WhatsApp nel socialfonino di Nokia

Il popolare servizio di messaggistica istantanea sarà integrato di default nel nuovo modello Asha 210 del produttore nordeuropeo. Con un bottone o con accesso facilitato all'applicazione

Roma – Ha ormai scalato le classifiche dei client più popolari nei servizi di messaggistica istantanea in ambiente mobile, pronto ad espandersi nei cosiddetti mercati emergenti con il nuovo socialfonino della famiglia Asha. WhatsApp verrà infatti integrato di default nel modello 210 annunciato da Nokia per il prossimo luglio, quando sbarcherà sul mercato europeo al prezzo di 79 euro.

Dotato di tastiera QWERTY con il sistema operativo proprietario Series 40, il nuovo Asha 210 è specificamente rivolto a tutti quegli utenti che sfruttano i social network e la posta elettronica per comunicare in mobilità. Assente sul mercato statunitense ma previsto per quello europeo, il socialfonino di Nokia sarà distribuito anche nei paesi dell’America Latina, nell’area orientale del Pacifico e in Medio Oriente.

Tra le caratteristiche distintive del nuovo smartphone di Nokia, un pulsante alla sinistra del tasto centrale, che permetterà di accedere velocemente al servizio social preferito. Sul mercato italiano, questa scorciatoia touch sarà per Facebook , mentre nei Paesi Bassi sarà previsto per l’accesso facilitato a WhatsApp. In Italia Nokia offre invece la possibilità di lanciare WhatsApp direttamente dai profili dei contatti.

Con una base stimata in 300 milioni di utenti sui principali OS in mobilità, WhatsApp ha stabilito il record dei 18 miliardi di messaggi scambiati in una sola giornata, il 31 dicembre del 2012 . Nelle ultime dichiarazioni del CEO Jan Koum, il client di messaggistica istantanea ha superato colossi del calibro di Twitter e Facebook. Gli utenti del modello Asha 210 potranno usufruire di un abbonamento annuale gratuito al servizio.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jo Gary scrive:
    Web democratico
    Forunatamente qualcuno sostiene la democrazia del web,vera democrazia...
    • infatti scrive:
      Re: Web democratico
      - Scritto da: Jo Gary
      Forunatamente qualcuno sostiene la democrazia del
      web,vera
      democrazia... :| (troll)...la democrazia di facebook e del T1000 intendi?Ma per piacere!
  • Etype scrive:
    mmmmmmmmmmmmm
    Mi sa tanto un modo per eliminare un partito che da fastidio....po il PD ???? siamo seri,ha fallito clamorosamente !!! Incwentrarsi sulle REALI esigenze del Paese no eh !!!
  • www.qui-sito.it scrive:
    HACKER
    Grillo contro gli hacker del PDNON SAREBBERO HACKER SE SI FOSSERO FIRMATI COL LORO VERO NOME:"hacker del Partito Democratico".Che cosa sia un hacker del Partito Democratico al momento non è chiaro,che cosa c'entri il logo di Anonymous accostato al simbolo del partito italiano neppure,ma così questi sedicenti pirati si sono autodefiniti.NON SAREBBERO HACKER SE SI FOSSERO FIRMATI COL LORO VERO NOME.
  • Leguleio scrive:
    Si muove qualcosa
    Antonello Soro, presidente dell'Autorità per la protezione dei dati personali, ha detto a chiare lettere che la diffusione di e-mail a contenuto privato è contraria sia alla legge sulla privacy che al codice penale: http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/04/25/news/garante_privacy_grave_intrusione_in_mail_m5s-57444752/?ref=HREC1-2-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 aprile 2013 18.51-----------------------------------------------------------
  • Franky scrive:
    Hacker del Pd e cosa ignorano....
    Mi pare di capire che il PD ed i suoi sostenitori non hanno capito un fico secco di quello che interessa all'elettorato italiano...cioe' a noi...a noi non importa niente sapere che uno che apre un blog guadagna miliardi con la pubblicita' o che gli spettacoli di Grillo sono a pagamento...questo lo sappiamo e non c'e' ne importa nulla!!!Cosa importa allora all'elettore? Molto molto semplice... essere ascoltato e non essere trattato come uno stolto...per i propri fini...Ora vi spiego una volta per tutte perche' PD PDL ed UDC non ci piacciono...:"Riccardo Montagna, iscritto al Pd e membro del direttivo dei Giovani Democratici, scrive sul gruppo Facebook Pd Pavia: Credo che il momento difficile che sta attradersando il PD si possa sintetizzare nella frase di Stefano Fassina di domenica che diceva più o meno così: Noi che siamo la classe dirigente dobbiamo dirigere.. se seguissimo gli umori della piazza saremmo classe seguente.(Link:(1)http://www.diocesi.pavia.it/pls/pavia/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=25831&rifi=guest&rifp=guest)(2) http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/politica/2013/23-aprile-2013/deputati-veneti-rete-siamo-vittime-follower-no-basta-essere-forti-212802073664.shtml(3)http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=43163&typeb=0)Or bene un partito che riceve una indicazione popolare da parte dei suoi elettori per votare come presidente un laico costituzionalista difensore dei diritti umani e digitali... e i cui dirigenti invitano i propri parlamentari a spegnere gli smartphone per non farsi influenzare e che si erge con arroganza e presunzione a dire "siamo la classe dirigente non seguente" cioe' si rifiuta di adempiere al suo dovere di ascolto e di rappresentanza della volonta' popolare...non e' degno di essere votato!!!Si chiama "democrazia rappresentativa" o "democrazia classista diringenziale autoreferenziale" ? Perche' a me il dubbio mi viene...La costituzione dice che la sovranita' appartiene al popolo o ad una non meglio identificata oligarchia politica autoreferenziale che viene percepita e si autodefinisce "casta/classe politica dirigenziale"...Io sapevo che una volta c'erano le famose tre classi: Nobilta' clero e terzo stato cioe' il popolo... poi mi risulta che si e' passati da una forma di stato classista ad una forma di stato democratica di rappresentanza la cui sovranita' dovrebbe appartenere al popolo...ma forse mi sbaglio...chi lo sa.... forse c'e' un articolo della costituzione che dice che la sovranita' appartiene alla classe dirigenteautoreferenziale e non al popolo...Perfino Cofferati critica questa frase e questo atteggiamento leggete cosa dice al giornale "Globalist"(http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=43163&typeb=0)Intervistatore:
    Intervistatore: Cofferati: Ed ha ragione Cofferati c'e' un problema di rappresentanza...Il concetto di rappresentanza sembra che sia ricordato solo dal m5sin questo momento...
    • qualcuno scrive:
      Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
      Il bue che dice cornuto all'asino.Come se un azzeccagarbugli che dice agli elettori avete sbagliato a votarci dovevate leggere tutte le clausole fosse uno che ascolta e rispetta i suoi elettori.Come se uno che promette continuamente trasparenza ma usa una piattaforma informatica chiusa e fa sparire lo streaming delle riunioni quando iniziano a parlare di cose serie fosse uno che ascolta e rispetta i suoi elettori.Come se uno promette consultazioni su tutti i temi e fa sondaggi solo per le decisioni su cui comunque non ha nessun peso imponendo le decisioni vere senza sondaggi fosse uno che ascolta e rispetta i suoi elettori.
      • Franky scrive:
        Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
        - Scritto da: qualcuno
        Il bue che dice cornuto all'asino.
        Come se un azzeccagarbugli che dice agli elettori
        avete sbagliato a votarci dovevate leggere tutte
        le clausole fosse uno che ascolta e rispetta i
        suoi
        elettori.
        Perche' il PD con arroganza ha chiesto la fiducia al m5s dopo averlo denigrato fino all'ultimo giorno... e non ha minimamente preso in seria considerazione l'idea di un governo del m5s sostenuto dal pd o di un governo misto m5s+PD... ti ricordo che alle primarie del pd si presentarono Grillo e Pannella e fu risposto ad entrambi che il pd non era un treno una nave ne' un taxi...e che Grillo venne considerato addirittura una sorta di "nemico ostile" al PD...quindi dopo tutta questa arroganza il PD si aspettava la fiducia del m5s? Il M5s e' stato votato come alternativa al PD-PDL non come stampella... anzi Grillo vedendo la buona volonta' dei giovani del PD eche le quirinarie avevano portato ad una figura politica di alto valore, aveva proposto al pd di votarlo e di aprire un capitolo nuovo...ma il pd non poteva tradire ne' i clericali, ne' i demobigotti del PD, ne' tantomeno i suoi amici/nemici storici con cui evidentemente non vedeva l'ora di inciuciarsi...
        Come se uno che promette continuamente
        trasparenza ma usa una piattaforma informatica
        chiusa e fa sparire lo streaming delle riunioni
        quando iniziano a parlare di cose serie fosse uno
        che ascolta e rispetta i suoi
        elettori.
        Fa sparire lo streaming? Ogni decisione e' discussa...chiunque puo' andare a riprendere le riunioni del m5s...ci mancherebbe altro che fa sparire lo streaming!!!
        Come se uno promette consultazioni su tutti i
        temi e fa sondaggi solo per le decisioni su cui
        comunque non ha nessun peso imponendo le
        decisioni vere senza sondaggi fosse uno che
        ascolta e rispetta i suoi
        elettori.Non impone...le decisioni concrete sul da farsi le lascia al libero dibattito... la strategia politica viceversa e' un qualcosa che si decide insieme Base+Grillo+Casaleggio... la base ha un ruolo preponderante...su tutte le decisioni...anche se preferisce spesso ascoltare il fondatore del movimento che si assicura che il movimento non venga denaturato...e vada in direzione opposta agli obiettivi che si e' proposto...che non contempla alleanze bensi' l'attuazione del programma scritto dalla base, la partecipazione popolare, la sostituzione delle vecchia gerontocrazia partitocratica...
        • qualcuno scrive:
          Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....


          Fa sparire lo streaming? Ogni decisione e'
          discussa...chiunque puo' andare a riprendere le
          riunioni del m5s...ci mancherebbe altro che fa
          sparire lo streaming!!!
          Perché é sparito lo streaming nell'ultima riunione in cui si discuteva di espulsioni?Dov'é lo streaming della riunione al ristorante di Fiumicino?

          Come se uno promette consultazioni su tutti i

          temi e fa sondaggi solo per le decisioni su
          cui

          comunque non ha nessun peso imponendo le

          decisioni vere senza sondaggi fosse uno che

          ascolta e rispetta i suoi

          elettori.

          Non impone...le decisioni concrete sul da farsi
          le lascia al libero dibattito... La decisione di imporre il modello Belgio é stata presa da Grillo senza nessuna consultazione.
          • Franky scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: qualcuno



            Fa sparire lo streaming? Ogni decisione e'

            discussa...chiunque puo' andare a riprendere
            le

            riunioni del m5s...ci mancherebbe altro che
            fa

            sparire lo streaming!!!



            Perché é sparito lo streaming nell'ultima
            riunione in cui si discuteva di
            espulsioni?
            Dov'é lo streaming della riunione al ristorante
            di
            Fiumicino?
            Se e' per questo spariscono spesso i collegamenti in streaming perche' la connessione non regge...e' rimasto a meta' pure quello della presentazione dei parlamentari e si era perso il collegamento per il raduno a Roma contro la mancatata elezione di Rodota'...(l'abbiamo parzialmente seguita su la7 e poi di nuovo e' ripreso lo streaming)Da questo ne' evinci qualche strana tesi complottistica, forse?Il proXXXXX alle intenzioni e' una caratteristica dei sostenitori della partitocrazia?


            Come se uno promette consultazioni su
            tutti
            i


            temi e fa sondaggi solo per le
            decisioni
            su

            cui


            comunque non ha nessun peso imponendo le


            decisioni vere senza sondaggi fosse uno
            che


            ascolta e rispetta i suoi


            elettori.



            Non impone...le decisioni concrete sul da
            farsi

            le lascia al libero dibattito...
            La decisione di imporre il modello Belgio é stata
            presa da Grillo senza nessuna
            consultazione.E no ... l'idea dei saggi e' venuta al presidente Napolitano... Grillo ha detto la sua dopo che si era espresso Il prof.Becchi sulla possibilita' teorica che il Parlamento potesse lavorare anche in assenza di un governo... quindi qui se mai la linea l'ha dettata il presidente Napolitano prima...e la linea delle richieste del m5s alla partitocrazia...il prof.Becchi+ la base...
          • qualcuno scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....

            E no ... l'idea dei saggi e' venuta al presidente
            Napolitano... Grillo ha detto la sua dopo che si
            era espresso Il prof.Becchi sulla possibilita'
            teorica che il Parlamento potesse lavorare anche
            in assenza di un governo... quindi qui se mai la
            linea l'ha dettata il presidente Napolitano
            prima...e la linea delle richieste del m5s alla
            partitocrazia...il prof.Becchi+ la
            base...Non sto parlando dei saggi. Sto parlando della decisione di prolungare il rogor montis. Quella é stata di Grillo.
        • qualcuno scrive:
          Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....

          Perche' il PD con arroganza ha chiesto la fiducia
          al m5s dopo averlo denigrato fino all'ultimo
          giorno... e non ha minimamente preso in seria
          considerazione l'idea di un governo del m5s
          sostenuto dal pd o di un governo misto m5s+PD...
          ti ricordo che alle primarie del pd si
          presentarono Grillo e Pannella e fu risposto ad
          entrambi che il pd non era un treno una nave ne'
          un taxi...
          e che Grillo venne considerato addirittura una
          sorta di "nemico ostile" al PD...quindi dopo
          tutta questa arroganza il PD si aspettava la
          fiducia del m5s? Il M5s e' stato votato come
          alternativa al PD-PDL non come stampella..Balle. Grillo ha insultato per anni il PD. Che mi dici poi di PD-L?Quanto al governo: Il PD ha fatto un'offerta. Grillo si é rifiutato di fare una controfferta. Il PD ha cercato di iniziare un dialogo. Grillo ha stroncato ogni tentativo di dialogo.Il PD ha cercato di governare in rappresentanza dei voti che ha preso il PD con quelli presi dal M5S. Grillo ha preteso di governare solo in rappresentanza del 25% dei voti del M5S ignorando tutti gli altri.
          • Franky scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: qualcuno
            Balle.
            Grillo ha insultato per anni il PD. Che mi dici
            poi di
            PD-L?
            Ma le critiche di Grillo erano concentrate sulla dirigenza del PD che eraanalogamente criticata dai girotondini e da una parte della sinistra..."dici qualcosa di sinistra" ti dice niente?Grillo e Pannella hanno di fatto sfidato la dirigenza del PD..ma la vecchia dirigenza del PD sapendo che sarebbe stata stracciata probabilmente da uno dei due o da entrambi...ha pensato bene di declinare la sfida...non accettando le loro candidature...
            Quanto al governo: Il PD ha fatto un'offerta.
            Grillo si é rifiutato di fare una controfferta.
            Il PD ha cercato di iniziare un dialogo. Grillo
            ha stroncato ogni tentativo di
            dialogo.

            Il PD ha cercato di governare in rappresentanza
            dei voti che ha preso il PD con quelli presi dal
            M5S. Grillo ha preteso di governare solo in
            rappresentanza del 25% dei voti del M5S ignorando
            tutti gli
            altri.
            Ma pd+sel come coalizione hanno preso piu' voti di tutti... tuttavia se si va a fare il confronto fra i singoli partiti e' il m5s che ha preso piu' voti anche se di poco...quindi al limite si potrebbe dire che hanno quasi pareggiato...ma di sicuro no che il pd ha preso piu' voti del m5s...Dal momento che come coalizione da soli PD+Sel non c'e' la potevano fare...e' chiaro che non ha molto senso prendere in considerazione le coalizioni ma che bisognava andare a prendere i singoli partiti e vederechi riesce a formare un governo... sarebbe stato interessante sapere cosa avrebbe fatto il pd se l'incarico di formare un nuovo governo fosse stato dato al m5s...Avrebbe dato Bersani la fiduci al m5s? Sel sicuramente si'...ma il pd cosa avrebbe fatto?In ogni caso la situazione aveva avuto una evoluzione proprio grazie ai profili dei candidati delle quirinarie..c'e' da chiedersi perche' il pd non abbia votato Rodota' e non abbia risposto alle aperture di Grillo preferendo scomodare l'ex presidente...tanto al governo di larghe intese ci poteva arrivare dopo...quindi perche' trattare in questo modo una personalita' di eccellenza come Rodota'? Perche' non cogliere l'occasione?
          • qualcuno scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: Franky
            - Scritto da: qualcuno


            Balle.

            Grillo ha insultato per anni il PD. Che mi
            dici

            poi di

            PD-L?



            Ma le critiche di Grillo erano concentrate sulla
            dirigenza del PD che
            era
            analogamente criticata dai girotondini e da una
            parte della
            sinistra...
            "dici qualcosa di sinistra" ti dice niente?
            Grillo e Pannella hanno di fatto sfidato la
            dirigenza del PD..ma la vecchia dirigenza del PD
            sapendo che sarebbe stata stracciata
            probabilmente da uno dei due o da entrambi...ha
            pensato bene di declinare la sfida...non
            accettando le loro
            candidature...Balle per far dimenticare che Grillo ha insultato continuamente il PD.Vaffa, PDmenoElle, morti e cose simili.


            Quanto al governo: Il PD ha fatto un'offerta.

            Grillo si é rifiutato di fare una
            controfferta.

            Il PD ha cercato di iniziare un dialogo.
            Grillo

            ha stroncato ogni tentativo di

            dialogo.



            Il PD ha cercato di governare in
            rappresentanza

            dei voti che ha preso il PD con quelli presi
            dal

            M5S. Grillo ha preteso di governare solo in

            rappresentanza del 25% dei voti del M5S
            ignorando

            tutti gli

            altri.


            Ma pd+sel come coalizione hanno preso piu' voti
            di tutti... tuttavia se si va a fare il confronto
            fra i singoli partiti e' il m5s che ha preso piu'
            voti anche se di poco...quindi al limite si
            potrebbe dire che hanno quasi pareggiato...ma di
            sicuro no che il pd ha preso piu' voti del
            m5s...
            Dal momento che come coalizione da soli PD+Sel
            non c'e' la potevano fare...e' chiaro che non ha
            molto senso prendere in considerazione le
            coalizioni ma che bisognava andare a prendere i
            singoli partiti e
            vedere
            chi riesce a formare un governo... sarebbe stato
            interessante sapere cosa avrebbe fatto il pd se
            l'incarico di formare un nuovo governo fosse
            stato dato al m5s...Avrebbe dato Bersani la
            fiduci al m5s? Sel sicuramente si'...ma il pd
            cosa avrebbe
            fatto?
            In ogni caso la situazione aveva avuto una
            evoluzione proprio grazie ai profili dei
            candidati delle quirinarie..c'e' da chiedersi
            perche' il pd non abbia votato Rodota' e non
            abbia risposto alle aperture di Grillo preferendo
            scomodare l'ex presidente...tanto al governo di
            larghe intese ci poteva arrivare dopo...quindi
            perche' trattare in questo modo una personalita'
            di eccellenza come Rodota'? Perche' non cogliere
            l'occasione?Lungo giro di parole per ribaltare la realtá.Grillo ha preteso di governare in rappresentanza del 25% degli italiani. Per il restante 75% solo un vaffa.Grillo ha rifiutato qualunque dialogo con chi rappresentava piú del 30% degli italiani. Un governo che alla fine avrebbe rappresentato piú del 50% degli italiani gli faceva schifo.E non ripetera ancora la balla delle offerte del PD che non andavano bene perché Grillo ha rifiutato di fare controfferte e di portare avanti la discussione.
        • Allibito scrive:
          Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
          - Scritto da: Franky
          - Scritto da: qualcuno

          Il bue che dice cornuto all'asino.

          Come se un azzeccagarbugli che dice agli
          elettori

          avete sbagliato a votarci dovevate leggere
          tutte

          le clausole fosse uno che ascolta e rispetta
          i

          suoi

          elettori.



          Perche' il PD con arroganza ha chiesto la fiducia
          al m5s dopo averlo denigrato fino all'ultimo
          giorno... e non ha minimamente preso in seria
          considerazione l'idea di un governo del m5s
          sostenuto dal pd o di un governo misto m5s+PD...
          ti ricordo che alle primarie del pd si
          presentarono Grillo e Pannella e fu risposto ad
          entrambi che il pd non era un treno una nave ne'
          un
          taxi...
          e che Grillo venne considerato addirittura una
          sorta di "nemico ostile" al PD...quindi dopo
          tutta questa arroganza il PD si aspettava la
          fiducia del m5s? Il M5s e' stato votato come
          alternativa al PD-PDL non come stampella... anzi
          Grillo vedendo la buona volonta' dei giovani del
          PD
          e
          che le quirinarie avevano portato ad una figura
          politica di alto valore, aveva proposto al pd di
          votarlo e di aprire un capitolo nuovo...ma il pd
          non poteva tradire ne' i clericali, ne' i
          demobigotti del PD, ne' tantomeno i suoi
          amici/nemici storici con cui evidentemente non
          vedeva l'ora di
          inciuciarsi...



          Come se uno che promette continuamente

          trasparenza ma usa una piattaforma
          informatica

          chiusa e fa sparire lo streaming delle
          riunioni

          quando iniziano a parlare di cose serie
          fosse
          uno

          che ascolta e rispetta i suoi

          elettori.



          Fa sparire lo streaming? Ogni decisione e'
          discussa...chiunque puo' andare a riprendere le
          riunioni del m5s...ci mancherebbe altro che fa
          sparire lo
          streaming!!!


          Come se uno promette consultazioni su tutti i

          temi e fa sondaggi solo per le decisioni su
          cui

          comunque non ha nessun peso imponendo le

          decisioni vere senza sondaggi fosse uno che

          ascolta e rispetta i suoi

          elettori.

          Non impone...le decisioni concrete sul da farsi
          le lascia al libero dibattito... la strategia
          politica viceversa e' un qualcosa che si decide

          insieme Base+Grillo+Casaleggio... la base ha un
          ruolo
          preponderante...
          su tutte le decisioni...anche se preferisce
          spesso ascoltare il fondatore del movimento che
          si assicura che il movimento non venga
          denaturato...e vada in direzione opposta agli
          obiettivi che si e'
          proposto...
          che non contempla alleanze bensi' l'attuazione
          del programma scritto dalla base, la
          partecipazione popolare, la sostituzione delle
          vecchia gerontocrazia
          partitocratica...le decisioni le prendono i parlamentari e il governo, non il popolo, e il motivo è ampiamente intuibile, vuoi che si faccia un referendum per ogni decisione? E poi, le decisioni dolorose ma inevitabili, chi le prende? Chi voterebbe per la riforma delle pensioni? la democrazia rappresentativa vuol dire questo, votare chi porta avanti le tue idee e sperare che le rispetti, se lo farà, lo voterai ancora, altrimenti cambi. Continuare a dire che il popolo voleva Rodotà è una fandonia ridicola, 4600 click, neanche verificabili, non sono assolutamente rappresentativi di 30 milioni di elettori. nel M5S non c'è neanche la possibilità di dissentire, di rilasciare interviste o di partecipare al talk show come fanno tutti da sempre. La democrazia è messa in pericolo dai guru e non dagli altri partiti.
          • Leguleio scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: Allibito
            Continuare a dire che il popolo
            voleva Rodotà è una fandonia ridicola, 4600
            click, neanche verificabili, non sono
            assolutamente rappresentativi di 30 milioni di
            elettori. Se gli elettori in Italia fossero 30 milioni significherebbe che circa metà della popolazione non ha diritto di voto. :-(Gli elettori in Italia alle ultime elezioni erano 47 011 309, a cui si aggiungono i circa 3 milioni di italiani residenti all'estero. Che poi abbiano esercitato questo diritto solo 34 milioni circa è irrilevante. Nella democrazia rappresentativa i parlamentari e i Presidenti di Regione decidono anche per chi non si è recato al seggio.
            nel M5S non c'è neanche la possibilità
            di dissentire, di rilasciare interviste o di
            partecipare al talk show come fanno tutti da
            sempre. No, non tutti vanno ai <I
            talk show </I
            , quelle che un tempo, con maggiore franchezza, si chiamavano tribune politiche. È una libera scelta individuale. Nessuno in precedenza rischiava l'espulsione dal proprio partito per avervi partecipato, questo è vero, ma parto dal presupposto che se uno milita lì dentro non apprezza questo tipo di trasmissioni.
          • bubba scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Allibito


            Continuare a dire che il popolo

            voleva Rodotà è una fandonia ridicola, 4600

            click, neanche verificabili, non sono

            assolutamente rappresentativi di 30 milioni
            di

            elettori.

            Se gli elettori in Italia fossero 30 milioni
            significherebbe che circa metà della popolazione
            non ha diritto di voto.
            :-((cut)ma possiamo anche dire che il refrein "4600 (e i 28000 votanti) sono pochissimi e NON rappresentativi del popolo" e' completamente sballato?Quella "elezione" e' una consultazione INTERNA al partito (giacche' non esiste alcuna elezione del popolo del presidente della rep). Qualunque dato prendiamo del "democraticissimo e popolare" PD, sono sempre MOLTI meno dei 28000. All'assemblea del PD (dove han deciso marini & co) quanti saranno stati? 100? 200? In parlamento (quando poi si sono sparati sui piedi) quanti sono? 468?
          • Leguleio scrive:
            Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
            - Scritto da: bubba


            Continuare a dire che il popolo


            voleva Rodotà è una fandonia ridicola,
            4600


            click, neanche verificabili, non sono


            assolutamente rappresentativi di 30
            milioni

            di


            elettori.



            Se gli elettori in Italia fossero 30 milioni

            significherebbe che circa metà della
            popolazione

            non ha diritto di voto.

            :-(
            (cut)
            ma possiamo anche dire che il refrein "4600 (e i
            28000 votanti) sono pochissimi e NON
            rappresentativi del popolo" e' completamente
            sballato?Dillo pure. Non cambia la realtà dei fatti.E la realtà è che le maggioranze che contano sono solo quella al parlamento (Camera + Senato). Non sono né quelle delle piazze, né quelle delle consultazioni web.
            Quella "elezione" e' una consultazione INTERNA al
            partito (giacche' non esiste alcuna elezione del
            popolo del presidente della rep).In termini tecnici: per il capo dello Stato c'è l'elezione indiretta. Ed è così anche per il Senato Francese, per il Senato Usa fino al 1914, e, con un meccanismo matematico un po' particolare, anche per il presidente Usa (lo eleggono i 51 Stati, non i singoli votanti).
            Qualunque dato prendiamo del "democraticissimo e
            popolare" PD, sono sempre MOLTI meno dei 28000.Meno siamo, meglio stiamo.Da quando in qua una carica eminentemente coordinatrice e rappresentativa come quella del presidente della repubblica italiano viene decisa dal popolo bue?Che facciamo ora, le consultazioni anche per eleggere il capo della polizia e il generale dell'aeronautica?
            All'assemblea del PD (dove han deciso marini &
            co) quanti saranno stati? 100? 200? In parlamento
            (quando poi si sono sparati sui piedi) quanti
            sono?
            468?L'assemblea che decide per l'elezione del presidente è costituita dai parlamentari della camera, del senato e da 3 delegati per ogni regione (la Val d'Aosta ne ha uno solo). Comunque limitandosi ai parlamentari, il PD ha 468 membri. Sono 1007 persone, quindi i parlamentari del PD da soli non bastavano per una maggioranza.
    • Pastoso scrive:
      Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
      Non ti importa sapere come vengono usati i soldi che prende la Casaleggio per "sostenere" il movimento?Non ti importa sapere quali parenti vengono assunti dai grillini che sono in parlamento?Non ti importa sapere perché il numero di persone che ha votato Rodotà è stato dichiarato solo dopo l'elezione di Napolitano e non prima?Non ti importa che i grillini andassero in tv dicendo che votavano Rodotà perché è quel che hanno detto i cittadini in rete, quando, a posteriori, si scopre che ha preso meno voti di quelli che prenderebbe in un qualsiasi sondaggio tv Marco Carta?I grillini chiedono "trasparenza", ma quando si incontrano fra di loro, manca lo streaming: perché?Non doveva essere tutto alla luce del Sole?I grillini dicono che per ogni decisione ci va il sondaggio... bene, perché non fanno il sondaggio sul decidere se accettare o no il governo Letta? Perché non fanno il sondaggio per decidere se vogliamo o no avere lo streaming di tutto? Perché non fanno il sondaggio per farci decidere se vogliamo leggere le email che I NOSTRI DIPENDENTI si scrivono per decidere IL NOSTRO FUTURO?Grillo ha deluso tutti quelli che gli hanno creduto, tolti i soliti seguaci da setta.
      • Franky scrive:
        Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
        - Scritto da: Pastoso
        Non ti importa sapere come vengono usati i soldi
        che prende la Casaleggio per "sostenere" il
        movimento?
        No dal momento che non sono soldi degli italiani ma soldi che Casaleggioha guadagnato...
        Non ti importa sapere quali parenti vengono
        assunti dai grillini che sono in
        parlamento?
        I politici parenti devono essere votati dalla base...quindi un politico non puo' assumerne un altro nel m5stelle!!! Diverso il discorso se mi parli di altri casi...(esterni alla politica) ma considerando che il m5s e' al governo da soli 2 mesi direi che il tutto appare pretestuoso...(in cosi' breve tempo dubito fortemente che si siano potuti verificare casi di nepotismo e se si...portaci le prove!!!)
        Non ti importa sapere perché il numero di persone
        che ha votato Rodotà è stato dichiarato solo dopo
        l'elezione di Napolitano e non
        prima?
        Casomai mi interesserebbe conoscere l'ente di certificazione internazionale che ha presidiato l'intera operazione...io fossi in Grillo avrei reso noto il tutto immediatamente (sapendo che l'intero gruppo politico-giornalistico della partitocrazia ci avrebbe mistificato sopra...diversamente..)CMQ non e' importato nemmeno al PD... glielo avesse chiesto il m5stelle sicuramente avrebbe risposto..ma siccome si doveva inciuciare con il pdle non poteva deludere clericali e demobigotti del proprio partito votando un laico liberamente scelto dalla gente...evidentemente non gli importava chiederglielo...
        Non ti importa che i grillini andassero in tv
        dicendo che votavano Rodotà perché è quel che
        hanno detto i cittadini in rete, quando, a
        posteriori, si scopre che ha preso meno voti di
        quelli che prenderebbe in un qualsiasi sondaggio
        tv Marco
        Carta?
        Ma che vai confabulando? E poi l'auditel sai che viene stabilito prendendo in esame solo qualche centinaio di famiglie in tutta Italia? Rodota' e' stato votato da quasi 5mila persone su 28000..Per darti un'idea dell'impatto che ha avuto la candidatura di Rodota'nella sinistra..ti basti sapere che ha suscitato la sua mancata elezioneha suscitato le proteste di Barca, Emiliano e Cofferati...nonche' i giovani del PD...Ma tu lo sai che prima che lo candidasse Grillo Rodota' aveva la stima della quasi totalita' della rete? Sai quante volte in questi anni l'ho citato io stesso in questo forum? Sai che ha difeso piu' volte i diritti digitali e civili e che difese le bbs nel fidonet crackdown? Cosa diamine vai dicendo...? Chi se ne frega di Marco Carta?Chiedi a Sgabbio o a Panda Rossa...o al resto della rete se vorrebbe come presidente della rep..Marco Carta...e vedi cosa ti rispondono!!!Chiedi invece cosa ne pensano di Rodota' e di Guido Scorza e vedi cosa ti dicono...
        I grillini chiedono "trasparenza", ma quando si
        incontrano fra di loro, manca lo streaming:
        perché?
        Non doveva essere tutto alla luce del Sole?
        Ti manca lo streaming? Lo hai richiesto e te l'hanno negato forse?
        I grillini dicono che per ogni decisione ci va il
        sondaggio... bene, perché non fanno il sondaggio
        sul decidere se accettare o no il governo Letta?
        Richiedilo... se non lo accetta manco la base del pd l'inciucione con il pdl secondo te lo accetta la base del m5s?
        Perché non fanno il sondaggio per decidere se
        vogliamo o no avere lo streaming di tutto? Perché
        non fanno il sondaggio per farci decidere se
        vogliamo leggere le email che I NOSTRI DIPENDENTI
        si scrivono per decidere IL NOSTRO
        FUTURO?
        Leggere le email? Lo sai che la corrispondenza privata e' un diritto costituzionale... Devi leggere la casella email privata dei rappresentanti del m5s ? E perche' mai? Per sapere i cavoli privati di ogni rappresentante politico..? Se e' malato se e' sano...le condizioni dei figli dei nipoti se vanno daccordo con i fidanzati marito o meno?E perche' dovresti avere questo diritto?Ti ricordo che le intercettazioni del presidente della rep. sono state distrutte perche' ritenute incostituzionali... e li si trattava di magistratura... e tu ora pretendi di leggere la corrispondenza privata dei parlamentari? Ma se e' scoppiato un caso assurdo per il fatto che Assange ha pubblicato dei cabli diplomatici riguardanti l'operato dei governi... tu ora pretendi di leggere le email private dei parlamentari?Perche' non chiedi a Bersani o a Letta di farti leggere le loro email private vediamo cosa ti rispondono...
        Grillo ha deluso tutti quelli che gli hanno
        creduto, tolti i soliti seguaci da
        setta.
        Non c'e' nessuna setta...perche' il m5s tende alla laicita'...il PD segue la setta demobigotta...il PDL idem...idem L'UDC ovviamente ed idem la LEGA...il m5stelle e' laico...non ha sette!!!Tante e' vero che ha candidato dei laici e tanto e' vero che ha accettato perfino la candidatura di Prodi alle quirinarie da parte del proprio elettorato...
        • Pastoso scrive:
          Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
          - Scritto da: Franky
          - Scritto da: Pastoso

          Non ti importa sapere come vengono usati i
          soldi

          che prende la Casaleggio per "sostenere" il

          movimento?



          No dal momento che non sono soldi degli italiani
          ma soldi che Casaleggio ha guadagnato...Falso, sono soldi che prende come percentuale sullo stipendio di ogni "cittadino" "eletto".
          I politici parenti devono essere votati dalla
          base...quindi un politico non puo' assumerne un
          altro nel m5stelle!!!Vivi nel mondo dei sogni.Giusto uno dei "cittadini" ha fatto un bel video in cui indicava che stava finalmente assumendo una persona di cui si fida "ciecamente" (parole sue). A fine video accennava al fatto che fosse il ragazzo della sorella...
          (in cosi' breve tempo dubito fortemente che si
          siano potuti verificare casi di nepotismo e se
          si...portaci le
          prove!!!)Quando c'è stata una votazione per tutti quelli che stanno assumendo?Apri gli occhietti...
          fossi in Grillo avrei
          reso noto il tutto immediatamente (sapendo che
          l'intero gruppo politico-giornalistico della
          partitocrazia ci avrebbe mistificato
          sopra...diversamente..)Tu, ma Grillo non ricerca la trasparenza.
          CMQ non e' importato nemmeno al PD... glielo
          avesse chiesto il m5stelle sicuramente avrebbe
          risposto..ma siccome si doveva inciuciare con il
          pdlUn governo va fatto.Sono 3 i partiti: M5S, PDL e PD.Alla Camera il PD ha la maggioranza, per cui o si faceva un governo con il M5S, oppure con il PDL.Il M5S non ha voluto farlo, per cui restava solo il PDL.Non si tratta di inciucio, si tratta di usare la testa.Se il M5S non voleva un accordo fra PDL e PD, doveva fare lei l'accordo col PD e tempo per fare questo accordo ne ha avuto.
          Ma che vai confabulando? E poi l'auditel sai che
          viene stabilito prendendo in esame solo qualche
          centinaio di famiglie in tutta Italia?Ho detto auditel? Ho parlato di sondaggi. Come quello del blog di grillo.Un sondaggio tv prende decine di migliaia di voti, altro che i 4000 di Rodotà.
          Rodota' e' stato votato da quasi 5mila persone su
          28000..Molte... quasi 5000 su 8 milioni di votanti del M5S. COMPLIMENTI.
          Ma tu lo sai che prima che lo candidasse Grillo
          Rodota' aveva la stima della quasi totalita'
          della rete?In base a quale sondaggio? A quello di Grillo con 4000 votanti?? LOL.Ti pare logico fare un sondaggio senza avere prima preventivamente preso accordi con le persone da votare? Noto che la giornalista non voleva candidarsi, noto che grillo non voleva candidarsi, noto che Strada non voleva candidarsi, non pensi che quei voti dati a vuoto sarebbero potuti andare ad altri e non a Rodotà?
          Ti manca lo streaming? Lo hai richiesto e te
          l'hanno negato
          forse?Lo negano ogni volta che si incontrano fra di loro. Lo neghi?
          Leggere le email? Lo sai che la corrispondenza
          privata e' un diritto costituzionale...Sono miei dipendenti, ho il diritto di sapere cosa decidono.Come lo streaming, voglio la pubblicazione di cosa si dicono quando decidono qualcosa.
          E perche' dovresti avere questo diritto?Perché io sono il padrone e loro i miei dipendenti.
          Perche' non chiedi a Bersani o a Letta di farti
          leggere le loro email private vediamo cosa ti
          rispondono...Mi rispondono quel che risponde grillo, perché sono della stessa pasta.
          Non c'e' nessuna setta...La setta è fatta da chi segue i grillini.
      • Allibito scrive:
        Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
        - Scritto da: Pastoso
        Non ti importa sapere come vengono usati i soldi
        che prende la Casaleggio per "sostenere" il
        movimento?
        Non ti importa sapere quali parenti vengono
        assunti dai grillini che sono in
        parlamento?
        Non ti importa sapere perché il numero di persone
        che ha votato Rodotà è stato dichiarato solo dopo
        l'elezione di Napolitano e non
        prima?
        Non ti importa che i grillini andassero in tv
        dicendo che votavano Rodotà perché è quel che
        hanno detto i cittadini in rete, quando, a
        posteriori, si scopre che ha preso meno voti di
        quelli che prenderebbe in un qualsiasi sondaggio
        tv Marco
        Carta?

        I grillini chiedono "trasparenza", ma quando si
        incontrano fra di loro, manca lo streaming:
        perché?
        Non doveva essere tutto alla luce del Sole?

        I grillini dicono che per ogni decisione ci va il
        sondaggio... bene, perché non fanno il sondaggio
        sul decidere se accettare o no il governo Letta?
        Perché non fanno il sondaggio per decidere se
        vogliamo o no avere lo streaming di tutto? Perché
        non fanno il sondaggio per farci decidere se
        vogliamo leggere le email che I NOSTRI DIPENDENTI
        si scrivono per decidere IL NOSTRO
        FUTURO?

        Grillo ha deluso tutti quelli che gli hanno
        creduto, tolti i soliti seguaci da
        setta.Assolutamente d'accordo. farei anche un referendum per vedere se concedere o no a chi volesse, la possibilità di parlare agli elettori attraverso i media.
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Hacker del Pd e cosa ignorano....
      - Scritto da: Franky
      Mi pare di capire che il PD ed i suoi sostenitori
      non hanno capito un fico secco di quello che
      interessa all'elettorato italiano...cioe' a
      noi...
      a noi non importa niente sapere che uno che apre
      un blog guadagna miliardi con la pubblicita' o
      che gli spettacoli di Grillo sono a
      pagamento...Per la serie "parla per te!".il brutto vizio dei grillini è di spacciarsi per il popolo italiano.Gli attivisti grillini sono una setta.Gli elettori non hanno firmato alcun patto di sangue, quindi sono comunque liberi di pensarla come gli pare.In ogni caso, Casaleggio, ma anche gli altri due (PD e PDL) hanno solo il 20% del voto degli aventi diritto... il primo di loro che rpesume di parlare per il popolo italiano dovrebbe essere preso a calci da Chuck Norris...
  • pippo75 scrive:
    un algoritmo sv4 di out e crowd sourcing
    Non è che hanno realizzato il famoso algoritmo succhia dati di Grillo che noi tutti pensavamo fossero solo panzanate?Magari condito il tutto di una Zip War.
    • Leguleio scrive:
      Re: un algoritmo sv4 di out e crowd sourcing
      - Scritto da: pippo75
      Non è che hanno realizzato il famoso algoritmo
      succhia dati di Grillo che noi tutti pensavamo
      fossero solo
      panzanate?Per i distratti, ricordo che il relativo video si trova tra l'altro qui:http://video.corriere.it/superXXXXXla-grillo/66700d56-8ffc-11e2-a149-c4a425fe1e94
  • Aldo Maggi scrive:
    @hackerdelpd
    @hackerdelpd: notizia bomba bucato il sito www.mutandedibersani.com: trovate tracce di frenata
  • FinalCut scrive:
    È buffo ma nemmeno tanto...
    È buffo notare che la maggior parte della gente su questo Forum sia contro Grillo...Ma nemmeno tanto... la maggior parte della gente su questo forum usa il cervello in maniera impropria...La cosa buffa è che la maggior parte della gente su questo forum è un COCOPRO pagato da fame e sfruttato (basta leggere i commenti di un articolo che parla di lavoro IT su PI per capirlo)...Tutta gente che mediamente dovrebbe volere un cambiamento e invece no... vi meritate Bersani, Letta, la Gelmini e Brunetta che vi consiglia di andare a lavorare come scaricatori ai mercati generali... ;-)Sinceramente è l'unica cosa che ha detto quel nano su cui, in questo momento, mi trova d'accordo...My2cents....(apple)(linux)
    • tucumcari scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      - Scritto da: FinalCut
      My2cents....Meno amico mio <b
      molto </b
      meno!
      • FinalCut scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...

        - Scritto da: FinalCut
        <i
        la maggior parte della gente su questo forum usa il cervello in maniera impropria... </i
        - Scritto da: tucumcari


        My2cents....
        Meno amico mio <b
        molto </b
        meno!Non è che sei costretto a venire qui e darmi ragione per forza con quello che scrivi ...
        • tucumcari scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: FinalCut

          - Scritto da: FinalCut

          <i
          la maggior parte della gente su
          questo forum usa il cervello in maniera
          impropria... </i




          - Scritto da: tucumcari




          My2cents....

          Meno amico mio <b
          molto </b

          meno!


          Non è che sei costretto a venire qui e darmi
          ragione per forza con quello che scrivi
          ...Constatazione anche questa molto al di sotto del valore di 2 cents..Magari se insisti ce la fai ad arrivarci... :D
    • Nome e cognome scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      - Scritto da: FinalCut
      Tutta gente che mediamente dovrebbe volere un
      cambiamento e invece no... Ma perché, secondo te il cambiamento potrà mai venire dal duo Grillo-Casaleggio? La politica populista del "XXXXXXXXXX XXXXXXXXXX siete tutti ladri" provarono a farla Bossi e Miglio nella seconda metà degli anni ottanta, e sappiamo BENISSIMO come è andata a finire.
      • tucumcari scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: FinalCut


        Tutta gente che mediamente dovrebbe volere un

        cambiamento e invece no...

        Ma perché, secondo te il cambiamento potrà mai
        venire dal duo Grillo-Casaleggio? La politica
        populista del "XXXXXXXXXX XXXXXXXXXX siete tutti
        ladri" provarono a farla Bossi e Miglio nella
        seconda metà degli anni ottanta, e sappiamo
        BENISSIMO come è andata a
        finire.Si che a bossi gli è preso il coccolone mentre gli facevano un.....
      • FinalCut scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: FinalCut


        Tutta gente che mediamente dovrebbe volere un

        cambiamento e invece no...

        Ma perché, secondo te il cambiamento potrà mai
        venire dal duo Grillo-Casaleggio? No, dal movimento (immaturo) di cittadini perbene che è entrato nelle stanze del potere.
        La politica
        populista del "XXXXXXXXXX XXXXXXXXXX siete tutti
        ladri" provarono a farla Bossi e Miglio nella
        seconda metà degli anni ottanta, e sappiamo
        BENISSIMO come è andata a
        finire.Quindi il tuo concetto sarebbe, riassumendo: <i
        Anche se sono ladri è inutile dirglielo perché altri ci hanno provato ma alla fine sono stati corrotti anche loro? </i
        Oppure sarebbe: <i
        Quei signori non sono ladri è inutile dirlo tanto non ti crede nessuno? </i
        Delle due l'una... o fai finta di esserci o ci sei sul serio...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: Nome e cognome

          - Scritto da: FinalCut




          Tutta gente che mediamente dovrebbe
          volere
          un


          cambiamento e invece no...



          Ma perché, secondo te il cambiamento potrà
          mai

          venire dal duo Grillo-Casaleggio?

          No, dal movimento (immaturo) di cittadini perbene
          che è entrato nelle stanze del
          potere.Quelli che non appena dimostrano capacità psicomotorie al di là della soglia di gradimento del dinamico duo, vengono prima dileggiati, vedi la felicissima battuta sul punto G, poi espulsi senza possibilità di contraddittorio?"Oh wait, you're serious. Let me laugh even harder!"=Bender=

          La politica

          populista del "XXXXXXXXXX XXXXXXXXXX siete
          tutti

          ladri" provarono a farla Bossi e Miglio nella

          seconda metà degli anni ottanta, e sappiamo

          BENISSIMO come è andata a

          finire.

          Quindi il tuo concetto sarebbe, riassumendo:
          <i
          Anche se sono ladri è inutile dirglielo
          perché altri ci hanno provato ma alla fine sono
          stati corrotti anche loro? </i



          Oppure sarebbe: <i
          Quei signori non sono
          ladri è inutile dirlo tanto non ti crede nessuno?
          </i



          Delle due l'una... o fai finta di esserci o ci
          sei sul
          serio..."Non sei d'accordo con me, quindi sei stupido." Per tua sfortuna questo approccio dialettico funziona fino al massimo alla terza elementare. O sul blog di Grillo.Evvai, un altro dei mister simpatia di PI Forum finiti nelle braccia del capocomico, sarà un caso?
      • Franky scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        http://www.world-wide-democracy.net/) che tende ad unificare ed ad ascoltare la voce dei cittadini ed uno autoreferenziale che alimenta odio e rivalita' fra parti della popolazione dello stesso stato e nei confronti degli stranieri...direi che la tua e' una analogia a dir poco "sconcertante"...
        • qualcuno scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          Il linguaggio di Grillo é tanto simile a quello che usavano Bossi e Berlusconi 15 anni fa.Bossi ha promesso ai suoi elettori per tanti anni l'indipendenza o almeno l'autonomia del nord e li ha lasciati con un pugno di mosche in mano.Grillo ha promesso il nuovo ai suoi elettori e li ha lasciati con un pugno di mosche in mano.
          • Franky scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: qualcuno
            Il linguaggio di Grillo é tanto simile a quello
            che usavano Bossi e Berlusconi 15 anni
            fa.

            Bossi ha promesso ai suoi elettori per tanti anni
            l'indipendenza o almeno l'autonomia del nord e li
            ha lasciati con un pugno di mosche in
            mano.

            Grillo ha promesso il nuovo ai suoi elettori e li
            ha lasciati con un pugno di mosche in
            mano.IL PD, LEGA IL PDL e L'UDC sono li' da piu' di 20 anni... Il m5s da due mesi circa... gli altri sono andati al governo...il m5s no...Grillo richiama l'unita' degli italiani contro la partitocrazia corrotta...e rispetta tutti gli italiani... i partiti etichettavano:(1) i giovani come bamboccioni(2) gli universitari come "fanXXXXXsti"(3) gli statali come "nullafacenti scansafatiche"(4) i lavoratori autonomi e gli imprenditori come criminali evasori fiscali da punire...(non si sa per quale motivo!!) confiscando parte del loro introito (ufficialmente per finanziare servizi di fatto per mantenere privileggi castali... finanziando campagne elettorali...ed altre cose a cui agli italiani non importa un fico secco...)non si sognavano minimamente di ascoltarli ed alimentavano l'odio fra categorie sociali...Grillo fa l'esatto contrario...compatta gli italianie ascolta le loro idee e proposte mettendole nero su bianco...
          • qualcuno scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...

            IL PD, LEGA IL PDL e L'UDC sono li' da piu' di 20
            anni... Il m5s da due mesi circa.E' in due mesi sono riusciti a bruciare un'occasione rarissima.
          • Funz scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: qualcuno

            IL PD, LEGA IL PDL e L'UDC sono li' da piu'
            di
            20

            anni... Il m5s da due mesi circa.

            E' in due mesi sono riusciti a bruciare
            un'occasione
            rarissima.si, quella di farsi insozzare e contaminare dal sistema, in cambio di niente. Un po' la fine che ha fatto la Lega, a fare da lacché al PDL in cambio di qualche specchietto per le allodole... e alla fine a rubare a man bassa come gli altri.Meglio aspettare sei mesi o un anno, e andare al Governo da soli. Purtroppo questo non l'hanno capito tutti, e pure qualcuno dentro al M5S ci è cascato.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: Franky
          - Scritto da: Nome e cognome

          - Scritto da: FinalCut




          Tutta gente che mediamente dovrebbe volere
          un


          cambiamento e invece no...



          Ma perché, secondo te il cambiamento potrà mai

          venire dal duo Grillo-Casaleggio? La politica

          populista del "XXXXXXXXXX XXXXXXXXXX siete tutti

          ladri" provarono a farla Bossi e Miglio nella

          seconda metà degli anni ottanta, e sappiamo

          BENISSIMO come è andata a

          finire.

          Metti Grillo e Bossi sullo stesso piano?Assolutamente sì, sono due aizzapopolo; i contenuti potranno essere diversi, Ma la lingua è esattamente la stessa.Tutti bravi a promettere cambiamenti epocali, poi quando vai guardare e ti accorgi che non è cambiato nulla è sempre colpa di qualcun'altro.Fra l'altro, reputo entrambi sul piano umano...non particolarmente brillanti: Bossi ormai lo conosciamo per filo e per segno, Grillo ha la fama, ben meritata, di uno di quelli che si fa intortare dalle bufale più improbabili che legge su internet. E' un crimine essere ingenui? No, anzi qualcuno potrebbe considerarlo un segno di "genuinità". Vorrei farmi governare dalla gGente che gravita intorno a uno così? XXXXX, no; finiremmo col parlamento intasato dalle interrogazioni parlamentari sui gattini fatti crescere in bottiglia.
          • Franky scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Nome e cognome
            E' un crimine essere ingenui? No, anzi qualcuno
            potrebbe considerarlo un segno di "genuinità".


            Vorrei farmi governare dalla gGente che gravita
            intorno a uno così? XXXXX, no;
            Ed e' qui...che sbagli...Non e' Grillo che deve stabilire cosa e' vero e cosa e' falso...siamo noi che dobbiamo indagare le fonti e scoprire cosa e' vero e cosa e' falso/propaganda... E non ti devi "far governare" bensi' devi pretendere di avere voce in capitolo su ogni decisione e contribuire a fornire delle soluzioni ai problemi... la democrazia partecipata diretta e' questo...(se aspetti che cali il salvatore dal cielo e' sicuro che rimarrai deluso!) Mi accorgo la pedofilia in rete e' un alibi per la censura della rete? E lo dico e lo faccio notare... Mi accorgo che in realta' le sex worker hanno deciso di fare il loro mestiere al 94% e solo il 6% rientra nella categoria delle sfruttate...? E lo dico e lo dimostro...(postando il loro manifesto..citando il loro blog...le statistiche reali ecc...)...Mi accorgo che la storia del nuovo ordine mondiale e' una bufale per screditare taluni politici(tipo i radicali e lo stesso Casaleggio) e per giustificare casi di corruzione imputabili ai politici? e lo dico... Mi accordo che la vicenda di Megaupload ha contorni poco chiari? E lo dico...e cosi' via...
            finiremmo col
            parlamento intasato dalle interrogazioni
            parlamentari sui gattini fatti crescere in
            bottiglia.
            No se facciamo notare le bufale...!!! Del resto le decisioni sono spesso state giustificate dalla mistificazione di fatti di cronaca ad hoc fornite dai vari organi giornalistici controllati dalla politica...Credi che farebbero un smacco ai clericali legalizzando la prostituzione..(anche se questo porterebbe ingenti introiti alle casse dello stato)?NO...ma come giustificare questo con il mondo laico? Semplice facendo credere che le sex worker siano tutte costrette a fare il loro lavoro,anzicche' dire apertamente che solo una parte minimale lo e'...nel frattempo gli tolgono i diritti civili...e le perseguitano con la scusa di tutelarle...
          • qualcuno scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            Giustissimo fare qualcosa per smascherare gli imbrogli e far notare le bufale.Peró al momento di fare qualcosa per risolverli la scelta é stata di non fare niente.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Franky
            - Scritto da: Nome e cognome


            E' un crimine essere ingenui? No, anzi
            qualcuno

            potrebbe considerarlo un segno di
            "genuinità".





            Vorrei farmi governare dalla gGente che
            gravita

            intorno a uno così? XXXXX, no;



            Ed e' qui...che sbagli...Non e' Grillo che deve
            stabilire cosa e' vero e cosa e' falso...siamo
            noi che dobbiamo indagare le fonti e scoprire
            cosa e' vero e cosa e' falso/propaganda... Fantastico, questo compito però, preso da solo, non fa parte nè del potere legislativo nè tantomeno di quello esecutivo - E in ogni caso, a giudicare dalle cantonate presentate da Grillo come verità di fede, mi permetto di supporre che qualcuno non sta facendo bene il suo lavoro.
            E non
            ti devi "far governare" bensi' devi pretendere di
            avere voce in capitolo su ogni decisione e
            contribuire a fornire delle soluzioni ai
            problemi... la democrazia partecipata diretta e'
            questo...(se aspetti che cali il salvatore dal
            cielo e' sicuro che rimarrai deluso!)Ma per l'amor del cielo, quindi tutti dovrebbero avere voce _cosciente, informata e ragionata_ in capitolo sulle _migliaia_ di testi che nell'arco di una legislatura passano per le mani del governo? La democrazia rappresentativa serve proprio ad evitare di trasformare lo stato in un'assemblea di condominio permanente; in uno scenario politico sano si dovrebbe ragionare per "delego X a rappresentarmi in sede legislativa, se poi mi accorgo che X è un mariuolo, si fa gli affaracci suoi, o in generale non mi rappresenta, alla prossima legislatura la mia delega la darò a qualcun'altro". Naturalmente noi _non_ siamo uno scenario politico sano, ecco perché a interfalli regolari spuntano gli aizzapopolo. Ciò non toglie che sostituire il governo con un...wikigoverno è una proposta talmente FUORI DALLA GRAZIA DI DIO che non penso di dovermi dilungare sul perché non funzionerebbe.
            Mi accorgo
            la pedofilia in rete e' un alibi per la censura
            della rete? E lo dico e lo faccio notare... Mi
            accorgo che in realta' le sex worker hanno deciso
            di fare il loro mestiere al 94% e solo il 6%
            rientra nella categoria delle sfruttate...? E lo
            dico e lo dimostro...(postando il loro
            manifesto..citando il loro blog...le statistiche
            reali ecc...)...Mi accorgo che la storia del
            nuovo ordine mondiale e' una bufale per
            screditare taluni politici(tipo i radicali e lo
            stesso Casaleggio) e per giustificare casi di
            corruzione imputabili ai politici? e lo dico...
            Mi accordo che la vicenda di Megaupload ha
            contorni poco chiari? E lo
            dico...
            e cosi' via......Prima del nuovo ordine mondiale e delle prostitute, vogliamo _provare_ a _pensare_ a qualcosa di più pratico e soprattutto stringente?
    • qualcuno scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      Tenendo conto della tua nota capacitá di usare il cervello direi che é una trollata scarsa.
      • FinalCut scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        - Scritto da: qualcuno
        Tenendo conto della tua nota capacitá di
        usare il cervello direi che é una trollata
        scarsa.Già, fosse vero....http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3062080&m=3062369#p3062369oramai è storia, eppure per gli utenti di PI erano tutte razzate e non avrebbero scommesso un cent su quelle previsioni...
        • qualcuno scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: qualcuno

          Tenendo conto della tua nota capacitá di

          usare il cervello direi che é una trollata

          scarsa.

          Già, fosse vero....

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3062080&m=306

          oramai è storia, eppure per gli utenti di PI
          erano tutte razzate e non avrebbero scommesso un
          cent su quelle
          previsioni...CVD
        • tucumcari scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: qualcuno

          Tenendo conto della tua nota capacitá di

          usare il cervello direi che é una trollata

          scarsa.

          Già, fosse vero....

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3062080&m=306

          oramai è storia, eppure per gli utenti di PI
          erano tutte razzate e non avrebbero scommesso un
          cent su quelle
          previsioni...e siamo a 3.996 post pubblicitari per Apple.. persino dove si parla di grillo !Complimenti!(rotfl)(rotfl)
    • BlogMasterPg scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      Non credo che le persone del forum 'usino la testa in maniera improptia'.Credo invece che la usino come la maggior parte degli italiani.La maggior parte degli italiani non ha votato M5S.La maggior parte degli italiani è conservatrice, ed ha terrore di cambiamenti di qualunque tipo.La maggioranza degli italiani guarda la Tv ed è inevitabilmenteinfluenzata dalla campagna propagandistica fatta da tutte le tv contro Grillo.La maggioranza degli italiani si dice di sinistra, e dice che ama la librtàma in Italia non è nato il fascismo? Chissà perchè...La maggioranza degli italiani è completamente sfiduciata dalla politica, e ormai non riesce che a criticare.la maggioranza degli italiani dice di essere per l'uguagliaza tra i sessi,ma sostiene un paese come l'Arabia Saudita per comidità,perchè vci vendono il loro petrolio, senza il quale si fermerebbe tutto,paese in cui la donna conta meno di 0... mi fermo qui.
    • Sgabbio scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      Si chiamano troll, punto informatico adesso punta sui flame verso grillo e m5s, per diversificare.
    • nome e cognome scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...

      La cosa buffa è che la maggior parte della gente
      su questo forum è un COCOPRO pagato da fame e
      sfruttato (basta leggere i commenti di un
      articolo che parla di lavoro IT su PI per
      capirlo)...E Grillo che propone? Ma soprattutto come prevede di realizzarlo? Dobbiamo aspettare che conquisti la maggioranza assoluta dei voti e che venga eletto duce? Fino ad ora, pur essendo il partito più votato in assoluto* non ha incassato alcuna carica istituzionale* non ha minimamente influito sull'elezione del PdR* non ha nessun questore* le commissioni non sono partite* hanno favorito la nascita di un governo di larghe intese* hanno indebolito il PD e di conseguenza rafforzato Berlusconi Un complottista serio penserebbe che il M5S sia stato creato dal Berlusca. In buona sostanza, grazie a Grillo e al suo modo di vedere la politica avremo un governo identico al precedente, che durerà il tempo necessario a piazzare un altro po' di tasse e alle prossime elezioni vincerà Berlusconi.
      • Franky scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        - Scritto da: nome e cognome
        intese
        * hanno indebolito il PD e di conseguenza
        rafforzato Berlusconi


        Un complottista serio penserebbe che il M5S sia
        stato creato dal Berlusca.



        In buona sostanza, grazie a Grillo e al suo modo
        di vedere la politica avremo un governo identico
        al precedente, che durerà il tempo necessario a
        piazzare un altro po' di tasse e alle prossime
        elezioni vincerà
        Berlusconi.
        Grazie a Grillo o grazie all'ottusita' del PD che ha detto o un governo PDo un governo di larghe intese? Prima delle elezioni gia' si parlava di un Monti Bis... prima delle elezioni, Grillo non ci stava... ma il governissimo di larghe intese si'...Perche' i tuoi amici del PD non hanno votato Rodota' ed accettato la proposta di Grillo di fare un governo assieme? Forse perche' non piaceva al Vaticano ed ai demobigotti del PD? Ed allora capitelo una buona volta che tutti i vecchi partiti politici (tranne radicali e forse sel ) sono inquinati dal demobigottismo (meglio conosciuto con il nome di "gruppo di moderati" slang che vuol dire "gruppo di demobigotti" che ritiene che la politica deve essere subordinata al volere dei clericali...) e che quindi rappresentano un unico bloccho... una sorta di megaDC versione seconda repubblica...
        • Capitan Ovvio scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          - Scritto da: Franky
          Perche' i tuoi amici del PD non hanno votato
          Rodota' ed accettato la proposta di Grillo di
          fare un governo assieme?Perchè è la stessa persona che fino al giorno prima li chiamava "facce da XXXX" e "morti che camminano"; ergo, il governo si sarebbe sciolto come neve al sole prima di arrivare al voto di fiducia.Dai, un po' di realismo.
        • qualcuno scrive:
          Re: È buffo ma nemmeno tanto...
          Balle il PD ha fatto un'offerta. Grillo si é rifiutato di fare una controfferta. Il PD ha cercato di iniziare un dialogo. Grillo ha stroncato ogni tentativo di dialogo.Il PD ha cercato di governare in rappresentanza dei voti che ha preso il PD con quelli presi dal M5S. Grillo ha preteso di governare solo in rappresentanza del 25% dei voti del M5S ignorando tutti gli altri.
          • Funz scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: qualcuno
            Balle il PD ha fatto un'offerta. Grillo si é
            rifiutato di fare una controfferta. Il PD ha
            cercato di iniziare un dialogo. Grillo ha
            stroncato ogni tentativo di
            dialogo.ma quale offerta... "dateci la fiducia e non rompete i co***oni, in cambio potrete fare qualche riformina di facciata".Pensi forse che quando il M5S avesse voluto toccare gli stipendi degli amministratori pubblici, le poltrone, le spese folli clientelari, le grandi opere, gli interessi delle lobby finanziarie energetiche eccetera, le leggi anticorruzione, gli interessi di Berlusconi e dei suoi padrini... pensi che gli avrebbero lasciato fare qualsiasi cosa di minimamente efficace?Se lo pensi, non hai veramente capito niente. Non hai la minima idea su chi sia quella gente.Una presa per i fondelli insomma.
          • Leguleio scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Funz

            Balle il PD ha fatto un'offerta. Grillo si é

            rifiutato di fare una controfferta. Il PD ha

            cercato di iniziare un dialogo. Grillo ha

            stroncato ogni tentativo di

            dialogo.

            ma quale offerta... "dateci la fiducia e non
            rompete i co***oni, in cambio potrete fare
            qualche riformina di
            facciata".Concetto rozzamente espresso ma sostanzialmente giusto. Ma non dimenticare che chi ha la maggioranza (in parlamento, in una spa, nell'assemblea del condominio) si comporta così. Nessuno cede il potere gratis.
            Se lo pensi, non hai veramente capito niente. Non
            hai la minima idea su chi sia quella
            gente.Sí, ma tu temo non abbia idea di come funzioni la democrazia italiana. Anche se un giorno il M5S diventasse il primo partito (e personalmente qualche dubbio io ce l'ho), avrebbe comunque limitazioni, non avrebbero il potere di rivoltare il Paese come un guanto. Per quello ci vuole il 50 % + 1, ed è un miraggio.
          • Funz scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Funz



            Balle il PD ha fatto un'offerta. Grillo
            si
            é


            rifiutato di fare una controfferta. Il
            PD
            ha


            cercato di iniziare un dialogo. Grillo
            ha


            stroncato ogni tentativo di


            dialogo.



            ma quale offerta... "dateci la fiducia e non

            rompete i co***oni, in cambio potrete fare

            qualche riformina di

            facciata".

            Concetto rozzamente espresso ma sostanzialmente
            giusto. Ma non dimenticare che chi ha la
            maggioranza (in parlamento, in una spa,
            nell'assemblea del condominio) si comporta così.
            Nessuno cede il potere
            gratis.Infatti. Hai visto cos'ha detto quella tipa del PD da Vespa? In sostanza:"noi mica volevamo fare il governo col M5S, volevamo solo la fiducia e fare il governo di centrosinistra".Ancora peggio di quello che pensavo io. Hanno fatto bene a mandarli affan****.

            Se lo pensi, non hai veramente capito
            niente.
            Non

            hai la minima idea su chi sia quella

            gente.

            Sí, ma tu temo non abbia idea di come
            funzioni la democrazia italiana. Anche se un
            giorno il M5S diventasse il primo partito (e
            personalmente qualche dubbio io ce l'ho), avrebbe
            comunque limitazioni, non avrebbero il potere di
            rivoltare il Paese come un guanto. Per quello ci
            vuole il 50 % + 1, ed è un
            miraggio.no, è evidente che neanche tu hai capito. Il M5S è già oggi il primo partito, anche se di pochissimo.Adesso fanno questa XXXXXta di governo, tutti felici. Tra un anno o due l'accozzaglia cascherà a pezzi senza aver combinato niente di buono ma solo tante schifezze pro Berlusconi, e con il Paese ancora più a pezzi.Tra un anno o due il M5S va al governo da solo con più del 50% dei voti, e quasi sicuramente con questa legge elettorale, quindi con abbondante premio di maggioranza. Grillo lo sa benissimo. I vecchi partiti possono solo prolungare l'agonia restando aggrappati alla poltrona, peggiorando solo il risultato finale.Oppure possono abolire la democrazia, ma allora si entra in un'epoca completamente diversa, e non piacevole.
          • Leguleio scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Funz
            Infatti. Hai visto cos'ha detto quella tipa del
            PD da Vespa? In
            sostanza:
            "noi mica volevamo fare il governo col M5S,
            volevamo solo la fiducia e fare il governo di
            centrosinistra".
            Ancora peggio di quello che pensavo io. Hanno
            fatto bene a mandarli
            affan****.Mah, bene... dipende dai punti di vista!Chi si rinchiude in una torre d'avorio sa come inizia lo splendido isolamento, ma non immagina come vada a finire. Non si può fare gli spocchiosi all'infinito.

            Sí, ma tu temo non abbia idea di come

            funzioni la democrazia italiana. Anche se un

            giorno il M5S diventasse il primo partito (e

            personalmente qualche dubbio io ce l'ho),
            avrebbe

            comunque limitazioni, non avrebbero il
            potere
            di

            rivoltare il Paese come un guanto. Per
            quello
            ci

            vuole il 50 % + 1, ed è un

            miraggio.
            no, è evidente che neanche tu hai capito. Il M5S
            è già oggi il primo partito, anche se di
            pochissimo.Falso. Riguardati i risultati pubblicati sul sito del Ministero dell'interno.
            Adesso fanno questa XXXXXta di governo, tutti
            felici.Proprio felici non credo.Ma in politica, come in natura, ogni vuoto viene colmato. Fuor di metafora, rifiutarsi di costituire un governo equivaleva, nel lungo periodo, a perdere sonoramente le elezioni alla prossima tornata. Nel breve periodo, il rischio che il governo dimissionario di Mario Monti riprendesse ad agire e a fare decreti come se fosse nel pieno delle sue funzioni era concreto.
            Tra un anno o due l'accozzaglia cascherà a pezzi
            senza aver combinato niente di buono ma solo
            tante schifezze pro Berlusconi, e con il Paese
            ancora più a
            pezzi.È l'Italia, bellezza. E tu non puoi farci nulla. :-)
            Tra un anno o due il M5S va al governo da solo
            con più del 50% dei voti, Impossibile.Nessuno ha mai preso più del 50 % dei voti da solo. Non solo in Italia, che io ricordi, ma ovunque le elezioni siano state multipartitiche e regolari.
            e quasi sicuramente con
            questa legge elettorale, quindi con abbondante
            premio di maggioranza.Alla Camera.Al Senato il premio di maggioranza è su base regionale, e i vari premi di maggioranza si annullano a vicenda.
            Grillo lo sa benissimo. I vecchi partiti possono
            solo prolungare l'agonia restando aggrappati alla
            poltrona, peggiorando solo il risultato
            finale.Non illuderti troppo: i vecchi partiti sono delle vecchie volpi. Non credere che sarebbero sopravvissuti al crollo del muro di Berlino e all'era Tangentopoli se così non fosse. Da bravi eredi del Gattopardo di Tomasi di Lampedusa, sapranno reinventarsi senza lasciarsi troppo distrarre dalle Cinque Stelle.
            Oppure possono abolire la democrazia, ma allora
            si entra in un'epoca completamente diversa, e non
            piacevole.Non è necessario: le opinioni degli italiani sono talmente leggere che il vento le trasporta. Ecco, basterà cambiare la direzione del vento. :-)E tutto tornerà, grosso modo, come prima del 25 febbraio 2013.
          • Funz scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Leguleio
            Mah, bene... dipende dai punti di vista!
            Chi si rinchiude in una torre d'avorio sa come
            inizia lo splendido isolamento, ma non immagina
            come vada a finire. Non si può fare gli
            spocchiosi
            all'infinito.no, quando saranno al governo, no.

            no, è evidente che neanche tu hai capito. Il
            M5S

            è già oggi il primo partito, anche se di

            pochissimo.

            Falso. Riguardati i risultati pubblicati sul sito
            del Ministero
            dell'interno.visti. Alla Camera sono sopra il PD, al Senato ammetto che hanno un milione di voti in meno. Ma tanto non vogliono cambiare tutto? ;)

            Adesso fanno questa XXXXXta di governo, tutti

            felici.

            Proprio felici non credo.
            Ma in politica, come in natura, ogni vuoto viene
            colmato. Fuor di metafora, rifiutarsi di
            costituire un governo equivaleva, nel lungo
            periodo, a perdere sonoramente le elezioni alla
            prossima tornata. Nel breve periodo, il rischio
            che il governo dimissionario di Mario Monti
            riprendesse ad agire e a fare decreti come se
            fosse nel pieno delle sue funzioni era concreto.non puoi guardare il futuro con le lenti del passatpo, specialmente quando il futuro sarà l'anno prossimo.

            Tra un anno o due l'accozzaglia cascherà a
            pezzi

            senza aver combinato niente di buono ma solo

            tante schifezze pro Berlusconi, e con il
            Paese

            ancora più a

            pezzi.

            È l'Italia, bellezza. E tu non puoi farci
            nulla.
            :-)ah beh, allora aspettiamo il prossimo. Alba dorata o i neonazisti come in Ungheria?

            Tra un anno o due il M5S va al governo da
            solo

            con più del 50% dei voti,

            Impossibile.
            Nessuno ha mai preso più del 50 % dei voti da
            solo. Non solo in Italia, che io ricordi, ma
            ovunque le elezioni siano state multipartitiche e
            regolari.Non c'è mai stato un movimento simile. O lo fanno fuori in maniera poco pulita, o stravince. Magari non con il 50% dei voti, ma con il 50% dei seggi.

            e quasi sicuramente con

            questa legge elettorale, quindi con
            abbondante

            premio di maggioranza.

            Alla Camera.
            Al Senato il premio di maggioranza è su base
            regionale, e i vari premi di maggioranza si
            annullano a
            vicenda.


            Grillo lo sa benissimo. I vecchi partiti
            possono

            solo prolungare l'agonia restando aggrappati
            alla

            poltrona, peggiorando solo il risultato

            finale.

            Non illuderti troppo: i vecchi partiti sono delle
            vecchie volpi. Non credere che sarebbero
            sopravvissuti al crollo del muro di Berlino e
            all'era Tangentopoli se così non fosse. Da bravi
            eredi del Gattopardo di Tomasi di Lampedusa,
            sapranno reinventarsi senza lasciarsi troppo
            distrarre dalle Cinque Stelle.il m5s è arrivato al 23-25% dopo essere stato prima ignorato poi attaccato da tutti i media. Ho i miei dubbi che chi lo vota oggi domani non lo farà di nuovo.

            Oppure possono abolire la democrazia, ma
            allora

            si entra in un'epoca completamente diversa,
            e
            non

            piacevole.

            Non è necessario: le opinioni degli italiani sono
            talmente leggere che il vento le trasporta. Ecco,
            basterà cambiare la direzione del vento.
            :-)
            E tutto tornerà, grosso modo, come prima del 25
            febbraio
            2013.ma non è che sei get real? :pStesso ottimismo!Guarda che veramente, o il M5S ha suXXXXX o ci saranno le sommosse in strada. Cosa preferisci tu?
          • Leguleio scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Funz

            Mah, bene... dipende dai punti di vista!

            Chi si rinchiude in una torre d'avorio sa
            come

            inizia lo splendido isolamento, ma non
            immagina

            come vada a finire. Non si può fare gli

            spocchiosi

            all'infinito.

            no, quando saranno al governo, no.Prima bisogna andarci. E a giocare alla noli me tangere (Mimosa pudica L.) non so quanti voti attrarranno...

            Falso. Riguardati i risultati pubblicati sul
            sito

            del Ministero

            dell'interno.

            visti. Alla Camera sono sopra il PD, al Senato
            ammetto che hanno un milione di voti in meno. Ma
            tanto non vogliono cambiare tutto?
            ;)Camera dei deputati:PD      8 932 615 M5S 8 784 499PDL 7 478 796Senato della Repubblica:PD  8 674 893 M5S 7 375 412 PDL 6 965 639

            Proprio felici non credo.

            Ma in politica, come in natura, ogni vuoto
            viene

            colmato. Fuor di metafora, rifiutarsi di

            costituire un governo equivaleva, nel lungo

            periodo, a perdere sonoramente le elezioni
            alla

            prossima tornata. Nel breve periodo, il
            rischio

            che il governo dimissionario di Mario Monti

            riprendesse ad agire e a fare decreti come se

            fosse nel pieno delle sue funzioni era
            concreto.
            non puoi guardare il futuro con le lenti del
            passatpo, specialmente quando il futuro sarà
            l'anno
            prossimo.Io non faccio l'indovino. Ti dico ciò che, secondo il buon senso, sarebbe accaduto in mancanza dell'accordo. Figurati che voglia avevano gli italiani di vedere ancora Monti alla guida del Paese, e senza nemmeno la fiducia del parlamento.

            È l'Italia, bellezza. E tu non puoi
            farci

            nulla.

            :-)
            ah beh, allora aspettiamo il prossimo. Alba
            dorata o i neonazisti come in
            Ungheria?Fronte dell'Uomo Qualunque: mi pare, come dire, più affine.Ma anche il Partito Nettista (o "partito della bistecca") va bene.

            Impossibile.

            Nessuno ha mai preso più del 50 % dei voti da

            solo. Non solo in Italia, che io ricordi, ma

            ovunque le elezioni siano state
            multipartitiche
            e

            regolari.

            Non c'è mai stato un movimento simile. O lo fanno
            fuori in maniera poco pulita, o stravince. Magari
            non con il 50% dei voti, ma con il 50% dei
            seggi.Boh... mi sa che tu sogni. Cos'avrà mai di diverso per raggiungere un traguardo mai visto prima, lo sai solo tu.

            Non illuderti troppo: i vecchi partiti sono
            delle

            vecchie volpi. Non credere che sarebbero

            sopravvissuti al crollo del muro di Berlino e

            all'era Tangentopoli se così non fosse. Da
            bravi

            eredi del Gattopardo di Tomasi di Lampedusa,

            sapranno reinventarsi senza lasciarsi troppo

            distrarre dalle Cinque Stelle.
            il m5s è arrivato al 23-25% dopo essere stato
            prima ignorato poi attaccato da tutti i media. Come oggi è arrivato al 23-25 %, domani può arrivare a cifre da prefisso telefonico. La vita è così. Del doman non v'è certezza (cit.).
            Ho
            i miei dubbi che chi lo vota oggi domani non lo
            farà di
            nuovo.Votare gente che si fa mettere ai margini della vita parlamentare in questo modo non credo sia una prospettiva molto allettante per gli italiani, in generale. Né il Presidente della Camera, né il Presidente del Senato, né il Presidente della Repubblica son stati scelti con l'apporto dei loro voti. Puoi crogiolarti nel ruolo di antagonista a vita, scelta tua; ma a molti elettori il voto piace darlo per poter vedere il loro candidato fare qualcosa di concreto; vedere che conta più del due di picche è gratificante.

            Non è necessario: le opinioni degli italiani
            sono

            talmente leggere che il vento le trasporta.
            Ecco,

            basterà cambiare la direzione del vento.

            :-)

            E tutto tornerà, grosso modo, come prima del
            25

            febbraio

            2013.

            ma non è che sei get real? :p
            Stesso ottimismo!No, Leguleio. Una volta ho anche risposto brevemente a Get Real.
            Guarda che veramente, o il M5S ha suXXXXX o ci
            saranno le sommosse in strada. Cosa preferisci
            tu?Sto all'estero, e lo sai. Figurati cosa me ne importa! :-DIn Italia non ci sono mai state rivoluzioni, a parte quella, incruenta, del 1922. La Francia invece ne ha conosciuta più di una. Quindi le rivolte in strada finiranno a tarallucci e vino, come tutto ciò che ho visto in questi anni (parte mentre risiedevo in Italia, parte mentre stavo qui, e mi informavo con web e tv via satellite).
          • Funz scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Leguleio
            Camera dei deputati:
            PD      8 932
            M5S 8 784 499
            PDL 7 478 796

            Senato della Repubblica:
            PD  8 674 893
            M5S 7 375 412
            PDL 6 965 639http://elezioni.interno.it/camera:PARTITO DEMOCRATICO8.644.523MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT8.689.458poi puoi anche sommarci i voti degli italiani all'estero, e puoi far tornare i numeri che ti pare per evitare di guardare in faccia la realtà.Ma IN ITALIA, OGGI, il M5S è il primo partito, perchè, OGGI, nessuno si sognerebbe mai più di votare PD (nessuno a parte pochi irriducibili illusi)
            Io non faccio l'indovino. Ti dico ciò che,
            secondo il buon senso, sarebbe accaduto in
            mancanza dell'accordo. Figurati che voglia
            avevano gli italiani di vedere ancora Monti alla
            guida del Paese, e senza nemmeno la fiducia del
            parlamento.E pensa che Bersani aveva ripetuto per tutta la campagna elettorale che avrebbe continuato la politica di Monti!Non vedo cosa abbiano da lamentarsi adesso... Monti sta sicuramente più a destra di Berlusconi!

            ah beh, allora aspettiamo il prossimo. Alba

            dorata o i neonazisti come in

            Ungheria?

            Fronte dell'Uomo Qualunque: mi pare, come dire,
            più
            affine.
            Ma anche il Partito Nettista (o "partito della
            bistecca") va bene.roba neanche minimamente paragonabile.
            In Italia non ci sono mai state rivoluzioni, a
            parte quella, incruenta, del 1922. La Francia
            invece ne ha conosciuta più di una. Quindi le
            rivolte in strada finiranno a tarallucci e vino,
            come tutto ciò che ho visto in questi anni (parte
            mentre risiedevo in Italia, parte mentre stavo
            qui, e mi informavo con web e tv via
            satellite).aspetta che chi oggi sta bene, inizi a patire la fame.Non è possibile giudicare con l'esperienza del passato, perché stiamo entrando in un'epoca completamente nuova. Non è retorica, è la pura e semplice realtà. E Grillo tra i politici è l'unico ad averlo capito.La stragrande maggioranza della gente non si rende minimamente conto della situazione.
          • Leguleio scrive:
            Re: È buffo ma nemmeno tanto...
            - Scritto da: Funz


            PD      8 932

            M5S 8 784 499

            PDL 7 478 796



            Senato della Repubblica:

            PD  8 674 893

            M5S 7 375 412

            PDL 6 965 639


            http://elezioni.interno.it/
            camera:
            PARTITO DEMOCRATICO8.644.523
            MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT8.689.458
            poi puoi anche sommarci i voti degli italiani
            all'estero, e puoi far tornare i numeri che ti
            pare per evitare di guardare in faccia la
            realtà.Qui ormai siamo al delirio di onnipotenza. Non è che la politica abbia un cattivo effetto sul tuo raziocinio? Su altri argomenti eri perfettamente lucido. La composizione del parlamento italiano la decide la legge elettorale italiana, e non Funz. E la legge elettorale prevede che nel conteggio degli eletti si mettono anche i voti degli italiani all'estero. Alla Camera, come al Senato.
            Ma IN ITALIA, OGGI, il M5S è il primo partito,Sì, e il Südtiroler volkspartei è il primo partito in Alto Adige. Che cosa vuoi che importi, qui? Se la legge dà il voto agli italiani all'estero, tu devi rapportarti a quella, e ai risultati ottenuti sommando collegi italiani e collegi esteri. Anche per il conteggio del quorum ai referendum gli italiani all'estero vengono calcolati. E infatti nell'ultima consultazione referendaria c'è mancato poco che la percentuale di votanti andasse sotto il 50 % per la grande astensione da parte dei residenti fuor d'italia, in contrasto con l'alta partecipazione sul territorio nazionale.La legge è così. Discuterne o rimuginare non serve a nulla.
            perchè, OGGI, nessuno si sognerebbe mai più di
            votare PD (nessuno a parte pochi irriducibili
            illusi)Bene. Ma oggi il PD ha il maggior numero di parlamentari sia alla Camera sia al Senato. E quindi il diritto di iniziativa lo ha quel partito, anziché chi è arrivato secondo o terzo.

            Io non faccio l'indovino. Ti dico ciò che,

            secondo il buon senso, sarebbe accaduto in

            mancanza dell'accordo. Figurati che voglia

            avevano gli italiani di vedere ancora Monti
            alla

            guida del Paese, e senza nemmeno la fiducia
            del

            parlamento.

            E pensa che Bersani aveva ripetuto per tutta la
            campagna elettorale che avrebbe continuato la
            politica di
            Monti!Si dicono tante cose in campagna elettorale... Non sono certo queste le affermazioni a cui dare peso. Ma rimaniamo sul punto: l'alternativa al rifiuto di formare un governo PD+PDL non era un governo retto da un altro partito, come molti fantasiosi commentatori hanno ipotizzato. Ma la prosecuzione del governo in carica in quel momento, cioè il governo Monti: la Costituzione canta.
            Non vedo cosa abbiano da lamentarsi adesso...
            Monti sta sicuramente più a destra di
            Berlusconi!Chi ha parlato di lamentarsi? Quello che si lamenta sei tu.

            Fronte dell'Uomo Qualunque: mi pare, come
            dire,

            più

            affine.

            Ma anche il Partito Nettista (o "partito
            della

            bistecca") va bene.

            roba neanche minimamente paragonabile.Ah no, eh?http://www.ilmessaggero.it/ArchivioNews/20130315_apriscatole_m5s.jpg

            In Italia non ci sono mai state rivoluzioni,
            a

            parte quella, incruenta, del 1922. La Francia

            invece ne ha conosciuta più di una. Quindi le

            rivolte in strada finiranno a tarallucci e
            vino,

            come tutto ciò che ho visto in questi anni
            (parte

            mentre risiedevo in Italia, parte mentre
            stavo

            qui, e mi informavo con web e tv via

            satellite).
            aspetta che chi oggi sta bene, inizi a patire la
            fame.Vediamo un po' che succede. Dal mio osservatorio all'estero sono curioso quanto te.
            Non è possibile giudicare con l'esperienza del
            passato, perché stiamo entrando in un'epoca
            completamente nuova. Non è retorica, è la pura e
            semplice realtà. E Grillo tra i politici è
            l'unico ad averlo
            capito.Ci sono sempre epoche nuove per chi vive di speranza. Anche per quei testimoni di Geova che aspettavano la fine del mondo per il 1914. Anche per i cristiani che attendono la parusia.Per chi ha imparato a conoscere la gente, le dinamiche sociali, un'epoca è identica a un'altra, scelta a caso. Sono i ricordi personali che la rendono di volta in volta "speciale", "favolosa", oppure marcia.
            La stragrande maggioranza della gente non si
            rende minimamente conto della
            situazione.E c'è una parte di gente che cerca di farglielo capire, come te, e peggiora la situazione. Ci sono dei casi in cui sarebbe preferibile non capire. :-)
    • Shiba scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      - Scritto da: FinalCut
      È buffo notare che la maggior parte della
      gente su questo Forum sia contro
      Grillo...

      Ma nemmeno tanto... la maggior parte della gente
      su questo forum usa il cervello in maniera
      impropria...È buffo notare che tu sia pro-Grillo, ma nemmeno tanto :)
    • gianni scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      - Scritto da: FinalCut
      È buffo notare che la maggior parte della
      gente su questo Forum sia contro Grillo...-perche' non puo far politica in quanto condannato ?-perche' s'e' spostato in swizz ?o perche e' un comico che fa pena?
    • Undertaker scrive:
      Re: È buffo ma nemmeno tanto...
      - Scritto da: FinalCut
      La cosa buffa è che la maggior parte della gente
      su questo forum è un COCOPRO pagato da fame e
      sfruttato (basta leggere i commenti di un
      articolo che parla di lavoro IT su PI per
      capirlo)...appunto che non abbiamo simpatia per i fanXXXXXsti sindacalizzati con mille privilegi pagati dalla collettivitá.Per esempio presto sará necessario un ulteriore debito di otto miliardi per il rinnovo della cassa integrazione, minchionata esistente solo in Italia, consistente nel tassare gente che lavora per mantenere gente che non lavora.
      • Leguleio scrive:
        Re: È buffo ma nemmeno tanto...
        - Scritto da: Undertaker
        Per esempio presto sará necessario un ulteriore
        debito di otto miliardi per il rinnovo della
        cassa integrazione, minchionata esistente solo in
        Italia, consistente nel tassare gente che lavora
        per mantenere gente che non
        lavora.Dal 1° gennaio 2013 esiste l'Aspi:http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8292un istituto paragonabile ai sussidi di disoccupazione esistenti nel resto dei Paesi UE. Riguarderà <B
        tutti </B
        i lavoratori, non solo quelli che perdono l'impiego in ditte ritenute vitali dai governi italiani (tipicamente la FIAT e quelle legate alle telecomunicazioni). Dal 2016 l'Aspi dovrebbe sostituire la Cassa integrazione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2013 18.05-----------------------------------------------------------
  • novecentose ssantasei scrive:
    Non vedo il problema
    Conoscendo i personaggi, sarà mezzo terabyte di PIDIMENOELLE DA VENT'ANNI SVEGLIA SIETECIRCONDATI BEPPE GARGAMELLA LA BIOPALLA FACCE DA XXXX INCIUCIO SARA' UN PIACERE.Ai miei tempi, invece dei grillini, avevamo questo:[img]http://www.giocattolivecchi.com/public%5C_forum_pic%5C814966%5CDSC_0466.jpg[/img]
    • tucumcari scrive:
      Re: Non vedo il problema
      - Scritto da: novecentose ssantasei
      Conoscendo i personaggi, sarà mezzo terabyte di
      PIDIMENOELLE DA VENT'ANNI SVEGLIA SIETECIRCONDATI
      BEPPE GARGAMELLA LA BIOPALLA FACCE DA XXXX
      INCIUCIO SARA' UN
      PIACERE.

      Ai miei tempi, invece dei grillini, avevamo
      questo:

      [img]http://www.giocattolivecchi.com/public%5C_forai miei che vengono prima (ma anche ai tuoi) c'erano Andreotti e Cuccia.
  • FreeBSD scrive:
    Competenze IT dei grillini
    Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma quali competenze hanno?-Facebook?-Twitter?-Youtube?-Yahoo mail e Gmail?-iPhone?Per loro l'informatica e la comunicazione significa meramente l'utilizzare piattaforme americane fuori da ogni controllo (ma suppongo ben spiate dalla intelligence made in USA)Almeno usassero GPG per le email. Potrebbero dire di saperne qualcosa della rete.... e di sicuro non rischierebbero - a prescindere - un leak delle email così esteso come quello finto descritto nell'articolo.A me pare che i grillini supportino quella parte di informatica, che infondo è l'informatica per chi non ne sa niente di informatica. Vedi facebook etc.IMHO dovrebbero prestare più attenzione ai canali che usano. E' possibile comunicare senza vendersi a Facebook e senza richiedere ad altri di iscriversi là (diventando a loro volta vittime dello spine statunitense). Ed è possibile scambiarsi email in modo che anche se... la ABC Freemail venisse compromessa non si possano leggere i messaggi.Poi le votazioni online....... come se non fossero - tra l'altro - basate sulla fiducia che si ha dell'amministratore di sistema. Chi conta i voti, è l'unico che vota davvero, no? Ecco, chi ha il loro database sotto mano può fare quel che vuole. Poi su questo punto si potrebbero aggiungere tantissime cose ... perché ovviamente la trasparenza 5 stelle è pari a 0.Anche se questa degli "Hacker del PD" è una bufala dal punto di vista tecnico, è anche vero che dal punto di vista tecnico il M5S è più a rischio di un partito tradizionale stile Pd o PdL dove al massimo qualcuno può intercettare le telefonate di Silvio. E chi lo può fare non sono di certo gli "Anonimi" teenager.
    • Leguleio scrive:
      Re: Competenze IT dei grillini
      - Scritto da: FreeBSD
      Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini
      siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma quali
      competenze
      hanno?
      -Facebook?
      -Twitter?
      -Youtube?A proposito di quest'ultimo, ricordo che anni fa il canale di Beppe Grillo, il più visitato in Italia, venne soppresso. Questioni di diritto d'autore:http://www.tomshw.it/cont/news/beppe-grillo-cancellato-da-youtube-aggiornata/19507/1.html:-DVenne ripristinato alcuni giorni dopo.
    • tucumcari scrive:
      Re: Competenze IT dei grillini
      - Scritto da: FreeBSD
      Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini
      siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma quali
      competenze
      hanno?Stendiamo un pietoso velo... se il "guru" è Casaleggio... anzi stendiamo proprio una coltre di oblio sulle "competenze di informatica".
    • FDG scrive:
      Re: Competenze IT dei grillini
      - Scritto da: FreeBSD
      Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini
      siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma quali
      competenze
      hanno?
      -Facebook?
      -Twitter?
      -Youtube?
      -Yahoo mail e Gmail?
      -iPhone?Cioè, quelle della media degli italiani che usano la rete.Però vorrei osservare. Da che parte è scritto che si definiscono tutti tecnici informatici? Il fatto che si possa sfruttare la rete per fini sociali e politici non richiede particolari competenze superiori a quelle di un comune cittadino in rete, anche di uno un po' più sgamato ma che rischia comunque di cadere vittima di questi episodi.Poi, se vuoi dire che servirebbe più competenza da parte di tutti, sono d'accordo. Ma è un altro discorso.
      • tucumcari scrive:
        Re: Competenze IT dei grillini
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: FreeBSD


        Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini

        siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma
        quali

        competenze

        hanno?

        -Facebook?

        -Twitter?

        -Youtube?

        -Yahoo mail e Gmail?

        -iPhone?

        Cioè, quelle della media degli italiani che usano
        la
        rete.

        Però vorrei osservare. Da che parte è scritto che
        si definiscono tutti tecnici informatici? Il
        fatto che si possa sfruttare la rete per fini
        sociali e politici non richiede particolari
        competenze superiori a quelle di un comune
        cittadino in rete, anche di uno un po' più
        sgamato ma che rischia comunque di cadere vittima
        di questi
        episodi.Dal punto di vista "sociale" l'uso di meetup (piattaforma proprietaria) di twitter e facebook è del tutto riprovevole e "ideologicamente" errato se si parla della rete cme mezzo di comunicazione paritetico universale e condiviso!E già qui si dimostra la assoluta incompetenza non sulle "tecnologie" (che di per se sarebbe scusabile almeno in parte) ma sui "fondamentali" di cui si pretende di parlare.Questo:http://www.ietf.org/rfc/rfc3271.txtscritto con un linguaggio non tecnico (anche se scritto da uno che tecnicamente potrebbe insegnarti qualcosa) perchè anche i non tecnici capiscano cosa c'era (e cosa c'è) nello spirito di chi Internet se la è inventata senza tante chiacchere... anzi magari senza neppure spiegare a chi lo pagava tutte le implicazioni di quello che stava facendo e che loro (chi li pagava) magari non avevano ben presente... ma cerf kahn e postel sapevano perfettamente quello che stavano facendo eccome se lo sapevano!Così come lo sanno alcune (poche) migliaia di persone nel mondo che si sbattono nei working group di IETF e che si ritrovano (di tanto in tanto) anche fisicamente....Tu grillo e tutti gli altri dovreste avere la cortesia (io credo dovuta) di prenderne atto e smetterla di sparare razzate a vanvera sul cosa la rete sia realmente e perchè.Non è difficile e basta essere al livello tecnico della casalinga di voghera...A patto (e ovviamente è li la vera difficoltà ma non è tecnologica) di usare la propria testa!
        • vrioexo scrive:
          Re: Competenze IT dei grillini
          - Scritto da: tucumcari
          Tu grillo e tutti gli altri dovreste avere la
          cortesia (io credo dovuta) di prenderne atto e
          smetterla di sparare razzate a vanvera sul cosa
          la rete sia realmente e
          perchè.Grillo prendeva a martellate i PC sul palco dei suoi show definendoli la "rovina dell'uomo" per poi strategicamente pentirsi del gesto con un altrettanto plateale mea culpa: "Qualche anno fa ho cominciato uno spettacolo prendendo a mazzate un computer, ma ora ho capito alcune cose su internet (...)""...ho capito alcune cose su internet...." XD!, e questi qui vorrebbero veicolare la "democrazia dal basso" tramite il web? L'unica cosa che stanno veicolando è una marea di soldi tramite l'advertising del Blog invece di spenderli per seguire e far seguire agli adepti dei corsi di formazione di informatica base (così magari la smettono di salvare i file sul desktop o peggio di utilizzare password di 4 lettere per accedere agli account di posta) e di certo dovrebbero cambiare gli slogan, in (ad esempio): "democrazia dal basso e calci dall'alto" (a chi non è d'accordo con il capocomico).
      • Internetcrazia scrive:
        Re: Competenze IT dei grillini
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: FreeBSD


        Comunque sia, ho l'impressione che i Grillini

        siano dei babbei. Amano tanto la rete, ma
        quali

        competenze

        hanno?

        -Facebook?

        -Twitter?

        -Youtube?

        -Yahoo mail e Gmail?

        -iPhone?

        Cioè, quelle della media degli italiani che usano
        la
        rete.

        Però vorrei osservare. Da che parte è scritto che
        si definiscono tutti tecnici informatici? Il
        fatto che si possa sfruttare la rete per fini
        sociali e politici non richiede particolari
        competenze superiori a quelle di un comune
        cittadino in rete, anche di uno un po' più
        sgamato ma che rischia comunque di cadere vittima
        di questi
        episodi.

        Poi, se vuoi dire che servirebbe più competenza
        da parte di tutti, sono d'accordo. Ma è un altro
        discorso.lascia stare, stai quotando praticamente un servizio di studio aperto che i fedeli ripetono a pappagallo...queste generazioni moriranno prima o poi?
    • qualcuno scrive:
      Re: Competenze IT dei grillini
      Molti che seguaci del M5S sono informatici. A quanto ne so anche il capolista candidato alla camera nella circoscrizione estero europa era un programmatore.
      • qualcuno scrive:
        Re: Competenze IT dei grillini
        e il sindaco di Parma
      • FreeBSD scrive:
        Re: Competenze IT dei grillini
        Eppure, evidentemente, lui & gli altri non stanno dimostrando di essere gran ché competenti.
        • tucumcari scrive:
          Re: Competenze IT dei grillini
          - Scritto da: FreeBSD
          Eppure, evidentemente, lui & gli altri non stanno
          dimostrando di essere gran ché
          competenti.Le competenze non si improvvisano e un programmatore (se ha sempre fatto solo quello) difficilmente ha una visione sufficientemente globale e interdisciplinare (sistemi architetture servizi sicurezza ecc..) da mettere in campo o perlomeno ne ha solo una parte.
          • FreeBSD scrive:
            Re: Competenze IT dei grillini
            Non è stato specificato altro, oltre al fatto che è un programmatore.Poteva essere un tipo come un Bruce Schneier-programmatore italiano oppure uno che purtroppo per lui (probabile) ha fatto siti web e gestionali tutta la vita. "Programmatore" " <i
            HTML </i
            " o "programmatore VB6". Oppure chissà... non lo sò.Comunque quello che conta è il risultato, e per ora non è accettabile.
          • tucumcari scrive:
            Re: Competenze IT dei grillini
            - Scritto da: FreeBSD
            Non è stato specificato altro, oltre al fatto che
            è un
            programmatore.
            Poteva essere un tipo come un Bruce
            Schneier-programmatore italiano oppure uno che
            purtroppo per lui (probabile) ha fatto siti web e
            gestionali tutta la vita. "Programmatore" "
            <i
            HTML </i
            " o "programmatore
            VB6". Oppure chissà... non lo
            sò.
            Comunque quello che conta è il risultato, e per
            ora non è
            accettabile.Onestamente non definirei Bruce un programmatore che sappia programmare è ovvio ma è qualcosa di piuttosto diverso da "un programmatore".Che poi "il risultato è quello che conta" e che per il momento non sia "confortante" è una constatazione (siamo d'accordo) piuttosto difficile da smentire.
  • A. Rise scrive:
    about Carola
    Non tutti sanno che... Carola Frediani, già nota ai più in rete.Soprattutto per le sue "interviste" con gli anon in Italia:http://pastebin.com/RG7DSSWF
  • Yuri b scrive:
    Sono berlusconi ani
    Che grillo via una barca di soldi lo sappiamo mica lo seguiamo perché è un morto di fame!!! È anche se lo fosse e uguale ... Semplicemente mi piace il programma e lo seguo per la sua coerenza ... Comunque non fate fare una bella figura al pd se mettete il simbolo ahahahahah si capisce che siete berlusconiani dai su pubblicatele tutte insieme !!! Chissà cosa mai ci sarà scritto in quelle mail??? Ma dai lo sappiamo tutti che vendete fumo negli occhi dai scrivete un po' di XXXXXXX e poi dite che le ha scritte un grillino su ma chi ci crede ... Siete ridicoli ps. Non andate sul sito vi apre tanti banner pubblivcitari per far guadagnare loro qualche dindino ma la disinformazione in Italia non avverte i poveri cittadini che magari entrano e si abbonano pure a qualche servizio di gestori telefonici... E si pagano assai credetemi ... Siete ladri come i pdini e i nani !
  • . . . scrive:
    Comunque sia..
    .. cracker non hacker.Nel 2013 siamo ancora qui a dover ancora sottolineare la cosa ?
    • embe scrive:
      Re: Comunque sia..
      - Scritto da: . . .
      .. cracker non hacker.
      Nel 2013 siamo ancora qui a dover ancora
      sottolineare la cosa
      ?Beh ma hanno agito nell'intento "information wants to be free" e non hanno cancellato / modificato / reso indisponibile nulla...Io voto per hacker :)
      • Luca Annunziata scrive:
        Re: Comunque sia..
        se violi la legge sei crackero peggio
        • . . . scrive:
          Re: Comunque sia..
          - Scritto da: Luca Annunziata
          se violi la legge sei cracker
          o peggioInfatti quindi perché utilizzare il termine hacker... non siete novella3500 !!
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            ???l'hanno usato loro, si definiscono "hacker del PD"se leggi l'articolo, così tanto per fare una cosa diversa, scoprirai che non ho usato manco una vola la parola hacker a sproposito ;)
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            se leggi l'articolo(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • . . . scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            ???

            l'hanno usato loro, si definiscono "hacker del PD"

            se leggi l'articolo, così tanto per fare una cosa
            diversa, scoprirai che non ho usato manco una
            vola la parola hacker a sproposito
            ;)"... <i
            ma agli <b
            hacker </b
            sfugge pure un secondo archivio riferibile a Stefano Vignaroli. Cose che succedono. </i
            " ;)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            è in corsivo, non a caso... ma la comprensione semantica del testo no? :D
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            ???

            l'hanno usato loro, si definiscono "hacker del PD"E tanto doveva bastare per classificare la cosa come Bufala.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            se leggi l'articoloCosa avrà voluto dire? (newbie)
        • embe scrive:
          Re: Comunque sia..
          - Scritto da: Luca Annunziata
          se violi la legge sei cracker
          o peggioNon sono d'accordo con la tua definizione.Chi viola sistemi informatici per sfida personale o per ampliare le conoscenze, senza provocare danni, e magari comunicando poi il bug al sistemista, commette reato, ma non vedo perchè debba esser definito cracker e non hacker.(Non che questo sia il caso in questione, la mia era una battuta...)
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            si può fare l'hacker anche senza violare la legge: e se esiste l'alternativa, allora a mio avviso chi sceglie di fare diversamente lo fa in modo consapevole e deliberatoci sarebbe da tenere fuori solo chi opera nel contesto di un regime: ma direi che non è questo il contesto in cui ci stiamo muovendo, no?
          • embe scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            si può fare l'hacker anche senza violare la
            legge: e se esiste l'alternativa, allora a mio
            avviso chi sceglie di fare diversamente lo fa in
            modo consapevole e
            deliberatoNel contesto prettamente informatico la vedo dura constatare la presenza di un bug (che sia privilege escalation o acXXXXX da remoto) senza testare l'exploit che lo sfrutta. E nel momento in cui testi l'exploit hai commesso reato.Certamente lo si fa in modo consapevole e deliberato. Questo (imho) non basta per esser definiti cracker.Tutto questo comunque non riguarda assolutamente il caso in questione.
        • Anonymous scrive:
          Re: Comunque sia..
          Non è vero, ci sono fior di hacker che lottano per la libertà violando la legge.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            parliamonea occhio non saremo d'accordo, a meno che tu non ti giochi la carta di un regime totalitario
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            parliamone

            a occhio non saremo d'accordo, a meno che tu non
            ti giochi la carta di un regime
            totalitarioPurtroppo è una carta che sta nella realtà dei fatti.Comincia dalla Birmania e prosegui pure tranquillo fino alla Siria quando sarai alla fine del percorso ti renderai conto che hai attraversato mezzo mondo e regimi di tutti i colori e salse...
          • bubba scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Luca Annunziata

            parliamone



            a occhio non saremo d'accordo, a meno che tu
            non

            ti giochi la carta di un regime

            totalitario
            Purtroppo è una carta che sta nella realtà dei
            fatti.
            Comincia dalla Birmania e prosegui pure
            tranquillo fino alla Siria quando sarai alla fine
            del percorso ti renderai conto che hai
            attraversato mezzo mondo e regimi di tutti i
            colori e
            salse...senza andare tanto in la', si puo prendere Aaron Swartz, "bombardato" nella "civilissima" U.s.a
          • Leguleio scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: bubba
            senza andare tanto in la', si puo prendere Aaron
            Swartz, "bombardato" nella "civilissima"
            U.s.aUh, bombardato...Fra un po' leggeremo su Punto Informatico che il regista dissidente Mario Monicelli è stato bombardato dall'Italia. Quando si vuole elevare a eroe a tutti i costi un personaggio...
          • thebecker scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: bubba


            senza andare tanto in la', si puo prendere
            Aaron

            Swartz, "bombardato" nella "civilissima"

            U.s.a

            Uh, bombardato...
            Fra un po' leggeremo su Punto Informatico che il
            regista dissidente Mario Monicelli è stato
            bombardato dall'Italia. Quando si vuole elevare a
            eroe a tutti i costi un
            personaggio...Il bisogno di eroi è nella nostra natura. C'è chi lo vede in Silvio B. e chi in un hacker e c'è chi fa soldi come la Marvel (rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: thebecker

            Fra un po' leggeremo su Punto Informatico
            che
            il

            regista dissidente Mario Monicelli è stato

            bombardato dall'Italia. Quando si vuole
            elevare
            a

            eroe a tutti i costi un

            personaggio...

            Il bisogno di eroi è nella nostra natura. C'è chi
            lo vede in Silvio B. e chi in un hacker e c'è chi
            fa soldi come la Marvel
            (rotfl)E chi incide una canzone, una sigla peraltro di qualità superiore al programma che introduceva: http://www.youtube.com/watch?v=Bv461hd54uw
          • bubba scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: bubba


            senza andare tanto in la', si puo prendere
            Aaron

            Swartz, "bombardato" nella "civilissima"

            U.s.a

            Uh, bombardato...
            Fra un po' leggeremo su Punto Informatico che il
            regista dissidente Mario Monicelli è stato
            bombardato dall'Italia. Quando si vuole elevare a
            eroe a tutti i costi un
            personaggio...un vagheggiamento irrsorio basato su una frase che hai MODIFICATO a bella posta non ha molto senso. Le virgolette c'erano per un motivo.Il senso rimane, il pm a caccia di gloria anche. L'eccelsa attivita' hacker (nel senso primigeno) pure.sono ricapitato per caso su questo thread.. stavo tornando da un altro dove *yikes* mi sembrava difendessi berluscnano. Ma evitero' di infilarmici.
          • Leguleio scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: bubba


            senza andare tanto in la', si puo
            prendere

            Aaron


            Swartz, "bombardato" nella "civilissima"


            U.s.a



            Uh, bombardato...

            Fra un po' leggeremo su Punto Informatico
            che
            il

            regista dissidente Mario Monicelli è stato

            bombardato dall'Italia. Quando si vuole
            elevare
            a

            eroe a tutti i costi un

            personaggio...
            un vagheggiamento irrsorio basato su una frase
            che hai MODIFICATO a bella posta non ha molto
            senso. Le virgolette c'erano per un
            motivo.Anche a voler prendere la parola con le virgolette con tutte le cautele del caso, la dinamica non funziona comunque. Una frase con soggetto gli Usa nel caso Swartz parte già col piede sbagliato.Aaron Swartz s'è tolto la vita. L'unico artefice della propria morte è lui. Incidentalmente, è anche l'unico artefice del proprio destino, l'idea di mettere online gli archivi di JSTOR è sua, fino a prova contraria.Poi, se hai tempo, mi spieghi che cosa intendi con "vagheggiamento", che nemmeno è fra virgolette.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            a occhio, chi prova a sXXXXXXXre un paio di deputati del cinquestelle non mi pare stia nella stessa categoria di un hacker sirianoe neppure di aaron schwarz
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            a occhio, chi prova a sXXXXXXXre un paio di
            deputati del cinquestelle non mi pare stia nella
            stessa categoria di un hacker
            siriano

            e neppure di aaron schwarzE quindi?Non ho capito "a occhio" sai per caso se un ragazzino si prende la briga di raccogliere dati su un account gmail (e probabilmente più di uno) solo per fare il "ganzo"?Io francamente ne so quanto te ma evito appunto di dare giudizi se non ho ulteriori informazioni.La questione non è <b
            evidentemente </b
            quale sia la "abilità tecnica necessaria" (che è francamente non da rocket science) ma piuttosto di motivazione.Tu ipotizzi (non so in base a quale dato di fatto) che la motivazione sia fare il ganzo?Io non mi sento di escludere che ci siano anche altre motivazioni e quindi evito (a differenza di te) di fare ipotesi.Mi limito a osservare i dati che posso verificare...
      • . . . scrive:
        Re: Comunque sia..
        - Scritto da: embe
        - Scritto da: . . .

        .. cracker non hacker.

        Nel 2013 siamo ancora qui a dover ancora

        sottolineare la cosa

        ?

        Beh ma hanno agito nell'intento "information
        wants to be free"

        e non hanno cancellato / modificato / reso
        indisponibile
        nulla...
        Io voto per hacker :)Rendere pubblici dati personali è reato.Rendere più sicuro un sistema o un software è un capolavoro !E comunque sembra ia una bufala quindi...
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Comunque sia..
          non è affatto una bufalaè ridicola come storia? senz'altroma il dump e le email ci sono
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            non è affatto una bufala

            è ridicola come storia? senz'altro

            ma il dump e le email ci sonoAppunto limitiamoci ai fatti che possono essere verificati.My 2 cents...
          • . . . scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Luca Annunziata

            non è affatto una bufala



            è ridicola come storia? senz'altro



            ma il dump e le email ci sono
            Appunto limitiamoci ai fatti che possono essere
            verificati.
            My 2 cents...http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-quale-attacco-hacker-.html
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: . . .
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Luca Annunziata


            non è affatto una bufala





            è ridicola come storia? senz'altro





            ma il dump e le email ci sono

            Appunto limitiamoci ai fatti che possono
            essere

            verificati.

            My 2 cents...

            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-quaMi spiace non sono vuoti!Le dichiarazioni non cambiano i fatti!
          • . . . scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: . . .

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: Luca Annunziata



            non è affatto una bufala







            è ridicola come storia? senz'altro







            ma il dump e le email ci sono


            Appunto limitiamoci ai fatti che possono

            essere


            verificati.


            My 2 cents...




            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-qua
            Mi spiace non sono vuoti!
            Le dichiarazioni non cambiano i fatti!Ok posta una parte di contenuto allora...
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: . . .
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: . . .


            - Scritto da: tucumcari



            - Scritto da: Luca Annunziata




            non è affatto una bufala









            è ridicola come storia?
            senz'altro









            ma il dump e le email ci sono



            Appunto limitiamoci ai fatti che
            possono


            essere



            verificati.



            My 2 cents...








            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-qua

            Mi spiace non sono vuoti!

            Le dichiarazioni non cambiano i fatti!

            Ok posta una parte di contenuto allora...Niente affatto non è mica roba che io possa (o voglia) prendermi la libertà di pubblicare mi sono limitato a verificare di persona (puoi farlo anche tu) da qui a pubblicare mail altrui e violare la legge ce ne corre!Chi le ha pubblicate e se ne assume quindi la responsabilità sono altri...Non certo io.
          • pignolo scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: . . .

            Ok posta una parte di contenuto allora...
            Niente affatto non è mica roba che io possa (o
            voglia) prendermi la libertà di pubblicare mi
            sono limitato a verificare di persona (puoi farlo
            anche tu) da qui a pubblicare mail altrui e
            violare la legge ce ne
            corre!
            Chi le ha pubblicate e se ne assume quindi la
            responsabilità sono
            altri...
            Non certo io.Confermo: anche senza scaricare tutto il file (la connessione è quella che è...) è possibile scaricarne una parte e riparare il file (opzione -FF del comando zip) e verificare che nell'archivio ci sono file di testo con contenuti testi di e-mail, oltretutto troppo dettagliati per essere un fake...P.S. chi dice che il link rimanda ad un virus (o cmq ad un file .exe) non ha capito cosa deve scaricare... guardate con attenzione!
          • . . . scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            non è affatto una bufala

            è ridicola come storia? senz'altro

            ma il dump e le email ci sono" <i
            Lo scandalo dell'Espresso su un presunto furto di mail ai miei danni è una bufala. Come ogni persona può verificare, i file caricati su Internet dai presunti hacker sono vuoti, non contengono nulla!". E' quanto scrive su Facebook Giulia Sarti, la deputata del Movimento 5 Stelle indicata come prima vittima dei pirati informatici </i
            "http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-quale-attacco-hacker-.html
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: . . .
            - Scritto da: Luca Annunziata

            non è affatto una bufala



            è ridicola come storia? senz'altro



            ma il dump e le email ci sono

            " <i
            Lo scandalo dell'Espresso su un
            presunto furto di mail ai miei danni è una
            bufala. Come ogni persona può verificare, i file
            caricati su Internet dai presunti hacker sono
            vuoti, non contengono nulla!". E' quanto scrive
            su Facebook Giulia Sarti, la deputata del
            Movimento 5 Stelle indicata come prima vittima
            dei pirati informatici </i

            "

            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-quaLa dichiarazione la abbiamo capita... ma la realtà è un altra!
          • . . . scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: . . .

            - Scritto da: Luca Annunziata


            non è affatto una bufala





            è ridicola come storia? senz'altro





            ma il dump e le email ci sono



            " <i
            Lo scandalo dell'Espresso su un

            presunto furto di mail ai miei danni è una

            bufala. Come ogni persona può verificare, i
            file

            caricati su Internet dai presunti hacker sono

            vuoti, non contengono nulla!". E' quanto
            scrive

            su Facebook Giulia Sarti, la deputata del

            Movimento 5 Stelle indicata come prima
            vittima

            dei pirati informatici </i


            "




            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-qua
            La dichiarazione la abbiamo capita... ma la
            realtà è un
            altra!Ripeto, posta parte del contenuto... altrimenti le tue sono parole a zero.
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: . . .
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: . . .


            - Scritto da: Luca Annunziata



            non è affatto una bufala







            è ridicola come storia? senz'altro







            ma il dump e le email ci sono





            " <i
            Lo scandalo dell'Espresso
            su
            un


            presunto furto di mail ai miei danni è
            una


            bufala. Come ogni persona può
            verificare,
            i

            file


            caricati su Internet dai presunti
            hacker
            sono


            vuoti, non contengono nulla!". E' quanto

            scrive


            su Facebook Giulia Sarti, la deputata
            del


            Movimento 5 Stelle indicata come prima

            vittima


            dei pirati informatici </i



            "








            http://www.romagnanoi.it/news/home/1186790/-Ma-qua

            La dichiarazione la abbiamo capita... ma la

            realtà è un

            altra!

            Ripeto, posta parte del contenuto... altrimenti
            le tue sono parole a
            zero.Le hanno già pubblicate!Verifica (puoi farlo come ho fatto io) sono le tue parole a essere a zero!
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Comunque sia..
            adesso la signora dice che la cosa "è piuttosto grave"http://www.youtube.com/watch?v=G5PqjlrM4p8[yt]G5PqjlrM4p8[/yt]non è che siam stati con le mani in mano, oggi, abbiamo fatto di tutto per far arrivare alla interessata la notizia che era tutto veroe ora, ho conferma diretta, c'è una denuncia
          • tucumcari scrive:
            Re: Comunque sia..
            - Scritto da: Luca Annunziata
            adesso la signora dice che la cosa "è piuttosto
            grave"

            http://www.youtube.com/watch?v=G5PqjlrM4p8

            [yt]G5PqjlrM4p8[/yt]

            non è che siam stati con le mani in mano, oggi,
            abbiamo fatto di tutto per far arrivare alla
            interessata la notizia che era tutto
            vero
            e ora, ho conferma diretta, c'è una denunciaNon so quello che avete (o non avete) fatto e neppure lo voglio sapere che le cose siano come detto è appunto piuttosto semplice verificarlo e su questo <b
            non ci piove </b
            .La bufala casomai sarebbe fare passare la cosa come "non verificata".E mi pare corretto (a prescindere da ogni altra ulteriore azione) che abbiate verificato.Non mi pare che ci sia granchè da aggiungere.
  • embe scrive:
    che minaccia...
    "la pubblicazione immediata di redditi e patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti dal sito www.beppegrillo.it e correlati"E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi di privati cittadini? E dei ricavi di un blog che guadagna tramite pubblicità?Son forse soldi pubblici? No... han derubato qualcuno o evaso il fisco? No... e allò?
    • Leguleio scrive:
      Re: che minaccia...
      - Scritto da: embe
      "la pubblicazione immediata di redditi e
      patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto
      Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti dal
      sito www.beppegrillo.it e
      correlati"

      E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi di
      privati cittadini? Agli hacker interessa tutto. :-)
      • tucumcari scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: embe


        "la pubblicazione immediata di redditi e

        patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto

        Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti
        dal

        sito www.beppegrillo.it e

        correlati"



        E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi
        di

        privati cittadini?

        Agli hacker interessa tutto. :-)Interessa pure alla casalinga di voghera...Non ci prendi mai neppure per sbaglio vero?
        • embe scrive:
          Re: che minaccia...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: Leguleio

          - Scritto da: embe




          "la pubblicazione immediata di redditi e


          patrimoni di Giuseppe Grillo e
          Gianroberto


          Casaleggio e dettaglio dei ricavi
          derivanti

          dal


          sito www.beppegrillo.it e


          correlati"





          E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei
          redditi

          di


          privati cittadini?



          Agli hacker interessa tutto. :-)
          Interessa pure alla casalinga di voghera...
          Non ci prendi mai neppure per sbaglio vero?In entrambi i casi è semplice e morbosa curiosità... o c'è qualcosa che mi sfugge?
          • tucumcari scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Leguleio


            - Scritto da: embe






            "la pubblicazione immediata di
            redditi
            e



            patrimoni di Giuseppe Grillo e

            Gianroberto



            Casaleggio e dettaglio dei ricavi

            derivanti


            dal



            sito www.beppegrillo.it e



            correlati"







            E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei

            redditi


            di



            privati cittadini?





            Agli hacker interessa tutto. :-)

            Interessa pure alla casalinga di voghera...

            Non ci prendi mai neppure per sbaglio vero?

            In entrambi i casi è semplice e morbosa
            curiosità... o c'è qualcosa che mi
            sfugge?SiE quindi??
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            In entrambi i casi è semplice e morbosa

            curiosità... o c'è qualcosa che mi

            sfugge?
            Si
            E quindi??Nada, era per capire meglio questi "hacker" da gossip...
          • tucumcari scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            In entrambi i casi è semplice e morbosa


            curiosità... o c'è qualcosa che mi


            sfugge?

            Si

            E quindi??

            Nada, era per capire meglio questi "hacker" da
            gossip...Io li chiamerei cracker (a prescindere da come loro si definiscano) quanto al gossip ti inviterei a pensare che non sarebbe la prima volta che ha "un peso" (giusto o sbagliato che sia) sulla politica.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...

            - Scritto da: embe



            In entrambi i casi è semplice e
            morbosa



            curiosità... o c'è qualcosa che mi



            sfugge?


            Si


            E quindi??



            Nada, era per capire meglio questi "hacker"
            da

            gossip...
            Io li chiamerei cracker (a prescindere da come
            loro si definiscano) Si, il virgolettato infatti non era casuale
            quanto al gossip ti
            inviterei a pensare che non sarebbe la prima
            volta che ha "un peso" (giusto o sbagliato che
            sia) sulla
            politica.Potrei anche esser d'accordo, difficile a dirsi senza fare esempi specifici.Se ti riferisci al caso più ecclatante degli ultimi anni (bunga bunga) direi che lì c'è molto di più che semplice gossip...A volte comunque, anche quando è solo e puro gossip, ha implicazioni morali che incidono quindi sull'etica del personaggio politico, ed è quindi giusto che venga divulgato. (soprattutto se il politico partecipa a "family day" e poi di "family" si scopre averne 5-6, per esempio.)Il guadagnare molti soldi però non mi sembra possa esser considerato un comportamento immorale, se questi soldi non son pubblici.
          • tucumcari scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe

            - Scritto da: embe




            In entrambi i casi è semplice
            e

            morbosa




            curiosità... o c'è qualcosa
            che
            mi




            sfugge?



            Si



            E quindi??





            Nada, era per capire meglio questi
            "hacker"

            da


            gossip...

            Io li chiamerei cracker (a prescindere da
            come

            loro si definiscano)

            Si, il virgolettato infatti non era casuale


            quanto al gossip ti

            inviterei a pensare che non sarebbe la prima

            volta che ha "un peso" (giusto o sbagliato
            che

            sia) sulla

            politica.

            Potrei anche esser d'accordo, difficile a dirsi
            senza fare esempi
            specifici.
            Se ti riferisci al caso più ecclatante degli
            ultimi anni (bunga bunga) direi che lì c'è molto
            di più che semplice
            gossip...
            A volte comunque, anche quando è solo e puro
            gossip, ha implicazioni morali che incidono
            quindi sull'etica del personaggio politico, ed è
            quindi giusto che venga divulgato. (soprattutto
            se il politico partecipa a "family day" e poi di
            "family" si scopre averne 5-6, per
            esempio.)
            Il guadagnare molti soldi però non mi sembra
            possa esser considerato un comportamento
            immorale, se questi soldi non son
            pubblici.Non è questo il punto.1) la trasparenza vale per tutti2) non ho mai detto ne dirò mai che sia corretto quello che hanno fatto anzi mi pare riprovevole (ma questo è un parere del tutto personale).3) i soldi vanno pure denunciati al fisco se si fanno condoni forse qualcosa non quadra..4) siccome il "meno peggio" secondo alcuni non esiste mi pare giusto pretendere da questi alcuni il meglio.5) non do qui (ne voglio darli) giudizi politici perchè non mi pare il "posto giusto" per darli.6) Le mail sono il punto non il resto che contengano informazioni riservate o meno.Il "gossip" come lo chiami tu ha colpito a destra e a manca (vedasi il caso dell'ex presidente del lazio) e ce ne è a iosa il suo utilizzo "politico" (a destra e a manca) è un fatto che non invento io qui e oggi!
    • qualcuno scrive:
      Re: che minaccia...
      Sai com'é.Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e continuano a fare grandi proclami e grandi proteste.Peró al tempo stesso hanno fatto un favore enorme a Berlusconi.Qualcuno potrebbe anche chiedersi se si stanno arricchendo mentre ci prendono per il ku£0.Se vuoi fare il politico con tutte le responsabilitá del caso devi tenere conto che la gente si aspetta qualcosa di piú rispetto al privato cittadino.
      • armstrong scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: qualcuno
        Sai com'é.
        Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e
        continuano a fare grandi proclami e grandi
        proteste.
        Peró al tempo stesso hanno fatto un favore
        enorme a
        Berlusconi.Chi, quelli del pd meno l? :D
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...
          No. Quelli sono stati divorati dai caimani.
          • armstrong scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            No. Quelli sono stati divorati dai caimani.Anche questa colpa dell'insetto parlante vero? :D
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: qualcuno

            No. Quelli sono stati divorati dai caimani.
            Anche questa colpa dell'insetto parlante vero? :DDiciamo che l'insetto ha mostrato la sua vera natura e si é unito al branco.
      • . . . scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: qualcuno
        Sai com'é.
        Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e
        continuano a fare grandi proclami e grandi
        proteste.
        Peró al tempo stesso hanno fatto un favore
        enorme a
        Berlusconi.Stai parlando del PD naturalmente, vero ?
      • embe scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: qualcuno
        Sai com'é.
        Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e
        continuano a fare grandi proclami e grandi
        proteste.
        Peró al tempo stesso hanno fatto un favore
        enorme a
        Berlusconi.
        Qualcuno potrebbe anche chiedersi se si stanno
        arricchendo mentre ci prendono per il
        ku£0.
        Quindi il ragionamento sarebbe:Se il sito fa tanti soldi tramite pubblicità, Grillo tanti soldi tramite spettacoli e Casaleggio tanti soldi qualsiasi cosa faccia allora ci stanno prendendo per il XXXX.Se invece sono sul lastrico allora le cose che dicono sono vere?
        • armstrong scrive:
          Re: che minaccia...
          - Scritto da: embe
          - Scritto da: qualcuno

          Sai com'é.

          Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e

          continuano a fare grandi proclami e grandi

          proteste.

          Peró al tempo stesso hanno fatto un
          favore

          enorme a

          Berlusconi.

          Qualcuno potrebbe anche chiedersi se si
          stanno

          arricchendo mentre ci prendono per il

          ku£0.



          Quindi il ragionamento sarebbe:
          Se il sito fa tanti soldi tramite pubblicità,
          Grillo tanti soldi tramite spettacoli e
          Casaleggio tanti soldi qualsiasi cosa faccia
          allora ci stanno prendendo per il
          XXXX.Ti stai riferendo al povero miliardario nano al nostro servizio vero? :D
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: armstrong
            - Scritto da: embe

            - Scritto da: qualcuno


            Sai com'é.


            Hanno fatto grandi proclami per tanto
            tempo
            e


            continuano a fare grandi proclami e
            grandi


            proteste.


            Peró al tempo stesso hanno fatto un

            favore


            enorme a


            Berlusconi.


            Qualcuno potrebbe anche chiedersi se si

            stanno


            arricchendo mentre ci prendono per il


            ku£0.






            Quindi il ragionamento sarebbe:

            Se il sito fa tanti soldi tramite pubblicità,

            Grillo tanti soldi tramite spettacoli e

            Casaleggio tanti soldi qualsiasi cosa faccia

            allora ci stanno prendendo per il

            XXXX.
            Ti stai riferendo al povero miliardario nano al
            nostro servizio vero?
            :DQuello si, che essendo portatore di conflitti d'interesse, sarebbe interessante vedere guadagni e patrimoni prima e dopo l'entrata in politica!(ma basta vedere le quote delle azioni delle sue società ogni volta che c'è l'ennesima "discesa in campo" per capire tante cose...)Grillo fino a prova contraria non ha mai preso soldi pubblici, non è mai stato concessionario di beni pubblici e non ha mai avuto la possibilità di legiferare in proprio favore.
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...
          No ci stanno prendendo per il XXXX perché dopo tante promesse non hanno fatto un ca%%o. Esattamente come fece Bertinotti a suo tempo.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            No ci stanno prendendo per il XXXX perché dopo
            tante promesse non hanno fatto un ca%%o.
            Esattamente come fece Bertinotti a suo
            tempo.E questa è una tua opinione legittima, io però mi stavo interrogando sulla minaccia di questi presunti hacker.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe
            - Scritto da: qualcuno

            No ci stanno prendendo per il XXXX perché
            dopo

            tante promesse non hanno fatto un ca%%o.

            Esattamente come fece Bertinotti a suo

            tempo.

            E questa è una tua opinione legittima, io però mi
            stavo interrogando sulla minaccia di questi
            presunti
            hacker.io sono partito da questa frase: "E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi di <b
            privati </b
            cittadini?"
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            - Scritto da: embe

            - Scritto da: qualcuno


            No ci stanno prendendo per il XXXX
            perché

            dopo


            tante promesse non hanno fatto un ca%%o.


            Esattamente come fece Bertinotti a suo


            tempo.



            E questa è una tua opinione legittima, io
            però
            mi

            stavo interrogando sulla minaccia di questi

            presunti

            hacker.

            io sono partito da questa frase:
            "E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi di
            <b
            privati </b

            cittadini?"Appunto. A me personalmente non interessa il reddito di Grillo come non mi interessa quello del mio vicino di casa.Discorso diverso sarebbe se fossero dipendenti pubblici.A te interessa il reddito di grillo perchè? Perchè ti senti preso per il XXXX da lui? E se guadagna poco o tanto che cambia? non ti senti comunque preso per il XXXX?
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe
            - Scritto da: qualcuno

            - Scritto da: embe


            - Scritto da: qualcuno



            No ci stanno prendendo per il XXXX

            perché


            dopo



            tante promesse non hanno fatto un
            ca%%o.



            Esattamente come fece Bertinotti a
            suo



            tempo.





            E questa è una tua opinione legittima,
            io

            però

            mi


            stavo interrogando sulla minaccia di
            questi


            presunti


            hacker.



            io sono partito da questa frase:

            "E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi
            di


            <b
            privati </b


            cittadini?"

            Appunto. A me personalmente non interessa il
            reddito di Grillo come non mi interessa quello
            del mio vicino di
            casa.
            Discorso diverso sarebbe se fossero dipendenti
            pubblici.
            A te interessa il reddito di grillo perchè?
            Perchè ti senti preso per il XXXX da lui? E se
            guadagna poco o tanto che cambia? non ti senti
            comunque preso per il
            XXXX?Tanti giri per tornare al punto di partenza? La prima risposta che ti ho dato é ancora valida.
          • panda rossa scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            No ci stanno prendendo per il XXXX perché dopo
            tante promesse non hanno fatto un ca%%o.
            Esattamente come fece Bertinotti a suo
            tempo.Invece gli altri, nonostante tante promesse, stanno facendo il governo con berlusconi.Tu hai votato per avere o per non avere berlusconi al governo?
          • . . . scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: qualcuno

            No ci stanno prendendo per il XXXX perché
            dopo

            tante promesse non hanno fatto un ca%%o.

            Esattamente come fece Bertinotti a suo

            tempo.

            Invece gli altri, nonostante tante promesse,
            stanno facendo il governo con
            berlusconi.

            Tu hai votato per avere o per non avere
            berlusconi al
            governo?Io ho votato per avere un governo fatto da persone oneste e mi sono ritrovato al governo un cosa che più oscena di un XXXXX passato durante la fascia protetta !!!
          • panda rossa scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: . . .

            Io ho votato per avere un governo fatto da
            persone oneste e mi sono ritrovato al governo un
            cosa che più oscena di un XXXXX passato durante
            la fascia protetta
            !!!Non devi certo prendertela con le persone oneste o con chi le ha votate.Devi prendertela con quelli che si sono fatti XXXXXXX anche questa volta, convinti di votare per la sinistra e invece e' finita a bunga bunga anche questa volta soprattutto grazie al loro voto.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Non devi certo prendertela con le persone oneste
            o con chi le ha votate.
            Devi prendertela con quelli che si sono fatti
            XXXXXXX anche questa volta,e hanno votato un azzeccagarbugli che poi ha detto:Avete sbagliato a votarci. Dovevate leggere tutte le clausole.
          • panda rossa scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Non devi certo prendertela con le persone
            oneste

            o con chi le ha votate.

            Devi prendertela con quelli che si sono fatti

            XXXXXXX anche questa volta,

            e hanno votato un azzeccagarbugli che poi ha
            detto:
            Avete sbagliato a votarci. Dovevate leggere tutte
            le
            clausole.Ah! Non hai letto il programma!Ad ogni modo, visto che volevi il governo con berlusconi, ora sarai contento comunque.
          • tucumcari scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: qualcuno


            Non devi certo prendertela con le
            persone

            oneste


            o con chi le ha votate.


            Devi prendertela con quelli che si sono
            fatti


            XXXXXXX anche questa volta,



            e hanno votato un azzeccagarbugli che poi ha

            detto:

            Avete sbagliato a votarci. Dovevate leggere
            tutte

            le

            clausole.

            Ah! Non hai letto il programma!
            Ad ogni modo, visto che volevi il governo con
            berlusconi, ora sarai contento
            comunque.Dobbiamo dedurne che a contentezza volevamo tutti il governo con berlusconi?No giusto per capire... perchè sai i fatti non si misurano a contentezza ma appunto a FATTI e il fatto resta c'è un governo con Berlusconi!Io non so (e non lo voglio neppure sapere) se sei contento le chiacchere son chiacchere i risultati sono quelli che tutti possono vedere.Poco me ne cale se sia colpa di bersani o di grillo quello che io so per certo è che è la somma che fa il totale (come diceva toto) e la somma dice che non era la soluzione obbligata!Se tu sia contento o meno (ripeto) non mi interessa proprio un fico secco!I fatti sono questi e chiunque li può verificare!
      • italiano medio scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: qualcuno
        Sai com'é.
        Hanno fatto grandi proclami per tanto tempo e
        continuano a fare grandi proclami e grandi
        proteste.
        Peró al tempo stesso hanno fatto un favore
        enorme a
        Berlusconi.
        Qualcuno potrebbe anche chiedersi se si stanno
        arricchendo mentre ci prendono per il
        ku£0.

        Se vuoi fare il politico con tutte le
        responsabilitá del caso devi tenere conto
        che la gente si aspetta qualcosa di piú
        rispetto al privato
        cittadino.Incredibile come ci sia gente che ANCORA crede come il pd sia diverso dal pdl e come l'unico colpevole sia il nano.SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA!!!!
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...
          Incredibile come ci sia gente che ANCORA crede alle balle di Grillo che altro non sono che la stessa minestra proposta da Berlusconi e dalla lega 15/20 anni fa.Ci possone essere politici piu o meno onesti. Ma il nano é il cancro.SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA !!!
          • panda rossa scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            Incredibile come ci sia gente che ANCORA crede
            alle balle di Grillo che altro non sono che la
            stessa minestra proposta da Berlusconi e dalla
            lega 15/20 anni
            fa.
            Ci possone essere politici piu o meno onesti. Ma
            il nano é il
            cancro.

            SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA !!!Ecco qui un ottimo esempio di italiano medio che si informa su mariadefilippi.Il PD inciucia col nano, e la colpa e' di Grillo.Bravo! Continua a credere alla tv e alla stampa di regime che sopravvive grazie al finanziamento pubblico.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            I grillini sono quelli che dicono che tutti i giornalisti sono asserviti al regime e poi votano una giornalista come presidente della repubblica.
          • italiano medio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            I grillini sono quelli che dicono che tutti i
            giornalisti sono asserviti al regime e poi votano
            una giornalista come presidente della
            repubblica.poche idee ma ben confuse! CONGRATS!(immagino tu sia un assiduo spettatore di Porta a Porta)
          • italiano medio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            Incredibile come ci sia gente che ANCORA crede
            alle balle di Grillo che altro non sono che la
            stessa minestra proposta da Berlusconi e dalla
            lega 15/20 anni
            fa.
            Ci possone essere politici piu o meno onesti. Ma
            il nano é il
            cancro.

            SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA !!!Dopo lo spettacolo dato dal PD in questi giorni hai anche il coraggio di controbattere.....dei veri masochisti i piddini!Mi raccomando, al prossimo giro......(rullo di tamburi).......RENZI!!!!Alé, altro giro, altro inciucio, altra presa per il XXXX!
          • dito medio scrive:
            Re: che minaccia...


            Dopo lo spettacolo dato dal PD in questi giorni
            hai anche il coraggio di controbattere.....dei
            veri masochisti i
            piddini!

            Mi raccomando, al prossimo giro......(rullo di
            tamburi).......
            RENZI!!!!

            Alé, altro giro, altro inciucio, altra presa per
            il
            XXXX!Si, il padulo é in arrivo. Peró é per tutti.C'é poco da ridere.
    • GG FF scrive:
      Re: che minaccia...
      - Scritto da: embe
      "la pubblicazione immediata di redditi e
      patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto
      Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti dal
      sito www.beppegrillo.it e
      correlati"

      E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi di
      privati cittadini?Beppe Grillo non è un privato cittadino: è il capo e il proprietario del primo partito politico italiano. A me interessa sapere quanti soldi guadagna e come.
      E dei ricavi di un blog che
      guadagna tramite
      pubblicità?
      Son forse soldi pubblici? No... han derubato
      qualcuno o evaso il fisco? No...In realtà in passato Grillo ha evaso il fisco tant'è vero che ha ricorso al condono fiscale.
      e
      allò?
      • panda rossa scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: GG FF
        - Scritto da: embe

        "la pubblicazione immediata di redditi e

        patrimoni di Giuseppe Grillo e Gianroberto

        Casaleggio e dettaglio dei ricavi derivanti
        dal

        sito www.beppegrillo.it e

        correlati"



        E che ce dovrebbe XXXXXXX a noi dei redditi
        di

        privati cittadini?

        Beppe Grillo non è un privato cittadino: è il
        capo e il proprietario del primo partito politico
        italiano. A me interessa sapere quanti soldi
        guadagna e
        come.Berlusconi lo e' stato da piu' di 20 anni ma a nessuno era mai venuto in mente di chiedere dei suoi soldi.Grillo ha guadagnato la sua pagnotta facendo spettacoli dal vivo.
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...

          Berlusconi lo e' stato da piu' di 20 anni ma a
          nessuno era mai venuto in mente di chiedere dei
          suoi soldi.
          Fininvest é stata condannata per aver corrotto la guardia di finanza e aver nascosto l'evasione fiscale.Berlusconi si é difeso dicendo che i suoi manager avevano agito a sua insaputa e ha scaricato su di loro la colpa.I giudici lo hanno assolto per insufficienza di prove. (Pardon: a suo tempo tutti dssero con tono altisonante che era stato assolto con formula piena. Ma é sucXXXXX perché la formula "per insufficienza di prove" non esiste piú nell'ordinamento italiano. Le motivazioni della sentenza peró hanno specificato l'insufficienza di prove)
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno
            I giudici lo hanno assolto per insufficienza di
            prove. (Pardon: a suo tempo tutti dssero con tono
            altisonante che era stato assolto con formula
            piena. Ma é sucXXXXX perché la formula "per
            insufficienza di prove" non esiste piú
            nell'ordinamento italiano. Le motivazioni della
            sentenza peró hanno specificato
            l'insufficienza di
            prove)So che questa discussione verrà chiusa a breve, si parla troppo di politica e troppo poco dell'attacco hacker. Tengo a precisare che non esistono assoluzioni di serie A e di serie B, in Italia. Sottolineare la circostanza dell'insufficienza di prove equivale a dire che lo si voleva colpevole perché ci stava antipatico, ma in mancanza di quello ci si accontenta anche dell'insufficienza di prove.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...


            Tengo a precisare che non esistono assoluzioni di
            serie A e di serie B, in Italia. Sottolineare la
            circostanza dell'insufficienza di prove equivale
            a dire che lo si voleva colpevole perché ci stava
            antipatico, ma in mancanza di quello ci si
            accontenta anche dell'insufficienza di
            prove.Non é sempre stato cosí. Questa idea é stata introdotta con la riforma degli anni 80.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Tengo a precisare che non esistono
            assoluzioni
            di

            serie A e di serie B, in Italia.
            Sottolineare
            la

            circostanza dell'insufficienza di prove
            equivale

            a dire che lo si voleva colpevole perché ci
            stava

            antipatico, ma in mancanza di quello ci si

            accontenta anche dell'insufficienza di

            prove.

            Non é sempre stato cosí. Questa idea é stata
            introdotta con la riforma degli anni
            80.Col nuovo codice di procedura penale del 1988, entrato in vigore nel 1989, per la precisione.È così ormai in tutta Europa, o comunque dovrebbe esserlo. Per ragioni mie ho esaminato una serie di sentenze della Corte europea dei diritto dell'uomo a proposito di alcune formule di assoluzione dubitative, del tipo "sei colpevole ma non possiamo dimostrarlo", "sei innocente però qualche ombra sul tuo comportamento rimane". Sono state tutte bocciate dalla corte di Strasburgo perché incompatibili con l'articolo 6 della Convenzione. Un cittadino o è colpevole, o è innocente; non sono ammesse vie di mezzo. Diversa e di tutt'altro tenore la responsabilità civile.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...

            Tengo a precisare che non esistono assoluzioni di
            serie A e di serie B, in Italia. C'è chi è stato assolto in Italia perchè "il fatto commesso non è più reato". Per me quella è assoluzione di serie B, per me.(Se poi ci aggiungi che non è più reato perchè chi ha commesso il fatto ha anche cambiato la legge... allora fai anche serie C )
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe

            Tengo a precisare che non esistono
            assoluzioni
            di

            serie A e di serie B, in Italia.

            C'è chi è stato assolto in Italia perchè "il
            fatto commesso non è più reato".Sì, ce ne sono diversi. Le norme giuridiche cambiano in tutto il mondo, non solo in Italia.Un tipo aspettava di essere condannato per atti osceni in luogo pubblico, e poi, il 31 dicembre 2000, la carrozza s'è trasformata in zucca, e il reato è stato depenalizzato. Per me è meglio così. :-)
            Per me quella è assoluzione di serie B, per me.
            (Se poi ci aggiungi che non è più reato perchè
            chi ha commesso il fatto ha anche cambiato la
            legge... allora fai anche serie C
            )Della totalità delle cause in cui Berlusconi è stato assolto, ben 9 processi, solo 2 sono stati interessati da un cambio di norma in corso d'opera.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            Per me quella è assoluzione di serie B, per
            me.

            (Se poi ci aggiungi che non è più reato
            perchè

            chi ha commesso il fatto ha anche cambiato la

            legge... allora fai anche serie C

            )

            Della totalità delle cause in cui Berlusconi è
            stato assolto, ben 9 processi, solo 2 sono stati
            interessati da un cambio di norma in corso
            d'opera.E con ciò? A me ne basta anche uno... figurati due.Poi non so che dati hai tu, a me ne risultano 16 passati in giudicato, solo 4 finiti con assoluzione piena. Ha anche 2 condanne con intervenuta amnistia, e svariati reati commessi ma con intervenuta prescrizione. (anch'essi con termini di prescrizione modificati da lui)
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            Per me quella è assoluzione di serie B,
            per

            me.


            (Se poi ci aggiungi che non è più reato

            perchè


            chi ha commesso il fatto ha anche
            cambiato
            la


            legge... allora fai anche serie C


            )



            Della totalità delle cause in cui Berlusconi
            è

            stato assolto, ben 9 processi, solo 2 sono
            stati

            interessati da un cambio di norma in corso

            d'opera.

            E con ciò? A me ne basta anche uno... figurati
            due.La vita è bella perché è varia: ad altri basta un solo proXXXXX in cui la sua immagine è stato infangata e in cui è stato assolto per denunciare i PM politicizzati; figurati <B
            sette </B
            !Questione di accecamento ideologico. Solo di quello.
            Poi non so che dati hai tu, a me ne risultano 16
            passati in giudicato, solo 4 finiti con
            assoluzione piena.Te li elenco, sottolineando che non esiste l'assoluzione piena nel proXXXXX penale. Solo l'assoluzione.ProXXXXX SMETangenti alla Guardia di FinanzaTelecinco (Spagna)Medusa cinematograficaAcquisto dei terreni di MacherioMediatradeInchiesta Mediatrade a RomaIn altri due venne assolto perché il falso in bilancio nel frattempo era stato modificato. Quei due non li conto, come vedi.
            Ha anche 2 condanne con intervenuta amnistia, e
            svariati reati commessi ma con intervenuta
            prescrizione. (anch'essi con termini di
            prescrizione modificati da
            lui)Sarebbero andati in prescrizione comunque, con la normativa precedente. Pensare che si potesse giungere alla Corte di Cassazione nei tempi previsti era una pura illusione.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            E con ciò? A me ne basta anche uno...
            figurati

            due.

            La vita è bella perché è varia: ad altri basta un
            solo proXXXXX in cui la sua immagine è stato
            infangata e in cui è stato assolto per denunciare
            i PM politicizzati; figurati <B
            sette
            </B

            !
            Peccato che i processi servano proprio a quello, a stabilire se uno è colpevole o innocente. Figurati se uno può sentirsi diffamato se è stato processato e poi assolto, tutti i processi dovrebbero quindi concludersi con condanne? semplicemente assurda come visione (imho).
            Te li elenco, sottolineando che non esiste
            l'assoluzione piena nel proXXXXX penale. Solo
            l'assoluzione.Esiste la formula dubitativa, per esempio.Cmq avevo letto 9 totali, invece hai scritto 9 passati con assoluzione, su quello siamo d'accordo.
            ProXXXXX SME
            Tangenti alla Guardia di FinanzaFormula dubitativa, anche grazie alle dichiarazioni di Mills (che sappiamo tutti come è andata)
            Telecinco (Spagna)
            Medusa cinematograficaE anche su questo ci sarebbe da discutere... ma vabbè...
            Acquisto dei terreni di MacherioIntervenuta amnistia
            Mediatrade
            Inchiesta Mediatrade a Roma

            In altri due venne assolto perché il falso in
            bilancio nel frattempo era stato modificato. Quei
            due non li conto, come
            vedi.
            Aggiungi anche un'altra amnistia per frode fiscale e 6 prescrizioni. Di cui una clamorosa con il corrotto condannato e il corruttore prescritto.E altri 6 in corso fra le quali 2 condanne in primo grado.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...
            l'altra aministra è per falsa terstimonianza, non per frode fiscale come ho scritto.che fatica starci dietro... :)
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            E con ciò? A me ne basta anche uno...

            figurati


            due.



            La vita è bella perché è varia: ad altri
            basta
            un

            solo proXXXXX in cui la sua immagine è stato

            infangata e in cui è stato assolto per
            denunciare

            i PM politicizzati; figurati <B
            sette

            </B


            !



            Peccato che i processi servano proprio a quello,
            a stabilire se uno è colpevole o innocente.
            Figurati se uno può sentirsi diffamato se è stato
            processato e poi assolto, tutti i processi
            dovrebbero quindi concludersi con condanne?
            semplicemente assurda come visione
            (imho).No.Semplicemente, si constata che sono partiti un numero spropositato di procedimenti penali, che non hanno uguali fra gli imprenditori italiani, da Agnelli a Pirelli a Briatore. E viste le assoluzioni, si traggono le conseguenze.Un proXXXXX inutile non rovina l'immagine. Sette, magari, sì.

            Te li elenco, sottolineando che non esiste

            l'assoluzione piena nel proXXXXX penale. Solo

            l'assoluzione.

            Esiste la formula dubitativa, per esempio.No. Sei rimasto all'epoca pre-1989. Un po' nostalgico. :-)Le formule di assoluzione sono tutte equivalenti, e vengono pronunciate in aula al termine del proXXXXX.Solo quando viene pubblicata la sentenza con le motivazioni, si viene a sapere che c'è stata assoluzione perché "manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste, che l'imputato lo ha commesso, che il fatto costituisce reato".
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            Peccato che i processi servano proprio a
            quello,

            a stabilire se uno è colpevole o innocente.

            Figurati se uno può sentirsi diffamato se è
            stato

            processato e poi assolto, tutti i processi

            dovrebbero quindi concludersi con condanne?

            semplicemente assurda come visione

            (imho).

            No.
            Semplicemente, si constata che sono partiti un
            numero spropositato di procedimenti penali, che
            non hanno uguali fra gli imprenditori italiani,
            da Agnelli a Pirelli a Briatore. E viste le
            assoluzioni, si traggono le
            conseguenze.
            Un proXXXXX inutile non rovina l'immagine. Sette,
            magari, sì.
            Sono partiti un numero di procedimenti penali equivalenti al numero di ipotesi di reato di cui i giudici sono venuti a conoscenza. Ipotesi di reato non nate certo per iniziativa dei giudici stessi. In Italia vige ancora l'obbligo a procedere.Mi stupisce che uno pignolo come te queste cose non le sappia.Cosa c'entrino Agnelli o Briatore proprio non lo capisco.Se io faccio il programmatore non posso subire più processi di un mio collega?




            Te li elenco, sottolineando che non
            esiste


            l'assoluzione piena nel proXXXXX
            penale.
            Solo


            l'assoluzione.



            Esiste la formula dubitativa, per esempio.

            No. Sei rimasto all'epoca pre-1989. Un po'
            nostalgico.
            :-)Sono rimasto a quando le sentenze di assoluzione sono state emesse, appunto con formula dubitativa.Vedo comunque che glissi sulle prescrizioni, soprattutto su quella Mills. Prendo atto.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe

            No.

            Semplicemente, si constata che sono partiti
            un

            numero spropositato di procedimenti penali,
            che

            non hanno uguali fra gli imprenditori
            italiani,

            da Agnelli a Pirelli a Briatore. E viste le

            assoluzioni, si traggono le

            conseguenze.

            Un proXXXXX inutile non rovina l'immagine.
            Sette,

            magari, sì.



            Sono partiti un numero di procedimenti penali
            equivalenti al numero di ipotesi di reato di cui
            i giudici sono venuti a conoscenza.Questo è lapalissiano.
            Ipotesi di reato non nate certo per iniziativa
            dei giudici stessi.Mah, su questo si potrebbe aprire una parentesi...E in ogni caso, il buon senso vorrebbe che se a suffragare le ipotesi di reato non ci sono prove, si archivia il procedimento. Non si spendono i soldi del contribuente per il gusto di assolvere un imputato famoso.
            In Italia vige ancora l'obbligo a procedere.L'obbligo di procedere, magari sì. In via puramente teorica, perché se davvero applicassero il principio dovrebbero lavorare 27 ore al giorno, domeniche e festivi.L'obbligo di rinviare a giudizio no, se le prove non sono sufficienti.
            Mi stupisce che uno pignolo come te queste cose
            non le
            sappia.Le so.Ma le se perché mi piace saperle. Non perché penso di far fuori un nemico politico con simili espedienti.
            Cosa c'entrino Agnelli o Briatore proprio non lo
            capisco.Sono imprenditori ricchi.Tutti i reati per cui è stato processato finora Berlusconi sono riconducibili alla sua qualità di imprenditore. L'unico "politico" è quello Ruby, che è appena iniziato.Le persone indicate non erano, o non sono, degli stinchi di santo, a guardarli esternamente; ma le inchieste su di loro o non ci sono proprio, o sono occasionali.Chiediti perché.
            Se io faccio il programmatore non posso subire
            più processi di un mio
            collega?Qualche proXXXXX in più, senz'altro, può capitare. <B
            Così tanti </B
            processi, che poi si concludono in un nulla di fatto, sono decisamente circostanze non spiegabili con la semplice sfiga.



            Te li elenco, sottolineando che non

            esiste



            l'assoluzione piena nel proXXXXX

            penale.

            Solo



            l'assoluzione.





            Esiste la formula dubitativa, per
            esempio.



            No. Sei rimasto all'epoca pre-1989. Un po'

            nostalgico.

            :-)

            Sono rimasto a quando le sentenze di assoluzione
            sono state emesse, appunto con formula
            dubitativa.Lo hanno scritto i giornali a lui ostili, forse,Tutte le sentenze sono posteriori al 1989. Nessuna esclusa. Quella formula non esiste più. Se non nella mente di forcaioli e prevenuti.
            Vedo comunque che glissi sulle prescrizioni,
            soprattutto su quella Mills. Prendo
            atto.Non glisso mai. Fammi una domanda specifica, e io ti rispondo. Cosa devo dire che non sia già noto?
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Sono imprenditori ricchi.
            Tutti i reati per cui è stato processato finora
            Berlusconi sono riconducibili alla sua qualità di
            imprenditore. L'unico "politico" è quello Ruby,
            che è appena
            iniziato.
            Le persone indicate non erano, o non sono, degli
            stinchi di santo, a guardarli esternamente; ma le
            inchieste su di loro o non ci sono proprio, o
            sono
            occasionali.
            Chiediti perché.

            Classico trucco usato sin dai tempi di Craxi. Facciamo di tutta l'erba un fascio. Sono tutti colpevoli, nessuno é colpevole.Peccato che Berlusconi ha passato gli ultimi 25 anni a mescolare affari personali e politica.http://simonegri80.jimdo.com/2010/08/23/le-37-leggi-vergogna-di-berlusconi/
            Lo hanno scritto i giornali a lui ostili, Seee. La stampa comunista.
            forse,
            Tutte le sentenze sono posteriori al 1989.
            Nessuna esclusa. Quella formula non esiste più.
            Se non nella mente di forcaioli e prevenuti.
            Solo in Italia chiedere giustizia poteva diventare una cosa tanto vergognosa.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            Se io faccio il programmatore non posso
            subire

            più processi di un mio

            collega?

            Qualche proXXXXX in più, senz'altro, può capitare.
            <B
            Così tanti </B
            processi, che
            poi si concludono in un nulla di fatto, sono
            decisamente circostanze non spiegabili con la
            semplice
            sfiga.Sono circostanze facilmente spiegabili con la differente propensione a delinquere, che nulla ha a che fare con lo stato sociale, o il fatto di essere imprenditore.

            Vedo comunque che glissi sulle prescrizioni,

            soprattutto su quella Mills. Prendo

            atto.

            Non glisso mai. Fammi una domanda specifica, e io
            ti rispondo. Cosa devo dire che non sia già
            noto?Se il santerellino è un perseguitato perchè c'è una condanna in via definitiva a un soggetto per esser stato corrotto dal santo? Perchè il santo non ha rinunciato alla prescrizione? Oltretutto la corruzione riguarda una falsa testimonianza in un altro proXXXXX che citavi poc'anzi.Ti sembra normale per un presidente del consiglio?
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            Se io faccio il programmatore non posso

            subire


            più processi di un mio


            collega?



            Qualche proXXXXX in più, senz'altro, può
            capitare.

            <B
            Così tanti </B
            processi,
            che

            poi si concludono in un nulla di fatto, sono

            decisamente circostanze non spiegabili con la

            semplice

            sfiga.

            Sono circostanze facilmente spiegabili con la
            differente propensione a delinquere, che nulla ha
            a che fare con lo stato sociale, o il fatto di
            essere
            imprenditore.Avresti ragione se fossero <B
            tutte condanne </B
            . O anche tutte prescrizioni.Invece ci sono ben sette assoluzioni, più due che non conto per i motivi già spiegati.Parla con qualsiasi esperto di statistica, se non mi credi. È una circostanza assolutamente inspiegabile facendo ricorso alla casualità e alla sfortuna. Ma spiegabilissima conoscendo la magistratura inquirente italiana.


            Vedo comunque che glissi sulle
            prescrizioni,


            soprattutto su quella Mills. Prendo


            atto.



            Non glisso mai. Fammi una domanda specifica,
            e
            io

            ti rispondo. Cosa devo dire che non sia già

            noto?

            Se il santerellino è un perseguitato perchè c'è
            una condanna in via definitiva a un soggetto per
            esser stato corrotto dal santo? Non ci sono santerellini in politica. E tantomeno nel mondo dell'industria e della finanza.
            Perchè il santo
            non ha rinunciato alla prescrizione? Nessuno rinuncia alla prescrizione. È un diritto, è vero, ma a parte l'enorme perdita di tempo (per recarsi alle udienze) e di denaro (per il lavoro in più che svolgerà l'avvocato), il rischio che qualcosa vada storto c'è sempre. Non vi rinuncia nemmeno Marco Travaglio, per una delle sue non poche cause per diffamazione. Vedi questo articolo di Trarco Mavaglio su <I
            Il fatto </I
            :http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/07/il-tg1-e-la-prescrizione-di-travaglio/95850/
            Oltretutto
            la corruzione riguarda una falsa testimonianza in
            un altro proXXXXX che citavi
            poc'anzi.Un proXXXXX che riguardava fatti rispettivamente del 1989, del 1991, del 1992 e del 1994. La prescrizione per alcuni di essi era già scattata, nell'ottobre 2001, alla sentenza della Corte di Cassazione. E gli avvocati, se avessero temuto il peggio, avrebbero attuato manovre dilatorie per farla scattare anche con i rimanenti, non mancava molto tempo e in Italia si può fare. Inutile star lì, la lunghezza biblica dei processi in Italia è strutturale ed esiste da oltre 40 anni. Perfino processi legati alla mafia talvolta arrivano alla prescrizione:http://www.cataniatoday.it/cronaca/tangenti-nuovo-ospedale-garibaldi-prescrizione-senatore-firrarello.html
            Ti sembra normale per un presidente del consiglio?Un presidente del consiglio processato per reati compiuti in qualità di imprenditore? Sì, nell'Italia che ha tenuto in carcere Enzo Tortora e Gigi Sabani, è, se non normale, perlomeno comprensibile. In un'Italia che ha costretto un Presidente della repubblica (Giovanni Leone) a dimettersi per insostenibili accuse di tipo penale poi rivelatesi infondate, avere una certa diffidenza negli invasati dell'accusa sull'unghia è il primo requisito per capire la politica, e non solo. Fossero reati politici, cioè reati compiuti in qualità di parlamentare o di presidente del consiglio, farei un ragionamento diverso. Ma così non è.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...



            Oltretutto

            la corruzione riguarda una falsa
            testimonianza
            in

            un altro proXXXXX che citavi

            poc'anzi.

            Un proXXXXX che riguardava fatti rispettivamente
            del 1989, del 1991, del 1992 e del 1994. La
            prescrizione per alcuni di essi era già scattata,
            nell'ottobre 2001, alla sentenza della Corte di
            Cassazione. Scusa, ma come caspita ragioni?Rimane il fatto che ha corrotto un testimone per fornire falsa testimonianza in un proXXXXX. E questo è provato in quanto Mills è condannato in via definitiva.Che poi quel proXXXXX sarebbe finito in prescrizione cosa cambia? Cosa c'entra? La corruzione c'è stata, ed evidentemente c'è stata perchè gli faceva comodo.Questo non è ammissibile per chiunque, tantomeno per un presidente del consiglio. E basta e avanza per stabilire la natura del soggetto, che non è affatto, imho, quella di un perseguitato politico.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            Oltretutto


            la corruzione riguarda una falsa

            testimonianza

            in


            un altro proXXXXX che citavi


            poc'anzi.



            Un proXXXXX che riguardava fatti
            rispettivamente

            del 1989, del 1991, del 1992 e del 1994. La

            prescrizione per alcuni di essi era già
            scattata,

            nell'ottobre 2001, alla sentenza della Corte
            di

            Cassazione.

            Scusa, ma come caspita ragioni?
            Rimane il fatto che ha corrotto un testimone per
            fornire falsa testimonianza in un proXXXXX. E
            questo è provato in quanto Mills è condannato in
            via
            definitiva.Mica ho detto il contrario.Tutti corromperebbero testimoni, se avessero 600 mila dollari pronto cassa e un testimone che si lascia corrompere. A nessuno piace perdere i processi.Tra l'altro, non essendo la giustizia una scienza esatta, non si può nemmeno essere certi che sarebbe stato condannato con una testimonianza veritiera, né che la causa dell'assoluzione sia <B
            solo </B
            quella testimonianza (perché non era certo l'unica). A volte corrompere non basta.
            Che poi quel proXXXXX sarebbe finito in
            prescrizione cosa cambia? Cosa c'entra? La
            corruzione c'è stata, ed evidentemente c'è stata
            perchè gli faceva
            comodo.Il ragionamento è: da un punto di vista pratico un'assoluzione o una prescrizione sono la stessa cosa. La maggior parte degli italiani nemmeno capisce bene la differenza, e in ogni caso il succo è che carcere ed eventuali ammende sono escluse. Il resto son dettagli.E se un proXXXXX per fatti del 1989, del 1991, del 1992 e del 1994 si conclude nel 2001, con alcuni episodi già prescritti, la giustizia italiana ha evidentemente molti problemi. Ereditati da molti anni prima la fatidica data del 28 marzo 1994.
            Questo non è ammissibile per chiunque, tantomeno
            per un presidente del consiglio. Questo non puoi deciderlo tu. Altri come me fanno notare che non è ammissibile che gli attribuiscano colpe anche per i reati in cui è stato assolto basandosi sulla formula di assoluzione.
            E basta e avanza
            per stabilire la natura del soggetto, che non è
            affatto, imho, quella di un perseguitato
            politico.La frase "perseguitato politico" l'hai introdotta tu, qui. Io non l'ho mai scritta.Ti ho detto, il numero di processi in cui è stato assolto, sommati a quelli in cui è andato in prescrizione e a quelli tuttora in corso, è troppo grande per pensare a uno scherzo del fato.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            Rimane il fatto che ha corrotto un testimone
            per

            fornire falsa testimonianza in un proXXXXX. E

            questo è provato in quanto Mills è
            condannato
            in

            via

            definitiva.

            Mica ho detto il contrario.
            Tutti corromperebbero testimoni, se avessero 600
            mila dollari pronto cassa e un testimone che si
            lascia corrompere. A nessuno piace perdere i
            processi.Ma che baggianata...
            Tra l'altro, non essendo la giustizia una scienza
            esatta, non si può nemmeno essere certi che
            sarebbe stato condannato con una testimonianza
            veritiera, né che la causa dell'assoluzione sia
            <B
            solo </B
            quella testimonianza
            (perché non era certo l'unica). A volte
            corrompere non
            basta.Non mi interessa come sarebbe finito quel proXXXXX, è ininfluente... è certo che ha corrotto Mills, basta e avanza!
            Il ragionamento è: da un punto di vista pratico
            un'assoluzione o una prescrizione sono la stessa
            cosa. Ma proprio per niente!!! Andreotti ha avuto rapporti con la mafia e Berlusconi è un corruttore! Queste cose son provate e sono quelle che contano... che non abbiano subito pene perchè prescritti è ininfluente!
            La maggior parte degli italiani nemmeno
            capisce bene la differenza, E chissà come mai.. si potrebbe provare a chiedere a chi ha in mano il 90% dell'informazione televisiva in questo paese...
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe

            Tutti corromperebbero testimoni, se avessero
            600

            mila dollari pronto cassa e un testimone che
            si

            lascia corrompere. A nessuno piace perdere i

            processi.

            Ma che baggianata...La verità ti fa male, lo so, come cantava Caterina Caselli:http://www.lindipendenza.com/indice-internazionale-corruzione-percepita-2012/Due fatti, precedenti al 1994:http://archiviostorico.corriere.it/1996/febbraio/24/Curto_condannato_con_moglie_co_0_9602246206.shtmlhttp://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/03/14/ecco-hotel-delle-toghe-sporche.html?ref=search

            Tra l'altro, non essendo la giustizia una
            scienza

            esatta, non si può nemmeno essere certi che

            sarebbe stato condannato con una
            testimonianza

            veritiera, né che la causa dell'assoluzione
            sia

            <B
            solo </B
            quella
            testimonianza

            (perché non era certo l'unica). A volte

            corrompere non

            basta.

            Non mi interessa come sarebbe finito quel
            proXXXXX, è ininfluente... è certo che ha
            corrotto Mills, basta e
            avanza!Ti accontenti di poco.Alla legge serve di più, per mandare in carcere una persona. Serve più rapidità, intendo dire. Un caso di corruzione di testimone di oltre 10 anni fa non è più attuale. E per fortuna, perché nei Paesi della <I
            Common law </I
            , dove la prescrizione non esiste, può capitare di discutere di casi di violenza sessuale o di rapina di 30 anni prima, e anche di più.

            Il ragionamento è: da un punto di vista
            pratico

            un'assoluzione o una prescrizione sono la
            stessa

            cosa.
            Ma proprio per niente!!! Andreotti ha avuto
            rapporti con la mafia No, la Corte di Cassazione ha cassato, giustamente, anche quell'improvvido addebito.
            e Berlusconi è un
            corruttore! Per la Storia. Non per la giustizia.
            Queste cose son provate e sono quelle
            che contano... che non abbiano subito pene perchè
            prescritti è
            ininfluente!Veramente tanto ininfluente non è, se permette di fare comizi per la rielezione anziché guardare il cielo a quadri. :-)

            La maggior parte degli italiani nemmeno

            capisce bene la differenza,

            E chissà come mai.. si potrebbe provare a
            chiedere a chi ha in mano il 90%
            dell'informazione televisiva in questo
            paese...Non è necessario. Alla gente la giustizia civile e penale interessa solo nei momenti in cui colpisce un nemico, oppure tocca la squadra del cuore, nei momenti in cui ci sono inchieste di giustizia sportiva. Un po' pochino, per capire appieno la differenza fra assoluzione e prescrizione del reato. Che è minimale, come dicevo. E come scriveva Pirandello: "Così è (se vi pare)".
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...


            Non mi interessa come sarebbe finito quel

            proXXXXX, è ininfluente... è certo che ha

            corrotto Mills, basta e

            avanza!

            Ti accontenti di poco.
            Alla legge serve di più, per mandare in carcere
            una persona. E chi ha parlato di carcere? A me basta per stabilire la natura del soggetto, di corruttore e delinquente appunto.


            Ma proprio per niente!!! Andreotti ha avuto

            rapporti con la mafia

            No, la Corte di Cassazione ha cassato,
            giustamente, anche quell'improvvido addebito.
            La cassazione ha stabilito che fino all'80 il fatto è commesso e prescritto. La sentenza parla chiaro. Anche qui tanto basta per stabilire la natura del soggetto.Che poi vadano in carcere a me non interessa. Mi interessa accertare la realtà dei fatti, non infliggere pene. Chi ha voglia di farsi un'opinione può farlo sulla base di fatti provati.Fatti che parlano di corruzione per B e di rapporti con la mafia per A.



            e Berlusconi è un

            corruttore!

            Per la Storia. Non per la giustizia.
            Per la storia appunto, su fatti provati dalla magistratura.Tanto basta, la giustizia, si sa, non è di questo mondo.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe


            Non mi interessa come sarebbe finito
            quel


            proXXXXX, è ininfluente... è certo che
            ha


            corrotto Mills, basta e


            avanza!



            Ti accontenti di poco.

            Alla legge serve di più, per mandare in
            carcere

            una persona.

            E chi ha parlato di carcere? A me basta per
            stabilire la natura del soggetto, di corruttore e
            delinquente
            appunto.Stesso discorso. E ti ripeto, l'episodio di corruzione, assodato, seppur con colpevole ritardo, è un cosa. L'esito eventuale dell'altro proXXXXX, conclusosi nel 2001, in cui il corrotto ha testimoniato, un'altra. Non è affatto scontato che sarebbe stato diverso.E se per te un imprenditore che di tasca propria versa 600 000 dollari a un libero professionista per fargli testimoniare ciò che vuole scuote le coscienze degli italiani, be', la prossima mossa è fare una campagna contro le infedeltà coniugali del politico di turno. Almeno quelle fanno ridere. :-)


            Ma proprio per niente!!! Andreotti ha
            avuto


            rapporti con la mafia



            No, la Corte di Cassazione ha cassato,

            giustamente, anche quell'improvvido addebito.



            La cassazione ha stabilito che fino all'80 il
            fatto è commesso e prescritto. La sentenza parla
            chiaro. Anche qui tanto basta per stabilire la
            natura del
            soggetto.No, non dice esattamente questo, ti confondi con la sentenza della corte d'appello, sono due gradi diversi. Rileggi le conclusioni:http://www.diritto.net/il-foro-penale/181/709.htmlIn particolare dal punto: "Pertanto il Collegio rileva conclusivamente: "
            Che poi vadano in carcere a me non interessa. Ti fa onore. Ma sei una mosca bianca, in Italia. Chi vuole liberarsi della figura di Berlusconi lo vuole <B
            anche </B
            in carcere. O almeno agli arresti domiciliari.E viste queste premesse, è difficile bollare tutta la discussione come una disputa accademica. Questa è una faida Montecchi-Capuleti, altro che giustizia ed uguaglianza di fronte alla legge.
            Mi
            interessa accertare la realtà dei fatti, non
            infliggere pene. Chi ha voglia di farsi
            un'opinione può farlo sulla base di fatti
            provati.Per ora i fatti parlano di sette processi in cui è stato assolto. Se proprio ci tieni, togliamo quello in cui un avvocato ha testimoniato il falso, così ci atteniamo alla correttezza storica. Sono sempre sei. Ben sei procedimenti in cui i soldi degli italiani sono stati spesi per nulla.
            Fatti che parlano di corruzione per B e di
            rapporti con la mafia per
            A.No, la seconda è inesatta.


            e Berlusconi è un


            corruttore!



            Per la Storia. Non per la giustizia.



            Per la storia appunto, su fatti provati dalla
            magistratura.
            Tanto basta, la giustizia, si sa, non è di questo
            mondo.E però torniamo al discorso iniziale. Non puoi attribuire a nessuno un reato, una colpa, se questa condanna non ha forza di legge. Ti muovi esclusivamente sul piano della Storia, che, da sempre, non ha alcun effetto sull'attualità (non che le sentenze passate in giudicato ne abbiano molto di più... però Craxi e Forlani hanno abbandonato definitivamente la vita pubblica, e così pure Martelli).
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...

            E se per te un imprenditore che di tasca propria
            versa 600 000 dollari a un libero
            professionista per fargli testimoniare ciò che
            vuole scuote le coscienze degli italiani, Scuote sicuramente la mia, ognuno risponde alla propria di coscienza.Per me sarebbe grave anche per un semplice imprenditore, molto più grave la corruzione pro falsa testimonianza per uno che si candida a rappresentarmi come italiano nel mondo e a guidare lo stato.





            Ma proprio per niente!!! Andreotti
            ha

            avuto



            rapporti con la mafia





            No, la Corte di Cassazione ha cassato,


            giustamente, anche quell'improvvido
            addebito.






            La cassazione ha stabilito che fino all'80 il

            fatto è commesso e prescritto. La sentenza
            parla

            chiaro. Anche qui tanto basta per stabilire
            la

            natura del

            soggetto.

            No, non dice esattamente questo, ti confondi con
            la sentenza della corte d'appello, sono due gradi
            diversi. Rileggi le
            conclusioni:

            http://www.diritto.net/il-foro-penale/181/709.html
            La cassazione ha confermato la sentenza d'appello. C'è scritto pure nel tuo link:" ed ha quindi confermato, rendendola definitiva, la sentenza della Corte dappello di Palermo che aveva mandato assolto limputato dal reato di partecipazione ad associazione di tipo mafioso dichiarando, nel contempo, prescritto il reato di partecipazione ad associazione per delinquere fino al 1980. "Fatti commessi (associazione a delinquere), pene prescritte.A me delle pene come ho detto prima non interessa nulla, mi basta si sia stabilita la realtà dei fatti. I fatti sono che A è un delinquente. (almeno lo è stato fino al 1980)
            Per ora i fatti parlano di sette processi in cui
            è stato assolto. Se proprio ci tieni, togliamo
            quello in cui un avvocato ha testimoniato il
            falso, così ci atteniamo alla correttezza
            storica. Sono sempre sei.I fatti parlano inoltre di un proXXXXX definitivo dove si stabilisce che Mills è stato corrotto da B pro falsa testimonianza. Puoi girarla come ti pare, il fatto rimane ed è assodato. 6 assoluzioni non lo cancellano.

            Ben sei procedimenti in cui i soldi degli
            italiani sono stati spesi per nulla.
            Sono stati spesi per stabilire l'innocenza di un imputato. Non c'è modo migliore di spenderli. Io ci tengo che chi mi rappresenza come carica istituzionale sia esente da macchie. Preferisco quindi spendere soldi per stabilirne l'innocenza che la colpevolezza. Purtroppo non è sempre andata così.


            Fatti che parlano di corruzione per B e di

            rapporti con la mafia per

            A.

            No, la seconda è inesatta.
            No. Puoi leggere il tuo link.

            E però torniamo al discorso iniziale. Non puoi
            attribuire a nessuno un reato, una colpa, se
            questa condanna non ha forza di legge.Posso dire, senza rischio di querela per diffamazione, che Mills è stato corrotto da B. A ognuno spetta il giudizio se questo sia grave o meno.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: embe

            E se per te un imprenditore che di tasca
            propria

            versa 600 000 dollari a un libero

            professionista per fargli testimoniare ciò
            che

            vuole scuote le coscienze degli italiani,

            Scuote sicuramente la mia, ognuno risponde alla
            propria di
            coscienza.Sei una mosca bianca, di nuovo.Da un imprenditore di sucXXXXX ci si aspetta, pur senza condividerli, certi metodi spicci.
            Per me sarebbe grave anche per un semplice
            imprenditore, molto più grave la corruzione pro
            falsa testimonianza per uno che si candida a
            rappresentarmi come italiano nel mondo e a
            guidare lo
            stato.E invece molti italiani lo votano lo stesso.Sarà che la categoria che lo ha dapprima messo sotto accusa e poi giudicato non gli è moralmente superiore, in particolare quando si tratta di prendere provvedimenti disciplinari su sé stessa?http://archiviostorico.corriere.it/1997/maggio/12/APOLOGO_DEL_DOTTOR_CHIONNA_co_0_9705126212.shtmlhttp://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/01/14/giudice-in-malattia-faceva-regate-sospesa-trasferita.htmlSarà quello...
            Fatti commessi (associazione a delinquere), pene
            prescritte.
            A me delle pene come ho detto prima non interessa
            nulla, mi basta si sia stabilita la realtà dei
            fatti. I fatti sono che A è un delinquente.
            (almeno lo è stato fino al
            1980)La sentenza della Corte di Cassazione, non potendo rimandare ai giudici di merito il caso, perché era prescritto, si è limitata a puntualizzare le erronee interpretazioni della legge da parte della Corte d'appello. Nella sentenza è scritto. Ed è anche scritto che per la parta anteriore al 1980, la sentenza va letta nel senso che non esistono prove certe di innocenza, per quel periodo. In caso di certezza dell'innocenza, questa avrebbe prevalso sul reato prescritto. Quindi quella parte della sentenza costituisce un apprezzamento, non una valutazione, sui fatti anteriori al 1980.

            Per ora i fatti parlano di sette processi in
            cui

            è stato assolto. Se proprio ci tieni,
            togliamo

            quello in cui un avvocato ha testimoniato il

            falso, così ci atteniamo alla correttezza

            storica. Sono sempre sei.

            I fatti parlano inoltre di un proXXXXX definitivo
            dove si stabilisce che Mills è stato corrotto da
            B pro falsa testimonianza. Puoi girarla come ti
            pare, il fatto rimane ed è assodato. 6
            assoluzioni non lo
            cancellano.Non ho detto questo.Sei assoluzioni mostrano che anche il settimo nemmeno doveva cominciare, vista l'esilità delle prove.

            Ben sei procedimenti in cui i soldi degli

            italiani sono stati spesi per nulla.



            Sono stati spesi per stabilire l'innocenza di un
            imputato. Non c'è modo migliore di spenderli. C'è, c'è: archiviare.Così i giudici e i PM si concentrano su fatti e processi più attuali, e con prove più solide. E magari qualche proXXXXX in più riesce ad arrivare a sentenza definitiva in tempi utili.
            Io
            ci tengo che chi mi rappresenza come carica
            istituzionale sia esente da macchie. Preferisco
            quindi spendere soldi per stabilirne l'innocenza
            che la colpevolezza. Purtroppo non è sempre
            andata
            così.Non solo in campo giudiziario, in generale: non è mai una buona strategia gridare "al lupo al lupo" ad ogni stormir di fronda. Si passa rapidamente per allarmisti e per visionari, e in effetti è questa l'immagine che si è fatta la magistratura ultimamente, non solo per i casi su Berlusconi.In più non tutti gli italiani la pensano come te. Magari non lo dicono chiaramente e pubblicamente, ma la circostanza è evidente dal sucXXXXX che riscuote B.

            E però torniamo al discorso iniziale. Non
            puoi

            attribuire a nessuno un reato, una colpa, se

            questa condanna non ha forza di legge.

            Posso dire, senza rischio di querela per
            diffamazione, che Mills è stato corrotto da B. A
            ognuno spetta il giudizio se questo sia grave o
            meno.Ecco, appunto.Credo di aver già ricordato che nel parlamento italiano sono state regolarmente elette due persone condannate con sentenza definitiva, questa volta non prescritta: pena regolarmente scontata. Uno dei due per reati di terrorismo.Figurati che impatto può avere una somma di 600 000 dollari, spesa di tasca propria, e accertata troppo tardi per aver effetto.
          • embe scrive:
            Re: che minaccia...
            Non mi interessa se c'è chi ha fatto di peggio, non ho mai detto che reputo tutti gli altri dei santi. Condanno moralmente chiunque mi rappresenti nello stato e si sia macchiato (e sia provata la responsabilità) indipendentemente dallo schieramento politico a cui appartiene. Non mi interessa se gli italiani continuano a votarlo, o se la reputano una brava persona, ho già detto che ognuno ha la propria morale e la propria coscienza. Non ho mai detto che non dovrebbe candidarsi, esprimo solo in base ai fatti un mio personale giudizio morale.Non mi interessano i cavilli legali che portano a prescrivere le pene, mi interessa accertare la realtà dei fatti.Non mi interessa sopratutto se per altri fatti si è stati assolti, non ragiono totalizzando condanne meno assoluzioni, ogni proXXXXX è storia a parte. Se ti assolvono 20 volte per me non è indizio che la 21esima sarai assolto. Detto questo da parte mia si può anche chiudere il dibattico, comincia a esser ripetitivo, a maggior ragione visto che nessuno dei due cambierà mai opinione.Ti saluto e ti ringrazio per la piacevole discussione! :)
          • Funz scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Leguleio
            Il ragionamento è: da un punto di vista pratico
            un'assoluzione o una prescrizione sono la stessa
            cosa. La maggior parte degli italiani nemmeno
            capisce bene la differenza, e in ogni caso il
            succo è che carcere ed eventuali ammende sono
            escluse. Il resto son
            dettagli.palle!da un punto di vista pratico si può benissimo affermare che la prescrizione equivale a: "è colpevole, ma l'ha fatta franca".Se fosse stato innocente in maniera incontrovertibile, avrebbe potuto benissimo rinunciare alla prescrizione e andare avanti fino all'assoluzione vera.E se la gente non lo capisce va informata correttamente, cioè il contrario di quanto fatto finora.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Funz

            Il ragionamento è: da un punto di vista
            pratico

            un'assoluzione o una prescrizione sono la
            stessa

            cosa. La maggior parte degli italiani nemmeno

            capisce bene la differenza, e in ogni caso il

            succo è che carcere ed eventuali ammende sono

            escluse. Il resto son

            dettagli.

            palle!
            da un punto di vista pratico si può benissimo
            affermare che la prescrizione equivale a: "è
            colpevole, ma l'ha fatta
            franca".Tutto si può affermare, Funz.Io conosco i miei polli, gli italiani: e ti assicuro che se chiedi per strada, o non sanno di che cosa stai parlando, oppure ti rispondono che la prescrizione è una specie di assoluzione, quello lì l'ha sfangata, in carcere vanno sempre i poveri cristi... cose così.Non esiste da parte del popolo un'analisi delle circostanze e delle sottigliezze giuridiche. Un'analisi che porterebbe a meditare sull'enorme lentezza e inefficienza della giustizia in tutta Italia e per tutti i processi. Ci sono solo messaggi semplificati.
            Se fosse stato innocente in maniera
            incontrovertibile, avrebbe potuto benissimo
            rinunciare alla prescrizione e andare avanti fino
            all'assoluzione
            vera.Ho già risposto a una obiezione del genere, mi tocca ripetermi. Nessuno rinuncia alla prescrizione, perché a) bisogna pagare l'avvocato per le udienze in più b) bisogna andare alle udienze, una gran seccatura e c) il rischio che qualcosa vada storto, per quanto piccolo, c'è sempre.Nemmeno Marco Travaglio rinuncia alle prescrizoni, figurati gli altri:http://www.universando.eu/uni/travaglio-non-rinuncia-alla-prescrizione-e-evita-il-proXXXXX1234.html
            E se la gente non lo capisce va informata
            correttamente, cioè il contrario di quanto fatto
            finora.Auguri per il proXXXXX informativo, allora.Un popolo che storicamente ha sempre letto pochissimo (sia libri, sia giornali e riviste), ora diviene improvvisamente avido di informazioni e di esiti dei processi. Nei film di Hollywood, forse.
          • Funz scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Leguleio
            Tutto si può affermare, Funz.
            Io conosco i miei polli, gli italiani: e ti
            assicuro che se chiedi per strada, o non sanno di
            che cosa stai parlando, oppure ti rispondono che
            la prescrizione è una specie di assoluzione,
            quello lì l'ha sfangata, in carcere vanno sempre
            i poveri cristi... cose
            così.
            Non esiste da parte del popolo un'analisi delle
            circostanze e delle sottigliezze giuridiche.
            Un'analisi che porterebbe a meditare sull'enorme
            lentezza e inefficienza della giustizia in tutta
            Italia e per tutti i processi. Ci sono solo
            messaggi
            semplificati.Merito di decenni di rinXXXXXXXXmento via TV, non a caso realizzato da chi sappiamo benissimo.

            Ho già risposto a una obiezione del genere, mi
            tocca ripetermi. Nessuno rinuncia alla
            prescrizione, perché a) bisogna pagare l'avvocato
            per le udienze in più b) bisogna andare alle
            udienze, una gran seccatura e c) il rischio che
            qualcosa vada storto, per quanto piccolo, c'è
            sempre.e allora tieniti il sospetto (certezza se sei un politico) di colpevolezza. Altro che assoluzione farlocca.
            Nemmeno Marco Travaglio rinuncia alle
            prescrizoni, figurati gli
            altri:

            http://www.universando.eu/uni/travaglio-non-rinuncFa male. Comunque Travaglio non è un politico, e parte con una rispettabilità e una credibilità ben diversa.

            E se la gente non lo capisce va informata

            correttamente, cioè il contrario di quanto
            fatto

            finora.

            Auguri per il proXXXXX informativo, allora.
            Un popolo che storicamente ha sempre letto
            pochissimo (sia libri, sia giornali e riviste),
            ora diviene improvvisamente avido di informazioni
            e di esiti dei processi. Nei film di Hollywood,
            forse.Vedi sopra.Perché abbiamo lasciato che Berlusconi controllasse l'informazione in Italia? Che ha fatto la sinistra in questi trent'anni? Capisci che Grillo ha ragione quando dice che tra PDL e PD-L non c'è la minima differenza?
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Funz

            Io conosco i miei polli, gli italiani: e ti

            assicuro che se chiedi per strada, o non
            sanno
            di

            che cosa stai parlando, oppure ti rispondono
            che

            la prescrizione è una specie di assoluzione,

            quello lì l'ha sfangata, in carcere vanno
            sempre

            i poveri cristi... cose

            così.

            Non esiste da parte del popolo un'analisi
            delle

            circostanze e delle sottigliezze giuridiche.

            Un'analisi che porterebbe a meditare
            sull'enorme

            lentezza e inefficienza della giustizia in
            tutta

            Italia e per tutti i processi. Ci sono solo

            messaggi

            semplificati.

            Merito di decenni di rinXXXXXXXXmento via TV, non
            a caso realizzato da chi sappiamo
            benissimo.No, non dare colpa dell'incultura, che non è solo giuridica, ma generale, alla televisione italiana. Troppo comodo! Nota per inciso che il dettaglio della prescrizione del reato è proprio l'ultimo. C'è gente che nemmeno conosce l'età minima per l'elezione a presidente della repubblica, che se permetti è un filino più importante. Il popolo italiano era ignorante all'epoca dell'unità (1861), e lo è rimasto anche dopo. Triste constatazione, ma è così.

            Ho già risposto a una obiezione del genere,
            mi

            tocca ripetermi. Nessuno rinuncia alla

            prescrizione, perché a) bisogna pagare
            l'avvocato

            per le udienze in più b) bisogna andare alle

            udienze, una gran seccatura e c) il rischio
            che

            qualcosa vada storto, per quanto piccolo, c'è

            sempre.

            e allora tieniti il sospetto (certezza se sei un
            politico) di colpevolezza. Altro che assoluzione
            farlocca."Con i sospetti di colpevolezza altrui non si pagano le bollette". Parodia del detto popolare "con gli ideali non si pagano le bollette".Puoi dire un miliardo di volte volte che quel personaggio è colpevole ed è stato salvato dalla prescrizione. Per la legge non lo è, ergo è eleggibile a qualsiasi carica... ma che dico eleggibile: è <B
            eletto </B
            da un'ampia fetta della popolazione!Prescrizione?!? Bah. In Italia chi vuoi che si preoccupi di simili quisquilie?

            Nemmeno Marco Travaglio rinuncia alle

            prescrizoni, figurati gli

            altri:




            http://www.universando.eu/uni/travaglio-non-rinunc

            Fa male. Comunque Travaglio non è un politico, e
            parte con una rispettabilità e una credibilità
            ben
            diversa.Se lo dici tu...Non ho mai affermato che Marco Travaglio sia un politico. Uno che da oltre dieci anni elenca per mestiere e con dovizia di particolari le prescrizioni dei reati di questo e di quello non conosce il significato del termine "coerenza". Questa è l'Italia, Funz, e bisogna prenderne atto. :|


            E se la gente non lo capisce va
            informata


            correttamente, cioè il contrario di
            quanto

            fatto


            finora.



            Auguri per il proXXXXX informativo, allora.

            Un popolo che storicamente ha sempre letto

            pochissimo (sia libri, sia giornali e
            riviste),

            ora diviene improvvisamente avido di
            informazioni

            e di esiti dei processi. Nei film di
            Hollywood,

            forse.

            Vedi sopra.No, vedi sopra niente.La tv, di qualsiasi colore e livello culturale sia, non ti impedisce affatto di informarti, di leggere libri, di partecipare a dibattiti e conferenze. Ho abbastanza anni per ricordarmi la tv monocolore dei due canali RAI; ti assicuro che, quanto a informazione politica, non era poi migliore. Se la gente non si vuole informare, la colpa è solo sua.
            Perché abbiamo lasciato che Berlusconi
            controllasse l'informazione in Italia? Che ha
            fatto la sinistra in questi trent'anni?Berlusconi controlla l'informazione dei <B
            suoi </B
            canali perché sono di <B
            sua </B
            proprietà. E anche quella RAI quando vince le elezioni, perché lo statuto Rai dice così, chi ha la maggioranza in parlamento decide.
            Capisci che Grillo ha ragione quando dice che tra
            PDL e PD-L non c'è la minima
            differenza?Dica quello che vuole. Per quello che conta...Da sempre in Italia la politica ha dimostrato che è facile, facilissimo illudere le persone che un cambiamento radicale sia possibile, ma è difficilee, anzi impossibile farlo davvero, una volta giunti nella stanza dei bottoni.
          • Funz scrive:
            Re: che minaccia...
            Riassumendo:è così e basta, e non si può fare niente per cambiare questo schifo. Ti sta bene, perfino.Non ti rendi minimamente conto del potere gigantesco che ha la TV nella formazione (e de-formazione) dell'opinione pubblica. Scommetti che credi persino all'immensa menzogna secondo la quale la TV non muove voti...
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Funz
            Riassumendo:
            è così e basta, e non si può fare niente per
            cambiare questo schifo. Ti sta bene,
            perfino.Si può prendere e andarsene dall'Italia, come ho fatto io.O si può fare una rivoluzione, come nel 1922. Non che quello che è avvenuto dopo sia da prendere a esempio, ma almeno era ben chiaro chi decideva cosa, le risoluzioni si prendevano rapidamente ed era chiaro fin dall'inizio che le cose non si potevano più cambiare.
            Non ti rendi minimamente conto del potere
            gigantesco che ha la TV nella formazione (e
            de-formazione) dell'opinione pubblica. Me ne rendo conto, ma tu stai abbaiando alla Luna. In tutti i Paesi moderni esiste una tv che forma l'opinione pubblica: eppure la gente al momento del voto ragiona con la propria testa, mi sembra, non con quella della tv.
            Scommetti
            che credi persino all'immensa menzogna secondo la
            quale la TV non muove
            voti...Scommessa persa.E in ogni caso è fuori tema qui. La tv in Italia funziona così come ti ho descritto prima. Inutile immaginarsene un'altra.
          • Funz scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Funz

            Riassumendo:

            è così e basta, e non si può fare niente per

            cambiare questo schifo. Ti sta bene,

            perfino.

            Si può prendere e andarsene dall'Italia, come ho
            fatto
            io.bravo. Adesso però capisco perché non te ne frega niente dello schifo che c'è qui.
            O si può fare una rivoluzione, come nel 1922. Non
            che quello che è avvenuto dopo sia da prendere a
            esempio, ma almeno era ben chiaro chi decideva
            cosa, le risoluzioni si prendevano rapidamente ed
            era chiaro fin dall'inizio che le cose non si
            potevano più cambiare.ecco, adesso la butti in XXXXX tirando fuori il fascismo. Non potresti aver colpito più lontano dal bersaglio.

            Non ti rendi minimamente conto del potere

            gigantesco che ha la TV nella formazione (e

            de-formazione) dell'opinione pubblica.

            Me ne rendo conto, ma tu stai abbaiando alla
            Luna. In tutti i Paesi moderni esiste una tv che
            forma l'opinione pubblica: eppure la gente al
            momento del voto ragiona con la propria testa, mi
            sembra, non con quella della
            tv.no, proprio non ti rendi conto, altrimenti non diresti una stupidaggine così enorme come questa qua sopra.La gente al massimo ragiona col portafoglio, la stragrande maggioranza.

            Scommetti

            che credi persino all'immensa menzogna
            secondo
            la

            quale la TV non muove

            voti...

            Scommessa persa.
            E in ogni caso è fuori tema qui. La tv in Italia
            funziona così come ti ho descritto prima. Inutile
            immaginarsene
            un'altra.è opportuno, invece. Ma finché al potere ci saranno Berlusconi e i suoi lacché (PD compreso), sarà sempre come dici tu.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Funz

            Si può prendere e andarsene dall'Italia,
            come
            ho

            fatto

            io.

            bravo. Adesso però capisco perché non te ne frega
            niente dello schifo che c'è
            qui.Non farei tanto lo scorbutico fossi in te.Chi vede le cose dall'esterno senza essere impelagato in questi sfaceli ha una lucidità che tu non potrai mai avere. Dovresti prestare attenzione (senza necessariamente credere a tutto).

            O si può fare una rivoluzione, come nel
            1922.
            Non

            che quello che è avvenuto dopo sia da
            prendere
            a

            esempio, ma almeno era ben chiaro chi
            decideva

            cosa, le risoluzioni si prendevano
            rapidamente
            ed

            era chiaro fin dall'inizio che le cose non si

            potevano più cambiare.

            ecco, adesso la butti in XXXXX tirando fuori il
            fascismo. Non potresti aver colpito più lontano
            dal
            bersaglio.A domanda rispondo. Poi capisco che non sempre le risposte piacciano.Prima del 1922 il Partito Nazionale Fascista era un partito come tanti altri.

            Me ne rendo conto, ma tu stai abbaiando alla

            Luna. In tutti i Paesi moderni esiste una tv
            che

            forma l'opinione pubblica: eppure la gente al

            momento del voto ragiona con la propria
            testa,
            mi

            sembra, non con quella della

            tv.

            no, proprio non ti rendi conto, altrimenti non
            diresti una stupidaggine così enorme come questa
            qua
            sopra.Stupidaggine per chi è accecato dall'ideologia.Fra qualche anno, quando sarai cresciuto e sarai disilluso come molti italiani che a votare non ci vanno più, da anni, mi darai ragione. La maturità porta consiglio.
            La gente al massimo ragiona col portafoglio, la
            stragrande
            maggioranza.Partiamo da quello, allora.Le reti Mediaset sono gratis. Le reti Rai si pagano col canone radiotelevisivo (chi ancora lo paga non lo so, ma qui non c'entra). La scelta è già segnata, come vedi.


            Scommetti


            che credi persino all'immensa menzogna

            secondo

            la


            quale la TV non muove


            voti...



            Scommessa persa.

            E in ogni caso è fuori tema qui. La tv in
            Italia

            funziona così come ti ho descritto prima.
            Inutile

            immaginarsene

            un'altra.

            è opportuno, invece. Sogna la BBC in Italia, allora.Oltre ai sogni, in Italia è rimasto poco o nulla.
            Ma finché al potere ci
            saranno Berlusconi e i suoi lacché (PD compreso),
            sarà sempre come dici
            tu.Quindi è come dico io. E lo sarà ancora a lungo, almeno finché i protagonisti di questa vicenda non moriranno di morte naturale.
    • Geppe Brillo scrive:
      Re: che minaccia...
      - Scritto da: embe

      Son forse soldi pubblici? No... han derubato
      qualcuno o evaso il fisco? No... e
      allò?Se vendi fumo e aria fritta in Italia, e incassi all'estero, allora si, hai evaso il fisco. E l'intero progetto del M5S è una colossale vendita di fumo e di aria fritta, finalizzata all'arricchimento di due persone.Inoltre, se fai delle cose che possono bloccare le istituzioni di un paese o affossarlo in un modo o nell'altro, e lo fai fregandotene delle conseguenze per il paese ma pensando solo al proprio tornaconto, allora stai facendo un crimine contro il paese e contro i suoi cittadini. Vedremo se il "programma" dei grill(in)i contempla questo tipo di conflitti di interesse, ma temo che non rimarremo sorpresi. ;-)
      • Leguleio scrive:
        Re: che minaccia...
        - Scritto da: Geppe Brillo

        Son forse soldi pubblici? No... han derubato

        qualcuno o evaso il fisco? No... e

        allò?

        Se vendi fumo e aria fritta in Italia, e incassi
        all'estero, allora si, hai evaso il fisco. E
        l'intero progetto del M5S è una colossale vendita
        di fumo e di aria fritta, finalizzata
        all'arricchimento di due
        persone.Guarda che queste affermazioni sono passibili di querela per diffamazione, soprattutto se non sei in grado di dimostrarle. Chiunque legge la frase coglie l'accusa di capitali depositati da Beppe Grillo in banche estere, anche se non è esplicitata.
        Inoltre, se fai delle cose che possono bloccare
        le istituzioni di un paese o affossarlo in un
        modo o nell'altro, e lo fai fregandotene delle
        conseguenze per il paese ma pensando solo al
        proprio tornaconto, allora stai facendo un
        crimine contro il paese e contro i suoi
        cittadini. Tutti i capi di governo italiani, almeno dal 1946 ad oggi, vanno processati per crimini contro l'umanità allora. Da De Gasperi a Monti, passando per Spadolini e Craxi.Di personalità politiche che lavoravano per il bene del Paese non ne ricordo.
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...

          Guarda che queste affermazioni sono passibili di
          querela per diffamazione, soprattutto se non sei
          in grado di dimostrarle. Chiunque legge la frase
          coglie l'accusa di capitali depositati da Beppe
          Grillo in banche estere, anche se non è
          esplicitata.
          Ti sei perso qualcosa. Vatti a leggere il blog di Grillo scoprirai che anche lui é passibile di querela per diffamazione. E anche per turpiloquio.


          Inoltre, se fai delle cose che possono
          bloccare

          le istituzioni di un paese o affossarlo in un

          modo o nell'altro, e lo fai fregandotene
          delle

          conseguenze per il paese ma pensando solo al

          proprio tornaconto, allora stai facendo un

          crimine contro il paese e contro i suoi

          cittadini.

          Tutti i capi di governo italiani, almeno dal 1946
          ad oggi, vanno processati per crimini contro
          l'umanità allora. Da De Gasperi a Monti, passando
          per Spadolini e Craxi.
          Di personalità politiche che lavoravano per il
          bene del Paese non ne ricordo.Questa storia sono tutti colpevoli nessuno e colpevole fa veramente schifo.Come persona se sostieni queste cose sei una XXXXX.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Guarda che queste affermazioni sono
            passibili
            di

            querela per diffamazione, soprattutto se non
            sei

            in grado di dimostrarle. Chiunque legge la
            frase

            coglie l'accusa di capitali depositati da
            Beppe

            Grillo in banche estere, anche se non è

            esplicitata.



            Ti sei perso qualcosa. Vatti a leggere il blog di
            Grillo scoprirai che anche lui é passibile di
            querela per diffamazione. E anche per
            turpiloquio.Assolutamente sì, su questo lui ci gioca, e un po' ci spera. :-)Io parlo per l'utente Geppe Brillo.


            Inoltre, se fai delle cose che possono

            bloccare


            le istituzioni di un paese o affossarlo
            in
            un


            modo o nell'altro, e lo fai fregandotene

            delle


            conseguenze per il paese ma pensando
            solo
            al


            proprio tornaconto, allora stai facendo
            un


            crimine contro il paese e contro i suoi


            cittadini.



            Tutti i capi di governo italiani, almeno dal
            1946

            ad oggi, vanno processati per crimini contro

            l'umanità allora. Da De Gasperi a Monti,
            passando

            per Spadolini e Craxi.

            Di personalità politiche che lavoravano per
            il

            bene del Paese non ne ricordo.
            Questa storia sono tutti colpevoli nessuno e
            colpevole fa veramente
            schifo.Rileggi bene le frasi: "...se fai delle cose che possono bloccare le istituzioni di un paese o affossarlo in un modo o nell'altro, e lo fai fregandotene delle conseguenze per il paese ma pensando solo al proprio tornaconto...". Questo non è un crimine. <B
            È una barzelletta </B
            . E quindi sì, sono tutti colpevoli, ma per fortuna questo crimine non esiste in nessun ordinamento. :-)
            Come persona se sostieni queste cose sei una
            XXXXX.Sostengo che ad atteggiarsi a santerellini in Italia si fa la fine di Dino Boffo... perché i santerellini non esistono proprio, fra i cittadini con più di 17 anni. Orribile operazione, quella contro Boffo: peccato che lui quel reato lo aveva commesso davvero, e lo aveva tenuto nascosto al suo editore finché ha potuto.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Sostengo che ad atteggiarsi a santerellini in
            Italia si fa la fine di Dino Boffo... perché i
            santerellini non esistono proprio, fra i
            cittadini con più di 17 anni.
            Nessuno si fa illusioni. Ma chi viene preso con le mani nel sacco deve essere punito. In Italia non succede ed infatti va sempre peggio.
            Orribile operazione, quella contro Boffo: peccato
            che lui quel reato lo aveva commesso davvero, e
            lo aveva tenuto nascosto al suo editore finché ha
            potuto.Guarda caso i responsabili di questo fatto sono proprio quelli che hanno favorito i delinquenti fin'ora.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Sostengo che ad atteggiarsi a santerellini in

            Italia si fa la fine di Dino Boffo... perché
            i

            santerellini non esistono proprio, fra i

            cittadini con più di 17 anni.


            Nessuno si fa illusioni. Ma chi viene preso con
            le mani nel sacco deve essere punito. In Italia
            non succede ed infatti va sempre
            peggio.Si va sempre peggio anche per altre cose, non solo perché chi viene preso con le mani nel sacco non sconta la pena (per le più svariate ragioni).Alla base del debito che è il 110 % del PIL e di aziende che vanno a produrre in Serbia non c'è alcun reato. Malagestione, forse, ma nulla contro la legge.

            Orribile operazione, quella contro Boffo:
            peccato

            che lui quel reato lo aveva commesso
            davvero,
            e

            lo aveva tenuto nascosto al suo editore
            finché
            ha

            potuto.
            Guarda caso i responsabili di questo fatto sono
            proprio quelli che hanno favorito i delinquenti
            fin'ora.Il responsabile delle molestie telefoniche è solo Dino Boffo. Non ci sono né mandanti né complici.I responsabili dell'operazione sono persone che non amano farsi fare la morale da uno peggio di loro. Nelle fiabe e nei film di Hollywood il "cattivo" abbozza di fronte ad accuse imbarazzanti, parla d'altro. Nella realtà le cose vanno diversamente.Che dici: meglio vivere nelle fiabe, o nella realtà?
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Si va sempre peggio anche per altre cose, non
            solo perché chi viene preso con le mani nel sacco
            non sconta la pena (per le più svariate
            ragioni).
            Alla base del debito che è il 110 % del PIL e di
            aziende che vanno a produrre in Serbia non c'è
            alcun reato. Malagestione, forse, ma nulla contro
            la legge.
            Non cercare capri espiatori. Il debito e anche di piú del 110%. Ma é stato accumulato dal malgoverno. Dagli appalti pubblici che alla fine costano 10 volte il preventivo iniziale. Dagli sprechi. Dai raccomandati pagati per non fare niente.Uno dei motivi per cui le aziende se ne vanno all'estero sono la burocrazia e le estorsioni continue che fanno salire il costo del lavoro.



            Orribile operazione, quella contro
            Boffo:

            peccato


            che lui quel reato lo aveva commesso

            davvero,

            e


            lo aveva tenuto nascosto al suo editore

            finché

            ha


            potuto.


            Guarda caso i responsabili di questo fatto
            sono

            proprio quelli che hanno favorito i
            delinquenti

            fin'ora.

            Il responsabile delle molestie telefoniche è solo
            Dino Boffo. Non ci sono né mandanti né
            complici.
            I responsabili dell'operazione sono persone che
            non amano farsi fare la morale da uno peggio di
            loro. Nelle fiabe e nei film di Hollywood il
            "cattivo" abbozza di fronte ad accuse
            imbarazzanti, parla d'altro. Nella realtà le cose
            vanno
            diversamente.
            Che dici: meglio vivere nelle fiabe, o nella
            realtà?Non si tratta di vivere nelle favole. Si tratta di cercare di limitare i danni anche sapendo che molti finiranno impuniti. Gli italiani si sono arresi e i danni sono peggiorati.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Si va sempre peggio anche per altre cose, non

            solo perché chi viene preso con le mani nel
            sacco

            non sconta la pena (per le più svariate

            ragioni).

            Alla base del debito che è il 110 % del PIL
            e
            di

            aziende che vanno a produrre in Serbia non
            c'è

            alcun reato. Malagestione, forse, ma nulla
            contro

            la legge.



            Non cercare capri espiatori. Il debito e anche
            di piú del 110%. Ma é stato accumulato dal
            malgoverno. E io cosa ho detto?
            Dagli appalti pubblici che alla fine
            costano 10 volte il preventivo iniziale. Qui ci può essere un reato. Ma non necessariamente, va indagato di volta in volta.
            Dagli
            sprechi. Non è reato, ahimè.
            Dai raccomandati pagati per non fare
            niente.Nemmeno questo è reato. Se non in casi particolari (concorsi pubblici truccati).
            Uno dei motivi per cui le aziende se ne vanno
            all'estero sono la burocrazia e le estorsioni
            continue che fanno salire il costo del
            lavoro.Nemmeno questo è reato.

            Il responsabile delle molestie telefoniche è
            solo

            Dino Boffo. Non ci sono né mandanti né

            complici.

            I responsabili dell'operazione sono persone
            che

            non amano farsi fare la morale da uno peggio
            di

            loro. Nelle fiabe e nei film di Hollywood il

            "cattivo" abbozza di fronte ad accuse

            imbarazzanti, parla d'altro. Nella realtà le
            cose

            vanno

            diversamente.

            Che dici: meglio vivere nelle fiabe, o nella

            realtà?
            Non si tratta di vivere nelle favole. Si tratta
            di cercare di limitare i danni anche sapendo che
            molti finiranno impuniti. Gli italiani si sono
            arresi e i danni sono
            peggiorati.Per la verità alcuni italiani non si sono mai messi in testa di combattere. Andava bene così: un ladro, un estorsore o un evasore fiscale non si preoccupano certo di mandare al parlamento persone oneste. Cercheranno, se sono in lista, di mandarci elementi da par loro.Diventare adulti significa anche ammettere con sé stessi che il proprio voto è controbilanciato da altri che hanno fini non coincidenti e non compatibili con i propri.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...


            Non cercare capri espiatori. Il debito e
            anche

            di piú del 110%. Ma é stato accumulato
            dal

            malgoverno.

            E io cosa ho detto?
            Non l'hai detto.


            Dagli appalti pubblici che alla fine

            costano 10 volte il preventivo iniziale.

            Qui ci può essere un reato. Ma non
            necessariamente, va indagato di volta in
            volta.
            I politici responsabili di queste cose non fanno leggi che obbligano alla trasparenza e non gestiscono gli appalti in maniera trasparente. E' difficile indagare. Prima bisogna cambiare quei politici.


            Dagli

            sprechi.

            Non è reato, ahimè.Credi? Pensi che tutti gli sprechi succedano per sbaglio?Qui sei tu quello che vive nel mondo dei sogni.


            Dai raccomandati pagati per non fare

            niente.

            Nemmeno questo è reato. Se non in casi
            particolari (concorsi pubblici
            truccati).
            L'assenteismo non é reato?A parte assenteismo e concorsi truccati il problema é che mancano le leggi che impongono di tracciare le pratiche con i nomi delle persone assegnate.Inizia a capire chi é responsabile delle pratiche che rimangono bloccate.Inizia a contare quante pratiche ogni dipendente pubblico porta avanti in un determinato periodo. Vedi quanti problemi si risolvono.


            Uno dei motivi per cui le aziende se ne vanno

            all'estero sono la burocrazia e le estorsioni

            continue che fanno salire il costo del

            lavoro.

            Nemmeno questo è reato.
            NO? Concussione non é reato secondo te?Bloccare dei permessi per costringere la vittima a pagare non é concussioone secondo te?


            Non si tratta di vivere nelle favole. Si
            tratta

            di cercare di limitare i danni anche sapendo
            che

            molti finiranno impuniti. Gli italiani si
            sono

            arresi e i danni sono

            peggiorati.

            Per la verità alcuni italiani non si sono mai
            messi in testa di combattere. Andava bene così:
            un ladro, un estorsore o un evasore fiscale non
            si preoccupano certo di mandare al parlamento
            persone oneste. Cercheranno, se sono in lista, di
            mandarci elementi da par
            loro.

            Diventare adulti significa anche ammettere con sé
            stessi che il proprio voto è controbilanciato da
            altri che hanno fini non coincidenti e non
            compatibili con i propri.No. Se parassiti superano una certa soglia l'organismo ospite muore.Evasori fiscali e disonesti vari non sono la maggioranza, se no la societá crollerebbe.Il problema é l'ignoranza. Vittime che si sono sentite dire fin dalla nascita che non si puó fare niente e che é tutto un magna magna alla fine non alzano un dito per difendersi.Fessi con cui si chiude un occhio su piccole infrazioni per farli sentire in colpa e per fargli credere di essere parte dl grande gruppo dei furbi, ma che alla fine pagano molto piú di quanto arraffano.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno


            Non cercare capri espiatori. Il debito
            e

            anche


            di piú del 110%. Ma é stato
            accumulato

            dal


            malgoverno.



            E io cosa ho detto?



            Non l'hai detto."Malagestione, forse".Il concetto è identico. Non so perché tu ripeta le cose con parole diverse.


            Dagli appalti pubblici che alla fine


            costano 10 volte il preventivo
            iniziale.




            Qui ci può essere un reato. Ma non

            necessariamente, va indagato di volta in

            volta.



            I politici responsabili di queste cose non fanno
            leggi che obbligano alla trasparenza e non
            gestiscono gli appalti in maniera trasparente. E'
            difficile indagare. Prima bisogna cambiare quei
            politici.Siam d'accordo. Ma la mancanza di trasparenza non è reato.




            Dagli


            sprechi.



            Non è reato, ahimè.

            Credi? Pensi che tutti gli sprechi succedano per
            sbaglio?
            Qui sei tu quello che vive nel mondo dei sogni.Elencami i nomi dei reati che si compiono facendo sprechi, anziché giocare agli indovinelli.


            Dai raccomandati pagati per non fare


            niente.



            Nemmeno questo è reato. Se non in casi

            particolari (concorsi pubblici

            truccati).



            L'assenteismo non é reato?No. Sanzione disciplinare:http://www.giustiziagiusta.info/index.php?option=com_content&task=view&id=2903&Itemid=78Diventa reato solo a patto di commettere altri reati quali: non timbrare il cartellino e allontanarsi dal posto di lavoro (interruzione di pubblico servizio e truffa ai danni dello Stato); produrre certificati medici falsi; farsi sostituire da persone che mettono la firma in propria vece. Ed altre fattispecie.
            A parte assenteismo e concorsi truccati il
            problema é che mancano le leggi che impongono di
            tracciare le pratiche con i nomi delle persone
            assegnate.Siamo sempre lì. Ma agli italiani troppa trasparenza e troppo controllo non piacciono mica, sai?Non confondere ciò che si urla in piazza con ciò che si pensa veramente. Non esiste corrispondenza fra le due cose.
            Inizia a capire chi é responsabile delle pratiche
            che rimangono
            bloccate.
            Inizia a contare quante pratiche ogni dipendente
            pubblico porta avanti in un determinato periodo.
            Vedi quanti problemi si
            risolvono.Inizia a fare una riforma in tal senso: e il tuo governo crolla dopo una settimana. :-D


            Uno dei motivi per cui le aziende se ne
            vanno


            all'estero sono la burocrazia e le
            estorsioni


            continue che fanno salire il costo del


            lavoro.



            Nemmeno questo è reato.
            NO? Concussione non é reato secondo te?Quello sì, lo è. Ma attenzione: esiste una zona di frontiera nel mondo dell'imprenditoria, nel quale capire se c'è stata prima concussione (= sopruso da parte del funzionario statale) oppure corruzione (proposta di pagare per ottenere favori) è più difficile che stabilire se è nato prima l'uovo o la gallina. :|Quindi siamo pragmatici: le imprese vanno in Serbia perché lì la corruzione dei funzionari costa di meno. Oltre al resto, ovviamente.
            Bloccare dei permessi per costringere la vittima
            a pagare non é concussioone secondo
            te?Lo è, lo è. Se avessi esplicitato prima il punto...Vedi comunque la risposta sopra.

            Per la verità alcuni italiani non si sono mai

            messi in testa di combattere. Andava bene
            così:

            un ladro, un estorsore o un evasore fiscale
            non

            si preoccupano certo di mandare al parlamento

            persone oneste. Cercheranno, se sono in
            lista,
            di

            mandarci elementi da par

            loro.



            Diventare adulti significa anche ammettere
            con


            stessi che il proprio voto è
            controbilanciato
            da

            altri che hanno fini non coincidenti e non

            compatibili con i propri.
            No. Se parassiti superano una certa soglia
            l'organismo ospite
            muore. <I
            Requiescat in pace </I
            .Si vede che abito all'estero, eh?!?
            Evasori fiscali e disonesti vari non sono la
            maggioranza, se no la societá
            crollerebbe.Non sono la maggioranza perché i lavoratori dipendenti non possono evadere le tasse, almeno non quelle da lavoro.
            Il problema é l'ignoranza. Vittime che si sono
            sentite dire fin dalla nascita che non si
            puó fare niente e che é tutto un magna magna
            alla fine non alzano un dito per
            difendersi.Mah, insomma, vittime...Tutti gli italiani sono contrari alla raccomandazione; degli altri.
            Fessi con cui si chiude un occhio su piccole
            infrazioni per farli sentire in colpa e per
            fargli credere di essere parte dl grande gruppo
            dei furbi, ma che alla fine pagano molto piú
            di quanto
            arraffano.Vedi? È come dicevo io. I santerellini non esistono nel mondo dell'imprenditoria, fra i politici... e nemmeno fra i rimanenti.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            Ho capito va.Questo é il XXXXX.[img]http://realanonymousgirl.files.wordpress.com/2011/03/toilet.png[/img]La circonferenza del XXXX giá la sai....Me la vuoi dare sta carta igienica?
        • qualcuno scrive:
          Re: che minaccia...
          - Scritto da: Leguleio

          Guarda che queste affermazioni sono passibili di
          querela per diffamazione, soprattutto se non sei
          in grado di dimostrarle. Chiunque legge la frase
          coglie l'accusa di capitali depositati da Beppe
          Grillo in banche estere, anche se non è
          esplicitata.
          Il blog di Grillo é pieno di affermazioni degne di querela.

          Tutti i capi di governo italiani, almeno dal 1946
          ad oggi, vanno processati per crimini contro
          l'umanità allora. Da De Gasperi a Monti, passando
          per Spadolini e
          Craxi.
          Di personalità politiche che lavoravano per il
          bene del Paese non ne
          ricordo.La classica difesa "sono tutti colpevoli nessuno é colpevole" é il cancro del paese. Primo perché i colpevoli quando sono presi con le mani nel sacco devono essere puniti anche se si sa che molti altri sfuggeranno ai controlli.Secondo perché c'é una netta differenza sul modo in cui hanno governato Craxi e berlusconi rispotto a tutti gli altri.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Guarda che queste affermazioni sono
            passibili
            di

            querela per diffamazione, soprattutto se non
            sei

            in grado di dimostrarle. Chiunque legge la
            frase

            coglie l'accusa di capitali depositati da
            Beppe

            Grillo in banche estere, anche se non è

            esplicitata.



            Il blog di Grillo é pieno di affermazioni degne
            di
            querela.Infatti.Ma qui siamo su PI, non sul weblog di Beppe Grillo. E ogni responsabilità è personale.



            Tutti i capi di governo italiani, almeno dal
            1946

            ad oggi, vanno processati per crimini contro

            l'umanità allora. Da De Gasperi a Monti,
            passando

            per Spadolini e

            Craxi.

            Di personalità politiche che lavoravano per
            il

            bene del Paese non ne

            ricordo.

            La classica difesa "sono tutti colpevoli nessuno
            é colpevole" é il cancro del paese.La maggior parte delle persone di cui parlo sono morte. Quindi, caso mai "Tutti sono stati colpevoli, nessuno è più colpevole".In più se vai a controllare di che cosa sarebbero "colpevoli" ti metti pure a ridere, cito dal commento di Geppo Brillo:"se fai delle cose che possono bloccare le istituzioni di un paese o affossarlo in un modo o nell'altro, e lo fai fregandotene delle conseguenze per il paese ma pensando solo al proprio tornaconto, allora stai facendo un crimine contro il paese e contro i suoi cittadini".Il codice penale italiano è già abbastanza ricco di reati assurdi o di nessuna utilità, non aggiungiamoci anche questo, per cortesia. :|
            Primo perché i colpevoli quando sono presi con le
            mani nel sacco devono essere puniti anche se si
            sa che molti altri sfuggeranno ai
            controlli.Sì, il punto non l'ho mai contestato.Contesto le accuse di reati immaginari.
            Secondo perché c'é una netta differenza sul modo
            in cui hanno governato Craxi e berlusconi
            rispotto a tutti gli
            altri.Sembra a te. La realtà è diversa.Diciamo che all'epoca non tutti avevano gli occhi per vederlo, alcuni nemmeno erano nati, e possibilità di informarsi rapidamente su internet non esistevano. Il passato appare sempre più roseo e positivo del presente: se n'era già accorto Orazio quando parlava di <I
            laudator temporis acti </I
            , elogiatore del tempo passato.Ogni epoca ha sue peculiarità, e ogni epoca richiede capi di governo all'altezza delle sfide che non sempre esistono; ma gli sbagli commessi dai governi dal 1946 al 1994 io non li assolvo.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Sembra a te. La realtà è diversa.
            Diciamo che all'epoca non tutti avevano gli occhi
            per vederlo, Balle. Non ero nato quando c'era de Gasperi peró so che dopo il suo governo l'Italia ha continuato a crescere.Craxi e Berlusconi hanno strangolato l'Italia.alcuni nemmeno erano nati, e
            possibilità di informarsi rapidamente su internet
            non esistevano. Il passato appare sempre più
            roseo e positivo del presente: se n'era già
            accorto Orazio quando parlava di <I

            laudator temporis acti </I
            , elogiatore
            del tempo
            passato.
            Ogni epoca ha sue peculiarità, e ogni epoca
            richiede capi di governo all'altezza delle sfide
            che non sempre esistono; ma gli sbagli commessi
            dai governi dal 1946 al 1994 io non li
            assolvo.
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Sembra a te. La realtà è diversa.

            Diciamo che all'epoca non tutti avevano gli
            occhi

            per vederlo,

            Balle.
            Non ero nato quando c'era de Gasperi peró so
            che dopo il suo governo l'Italia ha continuato a
            crescere.Oh sì, adesso la crescita economica di un Paese è stabilita da chi c'è al governo. Sì, lo so che come promessa elettorale e irresistibile, nessuno vi rinuncia. Ma è semplicemente falsa, questi poteri un governo non li ha. Nessun governo. Comunque, se vuoi applicare questo bizzarro criterio, ti ricordo che la prima recessione in Italia si è verificata nel 1992:http://archiviostorico.corriere.it/1993/dicembre/14/Cipolletta_ancora_recessione_co_0_93121414847.shtmlE una bella crisi l'ha colpita nel 1973. Cito, perché non si riesce a linkare all'archivio della Stampa: <B
            <I
            Le conseguenze della recessione sulle famiglie </I
            </B
            Si abbassa il tenore di vita cambia modello di consumo. Ridotti gli acquisti di carne del 35-40 per cento - Ma in misura anche maggiore scendono le spese di prestigio, fa meno presa la pubblicità basata sullo stimolo di piccole vanità: nasce una nuova mentalità. Almeno presso determinati ceti sociali«Ottantamila lire soltanto per la spesa grossa, quella generale, di una volta al mese, insomma. Poi ci sono le compere di ogni giorno: la frutta, la verdura, la carne, il pane, il latte e quant'altro occorre, compresi spesso i quaderni e le penne per i bambini. Sono altri biglietti da diecimila che se ne vanno. Io non so più come tirare avanti». Monica Valitutti Torre, 31 anni, due figli, un terzo in arrivo, moglie di un impiegato (280 mila lire al mese di media) si unisce ai lamenti di tutte le massaie torinesi. È un coro di proteste di fronte al continuo, assillante aumento del costo della vita. I prezzi stanno salendo vertiginosamente e non consentono più alcun risparmio ad almeno l'80 per cento dei salariati e degli stipendiati in genere. Ricorda la signora Valitutti: «Quando avevo vent'annì l'olio d'oliva costava 600 lire il litro, le patate 20-30 lire il chilo. Sono prezzi oggi inimmaginabili. Ma non occorre nemmeno andare tanto lontano. Soltanto dite anni fa per la spesa mensile calcolavo un taglio al bilancio di 40-45 mila lire al mese. Oggi pago il doppio e senza permettermi i piccoli lussi di allora: un po' di vermut, qualche liquore. E dire che, nel frattempo, lo stipendio di mio marito è aumentato. Tornerò a dare lezioni, come tacevo da studentessa, per raddrizzare la barca».Dalla pagina locale del 22 novembre 1974. Craxi e Berlusconi erano ancora di là da venire.
            Craxi e Berlusconi hanno strangolato l'Italia.Tutti i capi di governo hanno strangolato l'Italia. O se non l'hanno strangolata, le hanno fatto perdere il prestigio internazionale; e se non le hanno fatto perdere il prestigio internazionale, le hanno fatto perdere i campionato di calcio.Si potrà mica impostare una campagna contro qualche politico dicendo semplicemente "Mi sta antipatico"? C'è pure il rischio che si dica la verità, soprattutto a sé stesi, e non sta bene.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: qualcuno



            Sembra a te. La realtà è diversa.


            Diciamo che all'epoca non tutti avevano
            gli

            occhi


            per vederlo,



            Balle.

            Non ero nato quando c'era de Gasperi
            peró
            so

            che dopo il suo governo l'Italia ha
            continuato
            a

            crescere.

            Oh sì, adesso la crescita economica di un Paese è
            stabilita da chi c'è al governo. Sì, lo so che
            come promessa elettorale e irresistibile, nessuno
            vi rinuncia. Ma è semplicemente falsa, questi
            poteri un governo non li ha. Nessun governo.


            Comunque, se vuoi applicare questo bizzarro
            criterio, ti ricordo che la prima recessione in
            Italia si è verificata nel 1992:Quando é crollato Craxi i governi successivi si sono trovati un debito e un deficit enormi da gestire. Per salvare i conti hanno tagliato miliardi di sprechi e appalti inutili e hanno dovuto alzare le tasse. Ovviamente queste misure hanno danneggiato un'economia basata sugli sprechi e i soldi facili per tutti grazie ai debiti.Ma Craxi é stato il primo responsabile. Anzi a vedere il grafico dell'avanzo primario viene fuori che Berlusconi ha fatto danni, ma minori rispetto a quelli fatti da Craxi:Se vuoi fare il pignolo prima devi studiare:http://www.bancaditalia.it/interventi/altri_int/2010/rossi-050310/Rossi_050310.pdfhttp://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/econo/quest_ecofin_2/qef_31



            Craxi e Berlusconi hanno strangolato
            l'Italia.

            Tutti i capi di governo hanno strangolato
            l'Italia. O se non l'hanno strangolata, le hanno
            fatto perdere il prestigio internazionale; e se
            non le hanno fatto perdere il prestigio
            internazionale, le hanno fatto perdere i
            campionato di
            calcio.Questo purtoppo é il risultato della bassa cultura costruita dalle televisioni e i giornali del caimano.Quano si parla di Berlusconi sei sempre garantista, peró poi semini sempre sospetti senza prove su tutti gli altri. Questo perché il caimano e la sua propaganda si sono resi conto che ormai non gli crede piú nessuno e sanno tutti che razza di delinquente sia.L'uica cosa che possono fare é trascinare tutti gli altri al loro livello. Anche a costo di riscrivere tutta la storia d'Italia.Il classico caso del re mida al contrario. Tutto quello che tocca diventa merd@
          • Leguleio scrive:
            Re: che minaccia...
            - Scritto da: qualcuno

            Oh sì, adesso la crescita economica di un
            Paese
            è

            stabilita da chi c'è al governo. Sì, lo so
            che

            come promessa elettorale e irresistibile,
            nessuno

            vi rinuncia. Ma è semplicemente falsa, questi

            poteri un governo non li ha. Nessun governo.





            Comunque, se vuoi applicare questo bizzarro

            criterio, ti ricordo che la prima recessione
            in

            Italia si è verificata nel 1992:

            Quando é crollato Craxi i governi successivi si
            sono trovati un debito e un deficit enormi da
            gestire. Per salvare i conti hanno tagliato
            miliardi di sprechi e appalti inutili e hanno
            dovuto alzare le tasse. Ovviamente queste misure
            hanno danneggiato un'economia basata sugli
            sprechi e i soldi facili per tutti grazie ai
            debiti.Hanno danneggiato <B
            tutta </B
            l'economia. Magari con le cure da cavallo si potesse danneggiare solo quella parte basata su clientele e sprechi ingiustificati. Quando si risana, non esistono strumenti chirurgici come il bisturi: solo la XXXX per amputare. :| E infatti la stagione 1992-1993 fu un incubo, per i contribuenti.
            Ma Craxi é stato il primo responsabile. Anzi a
            vedere il grafico dell'avanzo primario viene
            fuori che Berlusconi ha fatto danni, ma minori
            rispetto a quelli fatti da
            Craxi:

            Se vuoi fare il pignolo prima devi studiare:

            http://www.bancaditalia.it/interventi/altri_int/20

            http://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/econo/queMi son visto rapidamente i grafici e il contenuto delle relazioni, ma sono papiri da 40 pagine ciascuno. Non mi puoi indicare il punto esatto da leggere?Ricordo per inciso che il governo Craxi è durato dal 4 agosto 1983 al 17 aprile 1987. Cosa è sucXXXXX di così tremendo, per l'economia italiana, in quel periodo?


            Craxi e Berlusconi hanno strangolato

            l'Italia.



            Tutti i capi di governo hanno strangolato

            l'Italia. O se non l'hanno strangolata, le
            hanno

            fatto perdere il prestigio internazionale; e
            se

            non le hanno fatto perdere il prestigio

            internazionale, le hanno fatto perdere i

            campionato di

            calcio.

            Questo purtoppo é il risultato della bassa
            cultura costruita dalle televisioni e i giornali
            del
            caimano.Poi c'è che la cultura se la crea leggendo il weblog di Beppe Grillo oppure <I
            Il manifesto </I
            , e se la ritrova talvolta perfino più bassa. Da un punto di vista dialettico, ti informo che rinfacciare all'interlocutore frasi del tipo "Lo dice anche quello là!" "Sono le stesse frasi di questo qui" non porta molto lontano. Se vuoi ti dico anche come si chiama la fallacia logica. Se intendi contestare le mie affermazioni, prego. Ma contesta nel merito.
            Quano si parla di Berlusconi sei sempre
            garantista, peró poi semini sempre sospetti
            senza prove su tutti gli altri.Io garantista?Ti confondi con qualcun altro.
            Questo perché il caimano e la sua propaganda si
            sono resi conto che ormai non gli crede piú
            nessuno e sanno tutti che razza di delinquente
            sia.E lo votano comunque. Particolare degno di nota. Io una spiegazione del perché accada ce l'ho, ma non credo ti piacerà.
            L'uica cosa che possono fare é trascinare tutti
            gli altri al loro livello. Anche a costo di
            riscrivere tutta la storia
            d'Italia.E tu contrastali in questa opera terribile, degna di 1984, e spiega qui cosa ha fatto di tremendo Craxi, per strangolare l'Italia, e magari cosa ha fatto Berlusconi.
            Il classico caso del re mida al contrario. Tutto
            quello che tocca diventa
            merd@Giusto che si parlava di "trascinare tutti gli altri al loro livello". Mi sa che c'è stato un sucXXXXX in più.
          • qualcuno scrive:
            Re: che minaccia...

            Hanno danneggiato <B
            tutta </B

            l'economia. Magari con le cure da cavallo si
            potesse danneggiare solo quella parte basata su
            clientele e sprechi ingiustificati. Quando si
            risana, non esistono strumenti chirurgici come il
            bisturi: solo la XXXX per amputare. :| E infatti
            la stagione 1992-1993 fu un incubo, per i
            contribuenti.
            Chiaro che sei un berlusconiano che celebra i soldi sprecati in milioni di rivoli di tangenti ed evasione fiscale come una distorta versione dell'economia di Keynes


            Ma Craxi é stato il primo responsabile. Anzi
            a

            vedere il grafico dell'avanzo primario viene

            fuori che Berlusconi ha fatto danni, ma
            minori

            rispetto a quelli fatti da

            Craxi:



            Se vuoi fare il pignolo prima devi studiare:




            http://www.bancaditalia.it/interventi/altri_int/20




            http://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/econo/que


            Mi son visto rapidamente i grafici e il contenuto
            delle relazioni, ma sono papiri da 40 pagine
            ciascuno. Non mi puoi indicare il punto esatto da
            leggere?
            Ricordo per inciso che il governo Craxi è durato
            dal 4 agosto 1983 al 17 aprile 1987. Cosa è
            sucXXXXX di così tremendo, per l'economia
            italiana, in quel periodo?
            Che non ci capisci niente non mi sorprende. A te non interessa sapere di economia, ti interesa solo usarla come propaganda.

            Poi c'è che la cultura se la crea leggendo il
            weblog di Beppe Grillo oppure <I
            Il
            manifesto </I
            , e se la ritrova talvolta
            perfino più bassa.
            Veramente il blog di Grillo esprime la stessa bassa cultura del caimano.

            Da un punto di vista dialettico, ti informo che
            rinfacciare all'interlocutore frasi del tipo "Lo
            dice anche quello là!" "Sono le stesse frasi di
            questo qui" non porta molto lontano. Se vuoi ti
            dico anche come si chiama la fallacia logica. Se
            intendi contestare le mie affermazioni, prego. Ma
            contesta nel merito.
            La propaganda di destra é talmente ottusa che non fa altro che ripetersi. Non é colpa mia.



            Quano si parla di Berlusconi sei sempre

            garantista, peró poi semini sempre
            sospetti

            senza prove su tutti gli altri.

            Io garantista?
            Ti confondi con qualcun altro.



            Questo perché il caimano e la sua propaganda
            si

            sono resi conto che ormai non gli crede
            piú

            nessuno e sanno tutti che razza di
            delinquente

            sia.

            E lo votano comunque. Particolare degno di nota.
            Io una spiegazione del perché accada ce l'ho, ma
            non credo ti piacerà.




            L'uica cosa che possono fare é trascinare
            tutti

            gli altri al loro livello. Anche a costo di

            riscrivere tutta la storia

            d'Italia.

            E tu contrastali in questa opera terribile, degna
            di 1984, e spiega qui cosa ha fatto di tremendo
            Craxi, per strangolare l'Italia, e magari cosa ha
            fatto Berlusconi.Purtroppo l'ufficio di propaganda del caimano ha gente impiegata a tempo pieno. Io non ho tanto tempo (anche se in questo periodo il lavor non preme).



            Il classico caso del re mida al contrario.
            Tutto

            quello che tocca diventa

            merd@

            Giusto che si parlava di "trascinare tutti gli
            altri al loro livello". Mi sa che c'è stato un
            sucXXXXX in più.Semplice constatazione dei fatti.
          • bubba scrive:
            Re: che minaccia...
            (volevo dire 900% ovviamente)
  • dynamo scrive:
    ??? bufala di brutto ??? spammone ???
    La Sarti ha già annunciato che trattasi di bufala clamorosa.ho provato ad aprire i link ma portano a pagine di download a pagamento e altre amenità che non hanno a che vedere... che sia una delle tante trovate pubblicitarie per attirare l'attenzione è quantomeno un effetto collaterale
    • Leguleio scrive:
      Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
      - Scritto da: dynamo
      La Sarti ha già annunciato che trattasi di bufala
      clamorosa.
      ho provato ad aprire i link ma portano a pagine
      di download a pagamento e altre amenità che non
      hanno a che vedere...Sssssts, zitto...Se c'è un virus in quei file, come pare ci sia, vuoi guastare lo spettacolo a tutti noi?
      • panda rossa scrive:
        Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: dynamo


        La Sarti ha già annunciato che trattasi di
        bufala

        clamorosa.

        ho provato ad aprire i link ma portano a
        pagine

        di download a pagamento e altre amenità che
        non

        hanno a che vedere...

        Sssssts, zitto...
        Se c'è un virus in quei file, come pare ci sia,
        vuoi guastare lo spettacolo a tutti
        noi?Io ci sono andato in quelle pagine, ma non c'era nessun virus.O, se c'era, dormiva.
        • Anonimo scrive:
          Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
          Il .exe l'hai aperto? Ah già tu non usi windows... Ma (Quasi)tutti gli altri si
      • tucumcari scrive:
        Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: dynamo


        La Sarti ha già annunciato che trattasi di
        bufala

        clamorosa.

        ho provato ad aprire i link ma portano a
        pagine

        di download a pagamento e altre amenità che
        non

        hanno a che vedere...

        Sssssts, zitto...
        Se c'è un virus in quei file, come pare ci sia,
        vuoi guastare lo spettacolo a tutti
        noi?"pare"... "si dice"... 'mazza sei proprio 'nformatissimo eh?(rotfl)(rotfl)
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
      dove l'ha detto questo?
      • embe scrive:
        Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
        http://www.corriere.it/politica/13_aprile_24/hacker-violano-mail-grillini_c52e5ea6-acc6-11e2-9acc-55424bfd851f.shtml
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
          vi posso dire che abbiamo verificato la notizia prima di andare onlineè un'azione da ragazzini ma è tutto veroalla signora ho consigliato, via twitter, di sporgere denuncia
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            vi posso dire che abbiamo verificato la notizia
            prima di andare
            online
            AVETE telefonato ai "ragazizni" del PD?
            è un'azione da ragazzini ma è tutto vero
            Bufala certa.
            alla signora ho consigliato, via twitter, di
            sporgere
            denunciaCapochh..., si sarà bagnata a leggere un tweet di nientepopò di meno che Luca "babbo di XXXXXXX" Annunziata.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            grazie per avermi censurato per l'ennesima volta "babbo".
          • tucumcari scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            vi posso dire che abbiamo verificato la notizia
            prima di andare
            online

            è un'azione da ragazzini ma è tutto vero

            alla signora ho consigliato, via twitter, di
            sporgere
            denunciaBeh oddio non so quanto sia da "ragazzini" (questo è un giudizio piuttosto gratuito al momento) ma il resto confermo... è vero...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            bucato una email hotmail, a occhio indovinando id e pwdpoi pubblicato tutto online, senza distinzionesei un ragazzino, altrimenti almeno avresti provato a selezionare il materialeoppure avresti potuto mandare a tutti gli indirizzi email bucati una bella email circolare con dentro roba "scottante": foto personali, documenti riservati ecc, per farti quattro risateinvece? chiedi la pubblicazione del bilancio di casaleggio associati? :D
          • tucumcari scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            bucato una email hotmail, a occhio indovinando id
            e
            pwd
            poi pubblicato tutto online, senza distinzione
            sei un ragazzino, altrimenti almeno avresti
            provato a selezionare il
            materiale
            oppure avresti potuto mandare a tutti gli
            indirizzi email bucati una bella email circolare
            con dentro roba "scottante": foto personali,
            documenti riservati ecc, per farti quattro
            risate

            invece? chiedi la pubblicazione del bilancio di
            casaleggio associati?
            :DIl mio non è appunto un giudizio di merito sulla sensatezza delle azioni anzi io non do giudizi.ci sono possibili scopi non da ragazzino ma anche su questo mi pare complicato dare giudizi allo stato attuale delle informazioni disponibili.
          • panda rossa scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            vi posso dire che abbiamo verificato la notizia
            prima di andare
            online

            è un'azione da ragazzini ma è tutto vero

            alla signora ho consigliato, via twitter, di
            sporgere
            denunciaVia e-mail?
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            l'email non mi pare un mezzo sicuro :D
          • tucumcari scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            l'email non mi pare un mezzo sicuro :DHo ssi ssi che lo è dipende tutto da se vuoi che lo sia o meno! ;)
          • pignolo scrive:
            Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
            - Scritto da: Luca Annunziata
            vi posso dire che abbiamo verificato la notizia
            prima di andare
            online

            è un'azione da ragazzini ma è tutto vero

            alla signora ho consigliato, via twitter, di
            sporgere
            denunciaEd infatti anche sul sito del Corriere hanno aggiornato l'articolo: <i
            ...la diretta interessata, Giulia Sarti, deputata ventiseienne emiliana, che prima parla di una buffonata e afferma che il link pubblicato non contiene alcunché. «I file sono vuoti», spiega su Twitter. Una bufala, insomma. Poi, però denuncia «Purtroppo è tutto vero ed io ho appena finito di sporgere denuncia». </i
    • qualcun altro scrive:
      Re: ??? bufala di brutto ??? spammone ???
      Sono link che ti obbligano a crearti un account. Non link a pagamento.
  • Anonymous scrive:
    Anonymous
    Si ricorda che Anonymous non ha gestione centrale, non ha requisiti d'ammissione, o niente di tutto ciò.Chiunque voglia essere Anonymous è Anonymous.
    • Leguleio scrive:
      Re: Anonymous
      - Scritto da: Anonymous
      Si ricorda che Anonymous non ha gestione
      centrale, non ha requisiti d'ammissione, o niente
      di tutto
      ciò.
      Chiunque voglia essere Anonymous è Anonymous.Ma questa condizione si può cambiare:http://global.fncstatic.com/static/managed/img/fn2/video/edgefbisearch2_640.jpgForse non è il sistema più indicato, ma per alcuni uscire dall'anonimato val bene un paio di manette.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 aprile 2013 15.05-----------------------------------------------------------
      • tucumcari scrive:
        Re: Anonymous
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Anonymous


        Si ricorda che Anonymous non ha gestione

        centrale, non ha requisiti d'ammissione, o
        niente

        di tutto

        ciò.

        Chiunque voglia essere Anonymous è Anonymous.


        Ma questa condizione si può cambiare:

        http://global.fncstatic.com/static/managed/img/fn2

        Forse non è il sistema più indicato, ma per
        alcuni uscire dall'anonimato val bene un paio di
        manette.
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 24 aprile 2013 15.05
        --------------------------------------------------Faresti bene a tacere quando non sai di cosa parli...
    • panda rossa scrive:
      Re: Anonymous
      - Scritto da: Anonymous
      Si ricorda che Anonymous non ha gestione
      centrale, non ha requisiti d'ammissione, o niente
      di tutto
      ciò.
      Chiunque voglia essere Anonymous è Anonymous.L'esatto contrario della SIAE, insomma!
    • Franky scrive:
      Re: Anonymous
      - Scritto da: Anonymous
      Si ricorda che Anonymous non ha gestione
      centrale, non ha requisiti d'ammissione, o niente
      di tutto
      ciò.
      Chiunque voglia essere Anonymous è Anonymous.
      Anonymous e' un'idea...ma chi non si rispecchia precisamente in questa idea non si puo' considerare Anonymous... voglio dire e' fuori discussione che siano degli attivisti digitali senza architettura gerarchica..."liberi pensatori"...ma non e' che se uno non rispecchia i valori dell'idea di attivismo di anonymous si possa considerare tale...Anonymous si batte per i diritti digitali,i diritti umani ed i diritti civili,usa come simbolo la figura dell'anarchico Guy Fawkes e dei motti specifici... mai e poi mai contempla il mero calcolo politico... e mai e poi mai si identificherebbe con un partito...al piu' lo appoggierebbe se in quel momento rappresentasse i valori di Anonymous...qui abbiamo un gruppetto di persone appartenenti ad un partito politico che vogliono screditarne un'altro...tutto sono fuorche' attivisti digitalinel senso classico del termine...
  • Eugenio Guastatori scrive:
    Gli Hacker del PD
    (rotfl)(rotfl)(rotfl) Tranquilli ho come l'impressione che tra un po` ci sarà l'intervista esclusiva dell'hacker da Barbara D'urso.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Carlo Francesco scrive:
    è chiaramente lui
    Ecco gli hacker del PD http://cdn.memegenerator.net/instances/400x/22893151.jpg
  • Borgia scrive:
    Dove si trovano
    Dove possiamo trovare queste email piene di dati sensibili appartenenti a questi politici che vogliono rinnovare l'Italia distruggendola?Qualcuno ha un link?
    • qualcun altro scrive:
      Re: Dove si trovano
      Io ho trovato questi due. Sto provando il secondo, ma ancora non sono riuscito a scaricare niente.Bayfiles (zip): http://bayfiles.net/file/OXX7/Z8FkRv/giulia.sarti_hotmail.it.zipSkyDrive (7zip): https://skydrive.live.com/redir?resid=BA5D85C8967CAC21!109&authkey=!AAyDi_guz_2QObU
    • armstrong scrive:
      Re: Dove si trovano
      - Scritto da: Borgia
      Dove possiamo trovare queste email piene di dati
      sensibili appartenenti a questi politici che
      vogliono rinnovare l'Italia
      distruggendola?

      Qualcuno ha un link?http://poliziadistato.it/articolo/982-Polizia_delle_comunicazioni_l_occhio_vigile_degli_espertiti basta? :D
    • . . . scrive:
      Re: Dove si trovano
      - Scritto da: Borgia
      Dove possiamo trovare queste email piene di dati
      sensibili appartenenti a questi politici che
      vogliono rinnovare l'Italia
      distruggendola?

      Qualcuno ha un link?Di quali politici parli ?Quelli finti e defunti del PD o la corte del sig. B. ?
  • gianni scrive:
    certo che sono del pd
    per le azzate fatte, rispecchian appieno lol
    • grillo vero scrive:
      Re: certo che sono del pd
      - Scritto da: gianni
      per le azzate fatte, rispecchian appieno lolnaaa... i piddini (e pure per m5s) il massimo che "capiscono" è il cazzeggio su tw e fb...
      • . . . scrive:
        Re: certo che sono del pd
        - Scritto da: grillo vero
        - Scritto da: gianni

        per le azzate fatte, rispecchian appieno lol

        naaa... i piddini (e pure per m5s) il massimo che
        "capiscono" è il cazzeggio su tw e
        fb...Tu invece sei qui a sparare delle perle di sapere vero ?
        • grillo vero scrive:
          Re: certo che sono del pd
          - Scritto da: . . .
          - Scritto da: grillo vero

          - Scritto da: gianni


          per le azzate fatte, rispecchian
          appieno
          lol



          naaa... i piddini (e pure per m5s) il
          massimo
          che

          "capiscono" è il cazzeggio su tw e

          fb...

          Tu invece sei qui a sparare delle perle di sapere
          vero?no, questo lo lascio fare a te visto che dimostri di farlo molto beneio semplicemente mi limito a constatare fatti e circostanze
      • Anonimo scrive:
        Re: certo che sono del pd
        i berlusconiani invece?
        • Provare per credere scrive:
          Re: certo che sono del pd
          - Scritto da: Anonimo
          i berlusconiani invece?Quelli non hanno mai visto un computer in vita loro. (rotfl)
    • Franky scrive:
      Re: certo che sono del pd
      - Scritto da: gianni
      per le azzate fatte, rispecchian appieno lol
      Infatti...quando ho letto questa notizia per la prima volta su wired Italia non riuscivo onestamente a trattenermi dalle risate... inizialmente (perfino wired sembrava crederlo) sembrava uno scherzo fatto per deridere il PD... ma poi ripensando a come stanno messi in quel partito ho pensato che la cosa potesse benissimo esser vera...ed infatti lo e'... Chi altro poteva fare una cosa cosi' inconcludente e stupida ?Voglio dire alla fine tutta questa cosa gli serve per dimostrare una cosa ovvia che tutto l'elettorato sa...che il blog di Grillo ha delle entrate pubblicitarie e che gli spettacoli di Grillo sono a pagamento?Embe'? E con questo? Questa bravata insieme a quella della mancata elezione di Rodota' (per motivi laici...in primis...mica si poteva eleggere un laico come presidente della Repubblica in Italia...Che scherzi? La benedizione del Vaticano dove la mettiamo? Perfino il "sunnita molisano" ha affermato su RMC che la candidatura di profili laici come quella della Bonino come presidente sarebbe stata troppo sconveniente in un paese vaticanista come l'Italia... se lo dice anche lui...) portera'il PD a perdere un ulteriore 5-7% di elettorato (come minimo!!) che si spostera' verso il m5s!!!
  • Leguleio scrive:
    La fine di Lulzsec
    Chi, o coloro che, stanno dietro questa operazione hanno fatto una bravata di nessun significato, né politico né giornalistico. E però, se individuato, rischia di fare la fine dell'attivista di Lulzsec negli Usa:http://punto-informatico.it/3772313/PI/Brevi/lulzsec-carcere-attacco-sony.aspxA giocare col fu... con le e-mail altrui ci si scotta.
  • qualcuno scrive:
    Forse si sono hackerati da soli
    Se non viene fuori lo scambio di email tra Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che hanno fatto tutto loro per confondere le acque.Non ho ancora visto le mail di Giulia Sarti, ma se ho capito bene leggendo sui giornali si tratta di danni limitati. Vengono fuori cose che giá si sapevano.
    • Leguleio scrive:
      Re: Forse si sono hackerati da soli
      - Scritto da: qualcuno
      Se non viene fuori lo scambio di email tra
      Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che
      hanno fatto tutto loro per confondere le
      acque.Ma che discorsi. Parti dal presupposto che queste e-mail esistano (e Berlusconi che comunica con questo mezzo non me lo vedo molto) per costruire "un teorema", come si direbbe per i magistrati, su tutto il resto della vicenda.Che sia l'atto inconsulto e isolato di qualche grillino, o ex grillino frustrato, non è però ipotesi da scartare.
      • grillo vero scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: qualcuno


        Se non viene fuori lo scambio di email tra

        Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che

        hanno fatto tutto loro per confondere le

        acque.

        Ma che discorsi. Parti dal presupposto che queste
        e-mail esistano (e Berlusconi che comunica con
        questo mezzo non me lo vedo molto) per costruire
        "un teorema", come si direbbe per i magistrati,
        su tutto il resto della vicenda.infatti... sarebbero molto più interesanti le email tra casaleggio e i vari "imprenditori" ex-telecom suoi "consoci", più ovviamente le intercettazioni delle telefonate tra l'ignavo grillo e casaleggio e tra mr. b e i suddetti "imprenditori"...
        Che sia l'atto inconsulto e isolato di qualche
        grillino, o ex grillino frustrato, non è però
        ipotesi da scartare.in ogni caso, resta il pressapochismo e l'incompetenza "informatica" di questi signori che (spesso senza neanche rendersene conto) vorrebbero sostituire l'oligarchia partitica con la -ben più pericolosa- oligarchia finanziaria e tecnocratica globale di chi ha "in mano" la rete (i pochi governi che controllano l'infrastruttura e le poche multinazionali che controllano il web)
        • FinalCut scrive:
          Re: Forse si sono hackerati da soli
          - Scritto da: grillo vero
          infatti... sarebbero molto più interesanti le
          email tra casaleggio e i vari "imprenditori"
          ex-telecom suoi "consoci", più ovviamente le
          intercettazioni delle telefonate tra l'ignavo
          grillo e casaleggio e tra mr. b e i suddetti
          "imprenditori"...Hai ragione, sono tutti d'accordo... Grillo, Casaleggio e quelli della Telecom...[yt]RvIB-KrViJ8[/yt]Trovami una qualche teoria plausibile che vada verso qualche complotto di Grillo e poi ne riparliamo...
      • qualcun altro scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        Tra i M5S c'é gente giovane e che ha un po di dimestichezza con la tecnologia, ci sono anche informatici. Possibile che tutti quanti abbiano usato password facilmente crackabili? E' piú probabile che le password le abbiano prese tramite qualche server del sito di Grillo.Bisogna vedere quanto sono compromettenti le mail. Ho appena fatto un account su skydrive, ma le mail di Giulia Sarti non riesco a scaricarle.
        • panda rossa scrive:
          Re: Forse si sono hackerati da soli
          - Scritto da: qualcun altro
          Tra i M5S c'é gente giovane e che ha un po di
          dimestichezza con la tecnologia, ci sono anche
          informatici. Possibile che tutti quanti abbiano
          usato password facilmente crackabili?Non e' questione di password.E' questione che le mail viaggiano in chiaro per la rete.Non solo, ma chiunque (esclusi macachi e winari per evidenti limiti di neurone) e' in grado di creare un file indistinguibile da una mail reale tra Tizio e Caio, scrivendoci dentro qualunque cosa.Quindi il dire: " <i
          ho craccato un server ed estratto delle mail compromettenti </i
          " equivale a dire " <i
          Ho preso un foglio di carta e ci ho scritto delle frasi compromettenti e voglio far credere che sia stato Tizio. </i
          "
        • FDG scrive:
          Re: Forse si sono hackerati da soli
          - Scritto da: qualcun altro
          Tra i M5S c'é gente giovane e che ha un po di
          dimestichezza con la tecnologia, ci sono anche
          informatici. Possibile che tutti quanti abbiano
          usato password facilmente crackabili?Si, come le password aziendali temporanee, come pippo12, mantenute come definitive. Dai, anche se hai a disposizione tecnici competenti, se non lo sei tu c'è poco da fare.
          probabile che le password le abbiano prese
          tramite qualche server del sito di Grillo.Che c'entrano i server di Casaleggio (dove stanno i siti di Grillo)? Si parla di caselle private.
          • pirlonne scrive:
            Re: Forse si sono hackerati da soli
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: qualcun altro


            Tra i M5S c'é gente giovane e che ha un po di

            dimestichezza con la tecnologia, ci sono
            anche

            informatici. Possibile che tutti quanti
            abbiano

            usato password facilmente crackabili?

            Si, come le password aziendali temporanee, come
            pippo12, mantenute come definitive. Dai, anche se
            hai a disposizione tecnici competenti, se non lo
            sei tu c'è poco da
            fare.


            probabile che le password le abbiano prese

            tramite qualche server del sito di Grillo.

            Che c'entrano i server di Casaleggio (dove stanno
            i siti di Grillo)? Si parla di caselle
            private.la gente tende a usare sempre la stessa password...
      • armstrong scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: qualcuno


        Se non viene fuori lo scambio di email tra

        Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che

        hanno fatto tutto loro per confondere le

        acque.

        Ma che discorsi. Parti dal presupposto che queste
        e-mail esistano (e Berlusconi che comunica con
        questo mezzo non me lo vedo molto)In effetti è uno vecchio stampo usa ancora i picciotti :D
    • Eugenio Guastatori scrive:
      Re: Forse si sono hackerati da soli
      - Scritto da: qualcuno
      Se non viene fuori lo scambio di email tra
      Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che
      hanno fatto tutto loro per confondere le
      acque.Berlusconi non usa le E.Mail, comunica con piccioni viaggiatori dotati di auto blu e scorta privata.
      • io me scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        Sono tutti polli quà quelli che pensano che i lnik indicati siano delle email trafugate ... sono virus ... POLLIE poi "i documenti che chiedono" sono già tutti pubblici .... POLLI- Scritto da: Eugenio Guastatori
        - Scritto da: qualcuno

        Se non viene fuori lo scambio di email tra

        Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che

        hanno fatto tutto loro per confondere le

        acque.

        Berlusconi non usa le E.Mail, comunica con
        piccioni viaggiatori dotati di auto blu e scorta
        privata.
      • FDG scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        - Scritto da: Eugenio Guastatori
        Berlusconi non usa le E.Mail, comunica con
        piccioni viaggiatori dotati di auto blu e scorta
        privata.Niente pizzini?
        • Eugenio Guastatori scrive:
          Re: Forse si sono hackerati da soli

          Niente pizzini?Solo alla fine, quando passano dai piccioni ai picciotti.
      • tucumcari scrive:
        Re: Forse si sono hackerati da soli
        - Scritto da: Eugenio Guastatori
        - Scritto da: qualcuno

        Se non viene fuori lo scambio di email tra

        Grillo, Casaleggio e Berlusconi significa che

        hanno fatto tutto loro per confondere le

        acque.

        Berlusconi <s
        non usa </s
        <b
        non sa usare </b
        le E.Mail, comunica con
        piccioni viaggiatori dotati di auto blu e scorta
        privata.fix :D
Chiudi i commenti