Via il fisso, spazio alla fibra

Negli States sempre più utenti fanno a meno del telefono a casa, preferendo il cellulare. E la fibra, invece, cresce in prestazioni e preferenze al di qua e al di là dell'Atlantico

Roma – Sarà che il costo delle chiamate è ormai lo stesso, vuoi per le tariffe vuoi per gli abbonamenti, sul fisso e sul mobile: sta di fatto che ormai un cittadino statunitense su cinque non ha più il telefono a casa e utilizza esclusivamente il suo cellulare . Una percentuale in crescita, che coincide pure con la crescita delle velocità e delle offerte di connettività a banda più che larga: segno che ormai quello che conta tra le mura domestiche è il traffico dati più che il traffico voce.

La ricerca che attesta il declino della rete fissa è stata portata a termine dal CDC, l’ente statunitense che si occupa di controllo e prevenzione sanitaria: secondo il suo reparto di statistica, alla fine del 2008 il 20,2 per cento delle case sul suolo a stelle e strisce ha fatto a meno del telefono. Un dato in aumento del 2,7 per cento rispetto all’inizio dello stesso anno, segno che il trend delle disdette degli allacci alla linea tradizionale si va affermando e confermando sin dall’ormai lontano 2003.

Sono soprattutto i più giovani a fare a meno del fisso per concentrarsi sul mobile: il 33 per cento dei componenti della fascia d’età compresa tra 18 e 24 anni ricade in questa categoria, valore che sale fino a 41,5 per cento nella fascia 25-29. A riprova di una tendenza che ha attecchito maggiormente tra i giovani, la percentuale degli adulti sopra i 65 anni che fanno completamente a meno del fisso optando per il cellulare è di appena il 3,3 per cento: ma il dato cala rapidamente già a partire dai 44 anni in su.

Se dunque il mercato della telefonia fissa va incontro ad una contrazione probabilmente definitiva, come testimonia questa ricerca, ponendo non pochi grattacapi alle telco, lo stesso non si può dire della vendita di connessione a banda larga : non solo la sua presenza è sempre più necessaria e richiesta da chiunque, ma la domanda di velocità sempre maggiori sta stimolando gli operatori ad investire in infrastruttura e sperimentare nuove soluzioni per garantire velocità sempre maggiori.

Addirittura, nel Regno Unito Virgin sta sperimentando assieme a 100 fortunati clienti una nuova soluzione in fibra da 200Mbps : un valore enorme, superiore a qualunque altra offerta consumer oggi in circolazione, tanto più impressionante se si pensa che teoricamente si tratta di una velocità simmetrica in upload e download. In ogni caso, va precisato, si tratta di valori teorici che non tengono conto della congestione della rete: la fibra, per questioni di infrastruttura, è leggermente più sensibile dell’ADSL all’affollamento di abbonati su un singolo nodo, e costringe dunque ad attente policy di regolazione della banda effettiva a disposizione onde evitare rallentamenti generalizzati.

Tutti questi megabit, dunque, restano unicamente sulla carta: alle limitazioni tecnologiche degli apparati industriali vanno pure sommate quelle casalinghe, visto che è raro trovare in commercio router wireless in grado di offrire connessione più veloce di 54Mbps in condizioni ideali, senza contare che spesso i cablaggi interni nelle abitazioni sono realizzati con cavi in rame in grado di garantire al massimo 100 megabit di banda disponibile. Ce n’è abbastanza per confondere i navigatori, confusi tra ADSL sempre più diversificate e fibra, tanto da non sapere più cosa stanno pagando e come funziona (o dovrebbe funzionare).

La fibra , in ogni caso, resta uno dei settori più promettenti nel campo dell’industria delle telecomunicazioni: l’ esempio più lampante della crescita che è in grado di garantire ai conti delle aziende che offrono connettività di questo tipo è quello della norvegese Lyse , fino a qualche anno fa (anno 2003) solo un fornitore di energia elettrica come tanti altri, ora uno dei player in grado di vendere connettività a banda larga con il più alto tasso di crescita del paese.

Il segreto di Lyse risiede nella sua politica commerciale e nella sua conoscenza del pubblico a cui si rivolge: la prima consiste nell’ offrire allo stesso prezzo dei concorrenti in rame un servizio in fibra decisamente più prestante (fino a 50Mbps). La seconda, in grado di far risparmiare tempo e denaro, prevede di far eseguire gli scavi preparatori direttamente agli inquilini delle abitazioni.

In questo modo, a Lyse non resta che mandare sul posto una squadra solo quando occorre soffiare la fibra direttamente in casa del cliente. E organizzandosi per coprire zone fino a quel momento non coperte dal servizio ad alta velocità ottico, in pochi anni Lyse è riuscita a costruire un parco clienti di 130mila abbonati: ai quali, oltre alla banda larga, offre pure TV via cavo, telefonia e energia elettrica riunite sotto un’unica bolletta.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessandro Benedetti scrive:
    E' uscita la nuova build di Windows 7
    Una nuova build marchiata 7137 è uscita sui canali bittorrent. Rispetto alla Release Candidate sembra che siano stati sistemati numerosi bug ma che soprattutto sia migliorata ancora la reattività del sistema. Maggiori informazioni qui:http://www.netnotizie.net/2009/05/29/windows-7-build-7137-e-language-pack-sulla-rete-bittorrent/
  • WikiUtente scrive:
    23 Ottobre
    Da Wikipedia:Build FinaleSecondo Acer, Windows 7 verrà rilasciato al pubblico il 23 ottobre 2009, e non all'inizio di Gennaio 2010.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
    http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=10293&numero=999
    • gustavo sabato scrive:
      Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
      solo i XXXXX scaricano una copia pirata di una cosa gratuita
      • petengy scrive:
        Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
        27.000 XXXXX mi sembrano tantini.... che sia un fenomeno di massa ?
        • freax scrive:
          Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
          - Scritto da: petengy
          27.000 XXXXX mi sembrano tantini.... che sia un
          fenomeno di massa
          ?non sai che va di moda? anzi se una cosa non è a pagamento ma gratuita dicono "ma no sarà una XXXXX"
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
        Il problema è che molti si orientano su siti alternativi perché il sito di Microsoft a volte è sovraccarico.
        • pippo75 scrive:
          Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
          - Scritto da: Alvaro Vitali
          Il problema è che molti si orientano su siti
          alternativi perché il sito di Microsoft a volte è
          sovraccarico.Quindi dici che non hanno pazienza nell'aspettare due giorni ( il tempo che il traffico cali ), windows lo vogliono subito.
        • -ToM- scrive:
          Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
          - Scritto da: Alvaro Vitali
          Il problema è che molti si orientano su siti
          alternativi perché il sito di Microsoft a volte è
          sovraccarico.Sito alternativo non è torrent. Riprova.
        • Blackstorm scrive:
          Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
          - Scritto da: Alvaro Vitali
          Il problema è che molti si orientano su siti
          alternativi perché il sito di Microsoft a volte è
          sovraccarico.In passato forse. Io sia per vista che per le due build ufficiali, non ho avuto problemi. I server hanno retto benissimo.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Scusate, non vorrei spaventarvi, ma ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=1Motivo per cui non scarico un build pubblica da siti alternativi.
  • Massimo Bu scrive:
    Ma provatelo almeno!!!
    Ma dico, prima di criticare avete provato ad usarlo anche solo per un quarto d'ora!??Io lo uso da mesi e mesi (smanettando anche un po') e:nessun bug di sorta, se non piccoli problemi di compatibilità che risolve seven stesso,nessuna schermata blunessun blocco del sistemanessun crash...beh, per un sistema operativo che ANCORA DEVE NASCERE mi sembra già abbastanza!!!!Bah, ritengo davvero inopportuno difendere a spada tratta delle posizioni prese senza cognizione di causa.
    • -ToM- scrive:
      Re: Ma provatelo almeno!!!
      - Scritto da: Massimo Bu
      Ma dico, prima di criticare avete provato ad
      usarlo anche solo per un quarto d'ora!??Ma ancora non capite che su sto forum chi apre bocca per parlare male di windows (seven) lo fa solo per partito preso e non ci pensa nemmeno 10 secondi a provare la RC?Edit: ora il discorso è pià chiaro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 22.19-----------------------------------------------------------
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Ma provatelo almeno!!!
        Ti sei dimenticato di citare quelli che parlano male di Linux per partito senza averlo mai provato.
        • -ToM- scrive:
          Re: Ma provatelo almeno!!!
          - Scritto da: gnulinux86
          Ti sei dimenticato di citare quelli che parlano
          male di Linux per partito senza averlo mai provato.Quando sarà attinente, lo dirò, visto che da persona seria e coerente penso la stessa cosa.Non mi interessa fare un bilancio fra i troll, mi interessa solo spiegare a questo "massimo bu" come (purtroppo) stanno le cose.PS.: E' uscita una notizia qualche "numero" fa su Windows Seven dove ovviamente i commenti dei troll si sono sprecati e prima di aprire bocca, sono andato sul sito MS, ho scaricato la RC, l'ho porvata seguendo dei blog e tenendo di conto delle novità, poi ho parlato... e mi sembra che lo abbiamo fatto in meno che pochi ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Ma provatelo almeno!!!
            Ti ho detto che ti sei dimenticato di citare quelli che parlano male di Linux senza provarlo, perchè hai detto "su questo forum".Ed io ti dico che su questo forum, si parla male senza provare indipendentemente dal sistema in questione.Fermo restando che dobbiamo comprendere ed accettare, che
            Oltre tutto non è detto che provando un determinato sistema tutti traggano le stesse conclusioni.
          • -ToM- scrive:
            Re: Ma provatelo almeno!!!
            - Scritto da: gnulinux86
            Ti ho detto che ti sei dimenticato di citare
            quelli che parlano male di Linux senza provarlo,
            perchè hai detto "su questo forum".Perchè devo parlare di linux quando si sta parlando di windows? che ci siano troll anti linux non è una novità, ma perchè vuoi che ne parli ? quale è il tuo secondo fine ? avere ragione su qualcosa che frulla nella tua testa e che nessuno ha tirato in ballo ?Facciamo una cosa, a scanso di equivoci correggo la sintassi e rendo più chiaro il mesasaggio del primo post.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 22.17-----------------------------------------------------------
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Ma provatelo almeno!!!
            Non cerca bisogno che modificassi il tuo commento iniziale si capiva benissimo, anche prima anche se aggiungendo Seven, il discorso fila meglio... ;)Ps: il mio ero un discorso generico, molto spesso su questo forum, si parla male senza provare indipendentemente dal sistema in questione.Questa articolo su Win7, quindi il numero maggiore di troll era concentrato su esso, ma se prendi articoli che parlano di Linux o di Mac i commenti trollosi denigranti e flammatori li trovi comunque.
    • kkkkkkk scrive:
      Re: Ma provatelo almeno!!!
      Siamo sinceri, cosa ti aspetti da un nuovo windows? La solita solfa, il solito minestrone, gli stessi problemi, vecchie rogne che spariscono e vengono rimpiazzate da altre in veste nuova. Insomma, tutto questo hype di negatività attorno a ogni versione di windows, e' dovuto al fatto che la maggior parte degli utenti, di windows ne ha proprio pieni i XXXXXXXX di questo SO, ma si ritrova bene o male costretta ad usarlo.
      • wonderwall scrive:
        Re: Ma provatelo almeno!!!
        - Scritto da: kkkkkkk
        Siamo sinceri, cosa ti aspetti da un nuovo
        windows? La solita solfa, il solito minestrone,
        gli stessi problemi, vecchie rogne che spariscono
        e vengono rimpiazzate da altre in veste nuova.
        Da Windows mi sono sempre aspettato il peggio, e non ho mai avuto il peggio.
        Insomma, tutto questo hype di negatività attorno
        a ogni versione di windows, e' dovuto al fatto
        che la maggior parte degli utenti, di windows ne
        ha proprio pieni i XXXXXXXX di questo SO, ma si
        ritrova bene o male costretta ad
        usarlo.Forse tu sarai un imb***lle, non tutti. Io se avessi i XXXXXXXX pieni di Windows lo rimpiazzerei, così come ho rimpiazzato anni fa il rottame Mac
  • Petengy scrive:
    la svolta
    E dove/quale sarebbe l'elemento che farebbe di windows 7 la svolta del secolo ? o anche solo la svolta al triste destino finanziario in cui naviga ora microsoft (che pare stia emettendo obbligazioni in omaggio alla piu' sana tradizione parmalattiana)?
    • lroby scrive:
      Re: la svolta
      - Scritto da: Petengy
      E dove/quale sarebbe l'elemento che farebbe di
      windows 7 la svolta del secolo ? il fatto stesso che un s.o. MS funzioni bene non è questa la svolta del secolo? :Dsono ironico..che sia chiaro.. per me hanno sempre funzionato tutti abbastanza bene (prima di w2k) o decisamente bene (da xp in poi) LROBY
  • gustavo sabato scrive:
    windows 7 rolla
    Windows 7 spacca L'ho installato a 64bit sul mio portatile sulla partizione secondaria e ormai lo sto usando sempre come sistema operativo principaleTutti quelli che lo vedono girare restano sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho distribuito piu iso io che il download microsofte il 32bit gira pure su un vecchio portatile che uso per mio figlio con 256mb di ram ben sotto le caratteristiche minime richieste(forzando una dll di installazione)Vedrete tra un anno avrà già fatto il botto e gli integralisti linuxari resteranno sempre piu soli e isolati, gente che usa il sistema operativo fine a se stesso
    • pabloski scrive:
      Re: windows 7 rolla
      - Scritto da: gustavo sabato
      Windows 7 spacca
      interessante
      L'ho installato a 64bit sul mio portatile sulla
      partizione secondaria e ormai lo sto usando
      sempre come sistema operativo
      principale
      usi una rc come sistema principale? attento alla carta di credito allora :D
      Tutti quelli che lo vedono girare restano
      sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho
      distribuito piu iso io che il download
      microsoft
      e per i serial number come fai?
      e il 32bit gira pure su un vecchio portatile che
      uso per mio figlio con 256mb di ram ben sotto le
      caratteristiche minime richieste(forzando una dll
      di
      installazione)
      nel senso che parte e poi sta lì fermo?
      Vedrete tra un anno avrà già fatto il botto e gli
      integralisti linuxari resteranno sempre piu soli
      e isolati, gente che usa il sistema operativo
      fine a se
      stessosi certo, intanto ci accontentiamo di entrare in cellulari, router, frigoriferi e tostapane :D
      • gustavo sabato scrive:
        Re: windows 7 rolla

        usi una rc come sistema principale? attento alla
        carta di credito allora
        :D


        Tutti quelli che lo vedono girare restano

        sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho

        distribuito piu iso io che il download

        microsoft



        e per i serial number come fai? non sai un catzo e parli, proprio come l'altro XXXXXse tu sapessi che i seriali li regala microsof a fronte della registrazione?ho avuto la prova che non sapete di cosa parlate, siete i soliti idioti, basta aspettare e vedremo i vostri cadaveri passare di fronte galleggiando come strontzi
        • gnulinux86 scrive:
          Re: windows 7 rolla
          Offese personali a gogo, complimenti.Ma tu scarichi la tua frustrazione offendendo glia altri??
    • Uella_spakk a scrive:
      Re: windows 7 rolla
      - Scritto da: gustavo sabato
      Windows 7 spacca
      Tutti quelli che lo vedono girare restano
      sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho
      distribuito piu iso io che il download
      microsoft
      fossi in te la smetterei di frequentare l'uscita dell'ospedale psichiatrico per fare conoscenze.... cosi risparmi un po di cd vergini .... ;)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: windows 7 rolla
      Ubuntu 9.04 spacca.L'ho installato a 64bit sul mio portatile sulla partizione secondaria e ormai lo sto usando sempre come sistema operativo principaleTutti quelli che lo vedono girare restano sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho distribuito piu iso io che il download di Canonical.e il 32bit gira pure su un vecchio portatile che uso per mio figlio con 128mb di ram ben sotto i requisiti minimi richiesti.Vedrete tra un anno avrà già fatto il botto e gli integralisti Winari resteranno sempre più soli e isolati, gente che usa il sistema operativo fine a se stesso.Come puoi vedere basta cambiare il soggetto, ed il risulto è uguale, tutti sono capaci di scrivere commenti propagandistici.
      • gustavo sabato scrive:
        Re: windows 7 rolla
        posso anche essere d'accordo in generale con te, tranne che su una cosa:è difficile ed inutile usare windows fine a se stesso, mentre invece è proprio lo scopo nativo di linuxvelocità e multithreds e trick e track e ballacche sulla carta e poi tutto bello bello ma nessuno li usaa parte voi
        • petengy scrive:
          Re: windows 7 rolla
          - Scritto da: gustavo sabato
          velocità e multithreds e trick e track e
          ballacche sulla carta e poi tutto bello bello ma
          nessuno li
          usa

          a parte voiquindi qualcuno li usa, in pratica neghi, dopo una sola riga, la tua stessa affermazione... mi pari un po sbalordito anche tu ragazzo ;)
        • gnulinux86 scrive:
          Re: windows 7 rolla
          Quando dici a parte voi ti riferisci ai SuperComputer??http://www.top500.org/stats/list/32/osfam
      • petengy scrive:
        Re: windows 7 rolla
        a me l'immagine di sta combriccola che rimane stupita a veder girare un os mi fa un po ridere... mi vengono in mente certe scenette di gente fulminata all'uscita dalle discoteche che va a prendere il cappuccio al bar aperto alle 4 del mattino... certi li ho visti talmente sbalorditi e stupiti da pagare 4 volte lo stesso cappuccio.. eh ehe eh eh
        • Botty scrive:
          Re: windows 7 rolla
          Basti pensare a quanto fatto da degli australiani poco fa: http://punto-informatico.it/2546047/PI/News/windows-7-no-kde4.aspxè così inutile linux quindi o, se chiamato windows, anche linux sa far esclamare il "wow"?Mi sa che tutti questi tuoi amici, se giudicano un sistema operativo a vederlo, potrebbe trovarsi tranquillamente installato un sistema operativo GNU/Linux con KDE4.
    • petengy scrive:
      Re: windows 7 rolla
      - Scritto da: gustavo sabato
      Windows 7 spacca

      Tutti quelli che lo vedono girare restano
      sbalorditi e me ne chiedono una copia, ormai ho
      distribuito piu iso io che il download
      microsoft
      e tu spegnigli gli spinelli, aspetti un paio d'ore che la sbobba gli passa e vedrai che lo sbalordimento a guardarlo girare gli passa... e poi risparmi in cd .... appunto...
      • gustavo sabato scrive:
        Re: windows 7 rolla
        ragazzi, dovete solo ringraziare il signore Iddio se il sistema operativo vi gira beneWindows 7 gira bene e io per questo lo ringrazio
        • lroby scrive:
          Re: windows 7 rolla
          - Scritto da: gustavo sabato
          ragazzi, dovete solo ringraziare il signore Iddio
          se il sistema operativo vi gira
          bene
          Windows 7 gira bene e io per questo lo ringrazioIo ho Vista 64 che gira da Dio non solo bene.. e sai chi ringrazio? la MS per l'ottimo lavoro fatto con questa versione di Vista e me stesso per la mia capacità di tuning ed ottimizzazione del sistema stesso ;)LROBY
  • serix scrive:
    La fine dell'Occidente
    Finchè ci sarà tutta questa gente (vedi questi forum) che odia i prodotti americani e occidentali (Microsoft, Chrysler, Apple, Google, etc..) la vedo dura per il futuro europa-usa, e la vedo molto meglio per quelli dell'Asia che se la ridono parecchio, soprattutto quando vedono ad esempio i paletti che si inventa ogni giorno bruxelles per inchiodare l'industria e lo sviluppo dell'uomo bianco pentito.Continuate così, poveri sciocchi... ma forse è proprio quello che volete.
    • a n o n i m o scrive:
      Re: La fine dell'Occidente
      - Scritto da: serix
      Finchè ci sarà tutta questa gente (vedi questi
      forum) che odia i prodotti americani e
      occidentali (Microsoft, Chrysler, Apple, Google,
      etc..) la vedo dura per il futuro europa-usa, e
      la vedo molto meglio per quelli dell'Asia che se
      la ridono parecchio, soprattutto quando vedono ad
      esempio i paletti che si inventa ogni giorno
      bruxelles per inchiodare l'industria e lo
      sviluppo dell'uomo bianco
      pentito. :-o

      Continuate così, poveri sciocchi... ma forse è
      proprio quello che
      volete.puoi scommetterci l'AudiEURASIA rulez! 8)
  • serix scrive:
    La fine dell'occidente
    Finchè ci sarà tutta questa gente (vedi questi forum) che odia i prodotti americani e occidentali, la vedo dura per il futuro europa-usa, e la vedo molto meglio per quelli dell'Asia che se la ridono parecchio, soprattutto quando vedono ad esempio i paletti che si inventa ogni giorno bruxelles per inchiodare l'industria e lo sviluppo dell'uomo bianco pentito.Continuate così, poveri sciocchi... ma forse è proprio quello che volete.
  • El Duro scrive:
    Che cacchio sà sta grafica?
    Io penso che tanta grafica per un sistema operativotipo Vista e W7 non serva assolutamente a niente!Penso invece che un sistema operativo dovrebbe avere ben altre cose più importanti al suo interno.Piùsemplicità,più velocità,più compatibilità,piu sicurezza,più leggerezza,meno invasivo. Tutto questo andrebbe beneper favorire le persone che veramente adoperano il computer e che vogliono la bolletta luce più leggera.Invece purtroppo i nostri PADRONI vogliono l'opposto,badano al consumismo in periodi come questi di vacche magree basta.Io non capisco il perchè (siamo arrivati al 2009),tanta tecnologia è stata aquisita dai primi arbori di Windowsad oggi, e guarda caso (logicamente è tutto nascosto)nonhanno mai recepito tutto questo.(Solo per consumismo e basta).La gente vuole una svolta, la gente è stufa!
    • Fiesta scrive:
      Re: Che cacchio sà sta grafica?
      - Scritto da: El Duro
      tanta tecnologia è stata aquisita dai primi
      arbori di
      Windows
      ad oggiallora usa linux che ha un'architettura obsoleta risalente agli anni '70 dove tutto si fa via console e 1000 comandini da lanciare all'occorrenza, così la smetti di frignare che Windows è pesante
      • pabloski scrive:
        Re: Che cacchio sà sta grafica?
        - Scritto da: Fiesta
        allora usa linux che ha un'architettura obsoleta
        risalente agli anni '70 dove tutto si fa via
        console e 1000 comandini da lanciare
        all'occorrenza, così la smetti di frignare che
        Windows è
        pesanteguarda che pure l'architettura di windows è anni '70
        • alexjenn scrive:
          Re: Che cacchio sà sta grafica?
          Ignora che Windows è DOS travestito.
          • lroby scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: alexjenn
            Ignora che Windows è DOS travestito.Mac os è una mela travestita.Cosi abbiamo scritto 1 ca..ata a testa... avanti il prossimoLROBY
          • alexjenn scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Quindi Windows non è DOS?Dài su, sveglia.
          • lroby scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: alexjenn
            Quindi Windows non è DOS?

            Dài su, sveglia.NO, e svegliati tu.Onestamente pensavo che trollassi.. e lo stavo prendendo sul ridere.. ma se parli sul serio allora le cose cambiano..LROBY
          • alexjenn scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Traslasciando Windows 95 che era a 16 bit e si installava dopo aver installato DOS, se i programmi sono COM o EXE, se esistono i batch, i dll, si usano i comandi DOS nel prompt di DOS, può essere infettato da virus scritti per DOS, insomma, anche se lo chiamano NT poiché a 32 bit, davvero pensi che non sia DOS?La gestione delle unità, la formattazione di dischetti con Boot DOS...Sono XXXXXXX, ma non c'entra niente con DOS? Non dirmi che Microsoft ha creato un'interfaccia simil DOS per mantenere compatibilità, perché sai che non è così.E aggiungo: può darsi che stia trollando, può darsi che sbagli, ma allora dimmi esattamente la differenza di codice tra DOS e NT.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 maggio 2009 22.37-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: alexjenn
            Ignora che Windows è DOS travestito.il travestito è quello che ogni tanto si firma Giov, Edo, Ciro, Tex ecc... che arriva dal nulla, ti difende e sparisce... ne sai niente ?
      • Boom scrive:
        Re: Che cacchio sà sta grafica?
        - Scritto da: Fiesta
        - Scritto da: El Duro

        tanta tecnologia è stata aquisita dai primi

        arbori di

        Windows

        ad oggi

        allora usa linux che ha un'architettura obsoleta
        risalente agli anni '70 dove tutto si fa via
        console e 1000 comandini da lanciare
        all'occorrenza, così la smetti di frignare che
        Windows è
        pesanteImmagino che tu non abbia mai visto un sistema con KDE 4.2 o una Gnome con tanto di Compiz, cosi' per la cronacahttp://punto-informatico.it/punto/20081127/kde42.jpghttp://www.icewalkers.com/Linux/Software/527270/Compiz.htmlVala' trollone.
        • arsenico scrive:
          Re: Che cacchio sà sta grafica?
          visti più volte, sono i soliti pattacconi, kde 4.2 quasi si salva, gnome? il solito pattaccone.. compiz e finestrelle budino? ci giochi 5 minuti e poi dissattivi tutto... vista resta più fruibile, e sopratutto te lo danno già così...Altro che gnome gallery e via dicendo... trovi il tema che ti piace magari non ci sono le icone, trovi tutto ma non si installa perchè serve la libreria tot.. ma va cagher...Hai configurato tutto... c'è il cambio di versione, aggiorni... e magicamente può capitare che non riparta più...Mac: per niente male.La verità? Su Win la gente installa e imXXXXXXX tutto. Su Linux, o Mac, installano e smanettano di meno, ecco che tutto va...
          • ViagraPower scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: arsenico

            La verità? Su Win la gente installa e imXXXXXXX
            tutto. Su Linux, o Mac, installano e smanettano
            di meno, ecco che tutto
            va...La verità è che su Win basta un niente per scassare il fragile Registro di Sistema!
          • ViagraPower scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Si, ma quando devi installare un pprogramma ti chiede la password di Admin. Tu la metti e se nel setup c'è qualche problema badabum... crash!Meglio i setup manuali con copia di file!
          • arsenico scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            E' vero basta essere amministratori, scaricare i 1000 programmini da internet, i crak con i virus dentro, applicare modifiche grafiche fate da non si sa chì, provare a giocare con il registry dando i permessi a mano "everyone" rigorosamente senza saperne nulla, poi vediamo... mmm .. ah lavorare costantemente come amministratori in modalità (tipo sparo alle anatre in salagiochi) sulle conferme che escono a schermo.. si si si si si a tutto...scaricare l'alcol 120% senza curarsi di vedere se la versione funziona sotto vista... dando scarmatoni blu.. e dando ala colpa a vista che fa schifo, xp era meglio... quando su xp col nero vecchia versione, ammazzavi letteralmente l'unità cd che spariva... le stesse machine con qualsiasi sistema operativo, e privilegi di amministratore, date in mano a "quel tipo di persona" avranno sempre problemi. Se non li hanno, si annoiano e li creano...
          • ViagraPower scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Quanto ti paga M$ ?
          • ViagraPower scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: lroby
            Facci un favore.. piantala ok? Ok capo! Lasciamo che M$ monopolizzi tutto!
          • lroby scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: DarkOne
            Però da una parte ha ragione: windows è per
            utonti, linux
            no.

            C'è poco da fare, la verità è questa.la tua verità vorrai dire..cè gente che con Windows riesce a farci tranquillamente 1000 cose.. la piantiamo di fare di tutta l'erba un fascio per cortesia? o devo dire che Linux è per cantinari sfigati nerd? (uso anche Linux e NON mi sento uno di questi)cerchiamo di crescere per favoreLROBY
          • arsenico scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            La verità è che ormai Linux l'hanno provato anche i bambini... ma per ora va bene solo per usi specifici, (determ. programma.., o al max navigazione e un po' di open office).Sui server effettivamente è una bomba, e da le pappe a win in molti casi.. rimane sempre più pratico.. ma la tiri su un server lo aggiorni e latro non fai.Win rimane il più fruibile, pesante? vabbe con qualceh euro metto altri giga di ram e tanti auguri al sudo apt-get.. emerge e compagnia bella...Si incasina? formattone.. o immagine fatta in precedenza.. driver? almeno ci sono e sono fatti per sfruttare l'hardware.
          • arsenico scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            diciamo, che uno quando vuole cambiare tema, o installare lun applicazione, dovrebbe trovare il suo eseguibile, fare doppio click e non pensarci più... peccato che 99% delle volte, manca qualcosa, comandi da terminale.. ecc... in sostanza, è poco usabile.La filosofia di un click per installare i programmi di win è quella vincente per l'utente medio che usa il pc, ma non sa nemmeno la differenza tra hardware e software....solite guerre di religione...magari Linux diventasse usabile per tutto... chissà, piano piano ci arriveremo forse.. forse.. finchè sento gente che dice" nessuno ti obbliga ad usarlo".. si vabbè e allora non rompete le palle se poi la MS ha il monopolio... eh!
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            ma perchè il sistema usato da windows è più facile dei repository?mi sa che non hai mai visto linux in vita tua, altrimenti ti saresti conto di quanto è banale installare un software sotto linuxriguardo i monopoli, è stato dimostrato ampiamente nel proXXXXX contro MS del '94 che quel monopolio è dovuto al 90% a ricatti contro gli OEM...proprio oggi Intel è stata multata per lo stesso motivo....ecco come si creano i monopoli, non certo essendo più bravi degli altri
          • ba1782 scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: pabloski
            ma perchè il sistema usato da windows è più
            facile dei
            repository?

            mi sa che non hai mai visto linux in vita tua,
            altrimenti ti saresti conto di quanto è banale
            installare un software sotto
            linuxCon ubuntu 9.04 ho penato per installare una tale LZO library(per grub 2.0... che poi ho anche installato male, ma perchè era la prima volta che mettevo mano su Linux), perchè, dopo averla scaricata, non si estraeva dicendo che l'archivio era danneggiato...Workaround trovato su un forum: comprimere il file di "installazione"(permettimi di chiamarlo così il file tar), e poi riestrarlo...Quando ci si mette anche linux se ne inventa di cavolate eh :DCon questo non voglio di certo tentare di dire che linux fa schifo, anzi sono sicuro che ha molti lati positivi, però spulciando anche linux ha i suoi difetti...Il fatto è, come detto sopra, che linux richiede un livello di competenze superiori(magari anche dello 0.000001%) a quelle dei sistemi MS... Quindi essendo più di nicchia, dà meno problemi :)
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            hai ragione, ma nel tuo caso stavi usando software fuori repository e per giunta un software sperimentalelo stesso problema lo hai anche su windows se esci fuori dal loro sistema fatto di installer automaticiprova a compilare un software su windows con visual studio, c'è da piangere tra librerie che non trova, versioni diverse degli header file, ecc....questi sono problemi che nascono quando si va a maneggiare il codice, ma chi maneggia il codice devi partire con la convinzione che non sarà facile arrivare al traguardo
          • -ToM- scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: pabloski
            hai ragione, ma nel tuo caso stavi usando
            software fuori repository e per giunta un
            software sperimentale

            lo stesso problema lo hai anche su windows se
            esci fuori dal loro sistema fatto di installer
            automaticiscusa, mi fai qualche esempio ?
            prova a compilare un software su windows con
            visual studio, c'è da piangere tra librerie che
            non trova, versioni diverse degli header file,
            ecc....compilare qualcosa con visual studio sarebbe come compilare qualcosa su linux che non è pacchettizzato?magari quel qualcosa non è un progetto in visual studio che fa un programmatore ma una libreria VITALE per il funzionamento di uno stupidissimo lettore MP3, che magari visto che ce l'hai ci tieni ad usarlo.
            questi sono problemi che nascono quando si va a
            maneggiare il codice, ma chi maneggia il codice
            devi partire con la convinzione che non sarà
            facile arrivare al traguardoQuesti sono problemi del mondo linux e non voglio disquisire se sono problematiche inaccettabili o problematiche tollerabili (e del tutto normali), ma rapportarli a windows con i termini di paragione che hai usato tu è di una comicità disarmante.
          • Botty scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Scusate, ma si va ad usare software sperimentale, in via di sviluppo e ci si lamenta se ci sono problemi? Ci sarà un motivo per cui ubuntu 9.4 si installa con grub...
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: pabloski

            hai ragione, ma nel tuo caso stavi usando

            software fuori repository e per giunta un

            software sperimentale



            lo stesso problema lo hai anche su windows se

            esci fuori dal loro sistema fatto di installer

            automatici

            scusa, mi fai qualche esempio ?
            prendi un qualsiasi software per windows dai sorgenti e prova ad installaro, poi mi fai sapere com'è andatooppure prendi l'eseguibile e le dll di un software di media complessità e poi mi fai sapere quante dialog box con su scritto "non trovo la dll tizio e caio" ti sono uscite
            compilare qualcosa con visual studio sarebbe come
            compilare qualcosa su linux che non è
            pacchettizzato?
            magari quel qualcosa non è un progetto in visual
            studio che fa un programmatore ma una libreria
            VITALE per il funzionamento di uno stupidissimo
            lettore MP3, che magari visto che ce l'hai ci
            tieni ad
            usarlo.
            no la compilazione impone se abbiano delle dipendenze a disposizione e si abbiano gli header files correttiindipendentemente dal sistema operativo è un'operazione che richiede smanettamenti
            Questi sono problemi del mondo linux e non voglio
            disquisire se sono problematiche inaccettabili o
            problematiche tollerabili (e del tutto normali),
            ma rapportarli a windows con i termini di
            paragione che hai usato tu è di una comicità
            disarmante.ma hai mai compilato un software sotto windows? evidentemente noin questo post ti è caduta un pò la maschera del tipo equilibrato ed equidistante...si era capito che pendevi verso Windows ma stavolta l'hai fatta fuori dal vasetto
          • -ToM- scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: pabloski
            prendi un qualsiasi software per windows dai
            sorgenti e prova ad installaro, poi mi fai sapere
            com'è andato

            oppure prendi l'eseguibile e le dll di un
            software di media complessità e poi mi fai sapere
            quante dialog box con su scritto "non trovo la
            dll tizio e caio" ti sono usciteNo qui cè qualcosa che non quadra, il problema è a monte ovvero la necessità di DOVERLO fare.Non dico che su linux sia obbligatorio ma sono alte le probabilità di dover compilare qualcosa che non è pacchettizzato.Su windows questa cosa semplicemente NON esiste... non dico che non ci sia qualcuno che ha l'esigenza di farlo ma come si dice, a buon intenditor poche parole.
            no la compilazione impone se abbiano delle
            dipendenze a disposizione e si abbiano gli header
            files corretti

            indipendentemente dal sistema operativo è
            un'operazione che richiede smanettamentiallora o non mi sono spiegato o non capisci... è inutile fare raffronti, su windows NON SI COMPILA, cè un infinità di software che per ovvi motivi ha il suo bell'installer... certo se ci si mette a disquisire su cose assiomatiche stiamo freschi...
            ma hai mai compilato un software sotto windows?
            evidentemente noPERCHE NON SERVE.Siamo utenti non programmatori e quello che serve per appagare il 99% dell'utenza è impacchettato con l'installer. Perchè vuoi parlare di compilazione su un OS su cui de facto non trovi mai qualcosa da compilare perchè non se ne trova una versione da installare?Ripeto, questa faccenda del compilare su windows è comica.
            in questo post ti è caduta un pò la maschera del
            tipo equilibrato ed equidistante...si era capito
            che pendevi verso Windows ma stavolta l'hai fatta
            fuori dal vasettoCerto se dovessi fare una scelta, scelgo windows perchè rispetto ad altri OS sono sicuro di parlare con PIU' cognizione di causa. Invece cè gente che spara a zero contro Windows appena capita l'occasione buona e vive su questo forum per fare questo, senza guadagnarci nulla, vero Pabloski?Windows e roba da compilare, ma chi pensi di prendere in giro? rimani nel tuo che sai un sacco di cose e smetti di fare il santone tirando in ballo robe che non stanno ne in cielo ne in terra con le tue sterili campagne anti windows.Ti permetti di giudicare gli altri quando sei l'anti Dovella per eccezione, ma facciamola finita su......compilare sotto windows... LOLPS.: Non lo fare il moralista che sei il primo a usare termini come "sVista" e "winari", a tirare in ballo linux sempre e comunque e ciarlare su quanto fa schifo Vista e dopo due reply dici che lo hai usato per poche settimane dichiarando apertamente che non hai la più pallida idea di come funzioni col SP1.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2009 16.56-----------------------------------------------------------
          • Blackstorm scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: pabloski
            ma perchè il sistema usato da windows è più
            facile dei
            repository?Su questo sono d'accordo, un sistema a repository (anche se quello di linux non mi soddisfa moltissimo, potrebbe essere migliore), sarebbe ottimo. Si vociferava di provvedere a implementare un sistema simile anche su win.
          • Uella_spakk a scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: arsenico
            E' vero basta essere amministratori, scaricare i
            1000 programmini da internet, i crak con i virus
            dentro, applicare modifiche grafiche fate da non
            si sa chì, provare a giocare con il registry
            dando i permessi a mano "everyone" rigorosamente
            senza saperne nulla, poi vediamo... mmm .. ah
            lavorare costantemente come amministratori in
            modalità (tipo sparo alle anatre in salagiochi)
            sulle conferme che escono a schermo.. si si si si
            si a
            tutto...

            scaricare l'alcol 120% senza curarsi di vedere se
            la versione funziona sotto vista... dando
            scarmatoni blu.. e dando ala colpa a vista che fa
            schifo, xp era meglio... quando su xp col nero
            vecchia versione, ammazzavi letteralmente l'unità
            cd che spariva... le stesse machine con qualsiasi
            sistema operativo, e privilegi di amministratore,
            date in mano a "quel tipo di persona" avranno
            sempre problemi. Se non li hanno, si annoiano e
            li
            creano...ci sarebbe da chiedersi perchè, secondo te, l'utente medio non debba aspettarsi di usare un PC senza diventare ...stronn...zo a suon di conferme e verifiche e controlli e patch e antivirus e cosi' via e cosi via e cosi via....I problemi, quelli che citi tu, li eviti solo passando l'80% del tempo a guardare dove "metti i piedi", io invece voglio un "apparecchio" che non mi scassi la mink.... e funzioni senza rogne.... e guarda un po da quando uso linux le rogne sono calate del 90%...e, che tu ci creda o no, non sono un utente medio, ma la mia soglia di sopportazione, quella si che è ben al di sotto della media.
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            appunto sono 10000000, quindi non c'è un single point of failure come per windows :Dche c'è dovella oggi ti vedo alquanto sbizzarito....hanno aperto la gabbia dei troll forse?
          • Lamu scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            basta che modifici il file di config di xorg, piuttosto che il file di config del tuo hardware, pittosto che il file di config degli utenti, piuttosto che il file di config dell'hardware ed ecco che non parte più un fico secco. Basta che si corrompe il file di config che mantiene tutta la lista dei pacchetti ed ecco che la tua distro è dannatamente compromessa, non puoi più rimuovere o installare programmi, non puoi più scaricare aggiornamenti. In linux è molto più facile corrompere il funzionamento dell'OS
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            se modifichi xorg.conf linux non parte più? e dove l'hai sentita questa, su topowin ?se non sai di cosa parli allora stai zitto
          • ba1782 scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Pienamente daccordo con te :)
          • Botty scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Mai sentito parlare di pacchetti, dipendenze, repository? Cose strane eh... Ormai tutte le distro più diffuse hanno tutti i programmi pacchettizzati, nei repository e che aggiorni quando ci sono nuove versioni. Bello avere tutto il sistema aggiornato eh!!! Invece con windows controlla questo programma, controlla quello, occhio all'antivirus che da problemi con quello...Lo so, dipendenze, aggiornamenti e risoluzione di conflitti è un sogno su windows...Almeno informarsi prima di parlare.......
        • Lamu scrive:
          Re: Che cacchio sà sta grafica?
          - Scritto da: Boom
          Immagino che tu non abbia mai visto un sistema
          con KDE 4.2 o una Gnome con tanto di Compiz,
          cosi' per la
          cronacapeccato che sono fortemente dipendendi dall'architettura a linea di comandi di linux, cioè KDE e gnome non sono nient'altro che l'analogia dei vecchi programmi DOS che sono eseguiti da una console e che per funzionare si avvalgono di tutti i comandi di linux.
          • arsenico scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            si, moooolto a grandi linee... adesso non è ceh bash sia proprio come il dos ;) comunque ci stà il paragone, dai...
          • Lamu scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: arsenico
            si, moooolto a grandi linee... adesso non è ceh
            bash sia proprio come il dos ;) comunque ci stà
            il paragone,
            dai...Linux è altamente smanettabile, ma la senzazione che mi da quando lo uso è di usare il DOS. Anche gli stessi programmi che hanno una interfaccia grafica dipendono da altri comandi di shell in modo testuale, proprio come ai tempi del DOS. Per forza che dicono che Linux è leggero, perchè è in pratica un DOS.
          • logicaMente scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: Lamu
            Per
            forza che dicono che Linux è leggero, perchè è in
            pratica un
            DOS.Questa è sicuramente la battuta del giorno. Non riesco neppure a pensare di impostare un qualche ragionamento con chi ha delle idee così. Ma veramente ti occupi di informatica, fosse anche solo per hobby?
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            tu usi linux? si certo si nota :D
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            buhahahahhaaquesta è la balla più grossa degli ultimi 10 anni :D
          • arsenico scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            ho detto che a grandi linee il paragone ci stà... come esempio... lo so pure io che sono 2 mondi differenti! DOS=ugule uomo delle caverneBASH=MOTO da pista elaborata, e XXXXXXX. Se ci sai andare fai i temponi.. se no meglio una moto piena di controlli..ma per tutti ;)
          • pabloski scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            si ma il punto è che bash non c'entra un tubo con kdeo forse credi che la gui di windows faccia parte del kernel?
        • wonderwall scrive:
          Re: Che cacchio sà sta grafica?
          Tanto innovativi che kde è una fallimentare nonchè buggata copia della Gui di Vindows, e gnome è praticamente un obrobrio. Dinanzi a loro la gente lascia i netbook sugli scaffali e passa a Windows, pur di avere un ssd un po' più piccolo (asus eeepc901 docet)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            KDE fallimentare e buggata?? :|Potresti documentare ho almeno motivare questo tuo commento??La copia della GUI di Windows?? Gnome un obrobrio??Prego documentare.
          • -ToM- scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            - Scritto da: gnulinux86
            KDE fallimentare e buggata?? :|Fallimentare NO.Buggato si, dalla 4.0.x fino alla 4.1.2 ha fatto vomitare. cut
            Gnome un obrobrio??Si, gnome fa ca**re esteticamente anche se ha tanti altri pregi. Tutta sta nel vedere cosa intende il tipo sopra...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che cacchio sà sta grafica?
            Mi pare ovvio che un DE in stato di beta abbia i suoi problemi, quelli KDE sono stati chiarissimi il prodotto era in beta, la versione stabile è la 4.2.Gnome può piacere come non può piacere, lo stesso vale per la GUI di Vista e Win7 c'è a chi piace a chi non piace, De gustibus non disputandum est.Ps: io gradirei un reply dall'amico sopra, per conoscere i suoi gusti che lo hann spinto a tale affermazione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2009 11.38-----------------------------------------------------------
      • franco scrive:
        Re: Che cacchio sà sta grafica?
        che ignorante
      • Ultraman82 scrive:
        Re: Che cacchio sà sta grafica?


        così la smetti di frignare che Windows è pesanteWindows 98 con l'interfaccia del 95??? Gesù in terra (Dio è un pò troppo... :p). Un grazie va a 98lite...
      • El Duro scrive:
        Re: Che cacchio sà sta grafica?
        Grazie del suggerimento ciao.
  • gabbiano di rio scrive:
    la domanda è un'altra
    perchè le distro di linux permettono una valutazione da live cd, senza modificare il S/O installato, mentre nessuna versione di windows permette una cosa del genere?Mi sembrerebbe molto più logico, visto che windows LO PAGO e quindi avrei bene il diritto di PROVARLO per dire si lo voglio no non lo voglio ridatemi i soldi...
    • mbohpz scrive:
      Re: la domanda è un'altra
      Quoto.Se proprio ci tieni però puoi usare vmware et similia.
      • vaaaaaaaaaa a scrive:
        Re: la domanda è un'altra
        - Scritto da: mbohpz
        Quoto.
        Se proprio ci tieni però puoi usare vmware et
        similia.Ma devi pagarla lo stesso !!!:-))Ciao
        • Blackstorm scrive:
          Re: la domanda è un'altra
          - Scritto da: vaaaaaaaaaa a
          - Scritto da: mbohpz

          Quoto.

          Se proprio ci tieni però puoi usare vmware et

          similia.

          Ma devi pagarla lo stesso !!!
          :-))

          CiaoBeata ignoranza. Mai sentito parlare di rearm?
    • ViagraPower scrive:
      Re: la domanda è un'altra
      Fai prima a non provarlo tanto fa schifo!
      • DOM scrive:
        Re: la domanda è un'altra
        Bell'argomento... "Fa schifo" secondo te, ma dare delle spiegazioni in merito, no?
        • ViagraPower scrive:
          Re: la domanda è un'altra
          Ecco le fonti:http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Windows
          • Gianluca70 scrive:
            Re: la domanda è un'altra
            ecco le altre .... :D :D :Dhttp://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Linux
          • gnulinux86 scrive:
            Re: la domanda è un'altra
            Per par condicio:http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Windows_7http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Windows_$vistahttp://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Ubuntuhttp://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Macintosh :D :D :D(rotfl)
  • lroby scrive:
    ma che metro di giudizio usate??
    ma fatemi capire una cosa.. che metro di giudizio usate per valutare un prodotto??secondo voi, il vero valore di un s.o. (sopratutto di quelli MS) si basa da cosa ti offre di default appena installato?Parliamo ad esempio della grafica:lui di default ti offre una grafica carina ma assolutamente inutile.. e fate pure i confronti con compiz & soci su Linux.. ma il mio è meglio, consuma meno risorse.. fà girare il cubo (e le pa..e)date davvero importanza a questa grafica (come un qualunque utonto oserei dire)??e se la sostituisco con quella classica stile win2000 x avere maggiori prestazioni ed 1 aspetto più serio (esattamente come faccio su xp e su flp) voi mi dite "tanto vale che stai su windows 2000"perchè una volta che togli la grafica NON cè più nulla x cui valga la pena di usare Vista piuttosto che xp o 2000?Ma è questa la reale professionalità degli informatici italiani? manco i lettori di vogue sono così..qui ho parlato solo della grafica perchè è sempre la prima cosa che nominate parlando dei s.o. MS Windows.ma ce ne sarebbero tante altre di cose su cui discutere..sono sempre di più senza parole..LROBY
    • mbohpz scrive:
      Re: ma che metro di giudizio usate??

      qui ho parlato solo della grafica perchè è sempre
      la prima cosa che nominate parlando dei s.o. MS
      Windows.Ma che viaggi ti fai? non mi sembra proprio sia la prima... ma neanche la seconda o la terza...
      ma ce ne sarebbero tante altre di cose su cui
      discutere..E parliamone.. da dove vuoi partire? marketing? sicurezza? stabilità? prestazioni?
      sono sempre di più senza parole..sei sempre di più senza argomenti mi sa
      • lroby scrive:
        Re: ma che metro di giudizio usate??
        - Scritto da: mbohpz

        ma ce ne sarebbero tante altre di cose su cui

        discutere..

        E parliamone.. da dove vuoi partire? marketing?
        sicurezza? stabilità?
        prestazioni?sicuro di voler cominciare ad intavolare una discussione in merito? invito tutti gli interessati a partecipare e a dire la loro..


        sono sempre di più senza parole..

        sei sempre di più senza argomenti mi sacioè ho appena scritto un post che probabilmente come ha scritto un altro utente ha centrato il nocciolo dei problemi informatici e tu mi vieni a dire che secondo il tuo parere sono senza argomenti.. Tranquillo ho appena cominciato.. aspetto prima di vedere se qualcuno vuole dire la sua in merito al mio post originario..LROBY
        • mbohpz scrive:
          Re: ma che metro di giudizio usate??


          E parliamone.. da dove vuoi partire? marketing?

          sicurezza? stabilità?

          prestazioni?
          sicuro di voler cominciare ad intavolare una
          discussione in merito? invito tutti gli
          interessati a partecipare e a dire la
          loro..Guarda che di discussioni in merito più sopra ne trovi quante ne vuoi... a differenza della grafica di cui non ho trovato particolari dibattiti (a parte le solite battutine stile "torna a far girare il cubo")
          cioè ho appena scritto un post che probabilmente
          come ha scritto un altro utente ha centrato il
          nocciolo dei problemi informatici e tu mi vieni a
          dire che secondo il tuo parere sono senza
          argomenti..
          Nocciolo dei problemi informatici? Non era il nocciolo dei dibattiti su questo forum? Puoi indicarmi questa moltitudine di dibattiti sulla grafica dei sistemi windows?
          • lroby scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: mbohpz
            Guarda che di discussioni in merito più sopra ne
            trovi quante ne vuoi... a differenza della
            grafica di cui non ho trovato particolari
            dibattiti (a parte le solite battutine stile
            "torna a far girare il
            cubo")
            Nocciolo dei problemi informatici? Non era il
            nocciolo dei dibattiti su questo forum? Puoi
            indicarmi questa moltitudine di dibattiti sulla
            grafica dei sistemi
            windows?quello che intendevo dire (e che forse ho espresso male nel mio primo post e in questo caso chiedo scusa) è che troppo spesso leggo di persone che criticano Vista & 7 più per la grafica (Aero) trasparente e piena di lucine psichedeliche che per altri fattori IMHO molto più importanti.In questi casi si denota la superficialità con la quale le persone esprimono giudizi.. e spesso parlano anche per sentito dire.. o per partito preso.. perchè fà tendenzabeh cmq ovvio che intendevo il nocciolo dei problemi all'interno di questo forum.. se poi questo forum rispecchia quello che cè anche fuori.. peggio ancora..LROBY
          • mbohpz scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??

            quello che intendevo dire (e che forse ho
            espresso male nel mio primo post e in questo caso
            chiedo scusa) è che troppo spesso leggo di
            persone che criticano Vista & 7 più per la
            grafica (Aero) trasparente e piena di lucine
            psichedeliche che per altri fattori IMHO molto
            più
            importanti.Io ti contesto proprio questo.Secondo me le maggiori critiche nei confronti di windows riguardano le politiche del preinstallato, la scarsa sicurezza e la pesantezza (di Vista).Non mi sembra, leggendo quotidianamente questo forum, che la maggior parte delle critiche riguardi la grafica.Detto ciò non abbiamo statistiche... quindi tutto può essere...Saluti
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            suvvia, non arrampicarti sugli specchilo sai anche tu che chi critica windows, tira in ballo la grafica per dire che MS pensa più alla grafica che alla sostanzae in fondo è veronessuno dice che la grafica di windows fa schifo per cui windows fa schifo, ma molti dicono che windows fa schifo perchè ms pensa solo a rendere più sbrilluccicose le finestresi può condividere o meno questo pensiero, però nessuno ha attaccato windows sulla graficaanzi se vai su kde-look.org troverai decine di temi che cercano di emulare la grafica di Vista....personalmente la trovo orrenda, ma evidentemente sono in minoranza
          • lroby scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski
            suvvia, non arrampicarti sugli specchiQuali specchi? sugli specchi si arrampicano quando non sanno quello che dicono oppure dicono delle cose sapendo che non sono vere e cercando in tutti i modi di farle passare per tali.
            lo sai anche tu che chi critica windows, tira in
            ballo la grafica per dire che MS pensa più alla
            grafica che alla
            sostanza

            e in fondo è vero

            nessuno dice che la grafica di windows fa schifo
            per cui windows fa schifo, ma molti dicono che
            windows fa schifo perchè ms pensa solo a rendere
            più sbrilluccicose le
            finestreIO ODIO LA GRAFICA di XP, DI VISTA e DI 7!!!ma non per questo sono s.o. scadenti, inaffidabili o lenti.. se NON siete capaci di tunarli ed ottimizzarli come si deve è un problema vostro ok??!?!?cmq rimane il fatto che :XP è obsoleto ormai e adatto a macchine vecchie/netbook (anche se io personalmente preferisco FLP)Vista 64bit è il s.o. (sopratutto la home basic) d'eccellenza per uso domestico..e 7 per ora è troppo presto per giudicarlo...ed esiste solamente in versione ULTIMATE (la rc intendo)LROBY
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: lroby
            IO ODIO LA GRAFICA di XP, DI VISTA e DI 7!!!
            ma non per questo sono s.o. scadenti,
            inaffidabili o lenti..
            Vista è scadente, l'ha detto tutto il mondo mica solo io
            se NON siete capaci di tunarli ed ottimizzarli
            come si deve è un problema vostro
            ok??!?!?se non sei capace di compilare un driver su linux è un problema tuo ok??!?!?
            cmq rimane il fatto che :
            XP è obsoleto ormai e adatto a macchine
            vecchie/netbook (anche se io personalmente
            preferisco
            FLP)ma obsoleto per chi? per l'azienda che ci fa girare i cavoli suoi è ottimo
            Vista 64bit è il s.o. (sopratutto la home basic)
            d'eccellenza per uso
            domestico..si certo, così compriamo un quad core solo per far girare le finestre sbrilluccicose
            e 7 per ora è troppo presto per giudicarlo...ed
            esiste solamente in versione ULTIMATE (la rc
            intendo)
            LROBYappunto, speriamo che non diventi il nuovo vista
          • lroby scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski

            Vista 64bit è il s.o. (sopratutto la home basic)

            d'eccellenza per uso

            domestico..

            si certo, così compriamo un quad core solo per
            far girare le finestre
            sbrilluccicosema lo sai che mi stai dando una conferma che parli solo x dare aria ai polmoni?come scritto in altro post,l'ho installato per test perfino su un pc di 5 anni fà (hp nc6000, centrino 1,4ghz,768mb ddr1, 40gb hdd 2.5" 4200rpm) e l'ho testato per uso uso ufficio (internet, email , office) ed andava assolutamente rapido, occupando all'avvio circa 350mb effettivi.LROBY
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: lroby
            ma lo sai che mi stai dando una conferma che
            parli solo x dare aria ai
            polmoni?no quello lo lascio fare a te
            come scritto in altro post,l'ho installato per
            test perfino su un pc di 5 anni fà (hp nc6000,
            centrino 1,4ghz,768mb ddr1, 40gb hdd 2.5"
            4200rpm) e l'ho testato per uso uso ufficio
            (internet, email , office) ed andava
            assolutamente rapido, occupando all'avvio circa
            350mb
            effettivi.
            LROBYe chi lo mette in dubbio ma da qui a dire che vista a 64 bit è il sistema domestico per eccellenza è una ballai 64 bit accelerano le operazioni su interi a 64 bit, quindi sono utili in campo scientifico, per i dbms e per la grafica 3dper uso domestico, cioè navigare, chattare, leggere la posta quale vantaggio se ne avrebbe di grazia?
          • lroby scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski
            i 64 bit accelerano le operazioni su interi a 64
            bit, quindi sono utili in campo scientifico, per
            i dbms e per la grafica
            3d

            per uso domestico, cioè navigare, chattare,
            leggere la posta quale vantaggio se ne avrebbe di
            grazia?2 esempi a caso :1) se hai + di 3gb di ram li usi TUTTI2) se hai software a 64bit (esempi l'antivirus ed il browser) questi NON possono venire disturbati dalla marea di spyware che puoi accumulare nel pc e che impediscono ai sw a 32bit di funzionare correttamentecaso pratico realmente sucXXXXX..il cliente non andava + in internet con ie32 e spybot non si lasciava aggiornare e nemmeno il nod32 32bit..però ie64 funzionava perfettamente.. da li ho scaricato l'update per lo spybot.. ho sostituito il nod32 32bit con il 64bit (e funzionava senza venire disturbato dagli spywares) e alla fine dopo una scansione con spybot aggiornato l'ho pulito da tutti gli spywares ed il pc ha ripreso a funzionare correttamente anche nei sw a 32bit.pssu 4gb... anche se 1gb lo occupa il s.o. avviato con annessi e connessi.. ne avanzano sempre 3 INTERI per farci il resto LROBYEDIT :dimenticavo di dire che in un vista 64bit i drivers NON certificati che potrebbero compromettere il sistema stesso, NON si lasciano installare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2009 14.02-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski
            si certo, così compriamo un quad core solo per
            far girare le finestre sbrilluccicoseIl 99% degli utenti comprano il quad core per misurarselo.Il resto, linux, windows o osx che sia non ha rilevanza.Ancora cè gente che non ha capito che per scegliere un computer si usa la stessa porzione di materia grigia che elabora nel momento in cui devi scegliere un paio di scarpe o un piatto al ristorante.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2009 00.42-----------------------------------------------------------
          • logicaMente scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: lroby[cut]
            cmq rimane il fatto che :
            XP è obsoleto ormai e adatto a macchine
            vecchie/netbook (anche se io personalmente
            preferisco
            FLP)
            Vista 64bit è il s.o. (sopratutto la home basic)
            d'eccellenza per uso
            domestico..
            e 7 per ora è troppo presto per giudicarlo...ed
            esiste solamente in versione ULTIMATE (la rc
            intendo)
            LROBYPer usare le tue stesse parole: " ma fatemi capire una cosa.. che metro di giudizio usate per valutare un prodotto?? "Potresti provare ad argomentare un po', magari... così si capirebbe perchè Vista Home Basic a 64bit sia la migliore scelta in ambito domestico quando invece a parere di altri ci sono sistemi più veloci, più economici, più... ci siamo capiti, insomma! :)
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            basta solo notare che le versioni a 64 bit occupano quasi il doppio della memoria per le strutture del kernel e la tabella delle pagine e sono dal 10% al 15% più lente nelle operazioni che coinvolgono l'ALU
          • -ToM- scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski
            basta solo notare che le versioni a 64 bit
            occupano quasi il doppio della memoria per le
            strutture del kernel e la tabella delle pagine e
            sono dal 10% al 15% più lente nelle operazioni
            che coinvolgono l'ALUtanta roba a 64bit è paccottiglia ricompilata al volo, le applicazioni scritte nativamente a 64bit sono pochissime ma non si può negare che certo software professionale scritto come dio comanda, vola sugli OS a 64bit ed al momento, alcune categorie di professionisti possono goderne solo su windows.
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            non diciamo eresie, su Linux c'è un mare di software a 64 bit fatto come Dio comandail problema è che i 64 bit impongono il raddoppio delle dimensioni delle entry delle gdt e ldt e questo è un qualcosa che è strutturale nelle architetture a 64 bit, non c'è verso di evitarlosulle architetture x86-64 c'è poi il problema che la dimensioni delle istruzioni non è omogenea, per cui il fetch di un'istruzione con operandi a 64 bit richiede mediamente più accessi in ram, per cui si hanno rallentamenti in alcune categorie di operazioniil vantaggio è il poter operare più facilmente su interi a 64 bit e per i software che ne fanno uso velocizza alcune operazioni
          • -ToM- scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            mi riferivo al parco windows.
          • lroby scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: advange
            Ti do un consiglio, come darei ad un amico: cerca
            uscire dal tuo mondo dorato, cerca di rivedere le
            tue convinzioni provando sul serio le cose. Non
            fermarti all'apparenza: guarda
            avanti.
            Vedi, tutto il discorso che fai contiene una
            serie di assurdità logiche da far accapponare la
            pelle.
            Pensa un po', parli di Vista che è in grado di
            far girare tutto il paco SW: ti rendi conto della
            fesseria? Non è Windows che fa girare tutto il
            parco SW: è vero l'esatto contrario. Una simile
            affermazione può essere valida per wine, non il
            contrario.
            Quando vedo dei giovani come te fare affermazioni
            così assurde mi cadono le braccia,
            veramente.Quanti anni pensi che io abbia? 18-20??ne faccio 35 quest'anno...
            Stai lì a decantare la velocità, le performance
            di Vista 64bit, ma hai veramente provato qualcosa
            di
            differente?beh qualcosina si dai..è dal 9 Aprile 1984 che uso i computer,partendo dal C=64,passando dall'Amiga, ed è dal 1991 che uso i pc ibm compatibili,e parlando solamente di s.o. MS, a partire dal dos 3.3 me li sono passati TUTTI.
            A differenza mia (ho in dotazione un PC di 6 anni
            fa, un netbook e un portatile aziendale che non
            posso toccare) tu puoi fare qualche prova: ad
            es., sul PC su cui stai testando 7 mettici Ubuntu
            9.04, ma metticelo sul serio, cioè dedicagli una
            partizione, formattalo ext4 e provalo. E
            seriamente!è vero che io posso fare (e faccio) delle prove..un netbook,un notebook aziendale vecchiotto, un pc desktop di 6 anni di vita ed un pc nasalike molto molto potente.poi mi dici di provare Ubuntu 9.04.. uso linux dal 1996 (sono partito dalla Slackware 3.2 con cofanetto originale di 4cd acquistato in negozio) e sono 2 anni che mi faccio mandare a casa i cd originali dalla Canonical (per le versioni desktop 32 e 64 bit e pure per la versione server 64bit).Devo dire che per un neofita Ubuntu migliora ad ogni nuova versione..però io ad esempio preferisco mille volte Zenwalk (è appena uscita la 6.0) basata sulla slack.sei ancora così convinto che io vivo in un mio mondo dorato? sono 14 anni faccio il tecnico sistemista di professione e ho visto migliaia di pc con altrettanti problemi.. e questo è il 4' anno che lavoro dentro le aziende..posso dire di avere un pò di esperienza.. sia in ambito consumer che business..
            Se vuoi ti faccio degli esempi reali: abbiamo
            provato a convertire ai 64 bit ed Ubuntu 9.04 un
            PC che aveva Ubuntu 8.10 a 32; abbiamo rilevato
            miglioramenti nelle prestazioni del 75% in alcuni
            casi. Sullo stesso un anno fa c'era XP tunato al
            massimo: e il passaggio a Ubuntu 8.10 aveva già
            migliorato le prestazioni del
            50%!tu i s.o. MS realmente tunati al massimo (alla Roby Edition come li chiamo io) fidati di me.. non li hai mai visti..
            Ma veramente siete contenti di fare da beta
            tester gratis per una multinazionale che si sta
            rubando i vostri soldi? io ho sempre avuto la fortuna di poter provare (a fondo) i s.o. nuovi molti mesi prima che uscissero sul mercato in modo che quando la gente mi chiede consigli io sò dirgli vita morte e miracoli degli stessiCosì, solo per
            conformismo, perché sai questo è il SO della
            massa, perché, sai, qui ci girano tutti i
            SW...ma che stai a di?? se non conosci le reali motivazioni x cui io preferisco i s.o. MS non uscirtene con ste frasi ad XXXXXXXm.. ci fai più bella figura.. credimi..
            Vuoi dei test seri di prestazioni di 7? Eccoli:
            http://www.pcworld.com/article/164485/windows_7_rc
            Stiamo parlando di PC World, non di Linux Oggi.
            Win 7 è leggermente più veloce di Vista, che a
            sua volta è nettamente peggiore di XP. Nettamente
            peggiore di un SO di 8 anni fa; riflettici, se
            puoi. E soprattutto:
            prova!NON mi baso sui test effettuati dagli altri.. mi baso sui miei test!! non per niente vado a dormire tutte le sere alle 2 di notte per divertirmi a testare.. conoscere..imparare.. e valutare..
            Con Linux lo puoi fare, e anche gratis. lo so!!!!!!Con Win 7
            non posso farlo: dovrei comprarmi un PC nuovo
            solo per
            lui.io invece ho comprato un super pc (il nasalike nominato sopra) solamente per far girare il meglio possibile i giochi (in particolare World of Warcraft.. e vieni a dirmi che è meglio una console dai)
            Ultimo consiglio: esci una sera in più all'anno,
            piuttosto che comprarti un SO
            ;)un consiglio da parte mia... non dare consigli agli altri. ;)LROBY
          • advange scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??

            Quanti anni pensi che io abbia? 18-20??Francamente un po' di meno.
            ne faccio 35 quest'anno...Allora siamo coetanei? Fatico a crederlo, sinceramente. Ma diciamo di sì, ti credo.
            beh qualcosina si dai..è dal 9 Aprile 1984 che
            uso i computer,partendo dal C=64,passando
            dall'Amiga, ed è dal 1991 che uso i pc ibm
            compatibili,e parlando solamente di s.o. MS, a
            partire dal dos 3.3 me li sono passati TUTTI.Idem con patate, anche se C64 non è un computer.
            è vero che io posso fare (e faccio) delle
            prove..un netbook,un notebook aziendale
            vecchiotto, un pc desktop di 6 anni di vita ed un
            pc nasalike molto molto potente.
            poi mi dici di provare Ubuntu 9.04.. uso linux
            dal 1996 (sono partito dalla Slackware 3.2 con
            cofanetto originale di 4cd acquistato in negozio)
            e sono 2 anni che mi faccio mandare a casa i cd
            originali dalla Canonical (per le versioni
            desktop 32 e 64 bit e pure per la versione server 64bit).Ti fai mandare ogni anni i cd da Canonical? A che scopo? Non sei capace di masterizzartelo? Cioè la Canonical spende dei soldi per dare dei CD a te che non usi nemmeno Ubuntu, che dici i sai tunare al massimo XP, ma non sai masterizzarti un CD?Ok, mi rimangio tutto: 14 anni, volendo esagerare.
            Devo dire che per un neofita Ubuntu migliora ad
            ogni nuova versione..però io ad esempio
            preferisco mille volte Zenwalk (è appena uscita
            la 6.0) basata sulla slack.
            sei ancora così convinto che io vivo in un mio
            mondo dorato? sono 14 anni faccio il tecnico
            sistemista di professione e ho visto migliaia di
            pc con altrettanti problemi.. e questo è il 4'
            anno che lavoro dentro le aziende..posso dire di
            avere un pò di esperienza.. sia in ambito
            consumer che business..Mi spiace, non ti credo.
            tu i s.o. MS realmente tunati al massimo (alla
            Roby Edition come li chiamo io) fidati di me..
            non li hai mai visti..Ripeto: non ti credo.


            Ma veramente siete contenti di fare da beta

            tester gratis per una multinazionale che si sta

            rubando i vostri soldi?
            io ho sempre avuto la fortuna di poter provare (a
            fondo) i s.o. nuovi molti mesi prima che
            uscissero sul mercato in modo che quando la gente
            mi chiede consigli io sò dirgli vita morte e
            miracoli degli stessiSe lo fai per mestiere fai benissimo.

            Così, solo per

            conformismo, perché sai questo è il SO della

            massa, perché, sai, qui ci girano tutti i

            SW...
            ma che stai a di?? se non conosci le reali
            motivazioni x cui io preferisco i s.o. MS non
            uscirtene con ste frasi ad XXXXXXXm.. ci fai più
            bella figura.. credimi..Erano le motivazioni che hai addotto: hai detto che è il SO che fa girare più SW, più vicino alla massa.
            NON mi baso sui test effettuati dagli altri.. mi
            baso sui miei test!! non per niente vado a
            dormire tutte le sere alle 2 di notte per
            divertirmi a testare.. conoscere..imparare.. e valutare..Abbiamo passioni diverse, è chiaro. Francamente il fatto che tu mi dici che hai fatto dei test tuoi non ripetibili lascia il tempo che trova. Su PC World i test sono chiari e ripetibili: di chi pensi che mi debba fidare.
            io invece ho comprato un super pc (il nasalike
            nominato sopra) solamente per far girare il
            meglio possibile i giochi (in particolare World
            of Warcraft.. e vieni a dirmi che è meglio una
            console dai)Io dei giochi non vengo a dirti niente. Ho 35 anni e non passo il mio tempo a giocare, tranne quando sto con i miei figli.
            un consiglio da parte mia... non dare consigli
            agli altri.
            ;)Ok, roby, prometto che non te ne darò più.So che questo post può sembrarti un insulto, specie nella parte in cui dichiaro di pensare che hai 14 anni. Averli e passare il tuo tempo i quel modo potrebbe essere effettivamente un insulto e me ne dispiace.Se davvero hai l'età che dichiari, non so cosa dirti. Sinceramente uno che dichiara l'esperienza che ha non se ne può uscire dicendo che Windows supporta la maggior parte dei SW.Avevo preso il tuo caso a cuore: mi farò una ragione di vita delle nostre diverse opinioni.
          • Blackstorm scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            - Scritto da: pabloski
            suvvia, non arrampicarti sugli specchi

            lo sai anche tu che chi critica windows, tira in
            ballo la grafica per dire che MS pensa più alla
            grafica che alla
            sostanza

            e in fondo è vero
            E perchè allora di solito le critiche alla grafica di windows includono un "io ce l'ho più lungo perchè uso compiz"?
            nessuno dice che la grafica di windows fa schifo
            per cui windows fa schifo, ma molti dicono che
            windows fa schifo perchè ms pensa solo a rendere
            più sbrilluccicose le
            finestre
            Beh, a me sembra che questo implichi una mancanza di argomentazioni. Abbi pazienza, ma a me va pure bene che dici "ms vuole solo rendere le finestre più sbrilluccicose", ma se ti fermi solo a quello senza dirmi dove sono i problemi (cosa che la maggior parte di chi critica la grafica non fa, ossia andare anche oltre la grafica, e sai benissimo che su sto forum ci sono), allora c'è qualcosa che non va, sei d'accordo?
            si può condividere o meno questo pensiero, però
            nessuno ha attaccato windows sulla
            graficaOra, non esagerare. Nessuno è un termine un po' troppo perentorio.

            anzi se vai su kde-look.org troverai decine di
            temi che cercano di emulare la grafica di
            Vista....personalmente la trovo orrenda, ma
            evidentemente sono in
            minoranza Come io sono in minoranza a trovare inutili gli orpelli di compiz. Onestamente, preferirei un punto di incontro fra le due cose.
      • -ToM- scrive:
        Re: ma che metro di giudizio usate??
        - Scritto da: mbohpz
        sei sempre di più senza argomenti mi saMa LOL, cutti tutto ed concludi con sto commento?
    • martinasco scrive:
      Re: ma che metro di giudizio usate??
      Sta a vedere che Irobi ha centrato il problema.
    • Fiesta scrive:
      Re: ma che metro di giudizio usate??
      - Scritto da: lroby
      e se la sostituisco con quella classica stile
      win2000 x avere maggiori prestazioni se fai così hai minori prestazioni in quanto quella classica non è accelerata via GPU
      • pabloski scrive:
        Re: ma che metro di giudizio usate??
        bah che scemenzala gui 3d di vista è accelerata dalla gpu, ma in xp e 2000 nemmeno esiste una gui 3dinoltre vista non accelera tramite gpu la grafica 2d, mentre xp e 2000 lo fannofai conto che tutte le applicazioni correnti usano le api 2d e capirai il perchè vista è meno performante di xpinfatti windows 7 ha guadagnato in performance proprio perchè accelera pure la grafica 2d
        • lroby scrive:
          Re: ma che metro di giudizio usate??
          - Scritto da: pabloski
          bah che scemenza

          la gui 3d di vista è accelerata dalla gpu, ma in
          xp e 2000 nemmeno esiste una gui
          3d

          inoltre vista non accelera tramite gpu la grafica
          2d, mentre xp e 2000 lo
          fanno

          fai conto che tutte le applicazioni correnti
          usano le api 2d e capirai il perchè vista è meno
          performante di
          xp

          infatti windows 7 ha guadagnato in performance
          proprio perchè accelera pure la grafica
          2dpreso da questo link :"http://www.visivagroup.it/showthread.php?t=18145""Una delle più grandi novità di Windows Vista è proprio la nuova interfaccia grafica. In Vista è stato abbandonato il vecchio sistema GDI o Graphical Device Interface per far posto al nuovo sistema WDDM o Windows Display Driver Model. Grazie al WDDM, si è passati da una grafica 2D di tipo bitmap, ad una grafica 3D di tipo vettoriale.Poiché la grafica vettoriale si basa su formule matematiche, ogni elemento sul desktop può essere ridimensionato senza comprometterne la qualità visiva. Finestre, icone e caratteri appaiono così sempre ben disegnati a qualsiasi risoluzione.Con le vecchie applicazioni realizzate per le precedenti versioni di Windows, Vista adotta una tecnica particolare: disegna gli elementi in background salva il tutto in una texture e poi applica tale pelle alla finestra nel momento della sua visualizzazione.Altra novità di rilievo è data dal fatto che Windows Vista utilizza le funzioni 3D della scheda video anche per generare la grafica 2D. Il vantaggio di questa soluzione consiste nel fatto che il proXXXXXre viene notevolmente alleggerito del lavoro e che, in questo modo, viene sfruttata la potenza di calcolo del chipset che, in ambito Office, non verrebbe utilizzata.Una caratteristica particolare è data dal fatto che Vista utilizza la memoria della scheda video come buffer off-screen. In tal modo gli elementi dellinterfaccia grafica vengono creati in background e portati sul monitor soltanto quando necessario. Grazie a questa tecnica, il sistema operativo può muovere sullo schermo finestre anche molto complesse, evitando che alcune parti di esse appaiano con un certo ritardo. Un ulteriore vantaggio, è che il proXXXXXre non deve più prendersi cura di tutto quello che riguarda gli effetti ottici come gli effetti di transizione mostrati durante il ridimensionamento o lingrandimento di una finestra."LROBY
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            appunto, proprio perchè genera una texture per le canvas 2d vuol dire che non usa l'accelerazione 2d della scheda, ma sfrutta il proXXXXXre per generare la texture e l'unica cosa che fa la gpu è di fatto mostrare a schermo quella texturewindows 7 invece colma il gap usando le funzionalità hardware 2d della gpu
        • Lamu scrive:
          Re: ma che metro di giudizio usate??
          - Scritto da: pabloski
          inoltre vista non accelera tramite gpu la grafica
          2d, beata la tua ignoranza. Mai sentito parlare di Windows Presentation Foundation? Sappi che è incluso in Vista
          • pabloski scrive:
            Re: ma che metro di giudizio usate??
            e quindi? wpf usa le api grafiche di windows, mica agisce ad capocchiam
  • pippo75 scrive:
    WinMain e compilatori?
    Il WinMain dei programmi a 64 bit rispetto a quelli a 32 come cambia?Non ho sottomano il Visual Studio Ex., sapete se compila a 64bit e quali altri compilatori lo fanno?
    • Cannondale scrive:
      Re: WinMain e compilatori?
      Il WinMain non cambia... nel senso che il compilatore x64 compila utilizzando puntatori a 64bit (sono poco bravo a spiegare e si vede :D)Devi fare attenzione a casi del tipo "sizeof(int *)" il cui valore cambia se compilato a 32 o 64 bit. Generalmente se il codice è ben scritto non ci sono problemi a fare il porting 32 -
      64.Nel VS 2005 la versione Express non ha il compilatore x64 (presente solo nella versione Standard o superiore)... nel 2008 Express non so...
      • Cannondale scrive:
        Re: WinMain e compilatori?
        Dimenticavo, se non hai particolari esigenze (tipo devi creare una DLL che verrà caricata da un proXXXXX a 64bit, come una shell-extensione per Windows Explorer) puoi tranquillamente compilare a 32bit. Windows 64bit ha un sottosistema detto WoW (Windows on Windows) col quale permette di far girare applicazioni a 32bit.Ci sono poi alcuni accorgimenti per il registro di sistema: http://support.microsoft.com/kb/896459Ciao!
    • ViagraPower scrive:
      Re: WinMain e compilatori?
      Che caxxo ti serve, Winaro, devi rendere più performante Notepad?
      • ViagraPower scrive:
        Re: WinMain e compilatori?
        - Scritto da: anonymous

        E poi ci lamentiamo che i 64bit non decollanoPerchè ti da problemi se non decollano? E' chiaro che se usi Win7 che necessita di 2GB di RAM, magari poterne gestire 4 ti fa comodo: così oltre a Notepad e Solitario riesci ad aprire anche qualcos'altro! Io non ho di questi problemi...
  • anonimo scrive:
    aggiornamento
    apt-get remove w7 apt-get cleanapt-get install debian
    • gnulinux86 scrive:
      Re: aggiornamento
      Capisco che Windows7 ha di default la PowerShell, ma non credo che i comandi siano uguali al terminale di Linux(Debian)....(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 12.44-----------------------------------------------------------
    • pippo75 scrive:
      Re: aggiornamento
      - Scritto da: anonimo
      apt-get remove w7 Windows7 Errore: apt-get non è un applicazione certificata, anzi è conosciuta come una cosa brutta e cattiva, per la sicurezza dell'utente questo programma è stato neutralizzato da questo universo.
      apt-get cleanWindows 7: Apt-get, ti ho detto di non usarlo, ora vai a confessarti.
      apt-get install debianWindows 7: Ma allora sei de coccio e non contento usi anche il termine blasfemo debian, subito a Redmond a chidere perdono.E muoviti.
    • Funz scrive:
      Re: aggiornamento
      - Scritto da: anonimoNon hai neanche bisogno di avviare Windows guarda, basta avviare una live, e scegliere installazione. Ci vuole mezz'ora.
    • nome e cognome scrive:
      Re: aggiornamento
      - Scritto da: anonimo
      apt-get remove w7

      apt-get clean

      apt-get install debianapt-get sell computer
      • Tex scrive:
        Re: aggiornamento
        ma ancheapt-get zitto e mosca- Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: anonimo

        apt-get remove w7



        apt-get clean



        apt-get install debian

        apt-get sell computer
    • kimj scrive:
      Re: aggiornamento
      - Scritto da: anonimo
      apt-get remove w7

      apt-get clean

      apt-get install debian:$ supassword::# apt-get remove --purge w7 && apt-get autoremove && apt-get clean && apt-get install any_linux_distro && reboot -h nowcosì va meglio ;-)
      • Blackstorm scrive:
        Re: aggiornamento
        - Scritto da: kimj
        && apt-get install
        any_linux_distro &&

        così va meglio ;-)Direi di no, perchè se stai installando gentoo ti serve emerge :D
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: aggiornamento
        - Scritto da: kimj
        - Scritto da: anonimo

        apt-get remove w7



        apt-get clean



        apt-get install debian


        :$ su
        password:
        :# apt-get remove --purge w7 && apt-get
        autoremove && apt-get clean && apt-get install
        any_linux_distro && reboot -h
        now


        così va meglio ;-)Insomma, quel che si dice una disinstallazione di programma user friendly...
  • Funz scrive:
    Non lo vogliamo
    Cari signori OEM, se non volete che ci teniamo il nostro attuale PC fino a quando uscirà Windows diciasseven, vendete PC separatamente dal sistema operativo, grazie.
    • renz scrive:
      Re: Non lo vogliamo
      A molti utenti purtroppo viene comodo, vogliono già il sistema pronto per l'uso, e non posso dargli torto. Per fortuna adesso chi vuole può facilmente assemblarsi il suo pc senza alcun software e su internet si trovano tanti siti che vendono persino portatili senza OS cosa impensabile fino a qualche anno fa. Certo sarebbe bello se diventasse la prassi, ma la vedo difficile e la colpa è più degli utenti passivi che dei signori OEM.
      • pabloski scrive:
        Re: Non lo vogliamo
        potrebbero risolvere diversamente e cioè dare possibilità di scelta all'utente finale....pensare ad esempio a PC venduti senza OS è impossibile, così come pensare di affidare il compito al commesso del megadiscount....vai lì ordini il PC e lui ti dice "passi domani perchè devo installare l'OS"...senza contare che difficilmente si trovano commessi tanto abili ;)l'unica possibilità è di offrire una diversificazione, ma questo non avverrà mai finchè MS continuerà a fare pressionioggi l'UE ha affibiato 1.06 miliardi di euro di multa a Intel per simili pressioni, sarebbe ora che l'UE prendesse seriamente a cuore anche la situazione dei sistemi operativi
      • pingladen scrive:
        Re: Non lo vogliamo
        ma appunto: l'utente vuole il SO preinstallato?Va dal commerciante e gli dice:"Voglio il SO preinstallato!!!"Se non sa neanche cosa sia un SO allora gli serve, il commerciante stesso sapra' consigliarlo.Se sa cos'e' un SO ma non lo vuole perche' ce l'ha gia', gli vendi il pc senza.Questo naturalmente non dipende dal commerciante, ma da gli accordi illiberali tra MS e costruttori.
        • Funz scrive:
          Re: Non lo vogliamo
          - Scritto da: pingladen
          ma appunto: l'utente vuole il SO preinstallato?
          Va dal commerciante e gli dice:"Voglio il SO
          preinstallato!!!"
          Se non sa neanche cosa sia un SO allora gli
          serve, il commerciante stesso sapra'
          consigliarlo.
          Se sa cos'e' un SO ma non lo vuole perche' ce
          l'ha gia', gli vendi il pc
          senza.

          Questo naturalmente non dipende dal commerciante,
          ma da gli accordi illiberali tra MS e
          costruttori.Esatto, come dico qui sopra sul cartellino del prezzo ci dovrebbe essere una voce separata per il sistema operativo.
      • Funz scrive:
        Re: Non lo vogliamo
        - Scritto da: renz
        A molti utenti purtroppo viene comodo, vogliono
        già il sistema pronto per l'uso, e non posso
        dargli torto.

        Per fortuna adesso chi vuole può facilmente
        assemblarsi il suo pc senza alcun software e su
        internet si trovano tanti siti che vendono
        persino portatili senza OS cosa impensabile fino
        a qualche anno fa. Certo sarebbe bello se
        diventasse la prassi, ma la vedo difficile e la
        colpa è più degli utenti passivi che dei signori
        OEM.Troppo pochi rivenditori a mio avviso, e così la stragrande maggioranza non sa nemmeno che esistono alternative.Dovrebbero *obbligare* i rivenditori a vendere separatamente l'hardware dal software. Chi vuole si piglia il preinstallato, chi non vuole si prende solo l'HW.Solo che quando lo dico mi saltano agli occhi, come se gli volessi infilare Linux a forza nei loro PC :p
    • Fai login o registrati scrive:
      Re: Non lo vogliamo
      Sai qual'è il vero problema?E' che io da rifornitore ho lo stesso medesimo postatile identico, uno con freedos mi pare, l'altro con vista home basic... quello con vista home basic costa 17 euro in più. Se una persona qualunque dovesse comprarlo lo prenderebbe con vista penso.Però hai ragione. Anche io con msdn avrei il sistema operativo gratuito, però ci tocca.
    • -ToM- scrive:
      Re: Non lo vogliamo
      - Scritto da: Funz
      Cari signori OEM, se non volete che ci teniamo il
      nostro attuale PC fino a quando uscirà Windows
      diciasseven, vendete PC separatamente dal sistema
      operativo, grazie.E' sucXXXXX, coi netbook, il mondo ha scelto windows.Ci sono altri mezzi/metodi per spingere OS alternativi senza ricorrere ad una propaganda denigratoria.
      • Funz scrive:
        Re: Non lo vogliamo
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Funz
        E' sucXXXXX, coi netbook, il mondo ha
        scelto
        windows.
        Ci sono altri mezzi/metodi per spingere OS
        alternativi senza ricorrere ad una propaganda
        denigratoria.Ahimè i netbook si sono dati la zappa sui piedi con un'interfaccia orrida. Forse fossero partiti subito con Ubuntu molta gente sarebbe rimasta a Linux.Comunque il danno è stato fatto da decenni di monocultura Windows, non si può neanche pretendere che tutti cambino abitudini e SO subito in massa. Io da parte mia mi accontenterei di poter scegliere il modello che mi pare (anche l'offerta dell'ipermercato) senza essere obbligato a pagare la tassa MS o a rivolgermi agli assemblatori,
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non lo vogliamo
        - Scritto da: -ToM-

        E' sucXXXXX, coi netbook, il mondo ha
        scelto
        windows.
        Ci sono altri mezzi/metodi per spingere OS
        alternativi senza ricorrere ad una propaganda
        denigratoria."Scelto" ???? Ripassati un pò la storia di microsoft, poi vedi com'è stata la scelta :P
        • -ToM- scrive:
          Re: Non lo vogliamo
          - Scritto da: Sgabbio
          "Scelto" ???? Ripassati un pò la storia di
          microsoft, poi vedi com'è stata la scelta :PRipassa italiano allora, parlavo di netbook.PS.: Inutile citare per l'ennesima volta Asus e MSI vero?
  • Graziano scrive:
    Aggiornare a GNU/Linux
    Windows 7 cosi' come vista e xp e' un aggiornamento alle restrizioni sulla vostra liberta' digitale.Perche' pagare/aggiornare per poter fare ancora meno cose?Windows 7 e' Vista con un altro nome.Il mio consiglio per riprendervi il completo controllo del vostro computer e' aggiornare a una distribuzione di GNU/Linux completamente libera come gNewSense: www.gnewsense.orgUsando soltanto software libero siete voi ad avere il controllo sui vostri dati, la vostra musica, le vostre ricerche.Le aziende tentano di portarvelo via a tutti i costi.Sono disponibili computer con GNU/Linux preinstallato.Acquistate quelli invece del solito computer con la tassa microsoft.
    • Tex scrive:
      Re: Aggiornare a GNU/Linux
      "Aggiornare a linux": cosa vuol dire? Forse era meglio usare "migrare"
    • AMEN scrive:
      Re: Aggiornare a GNU/Linux
      - Scritto da: Graziano
      Usando soltanto software libero siete voi ad
      avere il controllo sui vostri dati, la vostra
      musica, le vostre ricerche.Urca!
    • ViagraPower scrive:
      Re: Aggiornare a GNU/Linux
      Io sono un trollone, ma c'è chi mi batte!!Grande fratello, sconfiggiamo le orde di Winari!
    • topolino scrive:
      Re: Aggiornare a GNU/Linux
      - Scritto da: Graziano
      Windows 7 cosi' come vista e xp e' un
      aggiornamento alle restrizioni sulla vostra
      liberta'
      digitale.

      Perche' pagare/aggiornare per poter fare ancora
      meno
      cose?

      Windows 7 e' Vista con un altro nome.

      Il mio consiglio per riprendervi il completo
      controllo del vostro computer e' aggiornare a una
      distribuzione di GNU/Linux completamente libera
      come gNewSense:
      www.gnewsense.org

      Usando soltanto software libero siete voi ad
      avere il controllo sui vostri dati, la vostra
      musica, le vostre
      ricerche.

      Le aziende tentano di portarvelo via a tutti i
      costi.
      Sono disponibili computer con GNU/Linux
      preinstallato.

      Acquistate quelli invece del solito computer con
      la tassa
      microsoft.PPPubblicità Progresso Dal consiglio dei Ministri (non italiani, quelli pagano M$):)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Aggiornare a GNU/Linux
      - Scritto da: Graziano
      Windows 7 cosi' come vista e xp e' un
      aggiornamento alle restrizioni sulla vostra
      liberta'
      digitale.E questo è un aggiornamento delle XXXXXte su vista.

      Perche' pagare/aggiornare per poter fare ancora
      meno
      cose?
      Ancora meno? Dimostrami che io non posso fare su 7 ciò che facevo su vista e che con vista non posso fare ciò che facevo su xp.
      Windows 7 e' Vista con un altro nome.
      Si, si.
      Il mio consiglio per riprendervi il completo
      controllo del vostro computer e' aggiornare a una
      distribuzione di GNU/Linux completamente libera
      come gNewSense:
      www.gnewsense.org

      Usando soltanto software libero siete voi ad
      avere il controllo sui vostri dati, la vostra
      musica, le vostre
      ricerche.
      I miei dati, la mia musica e le mie ricerche stanno benissimo. Dimmi, visto che propagandi la libertà, sono libero di pensarla solo a modo tuo o posso scegliere anche altro?
      Le aziende tentano di portarvelo via a tutti i
      costi.
      Sono disponibili computer con GNU/Linux
      preinstallato.
      Sono disponibili anche pc senza os preinstallato. Sarò libero di metterci quello che voglio?
      Acquistate quelli invece del solito computer con
      la tassa
      microsoft.Perchè?
  • renz scrive:
    ma occuperà sempre....
    i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono riusciti a farlo dimagrire un pò?
    • Manuel88 scrive:
      Re: ma occuperà sempre....
      - Scritto da: renz
      i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono
      riusciti a farlo dimagrire un
      pò?a me c'è stato in 10 gb ed avevo ancora 3 gb liberi ,però senza file paging e ibernizzazione ke sarebbero 4 gb in più credo
      • Emoticon e video scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        File di paging e di hibernazione dipendono dal quantitativo di ram.E mi suona strano che un pc abbia 4Gb di ram con 40Gb di disco... Oramai i dischi da 120Gb te li tirano dietro!(e poi non che una istallazione di linux occupi molto meno...)
        • freax scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          - Scritto da: Emoticon e video
          (e poi non che una istallazione di linux occupi
          molto
          meno...)ubuntu 9.04 meno di 4gb, considera che l'ho installata da 1 mese quindi ho anche i miei file ;)windows ne occupa 4 volte tanto
          • BLah scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            ...e offre 4 volte tanto.
          • freax scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: BLah
            ...e offre 4 volte tanto.hai ragione, una bsod in hd, semplicemente... WOW!
          • lroby scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: freax
            - Scritto da: BLah

            ...e offre 4 volte tanto.
            hai ragione, una bsod in hd, semplicemente... WOW!oddio... bsod.. su Vista... su 7... basta smettila ti pregomi stai facendo sbellicare dalle risate(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)LROBY
          • gabbiano di rio scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            robyVista bsod me ne dava installando e disinstallando Alcohol 120...e altre a random, poi non son stato ad usarlo più di tanto, sul portatile c'ho infilato ubuntu e festa finita... finiti i problemi :)
          • lroby scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: gabbiano di rio
            roby
            Vista bsod me ne dava installando e
            disinstallando Alcohol
            120...
            e altre a random, poi non son stato ad usarlo più
            di tanto, sul portatile c'ho infilato ubuntu e
            festa finita... finiti i problemi
            :)Vedi ad esempio alle volte è sufficiente usare un programma alternativo migliore rispetto ad uno che dà problemi, esempi? invece che Alcohol 120% ,uso su Vista64bit MagicDisc 64bite và alla grandeLROBY
          • ViagraPower scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            Il problema è che il kernel di Windows è una chiavica. Un kernel serio non crasha se si installa un programma/driver incompatibile: piuttosto non viene caricato il driver o killato il proXXXXX, ma il sistema DEVE rimanere inpiedi. Un sistema che non ha queste caratteristiche è un aborto: Windows lo è!
          • ViagraPower scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            Per driver intendo anche (come diceva il "gabbiano") quelli usati da Alcool per creare unità virtuali (sono a tutti gli effetti dei driver)
          • ViagraPower scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            Se mettevi alcool x64 te li avrebbe installati e come!
          • OldDog scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: lroby
            Vedi ad esempio alle volte è sufficiente usare un
            programma alternativo migliore rispetto ad uno
            che dà problemi, esempi?

            invece che Alcohol 120% ,uso su Vista64bit
            MagicDisc
            64bit
            e và alla grandeSenza voler fare alcun flame, ritengo che un s.o. degno di questo nome non dovrebbe consentire ad una qualunque applicazione di mandare in crash tutto. Ovviamente l'applicazione difettosa si può schiantare, ma nel suo "angolino" di sistema: tutto il resto dovrebbe continuare a funzionare come nulla fosse.XP mi schiantava per un driver WiFi difettoso. MALE!Vista mi schiantava per un gioco strategico con grafica poco spinta. MALE!Il sistema operativo non può impedire di scrivere sw applicativo o driver difettati, tuttavia non può perdere il controllo del sistema: non ho esperienza Linux o MacOS sufficiente per fare confronti, quindi NON attacco Windows a favore di questi concorrenti: mi rifiuto di considerarlo un ottimo sistema come tanti sbandierano.
          • lroby scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: OldDog
            Senza voler fare alcun flame, ritengo che un s.o.
            degno di questo nome non dovrebbe consentire ad
            una qualunque applicazione di mandare in crash
            tutto. Ovviamente l'applicazione difettosa si può
            schiantare, ma nel suo "angolino" di sistema:
            tutto il resto dovrebbe continuare a funzionare
            come nulla
            fosse.Vista64bit si comporta esattamente come stai scrivendo tu qui.. ti dò 1 consiglio.. provalo..ciaoLROBY
          • krane scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: OldDog

            Senza voler fare alcun flame, ritengo che

            un s.o. degno di questo nome non dovrebbe

            consentire ad una qualunque applicazione

            di mandare in crash tutto. Ovviamente

            l'applicazione difettosa si può schiantare,

            ma nel suo "angolino" di sistema: tutto il

            resto dovrebbe continuare a funzionare

            come nulla fosse.
            Vista64bit si comporta esattamente come stai
            scrivendo tu qui.. ti dò 1 consiglio..
            provalo..
            ciao
            LROBYEra anche ora: XP proteggeva solo i primi 4Mb di applicazione in memoria era scandaloso per un sistema operativo post anni 80.
          • topolino scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: OldDog
            Il sistema operativo non può impedire di scrivere
            sw applicativo o driver difettati, tuttavia non
            può perdere il controllo del sistema: non ho
            esperienza Linux o MacOS sufficiente per fare
            confronti, quindi NON attacco Windows a favore di
            questi concorrenti: mi rifiuto di considerarlo un
            ottimo sistema come tanti
            sbandierano.Su linux un driver difettoso puo mandare in kernel panic il kernel;ma il problema e' meno sentito perchè i driver sono gia inclusi nei sorgenti del kernel
          • Blackstorm scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: OldDog
            - Scritto da: lroby

            Senza voler fare alcun flame, ritengo che un s.o.
            degno di questo nome non dovrebbe consentire ad
            una qualunque applicazione di mandare in crash
            tutto. Ovviamente l'applicazione difettosa si può
            schiantare, ma nel suo "angolino" di sistema:
            tutto il resto dovrebbe continuare a funzionare
            come nulla
            fosse.Dipende: l'utente vuole e deve installare quello che gli pare, ma per garantirgli questo devi soprassedere su alcune cose. Il problema è che se io sviluppo applicazioni che vanno a piazzare driver strani o comunque ad interagire con componenti sensibili del sistema, se mando in crash quei componenti il sistema mi si trincia. Qualsiasi sia il sistema.
            XP mi schiantava per un driver WiFi difettoso.
            MALE!
            Vista mi schiantava per un gioco strategico con
            grafica poco spinta.
            MALE!Strano. Io non sono un gamer, ma chi ha provato alcuni giochi mi ha detto che vista recupera anche i driver che schiantano. Quanto al gioco... ti chiedo solo se hai una scheda grafica nvidia: ormai sono totalmente sfiduciato nella capacità di nvidia di produrre drivers decenti.

            Il sistema operativo non può impedire di scrivere
            sw applicativo o driver difettati, tuttavia non
            può perdere il controllo del sistema: non ho
            esperienza Linux o MacOS sufficiente per fare
            confronti, quindi NON attacco Windows a favore di
            questi concorrenti: mi rifiuto di considerarlo un
            ottimo sistema come tanti
            sbandierano.Il problema è che se io scrivo con i piedi software o driver che assumono il controllo del sistema e mi si schiantano, il sistema non regge. C'è poco da fare. Voglio dire, se io zappo via tuto con un rm -rf / un linux avrà qualche problema. Se me lo fa un driver, il problema c'è ugualmente. Il problema reale è che gli sviluppatori sono stati abituati malissimo, anche e soprattutto da ms, a scrivere applicazioni inutilmente invasive.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: gabbiano di rio
            roby
            Vista bsod me ne dava installando e
            disinstallando Alcohol
            120...
            e altre a random, poi non son stato ad usarlo più
            di tanto, sul portatile c'ho infilato ubuntu e
            festa finita... finiti i primi problemi, iniziati altri.
            :)Fixed, ciao
          • Uella_spakk a scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: BLah
            ...e offre 4 volte tanto.aspettiamo l'elenco delle sostanziose offerte di windows 7 quelle che lo rendono l'OS del secolo per intenderci.....a parer mio siamo alla solita zuppa... ma tantè .... vedarem
          • Tex scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: freax
            - Scritto da: Emoticon e video

            (e poi non che una istallazione di linux occupi

            molto

            meno...)
            ubuntu 9.04 meno di 4gb, considera che l'ho
            installata da 1 mese quindi ho anche i miei file
            ;)

            windows ne occupa 4 volte tantoMa se lo paghi, come fa ad "offrire"? ;-)
          • Funz scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: freax
            - Scritto da: Emoticon e video

            (e poi non che una istallazione di linux occupi

            molto

            meno...)
            ubuntu 9.04 meno di 4gb, considera che l'ho
            installata da 1 mese quindi ho anche i miei file
            ;)Confermo. Ho riservato 10 giga per la partizione di / per la massima sicurezza, ma ho persin esagerato.
        • Manuel88 scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          - Scritto da: Emoticon e video
          File di paging e di hibernazione dipendono dal
          quantitativo di
          ram.

          E mi suona strano che un pc abbia 4Gb di ram con
          40Gb di disco... Oramai i dischi da 120Gb te li
          tirano
          dietro!
          (e poi non che una istallazione di linux occupi
          molto
          meno...)non ho capito che intendi,io ho 2 gb di ram quindi 4 gb per ibernazione e file paging son giusti no?cmq il mio HD è di 160 gb ,10gb era la partizione dove l'ho installato
        • renz scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          - Scritto da: Emoticon e video
          File di paging e di hibernazione dipendono dal
          quantitativo di
          ram.

          E mi suona strano che un pc abbia 4Gb di ram con
          40Gb di disco... Oramai i dischi da 120Gb te li
          tirano
          dietro!
          (e poi non che una istallazione di linux occupi
          molto
          meno...)Ma se magari uno aveva una mezza idea di prendersi un solid state disk da 32 o 64 GB ti passa completamente la voglia. :(Per arrivare a 15 GB su linux ne devi installare di programmi.....
        • gabbiano di rio scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          linux lo puoi far stare in un floppy... Fai a meno di molte cose, però se ti accontenti ti basta un mega e 44 ;)
          • lroby scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            - Scritto da: gabbiano di rio
            linux lo puoi far stare in un floppy... Fai a
            meno di molte cose, però se ti accontenti ti
            basta un mega e 44
            ;)Anche il Dos 5.0 (l'avviamento + qualche altro file di sistema) stava un un floppy e con quello puoi guardare delle bellissime schermate nere con un cursore lampeggiante in modalità console..se ti accontenti :DLROBY
      • lroby scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        - Scritto da: Manuel88
        - Scritto da: renz

        i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono

        riusciti a farlo dimagrire un

        pò?
        a me c'è stato in 10 gb ed avevo ancora 3 gb
        liberi ,però senza file paging e ibernizzazione
        ke sarebbero 4 gb in più
        credoinstallazione completa 6.5gb effettivi occupatisenza i programmi miei aggiuntivi..LROBY
        • gnulinux86 scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          Scusa cosa centra lo spazio libero richiesto per l'installzione, con la quantità effettiva di Gb utilizzati??Esempio, Ubuntu come requisito minimo ufficiale ne richiede 8Gb di spazio libero ma sta tranquillamente su 2Gb.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: ma occuperà sempre....
      No devi aggiungere un 1Gb adesso ne servono 16Gb.http://www.neowin.net/news/main/09/05/03/microsoft-confirms-final-windows-7-system-requirements-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 11.15-----------------------------------------------------------
    • nome e cognome scrive:
      Re: ma occuperà sempre....
      - Scritto da: renz
      i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono
      riusciti a farlo dimagrire un
      pò?E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è dentro meglio è.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: renz

        i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono

        riusciti a farlo dimagrire un

        pò?

        E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è
        dentro meglio
        è.si, è il principo " strade di Napoli " 8)
        • renz scrive:
          Re: ma occuperà sempre....
          - Scritto da: a n o n i m o
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: renz


          i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono


          riusciti a farlo dimagrire un


          pò?



          E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è

          dentro meglio

          è.

          si, è il principo " strade di Napoli " 8)Il problema è proprio la roba che c'è dentro! Dieci versioni della stessa libreria renderà anche stabilissimo il sistema ma mi sembra un modo molto grossolano e inefficente per risolvere i problemi. e si vantano pure che sono solo hard link, lo spazio reale occupato è molto meno....sarà anche vero.....ma io quello spazio non lo posso usare lo stesso.
      • attonito scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: renz

        i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono

        riusciti a farlo dimagrire un

        pò?

        E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è
        dentro meglio è.Mi sfugge la logica di questa affermazione.
        • pippo75 scrive:
          Re: ma occuperà sempre....


          E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è

          dentro meglio è.
          Mi sfugge la logica di questa affermazione.Invece per il mercato è perfettamente logica.Piu' roba c'è e meglio deve essere.Per gli stereo metti più lucinePer le macchine fotografiche metti più megapixel e più zoom ( anche digitale ).Per i programmi metti più mega.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: ma occuperà sempre....
            Più roba c'è meglio deve essere??Ti sei mai chiesto perchè tutti quei Gb per l'installazione di Win7, non sono per le applicazioni installate, che sono un numero residuo, e proprio su Win7 alcune applicazioni inutili presenti di default su Vista sono state eliminate.Non confondiamo l'informatica con altri settori.
      • Shiba scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: renz

        i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono

        riusciti a farlo dimagrire un

        pò?

        E perchè mai dovrebbero farlo? Più roba c'è
        dentro meglio
        è.Più roba c'è, più bug ci sono.
    • kimj scrive:
      Re: ma occuperà sempre....
      - Scritto da: renz
      i soliti 15 GB solo per l'installazione o sono
      riusciti a farlo dimagrire un
      pò?son riusciti a farlo ingrassare:requisiti minimi:versione 64 bit: proXXXXXre 1 Ghz2 gb di ram20 gb di hdversione 32 bit:proXXXXXre 1 Ghz1 gb di ram16 Gb di hd
    • Fai login o registrati scrive:
      Re: ma occuperà sempre....
      Certo che anche voi... persone che dicono che ubuntu occupa 6Gb, altre 4, altre 2... mah!Rimane il fatto che lo spazio è il minimo dei problemi. Allora installate un linux vecchio che occupa molto meno che c'entra?Su un SSD da 32Gb, io ci metterei solo il sistema operativo. La cartella "program files" e "users" la metterei altrove... e poi vi lamentate che Windows "ruba" qualche giga in più (qualche euro) e poi vi comprate un SSD che non so quanto possa costare!Inconsistente.
      • kimj scrive:
        Re: ma occuperà sempre....
        - Scritto da: Fai login o registrati
        Certo che anche voi... persone che dicono che
        ubuntu occupa 6Gb, altre 4, altre 2...
        mah!

        Rimane il fatto che lo spazio è il minimo dei
        problemi. Allora installate un linux vecchio che
        occupa molto meno che
        c'entra?

        Su un SSD da 32Gb, io ci metterei solo il sistema
        operativo. La cartella "program files" e "users"
        la metterei altrove... e poi vi lamentate che
        Windows "ruba" qualche giga in più (qualche euro)
        e poi vi comprate un SSD che non so quanto possa
        costare!

        Inconsistente.e i pc con hd da 30 gb? mica vorrai che ne dia i 3/4 al so... è ridicolo! cosa ha win di default installato per occupare così tanto? un c*azzo! la 9.04 mi sta in 2 giga, con os + office + multimedia, codec, video editor, eccetera, programmi di grafica e impaginazione... 512 mb di ram, pentium mobile 1.5 ghz. 7, come avevo già detto, non ci va. vista si, ma non oso neanche provare, brr.
  • a n o n i m o scrive:
    quindi adesso siamo tutti d'accordo
    nel definire vista il WindowsME2?(newbie)
    • Renji Abarai scrive:
      Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
      no.E' durato 3 anni come da roadmap.
      • freax scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        - Scritto da: Renji Abarai
        no.
        E' durato 3 anni come da roadmap.già tre lunghi e duri anni :(
      • pabloski scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        ma se è uscito il 3 gennaio 2007, 7 uscirà a gennaio 2009, quindi sono 2 anniun anno in più di ME, il che fa pensare che effettivamente vista = winme 2
        • lroby scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: pabloski
          ma se è uscito il 3 gennaio 2007, 7 uscirà a
          gennaio 2009, quindi sono 2
          anni

          un anno in più di ME, il che fa pensare che
          effettivamente vista = winme
          2sicuro che uscirà il 7 Gennaio 2009? cioè uscirà 4 mesi fà?lol...forse intendevi dire Gennaio 2010.. e sono 3 anniLROBY
          • pabloski scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            giusto giusto, ho fatto un pò di confusione con gli anni, o meglio pensavo di essere nel 2008 :Dperò potrebbe anche uscire a settembre o almeno così si vocifera su alcune testate IT
        • alexjenn scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          Anche te nostalgico del passato, eh? ;)
          • pabloski scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            no no, io guardo solo al futuro :Dstavo pensando di aggiornare l'iMac con MacOS 10.4 con l'ultima 10.5, soprattutto dopo aver guardato questi http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=ubuntu_jaunty_osx&num=1si vede che sotto c'è LLVM :Dil prossimo passo per il mondo opensource sarebbe creare un OS totalmente compilato in bytecode e con un compilatore jit basato su llvm
          • alexjenn scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: pabloski
            no no, io guardo solo al futuro :D

            stavo pensando di aggiornare l'iMac con MacOS
            10.4 con l'ultima 10.5, soprattutto dopo aver
            guardato questi
            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&itemSe pensi che ieri sera è uscito il 10.5.7.Comunque, io aspetterei Snow Leopard, in stile Ballmer (ovvero, salta due sistemi ;)

            si vede che sotto c'è LLVM :D

            il prossimo passo per il mondo opensource sarebbe
            creare un OS totalmente compilato in bytecode e
            con un compilatore jit basato su
            llvmAmmetto che mi lasci interdetto.
          • pabloski scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: alexjenn
            Comunque, io aspetterei Snow Leopard, in stile
            Ballmer (ovvero, salta due sistemi
            ;)
            effettivamente non è una cattiva idea



            si vede che sotto c'è LLVM :D



            il prossimo passo per il mondo opensource
            sarebbe

            creare un OS totalmente compilato in bytecode e

            con un compilatore jit basato su

            llvm

            Ammetto che mi lasci interdetto.a me lasciano interdetto quelli che sostengono che linux è il non plus ultra nel mondo opensource
          • freax scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: pabloski

            no no, io guardo solo al futuro :D



            stavo pensando di aggiornare l'iMac con MacOS

            10.4 con l'ultima 10.5, soprattutto dopo aver

            guardato questi


            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item

            Se pensi che ieri sera è uscito il 10.5.7.io penso che linux funziona su moltissimo hardware e osx solo su pc della apple, quindi che razza di confronto è?è il minimo che funzioni tutto bene e a dovere
          • alexjenn scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: freax
            è il minimo che funzioni tutto bene e a dovereEsatto.
          • lroby scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: alexjenn
            - Scritto da: freax


            è il minimo che funzioni tutto bene e a dovere

            Esatto.e non è nemmeno così purtroppo nel mondo Apple..LROBY
          • alexjenn scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: alexjenn

            - Scritto da: freax




            è il minimo che funzioni tutto bene e a dovere



            Esatto.
            e non è nemmeno così purtroppo nel mondo Apple..
            LROBYVero, talvolta no.Anche il Mac è perfettibile.
        • Fiesta scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: pabloski
          il che fa pensare che
          effettivamente vista = winme
          2beata la tua ignoranza
          • pabloski scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            la tua risposta invece mostra una grande conoscenza, si di nulla :D
        • Blackstorm scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: pabloski
          ma se è uscito il 3 gennaio 2007, 7 uscirà a
          gennaio 2009, quindi sono 2
          anniEhm.... Ti sei accorto che siamo a maggio 2009, vero? E che win7 uscirà più o meno verso novembre? invece che 3 anni saranno al più 2 anni e 10 mesi, se non 11 (a seconda del mese in cui esce). Mi sa che hai qualche piccolo problema con le date e con la matematica.

          un anno in più di ME, il che fa pensare che
          effettivamente vista = winme
          2Deduzione totalmente arbitraria. Non vedo il nesso.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        - Scritto da: Renji Abarai
        no.
        E' durato 3 anni come da roadmap.il tuo calc.exe non funziona a dovere? (newbie)
        • Renji Abarai scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          kernel panic nella testa come il tuo amico sopra?
          • freax scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: Renji Abarai
            kernel panic nella testa come il tuo amico sopra?mi spiace non ho mai avuto una fortuna di vederlo, non come in vista, che quando attaccavo un hd esterno FUNZIONANTE mi dava schermate rosse verdi arancio e blu
          • Sonaro scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            ma che stai dicendo?????Ma smettila!!!
          • krane scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: freax
            - Scritto da: Renji Abarai

            kernel panic nella testa come il tuo amico
            sopra?
            mi spiace non ho mai avuto una fortuna di
            vederlo, non come in vista, che quando attaccavo
            un hd esterno FUNZIONANTE mi dava schermate rosse
            verdi arancio e bluIo le ho viste togliendo senza smontarla una PCMCI :D
          • ba1782 scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            LOL :D
          • panda rotta scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            che strano, qui in ufficio usiamo tutti vista e non ci è mai capitato! pofferbacco!
          • a n o n i m o scrive:
            Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
            - Scritto da: Renji Abarai
            kernel panic nella testa come il tuo amico sopra?intanto vacci piano, che se mi metto ad insultarti io te ne vai dopo 2 minuti con la coda fra le gambe.secondariamente, dovè questa roadmap? (newbie)
      • Fiesta scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        - Scritto da: Renji Abarai
        E' durato 3 anni come da roadmap.non capisco perchè parliate al passato, come se Vista fosse morto. Guardate che il fatto che esca un nuovo OS, non vuol dire che il precedente è morto...
        • pabloski scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          infatti è nato morto :D
        • alexjenn scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: Fiesta
          - Scritto da: Renji Abarai

          E' durato 3 anni come da roadmap.

          non capisco perchè parliate al passato, come se
          Vista fosse morto. Guardate che il fatto che esca
          un nuovo OS, non vuol dire che il precedente è
          morto...Una vita di successi.
      • petengy scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        - Scritto da: Renji Abarai
        no.
        E' durato 3 anni come da roadmap.avrei scommesso la paga che saresti stato il primo a rispondere ... eh eh ehcomunque al di la della roadmap ormai anche microsoft ammette il fiasco: http://www.trackback.it/articolo/microsoft-ammette-apertamente-i-problemi-di-vista/6612/
        • Blackstorm scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: petengy

          comunque al di la della roadmap ormai anche
          microsoft ammette il fiasco:
          http://www.trackback.it/articolo/microsoft-ammette"Our Microsoft source blamed bad drivers from GPU companies and printer companies for the majority of Vistas early stability problems."Com'è che se si parla di linux è colpa di chi fa i driver e quando si parla di vista è colpa dell'os? Questa non mi pare un'ammissione di colpa."He described User Account Control as poorly implemented but defended it as necessary for the continued health of the Windows platform."Parzialmente vero. In realtà con l'sp1 è migliorato tantissimo, a dispetto delle XXXXXte che dice l'articolo italiano."He admitted that spending the money to port DirectX 10 to Windows XP would have been worth the expense."Ehm... questo è stato un errore di marketing, mica un problema di vista."He assailed OEM system builders for including bad, buggy, or just plain useless apps on their machines in exchange for a few bucks on the back end."E qui il problema di vista in se dove sta?"He described the Games for Windows initiative as a disaster, with nothing more than 64-bit compatibility for games to show for years of effort."Altro errore di marketing."He conceded that Apple appeals to more and more consumers because the hardware is slick, the price is OK, and Apple doesnt annoy its customers (or allow third parties to)."Gusti personali. Il prezzo ok può esserlo o meno. "According to now-public internal Microsoft memos, 18 percent of all Vista crashes reported during the months immediately following its launch were due to unstable Nvidia graphics card drivers."Il produttore di driver è stato incapace di fare driver decenti (tant'è che a tutt'oggi io non posso installare i driver della nvidia perchè mi mandano in crash il sistema), quindi di nuovo la colpa non è di vista.Il resto non lo commento, ma non mi pare sia una sequela di insulti. Anzi, in fondo dice:"There are still tons of things about the OS were not happy withstarting with the now-$350 Ultimate SKU and working down from therebut from a performance, stability, and security standpoint, were satisfied with where Vista is today. You no longer need to sacrifice performance or stability if you want to run the latest version of Windows."Mi pare che il "fiasco" di vista riguardi solo un marketing sbagliato ed una poca attenzione dei produttori software. Il che non vuol dire che il sistema operativo faccia schifo, anzi.
    • lroby scrive:
      Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
      - Scritto da: a n o n i m o
      nel definire vista il WindowsME2?

      (newbie)Non so.onestamente cosa pensare..ME è stato decisamente meglio del win98se.. giudicandoli dopo averli ottimizzati e tunati e disattivando 1 sacco di servizi inutili e controproducenti.XP è (per uso domestico) stato meglio di w2k (che però preferisco x uso aziendale)Vista SP1 è 10000 volte meglio di xp e w2k (a patto di non avere un pc troppo vecchio)..sopratutto la versione home basic 64bit è fantastica e superveloce (tunata a 1000)sto provando 7... ma per ora come prestazioni preferisco il mio vista.. sarà forse per il fatto che questo 7 in RC è solo la versione ULTIMATE quindi strapesante.. darò il mio parere definitivo quando potrò provare la versione home basic 64bit (e se davvero sarà + veloce dei Vista corrispondente allora sarò davvero molto molto contento).Per ora.. và bene così..poi vedremo..pssui pc molto molto vecchi, dove le scelte in ambito MS obbligate erano win98se/winme (dove la ram mediamente stà attorno ai 128/256mb) il s.o. migliore è IMHO flp.LROBY
    • Fiesta scrive:
      Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
      - Scritto da: a n o n i m o
      nel definire vista il WindowsME2?
      ciccino, sappi queste cose:1) Windows 7 è sempre basato su Vista, quindi questo significa che Vista vive ancora dentro Windows 72) Vista sarà venduto nei negozi almeno fino al 20113) Prima che Microsoft cesserà il supporto a Vista, passeranno DECENNI 4) Nessuno ti obbliga a cambiare OS ogni anno
      • a n o n i m o scrive:
        Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
        - Scritto da: Fiesta
        - Scritto da: a n o n i m o

        nel definire vista il WindowsME2?



        ciccino, sappi queste cose:
        1) Windows 7 è sempre basato su Vista, quindi
        questo significa che Vista vive ancora dentro
        Windows
        7echissenefrega.anche windows server 2008 contiene sbobba di svista, però ws2008 funziona bene, vista invece fa fastidio.dunque?
        2) Vista sarà venduto nei negozi almeno fino al
        2011quindi?
        3) Prima che Microsoft cesserà il supporto a
        Vista, passeranno DECENNI anche ME è stato supportato fino al 2006, e allora?
        4) Nessuno ti obbliga a cambiare OS ogni annopulcino sbagli targhet, quelli che corrono dietro alle cahate della MS siete voi, mica io... 8)
        • Blackstorm scrive:
          Re: quindi adesso siamo tutti d'accordo
          - Scritto da: a n o n i m o
          - Scritto da: Fiesta

          - Scritto da: a n o n i m o


          nel definire vista il WindowsME2?






          ciccino, sappi queste cose:

          1) Windows 7 è sempre basato su Vista, quindi

          questo significa che Vista vive ancora dentro

          Windows

          7

          echissenefrega.
          anche windows server 2008 contiene sbobba di
          svista, però ws2008 funziona bene, vista invece
          fa
          fastidio.
          dunque?Dunque la tua percezione è alterata, visto che il kernel è esattamente identico: win server2008 ha il kernel di vista sp1.


          2) Vista sarà venduto nei negozi almeno fino al

          2011

          quindi?
          Non è morto.

          3) Prima che Microsoft cesserà il supporto a

          Vista, passeranno DECENNI

          anche ME è stato supportato fino al 2006, e
          allora?
          Allora hai la garanzia di un supporto anche ben oltre la fine delle vendite di un prodotto.

          4) Nessuno ti obbliga a cambiare OS ogni anno

          pulcino sbagli targhet, quelli che corrono dietro
          alle cahate della MS siete voi, mica
          io...Quale parte di "nessuno ti obbliga a comprarlo" non hai capito?
  • advange scrive:
    L'errore di MS
    Visto che negli ultimi giorni non faccio altro che parlare bene di Windows 7 (ottima campagna di marketing, direzioni di sviluppo "giuste"...), vorrei chiarire quale è stato secondo me il più grosso errore strategico di MS, o almeno il primo grande errore che prima di Vista: il suo nome è XP SP2.Perché è un errore? Tecnologicamente parlando è stato un grosso sucXXXXX; commercialmente un abbaglio clamoroso. La stessa MS ha parlato di Service Pack che era "quasi" un nuovo SO (se ricordo bene le parole): se avessero tolto il quasi, aggiunto due stelline e qualche coriandolo, avrebbero potuto vendere un SO operativo nuovo che avrebbe guidato l'utente (e le casse di MS) verso Vista.Parte delle novità grafiche avrebbero viste in Vista (bello il gioco di parole) potuto essere già introdotte in questo Windows XP+; avrebbero potuto concedere più tempo a Vista per maturare; avrebbero avuto un sucXXXXX notevole: il sistema avrebbe avuto basi solide su cui poggiare (in termini di SW, come di driver).Ora, in effetti, stanno cercando di adottare questa strategia con diversi anni di ritardo: riusciranno a recuperare il terreno perduto? Staremo a vedere...
    • Pino dei Palazzi scrive:
      Re: L'errore di MS
      - Scritto da: advange
      Visto che negli ultimi giorni non faccio altro
      che parlare bene di Windows 7 (ottima campagna di
      marketing, direzioni di sviluppo "giuste"...),
      vorrei chiarire quale è stato secondo me il più
      grosso errore strategico di MS, o almeno il primo
      grande errore che prima di Vista: il suo nome è
      XP....Sai che mi tocca quotarti e anche al 100%?Non credevo sarebbe mai giunto questo giorno :-)
      • advange scrive:
        Re: L'errore di MS

        Sai che mi tocca quotarti e anche al 100%?
        Non credevo sarebbe mai giunto questo giorno :-)Pensa un po', oggi dovrei persino sottoscrivere almeno il contenuto di due post: quello su X (sebbene penso sia una sottolineatura inutile rispetto al pensiero di pabloski) e quello su Clonezilla (che non è affatto OT).Tutto può accadere :)
    • DarkOne scrive:
      Re: L'errore di MS
      Non sono riuscito a capire bene il tuo discorso, mi stai dicendo che secondo te Vista è uguale ad XP+SP2 ?- Scritto da: advange
      Visto che negli ultimi giorni non faccio altro
      che parlare bene di Windows 7 (ottima campagna di
      marketing, direzioni di sviluppo "giuste"...),
      vorrei chiarire quale è stato secondo me il più
      grosso errore strategico di MS, o almeno il primo
      grande errore che prima di Vista: il suo nome è
      XP
      SP2.
      Perché è un errore? Tecnologicamente parlando è
      stato un grosso sucXXXXX; commercialmente un
      abbaglio clamoroso. La stessa MS ha parlato di
      Service Pack che era "quasi" un nuovo SO (se
      ricordo bene le parole): se avessero tolto il
      quasi, aggiunto due stelline e qualche
      coriandolo, avrebbero potuto vendere un SO
      operativo nuovo che avrebbe guidato l'utente (e
      le casse di MS) verso
      Vista.
      Parte delle novità grafiche avrebbero viste in
      Vista (bello il gioco di parole) potuto essere
      già introdotte in questo Windows XP+; avrebbero
      potuto concedere più tempo a Vista per maturare;
      avrebbero avuto un sucXXXXX notevole: il sistema
      avrebbe avuto basi solide su cui poggiare (in
      termini di SW, come di
      driver).
      Ora, in effetti, stanno cercando di adottare
      questa strategia con diversi anni di ritardo:
      riusciranno a recuperare il terreno perduto?
      Staremo a
      vedere...
      • advange scrive:
        Re: L'errore di MS

        Non sono riuscito a capire bene il tuo discorso,
        mi stai dicendo che secondo te Vista è uguale ad XP+SP2 ?[OT] Un consiglio: puoi quotare sotto? Così si capisce quale parte del post stai commentando. E uno ha la possibilità di capire esattamente a cosa stai rispondendo.[/OT]No, sarei un pazzo a pensarlo, sto dicendo che avrebbero potuto far pagare il SP2 di XP: hanno apportato tante innovazioni che, forzando un po' la mano, si potrebbe dire che ci sono più differenze tra XP e XP SP2 che tra Vista e 7 (sono volutamente provocatorio).Quindi, sto dicendo se al SP2 avessero aggiunto qualche effetto grafico preso in prestito da Vista avrebbero potuto venderlo come un nuovo SO, dando più tempo allo sviluppo di Vista. Ai possessori di XP avrebbero potuto dare un SP2 meno rivoluzionario e avrebbero avuto un guadagno garantito (una percentuale elevata di persone ed aziende avrebbero affrontato un passaggio indolore).In pratica è la strategia che stanno usando ora con Windows 7, non so se l'hai notato...
        • outkid scrive:
          Re: L'errore di MS
          Il tuo ragionamento non fa una piega. Tuttavia è troppo facile fare i profeti del giorno dopo.E comunque è vero: ci son piu' diff tra xp ed xp sp2 che tra vista e seven (che sto usando in questo momento nella versione a 64 bit).
          • advange scrive:
            Re: L'errore di MS

            Il tuo ragionamento non fa una piega. Tuttavia è
            troppo facile fare i profeti del giorno dopo.Hai ragione; in verità anche all'epoca ci avevo pensato (nel senso che mi sono detto: non ce lo fanno pagare? strano...), ma non ho lasciato traccia scritta. Chiaramente ora il quadro della situazione è molto più chiaro.
            E comunque è vero: ci son piu' diff tra xp ed xp
            sp2 che tra vista e seven (che sto usando in
            questo momento nella versione a 64 bit).Non elementi di prova per affermarlo con certezza: mi sono basato sulle feature della MS e sui commenti di chi l'ha usato. Se me lo confermi tu che lo stai provando non mi può fare che piacere...
          • outkid scrive:
            Re: L'errore di MS
            è molto bello.. e funziona anche molto bene. il dock è utile e gira senza intoppi su un pentium d 3 ghz 2gb di ram, una macchina di quanti.. 2? 3 anni fa? Lo proverò presto sul netbook e sul mio core 2 duo da 3 ghz con 8 gb di ram.. spero solo che l'università mi giri l'ultimate gratis ^_^
        • DarkOne scrive:
          Re: L'errore di MS
          - Scritto da: advange

          Non sono riuscito a capire bene il tuo discorso,

          mi stai dicendo che secondo te Vista è uguale
          ad XP+SP2
          ?
          [OT] Un consiglio: puoi quotare sotto? Così si
          capisce quale parte del post stai commentando. E
          uno ha la possibilità di capire esattamente a
          cosa stai
          rispondendo.[/OT]
          Seguirò il consiglio, grazie ;)
          No, sarei un pazzo a pensarlo, sto dicendo che...(cut)
          ...
          In pratica è la strategia che stanno usando ora
          con Windows 7, non so se l'hai
          notato...Ah ecco, ora ho capito.Si, più o meno sono d'accordo. Ma all'epoca se fosse uscito un SO che è tale e quale ad XP, a meno della GUI, secondo me li avrebbero scannati e sarebbe finita peggio del flop di Vista.Comunque il fatto è che oramai avevano investito risorse in Vista, che dovevano avere un ritorno...non potevano lanciare un accrocco di XP con la faccia di Vista, per poi aspettare altri 3 anni prima di lanciare Seven. Sarebbe stato distruttivo, avrebbero tutti gridato allo scandalo perchè Vista non avrebbe avuto niente di innovativo.Adesso non c'è troppo scandalo perchè Vista fa schifo.
          • advange scrive:
            Re: L'errore di MS

            Ah ecco, ora ho capito.
            Si, più o meno sono d'accordo. Ma all'epoca se
            fosse uscito un SO che è tale e quale ad XP, a
            meno della GUI, secondo me li avrebbero scannati
            e sarebbe finita peggio del flop di Vista.Non credo che XP SP2 sia tale e quale a XP o XP SP1: i cambiamenti dal punto di vista della sicurezza sono evidenti (firewall integrato, centro di sicurezza); fu anche aggiunto il supporto nativo al BT (non vorrei sbagliarmi) e altri dettagli di non secondaria importanza. La stessa MS parlò di "quasi" un nuovo SO.
            Comunque il fatto è che oramai avevano investito
            risorse in Vista, che dovevano avere un
            ritorno...non potevano lanciare un accrocco di XP
            con la faccia di Vista, per poi aspettare altri 3
            anni prima di lanciare Seven. Sarebbe stato
            distruttivo, avrebbero tutti gridato allo
            scandalo perchè Vista non avrebbe avuto niente di innovativo.Vista ha diverse innovazioni, questo è fuori di dubbio; magari molte sono attinte a piene mani dal mondo *NIX, ma sono cmq innovazioni rispetto ad XP. Quando parlo di interfacce non intendo solo le finestre; ma di interfaccia in generale, nel senso di interazione utente. Anticipare alcune cose di Vista non mi sembra dovesse essere un grosso problema.
    • Zeross scrive:
      Re: L'errore di MS
      No, non si poteva ritardare ulteriormente l'uscita di XP SP2 per includere quelle cose che dici in modo da creare un ibrido XP-Vista.Prima di tutto non era ancora avvenuto il Longhorn-reset, quindi le parti di grafica di Vista erano ancora giusto prototipi con abbastanza problemi (i driver WDDM non erano completi neanche al tempo dell'uscita di Vista, figuriamoci), ma la cosa più importante è che c'era da correggere, e in fretta, una situazione di vulnerabilità del sistema operativo che nel corso del 2003/2004 era aumentata di maniera allarmante.Essendo assolutamente necessario un maggior livello di sicurezza, non si poteva poi di certo farlo pagare.
      • advange scrive:
        Re: L'errore di MS

        No, non si poteva ritardare ulteriormente
        l'uscita di XP SP2 per includere quelle cose che
        dici in modo da creare un ibrido XP-Vista.Ibrido nel senso di parte dell'interfaccia di Vista, nulla di più.
        Prima di tutto non era ancora avvenuto il
        Longhorn-reset, quindi le parti di grafica di
        Vista erano ancora giusto prototipi con
        abbastanza problemi (i driver WDDM non erano
        completi neanche al tempo dell'uscita di Vista,
        figuriamoci), ma la cosa più importante è che
        c'era da correggere, e in fretta, una situazione
        di vulnerabilità del sistema operativo che nel
        corso del 2003/2004 era aumentata di maniera allarmante.
        Essendo assolutamente necessario un maggior
        livello di sicurezza, non si poteva poi di certo
        farlo pagare.Non so, la stessa cosa mi sembra sia accaduta con ME; pochi mesi dopo la sua uscita si corse verso XP. Quindi gli utenti si potevano trovare 2 volte a pagare lo stesso SO. E' vero i problemi di sicurezza erano davvero tanti: mi sembra un motivo in più per dire "Abbiamo fatto un SO nuovo e molto più sicuro, compratelo!", non trovi?Non credo che anticipare qualcosa dell'interfaccia di Vista avrebbe creato chissà quali problemi, magari mi sbaglio...
    • franco scrive:
      Re: L'errore di MS
      Io aggiungerei che un altro grande errore commerciale sta nel nome. Appena ho sentito che si sarebbe chiamato windows VISTA mi e' stato subito sulle palle...
    • Blackstorm scrive:
      Re: L'errore di MS
      - Scritto da: advange
      Visto che negli ultimi giorni non faccio altro
      che parlare bene di Windows 7 (ottima campagna di
      marketing, direzioni di sviluppo "giuste"...),
      vorrei chiarire quale è stato secondo me il più
      grosso errore strategico di MS, o almeno il primo
      grande errore che prima di Vista: il suo nome è
      XP
      SP2.
      Perché è un errore? Tecnologicamente parlando è
      stato un grosso sucXXXXX; commercialmente un
      abbaglio clamoroso. La stessa MS ha parlato di
      Service Pack che era "quasi" un nuovo SO (se
      ricordo bene le parole): se avessero tolto il
      quasi, aggiunto due stelline e qualche
      coriandolo, avrebbero potuto vendere un SO
      operativo nuovo che avrebbe guidato l'utente (e
      le casse di MS) verso
      Vista.Dubito: architetturalmente XP è molto diverso da vista, per cui sarebbe stato un vantaggio di poco. In ogni caso, si, l'sp2 è praticamente un os sano. Però lo è a livello di migliorie, non come puo esserlo vista rispetto a xp. Il più grosso errore di ms imho è stato di dilatare i tempi di sviluppo così tanto (anche se è vero che vista è stato risviluppato da zero abbandonando completamente longhorn).
  • difensore scrive:
    Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
    Come da oggetto.Il kernel non e` 7
    • EnricoG scrive:
      Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
      - Scritto da: difensore
      Come da oggetto.Windows 7 NON apporta grossi cambiamenti architetturali rispetto a Vista, perciò è una minor version, da qui il numero 6.1.Il salto grosso c'è stato passando da XP a Vista, da Vista a Win7 il salto è molto piccolo
      • difensore scrive:
        Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
        E cosa ho detto io??
      • ViagraPower scrive:
        Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
        - Scritto da: EnricoG

        Windows 7 NON apporta grossi cambiamenti
        architetturali rispetto a Vista, perciò è una
        minor version, da qui il numero
        6.1.
        Il salto grosso c'è stato passando da XP a Vista,
        da Vista a Win7 il salto è molto
        piccoloHey genio! Guarda che non hai risposto alla domanda!!!
    • attonito scrive:
      Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
      - Scritto da: difensore
      Come da oggetto.
      Il kernel non e` 7Perche' Fedora/Madnriva/suse sono alla 10/11 e debian e' ferma alla 5.0? Puro marcheting, fine.
      • vaaaaaaaaaa a scrive:
        Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: difensore

        Come da oggetto.

        Il kernel non e` 7

        Perche' Fedora/Madnriva/suse sono alla 10/11 e
        debian e' ferma alla 5.0?

        Puro marcheting, fine.nessun marketing ma un diverso sistema di conteggio :-))Ciao
    • Ludvik scrive:
      Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
      perchè si confonderebbe con windows mobile
    • Feliciaus scrive:
      Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
      Sembra che il kernel sia proprio il 7.0 e non il 6.1 come da te affermato. "..Ci sono state delle controversie a riguardo del nome del nuovo kernel, in quanto la dicitura che appare sulle prime versioni di prova è Windows 6.1. Molti siti e blog avevano dato per certo che fosse il nome del kernel, ma Microsoft stessa, in seguito, ne ha smentito la dicitura e dicendo che il kernel di Windows 7 è Windows 7.0. La motivazione data è per problemi di compatibilità: molte applicazioni e driver davano problemi alla dicitura Windows 7.0.."I Kernel da Windows Nt sono stati i seguenti:Windows NT 3.1Windows NT 3.50/3.51Windows NT 4.0Windows 2000 (Windows NT 5.0)Windows XP (NT 5.1)Windows Server 2003 (NT 5.2)Windows Vista (NT 6.0) Windows Server 2008 (NT 6.0)Windows 7, o Windows NT 7.0, è quindi la versione 7.0 di Windows con core NTSalutiFeliciaus
    • coschizza scrive:
      Re: Perche chiamare Windows 6.1 Windows 7 ??
      si. non è 7 ma almeno informati perche non hanno potuto nemmeno volendo chiamarlo 7è una questione puramente tecnica che con pochi click potrai scoprire anche tu
  • xen scrive:
    non mi ci fregano più
    Dopo il fiasco di Windows Vista, saranno molti meno ad essere fregati. Io uno di quelli.Ubuntu forever.Costo zero, godimento 100.
    • pippo75 scrive:
      Re: non mi ci fregano più
      - Scritto da: xen
      Dopo il fiasco di Windows Vista, saranno molti
      meno ad essere fregati.

      Io uno di quelli.

      Ubuntu forever.

      Costo zero, godimento 100.Stavo pensando quando uscirà, di comperare una licenza di windows7 ( dipende dal costo ).Prima sicuramente voglio provarlo ( visto che ho la possibilità ).Parli di costo zero, se un lavoro è fatto bene credo sia giusto un riconoscimento, altrimenti poi non lamentiamoci se le ditte passano alla larga.Se tu credi che Ubuntu meriti zero, devo pensare che quello sia il valore che tu gli assegni.Rispetto benissimo la tua opinione.
      • Blackstorm scrive:
        Re: non mi ci fregano più
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: xen

        Dopo il fiasco di Windows Vista, saranno molti

        meno ad essere fregati.



        Io uno di quelli.



        Ubuntu forever.



        Costo zero, godimento 100.

        Stavo pensando quando uscirà, di comperare una
        licenza di windows7 ( dipende dal costo
        ).
        Prima sicuramente voglio provarlo ( visto che ho
        la possibilità
        ).
        E ricordiamo che l'attuale rc è liberamente scaricabile e valevole fino a giugno 2010... mi pare un buon lasso di tempo per provarlo.
        Parli di costo zero, se un lavoro è fatto bene
        credo sia giusto un riconoscimento, altrimenti
        poi non lamentiamoci se le ditte passano alla
        larga.

        Se tu credi che Ubuntu meriti zero, devo pensare
        che quello sia il valore che tu gli
        assegni.
        Rispetto benissimo la tua opinione.Il problema è che nel costo zero si include solo quello economico.
  • Aname scrive:
    L'uomo del monte ha detto si
    ......
    • Giuseppe Rossi scrive:
      Re: L'uomo del monte ha detto si
      Che velocità nella cancellazione di un post scomodo, però le cose erano tutte vere.Gli informatici hanno il loro giardinetto nel quale è bello stare, ma la realtà li costringerà ad uscire, non si può mettere la testa sotto la sabbia per sempre.
  • mito scrive:
    windows 7 e obbligazione microsoft
    non si potevano semplicemente accorpare i due articoli ed evitare le due pagine ?Ballmer e' sicuro che la curva di seven sara' cosi' ripida da poterci conservare una cassa da morto , nel frattempo la microsoft si affretta a chiedere prestiti con obbligazioni "garantite" dal "sucXXXXX" di seven, sicura che la gente accorrera' a frotte questa e' informazione
  • rickyfe scrive:
    windows7
    io lo stò testando e sinceramente mi sembra già stabile, oltretutto ho installato programmi vecchi (del 98) come autocad lt98 nella macchina virtuale con sistema operativo xp e tutto funziona senza problemi, di fatto hai 2 s.o.! Poi ognuno la pensa come vuole, ma nella realtà delle cose se sui server ci và linux e varie distribuzioni mentre sul pc delle scrivanie c'è windows un motivo ci deve pur essere, o no?
    • RealENNECI scrive:
      Re: windows7
      Si, io direi anche 2... o 3:1- Viene imposto2- Il 90% egli utenti non capisce una mazza e compra quello che vede in TV3- Marketing e modaTogli una sola cosa fra queste 3 e affonda...
      • lroby scrive:
        Re: windows7
        - Scritto da: RealENNECI
        Si, io direi anche 2... o 3:

        1- Viene imposto
        2- Il 90% egli utenti non capisce una mazza e
        compra quello che vede in
        TV
        3- Marketing e moda

        Togli una sola cosa fra queste 3 e affonda...1) Viene imposto da chi? se sono i produttori del hardware che decidono loro di abbinare i loro prodotti al s.o. della MS, come fece all'inizio IBM che cominciò a vendere solamente MS-DOS insieme ai suoi pc quando si è resa conto che le altre 2 scelte (cp/m 86 e UCSD p-System) gli utenti non le compravano in quanto più costose.2) errore.. non capisce 1 mazza e compra quello che vede al supermercato (gds o gdo che sia) invece di farsi consigliare ed acquistare nei negozi come si faceva una volta (chè è mille volte meglio)3) Marketing e moda = Apple..LROBY
        • krane scrive:
          Re: windows7
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: RealENNECI

          Si, io direi anche 2... o 3:

          1- Viene imposto

          2- Il 90% egli utenti non capisce una mazza e

          compra quello che vede in TV

          3- Marketing e moda

          Togli una sola cosa fra queste 3 e affonda...
          1) Viene imposto da chi?http://www.kuro5hin.org/story/2001/10/23/13219/110
          2) errore.. non capisce 1 mazza e compra quello
          che vede al supermercato (gds o gdo che sia)
          invece di farsi consigliare ed acquistare nei
          negozi come si faceva una volta (chè è mille
          volte meglio)Cioe' Dell o Acer vendono macchine senza windows in italia ? No perche' a noi servirebbero ma i commerciali non le hanno.
          3) Marketing e moda = Apple..
          LROBYMa tu sei un dinosauro o hai gia' aggiornato office ?
          • lroby scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: krane
            Ma tu sei un dinosauro o hai gia' aggiornato
            office
            ?io uso il cervello e Office2000 premium (anche su Vista64bit)LROBY
          • AtariLover scrive:
            Re: windows7
            Ma non ti da fastidio essere preso per i fondelli così da una azienda alla quale dai i tuoi soldi?Sinceramente, quando comprai la macchina e uscì la nuova "versione" coi nuovi allestimenti mi XXXXXXXi, ma se oltre a questo mi avessero fatto la pubblicità in cui davano dei dinosauri con me avrebbero chiuso direttamente...
          • lroby scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: AtariLover
            Ma non ti da fastidio essere preso per i fondelli
            così da una azienda alla quale dai i tuoi
            soldi?

            Sinceramente, quando comprai la macchina e uscì
            la nuova "versione" coi nuovi allestimenti mi
            XXXXXXXi, ma se oltre a questo mi avessero fatto
            la pubblicità in cui davano dei dinosauri con me
            avrebbero chiuso
            direttamente...ehm.. io compro l'hardware che mi piace di più ... ed il software che mi piace di più...pace.. il resto (chi lo fà, come lo pubblicizza etc.etc) non mi interessa.la pubblicità che dava del dinosauro a chi usava ancora il vecchio Office mi ha fatto sorridere.. non per questo smetto di usare Office2000LROBY
          • logicaMente scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: krane

            Ma tu sei un dinosauro o hai gia' aggiornato

            office

            ?
            io uso il cervello e Office2000 premium (anche su
            Vista64bit)
            LROBYe... riguardo al punto 1???(newbie)
          • lroby scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: logicaMente
            e... riguardo al punto 1???(newbie)rimango assolutamente convinto della mia idea...ovvero che alla fine sono pure strategie commerciali tra i produttori di hardware ed i produttori di s.o. che poi nel 95% dei casi i produttori scelgano s.o. MS è solamente perchè loro puntano alla massa degli utenti casalinghi con i vari Windows Home qualcosa (xp prima e vista ora, 7 in futuro) mentre per le aziende ovviamente optano per i vari Windows Business (stesso discorso..xp... qualche Vista e forse il 7)LROBY
          • -ToM- scrive:
            Re: windows7
            guarda io mi accodo al tuo reply ed aggiungo che sta faccenda di widnows imposto, preinstallato, monopolio, sotterfugi e quatsivaree mi ha sempre fatto sganasciare dalle risate perchè magari anche se è vero che ci sono state strategie criticabili, alle aziende che producono PC non gli è parso il vero di preinstallare windows dato la quantità spaventosa di computer che riescono a vendere oltre il reale bisogno collettivo.
      • ilmassi scrive:
        Re: windows7
        io ho provato ubuntu per 3 anni in parallelo con windows, e devo dire che non è al livello di seven. O almeno non lo sarà finchè esiste la possibilità di avere illegalmente una marea di software professionale gratis. Mi diverte chi paragona photoshop a gimp senza averlo pagato. Finchè posso resto a windows, perchè lo trovo migliore e non è vero che è a pagamento. Quando mi obbligheranno valuterò meglio.
        • il mini scrive:
          Re: windows7
          io ho provato vista e seven per 2 in parallelo con ubuntu e devo dire che non sono al livello di nessuna ditribuzione linuxO almeno non lo sarà finchè esiste la possibilità di avere illegalmente una marea di software professionale gratis.Mi diverte chi paragona photoshop a gimp senza averlo pagato.Finchè posso resto ad Ubuntu, perchè lo trovo migliore e non è a pagamento.Quando mi obbligheranno ad usare Vista o 7 valuterò se cambiare nazione.
    • BuDuS scrive:
      Re: windows7
      - Scritto da: rickyfe
      io lo stò testando e sinceramente mi sembra già
      stabile, oltretutto ho installato programmi
      vecchi (del 98) come autocad lt98 nella macchina
      virtuale con sistema operativo xp e tutto
      funziona senza problemi, di fatto hai 2 s.o.! Poi
      ognuno la pensa come vuole, ma nella realtà delle
      cose se sui server ci và linux e varie
      distribuzioni mentre sul pc delle scrivanie c'è
      windows un motivo ci deve pur essere, o
      no?Ma, scusa, se per far girare programmi vecchi mi tocca virtualizzarli (LOL !!!), cosa mi impedisce di fare *LA MEDESIMA COSA* su Linux o Mac OS X ?La gente che scrive qua, mi pare "viva in un altro mondo", forse non ha mai girato per qualche azienda (pure grossa): a livello aziendale Vista non lo hanno praticamente visto.Già molto che buona parte è migrata ad XP, perché temo non siano pochi quelli che ancora usano il 2000 !Ora, non so se ci sarà qualcuno che decide di migrare a questo Seven (saltando a piedi pari Vista) e quindi, effettivamente, potrebbe tradursi in un discreto sucXXXXX, ma se penso alle richieste hardware dichiarate *MI VENGONO I BRIVIDI*.Già di base, *COME MINIMO*, sarà pesante quanto Vista (e non ho mai sentito *NESSUNO COMPETENTE IN MATERIA* - ma anche incompetenti - dirmi che "è più leggero di XP") e immagino che uno già sarà costretto a fare upgrade HW.Infine, se ci aggiungiamo che "uno finirà per usarlo emulato" (praticamente: avvii seven e poi apri i programmi dentro la VM, magari "trasparente", ma sempre una VM è), su un host che è pesante di suo (host pesante + VM = auguri !) non so dove si andrà a finire.Me la immagino proprio la situazione: macchina con 4GB di ram, 2Gb te li fotte seven, 1Gb la VM (come minimo), se ti va grassa te ne rimane 1 "per lavorare", ma sempre con sotto "almeno un paio di antivirus", non sia mai detto che il PC deve funzionare meglio di un 386 !Se, a tutto questo, aggiungiamo pure che è ipotizzabile si dovrà usare sta roba sui "netbook", mi scappa da ridere.Io so che su un MacBookPro+parallels le app windows girano come se niente fosse e su Linux idem con patate; aggiungi le politiche anti-pirateria sempre più restrittive, non so proprio dove la M$ voglia andare a parare, per come la vedo io, magari sbaglio, ma "tendono a zapparsi i piedini da soli".
      • Pino dei Palazzi scrive:
        Re: windows7
        - Scritto da: BuDuS
        Già di base, *COME MINIMO*, sarà pesante quanto VistaDa qui si vede che non lo hai provato e estremizzi un po'troppo. Io lo sto provando su macchina virtuale e già così noto una discreta miglioria in quanto a velocità. Tieni conto poi che la versione RC è la Ultimate con una miriade di roba inutile (per l'utente home) che appesantisce il sistema. Con XP non c'è storia, è ovvio, infatti concordo sul fatto che sarà ancora dura per molte aziende cambiare. Ma di sicuro, su HW nuovo, non avrà più alcun senso fare il downgrade ad XP.Chi vivrà vedrà, ma non penso comunque che questa volta abbiano lavorato poi così male in Ms.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 12.58-----------------------------------------------------------
        • ViagraPower scrive:
          Re: windows7
          - Scritto da: Pino dei Palazzi

          Chi vivrà vedrà, ma non penso comunque che questa
          volta abbiano lavorato poi così male in
          Ms.Non ci resta molto da vivere il 2012 è alle porte: http://www.progetto2012.it/Pagina_Doc_Originale.htmBrrr che paura!
      • 2nonno scrive:
        Re: windows7

        Già di base, *COME MINIMO*, sarà pesante quanto
        Vista (e non ho mai sentito *NESSUNO COMPETENTE
        IN MATERIA* - ma anche incompetenti - dirmi che
        "è più leggero di XP") e immagino che uno già
        sarà costretto a fare upgrade
        HW.
        Vedi tu se sono incompetente o meno, da quello che ho visto io va piu' o meno come xp ma su hw piu' massiccio.
        Infine, se ci aggiungiamo che "uno finirà per
        usarlo emulato" (praticamente: avvii seven e poi
        apri i programmi dentro la VM, magari
        "trasparente", ma sempre una VM è), su un host
        che è pesante di suo (host pesante + VM = auguri
        !) non so dove si andrà a
        finire.
        Questo e' un dubbio legittimo e da vedere. E anche altre cose che dici.Da partigiano di altri sistemi ribadisco che va piu' o meno come xp e fa certamente meno schifo di Vista pur essendo un suo adattamento. Bastera'? Forse si'. In ogni caso per i netbook siamo in attesa della corazzata Google con Android e molti dicono che gran parte del mercato quest'anno sono netbook ...Vorrei poi far notare che ci tengono a farlo uscire a Natale, ma allora che e' un sistema operativo amatoriale per regaloni di natale a bimbi cresciuti mentre i professionisti spesso preferiscono altro???
      • lroby scrive:
        Re: windows7
        - Scritto da: BuDuS
        Ma, scusa, se per far girare programmi vecchi mi
        tocca virtualizzarli (LOL !!!), cosa mi impedisce
        di fare *LA MEDESIMA COSA* su Linux o Mac OS X
        ?Il fatto che ti serve la virtualizzazione SOLO per i programmi davvero MOLTO vecchi e che potrebbero non essere compatibili con 7 (come ad esempio gestionali et simila) e solamente fino a quando non fanno le versioni aggiornate compatibili con Vista/7, mentre tutto il resto dei programmi MS ci girerà tranquillamente..Le reti aziendali hanno w2003 server con AD e server exchange, di certo i CED non perdono tempo a tirare su i clients con linux x avere mille problemi dopo.oltretutto l'emulazione è solo per l'ambito aziendale (business), a casa non si hanno nemmeno problemi del genere.
        La gente che scrive qua, mi pare "viva in un
        altro mondo", forse non ha mai girato per qualche
        azienda (pure grossa): a livello aziendale Vista
        non lo hanno praticamente
        visto.confermo dove sono io moltissime macchine hanno il w2k (io stesso uso il w2k) e posso dire che in ambito aziendale lo preferisco al XP.
        Già molto che buona parte è migrata ad XP, perché
        temo non siano pochi quelli che ancora usano il
        2000
        !vedi sopra..
        Ora, non so se ci sarà qualcuno che decide di
        migrare a questo Seven (saltando a piedi pari
        Vista) e quindi, effettivamente, potrebbe
        tradursi in un discreto sucXXXXX, ma se penso
        alle richieste hardware dichiarate *MI VENGONO I
        BRIVIDI*.ovvio che viene venduto abbinato a dell'hardware corretto per il tipo di s.o. e sopratutto normale per i giorni nostri (dual core e 3/4gb di ram con hdd di almeno 250gb)..non mi sembra così eccessivo.

        Già di base, *COME MINIMO*, sarà pesante quanto
        Vista (e non ho mai sentito *NESSUNO COMPETENTE
        IN MATERIA* - ma anche incompetenti - dirmi che
        "è più leggero di XP") e immagino che uno già
        sarà costretto a fare upgrade
        HW.solamente FLP è + leggero di XP.
        Infine, se ci aggiungiamo che "uno finirà per
        usarlo emulato" (praticamente: avvii seven e poi
        apri i programmi dentro la VM, magari
        "trasparente", ma sempre una VM è), su un host
        che è pesante di suo (host pesante + VM = auguri
        !) non so dove si andrà a
        finire.

        Me la immagino proprio la situazione: macchina
        con 4GB di ram, 2Gb te li fotte seven, 1Gb la VM
        (come minimo), se ti va grassa te ne rimane 1
        "per lavorare", ma sempre con sotto "almeno un
        paio di antivirus", non sia mai detto che il PC
        deve funzionare meglio di un 386
        !

        Se, a tutto questo, aggiungiamo pure che è
        ipotizzabile si dovrà usare sta roba sui
        "netbook", mi scappa da
        ridere.

        Io so che su un MacBookPro+parallels le app
        windows girano come se niente fosse e su Linux
        idem con patate; aggiungi le politiche
        anti-pirateria sempre più restrittive, non so
        proprio dove la M$ voglia andare a parare, per
        come la vedo io, magari sbaglio, ma "tendono a
        zapparsi i piedini da
        soli".basta.. mi sono stufato di commentare.. hai scritto troppe fesserie.. ciaoLROBY
        • BuDuS scrive:
          Re: windows7
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: BuDuS...CUT...
          basta.. mi sono stufato di commentare.. hai
          scritto troppe fesserie..
          ciao
          LROBYSi, sono prolisso e, se scrivo XXXXXXXte, ne scrivo molte.Tuttavia io non avevo *MAI* visto arrivare in ditta delle proposte da gente legata ad Apple (corsi, ecc...).Poi c'è Google alle porte, non so come si evolverà la situazione, ma considerando che già ora hanno delle grane con l'anti-trust, immagino che siano in una posizione non proprio marginale/trascurabile e possano metterci del loro.Forse non ti sei accorto che non siamo più come 10 anni fa, dove M$ non aveva uno straccio di concorrenza, le cose stanno cambiando un'attimino e su fronti pure molto diversi (da chi usa "armi" simili alle loro a chi l'esatto opposto), quindi fare qualche "passo falso" (o più di uno) può anche costare caro ... ad esempio affidarsi a Babbo Natale (rotfl)
      • fox82i scrive:
        Re: windows7


        Ora, non so se ci sarà qualcuno che decide di
        migrare a questo Seven (saltando a piedi pari
        Vista) e quindi, effettivamente, potrebbe
        tradursi in un discreto sucXXXXX, ma se penso
        alle richieste hardware dichiarate *MI VENGONO I
        BRIVIDI*.
        Domanda banale: ma credi che quando acquisti un Mac i requisti hw siano minori?? Tutti bravi a sparlare sui requisiti hw di 7 ma nessuno si pensa che questo OS gira tranquillamente con:1 Ghz di velocità cpu512 Mbyte RAM 64 Mbyte Video (magari condivisa)20 Gbyte HD(configurazione per un pc da mettere in linea di produzione senza effetti grafici)
      • AMEN scrive:
        Re: windows7
        - Scritto da: BuDuS

        Già di base, *COME MINIMO*, sarà pesante quanto
        Vista (e non ho mai sentito *NESSUNO COMPETENTE
        IN MATERIA* - ma anche incompetenti - dirmi che
        "è più leggero di XP") e immagino che uno già
        sarà costretto a fare upgrade HW.
        Una delle differenze tra religione e scienza è che la scienza è sperimentabile.Hai provato la RC? Qualche beta? No?
    • pabloski scrive:
      Re: windows7
      riguardo la xpm è una XXXXXXX madornalein pratica virtualizzano xp sotto virtual pc....e cosa impedisce a chi usare linux o macos di fare lo stesso?e che accadrà ai netbook? e ai pc mini-itx?
      • rickyfe scrive:
        Re: windows7
        qua si stà facendo solamente un pro e contro, io sono bello e tu no, io sono bravo e tu no, l'oggettività è difficile da trovare, ma parlando solamente di s.o. per l'utilizzo che va dal videogioco alla megaworkstation per cad o assemblaggio video non esiste altro, a mia conoscenza anche scarsa se volete, che presti maggiore flessibilità di windows. Poi possiamo discuterne dei bug, dei problemi e così via, ma avete mai pensato che il s.o. viene creato ed ideato per milioni di piattaforme diverse? Inoltre gli attacchi sulla sicurezza sono dovuti al fatto che essendo il s.o. più usato. E' assurdo creare trojan per sistemi che occupano nicchie di mercato, se devo guadagnarci dai malware attacco il grosso non il piccolo! oltretutto la stragrande maggioranza delle persone manco usa l'antivirus e non sà nemmeno riconoscere un virus neanche quando gli appare sullo schermo "ehilà stò infettando il tuo pc :-) "
        • pabloski scrive:
          Re: windows7
          - Scritto da: rickyfe
          qua si stà facendo solamente un pro e contro, io
          sono bello e tu no, io sono bravo e tu no,no no ho solo detto che potevano creare un emulatore per xp invece di sovraccaricare il sistema con un xp virtualizzatopoi proporla come una grandissima novità è una scemenza, xp lo puoi emulare pure su haiku mica c'è bisogno di windows 7
          conoscenza anche scarsa se volete, che presti
          maggiore flessibilità di windows. Poi possiamodipende da cosa intendi per flessibilità
          avete mai pensato che il s.o. viene creato ed
          ideato per milioni di piattaforme diverse?linux gira su molte più piattaforma....windows è solo per x86 e tramite wince e mobile per arm, linux supporta circa 24 architetture al momento
          Inoltre gli attacchi sulla sicurezza sono dovuti
          al fatto che essendo il s.o. più usato. E'questa è una leggenda metropolitana che circola di tanto in tantoal pwn2own 2008 linux risultò l'unico a farla franca...caso? gli accheri non vollero accherarlo? non credolinux è il più diffuso in assoluto sui web server e sappiamo che i web server sono l'elemento principale delle strategie drive-by downloadeppure prendono sempre di mira i siti web che girano su windows server? come mai?
          assurdo creare trojan per sistemi che occupano
          nicchie di mercato, se devo guadagnarci dai
          malware attacco il grosso non il piccolo!appunto perchè non attaccare il grosso dei siti web invece che attaccare windows server che ha un market share minore?
          oltretutto la stragrande maggioranza delle
          persone manco usa l'antivirus e non sà nemmeno
          riconoscere un virus neanche quando gli appare
          sullo schermo "ehilà stò infettando il tuo pc :-)
          "ma windows non è facile ed automatico? hanno creato un sistema per utonti è ovvio che non si può pretendere che l'utonto scansioni il traffico di rete per verificare se ci sono pacchetti sospetti
    • 2nonno scrive:
      Re: windows7

      distribuzioni mentre sul pc delle scrivanie c'è
      windows un motivo ci deve pur essere, o
      no?Ce ne sono due, anzi tre, OEM, Abitudine, Incompetenza.Il punto 3 potrebbe sembrare offensivo ma invece no, chi ci capisce, come dici tu, sui server mette uno GNU/Linux per cui dovremmo arrivare a una curiosa constatazione. GNU/Linux e' unaXXXXXta per far girare 10 milioni di mail al giorno o 10 milioni di visite su un server Web e non gliela fa a lanciarti un programma di scrittura o un browser per navigare???
    • gnulinux86 scrive:
      Re: windows7
      Win7 ti sembra stabile?? Davvero incredibile per un sistema basato su Vista Sp1, che è un ottimizzazione di Vista stesso, come più volte a ribadito Ms stessa :pSui server ci va anche Windows anche se io la vedo come una forzatura, un sistema concepito per desktop.Linux su desktop ha uno sviluppo serio più o meno di soli 5 anni.
      • panda rotta scrive:
        Re: windows7
        tanto per curiosità, quale (o quali) distribuzioni usi? poi ti spiego perché te l'ho chiesto...
        • gnulinux86 scrive:
          Re: windows7
          Sul mio pc personale, Ubuntu 9.04, Debian 5.0.Pc usato per il testing, multiboot con 6 distro.
          • Ciao scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: gnulinux86
            Sul mio pc personale, Ubuntu 9.04, Debian 5.0.

            Pc usato per il testing, multiboot con 6 distro.Per testare usi 6 distribuzioni??AHAHAHAAHAHAHAE poi ti chiedi perchè linux non lo prende seriamente nessuno?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: windows7
            A differenza dei troll Ms fan boys come te, studio informatica, utilizzo 4 piattaforme diverse, dai su non ti arrabbiare se non tutti si fossilizzano su Windows ;)
          • lroby scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: gnulinux86
            A differenza dei troll Ms fan boys come te,
            studio informatica, utilizzo 4 piattaforme
            diverse, dai su non ti arrabbiare se non tutti
            si fossilizzano su Windows
            ;)Per forza gli utilizzatori dei sistemi MS sono dei troll ms fanboys???io ho virtualizzato + s.o. linux di te per studiarli e vederne le caratteristiche e le differenze..ma per l'uso comune preferisco usare i vari Windows.ah..dimenticavo.. chi usa Windows NON per forza debba essere fossilizzato.. potremmo dire la stessa cosa degli utenti Linux only.LROBY
          • gnulinux86 scrive:
            Re: windows7
            Emmmm...perchè non rispondi pure all'intervento del troll che si firma Ciao??Io ho risposto a lui, non mi pare di aver generalizzato.
          • Ciao scrive:
            Re: windows7
            - Scritto da: lrobyLui ha scritto:
            Pc usato per il testing, multiboot con 6 distro.Se al bambino spocchioso sembra normale io sono contento di essere troll.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: windows7
            Non ti offendere da solo, torna pure a giocare a prato fiorito.
          • Ciao scrive:
            Re: windows7
            Farebbe bene anche te sai?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: windows7
            Che reply stizzito, mi sarei aspettato qualcosa di più trolloso come il tuo primo commento.Pace fratello, basta flame, tu usa solo Windows, che io per il lavoro e ciò che studio 4 piattaforme diverse sono Ok.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 13.02-----------------------------------------------------------
    • ViagraPower scrive:
      Re: windows7
      - Scritto da: rickyfe
      nella realtà delle
      cose se sui server ci và linux e varie
      distribuzioni mentre sul pc delle scrivanie c'è
      windows un motivo ci deve pur essere, o
      no?Sui server c'è unix/bsd e sui client "seri" c'è linux! Win serve solo per giocare (e neanche per molto vista la diffusione di PS e Wii).
  • MeX scrive:
    oh brava Microsoft!
    "I 64 bit diventano mainstreamWindows 7 sarà disponibile nelle edizioni Starter, Home Basic, Home Premium, Professional, Enterprise e Ultimate. Stando a Microsoft, il 75% delle installazioni di Seven saranno effettuate dagli OEM e - nota di particolare interesse - la maggioranza di queste sarà a 64 bit. "sono anni che lamento il fatto che siano rimasti inchiodati ai 32 bit... speriamo che sará davvero cosí e non sia il solito "annuncio eclatante"
    • lroby scrive:
      Re: oh brava Microsoft!
      - Scritto da: MeX
      "I 64 bit diventano mainstream
      Windows 7 sarà disponibile nelle edizioni
      Starter, Home Basic, Home Premium, Professional,
      Enterprise e Ultimate. Stando a Microsoft, il 75%
      delle installazioni di Seven saranno effettuate
      dagli OEM e - nota di particolare interesse - la
      maggioranza di queste sarà a 64 bit.
      "

      sono anni che lamento il fatto che siano rimasti
      inchiodati ai 32 bit... speriamo che sará davvero
      cosí e non sia il solito "annuncio
      eclatante"Io possiedo da Febbraio 2008 un pc con Vista 64bit e non ho un solo programma non compatibile...e stò convertendo a 64bit TUTTI i pc dei clienti che possiedono Vista 32bit, usando la loro licenza originale (che ricordo è valida x entrambe le versioni 32/64bit) e non ho MAI trovato un driver mancante o un programma che non andasse bene sul 64bit.. poi di alcuni software (nod32,7zip o firefox ad esempio) esistono direttamente le versioni native a 64bitLROBYpsFirefox a 64bit si chiama Minefield prima che qualcuno mi accusi di sparare 1 fesseria...
      • MeX scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        si ma il problema sono i drivers!Speriamo che spingendo finalmente la versione a 64bit tutti i protuttori si adeguino, cosí almeno se paghi 4 giga di RAM ne usi 4 e non 3 ;)
        • lroby scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: MeX
          si ma il problema sono i drivers!
          Speriamo che spingendo finalmente la versione a
          64bit tutti i protuttori si adeguino, cosí almeno
          se paghi 4 giga di RAM ne usi 4 e non 3
          ;)i drivers? tolte le cose davvero troppo troppo vecchie (come il mio canoscan Lide20 usb sigh) tutte le periferiche moderne che hanno i drivers x vista 32bit li hanno anche per il vista64bit (in quanto ms ha imposto la creazione di entrambe le versioni pena la NON Certificazione dei drivers stessi)LROBY
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            beh insomma:http://www.iexbeta.com/wiki/index.php/Windows_Vista_Build_5219_Hardware_Compatibility_List#Heavy_problems.2C_currently_incompatible_.2F_Schwerwiegende_Probleme.2C_derzeit_nicht_kompatibel
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            beh insomma:
            http://www.iexbeta.com/wiki/index.php/Windows_Vist"work with Vista Beta Build 5219"questa frase è riportata dal sito che mi hai linkato..sito che è stato creato all'epoca in cui Vista era ancora in fase beta..ad esempio cè scritto che la Audigy 2 non và o và malissimo.. io la possiedo ed è perfetta..evitiamo di postare link a siti vecchissimi per favoreo pensavi che non sarei andato a controllare??LROBYps per la cronaca era RTM era nominata 6200, decisamente più recente rispetto alla pagina tua che parlava della 5219.
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            no avevo visto la lista diverse versioni di Vista... quella che ho linkato é l'ultima build e non é contrassegnata come "beta"Dove trovo allora una lista di compatibilitá dell'ultima build? (qualé l'ultima build di Vista 64bit ?)
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            no avevo visto la lista diverse versioni di
            Vista... quella che ho linkato é l'ultima build e
            non é contrassegnata come
            "beta"NON hai linkato l'ultima build.. ti riporto il tuo link :http://www.iexbeta.com/wiki/index.php/Windows_Vista_Build_5219_Hardware_Compatibility_List#Heavy_problems.2C_currently_incompatible_.2F_Schwerwiegende_Probleme.2C_derzeit_nicht_kompatibelSE ci passi sopra con il mouse senza cliccare vedrai che ti dice la build n.5219hai paura davvero che a distanza di 2 anni e mezzo dalla sua uscita.. possa esistere una periferica (Che non sia mexda come trust e che non sia eccessivamente vecchia) che non abbia i drivers a 64bit del produttore?LROBY
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            lroby... il mio link era quella che credevo IO essere l'ultima build... rifacendomi a questa lista:http://www.start64.com/index.php?option=com_content&task=view&id=242&Itemid=104dove l'ultima listata era quella...Ripeto, che effettivamente non so quale sia l'ultima build, infatti ti ho chiesto dove trovare la compatibility list...Questa che é la RC2 build 5744 é l'utlima?http://www.iexbeta.com/wiki/index.php/Windows_Vista_RC_2_Hardware_Compatibility_Listin effetti qui la lista é molto ridimensionata!Ma non c'é una lista "ufficiale" ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 12.19-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            Questa che é la RC2 build 5744 é l'utlima?

            http://www.iexbeta.com/wiki/index.php/Windows_VistScusa ma allora i miei post non li leggi per intero...se ti ho scritto che la RTM (ovvero la versione che viene poi messa in commercio) corrisponde alla 6000, è ovvio che tutte le altre (dalla 5999 a calare) saranno + vecchie.Non credi?!!?!?LROBYAggiungo anche un'altra cosa :Vista e 7 sono compatibili al 100% come drivers.. quindisignifica che già ad oggi esistono una MAREA di periferiche tecnicamente compatibili ANCHE con Windows 7.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 12.22-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            ah scusa mi era sfuggito il PS!Ora, non ci resta che attendere e vedere se finalmente con 7 i 64 bit saranno l'installato che va per la maggiore!
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            Questa che é la RC2 build 5744 é l'utlima?scusa, cioè, no per capire, davvero mi domando... ma non riesco a darmi una risposta, ma... UNA RC, PUO' ESSERE L'ULTIMA BUILD DI UN PRODOTTO ???????????????????????
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: -ToM-
            UNA RC, PUO' ESSERE L'ULTIMA BUILD DI UN
            PRODOTTO
            ??????????????????????? mmmhh..no..semmai la RTM..LROBY
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: lroby
            mmmhh..no..semmai la RTM..
            LROBYeh, spiegalo al genio qui sopra ;)
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            infatti ho sempre scritto di NON SAPERE quale fosse l'ultima build!iRoby é stato sufficientemente chiaro direi.Grazie per aver confermato il tuo "stile" urlandomi in faccia e pure in grassetto :)
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            Grazie per aver confermato il tuo "stile"
            urlandomi in faccia e pure in grassetto :)il mio stile non è di urlare in grassetto ma certamente di farlo quando si fanno certe arrampicate.
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            bah, eppure nemmeno ne stavo discutendo con te di questo... sei arrivato a urlarmi contro, quando ormai con iRoby mi ero giá chiarito civilemente...Mi sarei arrampicato sugli specchi se avessi continuato a proporre lo stesso link... ma ho da subito specificato che non sapessi quale fosse l'ultima build e chiedendo a chi ne sapesse piú di me... sei arrivato tardi e maleducatamente.
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            bah, eppure nemmeno ne stavo discutendo con te di
            questo... sei arrivato a urlarmi contro, quando
            ormai con iRoby mi ero giá chiarito
            civilemente...ti posso chiedere solo 1 favore? rispondi a questa domanda : come mai mi firmo tutti i miei post con LROBY scritto in maiuscolo? per non confondermi con iroby che pure esiste..graaazzziiie ;)LROBY
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            ah scusa :) saró piú attento la prossima volta!
      • -ToM- scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        www.start64.com, come dice il nome stesso è un buon inizio per documentarsi su ciò che il mondo a 64bit offre da anni.PS.: quoto tutto quello che hai detto, sono a 64bit dall`uscita di Vista e nessun produttore HW mi ha lasciato a piedi ;)
        • ViagraPower scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: -ToM-
          sono a 64bit dall`uscita di Vista e nessun produttore HW
          mi ha lasciato a piediBravo! E magari c'hai 3GB di RAM così hai solo un sistema più pesante e meno compatibile con SW e driver!
      • AMEN scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        - Scritto da: lroby

        Io possiedo da Febbraio 2008 un pc con Vista
        64bit e non ho un solo programma non
        compatibile...e stò convertendo a 64bit TUTTI i
        pc dei clienti che possiedono Vista 32bit, usando
        la loro licenza originale (che ricordo è valida x
        entrambe le versioni 32/64bit) e non ho MAI
        trovato un driver mancante o un programma che non
        andasse bene sul 64bit.. Anch'io mi trovo bene con Vista 64...Ma parliamo dei driver 64 bit di HP....orrore e raccapriccio
      • logicaMente scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        - Scritto da: lroby
        Io possiedo da Febbraio 2008 un pc con Vista
        64bit e non ho un solo programma non
        compatibile...La questione è un'altra: CTRL + ALT + CANC, quanti processi sono (ancora) a 32 bit?
        • -ToM- scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: logicaMente
          La questione è un'altra: CTRL + ALT + CANC,
          quanti processi sono (ancora) a 32 bit?non voglio sottovalutare quello che intendi tu (comunque ho controllato, di una 50ina di processi ce ne sono solo 2 a 32bit che non riconosco fra il software RTS di terze parti) ma la problematica da risolvere francamente è più quella dei programmi che non nell'avere un OS al 100% a 64bit.
    • -ToM- scrive:
      Re: oh brava Microsoft!
      - Scritto da: MeX
      sono anni che lamento il fatto che siano rimasti
      inchiodati ai 32 bit... speriamo che sará davvero
      cosí e non sia il solito "annuncio eclatante"scusa ma te di che ti preoccupi? il primo OS di Apple realmente a 64bit è quello che ancora non è uscito. Magari speri che la MS dia una strigliata al mondo dato che per adesso non cè riuscito neanche linux che è a 64bit da anni e secoli. Per te non vedo dove sia il problema...Per quanto riguarda lànnuncio eclatante, mi ci scappa da ridere... se OSX fosse stato full 64bit da subito, tu e i tuoi compari l`avreste menata di brutto, è difficile credere in ipotesi differenti.Ripeto, quale è il problema?
      • MeX scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        non capisco il tuo OT su OSX (forse é solo una provocazione per accendere un flame) stavo solo festeggiando il passaggio deciso ai 64bit...Se l'OS con il 90% di share si sposta definitivamente sui 64 bit i vantaggi saranno per tutti
        • non vi si puo sentire scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          Bah per Tom ogni occasione è buona per aprire un flame su Apple
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: non vi si puo sentire
            Bah per Tom ogni occasione è buona per aprire un
            flame su Apple1: il flame scatta quando almeno 2 persone lo alimentano.2: il flame scatta per reply come il tuo3: ogni opinione è personale, se si confuta con un tono decoroso e si parla come persone civili, il flame non scatta.
        • ViagraPower scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: MeX

          Se l'OS con il 90% di share si sposta
          definitivamente sui 64 bit i vantaggi saranno per
          tuttiIl vantaggio sarà per i produttori di SW: con la scusa che si possono gestire 4 o più GB di ram faranno SW pesantissimi (e Windows ne è un esempio!). Svegliati amico!!
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            giá, era meglio non spostarsi dai 16 bit :)Il fatto che si possa indirizzare piú RAM é una cosa positiva, se poi si programma male... tutto diventa un male :)
          • ViagraPower scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: lroby

            ma piantata di dire fesserie.. fammi sto favore..
            se fosse per la gente come te.. saremmo ancora
            tutti con i sw a 16bit.. s.o. compreso (windows
            3.xx)
            LROBYuhauhauha!! di certo non winzzozzz!!
        • -ToM- scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: MeX
          non capisco il tuo OT su OSX (forse é solo una
          provocazione per accendere un flame) stavo solo
          festeggiando il passaggio deciso ai
          64bit...

          Se l'OS con il 90% di share si sposta
          definitivamente sui 64 bit i vantaggi saranno per
          tuttiperchè denunci inutilmente un "solito annuncio eclatante" :)
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            perché anche per l'uscita di Vista era stato annunciato un nuovo file system... tutt'ora mai piú visto
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            perché anche per l'uscita di Vista era stato
            annunciato un nuovo file system... tutt'ora mai
            piú vistoil video della frittata che si gira non lo pubblico, tanto non lo vedi...
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            mi dispiace che non abbia altre argomentazioni in proposito... d'altronde la Microsoft tende da sempre a fare grandi annunci poi persi nel nulla...Se il video della frittata merita postalo, lo guarderó poi a casa :)
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            mi dispiace che non abbia altre argomentazioni in
            proposito... d'altronde la Microsoft tende da
            sempre a fare grandi annunci poi persi nel
            nulla...

            Se il video della frittata merita postalo, lo
            guarderó poi a casa :)No, troppo lavoro per niente, tanto poi non replichi perchè te lo posto con cognizione di causa.Poi perchè devo argomentare contro una trollata inutile? per di più detta da uno a cui un certo prodotto/tecnologia non tange? bello sentir parlare di argomentazione da uno che non fa differenza fra beta, rc e rtm.
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            veramente non stavo parlando con te ma con LRoby, ci siamo chiariti, ho ottenuto le informazioni che volevo... poi sei arrivato tu urlando... vabbeh, dai ormai la frittata è fatta ;)
      • MeX scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        precisazione al tuo OT:"Umm, Tiger is 64bit already.It lacks support for 64bit drivers, apple figures drivers don't need to be 64bit and most existing drivers are 32bit.But the kernel runs in 64bit mode. It'll run 64bit unix apps in the command line. Tiger is a 64bit unix running a 32bit GUI.The only thing Leopard brings, is 64bit cocoa. Which means, a 64bit API for GUI apps, meaning that Leopard can run 64bit GUI apps. So Leopard brings 64bit from the command line to the desktop.So Jim Reid, your Mac Pro is already running a 64bit OS. Why, if you look at the kernel logs you will see when booting:localhost kernel[0]: 64 bit mode enabledKernel goes into 64bit mode as soon as it detects a 64bit CPU. What this means is, same installation of the OS will run in 32bit or 64bit mode happily. With Leopard the same installation of an OS, will run on 32 bit powerpc, 64bit powerpc, 32bit x86 or 64bit x86. Whatever it detects the CPU can do.To use 64bit on Tiger, a GUI app can spawn a background 64bit program to do work. Or a user can run a 64bit app from the terminal.Here's some benchmarks of a command line 64bit program on Tiger compared to 32bit version of the app.http://www.geekpatrol.ca/2006/09/32-bit-vs...it-performance/"http://www.planetamd64.com/lofiversion/index.php?t32496.html
        • -ToM- scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          puoi leggere di cosa parlo quando dico "primo os completamente a 64bit" direttamente sul sito Apple se non ricordo male. vai su...
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            infatti é completamente a 64 bit in quanto Cocoa é a 64 bit, il kernel é a 64 bit, quindi possono essere sviluppate applicazioni a 64 bit.Il punto é che se ora una software house fa un software a 64 bit puó essere installata sul 98% delle macchine Apple, mentre attualmente, mi sembra che la quota di Windows a 64 bit sia nettamente inferiore a quella a 32.Per questo, spero che veramente con Windwos 7 si faccia una "sterzata" decisiva verso i 64 bit
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            Questo non toglie che molti software professionali siano a 64bit da tempo, su windows, e cè chi, sempre in campo professionale li usa.Cè chi, su altri sistemi, si ciuccia le dita.
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            si ma non vedo perché relegare l'utilizzo dei 64 bit solo in ambito professionale... ripeto, spero vivamente che Windwos 7 ampli l'installato a 64 bit di Windows
          • lroby scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: MeX
            si ma non vedo perché relegare l'utilizzo dei 64
            bit solo in ambito professionale... ripeto, spero
            vivamente che Windwos 7 ampli l'installato a 64
            bit di
            WindowsCrysis gira in modalità nativa 64bit (oltre alla solita 32bit)LROBY
          • MeX scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            si ma infatti il passaggio ai 64 bit é solo questione di "installato"Attualmente c'é molto piú installato 32 bit che 64 bit nel mondo Win... spero che con Windows 7 questo scenario cambi davvero!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: oh brava Microsoft!
      Avete mai visto il log del boot di Seven o Vista o XP?Contiene SEMPRE gli stessi nomi dei driver che hanno un numerino in fondo: 32!!!!!Anche la cartella System32 viene coinvolta, e sempre solo lei.A questo punto siamo sicuro che siano a 64 bit mascherati da 32?Basterebbe chiamare WindowsSystem e quella usa i 32 se il kernel è a 32, 64 in tutti gli altri casi. Forse troppo semplice per farlo.Avendo un System32 invece molti percorsi di programmi ormai sanno di quella cartella e hanno percorsi assoluti magari.Rimango in attesa di essere smentito ovviamente, ma fino a quando vedo quelle scritte con il "32" in mezzo resterò della mia opinione.
      • mura scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        Bhè imho un nome di file o di cartella è solo questo appunto: un nome, che poi sotto ci stia del codice compilato a 64 bit è un'altra storia, molto probabilmente vengono mantenuti tali nomi solo per retrocompatibilità.
        • panda rossa scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          - Scritto da: mura
          Bhè imho un nome di file o di cartella è solo
          questo appunto: un nome, che poi sotto ci stia
          del codice compilato a 64 bit è un'altra storia,
          molto probabilmente vengono mantenuti tali nomi
          solo per
          retrocompatibilità.Che brutta cosa che devono essere i link...
          • mura scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: panda rossa
            Che brutta cosa che devono essere i link...Guarda francamente nn so se sotto windows sia possibile fare qualcosa simile ai symbolic link sotto unix ma se non lo hanno ancora fatto un motivo ci sarà no ?Se qualcuno ne sa di più si faccia avanti così se ne discute apertamente.
          • panda rossa scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            Che brutta cosa che devono essere i link...

            Guarda francamente nn so se sotto windows sia
            possibile fare qualcosa simile ai symbolic link
            sotto unix ma se non lo hanno ancora fatto un
            motivo ci sarà no ?Forse non sono brevettabili.Oppure non si puo' applicare la trasparenza e gli effetti translucidi.
            Se qualcuno ne sa di più si faccia avanti così se
            ne discute
            apertamente.Abbiamo il fior fiore del marketing M$ su questo forum.Sicuramente qualcuno non manchera' di spiegare questa carenza nel s.o. del terzo millennio.
          • -ToM- scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: panda rossa
            Abbiamo il fior fiore del marketing M$ su questo
            forum.
            Sicuramente qualcuno non manchera' di spiegare
            questa carenza nel s.o. del terzo millennio.Carenza di un os nel nome di una cartella ?non ho parole...
          • Nome e cognome scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            So che NTFS supporta gli hard link ma forse i symbolic no.Al massimo un file .lnk che non è proprio la stessa cosa.
          • vintage scrive:
            Re: oh brava Microsoft!
            - Scritto da: Nome e cognome
            So che NTFS supporta gli hard link ma forse i
            symbolic
            no.
            Al massimo un file .lnk che non è proprio la
            stessa
            cosa.La versione di ntfs sotto vista supporta sia gli hard link che i simbolic link , alla unix tanto per intenderci il comando per crearli si chiama mklink
        • Nome e cognome scrive:
          Re: oh brava Microsoft!
          Lo spero vivamente, anche se ho dei dubbi a riguardo.Sotto Linux invece questo problema dei 32 o 64 bit è quasi inesistente, o per lo meno io non l'ho mai sentito e sono anni che ho fatto il "salto" ai 64 bit.
      • -ToM- scrive:
        Re: oh brava Microsoft!
        - Scritto da: Nome e cognome
        A questo punto siamo sicuro che siano a 64 bit
        mascherati da 32?non ci credo.
  • PdG scrive:
    La gente ignorante
    Si merita winblows, i suoi virus, le sue schermate blu, e l'hard disk da deframmentare ogni 3 giorni, ed il registro che si sXXXXXXX.Per i pochi di buoni rimaasti, linux tutta la vita.Ed e' vergognoso vedere come questa testata sia divenuta cosi' supina con la Microzozz
    • Dovella scrive:
      Re: La gente ignorante
      - Scritto da: PdG
      Si merita winblows, i suoi virus, le sue
      schermate bluin linux si chiama "kernel panic", che è la stessa identica cosa
      , e l'hard disk da deframmentarese linux non ha bisogno di deframmentare, spiegami come mai che in EXT4 hanno aggiunto un tool integrato per la deframmentazione? (rotfl)
      ogni 3 giorni, ed il registro che si
      sXXXXXXX.se ti si sXXXXXXX un file di config di linux sei fregato esattamente come su Windows, con la differenza che su Windows hai il System restore e il registro ha molteplici copie di backup siscurezza
      • slackwarian o scrive:
        Re: La gente ignorante
        Stavolta mi tocca dare ragione a Dovella,i virus esistono anche su linux (anche se pochi),il kernel panic è tipico dei sistemi *nixe lo stesso ext non è completamente esente da frammentazione.inoltre ext3 è una fetecchia in confronto non solo a fs journaled tipo reiser ma anche se confrontato con ext2 che come prestazioni è parecchio più veloce!Poi se la gente prima di parlare testasse tutto forse si renderebbe conto che in realtà stavolta hanno fatto un os decente, non di certo innovativo, ma per ciò che mi riguarda l' ultimo os innovativo risale a BeOS, che ha fatto una mera fine.
        • kilias scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: slackwarian o
          Stavolta mi tocca dare ragione a Dovella,attenzione, questo non è l'originale troll dovella, è un clone
          • ruppolo scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: kilias
            - Scritto da: slackwarian o

            Stavolta mi tocca dare ragione a Dovella,

            attenzione, questo non è l'originale troll
            dovella, è un
            cloneAllora è perfetto per il mondo PC.
          • rock3r scrive:
            Re: La gente ignorante
            ma il vero ruppolo non manca mai :D
        • RealENNECI scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: slackwarian o
          Stavolta mi tocca dare ragione a Dovella,
          i virus esistono anche su linux (anche se pochi),
          il kernel panic è tipico dei sistemi *nix
          e lo stesso ext non è completamente esente da
          frammentazione.
          inoltre ext3 è una fetecchia in confronto non
          solo a fs journaled tipo reiser ma anche se
          confrontato con ext2 che come prestazioni è
          parecchio più
          veloce!

          Poi se la gente prima di parlare testasse tutto
          forse si renderebbe conto che in realtà stavolta
          hanno fatto un os decente, non di certo
          innovativo, ma per ciò che mi riguarda l' ultimo
          os innovativo risale a BeOS, che ha fatto una
          mera
          fine.Disse il saggio!Povera agricoltura... certi elementi come te avrebbero fatto comodo!
        • Pier Luigi Fiorini scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: slackwarian o
          Poi se la gente prima di parlare testasse tutto
          forse si renderebbe conto che in realtà stavolta
          hanno fatto un os decente, non di certo
          innovativo, ma per ciò che mi riguarda l' ultimo
          os innovativo risale a BeOS, che ha fatto una
          mera
          fine.Concordo, a casa utilizzo Windows 7 Beta e ieri sera ho finalmente masterizzato la RC che proverò presto.Mi sembra molto più veloce di Vista che tutto sommato mi andava bene, ho acquistato il SP1 a 64bit e non mi lamento più di tanto. Pur andando degnamente sul mio hardware era sicuramente più performante XP, quindi veno molto bene questo 7 - anche per la sua stabilità.Ho anche notato con piacere che non ho dovuto installare i driver per la mia pedaliera da basso Boss GT-10B, ha fatto tutto automaticamente - che comodo :)Per quanto riguarda innovazione e BeOS non posso che concordare, ma per fortuna esiste Haiku e sono convinto che introdurrà piccole e grandi innovazioni presto, non appena uscira dall'alpha/pre-alpha.
          • pabloski scrive:
            Re: La gente ignorante
            è più reattivo piuttosto ma sul fronte throughput non è chissà che....però è ovvio in fondo è vista modificato-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 09.37-----------------------------------------------------------
        • AMEN scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: slackwarian o
          inoltre ext3 è una fetecchia in confronto non
          solo a fs journaled tipo reiser ma anche se
          confrontato con ext2 che come prestazioni è
          parecchio più veloce!Reiser fs forever.....
      • lroby scrive:
        Re: La gente ignorante
        - Scritto da: Dovella
        se ti si sXXXXXXX un file di config di linux sei
        fregato esattamente come su Windows, con la
        differenza che su Windows hai il System restore e
        il registro ha molteplici copie di backup
        siscurezzaIl System Restore fà caxare..io mi sono fatto 1 immagine del sistema installato fresco con tutte le mie impostazioni ed i miei programmi con Acronis e sono a posto.15 minuti e lo ripristino tale e quale in caso di bisognoLROBY
        • Pino dei Palazzi scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: Dovella

          se ti si sXXXXXXX un file di config di linux sei

          fregato esattamente come su Windows, con la

          differenza che su Windows hai il System restore
          e

          il registro ha molteplici copie di backup

          siscurezza
          Il System Restore fà caxare..
          io mi sono fatto 1 immagine del sistema
          installato fresco con tutte le mie impostazioni
          ed i miei programmi con Acronis e sono a
          posto.
          15 minuti e lo ripristino tale e quale in caso di
          bisogno
          LROBYAcronis è ottimo, niente da dire...ma preferisco di gran lunga Clonezilla che è anche gratis.Oppure Macrium Reflect (sempre gratis@home) che riesce a fare il backup completo della partizione di sistema senza nemmeno riavviare.Scusate l'OT.
          • Cannondale scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: Pino dei Palazzi
            Acronis è ottimo, niente da dire...ma preferisco
            di gran lunga Clonezilla che è anche
            gratis.
            Oppure Macrium Reflect (sempre gratis@home) che
            riesce a fare il backup completo della partizione
            di sistema senza nemmeno
            riavviare.

            Scusate l'OT.Ri-scusate l'OTSono molto interessato a questi prodotti e per lavoro ne ho usati tanti. Al momento uso Acronis perchè non mi ha mai mollato nel Restore, altri (come Paragon) al momento del restore, con avvio da CD, magari non vedono l'hd USB su cui c'è l'immagine o la rete.Ho visto che a fare l'immagine (alcuni anche con Windows/Linux) acceso sono tutti capaci, il problema è sempre il restore soprattutto se l'immagine si trova su USB, LAN, dischi in Raid... e su questo Acronis è il migliore!Tu hai avuto esperienze del genere con Clonezilla e Macrium Reflect?Grazie!
          • Pino dei Palazzi scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: Cannondale
            - Scritto da: Pino dei Palazzi


            Acronis è ottimo, niente da dire...ma preferisco

            di gran lunga Clonezilla che è anche

            gratis.

            Oppure Macrium Reflect (sempre gratis@home) che

            riesce a fare il backup completo della
            partizione

            di sistema senza nemmeno

            riavviare.



            Scusate l'OT.

            Ri-scusate l'OT

            Sono molto interessato a questi prodotti e per
            lavoro ne ho usati tanti. Al momento uso Acronis
            perchè non mi ha mai mollato nel Restore, altri
            (come Paragon) al momento del restore, con avvio
            da CD, magari non vedono l'hd USB su cui c'è
            l'immagine o la
            rete.

            Ho visto che a fare l'immagine (alcuni anche con
            Windows/Linux) acceso sono tutti capaci, il
            problema è sempre il restore soprattutto se
            l'immagine si trova su USB, LAN, dischi in
            Raid... e su questo Acronis è il
            migliore!

            Tu hai avuto esperienze del genere con Clonezilla
            e Macrium
            Reflect?

            Grazie!Reflect l'ho usato solo per uso casalingo (altrimenti è a pagamento) quindi tutte le features da te elencate non erano abilitate e non saprei dirti. Clonezilla supporta benone LAN e USB (su RAID dipende sempre dal riconoscimento del controller). Certo non è proprio tutto immediato come con TrueImage, devi conoscere un minimo Samba se sei in mezzo a reti win.Ma una volta messo su un server ad-hoc il deploy delle immagini è un giochetto (mi riferisco ovviamente ad ambiti aziendali).
      • pabloski scrive:
        Re: La gente ignorante
        - Scritto da: Dovella
        in linux si chiama "kernel panic", che è la
        stessa identica
        cosa
        con una differenza sostanziale, che i kernel panic li vedi solo in fase di bootstrap...una volta avviato linux resta stabile tranne rarissimi casi
        se linux non ha bisogno di deframmentare,
        spiegami come mai che in EXT4 hanno aggiunto un
        tool integrato per la deframmentazione?
        (rotfl)
        beh sempre meglio avere una frammentazione dello 0% piuttosto che il 2% dove 4 anni di uso :D
        se ti si sXXXXXXX un file di config di linux sei
        fregato esattamente come su Windows, con la
        differenza che su Windows hai il System restore e
        il registro ha molteplici copie di backup
        siscurezzae su linux puoi fare il boot da un livecd, accedere al filesystem e modificare il file di configurazione che ha creato problemianche se in linux difficilmente un singolo file di configurazione può creare problemi
        • EnricoG scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: pabloski
          con una differenza sostanziale, che i kernel
          panic li vedi solo in fase di bootstrap...FALSO
          • pabloski scrive:
            Re: La gente ignorante
            in teoria è falso, ma nella pratica avere un kernel panic durante il lavoro è una situazione più unica che raraa meno che non ti esplode l'hard disk in faccia mentre stai lavorando o vada a fuoco la rammio cuggino ha avuto un kernel panic l'altro giorno, ma gli era esplosa la batteria del portatile troncandogli di netto le gambe :D
          • HuSkY scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: pabloski
            mio cuggino ha avuto un kernel panic l'altro
            giorno, ma gli era esplosa la batteria del
            portatile troncandogli di netto le gambe
            :Dallora è migliorato... l'ultima volta era morto a causa di una infezione da un virus win32...
        • Pino dei Palazzi scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: pabloski

          anche se in linux difficilmente un singolo file
          di configurazione può creare
          problemiImmagino tu non abbia mai avuto problemi con i conf di X a questo punto. O forse li hai avuti, come tutti, ma li hai sistemati in 5 minuti. Proprio ieri l'installazione delle additions di VBox mi ha fatto saltare il mouse. Non c'ho messo molto a sistemare a manina il file sXXXXXXXto ma il 99% dell'utenza mondiale di PC l'avrebbe saputo fare?Quindi se si sXXXXXXX un conf (e capita non di rado) potrebbe creare grossi problemi.Inoltre uso Vista da quando è uscito e, nonostante inizialmente di problemi ne avesse un bel po', la sola cosa che non ho mai visto è stata proprio una schermata blu.
          • pabloski scrive:
            Re: La gente ignorante
            certo che ho avuto problemi con X e chi non li ha avuti....grazie ATI :Dperò avere la possibilità di disabilitare l'avvio automatico di X ad esempio e quindi loggarti nel sistema in modalità testo e aggiustare tutto è un bel vantaggiol'affermazione del tizio di sopra è sballata....inoltre un file di configurazione può dare problemi ad un componente non all'intero sistema come afferma....anche in windows è così, però windows funziona a scatola chiusa, non puoi eliminare gdm o kdm dalla lista dei demoni, riavviare e correggere il problemaha ovviamente i suoi automatismi ma spesso gli automatismi vanno nel pallone ed ecco che si ritorna a dover lavorare a manina
        • AMEN scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: pabloski
          e su linux puoi fare il boot da un livecd,
          accedere al filesystem e modificare il file di
          configurazione che ha creato problemiBoh, io mi son sempre trovato bene con WinPE
      • gnulinux86 scrive:
        Re: La gente ignorante
        Si il Blue Screen of Death e il Kernel Panic sono l'uno l'equivalente dell'altro, ma dovresti confrontare la frequenza con la quale appaiono.Il tool di deframmentazione per EXT4 sarà disponibile a partire dal Kernek 2.6.30.La frammentazione non dipende principalmente dal file system utilizzato, ma dal modo in cui il sistema gestiste la memorizzazione dei file, il tool per la deframmentazione su EXT4 vede la sua utilità in ambito Supercomputing dove bisogna gestire una quantità abnorme di file.Sulle distro Linux puoi installare e disinstallare le applicazione senza alcun problema, su Windows invece questa pratica gonfia il registro di sistema con il conseguente rallentamento del sistema.Come me li sputtani i file config su Linux??Si il system restore di Windows è utilissimo anche ai virus...(rotfl)Pensi che il backup sia un esclusiva di Windows...(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 10.22-----------------------------------------------------------
        • EnricoG scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: gnulinux86
          Si il Blue Screen of Death e il Kernel Panic sono
          l'uno l'equivalente dell'altro, ma dovresti
          confrontare la frequenza con la quale
          appaiono.Mai avuto BSOD in 2 anni che uso Vista
          il
          tool per la deframmentazione su EXT4 vede la sua
          utilità in ambito Supercomputing dove bisogna
          gestire una quantità abnorme di
          file.evita di raccontare scemenze, per piacere.
          Sulle distro Linux puoi installare e
          disinstallare le applicazione senza alcun
          problema, in Linux ogni volta che installi e disinstalli applicazioni ti rimangono centinaia di piccoli file di config sparsi per tutto il disco e sono dolori amari!

          Come me li sputtani i file config su Linux??
          nella stessa maniera con cui puoi sXXXXXXXre i file del registro di Windows. Una scrittura sbagliata da qualche parte, una eliminazione sbagliata e linux va K.O. esattamente come su Windows
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: EnricoG
            - Scritto da: gnulinux86

            Si il Blue Screen of Death e il Kernel Panic
            sono

            l'uno l'equivalente dell'altro, ma dovresti

            confrontare la frequenza con la quale

            appaiono.

            Mai avuto BSOD in 2 anni che uso VistaE quindi?? Un esperienza personale rimane tale, quel che dici ha lo stesso valore se io ti dico ,su Ubuntu mai avuto un Kernel panic in 2 anni che lo uso.

            il

            tool per la deframmentazione su EXT4 vede la sua

            utilità in ambito Supercomputing dove bisogna

            gestire una quantità abnorme di

            file.

            evita di raccontare scemenze, per piacere.Evita di essere vago, argomentare prego.

            Sulle distro Linux puoi installare e

            disinstallare le applicazione senza alcun

            problema,

            in Linux ogni volta che installi e disinstalli
            applicazioni ti rimangono centinaia di piccoli
            file di config sparsi per tutto il disco e sono
            dolori
            amari!




            Come me li sputtani i file config su Linux??


            nella stessa maniera con cui puoi sXXXXXXXre i
            file del registro di Windows. Una scrittura
            sbagliata da qualche parte, una eliminazione
            sbagliata e linux va K.O. esattamente come su
            WindowsUna riscrittura sbagliata da qualche parte?? :| Un eliminazione sbagliata di Linux?? :|Cerca di parlare in maniera informatica, non con supposizioni, argomentare please.
          • panda rossa scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: EnricoG
            in Linux ogni volta che installi e disinstalli
            applicazioni ti rimangono centinaia di piccoli
            file di config sparsi per tutto il disco e sono
            dolori
            amari!questo "tutto il disco" che stai dicendo tu e' la directory /tmp che viene ripulita ad ogni reboot.Vogliamo parlare delle centinaia di entry del registry invece?

            Come me li sputtani i file config su Linux??



            nella stessa maniera con cui puoi sXXXXXXXre i
            file del registro di Windows. Una scrittura
            sbagliata da qualche parte, una eliminazione
            sbagliata e linux va K.O. esattamente come su
            WindowsA parte il fatto che e' immensamente piu' facile che si inXXXXXX un file binario a record, che un file di testo, che puo' essere modificato solo da root, e che comunque, essendo file di testo puo' facilmente essere storicizzato per un successivo confronto di modifiche, io gente che lamenta files di configurazione corrotti non l'ho mai sentita, mentre di gente che lamenta che e' corrotto il registro e' pieno il web.
          • Funz scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: EnricoG

            Sulle distro Linux puoi installare e

            disinstallare le applicazione senza alcun

            problema,

            in Linux ogni volta che installi e disinstalli
            applicazioni ti rimangono centinaia di piccoli
            file di config sparsi per tutto il disco e sono
            dolori
            amari!Ma dove? Ma quando? Al massimo ti rimane una directory nascosta in /home chiamata .nomeapplicazione, con tutti i dati e i files di configurazione. A meno che non dai un purge quando disinstalli il pacchetto.Sistema molto comodo per installare la nuova versione del SO senza perdere le configurazioni di tutti i programmi, avendo l'accortezza di tenere la /home in una partizione separata. Levi la directory, e hai il sistema pulito.

            Come me li sputtani i file config su Linux??



            nella stessa maniera con cui puoi sXXXXXXXre i
            file del registro di Windows. Una scrittura
            sbagliata da qualche parte, una eliminazione
            sbagliata e linux va K.O. esattamente come su
            Windowsneanche per sogno, sono tanti semplici files di testo. Al massimo si perdono le impostazioni per un solo programma, che probabilmente ripartirà con le impostazioni di default.Confrontare questo sistema col registro di Windows è demenziale. La sì che se ti si fotte il registro si sXXXXXXX tutto quanto.
        • pippo75 scrive:
          Re: La gente ignorante
          - Scritto da: gnulinux86
          Si il Blue Screen of Death e il Kernel Panic sono
          l'uno l'equivalente dell'altro, ma dovresti
          confrontare la frequenza con la quale
          appaiono.e capire il motivo, qualche tempo fa ne avevo parecchi, non ricordo se era l'HD che stava passando a miglior vita o il trasformatore.
          Sulle distro Linux puoi installare e
          disinstallare le applicazione senza alcun
          problema, su Windows invece questa pratica gonfia
          il registro di sistema con il conseguente
          rallentamento del sistema.Su linux non ho preciso, su windows viene dato il controllo a ogni singolo programma ( che decide come fare ).Dire che si gonfia il registro è vago e impreciso.E sempre se non sbaglio il registro è un file come quello di un normale DB, per cui vorrei capire il rapporto tra la dimensione di quei file e la velocità.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La gente ignorante
            Dire che si gonfia il registro è un termine di uso comune, ma se vuoi fare il pignolo leggiti, i punti deboli del registro di sistema tratti da wikipedia:http://it.wikipedia.org/wiki/Registro_di_sistema
          • lroby scrive:
            Re: La gente ignorante
            - Scritto da: gnulinux86
            Dire che si gonfia il registro è un termine di
            uso comune, ma se vuoi fare il pignolo leggiti, i
            punti deboli del registro di sistema tratti da
            wikipedia:

            http://it.wikipedia.org/wiki/Registro_di_sistemalo conosci Vistamanager64? è un sw magnifico per Vista 64bit (l'avevi capito da solo vero? ;) ) che pulisce e compatta il registro e torna come nuovo (quasi dai ;) )LROBY
    • Prydeson scrive:
      Re: La gente ignorante
      - Scritto da: PdG
      Ed e' vergognoso vedere come questa testata sia
      divenuta cosi' *supina* con la
      MicrozozzMitico! Visto il subject uno si aspetterebbe che sapessi la differenza tra "prono" e "supino".
    • Manuel88 scrive:
      Re: La gente ignorante
      - Scritto da: PdG
      Si merita winblows, i suoi virus, le sue
      schermate blu, e l'hard disk da deframmentare
      ogni 3 giorni, ed il registro che si
      sXXXXXXX.
      Per i pochi di buoni rimaasti, linux tutta la
      vita.

      Ed e' vergognoso vedere come questa testata sia
      divenuta cosi' supina con la
      Microzozzquanto odio i Troll...
    • Gigi scrive:
      Re: La gente ignorante
      Beh, ignorante sarai te e non il 90% delle persone al mondo...
    • ViagraPower scrive:
      Re: La gente ignorante
      - Scritto da: PdG
      Si merita winblows, i suoi virus, le sue
      schermate blu, e l'hard disk da deframmentare
      ogni 3 giorni, ed il registro che si
      sXXXXXXX.
      Per i pochi di buoni rimaasti, linux tutta la
      vita.

      Ed e' vergognoso vedere come questa testata sia
      divenuta cosi' supina con la
      MicrozozzQuoto!!! Lasciamo i cugini Winari a giocare a Solitario sul nuovo PC da 1000 che visualizza le finestre trasparenti!!! WOW che spreco! :DFortuna che esistono Linux & Mac!
      • PdG scrive:
        Re: La gente ignorante
        sta gente ha massificato e distrutto l'informatica.Andrebbe messa in galera, altro che win7
      • gnulinux86 scrive:
        Re: La gente ignorante
        Basta con il flame selvaggio, possibile che la redazione di P.I non faccia nulla contro gente che posta fesserie da anonimo, cominciare a filtrare i messaggi trollosi e flammatori non sarebbe male.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 13.13-----------------------------------------------------------
      • Renji Abarai scrive:
        Re: La gente ignorante
        così giri il cubo invece che fare il solitario
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Si meritano
    Giusto per rincararehttp://www.foodfirst.org/en/node/237che dire di questa gente, si meritano 7
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Una ditta di banane
    Già condannati per abuso dei lavoratori e pratiche abbastanza poco ortodosse nei loro confronti, si vedano in alcuni documentari dei missionari come si comportano questi fruttivendoli... beh direi che va bene per i bananari.Se il contadino non vende il terreno per gli ananas il giorno dopo si trova i buldozer che gli buttano giù la baracca, ma che ci volete fare l'uomo del monte ha detto SI'.Questa cosa naturalmente è documentata grazie ai missionari che erano gli unici che si prendevano a cuore la vita della povera gente nelle Filippine sich !Ecco cosa fanno in Guatemalahttp://www.laborrights.org/end-violence-against-trade-unions/guatemalaAmmazzano i sindacalisti e via !
    • lroby scrive:
      Re: Una ditta di banane
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Già condannati per abuso dei lavoratori e
      pratiche abbastanza poco ortodosse nei loro
      confronti, si vedano in alcuni documentari dei
      missionari come si comportano questi
      fruttivendoli... beh direi che va bene per i
      bananari.

      Se il contadino non vende il terreno per gli
      ananas il giorno dopo si trova i buldozer che gli
      buttano giù la baracca, ma che ci volete fare
      l'uomo del monte ha detto
      SI'.

      Questa cosa naturalmente è documentata grazie ai
      missionari che erano gli unici che si prendevano
      a cuore la vita della povera gente nelle
      Filippine sich
      !

      Ecco cosa fanno in Guatemala

      http://www.laborrights.org/end-violence-against-tr

      Ammazzano i sindacalisti e via !Ciccio.. missà che hai sbagliato 3adLROBY
  • pseudopsiche scrive:
    Sognano!!!
    Stavolta gli andrà anche peggio che con Vista.Con una crisi abnorme, il mercato dei pc si è allungato. Un pc adesso dura ANNI, COMPLICE ANCHE IL FATTO CHE la maggior parte di chi giocava al pc, si è spostata sulle consolle, alla lunga meno esose in termini di dindi e per certi aspetti più gratificanti.Tolti i giochi, al 90 % delle persone un pc "vecchio", va benone per le attività normali.Il power user NON compra assemblato, le aziende se ne stanno strasbattendo e rimangono con quel che ancora gli va a meraviglia...Il desktop, come tale è in calo a favore dei portatili e dei netbook..e li NON c'è storia.Dato che seven non costerà come xp..gioco forza i netbook con windows costeranno di più rispetto a quelli equipagiati con Linux.Ah ho evitato di SOTTOLINERARE il monopolio e l'imposizione attuata da MS. Se non te impongono cone le OEM, windows a 230 NON lo comprerebbe quasi nessuno... Linux avenzerà ancora se sapranno operare una buona scelta di "marketing".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 07.16-----------------------------------------------------------
    • anonymous scrive:
      Re: Sognano!!!
      - Scritto da: pseudopsiche
      Dato che seven non costerà come xp..gioco forza i
      netbook con windows costeranno di più rispetto a
      quelli equipagiati con
      Linux.la gente comprerà il net con linux e si farà mettere win7 craccato dall'amico (come ora con xp)
      • RealENNECI scrive:
        Re: Sognano!!!
        E' x questo che continuano a imporre l'OEM...Se la M$ si basasse sull'onestà dei suoi utonti fallirebbe domani..
        • lroby scrive:
          Re: Sognano!!!
          - Scritto da: RealENNECI
          E' x questo che continuano a imporre l'OEM...
          Se la M$ si basasse sull'onestà dei suoi utonti
          fallirebbe
          domani..guarda che non punta la pistola a nessuno x vendere i suoi prodotti oem... si chiamano accordi commerciali.LROBY
          • pabloski scrive:
            Re: Sognano!!!
            strano come il comportamento dei winari cambi a seconda del fatto che si parla di MS o Intelmi pare ieri o lunedì su tomshw uscì l'articolo che parlava della multa a Intel per via delle pratiche scorrette attuate, ricatti nei confronti degli OEM, ecc... e alla fine Manolo concludeva dicendo che sono le stesse pratiche per cui fu condannata MSebbene non ti dico i commentiinsomma se si accusa Intel tutti a dire che è giusto, se si accusa MS per le stesse pratiche tutti a dare addosso all'antitrustun minimo di coerenza ci vorrebbeMS ha proprio puntato la pistola alla tempia degli OEM minacciandoli di tagliargli i bonus e minacciando ritorsioni di vario generequindi non dire che gli OEM sono liberi come fringuelli, che ognuno può fare quel che vuole, ecc... perchè non è assolutamente verobasta guardare Acer come tratta linux....col revo ne hanno fatta un'altra...la versione con xp monta un hard disk, la versione ubuntu monta un ssd da 8 gb....mi spieghi il perchè di una scelta simile?
      • pabloski scrive:
        Re: Sognano!!!
        tutto da dimostrare, così come sono da dimostrare le affermazioni di MSI circa le scarse performance di linux sui netbook, visto che Asus affermò esattamente il contrario
    • wolfintheda rk scrive:
      Re: Sognano!!!
      Il fatto è ke se la microsoft si facesse pagare 50 per un S.O io quello nuovo lo comprerei,restare con lo stesso XP(preinstallato) da anni mi va ancora bene, e malgrado sia un giocatore non sento il bisogno di spendere centinaia di euro per poterle usare
    • ViagraPower scrive:
      Re: Sognano!!!
      Sante parole! Dio ti benedica fratello!!
    • -ToM- scrive:
      Re: Sognano!!!
      - Scritto da: pseudopsiche
      Stavolta gli andrà anche peggio che con Vista.

      Con una crisi abnorme, il mercato dei pc si è
      allungato. Un pc adesso dura ANNI, COMPLICE ANCHE
      IL FATTO CHE la maggior parte di chi giocava al
      pc, si è spostata sulle consolle, alla lunga meno
      esose in termini di dindi e per certi aspetti più
      gratificanti.si, quelli che hanno comperato la PS3 e hanno speso 700 euro per vedere Heavenly Sword girare a 4 FPS si sentono certamente gratificati.
  • Paolo DeVario scrive:
    Curve di adozione e fiaschi clamorosi
    "Secondo Roger Kay, presidente della società di analisi Endpoint Technologies, la curva di adozione di Seven sarà la più ripida mai registrata da una versione di Windows dopo il lancio di 95." -11 Maggio, 2009 -----------------------------------La frase sopra me ne ricorda un'altra, messa in giro ai tempi del fallimentare inserimento sul mercato di Vista: " L'adozione di Windows Vista tra l'utenza avrà un ritmo superiore rispetto a quello registrato da Windows XP a suo tempo. Secondo l'analista Ovum David Mitchell, infatti, il nuovo sistema operativo Microsoft verrà abbracciato con una velocità mai registrata in precedenza dall'utenza consumer (fonte IDC)" -27 Novembre, 2006 Insomma, non per essere cattivo, ma mi sa tanto di ennesimo fallimento in vista :DLoro vogliono seguire una logica di mercato che vede l'uscita di un nuovo O.S. ogni 2 anni, ma la verità è che al giorno d'oggi per avere un O.S. stabile, potente e compatibile servono anni di continuo sviluppo.Mia previsione: avremo l'ennesima beta, buggosa e fallata, che da problemi con la maggior parte dei programmi come faceva Visti i primi mesi e viene snobbata sia dalle aziende che dall'utenza.Mi sono sempre chiesto perché non seguano l'impronta della comunità Linux e perfezionino gli O.S. già disponibili, invece di buttare tempo e denaro in progetti fallimentari.
    • bigfoot scrive:
      Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
      chi sei gnulinux? Una persona non registrata che usa nome e cognome non può che essere un trollone. Windows 7 avrà un decollo completamente diverso rispetto a Vista, basta provarne una beta per capirlo. Io personalmente non ebbi manco problemi con il lancio di vista però certo con l'sp1 è migliorato parecchio. Inoltre Non l'ho mai formattato.

      Mia previsione: avremo l'ennesima beta, buggosa e

      fallata, che da problemi con la maggior parte dei

      programmi come faceva Visti i primi mesi e viene

      snobbata sia dalle aziende che dall'utenza.Non tieni conto della modalità xp....
      • pato scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi

        .... Inoltre Non l'ho
        mai
        formattato.Questo ci rende tutti più sicuri -.-
      • krane scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        - Scritto da: bigfoot
        chi sei gnulinux? Una persona non registrata che
        usa nome e cognome non può che essere un
        trollone. Windows 7 avrà un decollo completamente
        diverso rispetto a Vista, basta provarne una beta
        per capirlo.E come siamo ad integrazione con le reti aziendali ? Pretendono come per vista che si cambino tutti i server ?
    • Genius AT Work scrive:
      Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
      - Scritto da: Paolo DeVario
      " L'adozione di Windows Vista tra l'utenza
      avrà un ritmo superiore rispetto a quello
      registrato da Windows XP a suo tempo. Secondo
      l'analista Ovum David Mitchell, infatti, il nuovo
      sistema operativo Microsoft verrà abbracciato con
      una velocità mai registrata in precedenza
      dall'utenza consumer (fonte
      IDC)"
      -27 Novembre, 2006 http://www.hwupgrade.it/news/software/nonostante-i-problemi-gli-utenti-scelgono-vista-al-posto-di-xp_23778.html " A distanza di un anno dal lancio, tuttavia, pare che il tasso di adozione di Windows Vista abbia superato quello fatto registrare da Windows XP nel corso del 2001. " Ok, avevano ragione, e quindi?A parte il tuo ragionamento non vedo altri fiaschi clamorosi.
      • Roller scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        Sono circolate notizie d'ogni genere. Ho visto dati riferiti a vendite di PC con Vista, ma sono fuorvianti, perché in realtà l'aquirente non ha molta scelta, se i PC in vendita XP non l'hanno neanche più. Più significativo sarebbe invece il numero di chi ha già un PC con XP e passa a Vista. Anche quest'ultimo è un dato facilmente prono a interpretazioni fuorvianti, se non si tiene conto che nel 2001 i PC in circolazione erano meno. Di conseguenza lo studio più oggettivo dovrebbe tenere conto non dei totali, ma delle percentuali di chi passa a Vista.Windows XP Outsells Vista at Retail:http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2095413,00.asphttp://www.microsoft-watch.com/content/vista/vista_launch_falters_at_retail.htmlhttp://www.pcr-online.biz/news/28708/Vista-sales-lag-behind-XPhttp://www.infopackets.com/news/business/microsoft/2007/20070917_vista_boxed_retail_sales_sluggish.htmC'è poi anche il discorso del periodo di lancio (XP ad ottobre, Vista a gennaio), quindi i primi sei mesi di XP includono anche il Natale, Vista no.Insomma, per avere un'idea un po' oggettiva, vanno valutati i dati in maniera equa e tenendo conto del contesto e degli altri fattori che ci sono intorno, altrimenti si può dire tutto e il contrario di tutto.
      • pabloski scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        ma parlano del solo mercato OEM? e delle licenze vendute ovviamente....perchè non dicono quanti clienti hanno chiesto il downgrade a XP?comunque è una XXXXXXX madornale, XP nei primi 2 anni ebbe una diffusione capillare....ricordo che all'epoca tutti quelli che compravano un nuovo computer usavano ed erano contenti di XPe molti presero la briga di sostituire il loro vecchio 98 con XP
        • Mr.Pink scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          ....ricordo che
          all'epoca tutti quelli che compravano un nuovo
          computer usavano ed erano contenti di
          XP
          io invece ricordo bene che chi usava 2000 ne diceva di tutti i colori contro xp
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          http://punto-informatico.it/57424/PI/News/tutti-pronti-windows-xp.aspxhttp://punto-informatico.it/92601/PI/News/windows-experienza-vendita.aspxhttp://punto-informatico.it/83042/PI/News/windows-xp-compatibilita-tutto.aspxhttp://punto-informatico.it/206743/PI/News/lanciato-service-pack-winxp.aspxRicordi male
          • anonimo scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            ricordi molto malexp prima del sp1 era completamente inutilizzabile..si bloccava di continuo peggio di windows98
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            io ricordo? era il tuo amico pabloski che ricordava una diffusione liscia e capillare.Leggi plz!
          • pabloski scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            oh comunque la vogliate girare, all'epoca notai che un mucchio di gente cominciò a comprare portatili ed erano tutti rigorosamente con XPa volte si lamentavano di questo o quel problema, ma nessun arrivò mai a fare il downgrade a 98, così che invece con Vista è pratica diffusaio stesso all'epoca usavo XP e non ricordo di essermi dannato....c'erano BSOD di tanto in tanto, ma niente di scandaloso...con Vista ho avuto un'esperienza di 3 mesi e mi è venuta l'orticaria-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2009 14.43-----------------------------------------------------------
          • ba1782 scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski[...] con Vista ho
            avuto un'esperienza di 3 mesi e mi è venuta
            l'orticariaOvvero? Qualcosa in particolare?(non sono nè spocchioso nè niente, lo sto semplicemente chiedendo eh!)
          • pabloski scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            innanzitutto devo specificare che era la versione pre-sp1, quindi delle mirabolanti migliorie del sp1 di cui qui si parla spesso non so nullai problemi che nacquero furono- incompatibilità con scanner- crash continui con le applicazioni che facevano uso della webcam- freeze al wake-up, non ho mai capito perchè- problemi vari con la hd 3470 integrata nel portatile...all'improvviso lo schermo si rigava per 2-3 secondi e a random comparivano delle linee gialle verticali sulle scrollbars dei programmi ( ie in particolare )ebbi problemi di compatibilità con photoshop ( non che mi serva ), inventor ( purtroppo lo devo usare e mi serve ), impossibilità ad usare senza crash la jvm, quindi fregati netbeans ed eclipse...ok lo so cosa vuoi dire ma a me servono questi duea tutto ciò vanno sommati tempi di boot che superavano i 2 minuti e mezzo, ridotti dai 3 minuti e 15 dopo aver installato una versione non oem piena di schifezzawarea random durante lo shutdown non completava la procedura in maniera corretta e all'avvio successivo avviava i vari controlli di integrità del filesystem e compagniaper un'incompatibilità con i driver video ( credo almeno perchè provai ad aggiornare per ben due volte alle nuove release ma nulla ) il sistema freezava talvolta ( non spesso in verità ) durante il lavorosul fronte performance era generalmente lento, l'avvio di UAC era preceduto da 2 a 6 secondi di "pausa di riflessione" del sistema in cui sembrava bloccatosuperfetch mi dava parecchie noie perchè occupava ram senza che ne potessi trarre beneficio essendo il mio uso del pc non abitudinario e quindi le sue funzionalità di prefetch spesso sbagliavano a prevedere quali applicazioni e dati prefetchareinfine l'hard disk ruminava di continuo
          • ba1782 scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            Ti prego di non prenderla come ironia, però queste cose mi lasciano davvero sbigottito...Io ho usato Vista dall'uscita della RC2(quindi totale assenza di driver) e non ho avuto problemi così pesanti, o continui...E non sono l'unico in questo forum a non aver avuto mai problemi(o problemi irrisolvibili) con Vista...Mi sembra un po' come gli ADSL:A me la telecom ha sempre dato più banda del previsto(la 7mega è sempre andata a 8mega fissi, per esempio), mentre ad altri del mio stesso quartiere non andava:DBoh, sarà il karma... :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski
            - freeze al wake-up, non ho mai capito perchèQuesto l'ho riscontrato anche io, ma nel mio caso, a parte che non uso mai o quasi lo sleep, potrebbe dipendere dall'hw.

            ebbi problemi di compatibilità con photoshop (
            non che mi serva ), inventor ( purtroppo lo devo
            usare e mi serve ), impossibilità ad usare senza
            crash la jvm, quindi fregati netbeans ed
            eclipse...ok lo so cosa vuoi dire ma a me servono
            questi
            dueBeh, quando il software da' problemi, io tendo a dare la colpa a chi lo fa il software, prima che al sistema operativo. Per intenderci: se su linux cinelerra crasha a random, il problema lo considero di cinelerra, non di linux.

            a tutto ciò vanno sommati tempi di boot che
            superavano i 2 minuti e mezzo, ridotti dai 3
            minuti e 15 dopo aver installato una versione non
            oem piena di
            schifezzawareQuesto non mi giunge nuovo... il problema è che ho visto tempi di boot decisamente inferiori ai 2 minuti e mezzo, e a volte anche superiori.
            per un'incompatibilità con i driver video ( credo
            almeno perchè provai ad aggiornare per ben due
            volte alle nuove release ma nulla ) il sistema
            freezava talvolta ( non spesso in verità )
            durante il
            lavoroStesso discorso del software: il problema con i driver è colpa di chi li produce, non del sistema operativo (discorso valido per qualsiasi sistema).

            sul fronte performance era generalmente lento,
            l'avvio di UAC era preceduto da 2 a 6 secondi di
            "pausa di riflessione" del sistema in cui
            sembrava
            bloccato
            Hmmm... Poca ram, forse? Ipotizzo.
            superfetch mi dava parecchie noie perchè occupava
            ram senza che ne potessi trarre beneficio essendo
            il mio uso del pc non abitudinario e quindi le
            sue funzionalità di prefetch spesso sbagliavano a
            prevedere quali applicazioni e dati
            prefetchareSuperfetch è disabilitabile completamente, anche io l'ho disabilitato (btw superfetch libera la ram se serve, è testabile), perchè per l'uso che ne faccio io non mi serviva a niente.

            infine l'hard disk ruminava di continuoAnche dopo 3 mesi?
          • -ToM- scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski
            innanzitutto devo specificare che era la versione
            pre-sp1, quindi delle mirabolanti migliorie del
            sp1 di cui qui si parla spesso non so nullaSiccome molto è cambiato, ma su PI non lo sa nessuno, inizia a pensare che forse sarebbe il caso di aggiornarsi, scopriresti qualcosa di utile per te e invece di pensare che quelli come me "pendono verso windows", capiresti che si sono semplicemente rotti le scatole di leggere falsità solo per screditare un OS per favorirne un altro. Una cosa estremamente stupida oltretutto.
        • germanux scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          io ricordo che nel 2000-01 molti mi chiesero di togilere xp e mettere il 98, esattamente come fanno oggi con vista e xp.La differenza e che allora si misero d'impegno e riuscirono a rendere xp efficiente (diversi anni dopo), oggi hanno abbandonato vista dopo la nascita (probabilmente hanno capito la megaXXXXXXXXX che avevano fatto e cercato di imporre agli utenti)
        • Sacha scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          Ahah, allora proprio dove sei, su PI, riportati sul 2001, prendi i popcorn e renditi conto della XXXXXXX che hai detto adesso. Addirittura esisteva gente felice di WIndows ME quando uscì XP
          • ba1782 scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: Sacha
            Ahah, allora proprio dove sei, su PI, riportati
            sul 2001, prendi i popcorn e renditi conto della
            XXXXXXX che hai detto adesso. Addirittura
            esisteva gente felice di WIndows ME quando uscì
            XPIo c'ho messo un millennio a passare a XP :D
        • -ToM- scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          - Scritto da: pabloski
          comunque è una XXXXXXX madornale, XP nei primi 2
          anni ebbe una diffusione capillare....ricordo che
          all'epoca tutti quelli che compravano un nuovo
          computer usavano ed erano contenti di XP

          e molti presero la briga di sostituire il loro
          vecchio 98 con XPA Pabloski? ma che stai addì?Windows XP il primo anno HA FATTO VOMITARE, peggio di Vista, non funzionava niente, era lento, instabile e sulla gui si faceva esattamente i soliti commenti di sempre ad ogni uscita del "nuovo" windows.Ma ora mi viene un dubbio, ma te il mondo dell'informatica lo segui davvero o vivi nel forum di PI e non esci mai?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2009 16.45-----------------------------------------------------------
      • Giambo scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        - Scritto da: Genius AT Work
        " A distanza di un anno dal lancio,
        tuttavia, pare che il tasso di adozione di
        Windows Vista abbia superato quello fatto
        registrare da Windows XP nel corso del
        2001. " In numeri assoluti o in percentuale sul parco macchine ?
    • Roller scrive:
      Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
      - Scritto da: Paolo DeVario
      Loro vogliono seguire una logica di mercato che
      vede l'uscita di un nuovo O.S. ogni 2 anni, ma la
      verità è che al giorno d'oggi per avere un O.S.
      stabile, potente e compatibile servono anni di
      continuo
      sviluppo.Vista = Windows NT 6.0Seven = Windows NT 6.1è una minor relase. Il nuovo nome è più che altro una questione di marketing, per dare maggiormente l'idea di qualcosa di nuovo e diverso; ma non è realmente un nuovo sistema operativo, è una miglioria.
      • T2 W MS scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        Non sono andato a controllare le versioni ma effettivamente il nuovo era Vista e pure acerbo. Ora con 7 c'é un nuovo fatto meglio. Poi la perfezione non esiste. XP é stato fuori non so quanti anni per diventare veramente imbattibile. Peró concordo che ora cominci a essere un pó superato.
        • zio peppe scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          Sarà pure superato, ma resta sempre di gran lunga superiore a Linux!
          • 2nonno scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: zio peppe
            Sarà pure superato, ma resta sempre di gran lunga
            superiore a
            Linux!Con il cavolo!!!!!!E' tanto superiore che si sono scopiazzati il Sudo che Linux ha da anni, sto appqualcosa che assomiglia ad apparmor e vari sistemi per proteggere macchine linux (senza arrivare a quel livello). Tra qualche secolo se gli sviluppatori Linux si addormentano per un po' riusciranno a ripigliarlo.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: 2nonno
            - Scritto da: zio peppe
            E' tanto superiore che si sono scopiazzati il
            Sudo che Linux ha da anni, 1) La meccanica di uac è un pochino diversa, anche se il concetto è molto simile.2) non tutte le distro linux hanno il sudo, per lo meno di default, aggiornati.
          • pabloski scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: zio peppe
            Sarà pure superato, ma resta sempre di gran lunga
            superiore a
            Linux!in cosa di grazia?
          • slacky scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: zio peppe

            Sarà pure superato, ma resta sempre di gran
            lunga

            superiore a

            Linux!

            in cosa di grazia?E gli rispondi pure? :-D;-)
          • panda rossa scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: zio peppe

            Sarà pure superato, ma resta sempre di gran
            lunga

            superiore a

            Linux!

            in cosa di grazia?Evidentemente nel prezzo!
          • germanux scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            c'e' sempre qualcuno che dive dire cacchiate a vanvera.
        • ruppolo scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          - Scritto da: T2 W MS
          XP é stato fuori non so
          quanti anni per diventare veramente imbattibile.Si, ma non imbattibile nel senso che credi tu, ma nel senso che l'azienda che lo ha prodotto non è stata in grado di mandarlo avanti.
          Peró concordo che ora cominci a essere un pó
          superato.Era superato nel 2003. Poi obsoleto. Poi antico. Ora preistorico.
          • lroby scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: ruppolo
            Era superato nel 2003. Poi obsoleto. Poi antico.
            Ora
            preistorico.Dai ora non esagerare.. ha cominciato a mostrare i suoi limiti quando è uscito Vista (Gennaio 2007)..LROBY
          • pabloski scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            no no è stato allora che invece ha cominciato a mostrare i suoi punti di forza
          • Mastro Ciliegia scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            - Scritto da: pabloski
            no no è stato allora che invece ha cominciato a
            mostrare i suoi punti di
            forzaQuoto! Il vero valore di XP è emerso dopo il rilascio di Vista, come il vero valore di Win2K è emerso dopo il rilascio di XP. In questo MS è unica!
      • ilMerlo scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        - Scritto da: Roller
        - Scritto da: Paolo DeVario

        Loro vogliono seguire una logica di mercato che

        vede l'uscita di un nuovo O.S. ogni 2 anni, ma
        la

        verità è che al giorno d'oggi per avere un O.S.

        stabile, potente e compatibile servono anni di

        continuo

        sviluppo.

        Vista = Windows NT 6.0
        Seven = Windows NT 6.1

        è una minor relase. Il nuovo nome è più che altro
        una questione di marketing, per dare maggiormente
        l'idea di qualcosa di nuovo e diverso; ma non è
        realmente un nuovo sistema operativo, è una
        miglioria.Quella è la versione del kernel, non dell'OS, non c'entra una fava!Win2000 aveva la versione del kernel 5.0, XP la 5.1, ma sono 2 OS diversi, seppur condividono un kernel molto simile.Stessa cosa per Vista e Win7, a livello di kernel la struttura base di Vista andava bene, evidentemente, l'hanno solo migliorata. I problemi degli utenti erano dovuti all'interfaccia più che altro.Ma sto parlando a vanvera, sei solo un troll ed io ti sto dando solo corda. :DAddio!
        • germanux scrive:
          Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
          scusa la mia ignoranza, ma il kernel non è la base del S.O.quindi la differenza tra vista e 7 è la GUI ?
          • rock3r scrive:
            Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
            come allora lo era la differenza fra 95, 98 e me, e fra 2000 ed xp se segui il tuo ragionamento ;)
      • germanux scrive:
        Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
        quindi tutto il cancan che si fa per winzozzseven è solo per non dire che hanno tolto tutta la mondezza che c'era in vista ???
    • pabloski scrive:
      Re: Curve di adozione e fiaschi clamorosi
      ma infatti Vista è stato abbracciato e poi strangolato dagli utenti :D
  • errora scrive:
    Generalmente - Appunto

    Generalmente le medie e grandi aziende attendono
    il rilascio del primo o del secondo service pack
    prima di abbracciare una nuova versione di Windows,Infatti W7 è un SP per Vista
    • giusto scrive:
      Re: Generalmente - Appunto
      Io invece aspetto Windows Hate (eight) :D
    • cassio scrive:
      Re: Generalmente - Appunto
      - Scritto da: errora

      Generalmente le medie e grandi aziende
      attendono


      il rilascio del primo o del secondo service
      pack


      prima di abbracciare una nuova versione di
      Windows,

      Infatti W7 è un SP per Vistaun SP a pagamento, ricordiamocelo!
      • anonymous scrive:
        Re: Generalmente - Appunto
        - Scritto da: cassio
        - Scritto da: errora


        Generalmente le medie e grandi aziende

        attendono




        il rilascio del primo o del secondo service

        pack




        prima di abbracciare una nuova versione di

        Windows,



        Infatti W7 è un SP per Vista

        un SP a pagamento, ricordiamocelo!ricorderei anche che la microsoft è stata "costretta" a fare questo per eliminare il brutto nome che si era fatto vista. probabilmente senza fud ingiustificato a quest'ora le migliorie di 7 le avremmo avute come sp2 gratuito di vista
      • Shezan74 scrive:
        Re: Generalmente - Appunto
        - Scritto da: cassio
        - Scritto da: errora


        Generalmente le medie e grandi aziende

        attendono




        il rilascio del primo o del secondo service

        pack




        prima di abbracciare una nuova versione di

        Windows,



        Infatti W7 è un SP per Vista

        un SP a pagamento, ricordiamocelo!Embè? perchè, vuoi dirmi che tu forse hai pagato qualcosa?
        • cassio scrive:
          Re: Generalmente - Appunto



          Infatti W7 è un SP per Vista



          un SP a pagamento, ricordiamocelo!

          Embè? perchè, vuoi dirmi che tu forse hai pagato
          qualcosa?no, ho ancora la mia licenza oem di windows xp home edition e me la tengo stretta. Non ho assolutamente intenzione di passare neanche a seven, finché riesco a fare le cose di tutti i giorni con il mio glorioso Athlon XP...
  • Uno dei tanti scrive:
    AppLocker
    Ma il tag 'Publisher' di una applicazione non e' taroccabile ? Non ho ben capito se AppLocker controllera' il nomefile+hash+publisher per eseguire l'applicazione... e cmq tutti e tre i parametri sono modificabii dall'utente...
    • ugo la bestia scrive:
      Re: AppLocker
      Non hai capito... solo le applicazioni made in M$ potranno girare. Gli altri dovranno comprare certificati digitali, se basta. Il freeware è morto, a partire da finestra con vista.Ennesima lasciata per linux, che non è stato in grado di accogliere programmatori stufi (come il sottoscritto) di queste cialtronerie che portano vantaggio solamente al software commerciale e ovviamente a chi puo permettersi di comprare tutte le menate per far girare il proprio software su una ciofega di sistema operativo, traboccante di inutility.Saluti e baci.
      • Genius AT Work scrive:
        Re: AppLocker
        - Scritto da: ugo la bestia
        Non hai capito... solo le applicazioni made in M$
        potranno girare. Gli altri dovranno comprare
        certificati digitali, se basta. Il freeware è
        morto, a partire da finestra con
        vista.A quando sei rimasto, gli anni '90?Al giorno d'oggi, soprattutto in certi ambiti, la sicurezza viene prima di tutto, e le firme digitali sul software erano francamente un'ovvia conseguenza.Basta vedere SSL, l'unico modo sicuro (magari unico no, ma sicuramente il più conveniente) per garantire la provenienza di qualcosa è la firma digitale, lo si è fatto per le comunicazione via internet, è normale che venga adottato anche dai software, per evitare che l'utente installi un malware al posto del vero software (mica tutti controllano l'hash dell'installer).Detto questo se l'applicazione non ha la firma digitale non si potrà utilizzare la funzionalità di Applocker di bloccare/consentire le applicazioni in base al publisher, non vedo il problema.Tanto per l'ambito di utilizzo penso a qualcosa tipo permettere l'installazione dei software della Adobe (che probabilmente già firma digitalmente i suoi software), dubito fortemente che simili policy sarebbero state usate per la marea di software freeware esistente.Il problema (per lo meno quello non ideologico) quindi non si pone.
        • Pino dei Palazzi scrive:
          Re: AppLocker
          - Scritto da: Genius AT Work
          - Scritto da: ugo la bestia

          Non hai capito... solo le applicazioni made in
          M$

          potranno girare. Gli altri dovranno comprare

          certificati digitali, se basta. Il freeware è

          morto, a partire da finestra con

          vista.

          A quando sei rimasto, gli anni '90?
          Al giorno d'oggi, soprattutto in certi ambiti, la
          sicurezza viene prima di tutto, e le firme
          digitali sul software erano francamente un'ovvia
          conseguenza.
          Basta vedere SSL, l'unico modo sicuro (magari
          unico no, ma sicuramente il più conveniente) per
          garantire la provenienza di qualcosa è la firma
          digitale, lo si è fatto per le comunicazione via
          internet, è normale che venga adottato anche dai
          software, per evitare che l'utente installi un
          malware al posto del vero software (mica tutti
          controllano l'hash
          dell'installer).
          Detto questo se l'applicazione non ha la firma
          digitale non si potrà utilizzare la funzionalità
          di Applocker di bloccare/consentire le
          applicazioni in base al publisher, non vedo il
          problema.

          Tanto per l'ambito di utilizzo penso a qualcosa
          tipo permettere l'installazione dei software
          della Adobe (che probabilmente già firma
          digitalmente i suoi software), dubito fortemente
          che simili policy sarebbero state usate per la
          marea di software freeware
          esistente.

          Il problema (per lo meno quello non ideologico)
          quindi non si
          pone.Quoto l'ottima spiegazione che hai dato.Speriamo serva a bloccare i troll che stanno per essere liberati dalle gabbie ;-)
        • Reef scrive:
          Re: AppLocker
          Si può rimuovere??
          • rock3r scrive:
            Re: AppLocker
            è opt-in mi pare di capire dallo screencast. non è che di default seven ti impedisce di eseguire applicazioni non-ms...
          • Blackstorm scrive:
            Re: AppLocker
            - Scritto da: rock3r
            è opt-in mi pare di capire dallo screencast. non
            è che di default seven ti impedisce di eseguire
            applicazioni
            non-ms...Infatti. Esattamente come vista non impedisce di far girare applicazioni di terze parti. Sarebbe semplicemente folle: primo perchè provocherebbe una disintegrazione del market share, secondo perchè l'antitrust farebbe letteralmente a pezzi la ms, se facesse una mossa del genere.
Chiudi i commenti