Windows 10, Creators Update in arrivo

Microsoft comunica la data di distribuzione del nuovo aggiornamento per il suo sistema operativo, anticipando il gran numero di novità contenute nel pacchetto e destinate un po' a tutti. Non solo ai creativi

Roma – Il giorno fissato da Microsoft per l’avvio della distribuzione del Creators Update di Windows 10 è il prossimo 11 aprile : la corporation ha comunicato la novità sottolineando la natura “gratuita” dell’aggiornamento, le principali caratteristiche contenute nel pacchetto e il fatto che si accompagnerà all’arrivo dei sistemi della linea Surface (Surface Book, Surface Studio) in un maggior numero di mercati nazionali.

Alcune delle novità più in vista della nuova versione di Windows 10 includono la possibilità di sovrapporre piccole schermate in formato compatto sulle finestre delle applicazioni che supportano tale opzione, la funzionalità Game Mode per dedicare un maggior numero di risorse hardware al software videoludico (con vantaggi concreti che i test sembrano ancora faticare ad individuare), la nuova incarnazione della piattaforma Mixed Reality (già nota come Windows Holographic), un’impostazione per ridurre l’uso della luce blu nelle ore notturne (già disponibile da anni grazie alle applicazioni di terze parti come F.Lux), Paint 3D per i “creativi” in fissa di modellini e stampa tridimensionali.

Ai frequentatori dello Store di Windows vengono poi offerte nuove categorie di contenuti come gli ebook e i temi, mentre il supporto a display con alti valori di DPI (punti per pollice) è migliorato e il setup standard di Microsoft Edge prevede il blocco dell’esecuzione del plug-in di Flash Player. L’editor del Registro di configurazione include (finalmente) una barra di localizzazione per meglio navigare tra le chiavi e gli hive del database centralizzato, l’installazione (sempre obbligata) degli aggiornamenti e delle patch può essere messa in pausa per giorni o settimane e non dovrebbe più portare agli imbarazzanti incidenti di riavvii “in diretta” sperimentati dagli utenti in questi mesi.

Con il Creators Update Windows 10 guadagna in sicurezza , garantisce Microsoft , e una funzionalità come il blocco dinamico (Dynamic Lock) permette di proibire l’accesso al sistema grazie al monitoraggio continuo di un dispositivo Bluetooth compatibile: quando il dispositivo si allontana troppo, il PC impone il sing-in per ripristinare al sessione.

Molte delle funzionalità proprie di Windows 10 sono state ovviamente migliorate o modificate, mentre per alcune Microsoft ha usato la mannaia rimuovendo policy da Windows Information Protection, Apndatabase.xml, IPsec Task Offload, WSUS per Windows Mobile e altro ancora. Redmond sostiene di aver introdotto controlli aggiuntivi in rispetto della privacy degli utenti, quel che è certo è che resta l’impossibilità di disabilitare la telemetria una volta per tutte, al pari delle patch obbligatorie di Windows Update.

Microsoft dice di aver raggiunto il traguardo dei “10 milioni di fan” nel programma Windows Insider, sebbene la definizione di “fan” che intende la corporation fornisca parecchio margine di discussione così come l’assunto che le decisioni sullo sviluppo del sistema vengano prese ascoltando le richieste dei tester non pagati del suddetto programma Insider. Il Creators Update è già disponibile a chi gradisce il software in beta, mentre i disastri provocati dalla corsa all’upgrade di Windows 10 – che presto potrebbero diventare materiale di discussione per una class action negli States – consigliano di non tenere conto di chi invita a scaricare e installare il pacchetto di aggiornamento in anticipo sulla data ufficiale testé comunicata da Redmond.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jameldaouad i scrive:
    Prestito offerta per gli individui e l
    Prestito offerta per gli individui e le imprese.Ciao cari lettoriAGENZIA finanziaria che offre prestiti a essere sicuro e benefico per le persone e aziende in Europa e nel mondo, che è ad un tasso del 3% con termini di rimborso, tenendo in considerazione la vostra realtà finanziaria. Le imprese o gli individui con le loro idee e la ricerca di finanziamenti ; non esitate a rispondere a questo annuncio per ricevere la nostra offerta. InformazioniEmail: jameldaouadi05@gmail.comGrazie
  • lelec scrive:
    tassare il lavoro dei robot
    l'alternativa è tassare il lavoro dei robot come per i lavoratori in carne e ossain modo da finanziare pensioni, ospedali, sicurezza, ecc. ecc..e per non fare aumentare troppo la dissocupazione diminure fortemente le ore di lavoro per i lavoratori
    • iRoby scrive:
      Re: tassare il lavoro dei robot
      E da dove viene questa XXXXXXX?Ai governi non serve a nulla tassare niente. Dato che sono loro i monopolisti della moneta furono loro a metterla in circolazione.A cosa gli servono le tasse, hanno bruciato le rotative?Serve rispolverare John Maynard Keynes, e iniziare a dire alla gente la verità sulla moneta FIAT e la creazione del denaro.Perché la gente "sveglia" ormai l'ha capito.Gli ignoranti parlano invece di debito e di tasse.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: tassare il lavoro dei robot
        Quella XXXXXXX era una propsota di bill Gates di qualche giorno fa... Aggiungerei che "gli si sono rotte le rotative" non è da meno
        • iRoby scrive:
          Re: tassare il lavoro dei robot
          Sbagliato tu e chi ti ha risposto pure.Alan Greenspan alla fine lo ha detto. Le Teorie Monetarie Moderne non sono solo teorie, ma il modo come funzionano realmente le cose.Il governatore della banca centrale inglese ha detto all'incirca le stesse cose, non ci sono limiti alla spesa di uno Stato.Per cui sei stato smentito dagli stessi governatori delle più grandi banche del pianeta, e tu stai a ripetere le stesse XXXXXXX.L'ultima relazione della Bank of England è chiara, il limite alla quantità di denaro che si può creare è solo politico.https://scenarieconomici.it/relazione-banca-dinghilterra-creazione-denaro/2) In un sistema monetario fiat, la banca centrale controlla la quantità di riserve disponibili. Non vi è alcun limite interno o naturale alle quantità di riserve. Questa è la differenza da un gold standard o uneconomia (ancora ipotetica) basata sul Bitcoin. Se la banca centrale volesse fornire maggiori riserve al sistema bancario, potrebbe farlo. Può letteralmente creare riserve dal nulla. La quantità delle riserve è ora solo il risultato di una decisione amministrativa. Pertanto, i risparmi o gli asset di riserva (come loro) in deposito presso una banca, non sono più necessari per aumentare la capacità delle banche di concedere prestiti e creare quindi ulteriori soldi. Il vincolo ultimo sulla creazione di denaro è ora politico.
          • Pietro scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: iRoby
            Sbagliato tu e chi ti ha risposto pure.

            Alan Greenspan alla fine lo ha detto. Le Teorie
            Monetarie Moderne non sono solo teorie, ma il
            modo come funzionano realmente le
            cose.

            Il governatore della banca centrale inglese ha
            detto all'incirca le stesse cose, non ci sono
            limiti alla spesa di uno
            Stato.

            Per cui sei stato smentito dagli stessi
            governatori delle più grandi banche del pianeta,
            e tu stai a ripetere le stesse
            XXXXXXX.

            L'ultima relazione della Bank of England è
            chiara, il limite alla quantità di denaro che si
            può creare è solo
            politico.

            https://scenarieconomici.it/relazione-banca-dinghi

            2) In un sistema monetario fiat, la banca
            centrale controlla la quantità di riserve
            disponibili. Non vi è alcun limite interno o
            naturale alle quantità di riserve. Questa è la
            differenza da un gold standard o uneconomia
            (ancora ipotetica) basata sul Bitcoin. Se la
            banca centrale volesse fornire maggiori riserve
            al sistema bancario, potrebbe farlo. Può
            letteralmente creare riserve dal nulla. La
            quantità delle riserve è ora solo il risultato di
            una decisione amministrativa. Pertanto, i
            risparmi o gli asset di riserva (come loro) in
            deposito presso una banca, non sono più necessari
            per aumentare la capacità delle banche di
            concedere prestiti e creare quindi ulteriori
            soldi. Il vincolo ultimo sulla creazione di
            denaro è ora
            politico.A parte che nelle nazioni occidentali l'emissione di valuta non è nelle disponibilità dei governi ma delle banche centrali che sono possedute da banche d'affari e hanno come mandato l'obbiettivo di contenere l'inflazione regolando l'immissione del denaro, ma poi a grandi linee il denaro circolante rappresenta il valore dell'economia di una nazione, se il valore dell'economia è una costante il valore di ciascuna unità monetaria è uguale al valore dell'economia / numero di unità monetarie circolanti, aumentando il numero di unità circolanti diminuisce il valore di una singola unità monetarie.Altrimenti niente impedirebbe all'Argentina, per esempio, di stampare tutto il denaro che le serve per pagare i suoi debiti.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Sbagliato su tutto...Il valore del denaro rimane tale fintanto che mercati interni ed esteri lo percepiscono come valore. Cioè ne hanno bisogno e lo accettano. Finché riesci a garantirti ciò non hai limiti di creazione di moneta.Si può stampare tutto il denaro che si vuole finché hai un modo che permette di farlo accettare come moneta di scambio.L'esempio che hai fatto dell'Argentina è riduttivo. Perché se è vero che puoi imporre una moneta e regolarne il valore nel mercato interno tassando, la stessa cosa non vale per pagare l'estero.Perché se i cittadini puoi obbligarli a dover pagare le tasse nella tua moneta, e quindi ti garantisci il loro lavoro, perché devono lavorare per procurarsi il denaro per pagare le tasse, dando automaticamente valore a quei pezzi di carta, le altre nazioni non puoi obbligarle a dare valore al tuo denaro FIAT. Perché la prima cosa che farebbero sarebbe rivendere allo scoperto una divisa che non ha alcuna contropartita.Gli USA si possono permettere di stampare tutto il denaro che vogliono perché viene garantito da qualche migliaio di testate nucleari ed un apparato militare imperialista.Basti guardare che fine ha fatto l'Iraq e il suo progetto di borsa del petrolio in Euro.E la fine di Gheddafi col suo progetto di Dinaro d'oro per i traffici dei mercati nord-africani.Un paese moderno, con infrastrutture, lavoratori efficienti e capaci, che è in grado di garantire una contropartita può garantire il suo denaro ai paesi esteri. Con il lavoro dei propri cittadini e ciò che possono produrre. Con i propri beni culturali. I beni demaniali, riserve d'oro e qualsiasi altra ricchezza...L'idiozia che tutti ripetono e che purtroppo alcuni paesi hanno fatto, è stata quella dello stampare denaro per pagare debiti con l'estero. Quello è suicidio, come accadde con Weimar, e con lo Zimbabwe di oggi.Ma se i soldi li stampi per dare pieno lavoro ai tuoi cittadini, la loro potenzialità produttiva è garanzia per gli altri paesi di avere rimborsate quelle banconote in ricchezza tangibile creata dai tuoi cittadini.Weimar creava dal nulla e pensava di ripagare di debiti di guerra agli inglesi con la carta straccia.Il III Reich stampava dal nulla, ma ha investito nel mercato interno dando ai suoi cittadini degli ideali malati di supremazia della razza ariana, e questi stavano per fargli conquistare l'Europa.Una bella differenza!Ultima nota, le banche centrali sono quasi tutte di proprietà di banche d'affari e delle famiglie che le possiedono perché non vogliono che gli Stati sovrani e i loro cittadini rappresentati dai loro politici utilizzino il meccanismo monetario di creazione del denaro per garantire piena occupazione, pieno stato sociale, piena cultura, piena sanità.Perché gli obiettivi di queste élite sono totalmente diversi da quelli di uno stato democratico e moderno.Come lo furono gli interessi delle oligarchie che erano dietro Hitler durante il III Reich.
          • Pietro scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: iRoby
            Sbagliato su tutto......
            L'esempio che hai fatto dell'Argentina è
            riduttivo.


            Perché se è vero che puoi imporre una moneta e
            regolarne il valore nel mercato interno tassando,
            la stessa cosa non vale per pagare
            l'estero...anche il mercato interno dell'Argentina è un disastro invece come dici tu potrebbero stampare tutto il denaro che serve per rimettere in moto l'economia. E perché non succede? Non hanno mica una BCE che li blocca.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            L'Argentina si è risollevata dalla crisi di inizio 2000 diventando oggi il maggior esportatore di agrumi, pere ed altri prodotti agricoli.Ha abbattuto la disoccupazione.Ma non è riuscita a portare a termine i programmi di piena occupazione per un motivo molto tragico...Questa è la notizia ufficiale ovviamente molto limitata.http://www.corriere.it/esteri/11_dicembre_21/argentina-politico-suicida_e0f6ea66-2bc8-11e1-92c6-0bc88599d431.shtmlQuesto sito considerato complottista invece ha un po' più di informazioni compresa la frase del sottosegretario ai colleghi dell'FMI:http://www.disinformazione.it/argentina_lutto.htmChe cosa me ne importa a me di avere una inflazione al 3% come avete voi in Europa essendo infelici tutti, se io posso dare felicità alla mia nazione con una inflazione al 30%? Lo so da me che va abbassata, ho studiato economia anch'io. Lo faremo. Ma lo faremo soltanto quando ci saremo ripresi tutti. Non prima. La felicità ha valore soltanto se può essere condivisa collettivamente, è una teoria economica, questa, e mi meraviglio che lei che viene dal Primo Mondo non lo sappia. La felicità per pochi privilegiati, non è vera felicità, è avidità bulimica. È un peccato mortale. Lo sa anche il papa. E noi siamo cattolici.
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot

            Ma non è riuscita a portare a termine i programmi
            di piena occupazione per un motivo molto
            tragico...

            Questa è la notizia ufficiale ovviamente molto
            limitata.Si vabbè ora secondo te un paese si blocca perché muore un politico, per quanto rilevante? Quando è morto Andreotti l'Italia doveva congelarsi completamente allora. L'Argentina ha provato la strada facile, quella dei sussidi e sostegno ai consumi tramite creazione di debito... risultato, hanno dovuto tenere segreta l'inflazione reale, fino a quando era sotto gli occhi di tutti e il peso è crollato. Secondo default e si ricomincia.Purtroppo non ci sono ricette miracolose: un paese deve tenere i conti in ordine o prima o poi crolla. Succederà anche agli USA e al Giappone prima o poi.
            inflazione al 3% come avete voi in Europa essendo
            infelici tutti, se io posso dare felicità alla
            mia nazione con una inflazione al 30%? Lo so da
            me che va abbassata, ho studiato economia
            anch'io. Lo faremo. Ma lo faremo soltanto quando
            ci saremo ripresi tutti. Non prima. La felicità
            ha valore soltanto se può essere condivisa
            collettivamente, è una teoria economica, questa,
            e mi meraviglio che lei che viene dal Primo Mondo
            non lo sappia. La felicità per pochi
            privilegiati, non è vera felicità, è avidità
            bulimica. È un peccato mortale. Lo sa anche
            il papa. E noi siamo
            cattolici.Bello, bello... però evidentemente economia non l'ha studiata tanto bene se si illudeva di avere tempo per trovare la felicità con l'inflazione al 30%.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Non si blocca perché muore una persona, si blocca perché muore la persona chiave che doveva applicare le Teorie Monetarie Moderne.Quel ragazzo aveva studiato in un posto ben preciso, lo stesso dove ci sono le persone che hanno insegnato a me.È l'Università di Kansas City Missouri ed il Levy Institute, i luoghi dove si studiano le Teorie Monetarie Moderne post Keynesiane. La Siberia degli economisti dove vengono buttati tutti i professori di economia scomodi, dove si studiano le teorie che non sono mai state smentite scientificamente. E che è troppo scomodo far conoscere ed applicare.Perché una cosa è l'economia virtuosa che si applica allo stato sociale.Ed una cosa sono le economie finte che si usano per distruggere e depredare gli altri paesi con politiche di austerità e XXXXXXX varie.Allora pensa all'immenso potere che la creazione di denaro FIAT e il lavoro di milioni di persone posso fare per una oligarchia di famiglie che hanno mire imperialiste e predatorie.E che immenso potere possa avere quello stesso denaro FIAT per creare migliore sanità, piena occupazione, migliore istruzione, infrastrutture moderne, ecc.Queste famiglie pensi che vogliano una società "ricca" e felice? O colmare i loro vuoti, e soddisfare la loro avidità bulimica?Krugman lo disse a Lietaer (ex dirigente banca centrale belga), tieniti lontano dal monetarismo, non spiegare alla gente come funziona realmente il denaro, se vuoi fare carriera, vedere il nobel e frequentare i migliori salotti e avere i migliori incarichi. E ciò è tutto pubblico.[yt]w8XmdwipNac[/yt]
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: iRoby
            Non si blocca perché muore una persona, si blocca
            perché muore la persona chiave che doveva
            applicare le Teorie Monetarie
            Moderne.Guarda che non parliamo di un dittatore o di un re di un presidente di una repubblica presidenziale. Parliamo del sottosegretario al commercio: hai presente in Italia chi è? Scalfarotto.
            Quel ragazzo aveva studiato in un posto ben
            preciso, lo stesso dove ci sono le persone che
            hanno insegnato a
            me.Può aver studiato dal papa questo non lo rende capace di miracoli.
            smentite scientificamente. E che è troppo scomodo
            far conoscere ed
            applicare.Quindi nessuno pubblica in queste università.
            Queste famiglie pensi che vogliano una società
            "ricca" e felice?Per quale motivo queste "famiglie" non dovrebbero volerlo? Basta usare l'economia moderna per dare felicità a tutti: è semplicissimo.
            O colmare i loro vuoti, e soddisfare la loro
            avidità
            bulimica?Tutti, ma proprio tutti. Non c'è una singola "famiglia" che non voglia dominare il mondo.
            Krugman lo disse a Lietaer (ex dirigente banca
            centrale belga), tieniti lontano dal monetarismo,
            non spiegare alla gente come funziona realmente
            il denaro, se vuoi fare carriera, vedere il nobel
            e frequentare i migliori salotti e avere i
            migliori incarichi. E ciò è tutto
            pubblico.E invece lui avrebbe potuto rendere il Belgio un paese felice per tutti semplicemente emettendo moneta in quantità.
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: iRoby
            Sbagliato tu e chi ti ha risposto pure.

            Alan Greenspan alla fine lo ha detto. Le Teorie
            Monetarie Moderne non sono solo teorie, ma il
            modo come funzionano realmente le
            cose.Quindi? Quale teoria monetaria prevede l'emissione illimitata di moneta?
            Il governatore della banca centrale inglese ha
            detto all'incirca le stesse cose, non ci sono
            limiti alla spesa di uno
            Stato.No, non l'ha detto. Ha detto che il compito delle banche centrali è assicurarsi che la moneta in circolazione mantenga un'inflazione bassa e stabile. Che è l'ovvietà e che contrasta con l'emissione di moneta senza limiti visto che emettere moneta aumenta l'inflazione. E il problema, come effettivamente spiega la banca d'Inghilterra, è che le banche commerciali possono creare denaro: ma questo è un fatto negativo, purtroppo causato da politiche irresponsabili.
            Per cui sei stato smentito dagli stessi
            governatori delle più grandi banche del pianeta,
            e tu stai a ripetere le stesse
            XXXXXXX.E ovviamente tu hai i link in cui i governatori delle banche del pianeta auspicano creazione di moneta illimitata (cosa che chiaramente non possono fare).
            L'ultima relazione della Bank of England è
            chiara, il limite alla quantità di denaro che si
            può creare è solo
            politico.No, la relazione dice e spiega come le banche d'affari siano in grado di creare denaro, niente di più. Ed è chiaro che la creazione di denaro sia un discorso politico: si chiamano politiche monetarie apposta.
            2) In un sistema monetario fiat, la banca
            centrale controlla la quantità di riserve
            disponibili. Non vi è alcun limite interno o
            naturale alle quantità di riserve. Questa è la
            differenza da un gold standard o uneconomia
            (ancora ipotetica) basata sul Bitcoin. Se la
            banca centrale volesse fornire maggiori riserve
            al sistema bancario, potrebbe farlo. Può
            letteralmente creare riserve dal nulla. Lae' un'altra ovvietà, la valuta legale è regolata da cambi. Se ci fosse un unico mercato mondiale, un'unica banca mondiale non ci sarebbe limite all'emissione. Ma non è così, se un paese - una banca centrale - aumenta la moneta circolante la svaluta, puro e semplice...questo è il limite che viene imposto dal mercato.
            quantità delle riserve è ora solo il risultato di
            una decisione amministrativa. Pertanto, i
            risparmi o gli asset di riserva (come loro) in
            deposito presso una banca, non sono più necessari
            per aumentare la capacità delle banche di
            concedere prestiti e creare quindi ulteriori
            soldi. Il vincolo ultimo sulla creazione di
            denaro è ora
            politico.E' chiaro che si tratta di un vincolo politico, ma come la descrivi tu sembra che la soluzione a tutti i problemi sia stampare moneta. Cosa ovviamente stupida visto che ogni stato opera in un mercato.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            E chi caxxo ha scritto che l'emissione deve essere illimitata?L'emissione deve essere protratta fino a creare la piena occupazione!Dopo si ferma e si livella con le tasse per mantenere l'inflazione più costante.Le teorie monetarie moderne non dicono di creare all'infinito.Ma di creare e spendere nei periodi di crisi per mantenere l'occupazione. Per cui aumentare il deficit di bilancio, ma solo in quei periodi in cui c'è crisi del lavoro e dei consumi.
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot

            L'emissione deve essere protratta fino a creare
            la piena
            occupazione!Quindi facci capire, occorre inventarsi lavori finanziati con emissione fino alla piena occupazione. Poi quando l'inflazione è alle stelle (perché nel frattempo emettendo moneta sale automaticamente) che succede?
            Dopo si ferma e si livella con le tasse per
            mantenere l'inflazione più
            costante.Quindi aumenti le tasse, quindi riduci l'occupazione.
            Le teorie monetarie moderne non dicono di creare
            all'infinito.
            Ma di creare e spendere nei periodi di crisi per
            mantenere l'occupazione.Ed è quello che si è fatto, fortunatamente in maniera molto moderata.
            Per cui aumentare il deficit di bilancio, ma solo
            in quei periodi in cui c'è crisi del lavoro e dei
            consumi.Peccato che poi il debito lo devi pagare, oppure inevitabilmente scoppia una bella guerra che azzera i conti.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: nome e cognome
            Quindi facci capire, occorre inventarsi lavori
            finanziati con emissione fino alla piena
            occupazione. Poi quando l'inflazione è alle
            stelle (perché nel frattempo emettendo moneta
            sale automaticamente) che succede? Prima di tutto siamo sotto deflazione, ossia c'è troppo poco denaro circolante.Quindi possiamo crearne una massa enorme prima di vedere la prima inflazione. Quindi è falso dire che aumenterà automaticamente con l'emissione di altra moneta.Tieni poi conto che il fantomatico debito pubblico che c'è adesso è solo 1/4 della quantità di beni demaniali che possiede lo Stato.In teoria se proprio vuoi qualcosa a garanzia di quella creazione di denaro, sappi che l'Italia si può potenzialmente indebitare ancora di 4x il deficit attuale.
            Quindi aumenti le tasse, quindi riduci
            l'occupazione.No, le tasse le aumenterai per livellare l'inflazione. Se però per mantenere la piena occupazione avrai un po' di inflazione questo non importa quanto sia invece più importante l'occupazione.L'inflazione non è un tabù ci sono molti casi in cui è benefica, cioè favorisce le esportazioni una moneta con lieve svalutazione.Lo sa la Cina che fa svalutazioni periodiche e gli USA si XXXXXXXno perché i prodotti cinesi sono sempre più a buon mercato.Le correzioni le puoi sempre fare, lo Stato ha gli strumenti per farle.
            Ed è quello che si è fatto, fortunatamente in
            maniera molto moderata.Non è vero, non si è fatto e non si sta facendo.Per esempio potremmo finanziare totalmente la ricostruzione del dopo terremoto come ha fatto il Giappone per dopo Fukushima. Ma a noi viene impedito.http://www.controinformazione.info/sei-stati-ue-vietano-allitalia-per-la-ricostruzione-delle-zone-terremotate-i-fondi-dellunione-europea/
            Peccato che poi il debito lo devi pagare, oppure
            inevitabilmente scoppia una bella guerra che
            azzera i conti.Ma a chi lo devi pagare?Lo Stato ha la sua banca centrale, emette moneta, tassa e distrugge moneta.Se la canta e se la suona da solo.La parola debito con moneta sovrana è una parola inappropriata perché non è indebitato con nessuno. La parola corretta è deficit di bilancio, che è solo una scrittura contabile in passivo.E dove c'è il passivo dello Stato corrisponde guarda caso l'attivo del settore non governativo, ossia quello che hanno in tasca i cittadini di quello Stato.Quindi debito dello Stato = ricchezza in tasca ai suoi cittadini.Quindi più è indebitato lo Stato, più sono ricchi i suoi cittadini.Ma è una cosa talmente semplice da capire, eppure un sacco di gente compresi anche molti economisti non ci arrivano!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2017 17.20-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot

            Prima di tutto siamo sotto deflazione, ossia c'è
            troppo poco denaro
            circolante.
            Quindi possiamo crearne una massa enorme prima di
            vedere la prima inflazione. Quindi è falso dire
            che aumenterà automaticamente con l'emissione di
            altra
            moneta.L'Italia è in deflazione. E l'Italia non può emettere moneta (per fortuna).
            Tieni poi conto che il fantomatico debito
            pubblico che c'è adesso è solo 1/4 della quantità
            di beni demaniali che possiede lo
            Stato.E che ci fai coi beni demaniali? Li dai a garanzia del debito? Se un creditore ci chiede indietro i debiti gli diamo la Sardegna?
            In teoria se proprio vuoi qualcosa a garanzia di
            quella creazione di denaro, sappi che l'Italia si
            può potenzialmente indebitare ancora di 4x il
            deficit
            attuale.Siamo pronti a dare via le spiagge per ulteriore debito? Prima o poi o paghi o qualcuno viene a riscuotere.
            No, le tasse le aumenterai per livellare
            l'inflazione.E aumentando le tasse aumenti il costo di beni e servizi, ne riduci la domanda e di conseguenza ... perdi occupazione. Anche questo è un meccanismo molto semplice.
            Se però per mantenere la piena occupazione avrai
            un po' di inflazione questo non importa quanto
            sia invece più importante
            l'occupazione.E' l'un po' più che finora ha fregato Argentina e Zimbabwe (per parlare di quelli recenti). Tenere sotto controllo l'inflazione non è come regolare un rubinetto.
            Lo sa la Cina che fa svalutazioni periodiche e
            gli USA si XXXXXXXno perché i prodotti cinesi
            sono sempre più a buon
            mercato.E l'inflazione in Cina corre, con impatti enormi sull'energia e sui costi di produzione di conseguenza per tenerli bassi rinunciano a diritti umani. Direi che la cina non è esattamente l'esempio di popolazione felice grazie alla valuta legale.
            Non è vero, non si è fatto e non si sta facendo.
            Per esempio potremmo finanziare totalmente la
            ricostruzione del dopo terremoto come ha fatto il
            Giappone per dopo Fukushima.

            Ma a noi viene impedito.Per fortuna, il Giappone ha fin'ora una situazione molto diversa dall'Italia: il suo debito pubblico è tutto interno. Fin'ora la speculazione non ha colpito molto il paese, ma tutti sanno che il Giappone è una bomba ad orologeria come lo sarebbero gli USA se non avessero l'esercito più potente del mondo a garanzia.
            Ma a chi lo devi pagare?
            Lo Stato ha la sua banca centrale, emette moneta,
            tassa e distrugge
            moneta.
            Se la canta e se la suona da solo.Se fosse un sistema isolato, continui a ignorare il fatto che il paese vive in un mercato, soprattutto i paesi occidentali. E che la tassazione annulla gli effetti dell'emissione...
            La parola debito con moneta sovrana è una parola
            inappropriata perché non è indebitato con
            nessuno.Ma dove? Gli stati uniti a chi devono i loro trilioni di dollari?
            La parola corretta è deficit di bilancio, che è
            solo una scrittura contabile in
            passivo.
            E dove c'è il passivo dello Stato corrisponde
            guarda caso l'attivo del settore non governativo,
            ossia quello che hanno in tasca i cittadini di
            quello
            Stato.Come fai a mantenere i soldi tutti all'interno? Fin'ora il Giappone c'è riuscito perché gli speculatori avevano altri obiettivi più facili (noi ad esempio) e perché ha costruito prima una fortissima industria (che mantiene) ma è un castello di sabbia.
            Ma è una cosa talmente semplice da capire, eppure
            un sacco di gente compresi anche molti economisti
            non ci
            arrivano!Eh già, è così ovvia. Si crea denaro dal nulla, si da ai cittadini i quali comprano quello che vogliono e il tutto funziona. Come mai non ci ha pensato nessuno?
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Ma chi sei tu? Ma da dove proviene la caterva di idiozie che scrivi?Non c'è niente di reale in quasi tutto quello che scrivi!Sono solo ipotesi e congetture.Oggi ci sono scelte prettamente politiche per mantenere lo status quo monetario.In Cina l'inflazione fa salire i prezzi? Sistemato subito il problema, negli ultimi anni la banca centrale cinese ha permesso di triplicare gli stipendi e vendere nel mercato interno quello che l'estero non compra a causa della crisi.Problema billantemente risolto proprio perché hai moneta sovrana.Il Giappone ha tutto il debito all'interno? E chi lo dice?Con Fukushima ha fatto quantitative easing per la ricostruzione.Finito il lavoro di ricostruzione si può decidere di far rientrare parte di quel denaro immesso nell'economia edilizia con qualche accisa e livellare.Se l'Italia tornasse alla Lira la deflazione è tale che il primo periodo potrebbe fare "helicopter money" in gergo significa gettare denaro dagli elicotteri alla gente, una metafora che significa accreditare conti correnti per permettere a tutti di avere di che vivere e riattivare i consumi.E le tasse le può eliminare subito quasi tutte nel primo periodo.Dopo portata la disoccupazione sotto il 5-6% allora ci si ferma dall'immettere denaro, e possiamo riparlare sia dell'inflazione che dei piani periodici di sviluppo e di che tipo di politiche economiche e monetarie fare.Se tornare un paese manifatturiero tutto PMI, se costruire carri armati e conquistare Francia e Germania per fargliela pagare dell'Eurotruffa. O se vogliamo far costruire alla gente razzi per andarcene su Marte.Non ci sono limiti a cosa può fare uno Stato con i suoi cittadini. Quello che sanno o che possono fare i suoi cittadini mossi dal denaro è la vera risorsa che ogni Stato ha. E questa risorsa la ottieni con le migliori scuole e università e con la migliore sanità. Gente sana, intelligente, istruita, capace, volenterosa, abile. È questo lo scopo da perseguire.Lo Zimbabwe ha dentro politici stupidi. Il denaro che produci non va usato per pagare debiti esteri.Ma va dato alla gente, in piani di formazione, costruzione di un minimo di infrastrutture e trasporti.Poi col tempo ne riparliamo della credibilità internazionale e del valore della moneta.Tutte queste sono cose che si studiano nelle università giuste come la facoltà di economia della Kansas City Missouri.Galbraith, Hudson, Mosler, Kelton, Forstater. Sono i professori ai cui convegni sono andato sempre io ed ho imparato da loro. Ho letto i loro libri, e mi si è aperto un mondo rispetto alla XXXXX che viene diffusa tra la gente.E non sono mai stati smentiti scientificamente.Tu dove hai studiato? A che professori ti riferisci quando scrivi quelle idiozie monetarie ed economiche?
        • Garson Pollo scrive:
          Re: tassare il lavoro dei robot
          Hai studiato economia su Topolino?Costo del denaro, inflazione... ti dice niente tutto questo?
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Ho studiato economia con i prof. della Università Kansas City Missouri, quelli delle teorie monetarie moderne e del kenynesianismo.Per cui ho molto chiari tutti questi concetti, molto meglio di te che ripeti quelli falsi che vengono propinati alle masse.Lo stretto controllo sul denaro rende possibile lo schifo di guerre e austerità imposta ai popoli.Diamo uno sguardo a questo recente libro italiano.https://www.amazon.it/Neoliberismo-manipolazione-massa-bocconiana-redenta-ebook/dp/B06Y3LXN7R
          • Garson Pollo scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Guarda, sarò sincero: secondo me hai la stessa laurea di Oscar Giannino.Con la differenza che Giannino queste cagate non le dice.Io non sventolo i miei titoli di studio, ma a questo punto dato che più in là non ci si arriva, ti auguro una buona scia chimica su questa terra piatta. E buon BigPharma e qualunque XXXXXXX cospirazionista ti (vi) venga in mente.
    • Paolo scrive:
      Re: tassare il lavoro dei robot
      In futuro tassare il lavoro non potrà garantire un livello di welfare accettabile.Alternative?Per tassare i capitali bisogna prima prenderli, altrimenti si tassano solo i piccoli risparmiatori... ma la libera circolazione di persone merci e capitali di fatto lo impedisce.Moneta unica per impedire di stamparne altri. E I grossi interessi sono salvi metre la gente si f...
      • nome e cognome scrive:
        Re: tassare il lavoro dei robot
        - Scritto da: Paolo
        In futuro tassare il lavoro non potrà garantire
        un livello di welfare
        accettabile.
        Alternative?In teoria se non ci sono più umani a svolgere i lavori il welfare sarà garantito dalle macchine, quindi il problema non dovrebbe nemmeno porsi.
        Per tassare i capitali bisogna prima prenderli,
        altrimenti si tassano solo i piccoliTassare i capitali + sbagliato a prescindere, come qualsiasi tassa sul patrimonio.
        risparmiatori... ma la libera circolazione di
        persone merci e capitali di fatto lo
        impedisce.Eh, al massimo la presenza di paradisi fiscali, l'uso del contante e la scarsa capacità delle forze dell'ordine lo impedisce. Non certo la libera circolazione.
        • panda rossa scrive:
          Re: tassare il lavoro dei robot
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: Paolo

          In futuro tassare il lavoro non potrà
          garantire

          un livello di welfare

          accettabile.

          Alternative?

          In teoria se non ci sono più umani a svolgere i
          lavori il welfare sarà garantito dalle macchine,
          quindi il problema non dovrebbe nemmeno porsi.Bingo!!!
          • Panda il COGLIONE scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            XXXXXXXX se la macchina è la mia COL XXXXX che ce li spendo i soldi per farla lavorare per te. Succede gà oggi XXXXXXXXXX! Sei proprio un XXXXXne.
          • panda rossa scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: Panda il XXXXXXXX
            XXXXXXXX se la macchina è la mia COL XXXXX che ce
            li spendo i soldi per farla lavorare per te.
            Succede gà oggi XXXXXXXXXX! Sei proprio un
            XXXXXne.Vedi dove sbagli? La macchina non e' tua.La macchina e' di tutti.Progetto open.Le prime macchine costruiranno le successive.Tutti avranno la macchina o la possibilita' di usarla.
        • iRoby scrive:
          Re: tassare il lavoro dei robot
          Avete tutti dei concetti molto strani sulle tasse.Le tasse non hanno mai garantito nessun welfare.Non servono per pagare i servizi.È solo una masturbazione mentale tassare per rigirare i soldi alla PA che garantisca i servizi. Un proXXXXX sbagliato e stupido.Nell'applicazione delle teorie monetarie moderne, le tasse hanno solo due compiti, uno regolare la quantità di denaro circolante per livellare l'inflazione, quindi le tasse finiscono dritte al macero.Due, garantire il circolo forzoso di una moneta.Se ti tasso in quella moneta, tu devi alzare il XXXX per procurartela, e quindi gli dai automaticamente un valore che altrimenti non avrebbe.Per cui le tasse non servono a quello che credete voi.E chi usa le tasse nel modo in cui indicate voi è stupido!Ma ci credo che ci sono politici, economisti e interi Stati totalmente stupidi.
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot

            Le tasse non hanno mai garantito nessun welfare.
            Non servono per pagare i servizi.Le tasse servono a garantire la moneta circolante, sono la "prova di lavoro" che permette allo stato di presentarsi sul mercato valutario internazionale in maniera credibile. Quello che dici sotto è tutto sommato vero, le tasse non sono necessarie a pagare il welfare, sono necessarie per fare in modo che la valuta abbia un valore e di conseguenza garantiscono il welfare. Se in Italia ci fosse una perfetta autarchia potremmo persino fare a meno delle tasse ma purtroppo il petrolio dobbiamo pagarlo con soldi veri, quelli del monopoli non ce li prendono.
            Ma ci credo che ci sono politici, economisti e
            interi Stati totalmente
            stupidi.Il mondo è veramente stupido... tutti pagano le tasse quando potrebbero emettere tranquillamente moneta all'infinito e vivere felici.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            Ma non è vero! Una nazione non è credibile all'estero perché tassa come si deve. Questa è una XXXXXXX! Uno stato e quindi la sua moneta è credibile perché ha una popolazione attiva, abile, capace di produrre beni e ricchezza tangibile. Da poter rivendere all'estero.Da poter attrarre investimenti.Da poter ripagare il rientro di quella massa monetaria usata per comprare il famoso petrolio e le altre risorse necessarie a chi non ne ha.Sono quindi le ricchezze tangibili che si riescono a produrre o si hanno naturalmente, che rendono credibile un paese all'estero.Non quanto e come depreda le tasche dei suoi cittadini.
          • nome e cognome scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: iRoby
            Ma non è vero! Una nazione non è credibile
            all'estero perché tassa come si deve. Questa è
            una XXXXXXX!La tassazione efficiente rende credibile la capacità di spesa dello stato. O credi che una nazione accetti in pagamento una valuta legale perché gli sta simpatico il paese?
            Uno stato e quindi la sua moneta è credibile
            perché ha una popolazione attiva, abile, capace
            di produrre beni e ricchezza tangibile. Da poter
            rivendere
            all'estero.Questa è una XXXXXXX, uno stato è credibile se può partecipare al mercato. Ovvero se può vendere E comprare beni. Nessuno compra o vende e basta.
            Da poter attrarre investimenti.Come attrai gli investimenti? Ad esempio costruendo infrastrutture, come costruisci infrastrutture? Con persone e macchinari. Come muovi i macchinari? Con petrolio, come paghi il petrolio?
            Da poter ripagare il rientro di quella massa
            monetaria usata per comprare il famoso petrolio e
            le altre risorse necessarie a chi non ne
            ha.Quindi stai dicendo che un paese dovrebbe accettare una promessa di pagamento? Un pagherò quando avrò i soldi... le tasse servono proprio a questo: per convincere i tuoi compratori che non li stai fregando.
            Sono quindi le ricchezze tangibili che si
            riescono a produrre o si hanno naturalmente, che
            rendono credibile un paese
            all'estero.L'Arabia Saudita naviga sul petrolio, in teoria ha una risorsa naturale talmente preziosa che il ryal dovrebbe essere accettato come moneta di scambio e addirittura diventare riserva.
            Non quanto e come depreda le tasche dei suoi
            cittadini.Cioè tu vedi le tasse come una rapina? Ma non ci spieghi come lo stato dovrebbe pagare la benzina delle ambulanze ad esempio.
          • iRoby scrive:
            Re: tassare il lavoro dei robot
            - Scritto da: nome e cognome
            La tassazione efficiente rende credibile la
            capacità di spesa dello stato. O credi che una
            nazione accetti in pagamento una valuta legale
            perché gli sta simpatico il paese?La capacità di spesa uno Stato ce l'ha a prescindere perché è monopolista della sua moneta e la crea quando e come vuole.Il problema è capire se agli altri possa piacere o meno.
            Questa è una XXXXXXX, uno stato è credibile se
            può partecipare al mercato. Ovvero se può vendere
            E comprare beni. Nessuno compra o vende e basta.Ma che senso ha questa cosa che hai scritto.Prima scrivi che è una XXXXXXX poi scrivi la stessa cosa che ho scritto io ma non parole diverse "partecipare al mercato". E cosa è partecipare al mercato se non fare compravendita?Nessuno compra, vende e basta che vuol dire? Che ci sono anche i gemellaggi e le partecipazioni a ONG e accordi transnazionali? Ma quello avviene a prescindere dal denaro e dal mercato.
            Come attrai gli investimenti? Ad esempio
            costruendo infrastrutture, come costruisci
            infrastrutture? Con persone e macchinari. Come
            muovi i macchinari? Con petrolio, come paghi il
            petrolio?E le infrastrutture le costruiscono le persone, e le persone lavorano dietro compenso, ed il compenso (denaro) lo crea lo Stato. Quindi più compenso (denaro) crea lo Stato più lavoro si compra. Ovviamente fino al limite della piena occupazione, cioè che tutti lavorano.Paga il petrolio certo, crea denaro e lo paga, ma mostra di avere una popolazione attiva e capace di produrre beni.Lo Stato che vende il petrolio li accetta perché i "pagherò" emessi saranno poi coperti con i prodotti che la gente avrà creato nel frattempo con il famoso petrolio acquistato.Questo era l'Italia con le sue PMI enormi formicai di trasformatori di materie prime in manufatti.Questo odiava la Germania, manufatti belli e utili, a buon mercato grazie a Lira svalutata sapientemente e furbescamente direi io.Questo dovevano bloccare con l'Europa Unita. E ci sono riusciti grazie alla corruzione di personaggi come Padoa-Schioppa, Ciampi, Amato, Draghi, Napolitano, Monti, Prodi.
            Quindi stai dicendo che un paese dovrebbe
            accettare una promessa di pagamento? Un pagherò
            quando avrò i soldi... le tasse servono proprio a
            questo: per convincere i tuoi compratori che non
            li stai fregando.Perché cosa è il denaro e tutti i titoli di Stato se non tutte promesse di pagamento? La dicitura "pagabili a vista al portatore" sulle banconote secondo te che cosa significava?
            L'Arabia Saudita naviga sul petrolio, in teoria
            ha una risorsa naturale talmente preziosa che il
            ryal dovrebbe essere accettato come moneta di
            scambio e addirittura diventare riserva.Rial o riyal. Perché non lo è buona moneta di scambio?Non mi pare che sia soggetta a iperinflazione come per la moneta dello Zimbabwe.Ed anche lo fosse è garantita dietro da enormi pozzi di petrolio.Se prenderla o meno spetta ad una valutazione di stabilità politica dei paesi produttori. Non fare riserve di paesi anche ricchi ma dove c'è un golpe ed una rivoluzione ogni 4-5 anni è sempre un rischio.
            Cioè tu vedi le tasse come una rapina? Ma non ci
            spieghi come lo stato dovrebbe pagare la benzina
            delle ambulanze ad esempio.Emettendo moneta lo Stato paga tutti gli appalti e tutti i servizi.Si garantisce di pagarli tutti ogni scadenza.Periodicamente calcola la massa monetaria circolante e se c'è aumento di inflazione oltre quella programmata aumenta tasse indirette per distruggere parte del denaro creato. Se il sistema funziona ad ogni scadenza può capitargli di pareggiare quanto ne crea con quanto ne distrugge. Distruggerlo oggi è facile dato che il 90% è elettronico.Non ha senso immettere denaro nel circuito non governativo (privato) per poi andare a toglierlo per rifinanziarlo, dato che lo Stato ha il potere di creazione di nuovo denaro.Perché le tasse sono entrata incerta e scostante, e bisogna sempre stare dietro a riuscire a fare combaciare entrate con uscite che invece sono certe e costanti.Per cui perché fare il doppio passaggio Stato-Pagamenti-
            Privato-Tasse-
            Stato per poi rifare i pagamenti con le stesse tasse tolte? Se si può fare sempre Stato-Pagamento-
            Privato ad ogni scadenza. E poi livellare col passaggio Privato-Tasse-
            Macero per livellare la massa monetaria? Così funzionano le teorie monetarie moderne, semplificano il sistema eliminando passaggi che creano solo problemi.Tutto sta ad applicarle bene.Per esempio che cosa è questa XXXXXXX del pareggio di bilancio? Se lo Stato crea e immette 100 si trova in deficit (che qualcuno chiama debito) di 100, ma i 100 di debito dello Stato sono 100 in tasca ai cittadini.Se lo stato deve pareggiare vuol dire che deve fare almeno Zero. Ma siccome i soldi sono nelle tasche dei suoi cittadini deve toglierli, e quindi rimangono a Zero entrambi.E che senso ha?In fondo capisci che più è alto il deficit più è la ricchezza in tasca ai cittadini.E perché se sei il monopolista della moneta devi andare a togliere alla gente il risultato del loro duro lavoro quando non ne hai bisogno? Glielo toglierai in misura ridotta solo e se ci sarà bisogno a causa dell'inflazione.
  • il solito bene informato scrive:
    ADESSO ce ne accorgiamo?
    già duemila e rotti anni fa i greci crearono la prima macchina a vapore e i filosofi hanno iniziato a farsi pippe mentali su un mondo futuro in cui le macchine faranno tutto il lavoro degli umani. E gli umani che avrebbero fatto?Deve cambiare il sistema economico e dovrà essere una rivoluzione totale: che siano rivolte popolari con distruzione completa della civiltà attuale e quindi ritorno al medioevo e all'aratro trainato da buoi, oppure comprendere che questo è un sistema che si mangia e si caga da solo e, interrompendolo, forse cominceremo a guardarci tra di noi e guardarci dentro per capire i nostri reali bisogni.Peace /n
    • iRoby scrive:
      Re: ADESSO ce ne accorgiamo?
      Si potrebbero iniziare a guardare società come il Progetto Venere di Jacques Fresco.Oppure finiremo nelle distopie alla 1984...Io non sono pessimista, perché SO che alla fine l'evoluzione umana per quanto lenta e piena di periodi bui, è destinata a evolvere in consapevolezza.Io però non ve lo posso dire che siamo qui per giocare, e fare un'esperienza che non è né buona né cattiva, ma solo un'esperienza.Sono ancora troppe le persone che non riescono ad andare oltre a del bieco materialismo. A cominciare dai XXXXXXXX che hanno voluto il LHC per tutti quegli insulsi esperimenti di enorme energia in spazi ristrettissimi... Quello è solo un enorme e costosissimo strumento per l'auto-erotismo mentale di un gruppetto di intelligenti dementi...Se l'era dei robot ci lascerà veramente tanto splendido tempo libero per studiare, meditare, contemplare la nostra umanità, allora l'uomo vedrà il periodo più florido della propria esistenza.Ma non deve perdere la propria umanità dietro alle lusinghe della cibernetica e le nuove masturbazioni di una mente interconnessa di cui parla Elon Musk.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: ADESSO ce ne accorgiamo?
        comunque non denigrerei nessun tipo di ricerca scientifica
        • iRoby scrive:
          Re: ADESSO ce ne accorgiamo?
          Si e no, ni.E se il sistema di Galileo per vedere l'universo e per comprendere come siamo fatti fosse sbagliato?E se Galileo guardando il pendolo, non avesse cercato una legge per spiegare un fenomeno esterno ma stesse avendo solo una reminiscenza di una sua creazione?Ossia se fosse l'uomo il Dio che crea tutto tramite la propria coscienza e la posizione dell'osservatore massimo, ma si fosse dimenticato di questo dettaglio, e continuasse a ricercare scientificamente spiegazioni a fenomeni che invece gli appartengono perché li ha creati lui?Questo vuol dire, sostanzialmente, che studiare non serve a niente, ma per capirlo bisogna aver studiato.Gli interrogativi che ho scritto sopra non sono i miei. Ma del mondo dei fisici che stanno rivalutando la scuola di Copenaghen.Anche se parlarne in forum di semi-analfabeti non ha alcun senso...
      • ... scrive:
        Re: ADESSO ce ne accorgiamo?
        - Scritto da: iRoby
        Sono ancora troppe le persone che non riescono ad
        andare oltre a del bieco materialismo. A
        cominciare dai XXXXXXXX che hanno voluto il LHC
        per tutti quegli insulsi esperimenti di enorme
        energia in spazi ristrettissimi... http://smarcell1961.blogspot.ch/2014/05/lhc-ma-cosa-potra-mai-servire.html
        • iRoby scrive:
          Re: ADESSO ce ne accorgiamo?
          Sono d'accordo con il solo uso per migliorare la vita delle persone.Non sono d'accordo per l'uso per indagare cose che non servono perché l'uomo le sa, le ha sempre sapute, perché è l'uomo che crea la realtà.Cerchi un bosone? Lo troverai perché lo hai già creato con un atto di volontà.L'uomo è Dio, è lui che ha inventato questa giostra in cui immergersi a giocare.Cercare di capire come funziona non ha molto senso in se.Anche perché equivale a ricercare un appunto che ci si era dimenticati, persi nella memoria della coscienza dell'umanità.Studiare non serve a nulla in fondo, ma per capirlo bisogna aver studiato.
  • sgama coglioni scrive:
    Mafio-fascisti e Lega Ladrona
    http://complaintwire.org/complaint/6K334yHuHw8/mercato-libero-paolo-barrai[i]giusto per chiarire. io sono sempre stato di destra. ho conosciuto sto XXXXX criminale di paolo barrai in fiamma tricolore, prima. e lo ho ri incontrato poi in casa pound e presso lega ladrona rimini[/i]
  • BIANCONERON E scrive:
    W JUVE
    [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img]
    • bubba scrive:
      Re: W JUVE
      - Scritto da: BIANCONERON E
      ://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/imgcome mai ti senti in dovere di riprodurre questa XXXXX ogni settimana? sei un piddino?
  • BIANCONERON E scrive:
    W JUVE
    [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img]
  • BIANCONERON E scrive:
    W JUVE
    [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/000/fff.png[/img] [img]http://dummyimage.com/1x9999/fff/fff.png[/img]
  • rialto scrive:
    stoltezza
    Vivviamo in un mondo di preoccupati.Preoccupati per il clima, preoccupati per la finanza e per l'economia, preoccupati per la politica, preoccupati per la scuola, preoccupati per il terrorismo, preoccupati per il lavoro, preoccupati per i robot, preoccupati per...Tutti preoccupati, come se le cose arrivassero improvvisamente dal nulla.Come se non fossero costruite gradualmente in anni e decenni.Un mondo di stolti preoccupati da quello che loro stessi producono.Un mondo di stolti.
  • federico scrive:
    E' gravissimo, ma non ne parla nessuno
    Forse per non scatenare una rivoluzione violenta. Il vero problema comunque è l'IA, intelligenza artificiale. Ora anche i lavori intellettuali vengono rimpiazzati, non solo quelli manuali. La gente può anche essere rinXXXXXXXXta dalla TV per un certo periodo, ma quando avrà fame, e molti ce l'hanno già, anche nel primo mondo, presto o tardi si XXXXXXX davvero. Per adesso tutto ciò si manifesta "solo" con le vittorie elettorali dei cd. "populisti", ma a breve anche quello non basterà più, e il popolo scenderà direttamente armato nelle strade.
  • no clandestin i scrive:
    Ecco perchè l'Italia non espelle nessuno
    Ecco perchè l'Italia non espelle nessuno [yt]lz6qSHeiqkE[/yt]
  • radd scrive:
    Troppo studio fa male
    L'ho sempre detto, studiare troppo fa male alle cellule cerebrali, lo dimostra questo "studio". Basta uscire di fuori, guardare in strada, o far lavorare 2 neuroni, non più, per capire che le macchine, se vengono impiegate, sostituiscono umani.La donna che guarda il robot ? Secondo me si sta chiedendo quanto è grosso e lungo. La terra sarà delle donne e dei robot, uomini, "capiamocelo"
    • collione scrive:
      Re: Troppo studio fa male
      - Scritto da: radd
      chiedendo quanto è grosso e lungo. La terra sarà
      delle donne e dei robot, uomini,
      "capiamocelo"ai robot non servono le donne, e queste ultime resteranno inorridite quando si accorgeranno che i robot non si piegano alle loro moine e/o lacrimucce di coccodrillo
  • er poeta scrive:
    che se dovemo magnà pe campà
    Oggi so caz*i amari, domani manco quelli (rotfl).
  • Osservatore scrive:
    volano schiaffoni
    il robot della foto sembra che voglia pigliare a schiaffoni la tipa al suo fianco, deve essere un modello di robot rulla-cartoni
    • rico scrive:
      Re: volano schiaffoni
      La tipa è di fronte al robot, non al suo fianco.Dall'altra parte del tavolo significa di fronte.Non sai dare nemmeno la prospettiva di una foto, non ti lamentare se un robot prenderà il tuo posto.
      • iRoby scrive:
        Re: volano schiaffoni
        La maggior parte degli utenti di questo forum sono anonimi non a caso...Si vergognano anche solo di mostrare che tutte quelle XXXXXXX provengono sempre dallo stesso nick...
        • anonimo scrive:
          Re: volano schiaffoni
          ...ma da dove viene tutta questa rabbia?
        • senti chi parla scrive:
          Re: volano schiaffoni
          Voi utenti registrati siete i più c*gl1*n1 di tutti e infatti non avete vergogna, ci tenete proprio a farvi riconoscere:irobysgabbiobertucciail solito informatopanda rossaaphes_twixzucca vuotaecc... ecc...Solo per citarne alcuni... il percolato della munnezza...
        • nome e cognome scrive:
          Re: volano schiaffoni
          - Scritto da: iRoby
          La maggior parte degli utenti di questo forum
          sono anonimi non a
          caso...
          Si vergognano anche solo di mostrare che tutte
          quelle XXXXXXX provengono sempre dallo stesso
          nick...Perché postare XXXXXXX dietro un nick registrato cambia qualcosa?
          • iRoby scrive:
            Re: volano schiaffoni
            La dimensione e la frequenza delle XXXXXXX.Inoltre ti bruci, una volta che capiscono che sei un cazzaro professionista non vieni più preso sul serio...
          • nome e cognome scrive:
            Re: volano schiaffoni
            - Scritto da: iRoby
            La dimensione e la frequenza delle XXXXXXX.

            Inoltre ti bruci, una volta che capiscono che sei
            un cazzaro professionista non vieni più preso sul
            serio...Basta registrare un altro nick...
          • ... scrive:
            Re: volano schiaffoni
            - Scritto da: iRoby
            Inoltre ti bruci, una volta che capiscono che sei
            un cazzaro professionista non vieni più preso sul
            serio...Sei la palese dimostrazione che non venire preso sul serio sia cosa di poco conto.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: volano schiaffoni
      - Scritto da: Osservatore
      il robot della foto sembra che voglia pigliare a
      schiaffoni la tipa al suo fianco, deve essere un
      modello di robot
      rulla-cartoniSecondo me se la vuole zoMBare proprio. :)
    • digigo scrive:
      Re: volano schiaffoni
      Secondo me vuole metterle la mano sulla tetta...
  • apetofis scrive:
    bambini allo sbaraglio
    Viviamo in un'epoca interessantissima, piena zeppa di squilibri e di cambiamenti.Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di regole e terrorizzata dai media deviati, chiede a gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere le porte che si chiudono, invece di vedere quelle che si stanno aprendo.
    • apetofis scrive:
      Re: bambini allo sbaraglio
      Lascia o raddoppia....
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: bambini allo sbaraglio
      - Scritto da: apetofis
      Viviamo in un'epoca interessantissima, piena
      zeppa di squilibri e di
      cambiamenti.
      Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di
      regole e terrorizzata dai media deviati, chiede a
      gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere le
      porte che si chiudono, invece di vedere quelle
      che si stanno
      aprendo.Troppo inpegnativo per sg@bbio. Dovresti usare un discorso alla Domenica Live. Quelli a quanto pare li capiscono.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: bambini allo sbaraglio
        - Scritto da: Il Fuddaro
        - Scritto da: apetofis

        Viviamo in un'epoca interessantissima, piena

        zeppa di squilibri e di

        cambiamenti.

        Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di

        regole e terrorizzata dai media deviati, chiede
        a

        gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere le

        porte che si chiudono, invece di vedere quelle

        che si stanno

        aprendo.

        Troppo inpegnativo per sg@bbio. Dovresti usare un
        discorso alla Domenica Live. Quelli a quanto pare
        li
        capiscono.Ossessionato, eh ?
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: bambini allo sbaraglio
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: Il Fuddaro

          - Scritto da: apetofis


          Viviamo in un'epoca interessantissima, piena


          zeppa di squilibri e di


          cambiamenti.


          Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di


          regole e terrorizzata dai media deviati,
          chiede

          a


          gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere
          le


          porte che si chiudono, invece di vedere quelle


          che si stanno


          aprendo.



          Troppo inpegnativo per sg@bbio. Dovresti usare
          un

          discorso alla Domenica Live. Quelli a quanto
          pare

          li

          capiscono.

          Ossessionato, eh ?[ironico]Si, si. Soprattutto se vedo che dopo una certa ora sei ancora davanti al monitor. (rotfl)[serio]Pensa se posso comprare un cane a 1,500 e comperare te a 10cents, per potervi usare come ultimo essere vivente sulla Terra, opterei senza indugi a prendermi il cane. Ora pensa un pò quanto possa essere ossessionato da quelli come tè!Che aimè.. nella mia vita, ho avuto modo ci conoscervi bene, e anche in tanti.Ma confido nel fatto che non capirai. :)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: bambini allo sbaraglio
            - Scritto da: Il Fuddaro
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: Il Fuddaro


            - Scritto da: apetofis



            Viviamo in un'epoca interessantissima, piena



            zeppa di squilibri e di



            cambiamenti.



            Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di



            regole e terrorizzata dai media deviati,

            chiede


            a



            gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere

            le



            porte che si chiudono, invece di vedere
            quelle



            che si stanno



            aprendo.





            Troppo inpegnativo per sg@bbio. Dovresti usare

            un


            discorso alla Domenica Live. Quelli a quanto

            pare


            li


            capiscono.



            Ossessionato, eh ?

            [ironico]
            Si, si. Soprattutto se vedo che dopo una certa
            ora sei ancora davanti al monitor.
            (rotfl)

            [serio]
            Pensa se posso comprare un cane a 1,500 e
            comperare te a 10cents, per potervi usare come
            ultimo essere vivente sulla Terra, opterei senza
            indugi a prendermi il cane. Ora pensa un pò
            quanto possa essere ossessionato da quelli come
            tè!

            Che aimè.. nella mia vita, ho avuto modo ci
            conoscervi bene, e anche in
            tanti.
            Ma confido nel fatto che non capirai. :)Mi fa sorridere che pensi di conoscermi solo perché non assecondo le tue fan fic :D
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: bambini allo sbaraglio
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: Sg@bbio


            - Scritto da: Il Fuddaro



            - Scritto da: apetofis




            Viviamo in un'epoca interessantissima,
            piena




            zeppa di squilibri e di




            cambiamenti.




            Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX
            di




            regole e terrorizzata dai media deviati,


            chiede



            a




            gran voce sicurezza, ed è tesa solo a
            vedere


            le




            porte che si chiudono, invece di vedere

            quelle




            che si stanno




            aprendo.







            Troppo inpegnativo per sg@bbio. Dovresti
            usare


            un



            discorso alla Domenica Live. Quelli a quanto


            pare



            li



            capiscono.





            Ossessionato, eh ?



            [ironico]

            Si, si. Soprattutto se vedo che dopo una certa

            ora sei ancora davanti al monitor.

            (rotfl)



            [serio]

            Pensa se posso comprare un cane a 1,500 e

            comperare te a 10cents, per potervi usare come

            ultimo essere vivente sulla Terra, opterei senza

            indugi a prendermi il cane. Ora pensa un pò

            quanto possa essere ossessionato da quelli come

            tè!



            Che aimè.. nella mia vita, ho avuto modo ci

            conoscervi bene, e anche in

            tanti.

            Ma confido nel fatto che non capirai. :)

            Mi fa sorridere che pensi di conoscermi solo
            perché non assecondo le tue fan fic
            :DPregherò Dio perché ciò non avvenga, anche perché nel momento che mi asseconderai, o che mi darai ragione, potrà significare UNA e UNA sola cosa: Che il Fuddaro si è omologato alla massa!Che Dio mi fulmini se accadesse! @^
          • iRoby scrive:
            Re: bambini allo sbaraglio
            - Scritto da: Il Fuddaro
            Che il Fuddaro si è omologato alla massa!Parole sante!L'ultima cosa che vorrei nella vita sono orde di XXXXXXXXX interessati.
    • capisci a me scrive:
      Re: bambini allo sbaraglio
      L' unica porta che si sta aprendo è quella sul retto.
  • apetofis scrive:
    bambini allo sbaraglio
    Viviamo in un'epoca interessantissima, piena zeppa di squilibri e di cambiamenti.Ma la gente, resa infantile da un ecXXXXX di regole e terrorizzata dai media deviati, chiede a gran voce sicurezza, ed è tesa solo a vedere le porte che si chiudono, invece di vedere quelle che si stanno aprendo.
  • ... scrive:
    La verità sui "MIGRANTI"
    La verità sui "MIGRANTI" [yt]dP4rYgJKo_w[/yt]
    • F Type scrive:
      Re: La verità sui "MIGRANTI"
      Incredibile la connivenza dei media,uno butta già una notizia e gli altri senza verificare copiano solamente. Non li si accoglie per bontà d'animo ma perchè fanno comodo sia come business che come manodopera a basso costo a cui poi la popolazione locale dovrà adeguarsi se vuole sopravvivere -
      compressione dei salari.
  • xte scrive:
    Ahem
    I luddisti dicevan la stessa cosa dei telai, i fabbricanti di candele delle lampade a gas/elettriche... Si chiama evoluzione, la società cambia in base alle necessità evolutive.I robot sostituiranno quasi totalmente il lavoro umano? Ok, l'uomo smettarà quasi di lavorare per vivere, si avrà un "reddito minimo" che consentirà una vita dignitosa e se si vorrà di più si contribuirà all'evoluzione dell'uomo col proprio ingegno, impegno, studio ecc ricevendo in cambio "denaro"/"credito" col quale migliorare il proprio dignitoso tenore di vita base garantito. L'interim certo non sarà facile, nessun cambiamento è facile e nessuna cosa "nuova" di solito riesce alla prima, lo sappiamo. Sarà tanto più difficile tanto più la gente sarà restia a evolvere e spingere per l'evoluzione.
    • F Type scrive:
      Re: Ahem
      - Scritto da: xte
      I luddisti dicevan la stessa cosa dei telai, i
      fabbricanti di candele delle lampade a
      gas/elettriche... Si chiama evoluzione, la
      società cambia in base alle necessità
      evolutive.Non è la stessa cosa, prima anche con una riduzione del personale serviva sempre un uomo per mandare avanti le cose,questa cosa con il tempo cesserà.
      I robot sostituiranno quasi totalmente il lavoro
      umano? Ok, l'uomo smettarà quasi di lavorare per
      vivere, si avrà un "reddito minimo" che
      consentirà una vita dignitosa e se si vorrà di
      più si contribuirà all'evoluzione dell'uomo col
      proprio ingegno, impegno, studio ecc ricevendo in
      cambio "denaro"/"credito" col quale migliorare il
      proprio dignitoso tenore di vita base garantito.E se non fosse così ?
      L'interim certo non sarà facile, nessun
      cambiamento è facile e nessuna cosa "nuova" di
      solito riesce alla prima, lo sappiamo. Sarà tanto
      più difficile tanto più la gente sarà restia a
      evolvere e spingere per
      l'evoluzione.quelli che vogliono spingere lo fanno per la propria ricchezza e sono ai vertici,non gli importa una fava se domani 5 milioni di persone moriranno di fame perchè non hanno più un lavoro.
      • prova123 scrive:
        Re: Ahem
        ... però se uno deve morire ... forse analizzando bene la situazione ... non è bello nè per se nè per la propria famiglia avere a che fare con 5 milioni di persone che non hanno nulla perdere. Imparare dalla storia non è mai stato il lato forte dell'umanità.
        • F Type scrive:
          Re: Ahem
          - Scritto da: prova123
          ... però se uno deve morire ... forse analizzando
          bene la situazione ... non è bello nè per se nè
          per la propria famiglia avere a che fare con 5
          milioni di persone che non hanno nulla perdere.
          Imparare dalla storia non è mai stato il lato
          forte
          dell'umanità.Distogli loro l'attenzione,li tieni buoni poi c'è sempre il "ce lo chiede l'Europa" o "abbiamo vissuto oltre le nostre possibilità servono sacrifici!"Basta guardare alla Grecia...
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Ahem
      - Scritto da: xte
      I luddisti dicevan la stessa cosa dei telai, i
      fabbricanti di candele delle lampade a
      gas/elettriche... Si chiama evoluzione, la
      società cambia in base alle necessità
      evolutive.

      I robot sostituiranno quasi totalmente il lavoro
      umano? Ok, l'uomo smettarà quasi di lavorare per
      vivere, si avrà un "reddito minimo" che
      consentirà una vita dignitosa e se si vorrà di
      più si contribuirà all'evoluzione dell'uomo col
      proprio ingegno, impegno, studio ecc ricevendo in
      cambio "denaro"/"credito" col quale migliorare il
      proprio dignitoso tenore di vita base garantito.


      L'interim certo non sarà facile, nessun
      cambiamento è facile e nessuna cosa "nuova" di
      solito riesce alla prima, lo sappiamo. Sarà tanto
      più difficile tanto più la gente sarà restia a
      evolvere e spingere per
      l'evoluzione.No, no, e ancora no!Se mai si arriverà a quello stadio(lo stasi dell'umanità)nei piani dei signori che contano, non somigliano ai tuoi sogni. Quello stato di 'benessere' uomo macchina, e il tanto auspicato Mondo degli aventi diritto di viverla, ovvero le grandi famiglie dominatrici del Mondo. Non vorranno condividerlo mai con gentaglia-siml-bestie quali è il popolino.E quello il traguardo tanto auspicato per cercare di vivere per l'eternità e sfruttando tutto quello che la Terra offrirà loro(appunto perché non più Milioni)per le loro rami familiari.Almeno quello è il loro sogno, non permetteranno di essere il tuo, ecco il perché sono in disaccordo anche con Panda quando la vede in questo modo.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Ahem
        - Scritto da: Il Fuddaro
        - Scritto da: xte

        I luddisti dicevan la stessa cosa dei telai, i

        fabbricanti di candele delle lampade a

        gas/elettriche... Si chiama evoluzione, la

        società cambia in base alle necessità

        evolutive.



        I robot sostituiranno quasi totalmente il lavoro

        umano? Ok, l'uomo smettarà quasi di lavorare per

        vivere, si avrà un "reddito minimo" che

        consentirà una vita dignitosa e se si vorrà di

        più si contribuirà all'evoluzione dell'uomo col

        proprio ingegno, impegno, studio ecc ricevendo
        in

        cambio "denaro"/"credito" col quale migliorare
        il

        proprio dignitoso tenore di vita base garantito.





        L'interim certo non sarà facile, nessun

        cambiamento è facile e nessuna cosa "nuova" di

        solito riesce alla prima, lo sappiamo. Sarà
        tanto

        più difficile tanto più la gente sarà restia a

        evolvere e spingere per

        l'evoluzione.
        No, no, e ancora no!

        Se mai si arriverà a quello stadio(lo stasi
        dell'umanità)nei piani dei signori che contano,
        non somigliano ai tuoi sogni.


        Quello stato di 'benessere' uomo macchina, e il
        tanto auspicato Mondo degli aventi diritto di
        viverla, ovvero le grandi famiglie dominatrici
        del Mondo. Non vorranno condividerlo mai con
        gentaglia-siml-bestie quali è il
        popolino.

        E quello il traguardo tanto auspicato per cercare
        di vivere per l'eternità e sfruttando tutto
        quello che la Terra offrirà loro(appunto perché
        non più Milioni)per le loro rami
        familiari.

        Almeno quello è il loro sogno, non permetteranno
        di essere il tuo, ecco il perché sono in
        disaccordo anche con Panda quando la vede in
        questo
        modo.E aggiungo, quel Mondo potrebbe esserci soltanto se iniziassimo di botto a ragionare come gli esseri animali.Purtroppo siamo meno istintivi e più intelliggenti, e questo basta per voler averne di più dell'altro o sopraffare l'altro, chiunque esso sia, o qualunque cosa possa essere.Ecco il perché sfortunatamente non avremo mai quel Mondo.Io certamente no! Ma per i miei figli o nipoti, avrebbe potuto essere bello.
    • ... scrive:
      Re: Ahem
      - Scritto da: xte
      I luddisti dicevan la stessa cosa dei telai, i
      fabbricanti di candele delle lampade a
      gas/elettriche...Qui non si sta parlando di un singolo settore, la robotica in combo con la IA manderà a casa una grandissima quantità di lavoratori da TUTTI i settori, compreso te che. Fino a quando era l' operaio a farne le spese ce ne sbattevano il c***o... voglio vedere adesso.Per fortuna mi restano al massimo una ventina di anni e non proverò sulla mia pelle quello che sta per venire, comunque sono profondamente dispiaciuto se penso a come dovranno cercare di sopravvivere i giovani in futuro.
      Si chiama evoluzione, la
      società cambia in base alle necessità
      evolutive.Evoluzione la fa madre natura, gli abomini prodotti dall' avidità umana si chiamano "progresso".

      I robot sostituiranno quasi totalmente il lavoro
      umano? Ok, l'uomo smettarà quasi di lavorare per
      vivere, si avrà un "reddito minimo"Sogna, verranno abbandonati a loro stessi.
      che
      consentirà una vita dignitosa e se si vorrà di
      più si contribuirà all'evoluzione dell'uomo col
      proprio ingegno, impegno, studio ecc ricevendo in
      cambio "denaro"/"credito" col quale migliorare il
      proprio dignitoso tenore di vita base garantito.Purtroppo ti sei fatto un' idea di base troppo rosea a riguardo degli esseri umani.


      L'interim certo non sarà facile, nessun
      cambiamento è facile e nessuna cosa "nuova" di
      solito riesce alla prima, lo sappiamo. Sarà tanto
      più difficile tanto più la gente sarà restia a
      evolvere e spingere per
      l'evoluzione. il progresso. Restia al progresso?! Beh, sappi che da ora in avanti l' evoluzione beneficerà pochi eletti, non avranno più bisogno di te, non avranno più bisogno di farti studiare, non avranno più bisogno di garantirti un minimo di sanità, un tempo erano costretti a concederti dei benefici in quanto TU eri forza lavoro necessaria e indispensabile.Con la robotica e la AI... puff! Sparisci, perchè sulla bilancia della trattativa peserai zero.
      • ........... . scrive:
        Re: Ahem
        - Scritto da: ...
        Con la robotica e la AI... puff! Sparisci, perchè
        sulla bilancia della trattativa peserai zero.Dimentichi che c'è sempre il "peso fisico".Tu prova a dire a milioni di persone che dall'oggi al domani non contano più niente, e poi vedrai come te la fanno capire quanto contano.
        • F Type scrive:
          Re: Ahem
          - Scritto da: ........... .
          Dimentichi che c'è sempre il "peso fisico".
          Tu prova a dire a milioni di persone che
          dall'oggi al domani non contano più niente, e poi
          vedrai come te la fanno capire quanto
          contano.E già così,magari ora si vede poco perchè siamo ancora agli inizi.
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Ahem
          - Scritto da: ........... .
          - Scritto da: ...


          Con la robotica e la AI... puff! Sparisci,
          perchè

          sulla bilancia della trattativa peserai zero.

          Dimentichi che c'è sempre il "peso fisico".
          Tu prova a dire a milioni di persone che
          dall'oggi al domani non contano più niente, e poi
          vedrai come te la fanno capire quanto
          contano.E proprio qui che TUTTI ci sbagliamo. Continuiamo a dimenticarci che hanno in mano tutto loro. Sanno di noi popolino tutto quanto loro interessi sapere per il futuro, e questo in gran parte grazie proprio ai tanto amati smartphone e iot futura.Non più solo dove vai e cosa fai, ma da quando inizia la tua giornata sino a quando vai a dormire, la cosidetta casa intelliggente, tanto comoda e moderna. E potrei divulgarmi per sino a domani mattina, ma sarà comunque tempo perso.Rinfranca solo leggere che qualchè altro ha capito o ha letto non PI per capire dove stanno andando a parare. Immense cittadine sotteranee nei giacciai vi dicono niente, o serviranno per gli eschimesi?Ripeto sanno già oggi come poterci epurare in mezza giornata, altro che 99% gli facciamo vedere all'1%!
      • F Type scrive:
        Re: Ahem
        Pienamente d'accordo.
    • danylo scrive:
      Re: Ahem
      che film e'?
  • ybjgurft scrive:
    Niente soluzioni
    Di soluzioni ce ne sarebbero.Una politica keynesiana per risistemare un territorio devastato da secoli di speculazioni edilizie, discariche abusive e sovrappopolazione.Peccato che Keynes non funziona dove c'è una forte corruzione, diventa solo un trucco per drenare risorse dalla maggior parte della popolazione e distribuirla ai privilegiati e alle loro clientele.Riduzione dell'orario di lavoro e uso di quelle ore per la formazione professionale continua. Peccato che i padroni non vogliono lavoratori con qualifiche tanto buone da essere indipendenti, non so se avete mai provato a vedere i programmi del fondo sociale europeo, all'estero ci sono buoni corsi, in Italia è stato volutamente sabotato e riempito di corsi inutili.Risultato, qualunque siano i cambiamenti in arrivo l'Italia è assolutamente impreparata è sarà uno dei paesi che ne soffrirà di più.
    • xte scrive:
      Re: Niente soluzioni
      Qui in Francia, non da oggi, c'è uno stipendio minimo garantito (SMIC, quest'anno 1480,27/mese) che copre tanto i lavoratori che fan poche ore, part-time inclusi, gli autonomi che guadagnano meno del minimo (sino a un massimo di 2 anni consecutivi) ecc, c'è poi un sussidio di base (RSA, che in Italia si potrebbe considerare un reddito di cittadinanza anche se è un pelo diverso concettualmente) per tutti i residenti sul territorio nazionale, DOM/TOM inclusi che è sui 450/mese senza limiti di durata accompagnato ad una serie di agevolazioni su trasporti, affitti, comunicazione, cure mediche ecc. Il sistema funziona: la tutela del lavoratore rende il mercato dinamico perché non c'è la paura di mollare un posto visso (che son la maggioranza, i contratti TD/CDD son solo per alcune categorie) senza bisogno di ledere i diritti né del lavoratore né del datore di lavoro. Anche i nullafacenti, fanXXXXXsti inclusi, sotto RSA non sono un gran problema: i soldi che intascano tornano nell'economia locale per comprare cibo, oggetti ecc. L'economia, pur con un po' di problemi, gira nonostante quel che dicono ogni giorno i giornali italici e pure qualche giornale francese. Ci sono opportuni paletti ed incentivi per far girare il tutto opportunamente.L'esempio quindi c'è anche per l'Italia, se i cittadini ivi rimasti vorranno imporlo. Ben sapendo comunque, che ad es. la fiscalità francese si basa sul netto, le tasse "base": foncière (aka IMU), d'habitation (aka TARI+TASI) e impôt sur le revenu (aka IRPEF) si basano su una serie di parametri per cui non ti trovi a pagare l'n% con n molto alto di quel che incassi, in particolare l'impôt sur le revenu è calcolata appunto sul guadagno, non sull'incasso, sul "reddito imponibile" ecc. Se un inquilino non ti paga l'affito o un cliente non salda una fattura non paghi nulla su quelle somme non percepite, per dire. Questo fa si che il nero non vada molto di moda: è nell'interesse del cittadino provare che ha speso, il "ritorno" è nello stesso anno fiscale, per il 100% dell'importo. La sanità idem: è privata, a pagamento indiretto (malattie croniche e fasce più deboli escluse) ovvero tu paghi e lo stato rimborsa la fattura, niente fattura niente rimborso. Questo tempo che a qualche mio concittadino starebbe un po' sullo stomaco...
      • ybjgurft scrive:
        Re: Niente soluzioni
        - Scritto da: xte
        Qui in Francia, non da oggi, c'è uno stipendio
        minimo garantito (SMIC, quest'anno 1480,27/mese)
        che copre tanto i lavoratori che fan poche ore,
        part-time inclusi, Bah. Io scrivo che l'Italia non è preparata a gestire i cambiamenti e te mi rispondi che si può fare perchè in Francia certe soluzioni funzionano.Mi sa che non hai capito granchè. Oltretutto qui in Italia in reddito di cittadinanza finirà per spingere gli sfigati ad accettare un lavoro in nero sottopagato. Sarà una misura efficace ad espandere evasione fiscale e sfruttamento.
    • iRoby scrive:
      Re: Niente soluzioni
      Questo paese è fallito, perché la gente è volgarizzata fino al midollo.Vive di cose piccole, di televisione stupida, sogna vite insulse.Senza una piena consapevolezza non andrà da nessuna parte.
      • pippo scrive:
        Re: Niente soluzioni
        - Scritto da: iRoby
        Questo paese è fallito, perché la gente è
        volgarizzata fino al
        midollo.
        Vive di cose piccole, di televisione stupida,
        sogna vite
        insulse.Paese di cui fai parte...
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Niente soluzioni
        - Scritto da: iRoby
        Questo paese è fallito, perché la gente è
        volgarizzata fino al
        midollo.
        Vive di cose piccole, di televisione stupida,
        sogna vite
        insulse.

        Senza una piena consapevolezza non andrà da
        nessuna
        parte.Ci sarebbe anche da dire, che un paese che non vuole imparare la sua storia, e SOPRATTUTTO imparare dalla sua storia, non ha un FUTURO.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Niente soluzioni
      - Scritto da: ybjgurft
      Di soluzioni ce ne sarebbero.

      Una politica keynesiana per risistemare un
      territorio devastato da secoli di speculazioni
      edilizie, discariche abusive e
      sovrappopolazione.
      Peccato che Keynes non funziona dove c'è una
      forte corruzione, diventa solo un trucco per
      drenare risorse dalla maggior parte della
      popolazione e distribuirla ai privilegiati e alle
      loro
      clientele.

      Riduzione dell'orario di lavoro e uso di quelle
      ore per la formazione professionale continua.
      Peccato che i padroni non vogliono lavoratori con
      qualifiche tanto buone da essere indipendenti,
      non so se avete mai provato a vedere i programmi
      del fondo sociale europeo, all'estero ci sono
      buoni corsi, in Italia è stato volutamente
      sabotato e riempito di corsi
      inutili.

      Risultato, qualunque siano i cambiamenti in
      arrivo l'Italia è assolutamente impreparata è
      sarà uno dei paesi che ne soffrirà di
      più.Ma vorrei chiederti il perché il restante, non so, 60 o 70% degli italiani capaci di intendere non riesca a capire o almeno a vederle queste 'stranezze', tanto da essere dei complottari se uno dei tanti glieli fa notare?
      • ybjgurft scrive:
        Re: Niente soluzioni


        Ma vorrei chiederti il perché il restante, non
        so, 60 o 70% degli italiani capaci di intendere
        non riesca a capire o almeno a vederle queste
        'stranezze', tanto da essere dei complottari se
        uno dei tanti glieli fa
        notare?Perchè le classi più forti hanno imparato ad usare bene mezzi di comunicazione per controllare la popolazione.
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Niente soluzioni
          - Scritto da: ybjgurft



          Ma vorrei chiederti il perché il restante,
          non

          so, 60 o 70% degli italiani capaci di
          intendere

          non riesca a capire o almeno a vederle queste

          'stranezze', tanto da essere dei complottari
          se

          uno dei tanti glieli fa

          notare?

          Perchè le classi più forti hanno imparato ad
          usare bene mezzi di comunicazione per controllare
          la
          popolazione.Si ma anche questo sappiamo. Perché i tanti no?Ps.puoi anche non rispondere, personalmente lo so il perché.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Niente soluzioni
        - Scritto da: Il Fuddaro
        - Scritto da: ybjgurft

        Di soluzioni ce ne sarebbero.



        Una politica keynesiana per risistemare un

        territorio devastato da secoli di speculazioni

        edilizie, discariche abusive e

        sovrappopolazione.

        Peccato che Keynes non funziona dove c'è una

        forte corruzione, diventa solo un trucco per

        drenare risorse dalla maggior parte della

        popolazione e distribuirla ai privilegiati e
        alle

        loro

        clientele.



        Riduzione dell'orario di lavoro e uso di quelle

        ore per la formazione professionale continua.

        Peccato che i padroni non vogliono lavoratori
        con

        qualifiche tanto buone da essere indipendenti,

        non so se avete mai provato a vedere i programmi

        del fondo sociale europeo, all'estero ci sono

        buoni corsi, in Italia è stato volutamente

        sabotato e riempito di corsi

        inutili.



        Risultato, qualunque siano i cambiamenti in

        arrivo l'Italia è assolutamente impreparata è

        sarà uno dei paesi che ne soffrirà di

        più.

        Ma vorrei chiederti il perché il restante, non
        so, 60 o 70% degli italiani capaci di intendere
        non riesca a capire o almeno a vederle queste
        'stranezze', tanto da essere dei complottari se
        uno dei tanti glieli fa
        notare?Forse se i complottari, imparassero ad usare toni e modi meno da snob "so tutto io" e allarmismi vari, magari gli argomenti trattati, verrebbero prese più seriamente.
        • F Type scrive:
          Re: Niente soluzioni
          - Scritto da: Sg@bbio
          Forse se i complottari, imparassero ad usare toni
          e modi meno da snob "so tutto io" e allarmismi
          vari, magari gli argomenti trattati, verrebbero
          prese più
          seriamente.Forse se aprissi un pò gli occhi ti accorgeresti che tutto ciò sta già accadendo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Niente soluzioni
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Sg@bbio


            Forse se i complottari, imparassero ad usare
            toni

            e modi meno da snob "so tutto io" e
            allarmismi

            vari, magari gli argomenti trattati,
            verrebbero

            prese più

            seriamente.

            Forse se aprissi un pò gli occhi ti accorgeresti
            che tutto ciò sta già
            accadendo.CVD
          • F Type scrive:
            Re: Niente soluzioni
            Neghi l'evidenza,ottimo...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Niente soluzioni
            - Scritto da: F Type
            Neghi l'evidenza,ottimo...CVD.
          • F Type scrive:
            Re: Niente soluzioni
            Ti sta scoppiando una bomba tra le mani ma neanche te nen rendi conto,però hai ragione,infondo chiudere gli occhi e pensare che tutto avvenga per caso e per il tuo bene è molto più tranquillizzante.
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Niente soluzioni
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: Il Fuddaro

          - Scritto da: ybjgurft


          Di soluzioni ce ne sarebbero.





          Una politica keynesiana per risistemare un


          territorio devastato da secoli di speculazioni


          edilizie, discariche abusive e


          sovrappopolazione.


          Peccato che Keynes non funziona dove c'è una


          forte corruzione, diventa solo un trucco per


          drenare risorse dalla maggior parte della


          popolazione e distribuirla ai privilegiati e

          alle


          loro


          clientele.





          Riduzione dell'orario di lavoro e uso di
          quelle


          ore per la formazione professionale continua.


          Peccato che i padroni non vogliono lavoratori

          con


          qualifiche tanto buone da essere indipendenti,


          non so se avete mai provato a vedere i
          programmi


          del fondo sociale europeo, all'estero ci sono


          buoni corsi, in Italia è stato volutamente


          sabotato e riempito di corsi


          inutili.





          Risultato, qualunque siano i cambiamenti in


          arrivo l'Italia è assolutamente impreparata è


          sarà uno dei paesi che ne soffrirà di


          più.



          Ma vorrei chiederti il perché il restante, non

          so, 60 o 70% degli italiani capaci di intendere

          non riesca a capire o almeno a vederle queste

          'stranezze', tanto da essere dei complottari se

          uno dei tanti glieli fa

          notare?

          Forse se i complottari, imparassero ad usare toni
          e modi meno da snob "so tutto io" e allarmismi
          vari, magari gli argomenti trattati, verrebbero
          prese più
          seriamente.Eccolo!! La conferma della nostra sconfitta eterna come popoli!E pensare che lui sta facendo 'dispetto' al Fuddaro, ecco dov'è l'ignoranza dell' individuo chiamato uomo. :(Certo che manco ironicamente varrebbe dare una risposta a tali nullità mentali.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Niente soluzioni
            - Scritto da: Il Fuddaro
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: Il Fuddaro


            - Scritto da: ybjgurft



            Di soluzioni ce ne sarebbero.







            Una politica keynesiana per risistemare un



            territorio devastato da secoli di
            speculazioni



            edilizie, discariche abusive e



            sovrappopolazione.



            Peccato che Keynes non funziona dove c'è una



            forte corruzione, diventa solo un trucco per



            drenare risorse dalla maggior parte della



            popolazione e distribuirla ai privilegiati e


            alle



            loro



            clientele.







            Riduzione dell'orario di lavoro e uso di

            quelle



            ore per la formazione professionale
            continua.



            Peccato che i padroni non vogliono
            lavoratori


            con



            qualifiche tanto buone da essere
            indipendenti,



            non so se avete mai provato a vedere i

            programmi



            del fondo sociale europeo, all'estero ci
            sono



            buoni corsi, in Italia è stato volutamente



            sabotato e riempito di corsi



            inutili.







            Risultato, qualunque siano i cambiamenti in



            arrivo l'Italia è assolutamente impreparata
            è



            sarà uno dei paesi che ne soffrirà di



            più.





            Ma vorrei chiederti il perché il restante, non


            so, 60 o 70% degli italiani capaci di
            intendere


            non riesca a capire o almeno a vederle queste


            'stranezze', tanto da essere dei complottari
            se


            uno dei tanti glieli fa


            notare?



            Forse se i complottari, imparassero ad usare
            toni

            e modi meno da snob "so tutto io" e allarmismi

            vari, magari gli argomenti trattati, verrebbero

            prese più

            seriamente.

            Eccolo!! La conferma della nostra sconfitta
            eterna come
            popoli!

            E pensare che lui sta facendo 'dispetto' al
            Fuddaro, ecco dov'è l'ignoranza dell' individuo
            chiamato uomo.
            :(

            Certo che manco ironicamente varrebbe dare una
            risposta a tali nullità
            mentali.CVD, praticamente mi hai dato ragione.
        • iRoby scrive:
          Re: Niente soluzioni
          Presi seriamente da chi, un ignorantone come te?Se uno ti spiega un concetto importate tu rispondi "citami le fonti".Io ti cito le fonti e tu replichi "quello è un giornalista/sito inaffidabile". E questo nonostante non sia vero o che è inaffidabile lo hai letto da sitacci di XXXXXXXX che si spacciano per debunker.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Niente soluzioni
      - Scritto da: ybjgurft
      Di soluzioni ce ne sarebbero.

      Una politica keynesiana per risistemare un
      territorio devastato da secoli di speculazioni
      edilizie, discariche abusive e
      sovrappopolazione.
      Peccato che Keynes non funziona dove c'è una
      forte corruzione, diventa solo un trucco per
      drenare risorse dalla maggior parte della
      popolazione e distribuirla ai privilegiati e alle
      loro
      clientele.

      Riduzione dell'orario di lavoro e uso di quelle
      ore per la formazione professionale continua.
      Peccato che i padroni non vogliono lavoratori con
      qualifiche tanto buone da essere indipendenti,
      non so se avete mai provato a vedere i programmi
      del fondo sociale europeo, all'estero ci sono
      buoni corsi, in Italia è stato volutamente
      sabotato e riempito di corsi
      inutili.

      Risultato, qualunque siano i cambiamenti in
      arrivo l'Italia è assolutamente impreparata è
      sarà uno dei paesi che ne soffrirà di
      più.La politica keynesiana, è stata volutamente fatta sparire dalle università.I presidenti delle latrine, i vari Reagan, Mitterrand, Kohl,la Thatcher, ma anche i nostrani Ciampi, il Mortadella ecc, ecc. Hanno pompato a più non posso quella dello psicopatico di Freedman, e dei suoi scolaretti senz'anima dei Chicago boys.
  • Sgobbone scrive:
    Robot
    Io tutti questi robot non li vedo poi bisogna vedere per cosa si intende per Robot e in quale settore
    • yfhhvvrvt scrive:
      Re: Robot
      Un bancomat non è un robot, ma di posti di lavoro ne ha sostituiti tanti, una macchinetta touch screen che ti vende un biglietto dell'autobus non è un robot, ma sostituisce un bigliettaio, stesso discorso per un sistema che vende i biglietti del cinema via smatphone.Poi ci sono i robot che non vedi perchè stanno nelle fabbriche. Ci saranno i robot che non vedi perchè stanno nei magazzini dei centri logistici del commercio online che si stanno automatizzando. Prima c'erano solo i nastri trasportatori intelligenti, ora stanno mettendo veri e propri robot.
      • iRoby scrive:
        Re: Robot
        I bancari sono morti con l'arrivo dell'homebanking facilitato con le nuove tecnologie come gli smartphone.Non gli serve niente più che una infrastruttura informatica con relativi programmatori.Niente più marea di sportelli. Ne basta uno per città e grandi centri.
        • pianeta scaricone scrive:
          Re: Robot
          - Scritto da: iRoby
          I bancari sono morti con l'arrivo
          dell'homebanking facilitato con le nuove
          tecnologie come gli
          smartphone.

          Non gli serve niente più che una infrastruttura
          informatica con relativi
          programmatori.

          Niente più marea di sportelli. Ne basta uno per
          città e grandi
          centri.a me basta un materasso visto l'andazzo
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Robot
          - Scritto da: iRoby
          I bancari sono morti con l'arrivo
          dell'homebanking facilitato con le nuove
          tecnologie come gli
          smartphone.

          Non gli serve niente più che una infrastruttura
          informatica con relativi
          programmatori.

          Niente più marea di sportelli. Ne basta uno per
          città e grandi
          centri.Ecco, e tutto questo non vi fà pensare, anche se per qualche millionesimo di secondo, ma noi che poi saremmo milioni(perché questo sistema funzionerà a livello Mondiale, e non solo in ItaGlia!) che capsio faremmo milioni e milioni di inutili persone?Certo a secondo della favola che ci raccontiamo, faremo e servirema a tantissime cose, ma nella realtà ........nessuno lo sa.Qualche volta pensateci. E non pensando a come era sino ad ieri. Alcuni soprattutto della mia età lo fanno, ( munno era aieri, e munno sarà domani!) :(
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Robot
            Faranno campi di sterminio per le persone che risultano superflue oppure, faranno scoppiare una guerra mondiale con milioni e milioni di morti.Poi le scie chimiche.
          • F Type scrive:
            Re: Robot
            - Scritto da: Sg@bbio
            Faranno campi di sterminio per le persone che
            risultano superflue oppure, faranno scoppiare una
            guerra mondiale con milioni e milioni di
            morti.Considerando le tensioni che ci sono tra USA e Russia o la corea del Nord non ci scherzerei tanto sopra.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Sg@bbio

            Faranno campi di sterminio per le persone che

            risultano superflue oppure, faranno
            scoppiare
            una

            guerra mondiale con milioni e milioni di

            morti.

            Considerando le tensioni che ci sono tra USA e
            Russia o la corea del Nord non ci scherzerei
            tanto
            sopra.Non è questione di scherzare, quelli come sg@bbio vivono in un Mondo parrallelo a quello reale. Per fare un'esempio come quello scritto da Iroby i banchieri a casa, i sg@bbiati non ci credono mica sai? E ti spiego anche perché. Se io fuddaro dico che andranno a casa 60mila addetti alle casse nel mondo bancario, passato domani e non e sucXXXXX nulla, i sg@bbiati se la ridono e dicono i soliti complottari, ecco come ragionano.Quando 12 anni fa raccontavo ai giovani amici dei miei nipoti e conoscenti vari, oppure nei vari ritrovi es. bar, circolo, panificio, ecc, che le fabbriche avrebbero chiuse tutte, mi ridevano in faccia a più non posso, visto che la settimana dopo tutto questo non era ancora accaduto, ma sicuramente iniziato.Poi quando sono stati loro stessi ad essere mandati a casa, Tutti come se avessero vissuto in un altro pianeta, non capivano come fosse possibile tutto quanto gli stesse accadendo. E scordavano pure in fretta quande volte avevano detto IMPOSSIBILE, oltre a ma CHI sei tu per dire questo? Le più ricorrenti che non scordo mai, tutto lui sà.Io invece direi, tutto quelli come voi alla sg@bbio non sapete nulla, chissà perché, forse aspettano che gli sidica tutta la verità a reti UNIFICATE, come il discorso del delinquente opsss.. presidente a capodanno. Ma tagliatevela quella testa, se non volete usarla per pensare con la vostra testa neanche un secondo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Robot
            Quanta ossessione, oltre a fare il Cassandra del giorno dopo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Sg@bbio

            Faranno campi di sterminio per le persone che

            risultano superflue oppure, faranno
            scoppiare
            una

            guerra mondiale con milioni e milioni di

            morti.

            Considerando le tensioni che ci sono tra USA e
            Russia o la corea del Nord non ci scherzerei
            tanto
            sopra.Bhè, non non hai proprio torto :s
          • danylo scrive:
            Re: Robot
            - Scritto da: Sg@bbio
            Faranno campi di sterminio per le persone che
            risultano superflue oppure, faranno scoppiare una
            guerra mondiale con milioni e milioni di
            morti.

            Poi le scie chimiche.E gli altri saranno mandati a colonizzare marte...
      • pianeta scaricone scrive:
        Re: Robot
        - Scritto da: yfhhvvrvt
        Un bancomat non è un robot, ma di posti di lavoro
        ne ha sostituiti tanti, una macchinetta touch
        screen che ti vende un biglietto dell'autobus non
        è un robot, ma sostituisce un bigliettaio, stesso
        discorso per un sistema che vende i biglietti del
        cinema via
        smatphone.

        Poi ci sono i robot che non vedi perchè stanno
        nelle fabbriche. Ci saranno i robot che non vedi
        perchè stanno nei magazzini dei centri logistici
        del commercio online che si stanno
        automatizzando. Prima c'erano solo i nastri
        trasportatori intelligenti, ora stanno mettendo
        veri e propri
        robot.Sostituire la parola Robot con automazione genera meno confusione
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Robot
          - Scritto da: pianeta scaricone
          - Scritto da: yfhhvvrvt

          Un bancomat non è un robot, ma di posti di
          lavoro

          ne ha sostituiti tanti, una macchinetta touch

          screen che ti vende un biglietto dell'autobus
          non

          è un robot, ma sostituisce un bigliettaio,
          stesso

          discorso per un sistema che vende i biglietti
          del

          cinema via

          smatphone.



          Poi ci sono i robot che non vedi perchè stanno

          nelle fabbriche. Ci saranno i robot che non vedi

          perchè stanno nei magazzini dei centri logistici

          del commercio online che si stanno

          automatizzando. Prima c'erano solo i nastri

          trasportatori intelligenti, ora stanno mettendo

          veri e propri

          robot.


          Sostituire la parola Robot con automazione genera
          meno
          confusioneMa robot è una parola che è di moda. capisci tu ame!
      • nome e cognome scrive:
        Re: Robot
        - Scritto da: yfhhvvrvt
        Un bancomat non è un robot, ma di posti di lavoro
        ne ha sostituiti tanti, una macchinetta touch
        screen che ti vende un biglietto dell'autobus non
        è un robot, ma sostituisce un bigliettaio, stesso
        discorso per un sistema che vende i biglietti del
        cinema via
        smatphone.Quelle macchine sono la definizione moderna di robot: macchine che hanno sostituito l'uomo in lavori pesanti e/o ripetitivi che poi è molto calzante con il significato della parola ceca robota. Nell'immaginario collettivo il robot ha almeno un braccio articolato, ma nell'industria si parla di robotica anche per macchinari che riconoscono forme e immagini.
  • iRoby scrive:
    Va bene così
    I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così.https://books.google.it/books/about/I_robot_ti_ruberanno_il_lavoro_ma_va_ben.html?id=UUTMnQEACAAJ&source=kp_cover&redir_esc=y&hl=itDa leggere, perché molto interessante.Il problema però sta nel prendere consapevolezza dei sistemi monetari e finanziari e togliergli dalle mani dall'1% che li usa per continuare a tenerci in schiavitù...
    • ybjgurft scrive:
      Re: Va bene così
      Qui ci sono un paio di libri più seri:https://books.google.nl/books?id=PMBUAgAAQBAJ&printsec=frontcover&source=gbs_atb#v=onepage&q&f=falsehttps://en.wikipedia.org/wiki/The_Second_Machine_Agehttps://books.google.nl/books?id=yIV_NMDDIvYC&printsec=frontcover&source=gbs_atb#v=onepage&q&f=falsehttps://en.wikipedia.org/wiki/Why_Nations_FailP.S. Uno degli autori del secondo libro è citato in questo articolo, ma la tesi della ricerca ricorda l'argomento del primo libro. Sono entrambi libri che vengono dalla scuola economica del MIT.
      • F Type scrive:
        Re: Va bene così
        Più seri secondo chi ?Ogni autore spinge per la propria visione e in merito a quello che c'è oggi...Se sei un ottimista ovviamente sarai portato a credere che sarà un ottima cosa e minimizzerai sugli aspetti negativi.
        • ybjgurft scrive:
          Re: Va bene così
          - Scritto da: F Type
          Più seri secondo chi ?
          Hai mai sentito parlare di motodo scientifico?Non parlo di troll che tirano fuori quattro nomi finti, li battezzano professori e ne esaltano le presunte supercapacità intellettuali.Parlo di un gran numero di persone che controlla e verifica i dati forniti ed analizzati, parlo della quantità di riferimenti e valutazioni che trovi di determinate ricerche, parlo della semplicità di esposizione che permette ai normali lettori di pensare criticare e valutare quello che leggono.
          • F Type scrive:
            Re: Va bene così
            Gli altri non lo fanno ?Ci si basa su quello che c'è oggi e la strada dove si sta andando.Persino il migliore esperto del settore può sbagliarsi perchè magari in futuro si verificheranno eventi non previsti.
          • collione scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: ybjgurft
            Parlo di un gran numero di persone che controlla
            e verifica i dati forniti ed analizzati, parlotrust no one http://www.nature.com/news/publishing-the-peer-review-scam-1.16400http://www.nature.com/news/peer-review-troubled-from-the-start-1.19763https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1420798/in economia, siccome non e' facile misurare i risultati in maniera diretta ed immediata, basta guardare a come migliorano/peggiorano le condizioni del popolo in 10 anni
      • sgamapiddin i scrive:
        Re: Va bene così
        - Scritto da: ybjgurft
        entrambi libri che vengono dalla <b
        scuola economica del MIT </b
        Cioè feccie umane neoliberiste, schizo-XXXXXXXXX disturbati che credono alla <i
        "mano invisibile del mercato" </i
        . O meglio, non è che ci credano, sono <b
        pagati </b
        per propagandare quelle idiozie, un po' come i pennivendoli venduti che scrivono su corriere/sole24ore/repubblica/lastampa/messaggero, merde che meritano di finire al cimitero al più presto possibile.Nel frattempo, la Gran Bretagna ha attivato la procedura per l'uscita dalla UE (articolo 50 del trattato, procedura <b
        irreversibile </b
        ), e Trump ha annunciato i primi dazi, mantenendo le promesse elettorali, basate su un sacrosanto e doveroso <b
        Protezionismo </b
        . Com'era la storia che secondo te non succedeva nessuna delle due cose? Buon fine settimana, europiddino di XXXXX. 8)
        • gygytyfvtr scrive:
          Re: Va bene così

          Cioè feccie umane neoliberiste, schizo-XXXXXXXXX
          disturbati che credono alla <i
          "mano
          invisibile del mercato" </i
          Alla fin fine gli Stati Uniti sono più liberi di questo paese. Non sono tutti neoliberisti.
          O meglio,
          non è che ci credano, sono <b
          pagati
          </b
          per propagandare quelle idiozie, un
          po' come i pennivendoli venduti che scrivono su
          corriere/sole24ore/repubblica/lastampa/messaggero,
          merde che meritano di finire al cimitero al
          più presto possibile.Una volta tanto sono d'accordo con te.
          Nel frattempo, la Gran Bretagna ha attivato la
          procedura per l'uscita dalla UE (articolo 50 del
          trattato, procedura <b
          irreversibile
          </b
          ),Purtroppo ci vorranno acora di anni o forse più per toglierceli dai XXXXXXXX.
          e Trump ha annunciato i primi dazi,Questo non è il populismo, è il servilismo del resto del mondo.Se ci pensi noi italiani regaliamo un sacco di soldi agli americani.Ci sono distributori di benzina di proprietà degli americani, ci sono aziende di moda, atletica e scarpe da ginnatsica, alimentari, bibite, elettronica (chiedi a maxsix), distribuzione cinematografica, etc.In realtà senza neanche fare tanto sforzo basterebbe ridurre gli acquisti di prodotti dei marchi americani (anche se sono fatti in Cina) per fargli abbastanza male da convincerli a pensarci due volte.
          mantenendo le promesse elettorali,Mah. Ha aumentato drasticamente le incursioni di droni americani in Yemen e le truppe sul campo in Siria. Questo non mi sembra facesse parte del suo programma.
          basate su un
          sacrosanto e doveroso <b
          ProtezionismoSacrosanto protezionismo? Quelle misure sono state introdotte per costringerci a mangiare la loro carne agli ormoni. Non so te, ma a me fa un po' schifo.
          </b
          .
          Com'era la storia che secondo te non
          succedeva nessuna delle due cose? Austria, niente, Olanda niente. Strilla pure.
          settimana, europiddino di XXXXX.Io per quel corrotto di Renzi non voto.
          • sgamapiddin i scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: gygytyfvtr

            Cioè feccie umane neoliberiste,
            schizo-XXXXXXXXX

            disturbati che credono alla <i
            "mano

            invisibile del mercato" </i


            Alla fin fine gli Stati Uniti sono più liberi di
            questo paese. Non sono tutti
            neoliberisti.Gli stati uniti hanno appena votato uno che la pensa giustamente in maniera opposta a quei cretini che hai citato.

            Nel frattempo, la Gran Bretagna ha attivato
            la

            procedura per l'uscita dalla UE (articolo 50
            del

            trattato, procedura <b
            irreversibile

            </b
            ),

            Purtroppo ci vorranno acora di anni o forse più
            per toglierceli dai
            XXXXXXXX.Perchè usi il plurale, visto che l'unico filo-euroXXXXX sul pianeta ormai sei rimasto tu? Oltre a massoni e banchieri, ovviamente.

            mantenendo le promesse elettorali,

            Mah. Ha aumentato drasticamente le incursioni di
            droni americani in Yemen e le truppe sul campo in
            Siria. Questo non mi sembra facesse parte del suo
            programma.



            basate su un

            sacrosanto e doveroso <b

            Protezionismo

            Sacrosanto protezionismo? Quelle misure sono
            state introdotte per costringerci a mangiare la
            loro carne agli ormoni. Non so te, ma a me fa un
            po'
            schifo.Nessuno obbliga l'Italia ad importare alcunchè, e comunque i dazi sono stati messi per avvantaggiare l'industria statunitense (altrimenti che c'entra la Vespa con la carne?). Quella delle carni ovviamente è una "scusa" per evitare sanzioni dal WTO (altra schifezza da abbattere, come la UE).Erano le promesse elettorali della campagna di Trump, ora regolarmente mantenute come anche il ritiro dal trattato trans-pacifico (fatto!), e a breve rinegoziazione di NAFTA e dazi sulle imprese che delocalizzano. Capisco che suoni strano <b
            un politico che rispetta il programma elettorale, </b
            del resto tu sei abituato a merde umane come prodi. L'Italia semmai deve solo prendere esempio (anche per i prodotti che hai citato, anche nei confronti di tutti gli altri paesi concorrenti, europei inclusi), ma finchè rimane nella ue non può.

            </b
            .

            Com'era la storia che secondo te non

            succedeva nessuna delle due cose?

            Austria, niente, Olanda niente. Strilla pure.Cioè, fammi capire: il paese più potente della terra elegge come presidente un nazionalista-protezionista, la seconda economia del continente europeo, nonchè prima potenza militare, esce dalla UE, <b
            e tu ti consoli con olanda e austria </b
            ? Per caso l'hanno scritto su REPUBBLICA che olanda e austria contano qualcosa? (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Va bene così
            Invece quanto pagano te per venire a scrivere le tue coglionate qui?
          • sgamacoglio ni scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: ...
            Invece quanto pagano te per venire a scrivere le
            tue coglionate
            qui?... Scrisse uno di quei poveri cerebrolesi rinXXXXXXXXti che votavano berlusconi, arcinoto XXXXXXXX pluriennale del forum.
          • ... scrive:
            Re: Va bene così
            AHAHAHAAHA... hai proprio capito tutto, XXXXXXXX. Ma quante ne sai eh? Così io sarei uno che ha votato Berlusconi. E quando sarebbe sucXXXXX? XXXXXXXX.Ripeto, quanto ti pagano?
          • sgamazecche scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: ...
            AHAHAHAAHA... hai proprio capito tutto, XXXXXXXX.
            Ma quante ne sai eh? Così io sarei uno che ha
            votato Berlusconi. E quando sarebbe sucXXXXX?Ahhh, quindi sei la zecca radicale, il rifiuto umano del sito! Eh, può darsi che t'avessi scambiato. Gli insulti che t'ho rivolto rimangono comunque appropriati, semmai ne dovrei caricare altri.
            Ripeto, quanto ti pagano?Tantissimo. L'ultimo rinnovo a 80mila euro annui. Ho appena comprato un trilocale ai Parioli. 8)
          • federico scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: sgamacoglio ni
            - Scritto da: ...

            Invece quanto pagano te per venire a
            scrivere
            le

            tue coglionate

            qui?

            ... Scrisse uno di quei poveri cerebrolesi
            rinXXXXXXXXti che votavano berlusconi, arcinoto
            XXXXXXXX pluriennale del
            forum.Penso sia la zecca radicale, non il berluschino. Insomma 'na XXXXX comunque.
          • federico scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: ...
            Invece quanto pagano te per venire a scrivere le
            tue coglionate
            qui?Che ha detto di strano? Tu le coglionate le scrivi gratis, del resto se è vero come dice lui che sei forzista, allora francamente mi chiedo chi ti dia una mano per accendere il PC, tendenzialmente siete vecchi rinXXXXXXXXti da chiudere in un ospizio, più qualche mafioso o evasore. Fortunatamente oggi la destra è rappresentata solo da Salvini e Meloni, mentre voi berluschini siete finiti giù nel XXXXX, ed era anche ora.
          • ... scrive:
            Re: Va bene così
            Bravo, sei anche capace di cambiare nick per sembrare qualcun altro, complimenti. Ti danno un aumento per questo?
          • federico scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: ...
            Bravo, sei anche capace di cambiare nick per
            sembrare qualcun altro, complimenti. Ti danno un
            aumento per
            questo?Te devi essere un disturbato mentale. Sai com'è, a differenza tua gli altri hanno una vita, non hanno bisogno di cambiare nick, e non stanno tutto il giorno sul sito di punto informatico, tantomeno la domenica.Cordialmente: sparati.
          • hnkutr scrive:
            Re: Va bene così


            questo paese. Non sono tutti

            neoliberisti.

            Gli stati uniti hanno appena votato uno che la
            pensa giustamente in maniera opposta a quei
            cretini che hai citato.
            Si è vero. Trump ha scelto per la sua amministrazione un manipolo di neoliberisti che la pensano in maniera opposta agli economisti del MIT.

            Perchè usi il plurale, visto che l'unico
            filo-euroXXXXX sul pianeta ormai sei rimasto tu?Come no, la pensano tutti come te, secondo giornali e televisioni. Il mondo reale è un po' diverso.



            Sacrosanto protezionismo? Quelle misure sono

            state introdotte per costringerci a mangiare

            la loro carne agli ormoni. Non so te, ma

            a me fa un po' schifo.

            Nessuno obbliga l'Italia ad importare alcunchè, Tranne gli F35 e ora la carne agli ormoni.
            Quella delle carni ovviamente è una "scusa" per
            evitare sanzioni dal WTO Sei tu che cerchi scuse. Io la carne agli ormoni non la voglio.



            </b
            .


            Com'era la storia che secondo te non


            succedeva nessuna delle due cose?



            Austria, niente, Olanda niente. Strilla
            pure.

            Cioè, fammi capire: il paese più potente della
            terra elegge come presidente un
            nazionalista-protezionista, la seconda economia
            del continente europeo, Ma visto che lo ammiri tanto perchè non fai i bagagli e non lo raggiungi in America?Ah dimenticavo, gli americani i loro servitori non li vogliono in casa, poi sXXXXXno, come quelli che hanno lavorato come traduttori e aiutanti con le forze di occupazione in Afghanistan e Iraq. Quando hanno iniziato ad essere minacciati dai loro compatrioti come collaborazionisti hanno chiesto il visto per scappare in america, gli americani nella maggior parte dei casi hanno traccheggiato apposta per dare tempo ai locali di ammazzarli.
          • sgamacoglio ni scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: hnkutr


            questo paese. Non sono tutti


            neoliberisti.



            Gli stati uniti hanno appena votato uno che
            la

            pensa giustamente in maniera opposta a quei

            cretini che hai citato.



            Si è vero. Trump ha scelto per la sua
            amministrazione un manipolo di neoliberisti che
            la pensano in maniera opposta agli economisti del
            MIT.E' per questo che mette i dazi e ha revocato l'entrata nel TPP giusto? Perchè è circondato da liberisti!(rotfl) (rotfl)



            Perchè usi il plurale, visto che l'unico

            filo-euroXXXXX sul pianeta ormai sei rimasto
            tu?

            Come no, la pensano tutti come te, secondo
            giornali e televisioni. Il mondo reale è un po'
            diverso.Nel "mondo reale" il protezionista Trump è presidente, e la Brexit ha vinto, e in Italia i partiti euroscettici sono al 50% (m5s, lega, FdI). A te rimane l'olanda naturalmente, puoi andare a drogarti lì.





            Sacrosanto protezionismo? Quelle misure
            sono


            state introdotte per costringerci a
            mangiare


            la loro carne agli ormoni. Non so te, ma


            a me fa un po' schifo.



            Nessuno obbliga l'Italia ad importare
            alcunchè,


            Tranne gli F35 e ora la carne agli ormoni.Se l'Italia importasse carne agli ormoni, sarebbe solo colpa propria (o meglio dell'ue, per colpa del mercato unico). Ogni paese ha il sacrosanto diritto di mettere i dazi che vuole, che ti piaccia o no. Non esiste il "diritto" al libero mercato. :-o

            Quella delle carni ovviamente è una "scusa"
            per

            evitare sanzioni dal WTO

            Sei tu che cerchi scuse. Io la carne agli ormoni
            non la
            voglio.Nemmeno io. Come sopra: se l'Italia importasse carne agli ormoni, sarebbe solo colpa propria (o meglio dell'ue, per colpa del mercato unico). Ogni paese ha il sacrosanto diritto di mettere i dazi che vuole, che ti piaccia o no. Non esiste il "diritto" al libero mercato. :-o





            </b
            .



            Com'era la storia che secondo te non



            succedeva nessuna delle due cose?





            Austria, niente, Olanda niente. Strilla

            pure.



            Cioè, fammi capire: il paese più potente
            della

            terra elegge come presidente un

            nazionalista-protezionista, la seconda
            economia

            del continente europeo,

            Ma visto che lo ammiri tanto perchè non fai i
            bagagli e non lo raggiungi in
            America?
            Ah dimenticavo, gli americani i loro servitori
            non li vogliono in casa, poi sXXXXXno, come
            quelli che hanno lavorato come traduttori e
            aiutanti con le forze di occupazione in
            Afghanistan e Iraq. Quando hanno iniziato ad
            essere minacciati dai loro compatrioti come
            collaborazionisti hanno chiesto il visto per
            scappare in america, gli americani nella maggior
            parte dei casi hanno traccheggiato apposta per
            dare tempo ai locali di
            ammazzarli.Brutta roba pigliarsi solo asfaltature elettorali da due anni, vero? :-o
    • F Type scrive:
      Re: Va bene così
      Concordo con lui...
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Va bene così
      - Scritto da: iRoby
      I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così.

      https://books.google.it/books/about/I_robot_ti_rub

      Da leggere, perché molto interessante.

      Il problema però sta nel prendere consapevolezza
      dei sistemi monetari e finanziari e togliergli
      dalle mani dall'1% che li usa per continuare a
      tenerci in
      schiavitù...Colpa del complotto giudaico pluto massonico della sciechimiche vegane.
      • F Type scrive:
        Re: Va bene così
        La cosa buffa di chi scherza sui complotti è che non si rende conto che poco per volta tutto questo sta già avvenendo.
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Va bene così
          - Scritto da: F Type
          La cosa buffa di chi scherza sui complotti è che
          non si rende conto che poco per volta tutto
          questo sta già
          avvenendo.Oppure è qualcuno, che ha interesse a fare passare quello che accade per mero complottismo, e quindi in assoluta malafede. Perché è evidente che se uno non sa leggere quello che stà avvenendo (gli stessi politicanti europeisti, ormai non lo nascondo nemmeno più il motivo per cui è nata l'unione europea.) o è scemo, ma scemo veramente oppure l'altra, che è la assoluta malafede.E se così fosse, e evidente che non serve nemmeno più dialogare su certi argomenti con tale soggetti.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: Il Fuddaro
            - Scritto da: F Type

            La cosa buffa di chi scherza sui complotti è che

            non si rende conto che poco per volta tutto

            questo sta già

            avvenendo.

            Oppure è qualcuno, che ha interesse a fare
            passare quello che accade per mero complottismo,
            e quindi in assoluta
            malafede.

            Perché è evidente che se uno non sa leggere
            quello che stà avvenendo (gli stessi
            politicanti europeisti, ormai non lo nascondo
            nemmeno più il motivo per cui è nata l'unione
            europea.) o è scemo, ma scemo veramente
            oppure l'altra, che è la assoluta
            malafede.

            E se così fosse, e evidente che non serve nemmeno
            più dialogare su certi argomenti con tale
            soggetti.il complotto del complotto, se non ti do ragione è perché c'è un complotto dietro... Mamma mia.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Va bene così
          - Scritto da: F Type
          La cosa buffa di chi scherza sui complotti è che
          non si rende conto che poco per volta tutto
          questo sta già
          avvenendo.fra 10 anni ci sarà un futuro alla terminator.
          • F Type scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: F Type

            La cosa buffa di chi scherza sui complotti è che

            non si rende conto che poco per volta tutto

            questo sta già

            avvenendo.

            fra 10 anni ci sarà un futuro alla terminator.No ma col cavolo 20 anni fa pensavi che saremmo finiti di nuovo sotto tirannia e ti venivano tolti dei diritti con la scuse più varie.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Sg@bbio

            - Scritto da: F Type


            La cosa buffa di chi scherza sui
            complotti è
            che


            non si rende conto che poco per volta
            tutto


            questo sta già


            avvenendo.



            fra 10 anni ci sarà un futuro alla
            terminator.

            No ma col cavolo 20 anni fa pensavi che saremmo
            finiti di nuovo sotto tirannia e ti venivano
            tolti dei diritti con la scuse più
            varie.Esiste anche l'incapacità di chi governa, non sempre una oscura elitè.
          • F Type scrive:
            Re: Va bene così
            - Scritto da: Sg@bbio
            Esiste anche l'incapacità di chi governa, non
            sempre una oscura
            elitè.L'incapacità di governo non esiste,seguono il piano che gli mettono sotto gli occhi chi sta più in alto di loro,veramente credi alle coincidenze ?Oscura élite eh, è un caso che più si sale nella piramide più compaiono i soliti nomi ?E' un caso secondo te che l'alta finanza nonostante le speculazioni più spinte nessuno fa nulla per mettere un freno ?
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Va bene così
        - Scritto da: Sg@bbio
        - Scritto da: iRoby

        I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene così.




        https://books.google.it/books/about/I_robot_ti_rub



        Da leggere, perché molto interessante.



        Il problema però sta nel prendere consapevolezza

        dei sistemi monetari e finanziari e togliergli

        dalle mani dall'1% che li usa per continuare a

        tenerci in

        schiavitù...

        Colpa del complotto giudaico pluto massonico
        della sciechimiche
        vegane.No! La vera causa e quella dell'esistenza dell'uomo XXXXXXXXX come sg@bbio! Ilbaffettino inbianchino d'austria ci aveva visto bene.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Va bene così
          - Scritto da: Il Fuddaro
          - Scritto da: Sg@bbio

          - Scritto da: iRoby


          I robot ti ruberanno il lavoro, ma va bene
          così.








          https://books.google.it/books/about/I_robot_ti_rub





          Da leggere, perché molto interessante.





          Il problema però sta nel prendere
          consapevolezza


          dei sistemi monetari e finanziari e togliergli


          dalle mani dall'1% che li usa per continuare a


          tenerci in


          schiavitù...



          Colpa del complotto giudaico pluto massonico

          della sciechimiche

          vegane.

          No! La vera causa e quella dell'esistenza
          dell'uomo XXXXXXXXX come sg@bbio! Ilbaffettino
          inbianchino d'austria ci aveva visto
          bene.OK, anche l'evocazione della legge di godwin.
  • Luc scrive:
    Non è un male se...
    ...i costi di produzione crolleranno, i prezzi dei beni di conseguenza si dimezzeranno e quindi basterà un solo stipendio per famiglia.
    • iRoby scrive:
      Re: Non è un male se...
      Basterà per cosa, comprarsi tanta XXXXX inutile?Il cibo si butta per tenere i prezzi alti.Le case sono diminuite solo l'edilizia semi-pericolante degli anni '60. Una casa degna di questo nome ha ancora costi proibitivi.Il mondo finanziarizzato sta cercando altri trabocchetti per depredarti...
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Non è un male se...
        - Scritto da: iRoby
        Basterà per cosa, comprarsi tanta XXXXX inutile?Inutile PER TE ?
        Il cibo si butta per tenere i prezzi alti.
        Le case sono diminuite solo l'edilizia
        semi-pericolante degli anni '60. Una casa degna
        di questo nome ha ancora costi
        proibitivi.

        Il mondo finanziarizzato sta cercando altri
        trabocchetti per
        depredarti...Certo, complotti su complotti senza prove, se non articolo deliranti di giornalisti deliranti.
        • F Type scrive:
          Re: Non è un male se...
          - Scritto da: Sg@bbio
          Certo, complotti su complotti senza prove, se non
          articolo deliranti di giornalisti
          deliranti.Scusa,quanto scritto si sta verificando poco per volta,in che mondo vivi tu ?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Non è un male se...
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: Sg@bbio


            Certo, complotti su complotti senza prove,
            se
            non

            articolo deliranti di giornalisti

            deliranti.

            Scusa,quanto scritto si sta verificando poco per
            volta,in che mondo vivi tu
            ?Da dove ? Su complottismo.org?
          • F Type scrive:
            Re: Non è un male se...
            Scordati questa parola e ragionaci sopra,guarda che mondo si sta delineando,altro che complottismo.
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Non è un male se...
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: iRoby

          Basterà per cosa, comprarsi tanta XXXXX inutile?

          Inutile PER TE ?


          Il cibo si butta per tenere i prezzi alti.

          Le case sono diminuite solo l'edilizia

          semi-pericolante degli anni '60. Una casa degna

          di questo nome ha ancora costi

          proibitivi.



          Il mondo finanziarizzato sta cercando altri

          trabocchetti per

          depredarti...

          Certo, complotti su complotti senza prove, se non
          articolo deliranti di giornalisti
          deliranti.Senza PROVE!!!??? Le pprroovvee, non servono più! Oramai se veramente vuoi capirle e sentirle, le stanno dicendo i vari servetti dei banchieri, quali il 'nostro' Mario Draghi, Mario Monti La stessa Merkel, e potrei continuare.Ma dove XXXXX vivi? Eppure siete ggente da tv spazzatura e yutubers filo-cazzari, stai sino a mattina fonda davanti al monitor e non ti è mai capitato di vedere un'intervista dove lo ammettono loro stessi?Ma per piacere.... siete gente in malafede... la prima da decapitare se succedesse un subbuglio qualsiasi.Ora capisco qual'è la tua parte da ebete superscemo che interpreti su questo sito? Forum? o che XXXXX è!Vattene a fanXXXX XXXXXXXXX delle lucertole.
        • iRoby scrive:
          Re: Non è un male se...
          - Scritto da: Sg@bbio
          Inutile PER TE ?Inutili per tutti.Quasi tutto quello che si compra oggi è inutile all'uomo nella sua essenza.Inutile per la sua felicità che dovrebbe provenire dall'unione con altri individui, dall'amicizia, le relazioni umane armoniche.E questo lo spiegano psicologi, neuroscienziati, sociologi di tutto il mondo.Lisciarsi ed adorare oggetti non da alcuna felicità. La felicità tramite oggetti proviene da cosa puoi farci con quegli oggetti in funzione della tua umanità. Ossia un telefono diventa utile se assolve la sua funzione di comunicazione interpersonale per facilitare i rapporti umani di cui ho scritto sopra.E questo compito viene svolto anche da telefoni meno costosi.

          Il cibo si butta per tenere i prezzi alti.

          Le case sono diminuite solo l'edilizia

          semi-pericolante degli anni '60. Una casa degna

          di questo nome ha ancora costi

          proibitivi.



          Il mondo finanziarizzato sta cercando altri

          trabocchetti per

          depredarti...

          Certo, complotti su complotti senza prove, se non
          articolo deliranti di giornalisti
          deliranti.Certo certo, le prove della distruzione del cibo non ci sono.Dell'edilizia anni '60 che è tutta crollata nei recenti terremoti non ci sono.E neppure i trucchetti dei derivati e la crisi 2008 non ti hanno insegnato che il mondo della finanza si inventa trucchi per depredarti.Manco le Telco coi loro 28 giorni non ci sono prove che è un trucco per fregarti un 8,6% in più su base annua.Tutti complotti!
    • F Type scrive:
      Re: Non è un male se...
      - Scritto da: Luc
      ...i costi di produzione crolleranno, i prezzi
      dei beni di conseguenza si dimezzeranno e quindi
      basterà un solo stipendio per
      famiglia.Quale stipendio per una sola famiglia se non lo avrà più ?Secondo me si tornerà ad una vita un pò dura,quei pochi soldi che ci saranno li si spenderà per reali esigenze primarie e non per vezzi.
    • collione scrive:
      Re: Non è un male se...
      - Scritto da: Luc
      ...i costi di produzione crolleranno, i prezzi
      dei beni di conseguenza si dimezzeranno e quindi
      basterà un solo stipendio per
      famiglia.erano la stessa cosa che ci dissero durante la cinesizzazione del lavoropoi sappiamo che invece quel risparmio e' finito nelle saccocce profonde di Tim il Cuoco e di tutti quelli come luichiaramente il problema non sono i robot, ma i CEO dell'era post-capitalista ( o anche della finanza selvaggia se piace di piu' questo termine )
    • danylo scrive:
      Re: Non è un male se...
      - Scritto da: Luc
      ...i costi di produzione crolleranno, i prezzi
      dei beni di conseguenza si dimezzeranno e quindi
      basterà un solo stipendio per
      famiglia.Magari il "COSTO di produzione" dimezzera' e quindi aumenteranno i guadagni delle aziende.Il PREZZO di vendita lo decidono in modo da massimizzare i loro guadagni, e non e' direttamente legato al costo di produzione.
    • sveglio scrive:
      Re: Non è un male se...
      - Scritto da: Luc
      ...i costi di produzione crolleranno, i prezzi
      dei beni di conseguenza si dimezzeranno e quindi
      basterà un solo stipendio per
      famiglia.Eh beh certo, il padrone ti licenzia perchè un robot (o un algoritmo di intelligenza artificiale, che in alcuni casi sostituisce persino gli <b
      ingegneri </b
      ) fa il tuo stesso lavoro ad <b
      un sesto </b
      del costo, poi però, evidentemente colpito dal rimorso, rinuncia al sovra-profitto e ti fa pagare meno la merce. In sintesi il padrone che t'ha appena licenziato ovviamente è un ebete, mentre tu invece che sei appena stato silurato <b
      e ne sei pure contento </b
      invece sei quello sveglio, giusto?Cortesemente, per il bene dell'Italia e dei lavoratori, alle prossime elezioni <b
      evita di votare. </b
  • F Type scrive:
    I robot
    Era facilmente prevedibile,il robot non si stanca,non si ammala,non va in ferie,non sciopera,non gli devi dare uno stipendio,lavora 24h,ecc per l'industria è un boccone troppo ghiotto."Per non rimanere inermi e sorbire passivamente la rivoluzione, che alla lunga penalizzerà l'intera società, i ricercatori suggeriscono di agire regolamentando il mercato del lavoro attraverso l'introduzione di programmi di riqualificazione per i rimpiazzati da robot oltre che la revisione del sistema di istruzione, affinché gli insegnamenti tecnici vengano adeguati alle esigenze dei nostri tempi."D'accordo che la scuola si adegui anziché perseverare su studi che riguardano il 1800,per i programmi di riqualificazione ho qualche perplessità,alla fine la robotica prenderà ogni tipo di lavoro,inoltre poi tale programma dovrebbe essere esteso ad ogni fascia d'età."I robot stanno creando una crescente produttività, ma non stanno creando posti di lavoro""Ed è questo quello che gli ottimisti ad ogni costo non capiscono,bene o male prima l'uome serviva sempre,ora invece si è fatto un salto di livello e in molti settori potrebbe non servire più.Mentre con le prime macchine si sono sostituite migliaia di persone a favore di qualche centinaio ora si sita sostituendo quel centinaio con ZERO.A meno di una società diversa (a cui non stiamo andando,anzi) sarà un ecatombe...Poi voglio vedere di questa altissima produzione dei robot cose ci fai se nessuno comprerà i tuoi prodotti.
    • panda rossa scrive:
      Re: I robot
      - Scritto da: F Type

      Poi voglio vedere di questa altissima produzione
      dei robot cose ci fai se nessuno comprerà i tuoi
      prodotti.Che cosa ci fai?Ma prova a pensare come erano le case 100 anni fa.Niente elettricita', niente luce.Si andava a lavare i panni alla fonte.Si cucinava col pentolone sul fuoco a legna.Si stirava mettendo le braci nel ferro a braci.Niente aspirapolvere: si spazzava con la scopa.Trasporti: carretto a trazione animale.Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano, raccolta a falce (sempre a mano).Le macchine hanno notevolmente migliorato i lavori domestici e oggi si fatica pochissimo per tenere una casa.Con un robot domestico avremo tutti in casa un maggiordomo.Non ci sara' alcun bisogno di comprare i prodotti: ognuno se li fa da se'.
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: I robot
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: F Type



        Poi voglio vedere di questa altissima
        produzione

        dei robot cose ci fai se nessuno comprerà i
        tuoi

        prodotti.

        Che cosa ci fai?

        Ma prova a pensare come erano le case 100 anni fa.
        Niente elettricita', niente luce.
        Si andava a lavare i panni alla fonte.
        Si cucinava col pentolone sul fuoco a legna.
        Si stirava mettendo le braci nel ferro a braci.
        Niente aspirapolvere: si spazzava con la scopa.

        Trasporti: carretto a trazione animale.

        Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano, raccolta
        a falce (sempre a
        mano).

        Le macchine hanno notevolmente migliorato i
        lavori domestici e oggi si fatica pochissimo per
        tenere una
        casa.

        Con un robot domestico avremo tutti in casa un
        maggiordomo.

        Non ci sara' alcun bisogno di comprare i
        prodotti: ognuno se li fa da
        se'.Devo ammettere che sono quasi sempre, d'accordo con Panda, ma quando esterna questa sua visione del futuro(realizzabilissima per le macchine, ma irrealizzabile, in fatto di eden di tranquillità per l'uomo) Rimango ESTREFATTO!Mah, non ci capirò io.....
        • panda rossa scrive:
          Re: I robot
          - Scritto da: Il Fuddaro
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: F Type





          Poi voglio vedere di questa altissima

          produzione


          dei robot cose ci fai se nessuno comprerà i

          tuoi


          prodotti.



          Che cosa ci fai?



          Ma prova a pensare come erano le case 100 anni
          fa.

          Niente elettricita', niente luce.

          Si andava a lavare i panni alla fonte.

          Si cucinava col pentolone sul fuoco a legna.

          Si stirava mettendo le braci nel ferro a braci.

          Niente aspirapolvere: si spazzava con la scopa.



          Trasporti: carretto a trazione animale.



          Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano,
          raccolta

          a falce (sempre a

          mano).



          Le macchine hanno notevolmente migliorato i

          lavori domestici e oggi si fatica pochissimo per

          tenere una

          casa.



          Con un robot domestico avremo tutti in casa un

          maggiordomo.



          Non ci sara' alcun bisogno di comprare i

          prodotti: ognuno se li fa da

          se'.

          Devo ammettere che sono quasi sempre, d'accordo
          con Panda, ma quando esterna questa sua visione
          del futuro(realizzabilissima per le macchine, ma
          irrealizzabile, in fatto di eden di tranquillità
          per l'uomo) Rimango
          ESTREFATTO!

          Mah, non ci capirò io.....Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo vista e rivista in quasi tutti i film di fantascienza.Pigi un pulsante ed esce la birra.Siccome tutto il proXXXXX di produzione/sintesi di quella birra (compreso il boccale) e' totalmente automatizzato, il costo di quella birra e' zero.
          • pippo scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: F Type







            Poi voglio vedere di questa
            altissima


            produzione



            dei robot cose ci fai se nessuno
            comprerà
            i


            tuoi



            prodotti.





            Che cosa ci fai?





            Ma prova a pensare come erano le case
            100
            anni

            fa.


            Niente elettricita', niente luce.


            Si andava a lavare i panni alla fonte.


            Si cucinava col pentolone sul fuoco a
            legna.


            Si stirava mettendo le braci nel ferro
            a
            braci.


            Niente aspirapolvere: si spazzava con
            la
            scopa.





            Trasporti: carretto a trazione animale.





            Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano,

            raccolta


            a falce (sempre a


            mano).





            Le macchine hanno notevolmente
            migliorato
            i


            lavori domestici e oggi si fatica
            pochissimo
            per


            tenere una


            casa.





            Con un robot domestico avremo tutti in
            casa
            un


            maggiordomo.





            Non ci sara' alcun bisogno di comprare i


            prodotti: ognuno se li fa da


            se'.



            Devo ammettere che sono quasi sempre,
            d'accordo

            con Panda, ma quando esterna questa sua
            visione

            del futuro(realizzabilissima per le
            macchine,
            ma

            irrealizzabile, in fatto di eden di
            tranquillità

            per l'uomo) Rimango

            ESTREFATTO!



            Mah, non ci capirò io.....

            Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo vista e
            rivista in quasi tutti i film di
            fantascienza.P.S. si chiama fantascienza per un motivo, e no anche se l'hai visto al cinema quante volte te lo devo dire:BABBO NATALE NON ESISTE :D

            Pigi un pulsante ed esce la birra.
            Si è gialla ma non è birra...
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: pippo

            P.S. si chiama fantascienza per un motivo, e no
            anche se l'hai visto al cinema quante volte te lo
            devo
            dire:
            BABBO NATALE NON ESISTE :DNeanche i robot ancora esistono.Quindi di che cosa stiamo parlando esattamente?Di babbo natale?
          • pippo scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pippo



            P.S. si chiama fantascienza per un motivo, e
            no

            anche se l'hai visto al cinema quante volte
            te
            lo

            devo

            dire:

            BABBO NATALE NON ESISTE :D

            Neanche i robot ancora esistono.Come no? Li ho visti al cinema :D
          • Sg@bbio scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: pippo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pippo





            P.S. si chiama fantascienza per un
            motivo,
            e

            no


            anche se l'hai visto al cinema quante
            volte

            te

            lo


            devo


            dire:


            BABBO NATALE NON ESISTE :D



            Neanche i robot ancora esistono.
            Come no? Li ho visti al cinema :DVedendo come molto spesso la tecnologia prenda ispirazione dalla fantascienza, mi fa ridere questa tua risposta.
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo vista e
            rivista in quasi tutti i film di
            fantascienza.Hai detto bene,film di fantascienza,per come sono oggi le cose ti risulta che stiamo andando in quella direzione ?
            Siccome tutto il proXXXXX di produzione/sintesi
            di quella birra (compreso il boccale) e'
            totalmente automatizzato, il costo di quella
            birra e'
            zero.Chi oggi è al potere grazie al modello economico che ci ritroviamo non permetterà mai una cosa del genere,per quella classe sarebbe un suicidio.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo vista e

            rivista in quasi tutti i film di

            fantascienza.

            Hai detto bene,film di fantascienza,per come sono
            oggi le cose ti risulta che stiamo andando in
            quella direzione
            ?Si, mi risulta.Trent'anni fa era fantascienza una cosa che prevedeva di mandare satelliti in orbita in modo da poterli usare per comunicare col mondo in mobilita'.Oggi si chiama smartphone.

            Siccome tutto il proXXXXX di
            produzione/sintesi

            di quella birra (compreso il boccale) e'

            totalmente automatizzato, il costo di quella

            birra e'

            zero.

            Chi oggi è al potere grazie al modello economico
            che ci ritroviamo non permetterà mai una cosa del
            genere,per quella classe sarebbe un
            suicidio.Ma a costoro non cambia niente.Se preferiscono restare al potere invece di ritirarsi a contemplare le bellezze del mondo, facciano pure.
          • pippo scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: F Type

            - Scritto da: panda rossa




            Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo
            vista
            e


            rivista in quasi tutti i film di


            fantascienza.



            Hai detto bene,film di fantascienza,per come
            sono

            oggi le cose ti risulta che stiamo andando in

            quella direzione

            ?

            Si, mi risulta.

            Trent'anni fa era fantascienza una cosa che
            prevedeva di mandare satelliti in orbita in modo
            da poterli usare per comunicare col mondo in
            mobilita'.

            Oggi si chiama smartphone.
            spazio 1999 una bella base permanente sulla luna...Google map non me la trova :D
          • Izio01 scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: pippo
            spazio 1999 una bella base permanente sulla
            luna...
            Google map non me la trova :DPer forza che non la trovi, non è più lì!Il 13 Settembre 1999 le scorie nucleari ivi immagazzinate, esplodono con una reazione a catena, che spinge la Luna fuori dalla sua orbita e in giro per lo spazio :)https://it.wikipedia.org/wiki/Spazio_1999
          • ybjgurft scrive:
            Re: I robot

            Trent'anni fa era fantascienza una cosa che
            prevedeva di mandare satelliti in orbita 60 anni fa: https://en.wikipedia.org/wiki/Sputnik_157 anni fa:https://en.wikipedia.org/wiki/Telstar

            Chi oggi è al potere grazie al modello

            economico che ci ritroviamo non

            permetterà mai una cosa del genere
            Ma a costoro non cambia niente.
            Se preferiscono restare al potere invece di
            ritirarsi a contemplare le bellezze del mondo,
            facciano pure.A loro non cambia niente, ma quello che loro fanno per rimanere al potere danneggia gli altri.
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Si, mi risulta.Ma neanche un pò.
            Trent'anni fa era fantascienza una cosa che
            prevedeva di mandare satelliti in orbita in modo
            da poterli usare per comunicare col mondo in
            mobilita'.Eh ? I primi satelliti sono molto più vecchi.
            Ma a costoro non cambia niente.Certo che gli cambia,ti ricordo che hanno fatto la loro immensa fortuna grazie a questo modello,non regalando i loro prodotti e servizi gratis.
            Se preferiscono restare al potere invece di
            ritirarsi a contemplare le bellezze del mondo,
            facciano
            pure.Il potere è come una droga,più ne hai,più ne vuoi...
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            Si, mi risulta.

            Ma neanche un pò.


            Trent'anni fa era fantascienza una cosa che

            prevedeva di mandare satelliti in orbita in
            modo

            da poterli usare per comunicare col mondo in

            mobilita'.

            Eh ? I primi satelliti sono molto più vecchi.Io non mi riferivo ai primi satelliti, mi riferivo alla rete satellitare per le comunicazioni pubbliche.I primi satelliti erano militari e basta.


            Ma a costoro non cambia niente.

            Certo che gli cambia,ti ricordo che hanno fatto
            la loro immensa fortuna grazie a questo
            modello,non regalando i loro prodotti e servizi
            gratis.Col nuovo modello mica la perdono la loro fortuna.


            Se preferiscono restare al potere invece di

            ritirarsi a contemplare le bellezze del
            mondo,

            facciano

            pure.

            Il potere è come una droga,più ne hai,più ne
            vuoi...Ma chi glielo tocca?Avranno un sacco di robot da comandare.
          • jkhhh scrive:
            Re: I robot


            Eh ? I primi satelliti sono molto più vecchi.

            Io non mi riferivo ai primi satelliti, mi
            riferivo alla rete satellitare per le
            comunicazioni pubbliche.
            I primi satelliti erano militari e basta.
            Insisti. Il bello è che la spiegazione era già linkata.57 anni fa:https://en.wikipedia.org/wiki/Telstar
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Io non mi riferivo ai primi satelliti, mi
            riferivo alla rete satellitare per le
            comunicazioni
            pubbliche.Non è che cambi tanto.
            Col nuovo modello mica la perdono la loro fortuna.Non so producono gratis,dove continuerebbe la loto fortuna ?
            Ma chi glielo tocca?
            Avranno un sacco di robot da comandare.Per guadagnare zero ?
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            Io non mi riferivo ai primi satelliti, mi

            riferivo alla rete satellitare per le

            comunicazioni

            pubbliche.

            Non è che cambi tanto.


            Col nuovo modello mica la perdono la loro
            fortuna.

            Non so producono gratis,dove continuerebbe la
            loto fortuna
            ?


            Ma chi glielo tocca?

            Avranno un sacco di robot da comandare.

            Per guadagnare zero ?A che gli serve guadagnare se tanto avranno il pulsante per la birra?Riesci o no a capire che il denaro non sara' piu' necessario visto che la produzione di beni e l'erogazione di servizi sara' tutta automatizzata?
          • nome e cognome scrive:
            Re: I robot

            Riesci o no a capire che il denaro non sara' piu'
            necessario visto che la produzione di beni e
            l'erogazione di servizi sara' tutta
            automatizzata?Sarà un futuro molto molto lontano, il primo problema da risolvere è che i robot vanno con l'energia elettrica: attualmente una risorsa limitata, finita e sotto il controllo di una oligarchia.Prima cosa energia rinnovabile, abbondante, economica, per tutti. Poi si potrà cominciare l'utopia... anche nei film di fantascienza è così.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: nome e cognome

            Riesci o no a capire che il denaro non sara'
            piu'

            necessario visto che la produzione di beni e

            l'erogazione di servizi sara' tutta

            automatizzata?

            Sarà un futuro molto molto lontano, il primo
            problema da risolvere è che i robot vanno con
            l'energia elettrica: attualmente una risorsa
            limitata, finita e sotto il controllo di una
            oligarchia.

            Prima cosa energia rinnovabile, abbondante,
            economica, per tutti. Poi si potrà cominciare
            l'utopia... anche nei film di fantascienza è
            così.Energia solare.
          • nome e cognome scrive:
            Re: I robot

            Energia solare.Non basta o meglio non è ben distribuita e non sarà gratuita visto che devi tappezzare di pannelli il terreno / deserto / tetto di qualcuno.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: nome e cognome

            Energia solare.

            Non basta o meglio non è ben distribuita e non
            sarà gratuita visto che devi tappezzare di
            pannelli il terreno / deserto / tetto di
            qualcuno.Diventera' gratuita.Questione di tempo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: I robot

            Diventera' gratuita.
            Questione di tempo.Quello è sicuro, improbabile che qualcuno che scrive su questo forum sia vivo per vederlo.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: nome e cognome

            Diventera' gratuita.

            Questione di tempo.

            Quello è sicuro, improbabile che qualcuno che
            scrive su questo forum sia vivo per
            vederlo.Qualcun altro pero' si': mica sono tutti novantenni qua dentro.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: F Type







            Poi voglio vedere di questa
            altissima


            produzione



            dei robot cose ci fai se nessuno
            comprerà
            i


            tuoi



            prodotti.





            Che cosa ci fai?





            Ma prova a pensare come erano le case
            100
            anni

            fa.


            Niente elettricita', niente luce.


            Si andava a lavare i panni alla fonte.


            Si cucinava col pentolone sul fuoco a
            legna.


            Si stirava mettendo le braci nel ferro
            a
            braci.


            Niente aspirapolvere: si spazzava con
            la
            scopa.





            Trasporti: carretto a trazione animale.





            Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano,

            raccolta


            a falce (sempre a


            mano).





            Le macchine hanno notevolmente
            migliorato
            i


            lavori domestici e oggi si fatica
            pochissimo
            per


            tenere una


            casa.





            Con un robot domestico avremo tutti in
            casa
            un


            maggiordomo.





            Non ci sara' alcun bisogno di comprare i


            prodotti: ognuno se li fa da


            se'.



            Devo ammettere che sono quasi sempre,
            d'accordo

            con Panda, ma quando esterna questa sua
            visione

            del futuro(realizzabilissima per le
            macchine,
            ma

            irrealizzabile, in fatto di eden di
            tranquillità

            per l'uomo) Rimango

            ESTREFATTO!



            Mah, non ci capirò io.....

            Eppure e' tanto semplice e l'abbiamo vista e
            rivista in quasi tutti i film di
            fantascienza.

            Pigi un pulsante ed esce la birra.

            Siccome tutto il proXXXXX di produzione/sintesi
            di quella birra (compreso il boccale) e'
            totalmente automatizzato, il costo di quella
            birra e'
            zero.OK se vivessimo in un Mondo perfetto, fatto da uomini e donne non accumulatori convulsivi, e con la morale rivolta alla vita spirituale allora ti direi che ci credo, ma in questo Mondo con questi uomini, non credo proprio.Comunque mi auguro che tu possa aver ragione, mica sono masochista, che debbo soffrire per forza. ;)
      • yfhhvvrvt scrive:
        Re: I robot
        Quello che a tutti e due sfugge è che questi cambiamenti mettono a disposizione un forte aumento di prodttività a tutto il mondo, ma la storia dimostra che alla fine gli aumenti di prodttività avvantaggiano solo pochi paesi che sono più veloci degli altri a sfruttarli.Con la rivoluzione industriale l'impero britannico si è arricchito, ha creato lavoro e si è espanso, ma grazie alle armi più avanzate ha imposto con la forza i prodotti delle sue industrie ai paesi più deboli distruggendo le economie locali e creando milioni di poveri.
        • F Type scrive:
          Re: I robot
          - Scritto da: yfhhvvrvt
          Quello che a tutti e due sfugge è che questi
          cambiamenti mettono a disposizione un forte
          aumento di prodttività a tutto il mondoMa questo è ovvio,non sto parlando di questo, ma che tu oggi grazie alla robotica sforni 10.000 prodotti al giorno chi te li comprerà se aumenterà la disoccupazione ?Ci sarebbe il paradosso di avere un altissima produttività ma pochi disposti a comprare tali prodotti perchè gli altri non avendo progressivamente più lavoro non posso più comprare.Inoltre in questo modo aumenta la disparità sociale a livello molto alto.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: yfhhvvrvt

            Quello che a tutti e due sfugge è che questi

            cambiamenti mettono a disposizione un forte

            aumento di prodttività a tutto il mondo

            Ma questo è ovvio,non sto parlando di questo, ma
            che tu oggi grazie alla robotica sforni 10.000
            prodotti al giorno chi te li comprerà se
            aumenterà la disoccupazione
            ?Nessuno comprera' piu' niente, perche' tutti potranno produrre in autonomia ogni cosa che gli occorre.
            Ci sarebbe il paradosso di avere un altissima
            produttività ma pochi disposti a comprare tali
            prodotti perchè gli altri non avendo
            progressivamente più lavoro non posso più
            comprare.Ma non ci sara' alcun bisogno di comprare!Fontanelle pubbliche.
            Inoltre in questo modo aumenta la disparità
            sociale a livello molto
            alto.Al contrario: tutti avranno quanto gli occorre.La disparita' sociale sara' solo culturale non piu' economica.
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Nessuno comprera' piu' niente, perche' tutti
            potranno produrre in autonomia ogni cosa che gli
            occorre.Cos'è una realtà parallela ?
            Ma non ci sara' alcun bisogno di comprare!
            Fontanelle pubbliche.Se vabbeh...
            Al contrario: tutti avranno quanto gli occorre.
            La disparita' sociale sara' solo culturale non
            piu'
            economica.Considerando che già oggi per effetto della crisi c'è gente che lascia l'università o che addirittura neanche si iscrive.
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            Nessuno comprera' piu' niente, perche' tutti

            potranno produrre in autonomia ogni cosa che
            gli

            occorre.

            Cos'è una realtà parallela ?No, e' il futuro.


            Ma non ci sara' alcun bisogno di comprare!

            Fontanelle pubbliche.

            Se vabbeh...Mi pare di parlare coi trettre', quando fai cosi'.


            Al contrario: tutti avranno quanto gli
            occorre.

            La disparita' sociale sara' solo culturale
            non

            piu'

            economica.

            Considerando che già oggi per effetto della crisi
            c'è gente che lascia l'università o che
            addirittura neanche si
            iscrive.Ma oggi c'e' un problema contingente e il lavoro e' ancora necessario.E' una fase di transizione.I bisogni del presente saranno la scintilla per il nuovo balzo tecnologico.Anche la scoperta dell'america fu causata dalla caduta di Costantinopoli e dall'impraticabilita' della via della seta.L'europa piangeva perche' la Cina non era piu' raggiungibile, e qualcuno ha pensato di fare il giro dall'altra parte.Abbiamo le stampanti 3D, abbiamo i razzi riciclabili, abbiamo la possibilita' di fare un giro intorno alla luna, e tu ti stai preoccupando che le prossime generazioni non avranno piu' bisogno di lavorare?
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Ma oggi c'e' un problema contingente e il lavoro
            e' ancora
            necessario.
            E' una fase di transizione.
            I bisogni del presente saranno la scintilla per
            il nuovo balzo
            tecnologico.Sai come si dice,il buongiorno si vede dal mattino...Se oggi hai difficoltà a far studiare i tuoi figli come faranno domani ad avere il bagalio culturale per il mondo che dici tu ?
            Abbiamo le stampanti 3D, abbiamo i razzi
            riciclabili, abbiamo la possibilita' di fare un
            giro intorno alla luna, e tu ti stai preoccupando
            che le prossime generazioni non avranno piu'
            bisogno di
            lavorare?Le stampanti 3D non sono gratis,la corrente che usano non è gratis,come la materia prima,inoltre non puoi fare tutto con quelle.I razzi riciclabili sono un mezzo flop,si va a fortuna.Guarda com'è il mondo oggi,le disparità sociali aumentano,aumenta la povertà,l'alta finanza la fa da padroni,dubito fortemente che il futuro sia così roseo come tu lo dipingi.
          • Izio01 scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type

            Le stampanti 3D non sono gratis,la corrente che
            usano non è gratis,come la materia prima,inoltre
            non puoi fare tutto con quelle.
            I razzi riciclabili sono un mezzo flop,si va a
            fortuna.
            Guarda com'è il mondo oggi,le disparità sociali
            aumentano,aumenta la povertà,l'alta finanza la fa
            da padroni,dubito fortemente che il futuro sia
            così roseo come tu lo dipingi.+1
          • ybjgurft scrive:
            Re: I robot
            Ma hai letto quello che ho scritto ? Io sto parlando di cambiamento nei rapporti di forza tra nazioni.
            grazie alla robotica sforni 10.000
            prodotti al giorno chi te li comprerà se
            aumenterà la disoccupazione ?
            Li vendi in un altra nazione.
            Ci sarebbe il paradosso di avere un altissima
            produttività ma pochi disposti a comprare tali
            prodotti I britannici invadendo l'India hanno trasformato più metà della popolazione in una massa di morti di fame e il resto in consumatori dei tessili prodotti a basso costo nelle loro fabbriche.
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: ybjgurft
            Ma hai letto quello che ho scritto ? Io sto
            parlando di cambiamento nei rapporti di forza tra
            nazioni.Tipo il più forte ha la meglio sugli altri ?
            Li vendi in un altra nazione. Come gli USA che vorrebbero tassare i prodotti europei per favorire i loro ?
            I britannici invadendo l'India hanno trasformato
            più metà della popolazione in una massa di morti
            di fame e il resto in consumatori dei tessili
            prodotti a basso costo nelle loro
            fabbriche.Non mi sembra un esempio da copiare
          • gbutvbg scrive:
            Re: I robot



            I britannici invadendo l'India hanno
            trasformato

            più metà della popolazione in una massa di
            morti

            di fame e il resto in consumatori dei tessili

            prodotti a basso costo nelle loro

            fabbriche.

            Non mi sembra un esempio da copiareNon è un esempio da copiare. E' un esempio da studiare per capire come va il mondo. Oltretutto l'Italia non è nella posizione di copiare un bel niente.L'India in meno di 200 anni è passata dallo stato di uno dei paesi più ricchi del mondo a quello di uno dei paesi più poveri del mondo con una marea di contadini falcidiati dalla fame ad ogni carestia.Chi rimane indietro in un modo che si evolve di continuo alla fine paga e questa è una storia che non possiamo ignorare.
      • F Type scrive:
        Re: I robot
        - Scritto da: panda rossa
        Ma prova a pensare come erano le case 100 anni fa.
        Niente elettricita', niente luce.
        Si andava a lavare i panni alla fonte.
        Si cucinava col pentolone sul fuoco a legna.
        Si stirava mettendo le braci nel ferro a braci.
        Niente aspirapolvere: si spazzava con la scopa.Mi sa che un giorno torneremo alle origini..
        Trasporti: carretto a trazione animale.

        Agricoltura: zappa a mano, vanga a mano, raccolta
        a falce (sempre a
        mano).

        Le macchine hanno notevolmente migliorato i
        lavori domestici e oggi si fatica pochissimo per
        tenere una
        casa.Si ma tieni conto che l'agricoltura meccanizzata ha si ridotto molto la manodopera ma non a zero,il trattore per esempio fino ad oggi doveva sempre essere guidato da un uomo,c'era una riduzione nel numero di lavoratori ma non a zero come invece si sta verificando.
        Con un robot domestico avremo tutti in casa un
        maggiordomo.No solo quelli che potranno permetterselo,visto che non te lo daranno gratis.
        Non ci sara' alcun bisogno di comprare i
        prodotti: ognuno se li fa da
        se'.Scordatelo,sarebbe il crollo del capitalismo e di una società fondata sul consumismo, chi si è arricchito con questo modello sociale non ha la minima intenzione si smettere,stiamo parlando di eprsonaggi che sono ai vertici,non in basso.
        • panda rossa scrive:
          Re: I robot
          - Scritto da: F Type

          Si ma tieni conto che l'agricoltura meccanizzata
          ha si ridotto molto la manodopera ma non a
          zero,il trattore per esempio fino ad oggi doveva
          sempre essere guidato da un uomo,c'era una
          riduzione nel numero di lavoratori ma non a zero
          come invece si sta
          verificando.1000 persone per un campo100 persone per un campo10 persone per un campo1 persona per un campo1 robot per un campoQuesto e' il progresso.La produzione agricola e' passata dal 99% delle persone impiegate in quel settore a meno dell'1%, pur aumentando la produzione grazie alla meccanizzazione e alle tecniche.Si arrivera' a zero.Tutto robotizzato.Semplicemente significa farina gratis, quindi pane gratis.

          Con un robot domestico avremo tutti in casa
          un

          maggiordomo.

          No solo quelli che potranno permetterselo,visto
          che non te lo daranno
          gratis.Il primo.Ma se al primo robot chiederai di replicarsi, il secondo robot sara' gratis.

          Non ci sara' alcun bisogno di comprare i

          prodotti: ognuno se li fa da

          se'.

          Scordatelo,sarebbe il crollo del capitalismo e di
          una società fondata sul consumismo, chi si è
          arricchito con questo modello sociale non ha la
          minima intenzione si smettere,stiamo parlando di
          eprsonaggi che sono ai vertici,non in
          basso.Ma a loro non cambia niente.Continueranno ad avere il loro pulsante con l'erogatore di birra esattamente come oggi.L'unica differenza e' che ce l'avremo anche io e te, ma a loro che gli frega?
          • pippo scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: F Type




            Si ma tieni conto che l'agricoltura
            meccanizzata

            ha si ridotto molto la manodopera ma non a

            zero,il trattore per esempio fino ad oggi
            doveva

            sempre essere guidato da un uomo,c'era una

            riduzione nel numero di lavoratori ma non a
            zero

            come invece si sta

            verificando.

            1000 persone per un campo
            100 persone per un campo
            10 persone per un campo
            1 persona per un campo
            1 robot per un campo

            Questo e' il progresso.
            La produzione agricola e' passata dal 99% delle
            persone impiegate in quel settore a meno dell'1%,
            pur aumentando la produzione grazie alla
            meccanizzazione e alle
            tecniche.
            Si arrivera' a zero.
            Tutto robotizzato.

            Semplicemente significa farina gratis, quindi
            pane
            gratis.



            Con un robot domestico avremo tutti in
            casa

            un


            maggiordomo.



            No solo quelli che potranno
            permetterselo,visto

            che non te lo daranno

            gratis.

            Il primo.
            Ma se al primo robot chiederai di replicarsi, il
            secondo robot sara'
            gratis.Dopo che il primo avrà fatto un giro al supermercato per comprare con la TUA carta di credito i pezzi che gli servono per riprodursi :D
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            1000 persone per un campo
            100 persone per un campo
            10 persone per un campo
            1 persona per un campo
            1 robot per un campoE la persona non c'è più,replica lo stesso per ogni altro settore e avrai dei bei problemi a meno di cambiare tipo di economia e società,cosa che non sta avvenendo.
            Questo e' il progresso.
            La produzione agricola e' passata dal 99% delle
            persone impiegate in quel settore a meno dell'1%,
            pur aumentando la produzione grazie alla
            meccanizzazione e alle
            tecniche.
            Si arrivera' a zero.
            Tutto robotizzato.La differenza è che bene o male ci sonno sempre stati umani,ora non più,ci sarebbe una continua emorraggia di posti di lavoro,questo creerà disparità sociale.
            Semplicemente significa farina gratis, quindi
            pane
            gratis.Si e diesel per il trattore gratis, ti risulta ?Se tutto è gratis chi glielo fa fare ? Altro paradosso.
            Il primo.
            Ma se al primo robot chiederai di replicarsi, il
            secondo robot sara'
            gratis.Non può verificarsi una cosa del genere,i materiali non li paghi ?La corrente è gratis ? Dai su...Quello che tu dici è un modello teorico di una civiltà molto evoluta,non la nostra dove ci si ammazza anche per un pò d'acqua.
            Ma a loro non cambia niente.Gli cambia,come faranno ad ottenere ulteriori soldi se non vendono ?
            Continueranno ad avere il loro pulsante con
            l'erogatore di birra esattamente come
            oggi.Tu sei fissato con questa cosa eh.
            L'unica differenza e' che ce l'avremo anche io e
            te, ma a loro che gli
            frega?Gli fega che tu non vai a comprare i suoi prodotti ?
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            1000 persone per un campo

            100 persone per un campo

            10 persone per un campo

            1 persona per un campo

            1 robot per un campo

            E la persona non c'è più,replica lo stesso per
            ogni altro settore e avrai dei bei problemi a
            meno di cambiare tipo di economia e società,cosa
            che non sta
            avvenendo.Ma avverra'. La societa' cambiera'.E' una conseguenza inevitabile, e neppure troppo traumatica.

            Questo e' il progresso.

            La produzione agricola e' passata dal 99%
            delle

            persone impiegate in quel settore a meno
            dell'1%,

            pur aumentando la produzione grazie alla

            meccanizzazione e alle

            tecniche.

            Si arrivera' a zero.

            Tutto robotizzato.

            La differenza è che bene o male ci sonno sempre
            stati umani,ora non più,ci sarebbe una continua
            emorraggia di posti di lavoro,questo creerà
            disparità
            sociale.Questo annullera' la disparita' sociale. Potrai avere la birra dalla fontanella. Non ci sara' bisogno di soldi per comprarere la birra e quindi non ci sara' bisogno di lavorare.

            Semplicemente significa farina gratis, quindi

            pane

            gratis.

            Si e diesel per il trattore gratis, ti risulta ?Sei rimasto al trattore diesel?http://www.fotovoltaicosulweb.it/guida/ladybird-e-deuterium-il-robot-e-il-trattore-ad-energia-solare-per-un-agricoltura-davvero-green.html
            Se tutto è gratis chi glielo fa fare ? Altro
            paradosso.Chi glielo fa fare a chi?Il robot fa tutto il lavoro.


            Il primo.

            Ma se al primo robot chiederai di
            replicarsi,
            il

            secondo robot sara'

            gratis.

            Non può verificarsi una cosa del genere,i
            materiali non li paghi
            ?
            La corrente è gratis ? Dai su...Energia solare.E i materiali li ricavi dall'energia. E=mc^2
            Quello che tu dici è un modello teorico di una
            civiltà molto evoluta,non la nostra dove ci si
            ammazza anche per un pò
            d'acqua.Non ho mica detto che ci si arriva domani.Ho detto che ci stiamo muovendo in quella direzione.E solo cent'anni fa si viaggiava ancora a trazione animale, quindi il progresso sta andando bello veloce...

            Ma a loro non cambia niente.

            Gli cambia,come faranno ad ottenere ulteriori
            soldi se non vendono
            ?E che cosa se ne fanno dei soldi se tanto possono avere quello che vogliono pigiando il bottone?

            Continueranno ad avere il loro pulsante con

            l'erogatore di birra esattamente come

            oggi.

            Tu sei fissato con questa cosa eh.E' un concetto semplice, comprensibile pure da un applefan.

            L'unica differenza e' che ce l'avremo anche
            io
            e

            te, ma a loro che gli

            frega?

            Gli fega che tu non vai a comprare i suoi
            prodotti
            ?Certo che no, me li faccio da me.Hai presente il videotecaro che pretende che tu vada a noleggiare la VHS da lui invece di scaricarti il film?
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            Ma avverra'. La societa' cambiera'.
            E' una conseguenza inevitabile, e neppure troppo
            traumatica.Chi te lo assicura che verrà ?Io credo che sarà molto traumatica ma non per quello che dici tu.
            Questo annullera' la disparita' sociale.
            Potrai avere la birra dalla fontanella. Non ci
            sara' bisogno di soldi per comprarere la birra e
            quindi non ci sara' bisogno di
            lavorare.E' tutto gratis ? Bel mondo,peccato che sia solo fantasia.
            Sei rimasto al trattore diesel?
            http://www.fotovoltaicosulweb.it/guida/ladybird-e-NOn so se hai visto le foto,non c'è niente di vagamente simile,hai idea di che forza serve per arare un campo ?Non lo puoi fare con quelle macchine.
            Chi glielo fa fare a chi?
            Il robot fa tutto il lavoro.I pezzi di ricambio,i materiali,la corrente elettrica,ecc sempre tutto gratis...
            Energia solare.Quella la puoi usare in aggiunta,non in sostituzione.
            E i materiali li ricavi dall'energia. E=mc^2In teoria,nella pratica finora questa cosa non è mai esistita.
            Non ho mica detto che ci si arriva domani.
            Ho detto che ci stiamo muovendo in quella
            direzione.
            E solo cent'anni fa si viaggiava ancora a
            trazione animale, quindi il progresso sta andando
            bello
            veloce...Se non sbaglio abbiamo anche un bel problemino d'inquinamento che non avevi 100 anni fa.
            E che cosa se ne fanno dei soldi se tanto possono
            avere quello che vogliono pigiando il
            bottone?Perchè non sarà così.
            E' un concetto semplice, comprensibile pure da un
            applefan.No è fantasia.
            Certo che no, me li faccio da me.In cima aklla piramide c'è sempre un proprietario che non ti farà fare le cose gratis.
            Hai presente il videotecaro che pretende che tu
            vada a noleggiare la VHS da lui invece di
            scaricarti il
            film?Sono cose diverse,c'è stata la demateriallizzazione del contenuto,solo per questo puoi farlo,infatti come vedi le makor non perdono occasione nel fare cause e far chiudere chi ci prova,tra l'altro appoggiate dalle leggi in materia.
          • bubba scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: panda rossa


            Ma avverra'. La societa' cambiera'.

            E' una conseguenza inevitabile, e neppure
            troppo

            traumatica.

            Chi te lo assicura che verrà ?
            Io credo che sarà molto traumatica ma non per
            quello che dici
            tu.in effetti...secondo le piu' accreditate teorie attorno al 2060 c'e' stata la 3'guerra mondiale. che ha fatto fuori una fetta non irrilevante di popolazione.Nel 2063 uno scienziato ha messo a punto il primo prototipo di motore a curvatura (gestione di materia antimateria per poter superare la velocita' della luce, aprendo un 'buco' nello spazio) e cio' ha fatto decidere ad una razza aliena di manifestarsi a noi. Questo ha cambiato TUTTO. La consapevolezza di non essere soli nell'universo (ma anzi, di essere all'inizio di una nuova era) ha cambiato i terrestri come non mai. Le priorita' di soldi e mercanzie e guerre interne vennero scalzate da piu' alte priorita'.
          • F Type scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: bubba
            Nel 2063 uno scienziato ha messo a punto il primo
            prototipo di motore a curvatura (gestione di
            materia antimateria per poter superare la
            velocita' della luce, aprendo un 'buco' nello
            spazio) e cio' ha fatto decidere ad una razza
            aliena di manifestarsi a noi.Se non riesci a avedere una cosa nno significa che non c'è ;)
          • bubba scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: F Type
            - Scritto da: bubba


            Nel 2063 uno scienziato ha messo a punto il
            primo

            prototipo di motore a curvatura (gestione di

            materia antimateria per poter superare la

            velocita' della luce, aprendo un 'buco' nello

            spazio) e cio' ha fatto decidere ad una razza

            aliena di manifestarsi a noi.

            Se non riesci a avedere una cosa nno significa
            che non c'è
            ;)quale "cosa"? gli alieni o l'antimateria? in effetti qualche alieno c'era gia stato prima sul suolo ma per sbajo (1947, 1957). E che proprio ci consideravano troppo grezzi.
          • Pietro scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa...
            E i materiali li ricavi dall'energia. E=mc^2se l'energia fosse veramente gratis e se ne potesse avere a volontà, in breve tempo moriremmo tutti per inquinamento termico.Altro che riscaldamento globale
          • panda rossa scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa
            ...

            E i materiali li ricavi dall'energia. E=mc^2

            se l'energia fosse veramente gratis e se ne
            potesse avere a volontà, in breve tempo moriremmo
            tutti per inquinamento
            termico.Vero. Anche se abbiamo un concetto diverso di "breve" io e te.A me risulta che moriremo per inquinamento temico tra non meno di 4 miliardi di anni, quando il sole si espandera' fino all'orbita della terra.
            Altro che riscaldamento globale
          • Pietro scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa

            ...


            E i materiali li ricavi dall'energia.
            E=mc^2



            se l'energia fosse veramente gratis e se ne

            potesse avere a volontà, in breve tempo
            moriremmo

            tutti per inquinamento

            termico.

            Vero. Anche se abbiamo un concetto diverso di
            "breve" io e
            te.

            A me risulta che moriremo per inquinamento termico
            tra non meno di 4 miliardi di anni, quando il
            sole si espandera' fino all'orbita della
            terra.


            Altro che riscaldamento globaleti faccio un semplice esempio, supponiamo energia a volontà e gratis, perché asfaltare le strade? Estrazione di petrolio inquinamento etc, basta fondere le rocce e fare strade di lava solidificata, dopo qualche anno quale sarà la temperatura dell'atmosfera?
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: I robot
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: F Type




            Si ma tieni conto che l'agricoltura
            meccanizzata

            ha si ridotto molto la manodopera ma non a

            zero,il trattore per esempio fino ad oggi
            doveva

            sempre essere guidato da un uomo,c'era una

            riduzione nel numero di lavoratori ma non a
            zero

            come invece si sta

            verificando.

            1000 persone per un campo
            100 persone per un campo
            10 persone per un campo
            1 persona per un campo
            1 robot per un campo

            Questo e' il progresso.
            La produzione agricola e' passata dal 99% delle
            persone impiegate in quel settore a meno dell'1%,
            pur aumentando la produzione grazie alla
            meccanizzazione e alle
            tecniche.
            Si arrivera' a zero.
            Tutto robotizzato.

            Semplicemente significa farina gratis, quindi
            pane
            gratis.



            Con un robot domestico avremo tutti in
            casa

            un


            maggiordomo.



            No solo quelli che potranno
            permetterselo,visto

            che non te lo daranno

            gratis.

            Il primo.
            Ma se al primo robot chiederai di replicarsi, il
            secondo robot sara'
            gratis.




            Non ci sara' alcun bisogno di comprare i


            prodotti: ognuno se li fa da


            se'.



            Scordatelo,sarebbe il crollo del capitalismo
            e
            di

            una società fondata sul consumismo, chi si è

            arricchito con questo modello sociale non ha
            la

            minima intenzione si smettere,stiamo
            parlando
            di

            eprsonaggi che sono ai vertici,non in

            basso.

            Ma a loro non cambia niente.
            Continueranno ad avere il loro pulsante con
            l'erogatore di birra esattamente come
            oggi.
            L'unica differenza e' che ce l'avremo anche io e
            te, ma a loro che gli
            frega?C'è solo una nota stonata in tutto questo grandissimo Eden futuristico, loro vogliono il dominio su gli altri, perché lo hanno da sempre e ne sono assuefatti.Poi mi viene in mente un altro particolare. Quando l'acqua sarà privatizzata(e si arriverà anche a quello) vorrei vedere chi produrrà agrattisse per i morti di fame, ovvero........ il popolo.A me continua ad apparire una realtà fuori da questo Mondo.
        • iRoby scrive:
          Re: I robot
          - Scritto da: F Type
          Scordatelo,sarebbe il crollo del capitalismo e di
          una società fondata sul consumismo, chi si è
          arricchito con questo modello sociale non ha la
          minima intenzione si smettere,stiamo parlando di
          eprsonaggi che sono ai vertici,non in basso.Il prof. Alain Parguez parla spesso di oligarchie in contrastro più che mai in questa epoca.Quelle americane che vogliono bene o male continuare con questo sistema lasciando alla gente comunque qualche briciola in tasca che alimenti ancora il sistema dei consumi.O quelle europee ben più ciniche e bastarde che rivogliono i fasti delle monarchie cadute con la rivoluzione francese.Che tu scelga l'una o l'altra sarebbe sempre un perpetrare la sofferenza.Se vuoi un futuro degno di questo nome devi togliere a questi individui il controllo sul denaro. È con quello che ti tengono in scacco. E gente che inizia a comprendere le teorie monetarie, è la cosa di cui hanno paura questi psicopatici.
          • acfeb09bf45 3b scrive:
            Re: I robot

            Il prof. Alain Parguez parla spesso di oligarchie
            in contrastro più che mai in questa
            epoca.
            Quelle americane che vogliono bene o male
            continuare con questo sistema lasciando alla
            gente comunque qualche briciola in tasca che
            alimenti ancora il sistema dei
            consumi.

            O quelle europee ben più ciniche e bastarde che
            rivogliono i fasti delle monarchie cadute con la
            rivoluzione francese.
            XXXXXXX. Basta analizzarere la propaganda dei mezzi di comunicazione occidentali per rendersi conto che sono tutti d'accordo e ben coordinati.Sono i poveri quelli divisi. Sono i poveri quelli che vengono messi gli uni contro gli altri.
          • iRoby scrive:
            Re: I robot
            Sono perfettamente d'accordo che sono coordinati nel mantenere in scacco le masse.Ma tra loro i sono fazioni come antichi dignitari sassoni. Ebrei sionisti, e WASP i bianchi anglosassoni potestanti d'America.E rispettivamente sognano diversi tipi di status e meccanismi di controllo...Per esempio Soros fu molto critico con le oligarchie europee (e il loro burattino Merkel) che si stanno facendo sfuggire il controllo delle masse europee per avere forzato troppo la mano con il controllo sull'Euro e le politiche di austerità per portare in vantaggio la Germania.
          • 063ec3f9b26 scrive:
            Re: I robot
            Ecco il motivo per cui è stato inventato il complottismo. Serve a ridicolizzare quelli che si rendono conto del complotto vero.
Chiudi i commenti