Il volume globale di malware aumenta per la prima volta in tre anni

Il volume globale di malware aumenta per la prima volta in tre anni

Secondo il SonicWall Cyber ​​Threat Report 2022, gli attacchi malware sono cresciuti dell'11% durante i primi 6 mesi dell'anno.
Secondo il SonicWall Cyber ​​Threat Report 2022, gli attacchi malware sono cresciuti dell'11% durante i primi 6 mesi dell'anno.

SonicWall Cyber ​​Threat Report 2022 ha stilato un primo bilancio per quanto concerne la sicurezza informatica nel corso di quest’anno.

I dati ottenuti offrono una panoramica piuttosto preoccupante, con un aumento complessivo dei malware pari all’11%.

Nonostante gli attacchi ransomware siano calati del 23% rispetto all’anno scorso, nella prima metà del 2022 si sono contanti ben 2,8 miliardi di attacchi malware, con la prima crescita in questo senso da tre anni a questa parte.

A tal proposito però, il presidente di SonicWall, Bill Conner, ha voluto mantenere alta la guardia affermando “Mentre i malintenzionati diversificano le loro tattiche e cercano di espandere i loro vettori di attacco, ci aspettiamo che il volume globale di ransomware aumenti, non solo nei prossimi sei mesi, ma negli anni a venire“.

In questo contesto dunque, l’ utilizzo di antivirus adeguati risulta oggi più che mai un ottimo modo per prevenire qualunque tipo di problema.

Allarme malware: aumentati dell’11% rispetto al 2021

Sempre secondo SonicWall, il 2022 è stato caratterizzato da 270.228 varianti di malware mai viste prima. Tra i settori più colpiti vi è senza ombra di dubbio quello finanziario che ha visto un aumento di attacchi malware del 100%.

Numeri non rassicuranti, anche se non mancano le contromosse utili per bloccare minacce di questo tipo. Norton 360 Premium, per esempio, rappresenta il top in questo settore.

Stiamo parlando di un antivirus che va oltre alla semplice rilevazione ed eliminazione di malware e minacce simili, offrendo anche strumenti più raffinati e specifici.

Per esempio, la VPN permette la protezione dei dati della connessione attraverso la crittografia di livello bancario. La stessa è poi affiancata da un efficace gestore di password.

Il sistema SafeCam per PC e il parental control sono altre funzioni da non sottovalutare riservare alla sicurezza e alla tutela della privacy, così come il monitoraggio del dark web.

Infine, va ricordato anche il sistema di backup su cloud per PC, indispensabile per evitare la perdita di file in caso di guasto fisico dell’hardware o di attacco ransomware.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 ago 2022
Link copiato negli appunti