Windows 10 May 2020 Update: forzare l'aggiornamento

Il rollout dell'aggiornamento May 2020 Update di Windows 10 ha già preso il via, ma il rollout è graduale: bastano pochi passi per installarlo subito.
Il rollout dell'aggiornamento May 2020 Update di Windows 10 ha già preso il via, ma il rollout è graduale: bastano pochi passi per installarlo subito.

L’atteso May 2020 Update per Windows 10 è disponibile da oggi per il download e l’installazione. Si tratta dell’unico vero major update previsto per quest’anno che introduce una serie di importanti novità nel sistema operativo. Noto anche come 20H1 o 2004, il pacchetto è in fase di rollout e per scaricarlo potrebbe essere sufficiente avviare Windows Update e premere “Verifica disponibilità aggiornamenti”.

Windows 10 May 2020 Update: come scaricarlo subito

Utilizzare il condizionale è comunque d’obbligo considerando che la distribuzione è graduale e non interessa fin da subito tutti gli utenti. Un modo per forzare l’aggiornamento però c’è ed è quella che passa dal download di una utility messa a disposizione da Microsoft: non bisogna far altro che visitare il sito ufficiale e fare click sul pulsante “Aggiorna ora” come mostrato nello screenshot di seguito.

L'assistente dell'aggiornamento di Windows 10

Viene così scaricato un eseguibile. Dopo averlo lanciato si apre l’Assistente aggiornamento di Windows 10. Fare click su “Aggiorna” per proseguire.

L'assistente aggiornamento di Windows 10

Il software controlla che il PC disponga dei requisiti richiesti per il passaggio alla nuova versione di Windows 10 in termini di processore, RAM e storage, confermandolo con una check list nella schermata successiva. Fare click su “Avanti” per dare inizio alla fase di download vera e propria.

L'assistente aggiornamento di Windows 10

Una volta avviato lo scaricamento è possibile ridurre l’utility a icona e continuare a utilizzare il computer lasciando il processo in background oppure annullarlo e riprenderlo in un secondo momento. La durata di questa fase dipende principalmente dalla velocità della connessione a Internet.

L'assistente aggiornamento di Windows 10

Al termine viene chiesto di effettuare un riavvio del PC. Si hanno a disposizione 30 minuti, dopodiché l’operazione è automatica. Per rimandarla a un secondo momento basta un click su “Riavvia in seguito”.

L'assistente aggiornamento di Windows 10

Prima di questo step finale salvare tutti i lavori e i documenti aperti. Si consiglia di posticipare l’ultima parte dell’installazione a un momento in cui non c’è necessità di utilizzare il computer poiché potrebbe richiedere parecchio tempo, a seconda dalle risorse disponibili.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti