WhatsApp permetterà di editare i messaggi inviati

WhatsApp permetterà di editare i messaggi inviati

Nella beta di WhatsApp per Android è stato trovato del codice relativo a una funzione per apportare modifiche ai messaggi già inviati.
Nella beta di WhatsApp per Android è stato trovato del codice relativo a una funzione per apportare modifiche ai messaggi già inviati.

Dopo l’implementazione del supporto multi-dispositivo, delle reazioni ai messaggi e di varie altre novità, WhatsApp si prepara ad accogliere una nuova e decisamente interessante funzionalità che di sicuro saprà fare la gioia di molti, se non addirittura di tutti: quella grazie alla quale diventa possibile modificare i messaggi già inviati.

WhatsApp: la modifica dei messaggi nella beta di Android

A chi non è mai capitato di inviare un messaggio su WhatsApp e di rendersi conto solo in un secondo momento che questo contiene degli errori o comunque dei contenuti che sarebbe stato meglio non inserire? A molti, senz’altro. Ecco, in circostanze del genere la feature in dirittura d’arrivo può risultare estremamente comoda.

A rivelare la buona nuova è stata, come di consueto, la squadra di WABetaInfo, analizzando il codice dell’ultima beta di WhatsApp per Android. Ciò che ha scoperto, esattamente, è che il team di sviluppo della celebre applicazione di messaggistica sta valutando l’introduzione di un pulsante che permette di editare i messaggi dopo averli inviati.

Per il momento, comunque, la funzione non è implementata neppure nella beta, motivo per cui si trova in uno stato embrionale e non è dato sapere quando, di preciso, verrà effettivamente resa disponibile su larga scala, ma potrebbe essere necessario ancora parecchio tempo.

Bisogna poi considerare che qualora dovessero esserci dei problemi potrebbe addirittura non vedere mai effettivamente la luce, in special modo tenendo conto del fatto che già in passato, a gennaio del 2017, WhatsApp aveva iniziato a introdurre la funzionalità di modifica sul canale beta di Android per poter fare marcia indietro successivamente.

Fonte: WABetaInfo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 giu 2022
Link copiato negli appunti