Via e Intel, divorzio in vista?

Via potrebbe abbandonare il gigante americano e sviluppare CPU basate su di una differente tecnologia


Taipei (Taiwan) ? Via Technologies Inc. potrebbe decidere di non rinnovare il contratto con il gigante americano dei microchip Intel che le fornisce la licenza per la produzione di CPU e chipset compatibili con i suoi processori.

Questo è quanto narrano alcuni rumors che vanno rincorrendosi in rete in queste ultime settimane.

Le indiscrezioni sottolineano come l’attuale intesa tra le due società, stipulata nel 2003 , sia arrivato solo dopo anni di battibecchi legali . Ad una storica rivalità si sommereebbe il fatto che quell’accordo è comunque destinato a scadere alla fine del prossimo aprile.

Sarà verso quella data, dunque, se le prossime CPU di Via saranno fondate su una tecnologia proprietaria.

Dario Panzeri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    No, no! Ancora non ci siamo....
    Hanno solamente trovato il modo di crashare la psp. Da qui a trovare e sfruttare un bof per effettuare un downgrade ce ne vuole ancora....
    • Anonimo scrive:
      Re: No, no! Ancora non ci siamo....
      Quanto dovremo attendere ancora???
      • Anonimo scrive:
        Re: No, no! Ancora non ci siamo....
        siamo ancora distanti dal poter far partire tutte le applicazione home brew sul firm 2.60sul 2.50 si ha una possibilita' diemulazione del 60%circa..e senza la possibilita' di far girari i tanto attesi iso.loader che per ora funzionano SOLO su 1.50.
Chiudi i commenti