Sun Valley sarà solo l'inizio: una rivoluzione per Windows 10

Windows 10: Microsoft è pronta a una rivoluzione

Sun Valley potrebbe essere solo l'inizio: a Redmond si lavora pianificando una strategia dalla durata pluriennale per migliorare l'ecosistema Windows.
Sun Valley potrebbe essere solo l'inizio: a Redmond si lavora pianificando una strategia dalla durata pluriennale per migliorare l'ecosistema Windows.

Un annuncio di lavoro pubblicato nelle scorse settimane da Microsoft (link a fondo articolo), per la ricerca di un Program Manager da integrare nel team Interactive eXperiences Platform, include un riferimento diretto alla prossima evoluzione del sistema operativo Windows. Il gruppo di Redmond anticipa, senza troppi giri di parole, l'arrivo di una “rivoluzione”.

Sun Valley? Solo l'inizio. Una rivoluzione per Windows 10

La software house cerca qualcuno che possa contribuire a definire, progettare, pianificare e realizzare miglioramenti significativi all'esperienza utente di Windows 10, intervenendo sull'interfaccia e sulle applicazioni first party così come sull'apertura verso le terze parti. Ne riportiamo un estratto in forma tradotta.

Stiamo intraprendendo un viaggio pluriennale per rivoluzionare l'esperienza utente della piattaforma Windows, al fine di offrire la migliore interattività possibile, sfruttando hardware innovativi.

Il riferimento temporale suggerisce che il restyling dell'interfaccia introdotto con Sun Valley entro fine anno sarà solo l'inizio, il primo passo di un percorso più lungo. Ulteriori informazioni in merito potrebbero giungere già entro questa settimana, in occasione dell'evento Build 2021 in programma da domani (25 maggio) a giovedì.

Sappiamo che Microsoft ha ulteriormente posticipato il debutto della versione 10X del sistema operativo: di certo non la vedremo entro il 2021. In questo modo il suo team avrà modo di concentrarsi su altre priorità, intervenendo sull'edizione principale della piattaforma con miglioramenti e ritocchi mirati. Sappiamo bene che non è solo la UI a necessitare di attenzione, ma anche la gestione degli aggiornamenti che nell'ultimo periodo si è rivelata in più occasioni problematica, talvolta creando non pochi grattacapi in seguito alla comparsa di bug e anomalie.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti