Videoconferenze: qual è la miglior app sul mercato?

Videoconferenze: qual è la miglior app sul mercato?

Il miglior software per videoconferenze? Attenzione a gestione di sicurezza, audio, flessibilità e facilita di utilizzo.
Il miglior software per videoconferenze? Attenzione a gestione di sicurezza, audio, flessibilità e facilita di utilizzo.

Con il periodo della pandemia e il diffondersi del lavoro in smart work, la necessità di effettuare videochiamate ha visto un incremento considerevole. Di fatto, questo modo di comunicare con colleghi e superiori, si è dimostrato alquanto comodo.

Nonostante ciò, le app e le soluzioni più diffuse presentano anche diverse criticità da non sottovalutare: la gestione dell’audio, il numero elevato di partecipanti e soprattutto il lato sicurezza, sono le principali criticità dei software del settore.

Con il diffondersi delle conferenze online infatti, sono numerosi i criminali informatici che hanno realizzato malware per intromettersi, rubare informazioni e quant’altro. Un potenziale danno enorme per le società che, dunque, non possono affidarsi alla prima applicazione che capita sottomano.

Dunque, in un contesto lavorativo, qual è l’app più adatta a una videoconferenza?

Un’app per videoconferenze sicura e in grado di gestire al meglio anche un numero elevato di partecipanti

GoTo Meeting è un software appositamente sviluppato per riunioni online. Si tratta di un’app semplice da usare, con una sicurezza di livello aziendale, capace di adattarsi a qualunque contesto lavorativo.

Stiamo parlando di uno strumento flessibile, capace di rendere le riunioni virtuali accessibili anche a chi non ha particolare dimestichezza con la tecnologia. L’accesso è veloce e sicuro, pur non essendo necessario scaricare alcun tipo di file per accedere alla conferenza.

Il tutto con particolare cura per la qualità audio, vero e proprio tallone d’Achille di molte altre soluzioni. Attraverso la soppressione del rumore di fondo e l’audio integrato VoIP, è possibile annullare qualunque tipo di problema legato all’audio.

E la sicurezza? Soluzioni come:

  • single Sign-On
  • sessioni crittografate
  • esclusione dei partecipanti
  • blocco dell’accesso alle riunioni

oltre alla futura integrazione della crittografia end-to-end, rendono le riunioni con GoTo Meeting a prova di intromissioni indesiderate. Non solo: per poter provare con mano le potenzialità di questo software è possibile richiedere una demo gratuita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 set 2022
Link copiato negli appunti