Visa detta nuove regole all'e-commerce

Gli esercizi commerciali in Rete che vogliono continuare ad utilizzare le card Visa per i pagamenti elettronici dovranno rispettare delle nuove linee guida che l'azienda sta preparando. Per contare su misure minime di sicurezza


New York (USA) – Visa ha intenzione di accelerare sui pagamenti elettronici e in particolare sul convincere il maggior numero possibile di utenti Internet che acquistare online con carta di credito non solo svuota il portafoglio ma è anche un’operazione sicura.

Visa ha quindi annunciato che a breve verranno rilasciate delle linee guida di comportamento e tecnologia che dovranno essere adottate da tutti i negozianti elettronici che intendano continuare ad utilizzare le card Visa per i pagamenti via Internet. Un “set” di linee guida che, secondo Visa, offrirà garanzie di sicurezza e spingerà all’acquisto un maggior numero di utenti.

L’azienda delle carte di credito è stata chiarissima: i commercianti che non adotteranno le misure previste possono scordarsi di accettare le diffusissime card Visa come mezzo di pagamento da parte dei propri clienti.

Entro questa settimana dovrebbero emergere nuovi particolari sugli standard che Visa intende far adottare, ma il documento definitivo è atteso solo per le prime settimane dell’anno prossimo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti