Windows 10, Spartan è anche mobile

Microsoft rilascia ufficialmente la nuova build provvisoria dell'OS universale per cellulari Lumia, mentre sul fronte delle novità "ufficiose" fa la sua comparsa una versione aggiornata di Windows 10 per computer

Roma – A due mesi dal debutto della Technical Preview di Windows 10 per dispositivi Windows Phone, Microsoft ha rilasciato una nuova versione provvisoria del sistema operativo pensato per girare indistintamente su computer, gadget mobile e console di videogiochi.

La Build 10051 di Windows 10 per smartphone è compatibile con un maggior numero di dispositivi rispetto alla prima build, come già comunicato da Microsoft una decina di giorni or sono, e tra le sue novità principali vanta il debutto della versione mobile di Spartan.

Il browser di nuova generazione era già stato incluso nella più recente build per computer, ed è attualmente disponibile sulla build 10051 accanto a Internet Explorer 11; in futuro, diversamente da quanto avverrà sul fronte desktop, IE sparirà completamente da Windows 10 in edizione mobile.

Microsoft avverte gli early adopter dello stato transitorio del codice di Spartan, un software ancora in via di sviluppo – come d’altronde lo stesso Windows 10 – che ha potuto giovare e continuerà a giovare del feedback dei tanti utenti che hanno deciso di provare la nuova piattaforma tecnologica di Redmond.

Altre novità di Windows 10 build 10051 per cellulari includono poi le versioni universali delle app Outlook Mail e Calendario, nuove versioni delle app telefono, Mappe, Messaging e una app People riprogettata; sparisce invece l’hub Office Mobile, destinato a essere soppiantato dalle versioni individuali delle singole app tradizionalmente appartenenti alla suite di produttività omonima.

Se la nuova build di Windows 10 mobile è stata distribuita in via ufficiale da Microsoft, l’ultima versione provvisoria di Windows 10 per computer (build 10056) è comparsa online senza l’autorizzazione di Redmond, come già è successo spesso nel recentemente passato: le novità, in questo caso, includono app universali ridisegnate, un menù Avvio ridimensionabile e nuove icone.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco C. scrive:
    Rileggete prima di pubblicare
    "Il servizio dedicato alle mappe è ora stimato valere tra i 2 miliardi di euro e i 4,8 miliardi di euro, secondo le variabili stime degli analisti: in ogni caso, meno dei 5,7 milioni di euro sborsati da Nokia per l'acquisizione di Navteq nel 2008."C'è qualcosa che non va..
    • kiss scrive:
      Re: Rileggete prima di pubblicare
      Esatto c'è qualquadra che non cosa
    • ... scrive:
      Re: Rileggete prima di pubblicare
      - Scritto da: Marco C.
      "Il servizio dedicato alle mappe è ora stimato
      valere tra i 2 miliardi di euro e i 4,8 miliardi
      di euro, secondo le variabili stime degli
      analisti: in ogni caso, meno dei 5,7 milioni di
      euro sborsati da Nokia per l'acquisizione di
      Navteq nel
      2008."

      C'è qualcosa che non va..Niente di nuovo, è la solita incapacità di chi scrive gli articoli di PI di comprendere numeri con più di tre zeri.
    • Gaia Bottà scrive:
      Re: Rileggete prima di pubblicare
      Grazie, sistemato!
Chiudi i commenti