WhatsApp: i messaggi effimeri possono non scomparire

WhatsApp: i messaggi effimeri possono non scomparire

WhatsApp sta sperimentando una nuova funzione che permette di evitare la cancellazione di determinati messaggi nelle chat effimere.
WhatsApp sta sperimentando una nuova funzione che permette di evitare la cancellazione di determinati messaggi nelle chat effimere.

Gli sviluppatori di WhatsApp stanno sperimentando un interessante cambiamento per quel che concerne la gestione dei messaggi effimeri che tra qualche settimana potrebbe andare a riguardare tutti gli utenti e che potrebbe permettere di salvare dalla cancellazione nelle chat questo tipo di comunicazioni.

WhatsApp: in test la funzione per salvare i messaggi effimeri

Più precisamente, stando a quanto emerso nella versione beta 22.9.0.72 dell’app per iOS di WhatsApp, il famoso servizio di instant messaging starebbe valutando l’implementazione di una funzionalità che consentirebbe di mantenere nelle conversazioni effimere alcuni messaggi specifici o addirittura delle intere porzioni della chat.

Per cui, grazie a questa nuova funzione, per ragioni personali o di sicurezza, sarà possibile evitare che un determinato messaggio possa scomparire da una conversazione che in origine era stata avviata con l’opzione di auto-cancellazione dopo un periodo di tempo specifico.

Per usare la feature, è sufficiente premere e tenere premuto su un messaggio specifico all’interno di una conversazione effimera, in modo tale da accedere al menu che consente di selezionare l’opzione per salvarlo e non farlo più scomparire dalla chat a scadenza avvenuta.

Va tuttavia tenuto presente che l’introduzione della funzionalità non andrà a minare in alcun modo il livello di sicurezza della chat e la privacy degli utenti, in quanto chiunque faccia parte della conversazione potrà annullarla immediatamente qualora non accetti di mantenere il messaggio. Insomma, si tratterebbe di un’aggiunta utile e interessante e non di un cambiamento radicale. Staremo a vedere se il team di WhatsApp deciderà effettivamente di implementare questa novità oppure no.

Fonte: WABetaInfo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 apr 2022
Link copiato negli appunti