Viaggi e connessione Internet: sicurezza a rischio

Viaggi e connessione Internet: sicurezza a rischio

Quando si parla di viaggi e connessione Internet va fatta attenzione: le reti Wi-Fi pubbliche di hotel e aeroporti infatti, possono essere pericolose.
Quando si parla di viaggi e connessione Internet va fatta attenzione: le reti Wi-Fi pubbliche di hotel e aeroporti infatti, possono essere pericolose.

Perché quando si parla di viaggi e connessione Internet è bene fare grande attenzione?

La tecnologia Wi-Fi ha reso possibile collegarsi alla rete pressoché, anche senza un piano di consumo dati a pagamento. Questo vantaggio però, è accompagnato anche da una serie di pericoli spesso sottovalutati.

Le linee Wi-Fi disponibili in hotel, villaggi vacanze, aeroporti e ipermercati per esempio, sono potenzialmente terreno fertile per hacker e malintenzionati vari. In tal senso, i malware sono considerabili come una delle minacce più concrete.

Collegandosi a una rete pubblica infatti, è possibile che sullo smartphone/tablet in uso sia installato un malware all’insaputa dell’utente. Di fatto, in questo modo, l’hacker ottiene pieno accesso ai dati presenti sul dispositivo.

Come evitare questo tipo di problema? Se evitare le linee Wi-Fi pubbliche è difficile vista la comodità, l’adozione di una VPN valida è una precauzione quasi d’obbligo.

Durante i viaggi la connessione Internet può essere un rischio: ecco come evitare i pericoli

Cosa può succedere se un pirata informatico accede allo smartphone? Dati come numeri di carte di credito, foto, documenti e posta elettronica sono potenzialmente a sua totale disposizione.

Al di là dell’invasione della privacy, tutto ciò può avere risvolti ancora più negativi come il furto di password e altri dati che non andrebbero mai condivisi con nessuno. Una VPN, soprattutto se di livello, può evitare problemi di questo tipo.

Servizi come NordVPN, un nome più che affermato nel settore, sono in grado di proteggere la connessione, estromettendo gli hacker da potenziali intromissioni. Questa piattaforma, forte di anni e anni di esperienza nel settore, è in grado di offrire un servizio difficilmente riscontrabile altrove.

Oltre a proteggere l’utente da annunci pubblicitari, tracker e malware, la piattaforma permette con un singolo account di agire su ben 6 dispositivi diversi. Gli elevati standard di sicurezza, le alte prestazioni e i numerosi (nonché attendibili) testimonial, dimostrano come questa VPN sia il top del settore.

Non solo: sottoscrivendo il piano biennale di NordVPN è possibile ottenere uno sconto del 66%, andando a pagare il servizio appena 3,49 euro al mese.

Per festeggiare i 10 anni di attività poi, il provider ha deciso (sempre a chi ha sottoscritto un abbonamento da 24 mesi) di offrire gratis 2 mesi in più di VPN.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 mar 2022
Link copiato negli appunti