Vodafone investe sulla rete per fibra e 4G

Un investimento da 1,8 miliardi l'anno sulla banda ultra-larga. Con in più anche terminali smartphone per sfruttarla

Roma – Il Gruppo Vodafone ha annunciato “Spring”, un piano di investimenti dedicato all’aumento della copertura della rete 4G e della rete mobile 43.2 Mbps (HSDPA+) anche nel Belpaese. Si tratta di un programma di sviluppo mondiale che, in particolare, in Italia raddoppia gli investimenti (da 900 milioni a 1,8 miliardi di euro) ed ha l’obiettivo, entro il 2016, di raddoppiare la copertura della rete HSDPA+ e triplicare quella 4G che attualmente raggiunge 600 comuni italiani . Vodafone estenderà anche la copertura della rete fissa in fibra ottica, che attualmente arriva in 150 città.

“La nostra priorità – afferma il direttore Technology Europa del Gruppo Vodafone Alberto Ripepi – non dev’essere, però, solo quella di fornire velocità sempre maggiori ma di servire sempre più clienti all’interno di una stessa cella”. Per questo tra gli obiettivi della telco vi è anche un “resilient network” in grado di offrire “ridondanza assoluta su tutti i servizi” e una rete “future proof” realizzata grazie a “massivi investimenti volti a rinnovare l’infrastruttura trasmissiva da realizzare nei prossimi anni”.

In questo modo il carrier vuole puntare ad un mercato decisamente in crescita: secondo i dati ComScore il
volume di traffico internet utilizzato in Italia è più che raddoppiato nell’ultimo anno e gli smartphone acquistati nel 2012 sono stati 9,5 milioni. Non a caso in concomitanza con questi investimenti, poi, Vodafone ha lanciato sul mercato Smart 4G, lo smartphone 4G della famiglia “Vodafone Branded”:
la telco parla di un dispositivo “alla portata di tutti” (costa 199 euro). Sul mercato hardware, peraltro già con Smart mini Vodafone ha registrato un discreto successo, grazie ai 300mila dispositivi venduti in poco meno di sei mesi.

Il nuovo Smart 4G Vodafone ha uno schermo da 4,5 pollici, una fotocamera da 8 megapixel e un processore Qualcomm Snapdragon 400. Inoltre è dotato di tecnologia NFC, e permetterebbe “di godere appieno delle potenzialità della rete 4G”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ciro scrive:
    Inforstrada
    Qui in provincia di Treviso a Casa mia infostrada con contratto da 7Mbit viaggiava a 4/5 e non mi lamentavo... da più di un mese viaggia a :0,3 / 0,4 Mbit qualche volta anche meno. E il Ping a 300/400 ms!!!Risposta del servizio di assistenza:"noi non possiamo fare niente, cambi operatore"!!!
  • ... scrive:
    ...
    Taverna umilia Berlusconi, il PDL sbrocca: [yt]iBXTDuaO4_4[/yt]
  • olene scrive:
    Ridicolaggini
    Perché l'italiota si aspetta sempre che le istituzioni lo salvino, e poi critica (giustamente) le stesse istituzioni perché diventano sempre più invasive, opprimenti e inefficenti?Facciamo causa collettiva a queste aziende, e in breve vediamo se le cose cambiano...Già, semplice, ma non saremmo italioti...P.S.20 milioni?!?Per fare un po' di birra? (ma neanche tanta...)L'Iraq, dico l'Iraq, sta spendendo l'equivalente di miliardi di euro per rifare città, energia e comunicazioni...L'è propri un paes di sdas (è proprio un paese di pulci (= me##a))
    • prova123 scrive:
      Re: Ridicolaggini
      "sdas" non significa stracci ?
    • Nic scrive:
      Re: Ridicolaggini
      ergo, tu sei un XXXXXXXXXXXXXX
    • Asvero Panciatici scrive:
      Re: Ridicolaggini
      Anche la causa collettiva è un modo di far ricorso alle istituzioni. No? E perché dovrebbe essere strano che un popolo si aspetti l'attenzione delle istituzioni su tematiche di questo tipo?
      • olene scrive:
        Re: Ridicolaggini
        Anche mangiare un panino è un modo per usare le istituzioni.Dipende da che grado di lateralità attribuisci a un evento, e questo è in parte soggettivo.Da noi non esistono vere Istituzioni; esiste un coacervo di personaggi eterogenei, con mete altrettanto eterogenee, che sono sottoposti a regole eterogenee accumulatesi nei decenni.Se vai in Germania, in Olanda, in Belgio, in Scandinavia e persino nella colonia degli USA, l'Inghilterra, si fanno movimenti di quartiere, e poi di città, e poi di nazione, se necessario, per cercare di cambiare lo stato delle cose, se non va.In particolare, negli USA lo Stato si intromette poco (relativamente all'Europa e all'Oceania) negli affari economici dei cittadini, permettendo che questi usino leggi (delle Istituzioni, che in quel Paese sono più a contatto con i cittadini stessi) realizzate appositamente per fare in modo che si possa combattere un Sistema con un altro Sistema.Da noi, in italia, questo non è veramente possibile per due grandi motivi:1) siamo divisi, gli italiani esistono solo sulla carta, grazie a decenni di "governi" che si sono impegnati a mantenere le divisioni, anzi ad accentuarle;2) solo da pochissimo abbiamo la effettiva possibilità di fare azioni legali collettive, ma le limitazioni sono molto grandi, rendendo queste azioni, unite al punto precedente, molto difficili da organizzare e gestire.Se poi pensi che le associazioni dei consumatori, che in teoria rappresentano un Sistema in grado di bilanciare il potere di un altro Sistema, non funzionano bene perché sono composte da italiani, ecco un quadro sufficiente a svelare perché siamo italioti.Lo Stato non è un genitore e noi non siamo bambini, in teoria...
  • Paolo T. scrive:
    Non si aspettavano la crescita
    "la platea di utenti italiani ADSL è cresciuta a ritmi più elevati rispetto al volume degli investimenti messi in campo dai vari operatori di rete"I soliti italiani indisciplinati! Si cerca con tutti i mezzi di diseducarli, e loro invece fanno meglio di quanto previsto dalla politica!In compenso, il rapporto dice che la trasmissione dati sul mobile sta migliorando! Ottimo! Sarà difficile aprire un servizio di streaming video online dalle zone industriali, ma sarà più facile scambiare in tempo reale le fotine della festa!
  • MASTROPASQU A scrive:
    TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
    Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX, quando il vero problema della scatola vuota su cui scaricano tutti i debiti chiamata Telecom e ridotta al collasso, verrà salvata dall'INPS, in particolare da questo signore:http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presidente-inps-25-incarichi-12-milioni-lanno
    • Leguleio scrive:
      Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS

      Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX,
      quando il vero problema della scatola vuota su
      cui scaricano tutti i debiti chiamata Telecom e
      ridotta al collasso, verrà salvata dall'INPS, in
      particolare da questo
      signore:

      http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presidenE la lingua italiana chi la salverà da te? "LA SALVATA"P.S. Il presidente dell'Inps si chiama Mastrapasqua, non Mastropasqua. L'accuratezza con cui si conoscono i nomi è direttamente proporzionale all'accuratezza delle notizie riportate. :D
      • sgabbiato scrive:
        Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
        - Scritto da: Leguleio

        Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX,

        quando il vero problema della scatola vuota
        su

        cui scaricano tutti i debiti chiamata
        Telecom
        e

        ridotta al collasso, verrà salvata
        dall'INPS,
        in

        particolare da questo

        signore:




        http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presiden


        E la lingua italiana chi la salverà da te? "LA
        SALVATA"Ma è ovvio l' ha salva furio!Ti piace "l'ha salva"?(rotfl)(rotfl)(rotfl)[img]http://www.occhiuzzitiming.it/public/furio.jpg[/img]
      • Etype scrive:
        Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
        - Scritto da: Leguleio
        P.S. Il presidente dell'Inps si chiama
        Mastrapasqua, non Mastropasqua. L'accuratezza con
        cui si conoscono i nomi è direttamente
        proporzionale all'accuratezza delle notizie
        riportate.
        :DIn più di un'oaccasione tu hai detto Binderberg anzichè Bilderberg,come la mettiamo ? :D
        • Leguleio scrive:
          Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS

          In più di un'oaccasione tu hai detto Binderberg
          anzichè Bilderberg,come la mettiamo ?
          :DDove?
          • Etype scrive:
            Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
            - Scritto da: Leguleio
            Dove?cercalo nelle vecchie discussioni tra me e te ...
          • Leguleio scrive:
            Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS


            Dove?

            cercalo nelle vecchie discussioni tra me e te ...Ah be', comodo...Tu hai fatto l'affermazione, se ti interessa ora tu cerchi il link. Io non ho memoria del fatto.
          • Etype scrive:
            Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
            - Scritto da: Leguleio
            Ah be', comodo...fidati c'è ...
            Tu hai fatto l'affermazione, se ti interessa ora
            tu cerchi il link.Ma non ti fidi ? :D
            Io non ho memoria del
            fatto.della serie tutti possono sbagliare tranne il grande Legu ? :)
          • Leguleio scrive:
            Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS

            della serie tutti possono sbagliare tranne il
            grande Legu ?
            :)Della serie, cerca il link anziché perdere tempo qui.
      • MASTROPASQU A scrive:
        Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
        Tu si che sei un buon giornalista, da chi ti fai pagare ?se da telecom vali poco
        • Leguleio scrive:
          Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS

          Tu si che sei un buon giornalista, da chi ti fai
          pagare
          ?
          se da telecom vali pocoAl mondo, forse un giorno lo capirai, esistono anche persone che fanno le cose per gusto o per passione.E sottolineare una figuraccia fatta da quelli come te non ha prezzo. :D
    • rockroll scrive:
      Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
      - Scritto da: MASTROPASQU A
      Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX,
      quando il vero problema della scatola vuota su
      cui scaricano tutti i debiti chiamata Telecom e
      ridotta al collasso, verrà salvata dall'INPS, in
      particolare da questo
      signore:

      http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presidenCosa ne parliamo a fare di Telecom, la madre di tutti i mali nel settore...Per quel che mi riguarda devo dire che, alla faccia di Telecom, il mio FW fibra 100Mb, se solo riesco a beccare chi mi invia flussi a velocità adeguata, arriva a sfiorare la saturazione del mio valore teorico (cronometro alla mano, confronto con volume scaricato, Torino città).
      • bubba scrive:
        Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: MASTROPASQU A

        Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX,

        quando il vero problema della scatola vuota su

        cui scaricano tutti i debiti chiamata Telecom e

        ridotta al collasso, verrà salvata dall'INPS, in

        particolare da questo

        signore:




        http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presiden

        Cosa ne parliamo a fare di Telecom, la madre di
        tutti i mali nel
        settore...consiglio http://www.ibs.it/code/9788849808131/giacalone-davide/razza-corsara-mercati.html su Telecom e "madre dei mali" ...Si, e' vecchio... ma in un certo senso e' un pregio..
        • provero iltronchet to scrive:
          Re: TELECOM IN BANCAROTTA LA SALVATA INPS
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: rockroll

          - Scritto da: MASTROPASQU A


          Ragazzi stiamo a parlare di queste XXXXXXX,


          quando il vero problema della scatola vuota su


          cui scaricano tutti i debiti chiamata Telecom
          e


          ridotta al collasso, verrà salvata dall'INPS,
          in


          particolare da questo


          signore:








          http://www.lindipendenza.com/mastropasqua-presiden



          Cosa ne parliamo a fare di Telecom, la madre di

          tutti i mali nel

          settore...
          consiglio
          http://www.ibs.it/code/9788849808131/giacalone-dav
          Si, e' vecchio... ma in un certo senso e' un
          pregio..Macchestaiaddì io con tutta la faccenda vendita immobiliare e pirelli re ci ho intascato un botto!Altro che "madre di tutti i mali" noi tronchi anche quando siamo "etti" mica siamo scemi! :p
  • tucumcari scrive:
    L'unica banda
    che in italia va alla grande è la banda bassotti e affiliati.
    • tucumcari scrive:
      Re: L'unica banda
      No, c'è anche la mia banda suona il rock.
      • sgabbiotto scrive:
        Re: L'unica banda
        03/10
        • la sgabiannel la e il gatto scrive:
          Re: L'unica banda
          - Scritto da: sgabbiotto
          03/10(rotfl)(rotfl)Pere con MeleIl Dito e la Luna
          • sgabbevero scrive:
            Re: L'unica banda
            - Scritto da: la sgabiannel la e il gatto
            - Scritto da: sgabbiotto

            03/10

            (rotfl)(rotfl)

            Pere con Mele
            Il Dito e la Luna[img]http://lovecinema860.files.wordpress.com/2011/08/melis01.jpg[/img]
      • stormy weather scrive:
        Re: L'unica banda
        - Scritto da: tucumcari
        No, c'è anche la mia banda suona il rock.La tua banda mangia pasta alla pirateria.è tuuuutta un altra roba.(rotfl)(rotfl)
      • tucumcari scrive:
        Re: L'unica banda
        - Scritto da: tucumcari
        No, c'è anche la mia banda suona il rock.Ovvio cosa c'è di strano?Lo sappiamo che sei suonato.
        • tucumcari scrive:
          Re: L'unica banda
          E come mai non c'è il solito grido "infermiereeeeee"?Ce lo metto io: "Infermiereeeee". Ultimamente partecipi poco alle discussioni.
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            - Scritto da: tucumcari
            E come mai non c'è il solito grido
            "infermiereeeeee"?
            Ce lo metto io: "Infermiereeeee". Ultimamente
            partecipi poco alle
            discussioni.Beh sai è la noia.Sei monotono e ripetitivo mica è colpa mia. :-o
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            In effetti scrivere una cinquantina di volte natura matrigna, oppure l'invocazione all'infermiere, è il massimo della lepidezza. Tutti qui piegati in due dal ridere. Mettiamoci anche la storia dell'astroturfer e dei macachi, ed è completa.
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            - Scritto da: tucumcari
            In effetti scrivere una cinquantina di volteHo la sensazione che uno dei motivi per cui la natura è matrigna comprenda il fatto che hai difficoltà a contare
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari

            In effetti scrivere una cinquantina di volte
            Ho la sensazione che uno dei motivi per cui la
            natura è matrigna comprenda il fatto che hai
            difficoltà a
            contareProbabilemnte anche questa era intesa come battuta. "Non sai contare!""Uah Uah Uah! AHAAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH"Da scomXXXXXXrsi, sìNe hai altre, o facciamo basta?
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            "Probabilemnte" non sai neppure scrivere si direbbe. Ma non è questo lo scandalo il problema è che nonostante questo pretendi pure di fare il saccente alla "furio"
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unica banda
            - Scritto da: tucumcari
            "Probabilemnte" non sai neppure scrivere si
            direbbe.Sì, signor "mon petit choux" e "checche tu ne dica", alla prossima starò più attento. Sei così importante che meriti la rilettura dei messaggi tre volte.
          • sgabbato scrive:
            Re: L'unica banda
            A quanto si può contare si tratta di una importanza sufficiente a non far mai mancare i tuoi ridicoli vaneggiamenti.Ora lascia perdere va che tanto sappiamo bene come va a finire con te che sbrocchi e cominci a sparare "faccine" senza parole. Lo hanno hanno visto ormai tutti e il tono delle risposte che ottieni quale che sia il nik che usi è sempre piuttosto eloquente. Eh si. Sei proprio un tipo "di chiara fama".
  • Etype scrive:
    ADSL
    Non mi sorprende un risultato del genere...Quando lasci tutto ad un monopolio non ti puoi lamentare..Ci sono armadi di derivazione sconguassati,centrali con all'interno presenza di umidità e si allagano alla prima occasioneTelecom in questi anni non ha fatto altro che fare abbonamenti ADSL a fiumi senza apportare nessuna modifica con le stesse vecchie apparecchiature di 10 anni fa.Non si disturbano neanche a sostituire i cavi logori e fare una manutenzione minima sulle linee ne si preoccupano più di tanto a fare verifiche.Che gli importa tanto all'abbonato gli fa pagare una 7 Mb piena anche se va alla metà....Le infrastrutture andrebbero nazionalizzate,monitorate e aggiornateI gestori telefonici devono essere declassati a semplici venditori di abbonamenti e basta,chi si occupa fisicamente delle linee deve essere un organo indipendete e statale.La compagnia poco seria viene eliminata dal mercato...solo in questo modo si può migliorare il servizio.Così come nel 2013 fa ridere che non posso installare e pagare la sola ADSL senza il servizio telefonico di base ma devo essere legato alle fanta offerte dei gestori telefonici.Non si capisce come mai si paga l'elettricità al kwh,le telefonate per i secondi effettivi consumanti,il gas a m3 e per l'ADSL si paga il valore teorico....nessuno ha mai fatto presente questa cosa.Se ho un abbonamento da 7Mb e realmente invece vado alla metà ti pago la metà del prezzo,semplice.Il costo dell'abbonamento deve essere rapportato ai Mb/s effettivi misurati nell'abitazione del cliente e alla qualità del collegamento stesso,in questo modo sproni la compagnia telefonica ad investire sulle infrastrutture se vuole guadagnare di più.e non parliamo di quella XXXXXXXta di Nemesys,per valutare la qualità del collegamento devo registrarmi,scaricare il software e tenere acceso il pc per 24h senza poterlo utilizzare ? Ma a che scemenza eh ?Qualcosa di più immediato e più pratico no eh ?
    • Trollone scrive:
      Re: ADSL

      apparecchiature di 10 anni fa.Non si disturbano
      neanche a sostituire i cavi logori e fare unaA me magari avessero tenuto il cavo vecchio di 30 anni fa.Aveva una sezione doppia, dopo che lo hanno sostituito per rifare la linea interrata, l'ADSL non è più arrivata.
      e non parliamo di quella XXXXXXXta di Nemesys,per
      valutare la qualità del collegamento devo
      registrarmi,scaricare il software e tenere acceso
      il pc per 24h senza poterlo utilizzare ? Ma a che
      scemenza eh
      ?

      Qualcosa di più immediato e più pratico no eh ?Se vuoi un documento accettato e che certifichi la tua connessione è così.A me comunque sono bastate 6 misurazioni per dirmi che non erano rispettati i termini minimi di contratto (2Mb).Attenzione, quando si recede dal contratto, senza quindi il cambio di operatore, Telecom ti chiede 35 di costi per la disattivazione se non dimostri con tale documento che il reXXXXX avviene a seguito delle loro inadempienze.
      • Paolo T. scrive:
        Re: ADSL

        A me magari avessero tenuto il cavo vecchio di 30
        anni fa. Aveva una sezione doppia, dopo che lo hanno
        sostituito per rifare la linea interrata, l'ADSL non è più
        arrivata.Qui da me si sta come le foglie sugli alberi d'autunno. Ad ogni temporale la velocità dell'ADSL crolla. Poi, pian pianino, la nostra 7 mega risale nelle settimane successive. Una 7 mega che, pian pianino, è arrivata a velocità recordi di 1.8 mega!!!
    • Skywalkersenior scrive:
      Re: ADSL
      - Scritto da: Etype

      Non si capisce come mai si paga l'elettricità al
      kwh,le telefonate per i secondi effettivi
      consumanti,il gas a m3 e per l'ADSL si paga il
      valore teorico....nessuno ha mai fatto presente
      questa
      cosa.
      Non dar loro strane idee o se ne usciranno con le tariffe bi-orarie anche per l'ADSL
Chiudi i commenti