Virus cinese contro il Dalai Lama

L'ufficio del governo tibetano in esilio annuncia l'offensiva di virus writer cinesi contro il proprio network. Dal genocidio al virus

Roma – L’ufficio del governo tibetano in esilio, lo stesso che gestisce il network di supporto al Dalai Lama e ai suoi assistenti, è stato preso d’assalto negli ultimi giorni da un virus proveniente dalla Cina. A riferirlo nelle scorse ore sono stati i responsabili dell’ufficio.

Stando alla ricostruzione fornita da Jigme Tsering, responsabile del Centro risorse informatiche del Tibet a Dharmsala, in India, non soltanto il network governativo ma anche una serie di organizzazioni e associazioni che si battono per i diritti del popolo del Tibet sono stati oggetti dell’infezione informatica scatenata dai cinesi.

Tsering è certo che si tratti di un attacco cinese perché analizzando il virus e le email con cui è giunto sarebbe stato possibile individuare come origine del male elettronico alcuni indirizzi cinesi, alcuni dei quali appartenenti ad enti governativi. Una notizia che non sorprende il funzionario tibetano.

il Dalai Lama Il virus, che è stato bloccato, aveva il potenziale di distruggere i contenuti degli hard disk e sarebbe stato inviato due volte tra agosto e settembre. In passato, invece, cracker cinesi avevano tentato di accedere ai database del network.

Come si ricorderà il Dalai Lama ha stabilito la sede del governo in esilio a Dharmsala fin dal momento della fuga dall’occupazione cinese. Proprio in queste settimane, per la prima volta da decenni, una delegazione di tibetani in esilio è stata ammessa dalle autorità di Pechino a visitare il proprio paese di origine.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bravi!
    Al solito , si comportano come dei perfetti nazisti.Evidentemente non gli bastano le 1500 esecuzioni all'anno e la sistematica eliminazione dei bambini nati con malformita'.
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti e linari facce diverse della stessa meda
    La schermata dove ti sei bloccato ti dice:"Inserisci la spina del cervello prima di parlare?"
  • Anonimo scrive:
    siamo un po' tutti colpevoli...
    Vorrei fare presente a tutti che la turchia è il secondo menmbro nato riguardo a dimensioni dell'esercito... nn vi siete mai chiesti perchè l'occidente faccia così poco rispetto alla questione curda?E' ovviamente legato alla influenza che si ha all'interno della NATO, del G8, dell'ONU...voi vi mettereste contro una potenza come la Cina nella mattina (perchè alba nn è più) dell'cosiddetto attacco dei popoli liberi contro i pericolosi terroristi integralisti islamici?!?!Legare poi il comunismo di matrice chiaramente progressista tipico delle democrazie occidentali a quello che succede, è successo e succederà in Cina, in U.R.S.S in Korea del Nord ecc. è un tantino riduttivo e sa di estremismo di destra... e dato che al momento siamo in pochi a dire che Alemanno (che era un picchiatore) che er pecora (che se potesse lo sarebbe ancora) sono stati esponenti della destra extraparlamentare che ha avuto stretti legami con i gruppi di neonazisti... stiamo zitti oppure diciamocela tutta...gli USA hanno fatto cose simili ai dissidenti politici negli anni 50...impongono l'embrago a Cuba..affamano con le loro politiche (che sono anche nostre) i popoli per colpire pochi esponenti di regimi dittatoriali.. spero davvero che le cose si risolvano per il meglio.. ho paura che nn si farà nulla per questa persona che ha "commesso il crimine" di dire come stavano le cose... m*r*a all'oscurantismo dei regimi.siamo un po' tutti colpevoli di questo mondo abbruttito.. ok essere disgustati ma bisogna anche fare qualche cosa... ben venga l'intervento della diplomazia italiana, io personalmente ho tutti gli interessi che questo governa faccia un ottimo lavoro.e adesso scusate ma me ne torno al lavoro.. la pausa è stat fin troppo lunga.(attenzione io nn vorrei offendere nessuno, il mio nn vuole essere un attacco ma solo una critica a certi atteggiamenti che reputo poco obiettivi)
  • Anonimo scrive:
    La liberta' di parola secondo i comunisti
    Ecco la democrazia e la liberta' come la intendono i comunisti!! Servono altre parole?
    • Anonimo scrive:
      Re: La liberta' di parola secondo i comunisti
      Ti faccio notare che stai parlando di uno stato comunista ancora alla vecchia maniera dove il monopolio "rosso" è su tutto!Cmq qui si deve parlare di violazione dei diritti del singolo e quindi di diritti umani, rispetto alla tua idea di stato "di destra".
  • Anonimo scrive:
    Succede anche in Italia (e nel resto del mondo)
    Mi viene immediatamente un articolo comparso su PI in cui si parlava di un sito chiuso perche' parlava di come venivano gestiti gli appalti in in un Comune (non mi ricordo i dettagli).Certo, magari da noi dopo anni di processo si arrivera' a decidere che non era giusto chiudere il sito, comunque la sostanza non cambia.Chi parla contro il potere e non e' a sua volta parte di un centro di potere (leggi: non e' un giornalista di una testata famosa) deve guardarsi bene le spalle.La cosiddetta' "liberta' di parola" per il momento mi sembra ancora piu' una chimera che altro.SalutiGiorgio
  • Anonimo scrive:
    governo cinese fai schifo
    Che schifo, questo è il risultato dell'applicazione del regime comunista, ma sarebbe lo stesso se fosse un regime di destra. Morte agli estremismi, morte alla politica repressiva. E per quale motivo le organizzazioni mondiali non intervengono? Forse perché la Cina interessa poco e niente? Mentre quel co**ione di Bush e i deficienti che lo appoggiano sono impegnati a voler a tutti costi dichiarare guerra Saddam, "solo" perché là il petrolio pullula... FATE SCHIFO TUTTI!!!
  • Anonimo scrive:
    Comunisti
    E ancora c'è chi difende l'ideologia comunista1
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunisti
      Penso che l'idea comunista italiana sia molto diversa da quello che si vive in Cina e in altri stati satelliti della vecchia Russia.Così, come spero, che gli italiani di destra la pensino in modo differente dal periodo fascista sotto Mussolini.Per cui leggi i giornali ed informati, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Comunisti
        Solo una minima parte degli italiani di destra si definirebbe fascista. Invece mezzo centrosinistra è formato da ex militanti del pci o addirittura da chi utilizza ancora quel nome(rc e ci). Rompono le palle a fini definendolo fascista, anche se ha rinnegato quell'ideologia ma non rinnegano la loro altrettanto criminale. Come risposta mi potrebbero piovere delle offese ma và bè tanto la liberta di parola per un comunista finisce quando qualcuno dice una cosa contro la sua ideologia.Giovane liberale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunisti
          Difatti mezzo centro sinistra e' contro la liberta' di parola... Santoro e Biagi li hanno buttati fuori loro dalla Rai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti
            X Santoro hanno fatto solo bene, è la copia a specchio di Fede/Fido.Per Biagi invece hanno fatto un incredibile str.... ehmm volevo dire ingiustizia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti
            Caro Andrea,la questione Biagi e Santoro è molto più vasta, esempio la nomina del direttore della Rai etc e di come ha poi gestito la situazione attuale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunisti
          Caro Giovane liberale,io da giovane comunista (PRC) ti rispondo che anche le persone che sono di sinistra, almeno per i giovani (per la realtà nella quale IO vivo), hanno rinnegato e rinnegano il passato russo, cinese, etc e tutte le forme di violenza e repressione che possono esistere o sono esistite.Cosa che non si può dire di quelle di destra, un esempio la nuova guerra che si andrà ad affrontare.A presto,Simone
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti
            - Scritto da: Simone
            Caro Giovane liberale,
            io da giovane comunista (PRC) ti rispondo
            che anche le persone che sono di sinistra,
            almeno per i giovani (per la realtà nella
            quale IO vivo), hanno rinnegato e rinnegano
            il passato russo, cinese, etc e tutte le
            forme di violenza e repressione che possono
            esistere o sono esistite.
            Cosa che non si può dire di quelle di
            destra, un esempio la nuova guerra che si
            andrà ad affrontare.
            A presto,
            SimoneMa in piazza con la maglietta di un terrorista assassino ci vanno quelli di destra?Qui nessuno è un pazzo guerrafondaio che gode quando scoppiano conflitti, si vedo solamente la presenza di un dittatore senza scrupoli che minaccia la sicurezza di parecchie nazioni.Il curriculum?10 anni di guerra con l'iraq.l'invasione del kuwait.attacco ad israele nella speranza di allargare il conflitto.uso di armi chimiche contro la minoranza curda al nord del paese.Magari non sarà il tuo caso, ma in molti elementi della sx vedo il rifiuto della guerra esibito solamente perchè c'è di mezzo l'USA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti

            Qui nessuno è un pazzo guerrafondaio che
            gode quando scoppiano conflitti, si vedo
            solamente la presenza di un dittatore senza
            scrupoli che minaccia la sicurezza di
            parecchie nazioni.Vero purtroppo, ma siamo sicuri di essere così in pericolo??? Io dei dossier di Inghilterra e USA non mi fido. Leggi alla fine del msg il perchè non mi fido.
            Il curriculum?
            10 anni di guerra con l'iraq.
            l'invasione del kuwait.
            attacco ad israele nella speranza di
            allargare il conflitto.
            uso di armi chimiche contro la minoranza
            curda al nord del paese.Vero anche questo, io lo avrei già ammazzato potessi, ma non credo che gli USA vadano li per la pace e la sicurezza nazionale.
            Magari non sarà il tuo caso, ma in molti
            elementi della sx vedo il rifiuto della
            guerra esibito solamente perchè c'è di mezzo
            l'USA.Vero anche qui, ma se ti dicessi che gli interessi degli USA sono il petrolio dell'iraq dato che il suo è quasi finito????Il Governo USA è la merda del mondo, i loro ideali per quanto belli sono spesso a discapito di altri popoli (vedi Vietnam). Vige solo l'interesse mascherato dagli ideali. Una copertura per fare tutte le porcate che vogliono.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti
            - Scritto da: uno nel mezzo

            Qui nessuno è un pazzo guerrafondaio che

            gode quando scoppiano conflitti, si vedo

            solamente la presenza di un dittatore
            senza

            scrupoli che minaccia la sicurezza di

            parecchie nazioni.

            Vero purtroppo, ma siamo sicuri di essere
            così in pericolo??? Io dei dossier di
            Inghilterra e USA non mi fido. Leggi alla
            fine del msg il perchè non mi fido. Io invece non mi fido del ministro degli esteri dell'iraq che dice di non avere quel genere di armi.E fra USA+UK v.s. Iraq non c'è paragone x l'affidabilità.

            Il curriculum?

            10 anni di guerra con l'iraq.

            l'invasione del kuwait.

            attacco ad israele nella speranza di

            allargare il conflitto.

            uso di armi chimiche contro la minoranza

            curda al nord del paese.

            Vero anche questo, io lo avrei già ammazzato
            potessi, ma non credo che gli USA vadano li
            per la pace e la sicurezza nazionale.E' stato il grande sbaglio di Bush padre.

            Magari non sarà il tuo caso, ma in molti

            elementi della sx vedo il rifiuto della

            guerra esibito solamente perchè c'è di
            mezzo

            l'USA.

            Vero anche qui, ma se ti dicessi che gli
            interessi degli USA sono il petrolio
            dell'iraq dato che il suo è quasi finito????non è vero, in quanto il + grande giacimento usa si trova in alaska ed è ancora intatto.di petroglio ce ne hanno molto.Comunque anche se così fosse Saddam resta un pazzo sanguinario da eliminare ed è quello che si vuole fare.
            Il Governo USA è la merda del mondo, i loro
            ideali per quanto belli sono spesso a
            discapito di altri popoli (vedi Vietnam).
            Vige solo l'interesse mascherato dagli
            ideali. Una copertura per fare tutte le
            porcate che vogliono.Il governo usa ha compiuto molti sbagli, come tutti i paesi del mondo. Accanirsi solo con lei non ha senso. Per dirne una ti vorrei ricordareil massacro del popolo ceceno attuato dalla Russia(eliminato un terzo della popolazione).Ma nessun pacifista ne parla, tutti a guardare gli usa.
            Ciao.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Comunisti
            gli usa chiudono i pellerossa nelle riserve come fossero animali adesso! impongono l'embargo a cuba adesso! con l'embargo all'irak durato 10 anni hanno affamato tutto il popolo irakeno (curdi compresi) tranne saddam hussein.di errori ne hanno commessi molti e ne commettono tuttora di gravissimi.vediamo di nn farne altri ancora... nn credo che sia questo il modo migliore di definire rapporti pacifici con i paesi islamici che nn sono esattamente una minoranza.
  • Anonimo scrive:
    quanto passerà perché succeda da noi?
    non serve scrivere "comunismo" sopra queste cose.fascismo, comunismo ... sono identici, sono estremisti, sono dittature verniciate di ideologie politiche varie.Da noi quanto manca? In nome dei più alti ideali la libertà di stampa e di espressione verrà cancellata?Speriamo che i miei siano solo vaneggiamenti notturni.
    • Anonimo scrive:
      Re: quanto passerà perché succeda da noi?
      fascismo, comunismo ... sono identici, sono estremisti, sono dittature verniciate di ideologie politiche varie.questa mi ha fatto pisciare sotto dalle risate...buonanotte buonanotte...
      • Anonimo scrive:
        Re: quanto passerà perché succeda da noi?
        - Scritto da: virtuoso2001@tin.it
        fascismo, comunismo ... sono identici, sono
        estremisti, sono dittature verniciate di
        ideologie politiche varie.

        questa mi ha fatto pisciare sotto dalle
        risate... Se fossi saggio non rideresti. Se fossi adulto, non ti pisceresti addosso.
  • Anonimo scrive:
    vergogna cina
    vergognatevi, non esiste mettere in carcere una persona perche ha parlato dei probblemi aziendali, ma scherziamo, VERGOGNA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: vergogna cina
      Che aspettarsi da un REGIME che manda in piazza i carri armati a "discutere" con la protesta popolare? Questi sono come quelli del governo Pinochet, come Saddam Hussein o come Kim Il Sung e dinastia.In un altro forum che frequento un tipo canta regolarmente le lodi della Cina e del suo modello. Figurarsi che gente come quella è anche tra noi.Internet e l'informatica libera sono una spina del fianco di tutti coloro che vedono nel poter controllare il prossimo la massima realizzazione personale.
  • Anonimo scrive:
    Schifo.
    E il 'civile occidente' commercia tranquillamente con questo paese, anzi... Se lo culla per il grande mercato che offre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Schifo.
      Esatto. Il fatto è che purtroppo non sono solo le grandi multinazionali a fregarsene del problema. Il mancato rispetto dei diritti civili in Cina è un argomento che la maggior parte degli europei ignora o semplicemente non avverte come tale. Forse hai ragione, anche nel caso in cui lo avvertissero, i colossali interessi economici legati al mercato cinese (soprattutto in un momento di recessione globale) sarebbero una ragione ritenuta ahimè sufficiente a far chiudere non uno, ma entrambi gli occhi ai governi dei civili e democratici governi occidentali. E' una vergogna.
    • Anonimo scrive:
      Re: Schifo.
      più che il commercio (che vorresti fare, un embargo a mezzo mondo?), la cosa che mi lascia stupito e che l'occidente conti sulla cina nella guerra al terrorismo internazionale. - Scritto da: HotEngine
      E il 'civile occidente' commercia
      tranquillamente con questo paese, anzi... Se
      lo culla per il grande mercato che offre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Schifo.
        Personalmente ritengo l'embargo o qualsiasi mossa in grado di colpire gli interessi economici della Cina (almeno finchè si ostinerà ad ignorare il rispetto dei fondamentali diritti umani dei propri cittadini o di quelli "forzatamente annessi") una idea efficace, anche se sono perfettamente conscio delle numerose difficoltà e delle scarsissime possibilità di attuazione di una simile politica...Tuttavia è vero che esiste anche un problema politico-militare nei rapporti USA-Cina visto che l'idea di riprendersi Taiwan non è mai tramontata a Pechino...
        • Anonimo scrive:
          Re: Schifo.

          Tuttavia è vero che esiste anche un problema
          politico-militare nei rapporti USA-Cina
          visto che l'idea di riprendersi Taiwan non è
          mai tramontata a Pechino...Infatti. Hanno gia' preso Tibet e parte della Mongolia nonche' alcune regioni al sud. Se non prendono Taiwan e' solo perche' in questo mondo ci sono gli americani.
      • Anonimo scrive:
        Re: Schifo.
        la cosa che mi
        lascia stupito e che l'occidente conti sulla
        cina nella guerra al terrorismo
        internazionale.
        il nemico del mio nemico e` mio amico, strategia usata da sempre dagli americani per esempio con Saddam quando si trattava di combattere l`Iran o con i Talebani per combattere l`Unione Sovietica in Afganistan
Chiudi i commenti