VMware ha un rivale open source

Si tratta di VirtualBox, da tempo in commercio e di cui ora è disponibile il codice sorgente e una versione binaria gratuita. La società che lo sviluppa intende sfidare VMware sul mercato PC

Weinstadt – Tra i pionieri delle tecnologie di virtualizzazione per PC, la tedesca InnoTek ha deciso di aprire il codice sorgente della propria soluzione VirtualBox, che similmente a VMware permette di virtualizzare un grande numero di sistemi operativi senza apportarvi alcuna modifica.

VirtualBox Open Source Edition (OSE) viene definita da InnoTek “la prima soluzione di virtualizzazione professionale per PC open source”. Tra i software open source di questo tipo c’è anche Xen, che però utilizza una tecnologia di virtualizzazione profondamente diversa da quella di VirtualBox. Molto più simili a quest’ultimo sono VMware e Virtual PC, con cui VirtualBox si pone in diretta rivalità.

VirtualBox gira sulle versioni a 32 bit di Windows e Linux ed è in grado di far girare come guest un grande numero di sistemi operativi, inclusi Windows vecchi (3.1, 9x, NT ecc.) e nuovi (XP, 2003 e Vista ), le distribuzioni Linux basate sul kernel 2.4 o 2.6, OS/2 Warp, diverse varianti di Unix BSD ed il vetusto MS-DOS.

Il programma è in grado operare sia in modalità workstation, ed in questo caso l’utente può avvalersi di una comoda interfaccia grafica, sia in modalità server, tramite un tool a linea di comando. L’accesso alle macchine virtuali senza l’interfaccia grafica avviene utilizzando il Remote Desktop Protocol (RDP) di Windows, che fra le altre cose permette alle macchine virtuali remote di gestire le periferiche USB connesse al client locale.

“VirtualBox permette di avviare una macchina virtuale dall’interfaccia grafica punta-e-clicca, e poi metterla in stand-by, salvarla o riavviarla dalla linea di comando o persino da remoto”, ha spiegato Achim, general manager of InnoTek. “Nessun altro virtualizer fornisce questa flessibilità”.

Va però detto che queste funzionalità, insieme ad altre di livello enterprise, non sono attualmente supportate dalla versione open source del software. La società d’oltralpe ha però assicurato che le funzionalità mancanti, tra cui anche le cartelle condivise, verranno gradualmente aggiunte a VirtualBox OSE con i futuri step di sviluppo.

Hasenmueller ha poi sottolineato come il team di VirtualBox vanti un’esperienza ultradecennale nel settore della virtualizzazione x86, ed abbia collaborato allo sviluppo di Virtual PC.

InnoTek afferma che VirtualBox è stato progettato fin dall’inizio per essere cross-platform , dunque il porting verso altre piattaforme, come i sistemi a 64 bit e Mac OS X, non dovrebbe comportare grosse difficoltà. La stessa società sta già testando una versione alpha del software capace di girare sui Mactel .

L’azienda tedesca spera che la disponibilità del codice sorgente, pubblicato sotto la licenza GNU GPL, possa attrarre l’interesse di altri sviluppatori e accelerare così l’evoluzione di un software che, negli scorsi anni, è stato venduto esclusivamente alle aziende come soluzione specializzata. L’obiettivo di InnoTek è ora quello, grazie alla comunità open source, di fare di VirtualBox un software di virtualizzazione di massa capace di competere con “mostri sacri” come VMware e con giovani promesse come Parallels .

VirtualBox OSE può essere scaricato da qui esclusivamente sotto forma di codice sorgente: per utilizzarlo è dunque necessario compilarlo seguendo queste istruzioni . Del software esiste anche una versione binaria gratuita la cui licenza ne restringe però l’utilizzo a solo scopo personale o educativo (scuole, università).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    inutile
    Quello che voglio dire io è questo:le pci express 1x e 4x non sono ancora praticamente utilizzate, si vedono ora i primi sviluppi in tal senso (schede audio,ecc) imho è ancora troppo presto per lanciare una versione 2.0, tenendo conto che anche il mercato delle schede video corre molto ma i programmatori, imho, non sfruttano a pieno le potenzialità delle schede video, bus, ecc e non ottimizzano al meglio i driver.
  • logiq scrive:
    bell'articolo
    bell'articolo grazie :)quanto mi piace PI (linux)
  • kabirone scrive:
    Gigatranfers?
    Cosa si intende per "gigatranfers"? trasferimento di dati a 32/64/128 bit?Non c'e' ancora nessuna voce in wikipedia... un neologismo frescofresco?karlo
    • logiq scrive:
      Re: Gigatranfers?
      mi associo :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gigatranfers?
      In questo caso corrispondono a Gbit/s, ma non è sempre cosi'.- Scritto da: kabirone
      Cosa si intende per "gigatranfers"? trasferimento
      di dati a 32/64/128
      bit?

      Non c'e' ancora nessuna voce in wikipedia... un
      neologismo
      frescofresco?

      karlo
  • Anonimo scrive:
    PCI con Palladium
    Non è la velocità la novità più importante:http://www.pcisig.com/specifications/pciexpress/specifications/ECN_Trusted_Configuration_Space_1jul2005.pdf
  • Anonimo scrive:
    300 W per una scheda grafica
    Alla faccia del risparmio energetico... (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: 300 W per una scheda grafica
      300 W oggigiorno non sono niente, chiunque puoi permetterseli anche 24/24 e 7/7.se tu sei un poveraccio e ti mancano i soldi è un problema tuo!io sto aspettando le schede grafiche che consumano dai 600 W agli 800 W in stress, e non vedo l'ora di farle andare a tutto spiano! Te continua a contare le tue poche monetine sperando che ti bastino per comprare il tuo pane quotidiano.
      • MeX scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        - Scritto da:
        300 W oggigiorno non sono niente, chiunque puoi
        permetterseli anche 24/24 e
        7/7.
        se tu sei un poveraccio e ti mancano i soldi è un
        problema
        tuo!
        io sto aspettando le schede grafiche che
        consumano dai 600 W agli 800 W in stress, e non
        vedo l'ora di farle andare a tutto spiano! Te
        continua a contare le tue poche monetine sperando
        che ti bastino per comprare il tuo pane
        quotidiano.spero che tuo papà la prossima volta investa tutto in azioni Parmalat, sei triste.
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        chissà come mai quello che hai iniziato il thread non si fa vivo per illuminarci?!
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        - Scritto da:
        300 W oggigiorno non sono niente, chiunque puoi
        permetterseli anche 24/24 e
        7/7.
        se tu sei un poveraccio e ti mancano i soldi è un
        problema
        tuo!
        io sto aspettando le schede grafiche che
        consumano dai 600 W agli 800 W in stress, e non
        vedo l'ora di farle andare a tutto spiano! Te
        continua a contare le tue poche monetine sperando
        che ti bastino per comprare il tuo pane
        quotidiano.A parte il fatto che devi avere qualchè problema se a una frase di 5 parole rispondi facendo lo sborone e scrivendo tutte quelle puttanate sul denaro. Cmq la mia frase se non l'avevi capito era ironica, volevo far riflettere sul lato auto-lesionista umano che sta mandando a puttane questo mondo sprecando il + possibile energia solo per qualchè giochetto del c***o.Permettersi l'energia sempre e ovunque non significa che devo fare di tutto per sprecarla.Se fra 20 o 30 anni ci sarà una glaciazione voglio vedere con ke c***o giochi con una scheda da 800W!
        • Anonimo scrive:
          Re: 300 W per una scheda grafica
          beh anche la mia frase letta sotto una certa ottica era ironica, dipende tutto dall'interpretazione... :)per quanto riguarda la fantomatica glaciazione in arrivo, incominciamo a usarla adesso la scheda da 800W e a divertirci ora! poi si vedrà.. chi vivrà vedrà. (rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: 300 W per una scheda grafica
            - Scritto da:
            beh anche la mia frase letta sotto una certa
            ottica era ironica, dipende tutto
            dall'interpretazione...
            :)
            per quanto riguarda la fantomatica glaciazione in
            arrivo, incominciamo a usarla adesso la scheda da
            800W e a divertirci ora! poi si vedrà.. chi vivrà
            vedrà.
            (rotfl)(rotfl)Non mi sembra che si presti a molte interpretazioni se non a quella del tuo disprezzo per la povera gente... Cmq non intendo continuare questa polemica, il mio messaggio voleva solo far riflettere su questa grande corsa allo spreco energetico che fa bene solo ai profitti di qualche multinazionale dell'elettronica.Sono d'accordo che dobbiamo divertirci ma non per questo voglio rovinare il futuro delle generazioni future che se continuiamo così ci odieranno a morte. Divertirsi si ma sempre entro certi limiti :)
          • Anonimo scrive:
            Re: 300 W per una scheda grafica
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            beh anche la mia frase letta sotto una certa

            ottica era ironica, dipende tutto

            dall'interpretazione...

            :)

            per quanto riguarda la fantomatica glaciazione
            in

            arrivo, incominciamo a usarla adesso la scheda
            da

            800W e a divertirci ora! poi si vedrà.. chi
            vivrà

            vedrà.

            (rotfl)(rotfl)


            Non mi sembra che si presti a molte
            interpretazioni se non a quella del tuo disprezzo
            per la povera gente...


            Cmq non intendo continuare questa polemica, il
            mio messaggio voleva solo far riflettere su
            questa grande corsa allo spreco energetico che fa
            bene solo ai profitti di qualche multinazionale
            dell'elettronica.

            Sono d'accordo che dobbiamo divertirci ma non per
            questo voglio rovinare il futuro delle
            generazioni future che se continuiamo così ci
            odieranno a morte.


            Divertirsi si ma sempre entro certi limiti :)su questo sono pienamente d'accordo e per questo ti quoto! :)ps: non era comunque mia intenzione offendere nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: 300 W per una scheda grafica

          Se fra 20 o 30 anni ci sarà una glaciazione voglio vedere con ke c***o giochi con una scheda da 800W!Scherzi, con la glaciazione si raffredda di più e quindi la può overclokkare :D :) :D
        • Anonimo scrive:
          Re: 300 W per una scheda grafica
          - Scritto da:
          Se fra 20 o 30 anni ci sarà una glaciazione
          voglio vedere con ke c***o giochi con una scheda
          da 800W!Usando gia' ora schede del genere possiamo contribuire ad allontarare la glaciacione (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        Beato te...io ho votato Prodi e tra ICI, bollette, bollo auto, università, inflazione, TFR che mi spazzolano, mi sa tanto che torno al 386 così risparmio in corrente!
        • Anonimo scrive:
          Re: 300 W per una scheda grafica
          - Scritto da:
          Beato te...io ho votato Prodi e tra ICI,
          bollette, bollo auto, università, inflazione, TFR
          che mi spazzolano, mi sa tanto che torno al 386
          così risparmio in
          corrente!COGLIONE !!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • NonAutenticato scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        povero sfigato..dimmi, la mamma ti compra anche i giochi, se fai il bravo?
      • Anonimo scrive:
        Re: 300 W per una scheda grafica
        300 W oggigiorno non sono niente, chiunque puoi permetterseli anche 24/24 e 7/7.se tu sei un poveraccio e ti mancano i soldi è un problema tuo!io sto aspettando le schede grafiche che consumano dai 600 W agli 800 W in stress, e non vedo l'ora di farle andare a tutto spiano! Te continua a contare le tue poche monetine sperando che ti bastino per comprare il tuo pane quotidiano.-----Ranzani sei proprio un BARBONE, nemmeno ti fai riconoscere :p :p :p
  • Anonimo scrive:
    ziofà
    Io me lo sono appena fatto un pc con le PCI-E e sti qua già mi cambiano tutto... rivoglio l'amiga :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: ziofà
      - Scritto da:
      Io me lo sono appena fatto un pc con le PCI-E e
      sti qua già mi cambiano tutto... rivoglio l'amiga
      :'(Ma no, tranquillo: sono ancora lì a definire le specifiche elettromeccaniche sulla carta, figurati ora che vanno in produzione... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ziofà
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Io me lo sono appena fatto un pc con le PCI-E e

        sti qua già mi cambiano tutto... rivoglio
        l'amiga

        :'(
        Ma no, tranquillo: sono ancora lì a definire le
        specifiche elettromeccaniche sulla carta,
        figurati ora che vanno in produzione...
        :)tra 1 mese cominceranno a scomparire dai negozi le schede grafiche pci-1
      • Anonimo scrive:
        Re: ziofà

        Ma no, tranquillo: sono ancora lì a definire le
        specifiche elettromeccaniche sulla carta,
        figurati ora che vanno in produzione...E c'è già chi propone l'erede del PCIe 2.0.......mah, se penso che tutto ciò vien fatto solo per i videogame......
    • Anonimo scrive:
      Re: ziofà
      uh uh uh io aspetto ancora dopo questa notiziola che era già nell'aria..... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: ziofà
        - Scritto da:
        uh uh uh io aspetto ancora dopo questa notiziola
        che era già nell'aria.....
        :Danche io :Dche palle però, la vita di 'sto hardware è sempre più corta...
        • Anonimo scrive:
          Re: ziofà
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          uh uh uh io aspetto ancora dopo questa notiziola

          che era già nell'aria.....

          :D
          anche io :D
          che palle però, la vita di 'sto hardware è sempre
          più corta...
          aspetta ....aspetta .... tanto tra un anno annunciano PCIe 3 .....e tra due PCIe 4mi domando se a questo punto non convengano Mobo All in One con una ethernet e 6 usbinvece di sbattersi per questi bus che cambiano ogni 6 mesi .....
          • Anonimo scrive:
            Re: ziofà
            Ma dopo un mese ti esce il gioco che va a scatti, e poi usano la memoria condivisa che è più lenta di quella dedicata.
          • Anonimo scrive:
            Re: ziofà
            - Scritto da:
            Ma dopo un mese ti esce il gioco che va a scatti,
            e poi usano la memoria condivisa che è più lenta
            di quella
            dedicata.e chi ha detto che deve essere condivisa ...io mi immagino una mobo con una scheda grafica integrata VERAtipo quelle dei portatili di fascia alta ....niente più slot ....vita del pc più lunga ....economia di scalacambio la mobo ho il pc nuovo
          • Anonimo scrive:
            Re: ziofà
            aspetta ....aspetta .... tanto tra un anno annunciano PCIe 3 .....e tra due PCIe 4mi domando se a questo punto non convengano Mobo All in One con una ethernet e 6 usbinvece di sbattersi per questi bus che cambiano ogni 6 mesi .....----Mah, per l'utilizzo normale va benissimo anche un pc da 200 euro.Per i videogame.......ps2 e passa la paura :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ziofà
      Dicevo io che sei come la puzza, arrivi sempre dopo. (geek)
Chiudi i commenti