Google porta lo streaming di YouTube Music su Waze

Il team al lavoro su Waze annuncia l'introduzione del supporto alla piattaforma YouTube Music per lo streaming di brani e playlist al volante.
Il team al lavoro su Waze annuncia l'introduzione del supporto alla piattaforma YouTube Music per lo streaming di brani e playlist al volante.

Altra novità per il settore streaming: oggi Waze annuncia l’integrazione del servizio YouTube Music all’interno della sua applicazione. La piattaforma, controllata da Google, entra così a far parte dell’elenco dei partner di Waze Audio Player offrendo una modalità semplificata per la riproduzione di brani, album e playlist mentre ci si trova al volante, senza distrazioni e senza rinunciare alla visualizzazione continua delle indicazioni stradali.

Waze suona con YouTube Music

Per poter beneficiare della funzionalità (il rollout impiegherà alcuni giorni per raggiungere tutti) è necessario disporre di un abbonamento Premium a YouTube Music, dopodiché per avviare l’ascolto non bisogna far altro che selezionare l’icona musicale all’interno di Waze e infine il servizio. Questo il commento all’annuncio attribuito ad Adam Fried, Head of Global Partnership di Waze.

Siamo elettrizzati dall’ingresso di YouTube Music nella famiglia di Waze Audio Player. Il nostro scopo è dare agli utenti la miglior esperienza di guida possibile e offrire anche l’accesso all’immenso catalogo di YouTube Music significa permettere agli utenti di avere sempre accesso alle loro canzoni e playlist preferite durante il viaggio.

Gli fanno eco le parole di Lawrence Kennedy, Product Manager di YouTube Music.

Sappiamo che i nostri utenti amano ascoltare i contenuti di YouTube Music quando sono in auto, quindi collaborare con Waze renderà la guida e l’ascolto di musica un’esperienza ancora migliore. Rendendo disponibili sull’app di navigazione gli album, le playlist e i mix di YouTube Music, i nostri utenti potranno fruire dei loro contenuti preferirti senza perdere una svolta.

Lo streaming di YouTube Music per Waze

L’iniziativa Audio Player di Waze (acquisita da Google nel 2013) è stata lanciata nell’ottobre dello scorso anno e già vede tra i propri partner nomi del calibro di Deezer, iHeartRadio, NPR, Pandora, Scribd, Stitcher, TuneIn, Spotify, AudioBooks.com, Radio.com, Castbox e NRJ Radio, offrendo tra le altre cose podcast e audiolibri. All’elenco si aggiunge oggi YouTube Music.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti