Valve e mod a pagamento, una community di polemiche

Il colosso del digital delivery videoludico su PC introduce una novità a suo modo storica con le mod a pagamento. Una novità che, secondo Gabe Newell, verrà presto apprezzata - UPDATE

UPDATE: Valve ha promesso di ritirare le mod a pagamento e di rifondere tutti gli utenti che vi abbiano investito denaro: “L’abbiamo fatto perché è chiaro che non avevamo esattamente capito quello che stavamo facendo – si legge nel post ufficiale di Valve – Negli anni abbiamo messo a disposizione molte funzioni a favore dei creatori che fanno parte della community, affinché ricevessero una parte dei compensi e, in passato, sono state ben accolte. È chiaro che ora la situazione è diversa.”

Roma – Sono giorni di passione per la community di Steam, piattaforma videoludica con cui Valve Corporation ha di fatto stabilito un monopolio quasi inossidabile nella distribuzione di giochi in formato digitale su PC. E che ora si trova ad affrontare un momento delicato dopo l’introduzione delle mod a pagamento.

Il nuovo regime di Valve prevede che i contenuti aggiuntivi per i giochi come “modification”, mappe e altri tipi di asset, oggi distribuiti tramite Steam Workshop , possano diventare a tutti gli effetti contenuti a pagamento. Valve incassa il 30 per cento del guadagno, mentre e al produttore del gioco spetta la decisione di stabilire quanto intascarsi della cifra restante e quanto invece destinare a chi ha realizzato effettivamente la mod in vendita.

La scena del “modding” è una caratteristica sin qui proprie del mondo dei videogiochi su PC, soprattutto di serie storiche come Elder Scrolls di Bethesda; non è un caso che le mod a pagamento debuttino proprio con Skyrim, quinto gioco della suddetta serie di giochi di ruolo con decine di milioni di copie vendute dal 2011 a oggi.

Neanche a dirlo, l’introduzione della possibilità di monetizzare il modding ha scatenato spiriti polemici e reazioni da ogni dove: queste estensioni sono storicamente viste come contenuti gratuiti aggiunti ai giochi commerciali, e nella peggiore delle ipotesi la scelta di Valve potrebbe attirare l’interesse delle persone sbagliate trasformando la “scena” in un nuovo mercato in stile “app store” mobile con contenuti dozzinali, scopiazzati o truffaldini immessi online con il solo obiettivo di far soldi.

Con le mod a pagamento Valve introduce poi tutta una serie di problematiche legali sia per il rapporto tra modder e software house videoludiche che tra i modder stessi, problemi che hanno ad esempio già portato alla rimozione di una animazione perché basata sul lavoro di un terzo soggetto – anch’esso modder.

Fra i supporter delle mod a pagamento ci sono le “superstar” della scena come Garry Newman , autore della popolare Garry’s Mod nata come modification di Half-Life 2 e poi diventata un titolo a se stante a pagamento; favorevole anche il creatore DayZ , mod di Arma 2 a tema zombie.

Nel tentativo di porre un freno alle polemiche è intervenuto anche Gabe Newell, fondatore di Valve, che ha scelto Reddit per rispondere alle domande (e alle accuse) degli utenti: buona parte delle fortune della corporation vengono dall’aver lavorato con mod di titoli preesistenti, ricorda Newell, e sul lungo periodo le modification a pagamento saranno un fatto positivo per tutti. Ora si tratta solo di aggiustare il tiro sulle cose che non vanno, sostiene Gaben .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Brambilla Fumagalli scrive:
    Discussione
    Non sono competente sull'argomento, ma non mi pare che l'idea di passare a systemd sia lo schizzo di un attimo da parte di qualche sviluppatore:https://wiki.debian.org/Debate/initsystem/systemdAnzi se tale scelta è stata fatta, è perché la maggioranza degli sviluppatori di debian hanno ritenuto che i vantaggi surclassassero gli svantaggi.
  • lenny scrive:
    cattivi maestri
    EEE by RedHat.
  • sisko212 scrive:
    Mha...
    Me lo auguro... ma per il momento non c'è nemmeno una beta...
  • NoSystemd scrive:
    a pensare male...
    siccome ci sono anche grossi interessi personali ed economici, andiamo a vedere anche chi finanzia lo sviluppo del kernel Linux e che sono gli sviluppatori che hanno "imposto" il passaggio (perché di questo si tratta... la compatibilità initd è di fatto una balla) di Debian a systemd (con una buona dose di preoptenza e facendo carta straccia del contratto sociale di Debian)...toh... quanta gente... RedHat... Ubuntu...uhm... a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca...
    • marcione scrive:
      Re: a pensare male...
      vero pero' systemv e' ancora nei repo e (nei sistemi server almeno) il rollback e' abbastanza indolore.comunque niente upgrade a jessie per il momento.
    • ma anche no scrive:
      Re: a pensare male...
      ma ubuntu (o meglio canonical) non faceva il tifo per il proprio upstart?- Scritto da: NoSystemd
      siccome ci sono anche grossi interessi personali
      ed economici, andiamo a vedere anche chi finanzia
      lo sviluppo del kernel Linux e che sono gli
      sviluppatori che hanno "imposto" il passaggio
      (perché di questo si tratta... la compatibilità
      initd è di fatto una balla) di Debian a systemd
      (con una buona dose di preoptenza e facendo carta
      straccia del contratto sociale di
      Debian)...

      toh... quanta gente... RedHat... Ubuntu...

      uhm... a pensare male si fa peccato, ma spesso ci
      si
      azzecca...
    • collione scrive:
      Re: a pensare male...
      canonical non penso proprio, dato che c'avevano upstart ( per molti versi migliore di systemd )poi con ubuntu vervet hanno rotto la compatibilità con lxc a causa di systemd ( un problema di sovramount dovuto allo zelo del nostro init-eroe-system )
      • NoSystemd scrive:
        Re: a pensare male...
        - Scritto da: collione
        canonical non penso proprio, dato che c'avevano
        upstart (per molti versi migliore di systemd)vero che è molto meglio... ma a canonical tocca seguirselo in proprio... con systemd invece usano il lavoro fatto da altri (senza "restituire" codice alla comunità... che da sempre è la squallida politica di canonical...)
        poi con ubuntu vervet hanno rotto la
        compatibilità con lxc a causa di systemd ( un
        problema di sovramount dovuto allo zelo del
        nostro init-eroe-system)e questo è nulla... già adesso ci sono vari problemi, ma poi man mano che il cancro systemd si estenderà (di fatto la possibilità di scelta è solo una balla, una presa per il XXXX vera e propria) sarà sempre più un film di guerra...
        • marcione scrive:
          Re: a pensare male...

          man mano che il cancro systemd
          si estenderà (di fatto la possibilità di scelta è
          solo una balla, una presa per il XXXX vera e
          propria) sarà sempre più un film di
          guerra...potresti argomentare un po' su questo punto?grazie
        • ma anche no scrive:
          Re: a pensare male...
          - Scritto da: NoSystemdcon systemd invece usano
          il lavoro fatto da altri (senza "restituire"
          codice alla comunità... che da sempre è la
          squallida politica di
          canonical...) potresti argomentare questo punto? che io sappia systemd è GPL quindi se lo modifichi e lo distribuisci devi rilasciare i sorgenti quindi !restituire alla comunità!
        • collione scrive:
          Re: a pensare male...
          - Scritto da: NoSystemd
          vero che è molto meglio... ma a canonical tocca
          seguirselo in propriol'hanno fatto per annia me pare che il problema sia "no systemd no party", dato che pure debian è passata a systemdcanonical avrebbe dovuto forkare debian? e mantenere decine di migliaia di pacchetti, cercando di estirpare le dipendenze su systemd? praticamente avrebbero dovuto, come primo passo, mettere di default un DE diverso da gnome
          e questo è nulla... già adesso ci sono vari
          problemi, ma poi man mano che il cancro systemd
          si estenderà (di fatto la possibilità di scelta è
          solo una balla, una presa per il XXXX vera e
          propria) sarà sempre più un film di
          guerra...oddio non esageriamosystemd non è questo incredibile cancro che tutti diconoil punto è che systemd centralizza molti servizi e realizza ( in parte ) quello che bsd ha realizzato anni fa, ovvero sviluppare userland e kernel in tandemquesta cosa dà consistenza al sistema e per questo a molti convienei problemi stanno sul lato implementativo, a cominciare dal fatto che il proXXXXX pid 1 è un mostro binario di milioni di istruzioni, con tanti bug che ci sguazzano dentrosicuramente systemd non è la unix way
  • NoSystemd scrive:
    la speranza è devuan...
    systemd è una ca*ata pazzesca!!la speranza è devuan...http://devuan.org/
  • freddy_free loader scrive:
    test
    Stavo provando una distro con kernel deblobbato senza systemd... Sono rimasto molto sorpreso dal tempo avvio e dalla fluidità di utilizzo: 13 secondi per arrivare alla schermata di login (gdm), hd vecchiaccio serial ata.Hardware riconosciuto nonostante l' assenza dei blob.I soliti software che ci si aspetta di trovare in una distro linux già pronti in bella vista nel menù. Spegnimento? 3 secondi.Personalmente da utente desktop non sento la mancanza di systemd, in compenso mi sto ancora chiedendo a cosa serva.
  • smammare scrive:
    ...
    Per chi volesse liberarsi di systemd:http://without-systemd.org/wiki/index.php/Main_Page#GNU.2FLinux_distributions:D
  • marcione scrive:
    15.04 e systemd
    'Diversamente da Debian, però, con Ubuntu 15.04 systemd è l'unica scelta disponibile e l'utente non ha alternative.'ma dove l'avete letta sta roba?
    • Insignifica nte scrive:
      Re: 15.04 e systemd
      - Scritto da: marcione
      'Diversamente da Debian, però, con Ubuntu 15.04
      systemd è l'unica scelta disponibile e l'utente
      non ha
      alternative.'

      ma dove l'avete letta sta roba?Mah, effettivamente qui c'è un sacco di gente che parla a casaccio senza aver mai usato Debian e sparando a zero sul niente, deve essere un profilo tipico dei commenti di questa testata.Non hanno idea del fatto che roba tipo il desktop di default o l'init startup sono stati scelti dagli utenti tramite lunghe discussioni, poi confondono Unity con Gnome Shell, e si lamentano ancora dei drivers binari per periferiche che altrimenti su Linux non avrebbero mai funzionato e che se uno non vuole semplicemente non installa.Risultato ? Molto probabilmente da queste parti non sanno manco cosa è Linux e in particolare Debian.
      • marcione scrive:
        Re: 15.04 e systemd
        - Scritto da: Insignifica nte
        - Scritto da: marcione

        'Diversamente da Debian, però, con Ubuntu
        15.04

        systemd è l'unica scelta disponibile e
        l'utente

        non ha

        alternative.'



        ma dove l'avete letta sta roba?

        Mah, effettivamente qui c'è un sacco di gente che
        parla a casaccio senza aver mai usato Debian e
        sparando a zero sul niente, deve essere un
        profilo tipico dei commenti di questa
        testata.

        Non hanno idea del fatto che roba tipo il desktop
        di default o l'init startup sono stati scelti
        dagli utenti tramite lunghe discussioni, poi
        confondono Unity con Gnome Shell, e si lamentano
        ancora dei drivers binari per periferiche che
        altrimenti su Linux non avrebbero mai funzionato
        e che se uno non vuole semplicemente non
        installa.

        Risultato ? Molto probabilmente da queste parti
        non sanno manco cosa è Linux e in particolare
        Debian.che ti devo dire? qualcuno ha voluto "un computer in ogni casa" e questo e' il risultato :P
  • ... scrive:
    ...
    Bentornata Slackware, ero certo che un giorno ci saremmo reincontrati.
    • ... scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: ...
      Bentornata Slackware, ero certo che un giorno ci
      saremmo
      reincontrati.LOL... una distribuzione indecente.
      • abba scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: ...

        Bentornata Slackware, ero certo che un giorno ci

        saremmo

        reincontrati.

        LOL... una distribuzione indecente.LOL... argomenti?
      • ogekury scrive:
        Re: ...
        Indecente ???Se settata bene e' ancora una delle piu' stabili e affidabili in assoluto (non e' per nulla facile da usare ma e' il suo bello ;) )
        • Insignifica nte scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: ogekury
          Indecente ???
          Se settata bene e' ancora una delle piu' stabili
          e affidabili in assoluto (non e' per nulla facile
          da usare ma e' il suo bello ;)
          )Slackware era meraviglisa fino alla 11 . Dopo il mondo Linux è cambiato e software si sono complicati e le poche dipendenze (che erano il punto di forza della distribuzione) sono cresciute a dismisura, per ogni pacchetto, rendendo il tutto un monoblocco da cui è difficile divincolarsi.
  • ... scrive:
    dilaga l'infezione ubuntista...
    gia nel 2006 ubuntu l'avevo classificata come "il lato oscuro di debian".ora le cose sono peggiorate, gente che sta sia in debian che in ubuntu ha infettato la distro madre con le XXXXXXXXXrie di ubuntu, vedi sistemd e unity. Per fortuna hanno attivato un fork, un groppo in larga parte italiano, ha dato vita a http://debianfork.org/. Quelli di ubuntu hanon pensato: "che palle fare tutto noi, obblighiamo quelli di debina a farlo loro e noi, come al solito, viviamo di rendita". Beh, il progetto e' andato in porto, debina si avvia ad essere serva della sua derivata... il potere dei soldi. ok, si passa a devuan e ciao debian, e stato bello finche' e' durato.
    • sisko212 scrive:
      Re: dilaga l'infezione ubuntista...

      unity. Per fortuna hanno attivato un fork, un
      groppo in larga parte italiano, ha dato vita aMha... speriamo bene... quando ci si mettono gli italiani, le cose finiscono sempre a tarallucci e vino...
      • abbassoglia ntiitalian i scrive:
        Re: dilaga l'infezione ubuntista...
        - Scritto da: sisko212

        unity. Per fortuna hanno attivato un fork, un

        groppo in larga parte italiano, ha dato vita a

        Mha... speriamo bene... quando ci si mettono gli
        italiani, le cose finiscono sempre a tarallucci e
        vino...Aspetta di vedere prima di criticare a vanvera.Non esiste nessun altro popolo al mondo che si auto-insulti come gli Italiani, nonostante ogni anno 48 milioni di turisti vengano a visitare il nostro paese, quinto posto al mondo nonostante noi non abbiamo il turismo d'affari che hanno USA, Cina e Francia, altrimenti saremmo primi.
        • sisko212 scrive:
          Re: dilaga l'infezione ubuntista...

          Aspetta di vedere prima di criticare a vanvera.Non ho alcun problema ad aspettare, e mi auguro, veramente di cuore di sbagliarmi... ma, restando solo nel nostro campo, anche solo a ben guardare i più recenti eventi non è che abbia molta fiducia... giusto per ricordare, hai visto che fine ha fatto Volunia, il motore di ricerca italiano a cui aveva inizialmente fatto pure parte l'ing. Marchiori, e che avrebbe dovuto rivoluzionare il settore ?Vogliamo citare la diatriba dei fondatori di Arduino ?Non parliamo poi di altri eventi più indietro nel tempo cui gli italiani ,dopo un grande inizio, si son fatti "XXXXXXX" l'idea dagli altri, per lotte intestine.
          USA, Cina e Francia, altrimenti saremmo
          primi.Appunto... hai detto bene... "altrimenti"... e purtroppo non lo siamo ;-(Purtroppo gli italiani sono un popolo di eroi, non di soldati...
        • anverone99 scrive:
          Re: dilaga l'infezione ubuntista...
          - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i
          - Scritto da: sisko212


          unity. Per fortuna hanno attivato un fork, un


          groppo in larga parte italiano, ha dato vita a



          Mha... speriamo bene... quando ci si mettono gli

          italiani, le cose finiscono sempre a tarallucci
          e

          vino...

          Aspetta di vedere prima di criticare a vanvera.
          Non esiste nessun altro popolo al mondo che si
          auto-insulti come gli ItalianiE direi molto spesso meritatamente
          , nonostante ogni
          anno 48 milioni di turisti vengano a visitare il
          nostro paese, quinto posto al mondoChe c'entra il territorio e le bellezze naturali con il popolo?
          • abbassoglia ntiitalian i scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i

            - Scritto da: sisko212



            unity. Per fortuna hanno attivato un fork,
            un



            groppo in larga parte italiano, ha dato
            vita
            a





            Mha... speriamo bene... quando ci si mettono
            gli


            italiani, le cose finiscono sempre a
            tarallucci

            e


            vino...



            Aspetta di vedere prima di criticare a vanvera.

            Non esiste nessun altro popolo al mondo che si

            auto-insulti come gli Italiani

            E direi molto spesso meritatamente


            , nonostante ogni

            anno 48 milioni di turisti vengano a visitare il

            nostro paese, quinto posto al mondo

            Che c'entra il territorio e le bellezze naturali
            con il
            popolo?Territorio 'stoca. Vengono per vedere Roma, Venezia, Firenze. Cose che hanno creato gli Italiani, non la natura. Certo, erano Italiani un po' diversi da certi sinistroidi sfigati sui forum di PI.
          • anverone99 scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i


            - Scritto da: sisko212




            unity. Per fortuna hanno
            attivato un
            fork,

            un




            groppo in larga parte
            italiano, ha
            dato

            vita

            a







            Mha... speriamo bene... quando ci
            si
            mettono

            gli



            italiani, le cose finiscono sempre
            a

            tarallucci


            e



            vino...





            Aspetta di vedere prima di criticare a
            vanvera.


            Non esiste nessun altro popolo al mondo
            che
            si


            auto-insulti come gli Italiani



            E direi molto spesso meritatamente




            , nonostante ogni


            anno 48 milioni di turisti vengano a
            visitare
            il


            nostro paese, quinto posto al mondo



            Che c'entra il territorio e le bellezze
            naturali

            con il

            popolo?


            Territorio 'stoca. Vengono per vedere Roma,
            Venezia, Firenze. Cose che hanno creato gli
            Italiani, non la natura. Certo, erano Italiani un
            po' diversi da certi sinistroidi sfigati sui
            forum di
            PI.Ti sbagli di grosso... Quelle citta' non le hanno create gli "italiani", ma i Romani, i Veneziani e i Fiorentini.431078
          • collione scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: anverone99
            Che c'entra il territorio e le bellezze naturali
            con il
            popolo?infattibasti pensare che la Grecia è altrettanto bella, eppure...ma pure i paesi del centroamerica lo sono, eppure...pure la thailandia, eppure...sarà un trend quello di avere paesi stupendi popolati da capre? :Dcomunque, riguarda devuan, per ora si vede solo un sito web e un bottone per le donazioni ( un pò prestino per chiedere soldi )
          • abbassoglia ntiitalian i scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i

            - Scritto da: sisko212



            unity. Per fortuna hanno attivato un fork,
            un



            groppo in larga parte italiano, ha dato
            vita
            a





            Mha... speriamo bene... quando ci si mettono
            gli


            italiani, le cose finiscono sempre a
            tarallucci

            e


            vino...



            Aspetta di vedere prima di criticare a vanvera.

            Non esiste nessun altro popolo al mondo che si

            auto-insulti come gli Italiani

            E direi molto spesso meritatamente


            , nonostante ogni

            anno 48 milioni di turisti vengano a visitare il

            nostro paese, quinto posto al mondo

            Che c'entra il territorio e le bellezze naturali
            con il
            popolo?Cosa c'entra il "territorio e le bellezze naturali" col sucXXXXX del turismo in Italia? Pressochè zero, anche se non mancano luoghi dove la natura ha fatto al sua parte (Portofino, Capri, ecc...).Il sucXXXXX lo si deve a città, opere d'arte e monumenti: i turisti decenti, quelli COI SOLDI, vanno a Roma, Venezia, Firenze. E quelle "robe" le hanno fatte gli Italiani nel corso della storia, non "la natura", e nemmeno voi piddini esterofili che vorreste riempire l'Italia di rom e africani.
          • anverone99 scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i
            Cosa c'entra il "territorio e le bellezze
            naturali" col sucXXXXX del turismo in Italia?
            Pressochè zero, anche se non mancano luoghi dove
            la natura ha fatto al sua parte (Portofino,
            Capri,
            ecc...).

            Il sucXXXXX lo si deve a città, opere d'arte e
            monumenti: i turisti decenti, quelli COI SOLDI,
            vanno a Roma, Venezia, Firenze. E quelle "robe"
            le hanno fatte gli Italiani nel corso della
            storia, non "la natura", e nemmeno voi piddini
            esterofili che vorreste riempire l'Italia di rom
            e
            africani.no caro.. Roma l'hanno fatta i romani nell'antichita', Venezia i veneziani e Firenze i fiorentini. L'ITAGLIA non esisteva per nulla. Studia la storia eh!
          • abbassoglia ntiitalian i scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i


            Cosa c'entra il "territorio e le bellezze

            naturali" col sucXXXXX del turismo in Italia?

            Pressochè zero, anche se non mancano luoghi
            dove

            la natura ha fatto al sua parte (Portofino,

            Capri,

            ecc...).



            Il sucXXXXX lo si deve a città, opere d'arte
            e

            monumenti: i turisti decenti, quelli COI
            SOLDI,

            vanno a Roma, Venezia, Firenze. E quelle
            "robe"

            le hanno fatte gli Italiani nel corso della

            storia, non "la natura", e nemmeno voi
            piddini

            esterofili che vorreste riempire l'Italia di
            rom

            e

            africani.

            no caro.. Roma l'hanno fatta i romani
            nell'antichita', Venezia i veneziani e Firenze i
            fiorentini. L'ITAGLIA non esisteva per nulla.
            Studia la storia
            eh!Ciccio, il genoma è sempre quello, conta il sangue, non la carta d'identità. Non è che quando è caduto l'Impero Romano di colpo i Romani sono emigrati in Svezia, hanno solo cambiato nome. Idem per il Granducato di Toscana o la Serenissima Repubblica di Venezia.Il rischio purtroppo è che il mix etnico degli Italiani cambi ora grazie all'invasione di criminali immigrati che piacciono tanto a voi piddini "multietnici".
          • loggo scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            ora la collezione è completasu un articolo che parla di debianabbiamo anche il razzista
          • abbassoglia ntiitalian i scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: loggo
            ora la collezione è completa
            su un articolo che parla di debian
            abbiamo anche il razzistaHo citato dati di fatto storici. E comunque meglio razzisti che accattoni piddini pro-zingari e pro-africani. Fattene una ragione, la pensa così la larga maggioranza degli italiani, per lo meno il 60% che non vende il voto per 80 euro.
          • anverone99 scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i




            Cosa c'entra il "territorio e le
            bellezze


            naturali" col sucXXXXX del turismo in
            Italia?


            Pressochè zero, anche se non mancano
            luoghi

            dove


            la natura ha fatto al sua parte
            (Portofino,


            Capri,


            ecc...).





            Il sucXXXXX lo si deve a città, opere
            d'arte

            e


            monumenti: i turisti decenti, quelli COI

            SOLDI,


            vanno a Roma, Venezia, Firenze. E quelle

            "robe"


            le hanno fatte gli Italiani nel corso
            della


            storia, non "la natura", e nemmeno voi

            piddini


            esterofili che vorreste riempire
            l'Italia
            di

            rom


            e


            africani.



            no caro.. Roma l'hanno fatta i romani

            nell'antichita', Venezia i veneziani e
            Firenze
            i

            fiorentini. L'ITAGLIA non esisteva per nulla.

            Studia la storia

            eh!

            Ciccio, il genoma è sempre quello, conta il
            sangue, non la carta d'identità. Non è che quando
            è caduto l'Impero Romano di colpo i Romani sono
            emigrati in Svezia, hanno solo cambiato nome.
            Idem per il Granducato di Toscana o la
            Serenissima Repubblica di
            Venezia.Ahahahahaha!! Con la caduta dell'impero romano sono stati gli svedesi a emigrare qui!, insieme a milioni di popoli dell'est, germani, ungari, Daci, Traci, illiri ecc. Poi i Longobardi, i Franchi... Di che genoma parli???Arrivi un po' in ritardo a fare il razzista. L'italiano esiste solo dal 1861
          • bastaantiit aliani scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i

            - Scritto da: anverone99


            - Scritto da: abbassoglia ntiitalian i






            Cosa c'entra il "territorio e le

            bellezze



            naturali" col sucXXXXX del turismo
            in

            Italia?



            Pressochè zero, anche se non
            mancano

            luoghi


            dove



            la natura ha fatto al sua parte

            (Portofino,



            Capri,



            ecc...).







            Il sucXXXXX lo si deve a città,
            opere

            d'arte


            e



            monumenti: i turisti decenti,
            quelli
            COI


            SOLDI,



            vanno a Roma, Venezia, Firenze. E
            quelle


            "robe"



            le hanno fatte gli Italiani nel
            corso

            della



            storia, non "la natura", e nemmeno
            voi


            piddini



            esterofili che vorreste riempire

            l'Italia

            di


            rom



            e



            africani.





            no caro.. Roma l'hanno fatta i romani


            nell'antichita', Venezia i veneziani e

            Firenze

            i


            fiorentini. L'ITAGLIA non esisteva per
            nulla.


            Studia la storia


            eh!



            Ciccio, il genoma è sempre quello, conta il

            sangue, non la carta d'identità. Non è che
            quando

            è caduto l'Impero Romano di colpo i Romani
            sono

            emigrati in Svezia, hanno solo cambiato nome.

            Idem per il Granducato di Toscana o la

            Serenissima Repubblica di

            Venezia.

            Ahahahahaha!! Con la caduta dell'impero romano
            sono stati gli svedesi a emigrare qui!, insieme a
            milioni di popoli dell'est, germani, ungari,
            Daci, Traci, illiri ecc. Poi i Longobardi, i
            Franchi... Di che genoma
            parli???
            Arrivi un po' in ritardo a fare il razzista.
            L'italiano esiste solo dal
            1861Ma neanche per sogno. Venivano ad AMMINISTRARE, ma non si mischiavano quasi mai coi locali, così come è SEMPRE avvenuto nella storia: colonizzatori e colonizzati non si sposano tra di loro. Prova ne è che gli Italiani hanno tuttora un aspetto ben diverso dai tedeschi o dagli svedesi. Se fosse come dici tu i lombardi avrebbero un aspetto austriaco, i napoletani sarebbero un mix tra francesi e spagnoli, e i sicialiani sarebbero arabi. Che ovviamente non corrisponde alla realtà.Ciccio, sui libri di storia non c'è spazio per piddini da 80 euro a preferenza.
          • bastaantiit aliani scrive:
            Re: dilaga l'infezione ubuntista...
            Peccato che c'hanno censurato la discussione. E' bello sXXXXXXX voi piddini amici degli zingari.
    • alkmist scrive:
      Re: dilaga l'infezione ubuntista...
      non fare pubblicità sparandole...ubuntu ha proposto upstart, debian ha scelto systemd, e ora ubuntu si adeguerà alle scelte di debian. Esattamente il contrario.
      • Di Passaggio scrive:
        Re: dilaga l'infezione ubuntista...
        Io ero uno di quelli "no-systemd", ma una volta capito non mi sembra cosi' fuori. Non voglio convincere nessuno del suo valore, ma mi pare che tanti ne parlino per sentito dire.
        • collione scrive:
          Re: dilaga l'infezione ubuntista...
          - Scritto da: Di Passaggio
          Io ero uno di quelli "no-systemd", ma una volta
          capito non mi sembra cosi' fuori. Non voglio
          convincere nessuno del suo valore, ma mi pare che
          tanti ne parlino per sentito
          dire.vero ma critiche sensate e serie ce ne sono http://ewontfix.com/14/soprattutto il grossissimo problema è dovuto al fatto che il proXXXXX con pid 1 è un binario di dimensioni ragguardevoli ( prono a bug e crash )ma l'init non può permettersi il lusso di crashare, altrimenti lo zombie reaping finisce nel cassonettoe come dimostra docker, lasciare zombie in circolazione non è la situazione banale ed innocua che molti pensavano
    • Jaguarissim o scrive:
      Re: dilaga l'infezione ubuntista...
      La mia personale opinione:"Smettetela di rompere i XXXXXXXX ed usate quello che volete.Io uso Da Ubuntu a Slack (ed anche altro "trasversale").Piantatela di porvi dei XXXXXXX limiti."Baci.
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: dilaga l'infezione ubuntista...
        - Scritto da: Jaguarissim o
        La mia personale opinione:
        "
        Smettetela di rompere i XXXXXXXX ed usate quello
        che
        volete.

        Io uso Da Ubuntu a Slack (ed anche altro
        "trasversale").
        Piantatela di porvi dei XXXXXXX limiti.
        "

        Baci.vabbé comunque io ho paura ad aggiornare
    • nome e cognome scrive:
      Re: dilaga l'infezione ubuntista...

      della sua derivata... il potere dei soldi. ok, siPerchè imbuto ha soldi? Sono anni che segna profitti in profondo rosso.
      • ... scrive:
        Re: dilaga l'infezione ubuntista...
        - Scritto da: nome e cognome

        della sua derivata... il potere dei soldi.
        ok,
        si

        Perchè imbuto ha soldi? Sono anni che segna
        profitti in profondo
        rosso.i soldi li ha canonical, che da un decennio mantiene ubuntu che e' costantemente in perdita. si dice 'ubuntu' ma si scrive 'canonical'.
    • ma anche no scrive:
      Re: dilaga l'infezione ubuntista...
      ma canonical non aveva difeso strenuamente il proprio upstart? solo a seguito della scelta di debian ubuntu si è adeguata al nuovo sistema di init- Scritto da: ...
      gia nel 2006 ubuntu l'avevo classificata come "il
      lato oscuro di
      debian".
      ora le cose sono peggiorate, gente che sta sia in
      debian che in ubuntu ha infettato la distro madre
      con le XXXXXXXXXrie di ubuntu, vedi sistemd e
      unity. Per fortuna hanno attivato un fork, un
      groppo in larga parte italiano, ha dato vita a
      http://debianfork.org/. Quelli di ubuntu hanon
      pensato: "che palle fare tutto noi, obblighiamo
      quelli di debina a farlo loro e noi, come al
      solito, viviamo di rendita". Beh, il progetto e'
      andato in porto, debina si avvia ad essere serva
      della sua derivata... il potere dei soldi. ok, si
      passa a devuan e ciao debian, e stato bello
      finche' e'
      durato.
  • sisko212 scrive:
    sisko212
    In ogni caso, sembra che anche Torvalds abbia avuto a che dire con gli sviluppatori di Systemd:www . oneopensource . it/07/04/2014/systemd-gli-sviluppatori-ai-ferri-corti-con-linus-torvalds
    • NoSystemd scrive:
      Re: sisko212
      - Scritto da: sisko212
      In ogni caso, sembra che anche Torvalds abbia
      avuto a che dire con gli sviluppatori di
      Systemd:
      www . oneopensource .
      it/07/04/2014/systemd-gli-sviluppatori-ai-ferri-couna volta tanto (che è cosa rara viste le porcheria che ha fatto, una fra tutte i blob nel "suo" kernel) Torvalds ha *pienamente* ragionee dietro il passaggio di Debian a systemd ci sono anche diversi precisi interessi... a iniziare da RedHat e Ubuntu...
      • ma anche no scrive:
        Re: sisko212
        argomenta please: che vantaggi avrebbe ottenuto canonical/ubuntu dal far scartare il proprio sistema di init (upstart) fino alla fine difeso strenuamente a vantaggio di questo?
        • NoSystemd scrive:
          Re: sisko212
          - Scritto da: ma anche no
          argomenta please: che vantaggi avrebbe ottenuto
          canonical/ubuntu dal far scartare il proprio
          sistema di init (upstart) fino alla fine difeso
          strenuamente a vantaggio di questo?per esempio, canonical usa gratis il lavoro di altri (cosa che ha sempre fatto contribuiendo pochissimo) e mette i suoi sviluppatori a fare altro
          • alfa scrive:
            Re: sisko212
            - Scritto da: NoSystemd
            - Scritto da: ma anche no

            argomenta please: che vantaggi avrebbe
            ottenuto

            canonical/ubuntu dal far scartare il proprio

            sistema di init (upstart) fino alla fine
            difeso

            strenuamente a vantaggio di questo?

            per esempio, canonical usa gratis il lavoro di
            altri (cosa che ha sempre fatto contribuiendo
            pochissimo) e mette i suoi sviluppatori a fare
            altroe quale sarebbe il lavoro di altri che usa gratis?
          • collione scrive:
            Re: sisko212
            - Scritto da: NoSystemd
            per esempio, canonical usa gratis il lavoro di
            altri (cosa che ha sempre fatto contribuiendo
            pochissimo) e mette i suoi sviluppatori a fare
            altrose questo è il suo obiettivo, avrebbe potuto benissimo usare wayland invece di forkare mira me pare che canonical faccia esattamente il contrario di quanto dici
          • Shiba scrive:
            Re: sisko212
            - Scritto da: NoSystemd
            per esempio, canonical usa gratis il lavoro di
            altriSi chiama "free software". Benvenuto nel club.
  • Jaguaro scrive:
    Testato
    Una bombazza per quanto mi riguarda. Sempre se non hai bisogno "dell'ultimo software" ;)Ma è francamente una roccia.
  • sisko212 scrive:
    Nooooooooo !!!!
    Ma chiedo io... perchè, perchè, perchè, e ancora perchè, vogliono tutti passare a questa porcheria per dispositivi touch-mobile-phone-tablet con questa roba di Unity.Debian manco fosse Apple o Microsoft che comunque si devono inventare qualcosa per giustificare una nuova versione di sistema operativo.E poi, passi per i tablet o robe simili, ma per un pc con tasteria e mouse, mi dite che cavolo serve ? dove sarebbe tutta questa "praticità" d'uso ???E poi in un desktop, gli schermi touch sono una porcheria... dopo un pò ci sono ditate dappertutto... a fine giornata lo devi pulire con il detersivo se no non riesci più a leggere cosa c'è scritto !!!!Non parliamo poi si Systemd... un obbrobrio inconfigurabile... e per cosa ? per risparmiare 5 secondi al boot, perchè carica in parallelo gli script di startup ? (e poi devi diventare scemo a gestire le precedenze).Non sò... forse sarà utile per i desktop, ma sui server a che miglioramenti porta ? è solo una complicazione in più.E non venitemi a dire che comunque hai la possibilità di installare sysinit e gnome standard, che sono solo balle... quando ci sono cambiamenti di questo genere significa che c'è l'intenzione di muoversi in quel senso, a frà qualche tempo diventerà di fatto una scelta obbligatoria.Veramente questi cambiamenti faccio fatica a capirli, sopratutto in una distribuzione come Debian che dovrebbe essere mirata ai server o comunque a sistemi che richiedono una certa stabilità... per tutto il resto non bastava Ubuntu ? di fatto, con queste scelte, gli stanno correndo appresso !!!
    • Elrond scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      - Scritto da: sisko212
      Ma chiedo io... perchè, perchè, perchè, e ancora
      perchè, vogliono tutti passare a questa porcheria
      per dispositivi touch-mobile-phone-tablet con
      questa roba di
      Unity.
      Debian manco fosse Apple o Microsoft che comunque
      si devono inventare qualcosa per giustificare una
      nuova versione di sistema
      operativo.
      E poi, passi per i tablet o robe simili, ma per
      un pc con tasteria e mouse, mi dite che cavolo
      serve ? dove sarebbe tutta questa "praticità"
      d'uso
      ???
      E poi in un desktop, gli schermi touch sono una
      porcheria... dopo un pò ci sono ditate
      dappertutto... a fine giornata lo devi pulire con
      il detersivo se no non riesci più a leggere cosa
      c'è scritto
      !!!!
      Non parliamo poi si Systemd... un obbrobrio
      inconfigurabile... e per cosa ? per risparmiare 5
      secondi al boot, perchè carica in parallelo gli
      script di startup ? (e poi devi diventare scemo a
      gestire le
      precedenze).
      Non sò... forse sarà utile per i desktop, ma sui
      server a che miglioramenti porta ? è solo una
      complicazione in
      più.
      E non venitemi a dire che comunque hai la
      possibilità di installare sysinit e gnome
      standard, che sono solo balle... quando ci sono
      cambiamenti di questo genere significa che c'è
      l'intenzione di muoversi in quel senso, a frà
      qualche tempo diventerà di fatto una scelta
      obbligatoria.
      Veramente questi cambiamenti faccio fatica a
      capirli, sopratutto in una distribuzione come
      Debian che dovrebbe essere mirata ai server o
      comunque a sistemi che richiedono una certa
      stabilità... per tutto il resto non bastava
      Ubuntu ? di fatto, con queste scelte, gli stanno
      correndo appresso
      !!!As simple as:# apt-get install kde-plasma-desktopmica siamo macachi.
      • sisko212 scrive:
        Re: Nooooooooo !!!!

        # apt-get install kde-plasma-desktopSono d'accordo, ma il discorso è che se il team di Debian ha cominciato ad usare Unity e Systemd, significa che nelle releases future, sarà usato sempre più quello e sempre meno gnome desktop e sysinit.... ovvio che oggi basta fare un apt-get, ma un pò alla volta quei pacchetti saranno abbandonati, per una roba che, a parer mio, non ha alcun significativo miglioramento.
        • Insignifica nte scrive:
          Re: Nooooooooo !!!!

          Sono d'accordo, ma il discorso è che se il team
          di Debian ha cominciato ad usare Unity e Systemd,Spetta spetta .... Debian ha iniziato ad usare Unity ?A me risulta che il desktop di default sia Gnome 3 che nell'ultima versione ritengo una delle cose peggiori che abbia mai visto.
          • sisko212 scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!

            Spetta spetta .... Debian ha iniziato ad usare
            Unitynon so se si chiama Unity, ma se fai l'installazione desktop, e lo lasci con l' opzione "Debian Desktop", ti salta fuori un desktop vuoto, con la barra delle applicazioni sulla sinistra, e senza alcun menu... sembra proprio Ubuntu.
          • marcione scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: sisko212

            Spetta spetta .... Debian ha iniziato ad
            usare

            Unity

            non so se si chiama Unity, ma se fai
            l'installazione desktop, e lo lasci con l'
            opzione "Debian Desktop", ti salta fuori un
            desktop vuoto, con la barra delle applicazioni
            sulla sinistra, e senza alcun menu... sembra
            proprio
            Ubuntu.e' gnome 3 ed e' stato partorito cosi'non so con l'installazione grafica, ma con quella testuale tasksel ti chiede espressamente quale DM vuoi installare.discostarsi un po' dal solito next, next next no e'?
          • ma anche no scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: sisko212

            Spetta spetta .... Debian ha iniziato ad
            usare

            Unity

            non so se si chiama Unity,cioè ha scritto senza sapere di cosa parla?
            ma se fai
            l'installazione desktop, e lo lasci con l'
            opzione "Debian Desktop", ti salta fuori un
            desktop vuoto, con la barra delle applicazioni
            sulla sinistra, e senza alcun menu... sembra
            proprio
            Ubuntu.e magari è un mac
          • collione scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            moment, è questo?[img]http://1.f.ix.de/scale/geometry/600/q75/imgs/18/1/4/2/2/1/9/3/debian8-desktop-bc8d2a497bf7ef44.png[/img]nel qual caso si tratta di gnome shelle si, è ispirato da unity, da macos e da tutti i DE che usano una barra dei lanciatori
          • Insignifica nte scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: sisko212

            Spetta spetta .... Debian ha iniziato ad
            usare

            Unity

            non so se si chiama Unity, ma se fai
            l'installazione desktop, e lo lasci con l'
            opzione "Debian Desktop", ti salta fuori un
            desktop vuoto, con la barra delle applicazioni
            sulla sinistra, e senza alcun menu... sembra
            proprio
            Ubuntu.Si ecco appunto è Gnome Shell è antecedente a Unity ed era presente anche in Debian 7 (non ricordo la 6) anzi.Posso anche dirti che nelle versioni precedenti era molto usabile, con qualche estensione, Cairo Dock e le icone sul desktop, era molto interessante.Oggi è completamente progettato per il touch (molto più di Unity) ed è una sciagura ! Ma la vera sciagura che ha dato un bel colpo al mondo Linux, è che GDM3, GKT3 (!!!) , Mutter fino ad arrivare ad Adwaita (il tema standard di sistema) sono totalmente intergrati e inscindibili tra loro.Xfce, Lxde, Mate e addirittura Unity, si basano sulle GTK2 (quelle vecchie) e in particolare Xfce ha iniziato a prendere piede proprio dopo questo scempio, che ha causato FORK e frammentazione di tutti generi.C'è persino gente che ha pensato di creare un fork delle GTK2 e portarsi verso una sorta di GTK4 per non seguire la strada di Gnome Shell e i XXXXXX che hanno combinato con le nuove versioni delle GTK3.Dopo il primo colpo di KDE4 questo è stato un vero disastro.
      • Jaguarissim o scrive:
        Re: Nooooooooo !!!!
        Chapeau.
      • Insignifica nte scrive:
        Re: Nooooooooo !!!!

        As simple as:

        # apt-get install kde-plasma-desktop

        mica siamo macachi.L'hai mai fatto su Debian ?Prova ! Lo usi per 10 minuti poi cancelli tutto.
        • Elrond scrive:
          Re: Nooooooooo !!!!
          - Scritto da: Insignifica nte

          As simple as:



          # apt-get install kde-plasma-desktop



          mica siamo macachi.

          L'hai mai fatto su Debian ?
          Prova ! Lo usi per 10 minuti poi cancelli tutto.Ma che stai a di'? Sarà forse l'abitudine, ma personalmente mi fa senso usare altro (Windows 8.1 incluso).
          • Insignifica nte scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: Elrond



            L'hai mai fatto su Debian ?

            Prova ! Lo usi per 10 minuti poi cancelli
            tutto.

            Ma che stai a di'? Sarà forse l'abitudine, ma
            personalmente mi fa senso usare altro (Windows
            8.1
            incluso).Su quale distribuzione ?Io sto parlando di Debian.Tu non hai idea di che fatica fanno i maintainers delle varie distribuzioni a cercare di mettere insieme qualcosa di coerente da KDE.Debian, semplicemente non lo fa, ti imposta i settaggi di default e buonanotte al secchio.Ti garantisco che ci metti veramente giorni interi a risolvere problemi, che poi quando arriva il primo update te lo buttano lì a caso e devi ricominciare da capo, visto che i bug non li risolve, ma li cambia in altri bug.
          • Elrond scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: Insignifica nte
            - Scritto da: Elrond





            L'hai mai fatto su Debian ?


            Prova ! Lo usi per 10 minuti poi
            cancelli

            tutto.



            Ma che stai a di'? Sarà forse l'abitudine, ma

            personalmente mi fa senso usare altro
            (Windows

            8.1

            incluso).


            Su quale distribuzione ?

            Io sto parlando di Debian.

            Tu non hai idea di che fatica fanno i maintainers
            delle varie distribuzioni a cercare di mettere
            insieme qualcosa di coerente da
            KDE.

            Debian, semplicemente non lo fa, ti imposta i
            settaggi di default e buonanotte al
            secchio.

            Ti garantisco che ci metti veramente giorni
            interi a risolvere problemi, che poi quando
            arriva il primo update te lo buttano lì a caso e
            devi ricominciare da capo, visto che i bug non li
            risolve, ma li cambia in altri
            bug.Parlo di Debian. Unstable con cosette "Cherry Picked" da experimental.
          • Insignifica nte scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: Elrond

            Parlo di Debian. Unstable con cosette "Cherry
            Picked" da
            experimental.Beh ho capito che prendi la roba da experimental e la piazzi lì, ma è un altro genere di approccio al software, più didattico.Consigliare a qualcuno che magari fa un uso continuato e "tranquillo" del computer e vuole un minimo di stabilità, di mettere KDE su Debian non è il top della vita.
          • Elrond scrive:
            Re: Nooooooooo !!!!
            - Scritto da: Insignifica nte
            - Scritto da: Elrond



            Parlo di Debian. Unstable con cosette "Cherry

            Picked" da

            experimental.

            Beh ho capito che prendi la roba da experimental
            e la piazzi lì, ma è un altro genere di approccio
            al software, più
            didattico.

            Consigliare a qualcuno che magari fa un uso
            continuato e "tranquillo" del computer e vuole un
            minimo di stabilità, di mettere KDE su Debian non
            è il top della
            vita.Mah. Non co cosa dirti. Io non ho mai avuto particolari problemi. E se prendo roba da experimental è giusto per lo sfizio dell'ultima versione, non per necessità.
    • Sigmund scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      Non capisci perché sei un tecnico.Al markettaro non gliene frega niente della tecnica, ma pensa solo a mantenere il prodotto allineato con le mode.E alla fine contribuisce a rinforzare le mode stesse, che diventano realtà di tutti i giorni.E il tecnico si adegua..
      • Mario scrive:
        Re: Nooooooooo !!!!
        - Scritto da: Sigmund
        Non capisci perché sei un tecnico.
        Al markettaro non gliene frega niente della
        tecnica, ma pensa solo a mantenere il prodotto
        allineato con le
        mode.
        E alla fine contribuisce a rinforzare le mode
        stesse, che diventano realtà di tutti i
        giorni.
        E il tecnico si adegua..marchettaro? su linux? e che ci fa? Se c'è un sistema dove non c'è niente da guadagnare è Linux.
    • alkmist scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      non ha senso, debian non obbliga ad adeguarti all'interfaccia che loro scelgono, nell'installazione ti chiede quale vuoi tra:interfacce con vecchi concetti desktop:lxde, lxfce e mateintefacce desktop/touch:gnome shell, cinnamonl'interfaccia più completa e personalizzabile per desktop:kde
    • alkmist scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      - Scritto da: sisko212
      Ma chiedo io... perchè, perchè, perchè, e ancora
      perchè, vogliono tutti passare a questa porcheria
      per dispositivi touch-mobile-phone-tablet con
      questa roba di
      Unity.
      Debian manco fosse Apple o Microsoft che comunque
      si devono inventare qualcosa per giustificare una
      nuova versione di sistema
      operativo.
      E poi, passi per i tablet o robe simili, ma per
      un pc con tasteria e mouse, mi dite che cavolo
      serve ? dove sarebbe tutta questa "praticità"
      d'uso
      ???
      E poi in un desktop, gli schermi touch sono una
      porcheria... dopo un pò ci sono ditate
      dappertutto... a fine giornata lo devi pulire con
      il detersivo se no non riesci più a leggere cosa
      c'è scritto
      !!!!
      Non parliamo poi si Systemd... un obbrobrio
      inconfigurabile... e per cosa ? per risparmiare 5
      secondi al boot, perchè carica in parallelo gli
      script di startup ? (e poi devi diventare scemo a
      gestire le
      precedenze).
      Non sò... forse sarà utile per i desktop, ma sui
      server a che miglioramenti porta ? è solo una
      complicazione in
      più.
      E non venitemi a dire che comunque hai la
      possibilità di installare sysinit e gnome
      standard, che sono solo balle... quando ci sono
      cambiamenti di questo genere significa che c'è
      l'intenzione di muoversi in quel senso, a frà
      qualche tempo diventerà di fatto una scelta
      obbligatoria.
      Veramente questi cambiamenti faccio fatica a
      capirli, sopratutto in una distribuzione come
      Debian che dovrebbe essere mirata ai server o
      comunque a sistemi che richiedono una certa
      stabilità... per tutto il resto non bastava
      Ubuntu ? di fatto, con queste scelte, gli stanno
      correndo appresso
      !!!non ha senso, debian non obbliga ad adeguarti all'interfaccia che loro scelgono, nell'installazione ti chiede quale vuoi tra:interfacce con vecchi concetti desktop:lxde, lxfce e mateintefacce desktop/touch:gnome shell, cinnamonl'interfaccia più completa e personalizzabile per desktop:kde
    • Jaguarissim o scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      Perché funziona e fa quello che dicono.Non è stabile quanto Debian? Nemmeno OSX lo è, nemmeno Andorid o iOS.E quindi?
    • NoSystemd scrive:
      Re: Nooooooooo !!!!
      - Scritto da: sisko212
      Ma chiedo io... perchè, perchè, perchè, e ancora
      perchè, vogliono tutti passare a questa porcheria
      per dispositivi touch-mobile-phone-tablet con
      questa roba di
      Unity.
      Debian manco fosse Apple o Microsoft che comunque
      si devono inventare qualcosa per giustificare una
      nuova versione di sistema
      operativo.
      [...]
      Non parliamo poi si Systemd... un obbrobrio
      inconfigurabile... e per cosa ? per risparmiare 5
      secondi al boot, perchè carica in parallelo gli
      script di startup ? (e poi devi diventare scemo a
      gestire le
      precedenze).
      Non sò... forse sarà utile per i desktop, ma sui
      server a che miglioramenti porta ? è solo una
      complicazione in
      più.
      E non venitemi a dire che comunque hai la
      possibilità di installare sysinit e gnome
      standard, che sono solo balle... quando ci sono
      cambiamenti di questo genere significa che c'è
      l'intenzione di muoversi in quel senso, a frà
      qualche tempo diventerà di fatto una scelta
      obbligatoria.
      Veramente questi cambiamenti faccio fatica a
      capirli, sopratutto in una distribuzione come
      Debian che dovrebbe essere mirata ai server o
      comunque a sistemi che richiedono una certa
      stabilità... per tutto il resto non bastava
      Ubuntu ? di fatto, con queste scelte, gli stanno
      correndo appresso
      !!!quotone 100%
  • nessuno scrive:
    il mio debian si è rallentato
    Uso debian da anni e con il passaggio alla versione 8 il boot si è rallentato sul mio i5 di almeno 10 secondi, anche il logon su LXDE prima era immediato ora ci mette almeno 3 secondi.Il passaggio a systemd è stata una scelta sbagliata.
    • alfa scrive:
      Re: il mio debian si è rallentato
      ancora non ho aggiornato il mio sistema, tempo fa era una debian con un po di costumizzazioni lato kernel, tremo il momento in cui aggiornerò, l'ho messasu un portatile i5 con 8 gb di ram e 840 pro della samsung e va da dio, sto provando systemd e al momento tutto liscio, nel caso si può cambiare con 2 click ed uno scroll
      • OpenBSDaro scrive:
        Re: il mio debian si è rallentato
        - Scritto da: alfa
        ancora non ho aggiornato il mio sistema, tempo fa
        era una debian con un po di costumizzazioni lato
        kernel, tremo il momento in cui aggiornerò, l'ho
        messasu un portatile i5 con 8 gb di ram e 840 pro
        della samsung e va da dio, sto provando systemd e
        al momento tutto liscio, nel caso si può cambiare
        con 2 click ed uno
        scrollSvariati (e utili) pacchetti della suite gnome hanno systemd come dipendenza obbligatoria, quindi te lo devi installare comunque, anche se non come init. Inoltre il problema non è solo "chi va più veloce", ma anche il fatto che systemd "fa tutto lui" (il contrario della filosofia unix), di fatto sta diventando un po' come svchost su windows, e gli sviluppatori spesso devono customizzare i loro programmi per farli funzionare con systemd. In questa maniera systemd sta diventando importante quasi come il kernel, di fatto un monopolio, un bel giorno poettering sarà il bill gates di linux.In più faccio notare che systemd è una massa abnorme di codice alla rinfusa, difficilmente controllabile da chi non ha partecipato allo sviluppo, i files di configurazione sono binari (!), e non ha una comunità di sviluppatori ben strutturata come quella che si occupa del del kernel. In pratica per l'NSA sarebbe il posto ideale in cui infilare qualche bella backdoor, tanto se il codice non lo guarda nessuno...
        • bancai scrive:
          Re: il mio debian si è rallentato


          Svariati (e utili) pacchetti della suite gnome
          hanno systemd come dipendenza obbligatoria,
          quindi te lo devi installare comunque, anche se
          non come init. non c'è problema, già ora gnome per me è come se non esistesse :D
        • alfa scrive:
          Re: il mio debian si è rallentato
          niente gnome sulle mie macchine, e comunque a chi non piace lo cambia con 2 click
          • collione scrive:
            Re: il mio debian si è rallentato
            - Scritto da: alfa
            niente gnome sulle mie macchine, e comunque a chi
            non piace lo cambia con 2
            clickma gnome è out da quando è uscita la versione 3, indipendentemente da systemdpersonalmente uso kde dove possibile, ma laddove necessito di un DE leggero ho optato per mate
    • Jaguarissim o scrive:
      Re: il mio debian si è rallentato
      Ascolta: non potresti dire prima il contesto "Systemd è stata la scelta sbagliata" (che è quello che vuoi dire) prima del resto?Visto che il resto potrebbe essere qualunque cosa?
  • Ciccio Cicciolo scrive:
    Debian 8 ?
    Maicrosoft è molto più avanti, siamo alla versione 8.1 e tra un po' uscirà Windows 10 ! Tièèè ! :-o
    • pippone scrive:
      Re: Debian 8 ?
      si bravo ciccio, ora torna pure a cuccia dopo aver sparato la tua...
    • bradipao scrive:
      Re: Debian 8 ?
      - Scritto da: Ciccio Cicciolo
      Maicrosoft è molto più avanti, siamo alla
      versione 8.1 e tra un po' uscirà Windows 10 !
      Tièèè !
      :-oSono anche furbissimi... hanno fatto il salto da 8.1 a 10 per prendere un po' di vantaggio... :D (ghost) (geek) p)
    • Winaro scrive:
      Re: Debian 8 ?
      - Scritto da: Ciccio Cicciolo
      Maicrosoft è molto più avanti, siamo alla
      versione 8.1 e tra un po' uscirà Windows 10 !
      Tièèè !
      :-o90 minuti di applausi! Parola di Winaro! ;)
  • BSD Monkey scrive:
    Debian...
    ... e pc-bsd 11? non avete paura voi deniabizzati? e non ha il system.d!! :D
    • patapumpete pa scrive:
      Re: Debian...
      - Scritto da: BSD Monkey
      ... e pc-bsd 11? non avete paura voi
      deniabizzati? e non ha il system.d!!
      :DPiuttosto FreeBSD. Oppure il nuovo Devuan (un fork di Debian senza systemd), quando uscirà, che tra l'altro è anche "Made in Italy".
  • Etype scrive:
    DEBIAN
    Mitica Debian :)(linux)(linux)(linux)
  • patapumpete pa scrive:
    Interfaccia e systemd
    Premesso che una marea di utenti stanno mollando Debian (uno sono io) per via della scelta DELIRANTE di passare a systemd (che va COMUNQUE installato anche se uno usa sysvinit, altrimenti parecchi programmi non vanno più), ricorderei a maruccia che quasi nessun "debiano" usa l'interfaccia standard di Gnome 3, sembra winzozz 8. Generalmente o si passa alla modalità classica di gnome, oppure lo si rimuove del tutto e si passa a Xfce.Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe winare, quindi niente "tiles" e iconcine animate.
    • Etype scrive:
      Re: Interfaccia e systemd
      - Scritto da: patapumpete pa
      Premesso che una marea di utenti stanno mollando
      Debian (uno sono io)Si si proprio una marea guarda :D ,mi ricordi qualcuno :D ... M - - - - X
      per via della scelta DELIRANTE di passare a systemd (che va COMUNQUE
      installato anche se uno usa sysvinit, altrimenti
      parecchi programmi non vanno più), ricorderei a
      maruccia che quasi nessun "debiano" usa
      l'interfaccia standard di Gnome 3, sembra winzozz
      8. Generalmente o si passa alla modalità classica
      di gnome, oppure lo si rimuove del tutto e si
      passa a
      Xfce.Oppure LXDE ;)
      Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe
      winare, quindi niente "tiles" e iconcine
      animate.Ma non era il tuo amato FreeBsd ? :D
      • patapumpete pa scrive:
        Re: Interfaccia e systemd
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: patapumpete pa

        Premesso che una marea di utenti stanno mollando

        Debian (uno sono io)

        Si si proprio una marea guarda :D ,mi ricordi
        qualcuno :D ... M - - - -
        XSì, una marea. Ovviamente in proporzione all'utenza Debian, che purtroppo non è mai stata molto estesa. E non ho la più vaga idea di chi io ti ricordi.

        Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe

        winare, quindi niente "tiles" e iconcine

        animate.

        Ma non era il tuo amato FreeBsd ? :DDa ora sì. Avrei preferito OpenBSD, ma ha problemi con buona parte dell'hardware di un laptop moderno. Aspetto anche il fork Devuan, appena esce lo provo.
        • maxmink scrive:
          Re: Interfaccia e systemd
          - Scritto da: patapumpete pa
          - Scritto da: Etype

          - Scritto da: patapumpete pa


          Premesso che una marea di utenti stanno
          mollando


          Debian (uno sono io)



          Si si proprio una marea guarda :D ,mi ricordi

          qualcuno :D ... M - - - -

          X

          Sì, una marea. Ovviamente in proporzione
          all'utenza Debian, che purtroppo non è mai stata
          molto estesa. E non ho la più vaga idea di chi io
          ti
          ricordi.




          Debian è per fighi della XXXXXXX, non per
          amebe


          winare, quindi niente "tiles" e iconcine


          animate.



          Ma non era il tuo amato FreeBsd ? :D


          Da ora sì. Avrei preferito OpenBSD, ma ha
          problemi con buona parte dell'hardware di un
          laptop moderno. Aspetto anche il fork Devuan,
          appena esce lo
          provo.A coj*ne ma vai a giocare col micacos.
          • OpenBSDaro scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: maxmink
            A coj*ne ma vai a giocare col micacos.Non so cosa sia, sarà riservato ai mentecatti come te.
          • woz scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: OpenBSDaro
            - Scritto da: maxmink


            A coj*ne ma vai a giocare col micacos.


            Non so cosa sia, sarà riservato ai mentecatti
            come
            te.mentecatto te e chi rilascia software sotto licenza bsd.
          • OpenBSDaro scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: woz
            mentecatto te e chi rilascia software sotto
            licenza
            bsd.Perchè non piace al capellone? Ma ti rendi conto che fai il "tifo" per le licenze sofwtare? Ma ti rendi conto di quanto sei sfigato? Hanno più neuroni i tifosi che si menano allo stadio.
      • patapumpete pa scrive:
        Re: Interfaccia e systemd
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: patapumpete pa

        Premesso che una marea di utenti stanno mollando

        Debian (uno sono io)

        Si si proprio una marea guarda :D ,mi ricordi
        qualcuno :D ... M - - - -
        XSì, una marea. Ovviamente in proporzione all'utenza Debian, che purtroppo non è mai stata molto estesa. E non ho la più vaga idea di chi io ti ricordi.

        Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe

        winare, quindi niente "tiles" e iconcine

        animate.

        Ma non era il tuo amato FreeBsd ? :DDa ora sì. Avrei preferito OpenBSD, ma ha problemi con buona parte dell'hardware di un laptop moderno. Aspetto anche il fork Devuan, appena esce lo provo.
    • Ciccio Cicciolo scrive:
      Re: Interfaccia e systemd


      Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe
      winare, quindi niente "tiles" e iconcine
      animate.Che pena leggere queste cagate...
      • bubba scrive:
        Re: Interfaccia e systemd
        - Scritto da: Ciccio Cicciolo



        Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe

        winare, quindi niente "tiles" e iconcine

        animate.
        Che pena leggere queste cagate...e' per sintetizzare un trend piuttosto brutto... che potremmo chiamare anche "windowsizzazione" di linux ...
      • patapumpete pa scrive:
        Re: Interfaccia e systemd
        - Scritto da: Ciccio Cicciolo



        Debian è per fighi della XXXXXXX, non per amebe

        winare, quindi niente "tiles" e iconcine

        animate.
        Che pena leggere queste cagate...Scusa, winaro/macaco, se ho offeso i tuoi sentimenti (dicendo la verità).
        • Ciccio Cicciolo scrive:
          Re: Interfaccia e systemd
          vieni a dirmelo di persona brutto XXXXXXXX figlio di una XXXXX malata...
          • patapumpete pa scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: Ciccio Cicciolo
            vieni a dirmelo di persona brutto XXXXXXXX figlio
            di una XXXXX
            malata...E perchè mai dovrei aggredire un disabile mentale?
          • collione scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: Ciccio Cicciolo
            vieni a dirmelo di persona brutto XXXXXXXX figlio
            di una XXXXX
            malata...o XXXXXXX, un altro guerriero da tastiera (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Interfaccia e systemd
            - Scritto da: Ciccio Cicciolo
            vieni a dirmelo di persona brutto XXXXXXXX figlio
            di una XXXXX
            malata...non credo si arrischierebbe a venire nel letamaio dove trascini la tua inutile esistenza di squilibrato mentale: la gente come te prima abbassa l'avversario al proprio livello e poi lo batte con l'esperienza .-)
        • Zack scrive:
          Re: Interfaccia e systemd
          - Scritto da: patapumpete pa
          - Scritto da: Ciccio Cicciolo





          Debian è per fighi della XXXXXXX, non per
          amebe


          winare, quindi niente "tiles" e iconcine


          animate.

          Che pena leggere queste cagate...

          Scusa, winaro/macaco, se ho offeso i tuoi
          sentimenti (dicendo la "verità").:D che bella trollata da un altro supino. Meno male che al mondo ci sono ancora comici come te
Chiudi i commenti