Vivaldi, il browser barocco si aggiorna: le novità

Vivaldi, il browser barocco si aggiorna: le novità

Aggiornamento rilasciato per il browser Vivaldi: la nuova versione è disponibile in download su sistemi operativi desktop e Android.
Aggiornamento rilasciato per il browser Vivaldi: la nuova versione è disponibile in download su sistemi operativi desktop e Android.

In download un nuovo aggiornamento per uno dei browser alternativi più apprezzati dagli utenti: Vivaldi, basato su Chromium (ma differente da Chrome, come sottolineano orgogliosamente i responsabili).  Il team di sviluppo annuncia oggi il rilascio della versione 5.2, già disponibile su piattaforme desktop (Windows, macOS, Linux) e Android. Porta con sé alcune novità degne di nota.

Vivaldi 5.2: Reading List Panel e Privacy Statistics

La prima è quella battezzata Reading List Panel. Il nome è già di per sé piuttosto significativo per comprendere di cosa si tratta: è un pannello laterale che costituisce un elenco di lettura, in cui inserire i link delle risorse che si ha intenzione di consultare con attenzione in un secondo momento. Include un campo di ricerca interno e la possibilità di riordinare gli elementi per titolo, stato, data o indirizzo.

Vivaldi 5.2: il pannello Reading List

L’altra novità introdotta è Privacy Statistics, una schermata che offre un riepilogo dei tracker e dei contenuti pubblicitari incontrati e bloccati durante le sessioni di navigazione. Il risultato è quello visibile nello screenshot qui sotto.

Vivaldi 5.2: Privacy Statistics per monitorare i tracker

L’elenco delle caratteristiche inedite non finisce qui. Ci sono anche la reintroduzione di Qwant nell’elenco dei motori di ricerca da impostare come predefiniti e un accorgimento che semplifica la gestione delle schede mediante drag-and-drop. Per il changelog completo (e per il download) far riferimento alle pagine del sito ufficiale.

Il progetto è stato lanciato nel 2016 da Jon Stephenson von Tetzchner (già CEO di Otello Corporation, ex Opera Software) e Tatsuki Tomita, uniti nella Vivaldi Technologies. Il nome è un chiaro omaggio al compositore italiano, tra i massimi esponenti della musica barocca. La versione 5.0 è stata rilasciata nel dicembre scorso. Di recente, l’automaker Polestar ha scelto Vivaldi come browser preinstallato sui propri veicoli elettrici.

Una curiosità: il debutto odierno della release 5.2 avviene esattamente a sei anni di distanza da quello della 1.0 datata 6 aprile 2016.

Fonte: Vivaldi
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 apr 2022
Link copiato negli appunti