W10 lento dopo l'update KB4559309: Microsoft indaga

La software house al corrente del problema manifestato in seguito al rilascio dell'update KB4559309: al lavoro su un fix, chiede feedback agli utenti.
La software house al corrente del problema manifestato in seguito al rilascio dell'update KB4559309: al lavoro su un fix, chiede feedback agli utenti.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

Già nei giorni immediatamente successivi alla distribuzione dell’aggiornamento KB4559309 per Windows 10, a metà giugno, in molti hanno lamentato rallentamenti al proprio PC, in particolare durante la fase di boot, nel caricamento delle applicazioni e nelle fasi di navigazione. Finalmente il gruppo di Redmond sembra aver preso in carico i feedback ed essersi messo al lavoro per indagare sulle cause del problema con l’intenzione di rilasciare un fix al più presto.

KB4559309: Windows 10 lento, Microsoft chiede feedback

Di seguito in forma tradotta l’intervento di Nathan Roberts, Xbox Ambassador e moderatore del forum ufficiale, che di fatto conferma come il bug sia stato portato all’attenzione di Microsoft. La software house chiede agli utenti di inviare altre segnalazioni attraverso l’apposita funzionalità di Windows 10 così da poter contare su informazioni complete per identificare l’intoppo e risolverlo in tempi brevi.

Ho parlato con Missy Quarry del team di Edge e stanno indagando il problema. Ad ogni modo, hanno bisogno di più dettagli da inviare attraverso il Feedback Hub di Windows 10.

L’obiettivo principale dell’update KB4559309, forzato tramite Windows Update (non opzionale), è stato quello di rimpiazzare la vecchia edizione di Edge con quella basata su Chromium. Qualcosa sembra però non essere andato nel verso giusto finendo con il compromettere le performance dei PC. Hanno scampato la sua installazione coloro che prima del rilascio avevano già scaricato manualmente la nuova versione del browser.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti