Vista? Ci preoccupa un po'

Ne parla un esperto di sicurezza Cisco, secondo cui alcuni aspetti dell'imminente sistema operativo di Microsoft sollevano delle preoccupazioni
Ne parla un esperto di sicurezza Cisco, secondo cui alcuni aspetti dell'imminente sistema operativo di Microsoft sollevano delle preoccupazioni

Con l’avvicinarsi del suo lancio e il moltiplicarsi dei dettagli, Windows Vista è sempre più spesso al centro delle attenzioni del mondo ICT e capita così che se ne parli anche sul fronte sicurezza dove, secondo un esperto Cisco, ci sarebbero preoccupazioni .

Ad un summit organizzato da Gartner, Bob Gleichauf, CTO della divisione sicurezza di Cisco, ha dichiarato che “alcune parti di Vista mi spaventano. Qualsiasi cosa con quel livello di complessità sarà target di nuove minacce, e di nuove soluzioni. È sempre una fatica nella sicurezza cercare di proteggere ciò che non conosci”.

Secondo Gleichauf, anche intervistato da ZDnet UK, Vista è destinato a giocare un ruolo a due facce: da un lato apporterà una serie di soluzioni utili alla sicurezza e dall’altro potrà portare a nuove minacce. “Vista – ha spiegato – risolverà molti problemi ma per ogni azione c’è una reazione, nonché effetti collaterali imprevisti e mutazioni. Le reti possono farsi più scivolose, pur senza volerlo”.

Alle aziende l’esperto consiglia di adottare Vista gradatamente, lasciando che gli ambienti operativi utilizzati siano eterogenei almeno per un certo periodo.

Sulla sicurezza di Windows Vista vedi anche lo speciale di Punto Informatico.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 09 2006
Link copiato negli appunti