Virus nei bancomat, si corre ai ripari

Un produttore americano di bancomat ha ammesso che la scorsa estate alcuni distributori automatici sono stati infettati da un noto worm. La soluzione? Un bel firewall


San Francisco (USA) – I bancomat di due banche americane sono stati infettati, lo scorso agosto, da un worm che si propaga attraverso una vulnerabilità di sicurezza di Windows per la quale da tempo esiste una patch. La notizia, riportata qualche tempo fa da SecurityFocus.com, è stata ora ufficialmente confermata da Diebold , il produttore che ha costruito i distributori automatici (detti ATM, Automatic Teller Machine) colpiti dal virus.

Secondo l’azienda, la scorsa estate un numero non precisato di bancomat su cui girava Windows XP Embedded sono stati spenti perché infettati da Welchia (anche noto come Nachi), un worm scritto per debellare un suo simile, Blaster , che ha però finito per intasare le reti di molte aziende, fra cui il sistema di check-in di Air Canada. Entrambi i virus si diffondono sfruttando una falla di Windows XP, 2000, NT e Server 2003.

“È un segno premonitore di ciò che accadrà in futuro”, ha commentato Bruce Schneier, ricercatore presso la Counterpane Internet Security e autore del libro Beyond Fear . “Macchine con scopi specifici, come i forni a microonde e, finora a ieri, le ATM, non sono mai stati colpiti da virus. Ora che usano un sistema operativo general purpose, Diebold dovrà aspettarsi molti problemi del genere in futuro”.

Un dirigente di Diebold, Steve Grzymkowski, ha spiegato che la sua azienda ha migrato i propri bancomat su esplicita richiesta delle banche da OS/2 di IBM, sistema ancora discretamente diffuso in ambito bancario, a Windows.

“Ci hanno detto che preferivano Windows – ha detto Grzymkowski – perché ha migliori capacità grafiche e un look familiare”.

Diebold ha fatto sapere che, per evitare incidenti come quello di questa estate, nel prossimo futuro includerà nei suoi distributori automatici un firewall in grado di bloccare eventuali tentativi di attacco. Proprio lo scorso novembre, l’azienda ha stipulato un accordo con Sygate Technologies per “fornire una protezione superiore contro le minacce di sicurezza del software che hanno come bersaglio le ATM”.

“La sicurezza – si legge in un recente comunicato di Diebold – sta crescendo d’importanza con la migrazione delle ATM verso Windows e le reti TCP/IP”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Java è un ottimo linguaggio, ma...
    Ancora col mito che java e' lento ????Come sarebbe bello se il mondo fosse meno impestato di "informatici" formati sul VisualBasic. Mi viene il mal di stomaco!
  • Anonimo scrive:
    Micrsoft pensiona i prodotti con Windows
    .....................................................................................:-)
  • LockOne scrive:
    La cosa vista dall'Utonto Medio (io).
    dunque, io non ci capisco alcunche' di questa cosa. pero' ricordo una volta di aver scaricato java virtual machine per non ricordo quale applicazione utontesca mia. mi mandava spesso e volentieri in palla il computer, quindi fu prontamente disabilitata. dopo tanti bei pareri tecnici ci sta pure il punto di vista dell'utonto medio (io).ad esempio, se mi connetto alla chat di yahoo via explorer, questo mi dice che l'applet non si carica, e che dovrei scaricare JVM dal sito di microsoft, bla, bla, bla.insomma, per farla breve, non ci perdo tempo, e non chatto su yahoo usando explorer. clicco il back button e vado altrove.non so se questo sia propriamente il massimo per quanti a yahoo vorrebbero che io restassi sul loro portalone. ma vabbe', non e' nemmeno questo il punto. il punto e' che l'utonto che e' in me dice booh, non funziona. e smamma.
  • zanac scrive:
    Re: Non mi pare un problema
    Qui in Italia l'ADSL non e' cosi' diffuso come credi :(E pure il "download on demand" smettera' di funzionare (a quanto ne so Microsoft dovra' rimuovere questa "tecnologia" a causa dei problemi legali legati ai plugin di internet explorer).Saro' pessimistico ma Java lato client morira' in favore di Flash... molto imho, quindi nessuna flame please! E' solo una mia idea!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi pare un problema
      - Scritto da: zanac
      Saro' pessimistico ma Java lato client
      morira' in favore di Flash... molto imho,
      quindi nessuna flame please! E' solo una mia
      idea!Skip intro.
    • NeutrinoPesante scrive:
      Re: Non mi pare un problema
      - Scritto da: zanac
      Saro' pessimistico ma Java lato client
      morira' in favore di Flash... molto imho,
      quindi nessuna flame please! E' solo una mia
      idea!Forse hai ragione, ma onestamente ne sentiremo cosi' tanto la mancanza?L'unica volta in cui mi e' capitato di imbattermi in una applet che avesse davvero una qualche utilita' e' stato su un bellissimo sito di Fisica, di cui ora non ricordo l'indirizzo, in cui vi erano decine di applet che simulavano esperimenti vari nei quali si potevano cambiare i parametri in tempo reale (per esempio ce n'era una che integrava numericamente l'equazione di Schroedinger per un sistema costituito da una particella ed un potenziale modellabile graficamente a piacimento che era veramente ben fatta).Al di la' di questi usi esoterici, in cui e' richiesta davvero la flessibilita' di un linguaggio di programmazione general purpose, forse per tutto il resto Flash va piu' che bene (e non occupa istantaneamente 20 mega di RAM appena parte...)Penso invece che lato client ci sia ancora un futuro per i programmi Java stand-alone: per esempio il programma per la dichiarazione dei redditi distribuito (ormai da qualche anno) del Ministero delle Finanze e' fatto in Java, gira piuttosto bene, ed e' fruibile anche dai paria (!) che non hanno un PC Windows-based.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Ah, dunque...
    ...se l'ERANO presa alla Sun perche` non era interamente compatibile.Be', allora sembra che i signori del software di ogni parte sappiano che questi piccoli dettagli (compatibilita`, standards, tsk...) siano MOLTO, MOLTO importanti. Quando pare a loro, pero`. Quando non interferisce col biz. Bella presa di fondelli, si`.
  • Crazy scrive:
    Java e` Diretto sul Lastrico
    Ciao a Tutti,ora esprimo un mio pensiero, ma sinceramente, ritengo che il fatto che il Java richieda l'ausilio di uan VirtualMachine me lo ha fatto sempre ritenere un linguaggio limitato e di conseguenza inferiore.La Sun ha cercato di far distribuire la sua JVM in Windows, ma alla Microsoft sono stati piu` furbi, dato che non possono piu` distribuire la loro Java, fanno a meno di tutto, in parole povere, la Sun, ha fatto si che il Java si fermasse, se Java aveva una qualche speranza di sviluppo con la " MS-JVM ", adesso, ha tagliato tutto i ponti.Oltretutto, con la Tecnologia .NET, Java puo` andare tranquillamente in pensione.OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una aggiunta per funzionare, il " .NET-FrameWork ", ma e` pur sempre piu` leggero rispetto alla Java-VirtualMachine.Io ho avuto una esperienza negativa dopo che il mio amico DelliBeppe mi aveva installatoi la Java della Sun in Windows: tutto andava bene, ma una volta arrivato in un Sito Java, tutto iniziava a rallentarsi fino a che non chiudevo il processo della consolle Sun-JVMCon la MS-JVM non mi accorgevo di nulla, che il Sito fosse Java o no, tutto uguale.In fin dei conti, la Microsoft aveva adattato una JavaVirtualMachine al suo sistema, Windows, perche` quella delal Sun, come ho poptuto constatare, dava delle rogne.Ora, la MS-JVM non la si potra` piu` avere, io mi terro` quella che ho, poi, quando sara` ora, ci mettero` una Croce sopra, mai piu` installero la Sun-JVM in Windows. Comunque sia, il .NET promette bene, anche se il linguaggio di Programmazione piu` potente, resta il " Visual C++ ", il " C#.NET " e` solo una semplificazione, ma il fatto che C++ lavori senza FrameWork, fa si che mi stia piu` simpatico, anche se .NET e` veramente una cosa incredibile cio` che riesce a fareDISTINTI SALUTI==================================Modificato dall'autore il 10/12/2003 11.28.20
    • Anonimo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico

      Ciao a Tutti,
      ora esprimo un mio pensiero, ma
      sinceramente, ritengo che il fatto che il
      Java richieda l'ausilio di uan
      VirtualMachine me lo ha fatto sempre
      ritenere un linguaggio limitato e di
      conseguenza inferiore.Il Java è sicuramente rallentato in quanto deve esser fatto funzionare da una VM che è stata ben documentata nelle sue funzionalità. M$ ha tentato senza successo di rovinarlo, ha pagato una multa e ha fatto come la volpe e l'uva. Il fatto che non distribuisca più una sua VM fa sì che chi vuole o deve usare Java si può installare una JVM *vera e funzionante*, non quella cacata che era la M$VM.La VM è necessaria per far andare un programma (che ha a sua disposizione una piattaforma che presenta numerose funzionalità) su più piattaforme.Per il resto, non mi pare che Windows XP (leggasi: Windows? Per Piacere) sia così leggerino di per se.Se poi del Java proprio non ne vuoi sentir parlare, chissenefrega. Mi sembra che a giro ci siano aziende che invece investono tanto sul Java quanto su Linux, e magari hanno capitali e conoscenze maggiori delle tue.
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico
        - Scritto da: Anonimo

        Ciao a Tutti,

        ora esprimo un mio pensiero, ma

        sinceramente, ritengo che il fatto che il

        Java richieda l'ausilio di uan

        VirtualMachine me lo ha fatto sempre

        ritenere un linguaggio limitato e di

        conseguenza inferiore.

        Il Java è sicuramente rallentato in quanto
        deve esser fatto funzionare da una VM che è
        stata ben documentata nelle sue
        funzionalità. M$ ha tentato senza successo
        di rovinarlo, ha pagato una multa e ha fatto
        come la volpe e l'uva. Il fatto che non
        distribuisca più una sua VM fa sì che chi
        vuole o deve usare Java si può installare
        una JVM *vera e funzionante*, non quella
        cacata che era la M$VM.Già, peccato che funzionasse bene e più velocemente della JVM di Sun (persino più di quella su Solaris). Durante il processo i testimoni di Sun non sono stati in grado di produrre nessun esempio di applet Java che funzionasse sulla Sun JVM e non su quella Microsoft. Tutta la vicenda si è giocata sul fatto che c'è stato una violazione degli accordi, non sul fatto che MS abbia realizzato una VM non funzionante per minare il Java. Vale a dire: Sun è proprietaria di Java e dice lei cosa si può o non si può fare con Java. Alla faccia dello standard!
    • Giambo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      ora esprimo un mio pensiero, ma
      sinceramente, ritengo che il fatto che il
      Java richieda l'ausilio di uan
      VirtualMachine me lo ha fatto sempre
      ritenere un linguaggio limitato e di
      conseguenza inferiore.E' la sua forza: Scrivi una volta, fai girare su qualsiasi macchina.
      La Sun ha cercato di far distribuire la sua
      JVM in Windows,E' un pochino diverso: La M$ ha cercato di distribuire la SUA JVM, seguendo la collaudata tecnica del "embrace and extend".
      se Java aveva una
      qualche speranza di sviluppo con la " MS-JVM
      ", adesso, ha tagliato tutto i ponti.Qualche speranzadi sviluppo ? Ma dove vivi ? Java e' vivo e vegeto, ha una comunita' ampissima e molto attiva.Java si e' dimostrato molto versatile: Lo trovi nei telefonini, come applet nelle pagine Web, come application server per servizi Web, ...
      Oltretutto, con la Tecnologia .NET, Java
      puo` andare tranquillamente in pensione..NET e' fuori gia' da diverso tempo, ma stenta a decollare.Inoltre, come saprai, il succesos lo decreta la comunita', non la bonta' della piattaforma..NET ha il difetto di essere un parto della Microsoft, e gli sviluppatori si fidano poco. .NET non ha una comunita' ampia come quella di Java, non offre la marea di biblioteche che Java offre e per ora e' diponibile solo per un numero limitatissimo di piattaforme.
      OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una
      aggiunta per funzionare, il " .NET-FrameWork
      ", ma e` pur sempre piu` leggero rispetto
      alla Java-VirtualMachine.Oddio ... Mi pare siano una quarantina di MB ..
      Io ho avuto una esperienza negativa dopo che
      il mio amico DelliBeppe mi aveva installatoi
      la Java della Sun in Windows: tutto andava
      bene, ma una volta arrivato in un Sito Java,
      tutto iniziava a rallentarsi fino a che non
      chiudevo il processo della consolle Sun-JVM
      Con la MS-JVM non mi accorgevo di nulla, che
      il Sito fosse Java o no, tutto uguale.Questo perche' la VM di MS e' integrata in IE. E' il solito, vecchio e sfruttato trucchetto usato per "tagliar fuori" la concorrenza.
      In fin dei conti, la Microsoft aveva
      adattato una JavaVirtualMachine al suo
      sistema, Windows, perche` quella delal Sun,
      come ho poptuto constatare, dava delle
      rogne.Ma aveva pure firmato un foglietto che glielo proibiva. Perche' non ha cercato di parlare con SUN e proporre le sue modifiche ?
      Comunque sia, il .NET promette bene, anche
      se il linguaggio di Programmazione piu`
      potente, resta il " Visual C++ ",Togli "visual"
      il " C#.NET " e` solo una semplificazione,C# e' praticamente uguale a Java :-)
      anche se .NET e` veramente una cosa incredibile cio` che
      riesce a fareSu questo punto non posso esprimermi, dato che sulle mie macchine non gira.
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico


        Ciao a Tutti,

        ora esprimo un mio pensiero, ma

        sinceramente, ritengo che il fatto che il

        Java richieda l'ausilio di uan

        VirtualMachine me lo ha fatto sempre

        ritenere un linguaggio limitato e di

        conseguenza inferiore.

        E' la sua forza: Scrivi una volta, fai
        girare su qualsiasi macchina.Balle! questa è la teoria, poi per tuttii progetti che non sono la utilitina delpiffero sei, realisticamente, semprecostretto ad appoggiarti a frameworkdi oggetti esterni alla JVM che nonsempre sono disponibili su tutte lepiattaforme.Portabile si, ma con moderazione...
        • Giambo scrive:
          Re: Java e` Diretto sul Lastrico
          - Scritto da: Anonimo

          E' la sua forza: Scrivi una volta, fai

          girare su qualsiasi macchina.

          Balle! questa è la teoria, poi per tutti
          i progetti che non sono la utilitina del
          piffero sei, realisticamente, sempre
          costretto ad appoggiarti a framework
          di oggetti esterni alla JVM che non
          sempre sono disponibili su tutte le
          piattaforme.Esempio ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico

        .NET e' fuori gia' da diverso tempo, ma
        stenta a decollare.sicuro? A me sembra proprio il contrario: mi sembra proprio che la curva di adozione di .NET salga in maniera molto + ripida di quella che Java ebbe ai suoi esordi...
        Inoltre, come saprai, il succesos lo decreta
        la comunita', non la bonta' della
        piattaforma.
        .NET ha il difetto di essere un parto della
        Microsoft, e gli sviluppatori si fidano
        poco. .NET non ha una comunita' ampia come
        quella di Java, non offre la marea di
        biblioteche che Java offre e per ora e'
        diponibile solo per un numero limitatissimo
        di piattaforme.
        sicuro? .NET si basa su 3 standard ISO:http://www.iso.org/iso/en/CombinedQueryResult.CombinedQueryResult?queryString=common+language+infrastructurehttp://www.iso.org/iso/en/CatalogueDetailPage.CatalogueDetail?CSNUMBER=36770&ICS1=35&ICS2=60&ICS3=http://www.iso.org/iso/en/CatalogueDetailPage.CatalogueDetail?CSNUMBER=36768&ICS1=35&ICS2=60&ICS3=e ECMA (che poi passerà la palla ad ISO) sta già lavorando sulle le specifiche di per la standardizzazione del binding di C++ ad ISO. Il lavoro è portato avanti da Herb Sutter e Stanley Lippman, tanto per intenderci.Cosa significa? Che _chiunque_ può implementare un framework .NET per _qualunque_ piattaforma, _senza_ pagare royalty. Ed ecco, infatti, che spuntano:http://www.go-mono.org/http://www.dotgnu.org/Prova, oltretutto, a fare un giro su sourceforge: ti accorgerai che la comunità sta rispondendo

        OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una

        aggiunta per funzionare, il "
        .NET-FrameWork

        ", ma e` pur sempre piu` leggero rispetto

        alla Java-VirtualMachine.

        Oddio ... Mi pare siano una quarantina di MB
        ..
        Il framework MS occupa 18Mb, Mono anche di meno
        C# e' praticamente uguale a Java :-)
        questa è proprio una stupidata: C# sarà simile a Java quando uscirà Tiger, ossia la JVM 1.5, visto che Sun sta scipiazzando alla grande (vedi autoboxing, iterator e -soprattutto- il supporto ad AOP). Una persona che abbia usato _davvero_ entrambe le tecnologie non direbbe una castroneria di queste dimensioni.
        Su questo punto non posso esprimermi, dato
        che sulle mie macchine non gira.Dai: scaricati una Suse e divertiti :-)
        • Xmasitel scrive:
          Re: Java e` Diretto sul Lastrico
          - Scritto da: Anonimo

          Inoltre, come saprai, il succesos lo
          decreta

          la comunita', non la bonta' della

          piattaforma.

          .NET ha il difetto di essere un parto
          della

          Microsoft, e gli sviluppatori si fidano

          poco. .NET non ha una comunita' ampia come

          quella di Java, non offre la marea di

          biblioteche che Java offre e per ora e'

          diponibile solo per un numero
          limitatissimo

          di piattaforme.


          sicuro? .NET si basa su 3 standard ISO:
          http://www.iso.org/iso/en/CombinedQueryResult

          http://www.iso.org/iso/en/CatalogueDetailPage

          http://www.iso.org/iso/en/CatalogueDetailPage

          e ECMA (che poi passerà la palla ad ISO) sta
          già lavorando sulle le specifiche di per la
          standardizzazione del binding di C++ ad ISO.
          Il lavoro è portato avanti da Herb Sutter e
          Stanley Lippman, tanto per intenderci.

          Cosa significa? Che _chiunque_ può
          implementare un framework .NET per
          _qualunque_ piattaforma, _senza_ pagare
          royalty. Ed ecco, infatti, che spuntano:
          http://www.go-mono.org/
          http://www.dotgnu.org/Certo. Intanto esiste solo la versione stabile per Windows :pInvece per Java...

          Oddio ... Mi pare siano una quarantina di
          MB

          ..


          Il framework MS occupa 18Mb, Mono anche di
          menoPer essere precisi, la JRE 1.4.2_03 occupa:14.52 MB la versione per Win13.51 MB la versione per Linux


          C# e' praticamente uguale a Java :-)


          questa è proprio una stupidata: C# sarà
          simile a Java quando uscirà Tiger, ossia la
          JVM 1.5, visto che Sun sta scipiazzando alla
          grande (vedi autoboxing, iterator e
          -soprattutto- il supporto ad AOP). Una
          persona che abbia usato _davvero_ entrambe
          le tecnologie non direbbe una castroneria di
          queste dimensioni.Fa piacere sapere che gli iterator li ha inventati M$, come la pizza che è nata in California. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH==================================Modificato dall'autore il 10/12/2003 15.28.54
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico

            Certo. Intanto esiste solo la versione
            stabile per Windows :p
            Invece per Java...
            Oddio: le applicazioni ASP .NET su linux girano senza alcun problema... Hai provato _seriamente_ ad usare Mono prima di parlare a vanvera?
            Fa piacere sapere che gli iterator li ha
            inventati M$, come la pizza che è nata in
            California.
            Non ho detto questo: nemmeno AOP è una invenzione MS, bensì di Xerox (vedi AspectJ). Rimane il fatto che il primo framework (e linguaggio) ad offrire by design queste caratteristiche (ed altre, vedi boxing) è proprio ISO/CLI. Tutto qui. Vuoi usare Java? Aspetta Tiger e potrai faro anche tu. Io mi ero stufato di aspettare che il JCP (che è un fantoccio) si muovesse. Ho scelto uno standard ISO indipendente dal linguaggio e dalla piattaforma, aperto e che mi supportasse dignitosamente Win e Linux. Ho fatto qualcosa di male?
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo

            Certo. Intanto esiste solo la versione

            stabile per Windows :p

            Invece per Java...


            Oddio: le applicazioni ASP .NET su linux
            girano senza alcun problema... Hai provato
            _seriamente_ ad usare Mono prima di parlare
            a vanvera?Mono non è ancora uscito in versione stabile


            Fa piacere sapere che gli iterator li ha

            inventati M$, come la pizza che è nata in

            California.


            Non ho detto questo: nemmeno AOP è una
            invenzione MS, bensì di Xerox (vedi
            AspectJ). Rimane il fatto che il primo
            framework (e linguaggio) ad offrire by
            design queste caratteristiche (ed altre,
            vedi boxing) è proprio ISO/CLI. Tutto qui.Gli Iterator in Java esistono dalla versione 1.2
            Vuoi usare Java?Lo faccio già
            Aspetta Tiger e potrai faro
            anche tu. Io mi ero stufato di aspettare che
            il JCP (che è un fantoccio) si muovesse. Ho
            scelto uno standard ISO indipendente dal
            linguaggio e dalla piattaforma, aperto e che
            mi supportasse dignitosamente Win e Linux.
            Ho fatto qualcosa di male?Solo nel momento in cui dicevo cose non vere, per il resto sono il primo a sostenere che uno può usare quello che gli pare. Guarda caso il contrario di quello che vorrebbe fare M$ che con pratiche monopolistiche (accertate da sentenze di tribunale) cerca di costringere gli altri a usare solo ed esclusivamente i suoi prodotti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico

            Mono non è ancora uscito in versione stabile
            Vero, ma il supporto ad ASP .NET è già completo.

            Non ho detto questo: nemmeno AOP è una

            invenzione MS, bensì di Xerox (vedi

            AspectJ). Rimane il fatto che il primo

            framework (e linguaggio) ad offrire by

            design queste caratteristiche (ed altre,

            vedi boxing) è proprio ISO/CLI. Tutto qui.
            Gli Iterator in Java esistono dalla versione
            1.2
            certo. Mai capitato di voler scorrere un insieme con un banale foreach e chiederti come mai Java in pieno 2003 non sappia dove stia di casa? Gli enumerator esistono in Java dalla 1.2, e sin da allora sono implementati pietosamente.

            Ho fatto qualcosa di male?
            Solo nel momento in cui dicevo cose non
            vere, per il resto sono il primo a sostenere
            che uno può usare quello che gli pare.
            Guarda caso il contrario di quello che
            vorrebbe fare M$ che con pratiche
            monopolistiche (accertate da sentenze di
            tribunale) cerca di costringere gli altri a
            usare solo ed esclusivamente i suoi
            prodotti.Cose non vere? Mi sembra di aver argomentato tutte le mie affermazioni. E, ti ripeto, .NET è un marchio commerciale che si riferisce alla implementazione effettuata da MS di 2 standard ISO. CLI != MS
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo

            Mono non è ancora uscito in versione
            stabile


            Vero, ma il supporto ad ASP .NET è già
            completo.Se ritieni che l'unica cosa utile per lo sviluppo software siano le pagine web...



            Non ho detto questo: nemmeno AOP è una


            invenzione MS, bensì di Xerox (vedi


            AspectJ). Rimane il fatto che il primo


            framework (e linguaggio) ad offrire by


            design queste caratteristiche (ed
            altre,


            vedi boxing) è proprio ISO/CLI. Tutto
            qui.

            Gli Iterator in Java esistono dalla
            versione

            1.2


            certo. Mai capitato di voler scorrere un
            insieme con un banale foreach e chiederti
            come mai Java in pieno 2003 non sappia dove
            stia di casa? Gli enumerator esistono in
            Java dalla 1.2, e sin da allora sono
            implementati pietosamente.Non ho mai voluto usare i foreach e non ritengo di averne bisogno.



            Ho fatto qualcosa di male?

            Solo nel momento in cui dicevo cose non

            vere, per il resto sono il primo a
            sostenere

            che uno può usare quello che gli pare.

            Guarda caso il contrario di quello che

            vorrebbe fare M$ che con pratiche

            monopolistiche (accertate da sentenze di

            tribunale) cerca di costringere gli altri
            a

            usare solo ed esclusivamente i suoi

            prodotti.
            Cose non vere? Mi sembra di aver argomentato
            tutte le mie affermazioni. Non ero io che sostenevo che gli Iterator in Java non ci fossero :-)
            E, ti ripeto,
            .NET è un marchio commerciale che si
            riferisce alla implementazione effettuata da
            MS di 2 standard ISO. CLI != MSQuesto lo so già, grazie.E ti ripeto,nessuno ti vieta di usare .NET. Sono il primo a dire che chiunque può usare quello che gli pare. Forse non hai notato che io non ho criticato in nessun modo .NET, ho solo risposto a critiche infondate su Java.
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico


            Vero, ma il supporto ad ASP .NET è già

            completo.
            Se ritieni che l'unica cosa utile per lo
            sviluppo software siano le pagine web...
            nope, ma tenendo conto che la BCL, ADO .NET (con i relativi managed provider) e ASP .NET risultano implementati, il grosso di ciò che serve _davvero_ è già disponibile. Mancano i namespace Microsoft.* (ecchissene... :-D), le Windows Forms (ma puoi usare altri toolkit) e gli Enterprise Services, ma qui Windows gioca in casa perchè ha un application server integrato (COM+): insomma, si può già lavorare seriamente
            Non ho mai voluto usare i foreach e non
            ritengo di averne bisogno.
            Oddio, mi sembra la modalità più "naturale" per scorrere un insieme enumerabile: come mai dici questo?
            Non ero io che sostenevo che gli Iterator in
            Java non ci fossero :-)
            Allora mi spiego in maniera + precisa: sono implementati così male che sun stessa ha deciso di porre rimedio nella JVM 1.5... Così va meglio? :-)
            E ti ripeto,
            nessuno ti vieta di usare .NET. Sono il
            primo a dire che chiunque può usare quello
            che gli pare. Forse non hai notato che io
            non ho criticato in nessun modo .NET, ho
            solo risposto a critiche infondate su Java.Non proprio così infondate, ma sembra proprio che ti stia ostinando a non capire... Magari sbaglio, ma mi sembra proprio così
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo


            Vero, ma il supporto ad ASP .NET è già


            completo.

            Se ritieni che l'unica cosa utile per lo

            sviluppo software siano le pagine web...


            nope, ma tenendo conto che la BCL, ADO .NET
            (con i relativi managed provider) e ASP .NET
            risultano implementati, il grosso di ciò che
            serve _davvero_ è già disponibile. Mancano i
            namespace Microsoft.* (ecchissene... :-D),
            le Windows Forms (ma puoi usare altri
            toolkit) e gli Enterprise Services, ma qui
            Windows gioca in casa perchè ha un
            application server integrato (COM+):
            insomma, si può già lavorare seriamenteCome pare a te...Nel frattempo Java in versione stabile è sicuramente disponibile in modo completo per molte più piattaforme di .NET, so che è una cosa momentanea, ma intanto è così.


            Non ho mai voluto usare i foreach e non

            ritengo di averne bisogno.


            Oddio, mi sembra la modalità più "naturale"
            per scorrere un insieme enumerabile: come
            mai dici questo?Potrei rigirarti la domanda, invece preferisco risponderti: percorrere un insieme lo si può fare in tantissimi modi, io il foreach lo so usare, semplicemente non mi piace :p


            Non ero io che sostenevo che gli Iterator
            in

            Java non ci fossero :-)


            Allora mi spiego in maniera + precisa: sono
            implementati così male che sun stessa ha
            deciso di porre rimedio nella JVM 1.5...
            Così va meglio? :-)Perchè sono implementati male? Forse perchè TU non li sai usare? :-)


            E ti ripeto,

            nessuno ti vieta di usare .NET. Sono il

            primo a dire che chiunque può usare quello

            che gli pare. Forse non hai notato che io

            non ho criticato in nessun modo .NET, ho

            solo risposto a critiche infondate su
            Java.
            Non proprio così infondate, ma sembra
            proprio che ti stia ostinando a non
            capire... Magari sbaglio, ma mi sembra
            proprio cosìA me sembravano critiche basate su opinioni e non su fatti (tipo: non va bene perchè non c'è il foreach che a me piace tanto; oppure: non è in versione stabile ma c'è ASP.NET che funziona per cui è perfetto), io ti ho risposto con i fatti (il foreach non è indispensabile, non è in versione stabile PUNTO). Poi se tu decidi di dare giudizi assoluti basati su opinioni personali...
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico

            Come pare a te...
            Nel frattempo Java in versione stabile è
            sicuramente disponibile in modo completo per
            molte più piattaforme di .NET, so che è una
            cosa momentanea, ma intanto è così.
            messa in questi termini, concordo. Lo avresti mai detto? :-) Poichè io uso Win e Linux, per me .NET e Mono sono sufficienti.
            Potrei rigirarti la domanda, invece
            preferisco risponderti: percorrere un
            insieme lo si può fare in tantissimi modi,
            io il foreach lo so usare, semplicemente non
            mi piace :p
            ripeto: mi sembra + naturale navigare un insieme enumerabile mediante foreach piuttosto che trattandolo come un array e usando gli indici...
            Perchè sono implementati male? Forse perchè
            TU non li sai usare? :-)
            Oddio: credo propri di non avere problemi in tal senso. Oltretutto, Sun e Gosling (s)fortunatamente la pensano come me, quindi forse un giretto su java.sun.com potrebbe aiutarti... :-D
            A me sembravano critiche basate su opinioni
            e non su fatti (tipo: non va bene perchè non
            c'è il foreach che a me piace tanto; oppure:
            non è in versione stabile ma c'è ASP.NET che
            funziona per cui è perfetto), io ti ho
            risposto con i fatti (il foreach non è
            indispensabile, non è in versione stabile
            PUNTO). Poi se tu decidi di dare giudizi
            assoluti basati su opinioni personali...Non ho detto: "non va bene", ho detto: "IMHO è meglio". E' differente.
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo
            messa in questi termini, concordo. Lo
            avresti mai detto? :-) Visto che l'ho detto... :-)
            Poichè io uso Win e
            Linux, per me .NET e Mono sono sufficienti.Buon per te, questo però non significa che Mono sia già pronto se non per le tue esigenze

            ripeto: mi sembra + naturale navigare un
            insieme enumerabile mediante foreach
            piuttosto che trattandolo come un array e
            usando gli indici...Direi che il punto importante del discorso e quel "mi sembra" :D

            Oddio: credo propri di non avere problemi in
            tal senso. Oltretutto, Sun e Gosling
            (s)fortunatamente la pensano come me, quindi
            forse un giretto su java.sun.com potrebbe
            aiutarti... :-DForse semplicemente vengono incontro anche alle tue esigenze. Questo non significa però che prima fossero incompleti, solo che aiutano te a sfruttare strumenti che già esistevano

            Non ho detto: "non va bene", ho detto: "IMHO
            è meglio". E' differente.Direi che quell'IMHO ce lo hai messo solo ora, tant'è vero che hai sostenuto che le tue critiche fossero oggettive e non personale :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico


            Non ho detto: "non va bene", ho detto:
            "IMHO

            è meglio". E' differente.
            Direi che quell'IMHO ce lo hai messo solo
            ora, tant'è vero che hai sostenuto che le
            tue critiche fossero oggettive e non
            personale :DTogliamo anche quell'"IMHO": basta leggere qui:http://java.sun.com/features/2003/05/bloch_qa.htmlper accorgersi che anche secondo Sun l'attuale navigazione di un insieme enumerabile è un "lavoro ingrato" (drudgery), ed è esilarante vedere che le nuove caratteristiche di Tiger sono _tutte_ prese di sana pianta da qualle delle ISO/CLI (anche i generics sono implementati in roto da circa un anno...). Guardando la vicenda da un punto di vista tecnico, si potrebbe dire che MS ha copiato da Java l'uso delle parentesi graffe, quadre e del "punto e virgola", mentre Sun ha deciso di "ispirarsi" alle funzionalità vere e proprie. Chisà perchè nel suddetto articolo Sun non dice: "Ci siamo resi conto che le CLI e C# erano molto avanti e abbiamo pensato di copiare per migliorare la nostra piattaforma che sente i segni del tempo"? :-D
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo
            Guardando la vicenda
            da un punto di vista tecnico, si potrebbe
            dire che MS ha copiato da Java l'uso delle
            parentesi graffe, quadre e del "punto e
            virgola", Tipo l'idea di usare una macchina virtuale, programmi semicompilati che potessero girare ovunque, il Garbage Collector, l'eliminazione della multieredità e del overriding degli operatori, ecc...
            mentre Sun ha deciso di
            "ispirarsi" alle funzionalità vere e
            proprie. Come il foreach
            Chisà perchè nel suddetto articolo
            Sun non dice: "Ci siamo resi conto che le
            CLI e C# erano molto avanti e abbiamo
            pensato di copiare per migliorare la nostra
            piattaforma che sente i segni del tempo"?
            :-DChissà perchè M$ non dice: "Ci siamo resi conto che Java era troppo più avanti di noi e abbiamo deciso di copiarlo per quanto possibile, poi ci abbiamo aggiunto qualche ca22ata e l'abbiamo chiamato .NET"
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico

            Tipo l'idea di usare una macchina virtuale,
            programmi semicompilati che potessero girare
            ovunque, il Garbage Collector,
            l'eliminazione della multieredità e del
            overriding degli operatori, ecc...
            la VM non è certo una invenzione di Sun, i meccanismi di Garbage Collecting tantomeno

            mentre Sun ha deciso di

            "ispirarsi" alle funzionalità vere e

            proprie.
            Come il foreach
            no, come il boxing/unboxing e la AOP (ad esempio)
            Chissà perchè M$ non dice: "Ci siamo resi
            conto che Java era troppo più avanti di noi
            e abbiamo deciso di copiarlo per quanto
            possibile, poi ci abbiamo aggiunto qualche
            ca22ata e l'abbiamo chiamato .NET"beh, se per te: boxing, generics, type-safe enums, attributi (metadati) ed altro ancora sono ca22ate (per citarti) allora mi sa proprio che stai parlando di cose che non conosci e che parlare con te equivale a sprecare del tempo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico


            l'eliminazione della multieredità e del

            overriding degli operatori, ecc...

            "multieredità"? "overriding" degli operatori? Ma sai di cosa stai parlando? e se si... guarda che Java (a differenza di C#) l'overloading degli oeratori non sa proprio dove stia di casa (per precisa scelta progettuale di Gosling)
          • Xmasitel scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo

            Tipo l'idea di usare una macchina
            virtuale,

            programmi semicompilati che potessero
            girare

            ovunque, il Garbage Collector,

            l'eliminazione della multieredità e del

            overriding degli operatori, ecc...


            la VM non è certo una invenzione di Sun, i
            meccanismi di Garbage Collecting tantomenoSe è per questo neanche Colombo aveva scoperto l'America...



            mentre Sun ha deciso di


            "ispirarsi" alle funzionalità vere e


            proprie.

            Come il foreach


            no, come il boxing/unboxing e la AOP (ad
            esempio)


            Chissà perchè M$ non dice: "Ci siamo resi

            conto che Java era troppo più avanti di
            noi

            e abbiamo deciso di copiarlo per quanto

            possibile, poi ci abbiamo aggiunto qualche

            ca22ata e l'abbiamo chiamato .NET"
            beh, se per te: boxing, generics, type-safe
            enums, attributi (metadati) ed altro ancora
            sono ca22ate (per citarti) allora mi sa
            proprio che stai parlando di cose che non
            conosci e che parlare con te equivale a
            sprecare del tempo...Di tutto ciò che hai citato l'unica cosa davvero utile a livello logico (almeno IMHO e viste le mie esigenze di programmazione che non sono poche, te l'assicuro) è il boxing/unboxing. Il resto spiegami che gran rivoluzione porta nel mondo JavaAdesso mi spiego meglio: io non ho nulla contro .NET, anzi mi sembra una piattaforma interessante e un'altra scelta rispetto a Java. Le possibilità di scelta mi fanno solo piacere.Però, da qui a dire che Java copia da .NET ce ne vuole, visto che il 90% di .NET (tra cui le idee base) sono prese da Java.==================================Modificato dall'autore il 11/12/2003 10.27.11
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico


            l'eliminazione della multieredità e del

            overriding degli operatori, ecc...

            "multieredità"? "overriding" degli operatori? Ma sai di cosa stai parlando? e se si... guarda che Java (a differenza di C#) l'overloading degli oeratori non sa proprio dove stia di casa (per precisa scelta progettuale di Gosling)
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo
            guarda che Java (a differenza di
            C#) l'overloading degli oeratori non sa
            proprio dove stia di casaInfatti lui aveva parlato di "ELIMINAZIONE" dell'overloading degli operatori e della perniciosa ereditarieta' multipla (rispetto al c++ ovviamente).
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo
            Allora mi spiego in maniera + precisa: sono
            implementati così male che sun stessa ha
            deciso di porre rimedio nella JVM 1.5...
            Così va meglio? :-)A me sembrano perfetti cosi' come sono. Sicuro che vogliano metterci mano ? Io non ho letto niente di simile.
        • Giambo scrive:
          Re: Java e` Diretto sul Lastrico
          - Scritto da: Anonimo

          .NET e' fuori gia' da diverso tempo, ma

          stenta a decollare.
          sicuro? A me sembra proprio il contrario: mi
          sembra proprio che la curva di adozione di
          .NET salga in maniera molto + ripida di
          quella che Java ebbe ai suoi esordi...Questo non vuol dire niente, se ben ti ricordi Java ha stentato _molto_ a decollare ("Java e' lento", "Java e' bloatware", ...).Mi stupisce il fatto che .NET non sia ancora "everywhere" nonostante la spinta non indifferente di M$ ...

          Inoltre, come saprai, il succesos lo
          decreta

          la comunita', non la bonta' della

          piattaforma.

          .NET ha il difetto di essere un parto
          della

          Microsoft, e gli sviluppatori si fidano

          poco. .NET non ha una comunita' ampia come

          quella di Java, non offre la marea di

          biblioteche che Java offre e per ora e'

          diponibile solo per un numero
          limitatissimo

          di piattaforme.


          sicuro? .NET si basa su 3 standard ISO:Questo e' ben risaputo, ma sai anche che la M$ perde il pelo e non il vizio:http://news.com.com/2100-1001-984052.html?tag=fd_top
          Prova, oltretutto, a fare un giro su
          sourceforge: ti accorgerai che la comunità
          sta rispondendoRipeto: Risponde ma lentamente. Siamo ben lontani dalla comunita' che gira attorno a Java.

          C# e' praticamente uguale a Java :-)


          questa è proprio una stupidata: C# sarà
          simile a Java quando uscirà Tiger, ossia la
          JVM 1.5, visto che Sun sta scipiazzando alla
          grande (vedi autoboxing, iterator e
          -soprattutto- il supporto ad AOP). Una
          persona che abbia usato _davvero_ entrambe
          le tecnologie non direbbe una castroneria di
          queste dimensioni.Le ho usate e ripeto: C# e' molto piu' simile a Java di quanto lo sia a C++.

          Su questo punto non posso esprimermi, dato

          che sulle mie macchine non gira.

          Dai: scaricati una Suse e divertiti :-)??
    • Anonimo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      Mamma mia, quanti troll in liberta' oggi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      L'autore del post ha 10 anni?Andrea
    • Xmasitel scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,Ciao
      ora esprimo un mio pensiero, ma
      sinceramente, ritengo che il fatto che il
      Java richieda l'ausilio di uan
      VirtualMachine me lo ha fatto sempre
      ritenere un linguaggio limitato e di
      conseguenza inferiore.Non è per nulla limitato, può fare qualunque cosa. L'unico problema è che è un po' più lento, ma tanto questo è un falso problema grazie alla velocità dell'HW attuale.
      La Sun ha cercato di far distribuire la sua
      JVM in Windows, ma alla Microsoft sono stati
      piu` furbi, dato che non possono piu`
      distribuire la loro Java, fanno a meno di
      tutto, in parole povere, la Sun, ha fatto si
      che il Java si fermasse, se Java aveva una
      qualche speranza di sviluppo con la " MS-JVM
      ", adesso, ha tagliato tutto i ponti.Lo sviluppo di Java NON è legato a M$, ma alla comunità di utilizzatori che è davvero molto molto ampia, anche perchè chi vuole fare un SW da usare ovunque può usare solo Java
      Oltretutto, con la Tecnologia .NET, Java
      puo` andare tranquillamente in pensione.Ma dove?
      OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una
      aggiunta per funzionare, il " .NET-FrameWork
      ", ma e` pur sempre piu` leggero rispetto
      alla Java-VirtualMachine.Ti riferisci alla dimensione o alla velocità? In ogni caso, me lo dimostri?
      Io ho avuto una esperienza negativa dopo che
      il mio amico DelliBeppe mi aveva installatoi
      la Java della Sun in Windows: tutto andava
      bene, ma una volta arrivato in un Sito Java,
      tutto iniziava a rallentarsi fino a che non
      chiudevo il processo della consolle Sun-JVMSe usi un 286 è normale :DA parte gli scherzi, leggi sopra
      Con la MS-JVM non mi accorgevo di nulla, che
      il Sito fosse Java o no, tutto uguale.A parte il fatto che lo potevi vedere solo con IE, non mi sembra una cosa da poco.
      In fin dei conti, la Microsoft aveva
      adattato una JavaVirtualMachine al suo
      sistema, Windows, perche` quella delal Sun,
      come ho poptuto constatare, dava delle
      rogne.No, per non fare usare alla gente cose che non fossero M$
      Ora, la MS-JVM non la si potra` piu` avere,
      io mi terro` quella che ho, poi, quando
      sara` ora, ci mettero` una Croce sopra, mai
      piu` installero la Sun-JVM in Windows. Mi dispiace per te :-)
      Comunque sia, il .NET promette bene, anche
      se il linguaggio di Programmazione piu`
      potente, resta il " Visual C++ ", Togli il Visual. Se non consideri la portabilità ti do' ragione, soprattutto se compilato con il GCC. Anche se il C...
      il " C#.NET " e` solo una semplificazione, ma il
      fatto che C++ lavori senza FrameWork, fa si
      che mi stia piu` simpatico, anche se .NET e`
      veramente una cosa incredibile cio` che
      riesce a fareNulla in più di Java
      DISTINTI SALUTICiao
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico

        Non è per nulla limitato, può fare qualunque
        cosa. L'unico problema è che è un po' più
        lento, ma tanto questo è un falso problema
        grazie alla velocità dell'HW attuale.Non dire cazzate. In Java non puoi scrivere un compilatore Java più veloce, avrà sempre bisogno della JVM precedente. In C/C++ puoi scrivere un nuovo compilatore più veloce del precedente.Minchia compri un Pentium 4 a 2 milioni di gigahertz e lo usi come un pentium 200 MMX. Bella idea!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      Visto l'argomento dovresti essere un tecnico, visto come e cosa scrivi direi di no.
      Io ho avuto una esperienza negativa dopo che
      il mio amico DelliBeppe mi aveva installatoi
      la Java della Sun in Windows:Mi stai confrontanto linguaggi di programmazione e non sai installarti una Java VM???
      ora esprimo un mio pensiero, ma
      sinceramente, ritengo che il fatto che il
      Java richieda l'ausilio di uan
      VirtualMachine me lo ha fatto sempre
      ritenere un linguaggio limitato e di
      conseguenza inferiore.Visto che non l'hai provato almeno stai zitto!
      La Sun ha cercato di far distribuire la sua
      JVM in Windows,Veramente e' MS che l'ha integrata perche' gli faceva comodo
      ma alla Microsoft sono stati
      piu` furbi, dato che non possono piu`
      distribuire la loro Java,Ma sopra ai scritto che era quella di SUN??? Forse ti sei perso parte della storia
      Oltretutto, con la Tecnologia .NET, Java
      puo` andare tranquillamente in pensione.Mi sembra un'affermazione sopra le tue conoscienze
      OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una
      aggiunta per funzionare, il " .NET-FrameWork
      "L'hai scoperto dopo che windowsUpdate ti ha chiesto di scaricare 120MB di framework per caso?ma una volta arrivato in un Sito Java,
      tutto iniziava a rallentarsi fino a che non
      chiudevo il processo della consolle Sun-JVMJava non e' certo pensato per sw in realtime, inoltre l'appleto java sei siti la deve anche scaricare....
      Con la MS-JVM non mi accorgevo di nulla, che
      il Sito fosse Java o no, tutto uguale.Non prenderci per stupidi
      In fin dei conti, la Microsoft aveva
      adattato una JavaVirtualMachine al suo
      sistema, Windows, perche` quella delal Sun,
      come ho poptuto constatare, dava delle
      rogne.Forse hai le idee un po' confise: MS ha preso java, l'ha modificato e l'ha rivenduto come MS-java... cosi' com ha fatto com MS-html, MS-xml.....
      Ora, la MS-JVM non la si potra` piu` avere,
      io mi terro` quella che ho, poi, quando
      sara` ora, ci mettero` una Croce sopraE noi la metteremo a te la croce sopra mai
      piu` installero la Sun-JVM in Windows. Ma secondo me non dovresti neanche avere un pc
      Comunque sia, il .NET promette bene, anche
      se il linguaggio di Programmazione piu`
      potente, resta il " Visual C++ "E qui dimostri la tua incompetenza: il linguaggio e' il C++. Ma sai di cosa stai parlando??
      C#.NET " e` solo una semplificazioneIl C# e' java con un altro nome! Hai mai visto una riga di codice?
      , ma il
      fatto che C++ lavori senza FrameWork, fa si
      che mi stia piu` simpaticoChe ti cambia se tanto fai il fruttivendolo?
      anche se .NET e`
      veramente una cosa incredibile cio` che
      riesce a fareTipo? Cosa in piu' di un'altro linguaggio? A settembre 2001 ho partecipato al centro congressi di assago ad una presentazione di .NET. Alla fine uno ha chiesto al relatore le differenze tra .NET e Java... lui ha detto: ".NET e' di MS!". E io aggiungerei: "un nome, una garanzia..."Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico

        Tipo? Cosa in piu' di un'altro linguaggio? A
        settembre 2001 ho partecipato al centro
        congressi di assago ad una presentazione di
        .NET. Alla fine uno ha chiesto al relatore
        le differenze tra .NET e Java... lui ha
        detto: ".NET e' di MS!". E io aggiungerei:
        "un nome, una garanzia..."
        Beh, ad esempio ti fa usare il linguaggio che preferisci, ad esempio è basato su standard ISO, ad esempio C# è _molto_ avanti come linguaggio rispetto a Java: attributi/AOP, boxing/unboxing, iterator (ed altro ancora). Guarda caso, tutta roba che Sun sta buttando dentro la JVM 1.5Se vai a vedere le presentazioni "tutto il marketing MS minuto per minuto" non puoi lamentarti delle risposte che ottieni. Prova a fare 2 chiacchiere con De Icaza (se gli scrivi una mail ti risponde) e vedrai che cambierai idea
        Andreaanche io! :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Java e` Diretto sul Lastrico
          - Scritto da: Anonimo
          C# è _molto_ avanti
          come linguaggio rispetto a Java:
          attributi/AOP, boxing/unboxing, iterator (ed
          altro ancora).Ma tu scegli un linguaggio di programmazione perche' ha il boxing/unboxing automatico ?
          Guarda caso, tutta roba che
          Sun sta buttando dentro la JVM 1.5Veramente java 1.5 non dovrebbe avere nessuna delle cose che a te piacciono tanto mentre in compenso vedra' la nascita dei generics.
          • Zeross scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo

            Veramente java 1.5 non dovrebbe avere
            nessuna delle cose che a te piacciono tantoMah... veramente a me risulta il contrario (tratto da java.sun.com): Generics - Provides compile-time type safety for collections and eliminates the drudgery of casting. Enhanced for loop - Eliminates the drudgery and error-proneness of iterators. Autoboxing/unboxing - Eliminates the drudgery of manual conversion between primitive types (such as int) and wrapper types (such as Integer). Typesafe enums - Provides all the well-known benefits of the Typesafe Enum pattern (Effective Java, Item 21) without the verbosity and the error-proneness. Static import - Lets you avoid qualifying static members with class names, without the shortcomings of the Constant Interface antipattern (Effective Java, Item 17). Metadata - Lets you avoid writing boilerplate code, by enabling tools to generate it from annotations in the source code. This leads to a "declarative" programming style where the programmer says what should be done and tools emit the code to do it.
            mentre in compenso vedra' la nascita dei
            generics.Che con le versioni beta di Whidbey (aka VS.NET 2004) sto già allegramente utilizzando... bye bye..Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Zeross

            Che con le versioni beta di Whidbey (aka
            VS.NET 2004) sto già allegramente
            utilizzando... bye bye..


            ZerossCavolo!Allora tu si che sei un programmatore serio!Quasi quasi ti assumo per lavorare con una beta quando gia' la "stable" non e' "stable"...Vedi di fare un po' meno il messia... che gia' ne e' venuto uno e di casini mi pare ne abbia fatti abbastanzaAndrea
          • Zeross scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo

            Cavolo!
            Allora tu si che sei un programmatore serio!
            Quasi quasi ti assumo per lavorare con una
            beta quando gia' la "stable" non e'
            "stable"...
            Vedi di fare un po' meno il messia... che
            gia' ne e' venuto uno e di casini mi pare
            ne abbia fatti abbastanzaScusa, mi quoti il pezzo dove ho affermato che lo sto usando per lavorare?!Sai sono curioso di scoprire anch'io dove l'ho scritto...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            Se non la stai usando per lavoro allora non e' possibile dire che funziona bene, in quanto il test di un prodotto lo fa per la maggiorparte il cliente, non certo tu.
          • Zeross scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Anonimo
            Se non la stai usando per lavoro allora non
            e' possibile dire che funziona bene, in
            quanto il test di un prodotto lo fa per la
            maggiorparte il cliente, non certo tu.Eccone un altro che mi vuole attribuire parole che io NON ho scritto. Riporto quanto ho scritto io:
            Che con le versioni beta di Whidbey (aka VS.NET 2004)
            sto già allegramente utilizzando... bye bye.. Da quando in quà poi le beta si utilizzano per lavoro?Le beta sono fatte per essere testate, punto.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Java e` Diretto sul Lastrico
            - Scritto da: Zeross
            Mah... veramente a me risulta il contrario
            (tratto da java.sun.com):Oki, il boxing/outboxing c'era, ma tante altre cose del C#(a mio avviso inutili, ma che sembrano piacere tanto ai programmatori abituati a VB) non sono state prese.

            mentre in compenso vedra' la nascita dei

            generics.

            Che con le versioni beta di WhidbeyWow, potente.Comunque non intendevo dire che i generics siano una grande cosa, anzi, li ho sempre odiati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Java e` Diretto sul Lastrico
        - Scritto da: Anonimo

        , ma il

        fatto che C++ lavori senza FrameWork, fa
        si

        che mi stia piu` simpatico

        Che ti cambia se tanto fai il fruttivendolo?LOL!
    • Anonimo scrive:
      Re: Java e` Diretto sul Lastrico
      - Scritto da: Crazy
      OK, lo so, anche .NET ha bisogno di una
      aggiunta per funzionare, il " .NET-FrameWork
      ", ma e` pur sempre piu` leggero rispetto
      alla Java-VirtualMachine.Ma chi te le racconta 'ste cose ? Mi stai facendo piegare dalle risate :)))
  • Anonimo scrive:
    Falso problema
    Ci hanno provato in tutti i modi, fin da quando il java ha dimostrato di essere una valida alternativa al mondo Microsoft.Non ci sono riusciti, neanche distribuendo JVM fallate ad hoc per diffondere il timore che java e' una tecnologia pericolosa, insicura, inutile.Hanno "sviluppato" C# e .NET sulle basi di concetti molto, molto java-like. Li hanno spacciati per nuova tecnologia e, grazie alla loro grande influenza sono riusciti a far digerire C# a ECMA.Ma non possono fermare l'onda. Ora piu' che mai Java sta dilagando.Prodotti Microsoft senza java ? Falso problema (semmai qualcuno lo ritenesse tale). Vedere per credere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso problema
      L' unica contenta di java è la Kingstone .....
      • knymed scrive:
        Re: Falso problema
        - Scritto da: Anonimo

        L' unica contenta di java è la Kingstone
        .....hai centrato il bersaglio! volevo scriverlo io :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso problema
      - Scritto da: Anonimo
      Ci hanno provato in tutti i modi, fin da
      quando il java ha dimostrato di essere una
      valida alternativa al mondo Microsoft.Personalmente sto ancora aspettando.
  • Anonimo scrive:
    Sun & co.
    La Sun non si è ancora accorta di aver ammazzato Java. Ha avuto una intuizione tentando di far distribuire la JVM con XP ma gli è andata male.L'annuncio della fine!!!
  • Anonimo scrive:
    Zio Bill é un GRANDE!
    Bisogna ammetterlo zio Bill ci sà fare! ha ribaltato completamente la situazione a suo vantaggio e le aziende non hanno alternative!1)Utilizzi Java? caccia i soldi e aggiorna il SOFTWARE MICROSOFT2)UtilizzeRAI Java? MALE perché io NON lo SUPPORTO PIU'! Cambi il progetto e sviluppa tutto in .NET! TIE' prendi e porta a casa!Se questo Non é Monopolio che cos'è?!
    • nop scrive:
      Re: Zio Bill é un GRANDE!

      1)Utilizzi Java? caccia i soldi e aggiorna
      il SOFTWARE MICROSOFTla JVM di Sun gira anche su Windows(forse è la migliore implementazione)
      2)UtilizzeRAI Java? MALE perché io NON lo
      SUPPORTO PIU'! Cambi il progetto e sviluppa
      tutto in .NET! TIE' prendi e porta a casa!Ms non ha MAI supportato JAVA (tentando anche un MS Java)

      Se questo Non é Monopolio che cos'è?!delirio da sonno?
  • Anonimo scrive:
    Software senza Java?
    A me sembra vantaggioso... Si potrebbe estendere il divieto di distribuire la JVM anche a prodotti non M$?
    • Anonimo scrive:
      Re: Software senza Java?
      Va a dormire, va.(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Software senza Java?
      - Scritto da: Anonimo
      A me sembra vantaggioso... Si potrebbe
      estendere il divieto di distribuire la JVM
      anche a prodotti non M$?Mah... io farei di piu', estenderei il divieto di distribuire i prodotti Microsoft
      • Anonimo scrive:
        Re: Software senza Java?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        A me sembra vantaggioso... Si potrebbe

        estendere il divieto di distribuire la JVM

        anche a prodotti non M$?

        Mah... io farei di piu', estenderei il
        divieto di distribuire i prodotti MicrosoftConcordo....
      • Anonimo scrive:
        Re: Software senza Java?
        Anonimo wrote:
        Anonimo wrote:

        A me sembra vantaggioso... Si potrebbe estendere il

        divieto di distribuire la JVM anche a prodotti non M$?

        Mah... io farei di piu', estenderei il divieto di distribuire i
        prodotti MicrosoftOttimo: LE 2 piaghe del software debellate in un colpo solo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Software senza Java?
      - Scritto da: Anonimo
      A me sembra vantaggioso... Si potrebbe
      estendere il divieto di distribuire la JVM
      anche a prodotti non M$?Sei scemo o ti fai ?
Chiudi i commenti