WebOS, LG tenta di nuovo la carta dell'open source

Il sistema operativo zombi torna ancora una volta sotto forma di progetto open source, con l'attuale proprietario del codice (LG) apparentemente disposto a offrire le spoglie di Palm alla community di appassionati

Roma – Ennesima svolta inaspettata nel destino di webOS , il sistema operativo mobile che, in una forma o nell’altra, è in circolazione dal lontano 2009, e che ora torna ad affacciarsi sul mondo dell’open source con una nuova release “per la community” voluta da LG.

Il colosso sud-coreano ha acquisito webOS dal suo precedente proprietario (HP prima della scissione in due) nel 2013, trasformandolo in un sistema per le sue nuove SmartTV (nel 2014) e lasciando ad HP l’ingrato compito di spegnere i server che tenevano in vita la componente FOSS del progetto.

Oggi webOS è un progetto maturo pronto a invadere nuovi mercati, dice ora LG , ed è quindi possibile offrire il sistema alla community degli sviluppatori open source tramite il progetto webOS Open Source Edition (webOS OSE).

Per invogliare gli sviluppatori a partecipare, LG parla di un sistema operativo familiare basato su kernel Linux, framework Qt, UI Enact, e con pieno supporto per le tecnologie HTML5 e CSS3. Per usare webOS OSE è necessario disporre di un sistema Ubuntu/Linux, visto che al momento Windows e macOS non fanno parte delle piattaforme supportate dal progetto.

Riuscirà webOS OSE dove le altre incarnazioni di webOS hanno fallito, vale a dire impensierire almeno in (minima) parte il duopolio del mercato mobile (iOS e Android) nelle sue varie iterazioni? L’obiettivo è ambizioso ma non impossibile, visto che la parte più debole del progetto webOS è sempre stato un management assolutamente privo di idee sul da farsi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jennifer scrive:
    Ottieni una possibilità
    Migliore offerta ", Google paga ora da 8000 a 10.000 euro a settimana per lavorare online da casa, ho ricevuto 34745 euro per il primo pagamento del mese per 4-5 ore di lavoro al giorno e ho pensato di condividere con te un vero e modo garantito per vincere una grande somma di denaro a casa, chiunque sia interessato dovrebbe visitare il sito web, sono più che sicuro che otterrete il miglior risultato.Ecco il link ... ....=====



    http://www.Lavori5.com
  • bubba scrive:
    certo che se l'idea di IoT e' questa ...
    Partition Size Type/dev/sda1 511M EFI System/dev/sda2 32M Linux swap/dev/sda3 111.3G Linux root (x86-64)forse sara' vero nei PC che ha in mente intel... ma negli IoT che vediamo in giro, 112GB di spazio ce li sognamo... forse 128 MEGA......
    • Panda Assassino scrive:
      Re: certo che se l'idea di IoT e' questa ...
      - Scritto da: bubba
      Partition Size Type
      /dev/sda1 511M EFI System
      /dev/sda2 32M Linux swap
      /dev/sda3 111.3G Linux root (x86-64)

      forse sara' vero nei PC che ha in mente intel...
      ma negli IoT che vediamo in giro, 112GB di spazio
      ce li sognamodicevano la stessa cosa delle memorie portatili, guarda che negli anni c'è il progresso e non puoi limitarti al pregresso.
      • bubba scrive:
        Re: certo che se l'idea di IoT e' questa ...
        - Scritto da: Panda Assassino
        - Scritto da: bubba

        Partition Size Type

        /dev/sda1 511M EFI System

        /dev/sda2 32M Linux swap

        /dev/sda3 111.3G Linux root (x86-64)



        forse sara' vero nei PC che ha in mente
        intel...

        ma negli IoT che vediamo in giro, 112GB di
        spazio

        ce li sognamo
        dicevano la stessa cosa delle memorie portatili,
        guarda che negli anni c'è il progresso e non puoi
        limitarti al
        pregresso.pregresso? che IoT trovi in giro con 120GB (e 4GB ram) dai? la roba va da arduino-like a raspberry-like ..
        • Panda Assassino scrive:
          Re: certo che se l'idea di IoT e' questa ...
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: Panda Assassino

          - Scritto da: bubba


          Partition Size Type


          /dev/sda1 511M EFI System


          /dev/sda2 32M Linux swap


          /dev/sda3 111.3G Linux root (x86-64)





          forse sara' vero nei PC che ha in mente

          intel...


          ma negli IoT che vediamo in giro, 112GB di

          spazio


          ce li sognamo

          dicevano la stessa cosa delle memorie portatili,

          guarda che negli anni c'è il progresso e non
          puoi

          limitarti al

          pregresso.

          pregresso? che IoT trovi in giro con 120GB (e 4GB
          ram) dai? la roba va da arduino-like a
          raspberry-likeTi sei limitato alle cose amatoriali.L'IoT funzionerà anche con i telefoni Xiaomi a breve e lì avrai ben più GB.Senza contare che stanno introducendo l'AI su tutta la gamma.
          • bubba scrive:
            Re: certo che se l'idea di IoT e' questa ...
            - Scritto da: Panda Assassino
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Panda Assassino


            - Scritto da: bubba



            Partition Size Type



            /dev/sda1 511M EFI System



            /dev/sda2 32M Linux swap



            /dev/sda3 111.3G Linux root
            (x86-64)







            forse sara' vero nei PC che ha in
            mente


            intel...



            ma negli IoT che vediamo in giro,
            112GB
            di


            spazio



            ce li sognamo


            dicevano la stessa cosa delle memorie
            portatili,


            guarda che negli anni c'è il progresso
            e
            non

            puoi


            limitarti al


            pregresso.



            pregresso? che IoT trovi in giro con 120GB
            (e
            4GB

            ram) dai? la roba va da arduino-like a

            raspberry-like
            Ti sei limitato alle cose amatoriali.
            L'IoT funzionerà anche con i telefoni Xiaomi a
            breve e lì avrai ben più
            GB.beh puoi postare anche per settimane, se usi un generatore di parole casuali :) 'amatoriali'? e che c'entra un cellofono con lo IoT?
  • Orso yoogi scrive:
    ma quanno XXXXX....
    CHIUDE PI INVECE?!?! Altro che tag!!
    • MMMhhh scrive:
      Re: ma quanno XXXXX....
      - Scritto da: Orso yoogi
      CHIUDE PI INVECE?!?! Altro che tag!!Ok, panda non mi rimane che darti ragione. Hai vinto.PI è totalmente inutileTu anche
      • Orso yoogi scrive:
        Re: ma quanno XXXXX....
        - Scritto da: MMMhhh
        - Scritto da: Orso yoogi

        CHIUDE PI INVECE?!?! Altro che tag!!
        Ok, panda non mi rimane che darti ragione.
        Hai vinto.
        PI è totalmente inutile
        Tu ancheE scusa ma... chi XXXXX ti ha detto che sono panda poi?va bè ti accontentiamo sono panda.Mica te la prendi se prendo la tua 'identità' vero panda rossa?
      • ... scrive:
        Re: ma quanno XXXXX....
        non è panda, è quel demente del fuddaro
  • ... scrive:
    i tag, diocristo!
    toh, lo chiudo io.
    • Orso yoogi scrive:
      Re: i tag, diocristo!
      - Scritto da: ...
      toh, lo chiudo io. E poi chi XXXXX li deve chiudere? Non è rimasto manco più un'usciere!!Figuriamoci se ci sono rimasti portinai su PI per chiudere i tagghi. :)
    • oligonatura le scrive:
      Re: i tag, diocristo!
      - Scritto da: ...
      toh, lo chiudo io. [img][code] [/code][/img]
  • ... scrive:
    il futuro? Linux & ARM
    quando Torvalds disse, con la tipica sburoneria giovanile, che Linux avrebbe dominato il mondo, faceva ingenuamente riverimento al mondo di allora, i desktop.Linux dominerà il mondo (nel senso di diffusione) ma passando da router,, lavastoviglie, apparecchi di domotica e componenti IOT. Non sempre quello che si desidera si realizza cosi' come ce lo si era immaginato.
    • Orso yoogi scrive:
      Re: il futuro? Linux & ARM
      - Scritto da: ...
      quando Torvalds disse, con la tipica sburoneria
      giovanile, che Linux avrebbe dominato il mondo,
      faceva ingenuamente riverimento al mondo di
      allora, i
      desktop.
      Linux dominerà il mondo (nel senso di diffusione)
      ma passando da router,, lavastoviglie, apparecchi
      di domotica e componenti IOT. Non sempre quello
      che si desidera si realizza cosi' come ce lo si
      era
      immaginato.E quindi che famo? Ci mettiamo a piangere? Camperemo un'altra giornata come abbiamo fatto sempre e andiamo avanti, sperando che domattina non sia l'ultima.
      • ... scrive:
        Re: il futuro? Linux & ARM
        - Scritto da: Orso yoogi
        - Scritto da: ...

        quando Torvalds disse, con la tipica sburoneria

        giovanile, che Linux avrebbe dominato il mondo,

        faceva ingenuamente riverimento al mondo di

        allora, i

        desktop.

        Linux dominerà il mondo (nel senso di
        diffusione)

        ma passando da router,, lavastoviglie,
        apparecchi

        di domotica e componenti IOT. Non sempre quello

        che si desidera si realizza cosi' come ce lo si

        era

        immaginato.

        E quindi che famo? Ci mettiamo a piangere?
        Camperemo un'altra giornata come abbiamo fatto
        sempre e andiamo avanti, sperando che domattina
        non sia
        l'ultima.era una mera osservazione storico-cronachistica, nun tencazza'!e, per inciso, piu' postiamo piu' prograstiniamo la chiusura.basta, per oggi non posto piu'.
        • Orso yoogi scrive:
          Re: il futuro? Linux & ARM
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Orso yoogi

          - Scritto da: ...


          quando Torvalds disse, con la tipica
          sburoneria


          giovanile, che Linux avrebbe dominato il
          mondo,


          faceva ingenuamente riverimento al mondo di


          allora, i


          desktop.


          Linux dominerà il mondo (nel senso di

          diffusione)


          ma passando da router,, lavastoviglie,

          apparecchi


          di domotica e componenti IOT. Non sempre
          quello


          che si desidera si realizza cosi' come ce lo
          si


          era


          immaginato.



          E quindi che famo? Ci mettiamo a piangere?

          Camperemo un'altra giornata come abbiamo fatto

          sempre e andiamo avanti, sperando che domattina

          non sia

          l'ultima.

          era una mera osservazione storico-cronachistica,
          nun
          tencazza'!
          e, per inciso, piu' postiamo piu' prograstiniamo
          la
          chiusura.
          basta, per oggi non posto piu'.E chi se n' gazza!Lo so, e già il guaio e questo di dare spago, ai frocetti qui su PI.
          • ... scrive:
            Re: il futuro? Linux & ARM
            [img]http://memecrunch.com/meme/2JLV2/ma-vedi-de-annattene-affanXXXX/image.jpg[/img]
    • Panda Assassino scrive:
      Re: il futuro? Linux & ARM
      - Scritto da: ...
      quando Torvalds disse, con la tipica sburoneria
      giovanile, che Linux avrebbe dominato il mondo,
      faceva ingenuamente riverimento al mondo di
      allora, i
      desktop.
      Linux dominerà il mondo (nel senso di diffusione)
      ma passando da router,, lavastoviglie, apparecchi
      di domotica e componenti IOT. Non sempre quello
      che si desidera si realizza cosi' come ce lo si
      era
      immaginato.Ho paura.
  • uno con la testa scrive:
    maruccia
    ma non ce rompere il XXXXX, con ste in'utilità!
Chiudi i commenti