincitori".Esatto
        Fatto che a portato al celebre tunnel
        neutrinico.Ok, la gerlmini come quasi tutti i politici italiani è di culutara umanista e pseudo tecnica e quel poco che consoce di scienza forse lo ha imparato facendo i cruciverba sulla Settimana Enigmistica o leggendo Gioia, ma appunto non è che altri al suo posto avrebbero detto cose più intelligenti (al massimo avrebbero taciuto), vedi le boiate che si sentono quando devono entrare in un qualunque argoemnto che necessiti almeno di un'infarinatura scientifica.
        • shevathas scrive:
          Re: Due errori

          "veramente" cosa, se ho scritto la stessa cosa?
          E poi quello dislessico sarei io?
          ti stavo dando ragione. ;)

          Ok, la gerlmini come quasi tutti i politici
          italiani è di culutara umanista e pseudo tecnica
          e quel poco che consoce di scienza forse lo ha
          imparato facendo i cruciverba sulla Settimana
          Enigmistica o leggendo Gioia, ma appunto non è
          che altri al suo posto avrebbero detto cose più
          intelligenti (al massimo avrebbero taciuto), vedi
          le boiate che si sentono quando devono entrare in
          un qualunque argoemnto che necessiti almeno di
          un'infarinatura
          scientifica.quello della Gelmini era un comunicato predisposto dall'addetto stampa sulla base delle XXXXXte scritte dai giornali. Bevuto come acqua fresca dalla ministra, come capita con tanti altri comunicati predisposti da persone che non capiscono niente e ripetuti da parte di chi ne capisce ancora di meno. Capita molto più frequentemente di quanto pensi, ma spesso tali comunicati, pieni di castronerie, si rivolgono ad ambiti maggiormente ristretti, ecco perché raramente si arriva allo sXXXXXXXmento globale.
          • krane scrive:
            Re: Due errori
            - Scritto da: shevathas

            "veramente" cosa, se ho scritto la stessa
            cosa?

            E poi quello dislessico sarei io?


            ti stavo dando ragione. ;)




            Ok, la gerlmini come quasi tutti i politici

            italiani è di culutara umanista e pseudo
            tecnica

            e quel poco che consoce di scienza forse lo
            ha

            imparato facendo i cruciverba sulla Settimana

            Enigmistica o leggendo Gioia, ma appunto non
            è

            che altri al suo posto avrebbero detto cose
            più

            intelligenti (al massimo avrebbero taciuto),
            vedi

            le boiate che si sentono quando devono
            entrare
            in

            un qualunque argoemnto che necessiti almeno
            di

            un'infarinatura

            scientifica.

            quello della Gelmini era un comunicato
            predisposto dall'addetto stampa sulla base delle
            XXXXXte scritte dai giornali. Lo stesso a cui immagino la ministra chieda opinioni e consulenze per legiferare immagino. E' questo il problema chi ha detto 'sta cazta doveva essere lanciato a calci alla velocita' superluminare da fargli schiantare la faccia contro il gran sasso.
          • shevathas scrive:
            Re: Due errori

            Lo stesso a cui immagino la ministra chieda
            opinioni e consulenze per legiferare immagino. E'
            questo il problema chi ha detto 'sta cazta doveva
            essere lanciato a calci alla velocita'
            superluminare da fargli schiantare la faccia
            contro il gran
            sasso.in realtà gli addetti stampa sono giornalisti italiani, e come tutti i bravi giornalisti italiani, sono capaci di sparare epiche stupidate riguardo a qualsiasi argomento.
    • FDG scrive:
      Re: Due errori
      - Scritto da: Surak 2.0
      Boh, da quel che leggo...A superXXXXXle stai messo bene ;)Scusa, ma il discorso non è scritto molto chiaramente. E questa mattina subisco i postumi di una nottata "allegra".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 febbraio 2012 10.36-----------------------------------------------------------
  • uno a caso scrive:
    i Super Luminari falliscono...
    Il cavo non è attaccato bene.... e vabbuò!
    • schiatt scrive:
      Re: i Super Luminari falliscono...
      non l'hanno voluto dire, ma ci sono i lavori nel tunnel, quando è finito, e i neutrini sono un po' più allenati, vedi come camminano!!
    • Francesco scrive:
      Re: i Super Luminari falliscono...
      Io piglio sempre per i fondelli i manualisti quando scrivono "controllare di aver collegato il cavo d'alimentazione".... ma mi sa che la sanno più lunga loro di me!f.
      • tor scrive:
        Re: i Super Luminari falliscono...
        guarda non sai quante volte succede... "il monitor è nero..." ... arriv lì e il cavo è staccato...
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: i Super Luminari falliscono...
          Si ma, questi intelligentoni da ormai tre anni controllavano tutti i dettagli in modo maniacale.Considera quanti soldi pubblici hanno speso e che subbuglio hanno creato nel mondo scientifico per quella che poi si è rivelata essere una baracconata.
          • Diseredato scrive:
            Re: i Super Luminari falliscono...
            Hanno scoperto qualcosa di speciale a cuil'umanità ancora non è pronta.Qualcuno (alieni?) li costretti a dire cheforse c'è un errore.Metteranno a tacere la cosa.Ne risentiremo parlare tra qualche centinaiod'anni.
          • Alexv92 scrive:
            Re: i Super Luminari falliscono...
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Si ma, questi intelligentoni da ormai tre anni
            controllavano tutti i dettagli in modo
            maniacale.
            Considera quanti soldi pubblici hanno speso e che
            subbuglio hanno creato nel mondo scientifico per
            quella che poi si è rivelata essere una
            baracconata.No, l'esperimento non riguardava la misura della velocità dei neutrini, l'errore è stato nell'usare dati inattendibili per il suddetto fine, proprio perchè destinati ad altro.Comunque, oltre alla ruota e il fuoco, ricordatevi che sono inutili anche le onde elettromagnetiche, i fotoni, il laser, la logica booleana, ecc...
Chiudi i commenti